Sei sulla pagina 1di 1

PROGETTO NAZIONALE PROMETEO

per il libero accesso universitario

Associazione
www.progettonazionalepro Demokratìa,
sede nazionale: Torino
meteo.org Via Bossi n. 1 - 10144
Torino
Tel e Fax. 011-488835; cell
info@progettonazionalepro 329-9386454
meteo.org Direttore: Dott.
Massimo Citro

Le centinaia di studenti, genitori, professori aderenti al Progetto Prometeo, le migliaia di firmatari


in tutta Italia, i tanti testimonials, personaggi pubblici della cultura, spettacolo e istituzioni,
professionisti e Italiani di buon senso
rivendicano
per tutti i Cittadini con diploma superiore, il diritto allo studio universitario e la libera scelta della
propria Facoltà, per poter realizzare se stessi nella cultura e nella professione
ribadiscono
il diritto di scegliere se assumersi o no il rischio di seguire un corso di laurea anche se non
garantisse lavoro
considerano
la L.264/99 contraria alla Costituzione Italiana, alla Carta dei diritti del Cittadino Europeo e ai
principi della democrazia, dell’uguaglianza nel diritto, delle pari opportunità, della libera scelta e
dell’espressione della propria personalità,
denunciano
che il numero chiuso è sostenuto da interessi economici e di potere che nulla hanno a che fare con
l’istruzione e la preparazione degli studenti,
propongono
il ritorno al libero accesso universitario nel contesto di una riforma globale del sistema scolastico e
di adeguati finanziamenti statali all’istruzione e alla cultura,
auspicano
di ritornare a università aperte ai Cittadini di qualsiasi età (e non più roccaforti inaccessibili), che si
occupino di formazione culturale e professionale, e non di sbocchi lavorativi con connessi interessi
economico-industriali.

Il seguente Documento redatto dal Dott. Massimo Citro e dall’Associazione Demokratìa è


sottoscritto da: 3 Premi Nobel, 583 Docenti universitari (compresi Rettori e Presidi di Facoltà),
personaggi pubblici della cultura, cariche istituzionali e professionisti laureati, per un totale
di più di 1.000 eccellenti adesioni.

Segue un elenco di altre centinaia di prestigiosi Cittadini che, non potendo o non ritenendo
opportuno firmare il Documento in toto, sono contrari al numero chiuso e ne reclamano con noi
l’abolizione.

Questo documento è rilasciato sotto licenza


Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivs 3.0 License