Sei sulla pagina 1di 3

Vantaggi della vita in una grande citt

grandi infrastrutture economiche (molti negozi, supermercati e centri


commerciali)
pi posti di lavoro. Buone opportunit per l'imprenditorialit, la creativit e
la creazione di ricchezza
infrastruttura migliore (mezzi di trasporto pubblici)
istruzione: pi scuole superiori e universit
patrimonio storico e culturale ricca vita culturale
Vita sociale
La citt offre molte possibilit di divertirsi (locali, teatri, mostre,...)
la sera si pu uscire e fare tante cose
facile avere contatti
vita pi varia
si pi liberi
servizi sociali enormemente superiori rispetto a quelli delle aree rurali
(Ospedali e medici specializzati)
povert urbana
quartieri a rischio, sottopassaggi (criminalit, posti di incontro per
spacciatori e tossicodipendenti, siringhe abbandonate)
anonimato
poco spazio per i bambini
la vita pi cara che in campagna
Il traffico
traffico intenso (ingorghi, gravi fenomeni di congestione del traffico, ...)
mezzi di trasporto pubblici sovraffollati e maltenuti
stress: si impiegano diverse ore per andare da una parte all'altra della
citt, difficile trovare un parcheggio
inquinamento atmosferico e acustico (rumore, smog, concentrazione di
idrocarburi, gas di scarico, emissione prodotta dai riscaldamenti delle
case e dalle industrie)
degrado ambientale
Ambiente
concentrazione demografica (sovrapopolazione)
inquinamento
inadeguata disponibilit di fognature, discariche insufficienti, scarsa
qualit dell'aria e dell'acqua
non c tranquillit
i prodotti non sono genuini
speculazione edilizia
palazzoni grigi, poche zone verdi
gli appartamenti in centro costano caro
Vantaggi della vita in campagna
aria pulita
molto verde
spazio per i bambini e per animali domestici
meno traffico
meno stress
vita pi sana: prodotti genuini
vita sociale: tutti si conoscono, le tradizioni sono ancora vive
Problemi
pochi posti di lavoro (pendolari)
mancanza di infrastrutture (mezzi pubblici, bisogna avere una macchina)
pochi negozi
manca la vitalit culturale
mancano scuole superiori e non ci sono universit
vita monotona, la sera c solo la televisione
Non si liberi: tutti osservano quel che fanno gli altri e si criticano a
vicenda