Sei sulla pagina 1di 1

Egr: Segretario Provinciale Sig.

Gabriele Bosi
Egr. Sindaco di Prato Avv. Matteo Biffoni

Constatiamo dal comunicato politico fatto dal Segretario Bosi la totale sintonia tra il
Partito Democratico Provinciale e il sindaco di Prato sulla strategia da seguire per evitare
la realizzazione del nuovo aeroporto di Firenze; infatti la contrariet a quella infrastruttura
ci risulta non essere cambiata n dal PD locale, n dal Sindaco, come tiene a ribadire egli
stesso.
Noi non crediamo a presunti tavoli decisionali, se non a quelli previsti obbligatoriamente
dalla legge, ma accettiamo e prendiamo atto della vostra decisione di poter cambiare le
carte in tavola e Vi auguriamo di riuscirci, anche se, visti gli interlocutori, riteniamo
arduo fare capire che in quel posto un nuovo aeroporto non ci pu stare.
Se cos non fosse, ovvero se, come dice Carrai, ad agosto ci dovessero essere le ruspe,
significherebbe che la politica dei tavoli ha fallito, con conseguenze da noi da tempo
previste e denunciate.
Deve essere anche chiaro che sulla salute non ci possono essere negoziazioni, che
eventuali compensazioni non potranno nascondere la sconfitta della vostra politica e/o
portare a giustificazioni del tipo: Abbiamo fatto il possibile ma non ci siamo riusciti,
perch sarebbe clamorosamente smentita la Vostra autoreferenziale autorevolezza e
credibilit, che oggi pensate di avere ed utilizzare per cambiare quella decisione e
che a nostro parere politicamente gi stata presa.
Il Sindaco, come abbiamo gi scritto in un precedente comunicato, non presentando il
ricorso amministrativo, si assunto una grave responsabilit verso i propri elettori e i
cittadini tutti e col fallimento dei tavoli dovrebbe trarne le conseguenze, cos come ha
dichiarato venerd sera 14 novembre 2014 a TV Prato. Non ci sar bisogno di passaggi
doppi o tripli in Consiglio Comunale, ma solo con coerenza metterci la faccia e dare le
dimissioni, questo anche se stamattina Lei Sindaco ed il suo portavoce vi siete prodigati
a smentire. Quel giorno in sala commissioni consiliari eravamo in 7, e fu deciso come
accordo PRE Elettorale fra i due candidati che come atto di protesta nel caso di conferma
pista, chi dei due fosse diventato Sindaco avrebbe riconsegnato la fascia, e questo atto
che cosa significa se non. dimissioni. !!
Invece caro Sindaco, iniziamo ad essere stufi di battute ad effetto ma scarse di contenuto
perch mai messe in pratica, mi stendo sullAutostrada !! Le balle di Lana come
richiamato oggi su editoriali giornalistici, le nostre PEC con impegni precisi disattesi
perch non abbiamo mai ricevuto smentite a quanto da noi asserito..
E possibile che siano sempre i Comitati, sporchi, brutti e cattivi a non essere coerenti, a
mistificare ed inventarsi teoriche favole, solo perch si tratta del Primo Cittadino (o
allepoca presunto tale) dando per scontato che non dovrebbe mai dire bugie ??
La PAROLA del Primo Cittadino VALE per il ruolo che riveste, come un contratto con la
cittadinanza. ?? !!
Naturalmente ci auguriamo che ci non avvenga, perch al di la delle divisioni odierne,
quello che a noi interessa solo il bene di Prato, perci con i nostri auguri ci permettiamo
di suggerirgli che a quei tavoli, cui noi non possiamo partecipare, ci sieda .ben
preparato.!!

Coordinamento Comitati/Associazioni contro il Nuovo Aeroporto di Firenze