Sei sulla pagina 1di 1

Libert : Condizione di chi pu agire senza costrizioni di qualsiasi genere; stato di un popolo non soggetto

al dominio straniero o a una dittatura; autonomia nel pensiero e nell'azione; assenza di impedimenti,
obblighi, impegni; mancanza di controllo, arbitrio, licenza.
Uguaglianza: propriet di due o pi enti di avere le stesse caratteristiche; Condizione di pari dignit,
senza distinzione di privilegi, tra tutti i cittadini di uno stato o tra tutti gli uomini.
Dignit: Considerazione in cui l'uomo tiene se stesso e che si traduce in un comportamento
responsabile, misurato, equilibrato
Schiavit: Assoggettamento politico di un popolo a un tiranno o a un altro popolo; Condizione di
asservimento materiale o psicologico; dipendenza da un vizio, da un'abitudine, da una situazione vincolante.
Giustizia: Principio morale, virt, consistente nel dare a ciascuno il dovuto, nel giudicare con equit;
Corrispondenza di un'azione alla norma morale e giuridica o alla realt della cosa.