Sei sulla pagina 1di 5

Parrocchia Santa Lucia

Anno pastorale 2014 2015


Caro amico lettore: grazie per il tuo servizio
nella nostra Parrocchia.

1. Il leggere le letture durante lEucarestia
unazione sacra; pi precisamente si tratta
di un ministero (servizio) liturgico vero e
proprio sempre esistito e stimato nella
tradizione liturgica della Chiesa Cattolica. Si
tratta del servizio fondamentale del proclamare
la stessa Parola di Dio e non una parola
qualsiasi!

2. Continua a svolgere questo servizio come
un gesto concreto di amore per la nostra
comunit di Santa Lucia; unoccasione per
vivere la tua appartenenza a Cristo e alla sua
Chiesa. Non compiere mai questo gesto per
ostentazione o per far bella mostra di te.

3. Il primo scopo che devi aver chiaro quando
leggi che gli ascoltatori che hai
dinanzi sentano e capiscano ci che viene letto!
Per raggiungere questo obiettivo
indispensabile che tu abbia a prepararti
bene prima di svolgere il tuo compito: non
improvvisare mai la lettura!

4. Cerca anzitutto tu di capire bene quel che
dovrai leggere.

5. Quando il tuo turno esci dai banchi; prima
di salire allambone (luogo da cui si proclama
la Parola), fai con calma un inchino davanti
allAltare. Fai attenzione a che il microfono
sia allaltezza della tua bocca.

6. La dignit e solennit della proclamazione
della Parola richiede che la lettura sia fatta
dal Lezionario (il libro liturgico che contiene le
letture) e non dal foglietto che hai sui banchi.

7. Non aver fretta di terminare la lettura. Sii
puntiglioso nel rispettare la punteggiatura e la
spaziatura. Ma soprattutto ascolta, assimila e
gusta tu per primo ogni parola che
pronunci! Usa una voce chiara, forte: non
mangiare le parole e le finali.

8. Gi durante la tua preparazione cerca
il tono pi adatto alla lettura che dovrai
proclamare: altro un racconto, altro un testo
sapienziale, altro un testo profetico e cos
via fai per attenzione a non scadere mai
nella teatralit.

9. Al termine della lettura ritorna davanti
allaltare, che rappresenta Cristo, fai linchino e
torna con calma e non di corsa al tuo posto

10. Non dimenticare di pregare lo Spirito
Santo che ha ispirato il testo biblico che
proclami.

Di nuovo: grazie!

Parrocchia di Santa Lucia - Roma