Sei sulla pagina 1di 1

Cantagallo Mercoled 12 Novembre 2014

Oggetto:interrogazione :tagli boschivi


Chiedo al Sindaco del Comune di Cantagallo,al Consiglio del Comune di Cantagallo,nel rispetto
delle regole
Con riferimento al taglio boschivo avvenuto in area demaniale in localit Passo delle Cavallaie,
-

perch stata preferita la vendita del bosco in piedi piuttosto che affidarlo per asta al rialzo
e se sono state contattate tutte le aziende agricolo-forestali locali prima di effettuare la
vendita;
chi e come ha valutato il bosco demaniale venduto e ha definito il prezzo di vendita stimato;
a che punto il taglio (da quanto affermato dal precedente sindaco Ilaria Bugetti avrebbe
dovuto concludersi entro aprile 2014) e la raccolta del legname residuo;
quali provvedimenti sono stati presi con la ditta che ha eseguito il taglio per il ripristino del
suolo e della strada Migliana- Cavallaie e del tratto che dal passo porta agli Acandoli e poi
alla strada Tobbianella-Spedaletto;
se ci sono indagini delle autorit giudiziarie in corso.

Con riferimento al taglio boschivo avvenuto alle cosiddette Sorgenti del Bisenzio,
- a che punto il taglio boschivo nella propriet dellAzienda Agricola Luogomano di Jacopo
Guicciardini che ricade nella Riserva Naturale Acquerino Cantagallo;
- se le cataste di legna rimaste in area del taglio, soprattutto sulle pendenze che sovrastano il
cosiddetto sentiero delle sorgenti, e sulla strada che porta verso Luogomano saranno
rimosse e quando;
- se sar ripristinato il cosiddetto sentiero delle sorgenti, compreso il parapetto di legno che
fungeva da sicurezza per le eventuali cadute verso valle di escursionisti meno esperti,
inequivocabilmente danneggiato dal legname caduto verso valle durante il taglio e a chi sar
addebitato il ripristino;
- se ci sono indagini delle autorit giudiziarie in corso.
Con riferimento al taglio boschivo in zona Fosso di Gricigliana
- se ci sono indagini in corso per il deposito delle cataste in alveo fluviale e sulla regolarit
del taglio.
Con riferimento al piano di gestione del patrimonio forestale demaniale:
- quali, quanti e per quanta estensione sono gli ulteriori tagli previsti dal piano gestionale
nellarea della Riserva Naturale Acquerino Cantagallo;
quali sono le misure adottate per prevenire il danneggiamento del paesaggio e della rete viaria
comunale e demaniale che sar utilizzata per il trasporto del legname.
Alessandro Logli capogruppo de La Citt per Noi di Cantagallo