Sei sulla pagina 1di 1

Libro T 15 213

contro di s la belva quasi con violenza perch lo liberasse


quanto prima dall' ingiusta e iniqua vita. 6. Per la nobile morte
di costui la folla, meravigliata dell' impavidit del pio martire e
dela virt dell' intera schiatta cristiana, cominci in coro a gri
dare: Via gli atei ! Si cerchi Poli carpo! . 7. Alle grida segu un
grandissimo disordine e u tale, di stirpe frigia, di nome Quin
to, giunto da poco dalla Frigia, si perdette d' animo alla vista
dele belve e davanti agli altri supplizi e venne meno, allonta
nando cos da s la salvezza. 8. i racconto della lettera sopra ci
tata riferisce che costui per spavalderia e non per convinzione
and in tribunale con gli altri. Ma una volta condannato, costi
tu per tutti un chiaro esempio di come non bisogna sottoporsi
a simi prove solo per disprezzo del pericolo e senza convin
zione. Cos termina i racconto che li riguarda. 9. La lettera
continua dicendo che l' ammirevolissimo Policarpo, ascoltando
queste cose, dapprima non si scompose, conservando la pro
pria anima calma e salda, e volle rimanere in citt. Ma persua
so poi dai suoi compagni che lo scongiuravano e lo supplicava
no con continue preghiere di fuggire, si rec in un podere vici
no ala citt, dove rimase con pochi amici, non facendo altro, di
giorno e di notte, se non perseverare nella preghiera al Signore,
supplicando e iplorando da lui la pace per le Chiese di tutto
i mondo, come era sempre stata sua consuetudine. 10. Dopo la
preghiera, tre giorni prima del suo arresto, sogn che i cuscino
si incendiava e veniva completamente consumato dal fuoco.
Svegliatosi, espose subito ai suoi compagni ci che aveva visto
in sogno, ma non rivel ci che gli sarebbe accaduto, tacendo
loro che era destino che egli morisse per Cristo consumato dal
fuoco. 1 1 . Poich coloro che ne avevano ricevuto l' ordine lo
cercavano con grande cura, obbligato di nuovo, a quanto dico
no, dall' affetto e dala benevolenza dei frateli, si rifugi in un
altro podere. Qui, dopo poco tempo, giunsero coloro che lo
cercavano; catturati due suoi servi che l si trovavano, apprese
ro il luogo in cui si nascondeva Policarpo da uno di loro, dopo