Sei sulla pagina 1di 2

DECALOGO DEL VOLONTARIO

1. Il volontario partecipa alla mensa per servire il Buon Dio presente nelle
persone che incontra
Amerai il Signore tuo Dio con tutto il tuo cuore, con tutta la tua anima e con tutta
la tua mente. Questo il grande e primo comandamento. Il secondo poi simile a
quello: Amerai il tuo prossimo come te stesso. (Mt 22,37-39)
2. Il volontario che partecipa alla mensa espressione della comunit
parrocchiale che sostiene la mensa come manifestazione dellamore del
Buon Dio e della Chiesa verso le persone in difficolt.
Allora i Dodici convocarono il gruppo dei discepoli e dissero: Fratelli, cercate fra
voi sette persone di buona reputazione, pieni di Spirito e di sapienza, ai quali
affideremo lincarico di servire i poveri. (Att 6,3)
3. Il volontario accoglie e cerca di stimare gli altri volontari e collabora con
loro perch si tutti uniti dagli stessi ideali.
Poich, come in un solo corpo abbiamo molte membra e queste membra non hanno
tutte la medesima funzione, cos anche noi, pur essendo molti, siamo un solo corpo
in Cristo e, ciascuno per la sua parte, siamo membra gli uni degli altri. (Rm 12, 45)
4. Il volontario tratta ed accoglie quelli che frequentano la mensa con
delicatezza rispettandone la persona.
Tutto quanto volete che gli uomini facciano a voi, anche voi fatelo a loro. (Mt
7,12)
5. Il volontario durante il suo servizio parla sottovoce.
Il vostro parlare sia sempre gentile, sensato, in modo da saper rispondere a
ciascuno come si deve (Col 4,6)
6. Il volontario cerca di rendersi utile e non di gratificare se stesso
Non fate nulla per rivalit o vanagloria, ma ciascuno di voi, con tutta umilt,
consideri gli altri superiori a se stesso. Ciascuno non cerchi l'interesse proprio, ma
anche quello degli altri. (Fil 2,3-4)

Mensa per i poveri Parrocchia Santa Lucia 2014-2015

7. Il volontario cerca di essere sempre paziente leggendo nella persona


bisognosa, anche se infastidisce o insulta, il volto sofferente del Buon
Dio.
In verit io vi dico: tutto quello che avete fatto a uno solo di questi miei fratelli pi
piccoli, l'avete fatto a me. (Mt 25,40)
8. Il volontario cristiano si prepara e motiva il suo servizio con la preghiera
e lascolto della Parola
Prima di scegliere i Dodici, Ges se ne and sul monte a pregare e pass tutta la
notte pregando Dio. (Lc 6,12-13)
9. Il volontario, con il sorriso e lascolto, cerca di dare sempre speranza e
fiducia in ogni situazione.
Siate sempre lieti nel Signore, ve lo ripeto: siate lieti. La vostra amabilit sia nota a
tutti. Il Signore vicino!. (Fil 4,4-5)

Mensa per i poveri Parrocchia Santa Lucia 2014-2015