Sei sulla pagina 1di 1

Biografia

Nasce nel la regione di Niznij Novgorod nel 1620. Inizia a pregare dopo la vista di una mucca morta che
rievoca in lui il pensiero della morte. Si spos con Anastasia Markovna a 19 anni e divenne sacerdote 2 anni
dopo. Allinizio della sua carriera sacerdotale fu tentato a lasciare vuoto il suo ruolo dopo aver sostenuto
unora di afflizione a causa di una confessione. Ritornato a casa ebbe una visione di una nave sul Volga
simbolo del cammino che avrebbe dovuto percorrere. A. spesso si scontr con le autorit e in alcune
occasione come quando uomo cerc di sparargli con delle pistole facendo cilecca ogni volta, cerca nella sua
autobiografia di parlare involontariamente di miracolo. Il termine miracolo non viene mai menzionato per
rendere verosimile il libro. Nellet adulta si reca a Mosca per entrare nel circolo degli <amici di Dio> di cui
facevano parte Stepan , Nikon e Neronov, questultimo aveva fondato il circolo per cercare di riportare la
chiesa alla sua antica dignit. In quegli anni tuttavia vi erano ancora scontri tra pagani e cristiani (terzo
scontro con le autorit gli orsi ammaestrati). Avv. Nella sua autobiografia mostra un forte carisma infatti
egli non cede alle provocazioni dei superiori e in alcune circostanze riesce anche ad avere la meglio, tuttavia
i suoi scontri frequenti provocano il suo allontanamento da Lopatii e ritorna a Mosca. L Avv. Insieme ad
altri compagni scrisse allo zar una supplica allo zar affinch Stepan diventasse il nuovo Patriarca, ma lo Zar
indic Nikon, il quale si era gi segretamente accordato con il patriarca di Costantinopoli per ellenizzare la
chiesa russa (Russia terza Roma). Nikon il giorno della vigilia del grande digiuno invi una memoria ai
sacerdoti nei quali si richiedeva di segnarsi con tre dita il segno della croce e di prosternarsi con il viso le
ginocchia e la mani contro il pavimento. Avv. Cerc di opporsi fina da subito a Nikon che attu una
repressione contro tutti i Vecchi Credenti rasandogli il capo e torturandoli. Nel 1653 tocc allo stesso Avv.
Prima fu inviato al monastero di San Andronico dove assistette a un Miracolo. Infatti era tenuto
prigioniero e non aveva niente da mangiare quando una luce gli apparve e gli port del cibo.
Successivamente fu esiliato in Siberia dove sua moglie ebbe un bambino. In Siberia fu sotto il comando del
feroce Pakov con il quale ebbe diversi confronti a partire dal litigio causato per due semplici vedove che il
comandante vola dare in sposa ai suoi uomini, ma Avv. riteneva che non era possibile in quanto le donne si
accingevano a prendere i voti. Fu poi inviato al forte Buriate in un cella gelata dove raramente riceveva da
mangiare. Seguirono molti altri pellegrinaggi . Successivamente Pakov si convert ( non si sa perch) . Si
susseguono poi altre situazioni scientificamente impossibili come quella della pollastra nera che faceva due
uova al giorno che poi mor. Ben presto Pakov si adir nuovamente con Avvakum poich si era affidato ad
una mago per sapere le sorti della spedizioni contro i Tartari e larciprete aveva avvertito il comandato che
sarebbero morti tutti. Il figlio di Pakov , Eremej, segu il consiglio dellarciprete, riusc a sopravvivere ed
ottenne la sua grazia . Pakov prima si adir col figlio e cerc di sparargli ma la sua arma fece cilecca e
quando vide che larma spar dopo che la prese in mano suo figlio inizia a pentirsi. Con il passare del
tempo Avv. Inizia a dubitare del suo ruolo di pope e non sa se continuare a predicare o piuttosto
nascondersi per il bene della famiglia, la risposta la riceve dalla moglie che lo esorta a continuare nella sue
azioni. Nel 1658 lo zar priv della cattedra patriarcale Nikon e cerc nel 1664 di riconciliarsi con Avvakum. A
Mosca il pope fu trattato come un angelo del buon Dio ma nonostante ci Avv. Non si inchin alle nuova
fede di conseguenza nel 1666 fu inviato a Pustozersk, dove conobbe i suoi tre discepoli Fdor, Epifanij e
Lazar e qui il quartetto inizia ad inviare verso lesterno delle lettere dove veniva predicata la vecchia fede e
per questo ai tre fedeli vennero mozzate lingua e mani. dopo la morte di Aleksej M. sale al trono il figlio
Fdor. Avv. Invi a questultimo una lettera nella quale chiedeva perdono e allo stesso diffamava il padre.
Nel giorno della Epifania del 1681 i fedeli di Avv. nella cattedrale dellAssunzione diffamarono i parametri
sacre degli Zar diffamandoli. Successivamente inizi una vera e proprio propaganda anti-governativa e per
questo lo Zar condann al rogo Avv. con i suoi fedeli.