Sei sulla pagina 1di 28

Docup Obiettivo 2 2000-2006 - Interventi di animazione

economica.
Misura 1.6 Azioni di marketing territoriale PROGETTO
CO-FINANZIATO DALLUNIONE EUROPEA MEDIANTE IL
FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE

Obiettivo 2 = Imprese
Avviare unattivit: elementi fondamentali
16 ottobre 2007

AGENTE E RAPPRESENTANTE
DI COMMERCIO
Dott. Giorgio Cavallari

Docup Obiettivo 2 2000-2006 - Interventi di animazione
economica.
Misura 1.6 Azioni di marketing territoriale PROGETTO
CO-FINANZIATO DALLUNIONE EUROPEA MEDIANTE IL
FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE


AGENTE (art. 1742 Codice Civile)

E agente di commercio il soggetto, persona fisica o societ, stabilmente
incaricato di promuovere, salvo approvazione della ditta mandante, la
conclusione di contratti in una zona preliminarmente definita per conto di
una o pi ditte preponenti.

RAPPRESENTANTE DI COMMERCIO (art. 1752 Codice Civile)

E rappresentante di commercio il soggetto, persona fisica o societ,
stabilmente incaricato di concludere contratti per conto di una o pi ditte
preponenti in una zona preliminarmente definita. I contratti conclusi si
considerano stipulati direttamente tra il cliente e la ditta mandante.

Docup Obiettivo 2 2000-2006 - Interventi di animazione
economica.
Misura 1.6 Azioni di marketing territoriale PROGETTO
CO-FINANZIATO DALLUNIONE EUROPEA MEDIANTE IL
FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE





AGENTE E RAPPRESENTANTE
DI COMMERCIO
Inizio dellattivit
Docup Obiettivo 2 2000-2006 - Interventi di animazione
economica.
Misura 1.6 Azioni di marketing territoriale PROGETTO
CO-FINANZIATO DALLUNIONE EUROPEA MEDIANTE IL
FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE


ADEMPIMENTI PER APERTURA ATTIVITA

Richiesta Partita IVA e Dichiarazione di inizio attivit

Modello AA9/8.
Modello scaricabile dal sito www.finanze.it.
Nessun costo.
Presso qualsiasi Ufficio locale dellAgenzia Entrate (Modello
cartaceo o invio telematico tramite intermediario abilitato).




Docup Obiettivo 2 2000-2006 - Interventi di animazione
economica.
Misura 1.6 Azioni di marketing territoriale PROGETTO
CO-FINANZIATO DALLUNIONE EUROPEA MEDIANTE IL
FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE


Iscrizione al Registro delle Imprese

Entro 30 giorni da inizio attivit.
Modello I 1.
Presso Camera di Commercio competente (Modello cartaceo o
invio telematico tramite intermediario abilitato).
Diritti di segreteria 23 (modalit cartacea), 18 (modalit
telematica).
Imposta di bollo 14,62 (modalit cartacea), 42 (modalit
telematica).
Diritto Annuale 80.


Docup Obiettivo 2 2000-2006 - Interventi di animazione
economica.
Misura 1.6 Azioni di marketing territoriale PROGETTO
CO-FINANZIATO DALLUNIONE EUROPEA MEDIANTE IL
FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE


Iscrizione al Ruolo Agenti e Rappresentanti di Commercio

Insieme ad iscrizione al Registro Imprese o quando si realizzano i
presupposti per iscrizione.
Presso Camera di Commercio competente.
Modello presso Camera di Commercio o su www.ro.camcom.it.
Imposta di bollo 14,62.
Diritti di segretaria 31.
Tassa di concessione governativa 169 (tramite bollettino c/c
postale).
Alla domanda allegare copia del contratto di Agenzia.


Docup Obiettivo 2 2000-2006 - Interventi di animazione
economica.
Misura 1.6 Azioni di marketing territoriale PROGETTO
CO-FINANZIATO DALLUNIONE EUROPEA MEDIANTE IL
FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE


Iscrizione allINPS (gestione commercianti)

La Camera di Commercio comunica il dato allINPS.
Si consiglia di inviare allINPS un fax con certificato di iscrizione al
Registro Imprese o recarsi presso INPS territorialmente
competente per compilare modulo di iscrizione.
Attendere arrivo da parte dellINPS di documento (emissione)
con termini di pagamento.
Iscrizione allENASARCO
A cura della casa mandante (verificare che la stessa effettui
liscrizione).


Docup Obiettivo 2 2000-2006 - Interventi di animazione
economica.
Misura 1.6 Azioni di marketing territoriale PROGETTO
CO-FINANZIATO DALLUNIONE EUROPEA MEDIANTE IL
FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE





AGENTE E RAPPRESENTANTE
DI COMMERCIO
Aspetti fiscali
Docup Obiettivo 2 2000-2006 - Interventi di animazione
economica.
Misura 1.6 Azioni di marketing territoriale PROGETTO
CO-FINANZIATO DALLUNIONE EUROPEA MEDIANTE IL
FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE


REGIMI DI DETERMINAZIONE DEL REDDITO

TASSAZIONE ORDINARIA
Regime ordinario.
Regime semplificato per le imprese minori.
Regime super semplificato.

TASSAZIONE CON IMPOSTA SOSTITUTIVA
Regime semplificato per le nuove piccole imprese.
Regime semplificato per le imprese marginali.
Finanziaria per il 2008 (Forfettone).


Docup Obiettivo 2 2000-2006 - Interventi di animazione
economica.
Misura 1.6 Azioni di marketing territoriale PROGETTO
CO-FINANZIATO DALLUNIONE EUROPEA MEDIANTE IL
FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE


TASSAZIONE ORDINARIA (IRE)
Ricavi inerenti e di competenza
- Costi inerenti e di competenza
= Utile/perdita di esercizio (Reddito di impresa)

Reddito di impresa + Altri redditi personali
= REDDITO COMPLESSIVO
- Oneri deducibili (spese mediche, contributi previdenziali, ecc.)
= REDDITO COMPLESSIVO AL NETTO DEGLI ONERI DEDUCIBILI
X Aliquote per scaglioni
= IMPOSTA LORDA
- Detrazioni di imposta (figli a carico, 19% interessi mutuo casa, ecc.)
= IMPOSTA NETTA

Docup Obiettivo 2 2000-2006 - Interventi di animazione
economica.
Misura 1.6 Azioni di marketing territoriale PROGETTO
CO-FINANZIATO DALLUNIONE EUROPEA MEDIANTE IL
FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE


ALIQUOTE DIMPOSTA (anno 2007) [sistema a scaglioni]
Fino a 15.000 23%
Da 15.000 fino a 28.000 27%
Da 28.000 fino 55.000 38%
Da 55.000 fino a 75.000 41%
Oltre 75.000 43 %

ADDIZIONALE COMUNALE (Occhiobello 0,5%)
ACCONTO ADDIZIONALE COMUNALE (Dal 2007, 30% dello O,5%)

ADDIZIONALE REGIONALE
Veneto 0,9% fino a 28.000, 1,4% sopra a 28.000 su tutto

Docup Obiettivo 2 2000-2006 - Interventi di animazione
economica.
Misura 1.6 Azioni di marketing territoriale PROGETTO
CO-FINANZIATO DALLUNIONE EUROPEA MEDIANTE IL
FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE


STUDI DI SETTORE O PARAMETRI

INDICI DI NORMALITA ECONOMICA

PAGAMENTO IMPOSTE
Acconto nellanno in corso (due rate, dal secondo anno, 99% imposte
anno precedente).
Saldo lanno successivo (anche addizionali).
Pagamento con F24 on line.

Docup Obiettivo 2 2000-2006 - Interventi di animazione
economica.
Misura 1.6 Azioni di marketing territoriale PROGETTO
CO-FINANZIATO DALLUNIONE EUROPEA MEDIANTE IL
FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE


ESEMPIO PAGAMENTO IRE

2007 (Indici di Normalit Economica)
Apro la P.IVA l1 gennaio 2007.
Al 31/12/2007 determino il Reddito dimpresa.
2008 (Studi di Settore)
Entro il 16/06/2008 pago:
Saldo anno 2007;
Prima rata acconto 2008 (99% imposte 2007)(40%).
Entro il 30/11/2008
Seconda rata acconto 2008 (99% imposte 2007)(60%).

Docup Obiettivo 2 2000-2006 - Interventi di animazione
economica.
Misura 1.6 Azioni di marketing territoriale PROGETTO
CO-FINANZIATO DALLUNIONE EUROPEA MEDIANTE IL
FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE


ESEMPIO PAGAMENTO IRE

2009 (Studi di Settore)
Entro il 16/06/2009 pago:
Saldo anno 2008;
Prima rata acconto 2009 (99% imposte 2008)(40%).
Entro il 30/11/2008:
Seconda rata acconto 2009 (99% imposte 2008)(60%).
Docup Obiettivo 2 2000-2006 - Interventi di animazione
economica.
Misura 1.6 Azioni di marketing territoriale PROGETTO
CO-FINANZIATO DALLUNIONE EUROPEA MEDIANTE IL
FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE


TASSAZIONE ORDINARIA (IRAP)
Ricavi delle vendite e delle prestazioni
Variazioni rimanenze prodotti finiti e semilavorati
Altri ricavi e proventi
= Totale componenti positivi

Costi materie prime e di consumo
Costi per servizi
Costi di godimento di beni di terzi
Ammortamenti
Variazioni rimanenze materie prime
Oneri diversi di gestione
= Totale componenti negativi

Docup Obiettivo 2 2000-2006 - Interventi di animazione
economica.
Misura 1.6 Azioni di marketing territoriale PROGETTO
CO-FINANZIATO DALLUNIONE EUROPEA MEDIANTE IL
FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE


TASSAZIONE ORDINARIA (IRAP)

Totale componenti positivi
- Totale componenti negativi
= VALORE DELLA PRODUZIONE NETTA



PAGAMENTO IMPOSTA
Aliquota 4,25%.
Acconto nellanno in corso (due rate, dal secondo anno, 100% IRAP
anno precedente).
Saldo lanno successivo.
Pagamento con F24 on line.

Docup Obiettivo 2 2000-2006 - Interventi di animazione
economica.
Misura 1.6 Azioni di marketing territoriale PROGETTO
CO-FINANZIATO DALLUNIONE EUROPEA MEDIANTE IL
FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE


ESEMPIO PAGAMENTO IRAP

2007
Apro la P.IVA l1 gennaio 2007.
Al 31/12/2007 determino il Valore della Produzione Netta.
2008
Entro il 16/06/2008 pago:
Saldo anno 2007;
Prima rata acconto 2008 (100% imposte 2007)(40%).
Entro il 30/11/2008:
Seconda rata acconto 2008 (100% imposte 2007)(60%).

Docup Obiettivo 2 2000-2006 - Interventi di animazione
economica.
Misura 1.6 Azioni di marketing territoriale PROGETTO
CO-FINANZIATO DALLUNIONE EUROPEA MEDIANTE IL
FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE


ESEMPIO PAGAMENTO IRAP

2009
Entro il 16/06/2009 pago:
Saldo anno 2008;
Prima rata acconto 2009 (100% imposte 2008)(40%).
Entro il 30/11/2008:
Seconda rata acconto 2009 (100% imposte 2008)(60%).
Docup Obiettivo 2 2000-2006 - Interventi di animazione
economica.
Misura 1.6 Azioni di marketing territoriale PROGETTO
CO-FINANZIATO DALLUNIONE EUROPEA MEDIANTE IL
FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE


TASSAZIONE CON PAGAMENTO IMPOSTA SOSTITUTIVA
NUOVE PICCOLE IMPRESE (Art. 13 Legge 388/2000)
Contribuente non deve aver esercitato attivit di impresa o
professionale negli ultimi tre anni.
Lattivit non deve essere una prosecuzione della precedente.
Ammontare di ricavi non superiore a 30.987,41 (servizi),
61.974,83 (produzione).
Tassazione con imposta sostitutiva del 10% (no Add. Com. e Reg.).
No oneri deducibili e detraibili su reddito di impresa.
Opzione per 3 anni.
No acconti e pagamento unica soluzione (saldo IRE).
No tenuta scritture contabili, ma sola conservazione documenti.

Docup Obiettivo 2 2000-2006 - Interventi di animazione
economica.
Misura 1.6 Azioni di marketing territoriale PROGETTO
CO-FINANZIATO DALLUNIONE EUROPEA MEDIANTE IL
FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE


TASSAZIONE CON PAGAMENTO IMPOSTA SOSTITUTIVA


REGIME SEMPLIFICATO PER LE IMPRESE MARGINALI
Imprese a cui sono applicabili gli Studi di Settore.
Ammontare di ricavi non superiore a 25.823 (poi casi specifici),
reddito pari a quello di Gerico meno 6%.
Tassazione con imposta sostitutiva del 15% (no Add. Com. e Reg.).
No acconti e pagamento unica soluzione (saldo IRE).
Comunicazione allAgenzia delle Entrate entro gennaio dellanno in
corso.

Docup Obiettivo 2 2000-2006 - Interventi di animazione
economica.
Misura 1.6 Azioni di marketing territoriale PROGETTO
CO-FINANZIATO DALLUNIONE EUROPEA MEDIANTE IL
FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE





AGENTE E RAPPRESENTANTE
DI COMERCIO
Aspetti previdenziali
Docup Obiettivo 2 2000-2006 - Interventi di animazione
economica.
Misura 1.6 Azioni di marketing territoriale PROGETTO
CO-FINANZIATO DALLUNIONE EUROPEA MEDIANTE IL
FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE


INPS GESTIONE COMMERCIANTI
CHI SONO
Sono titolari o gestori di un'impresa che sia diretta e organizzata
prevalentemente con il proprio lavoro e quello dei componenti della
famiglia o coadiutori e che: esercitano attivit commerciali e turistiche;
lavorano come ausiliari del commercio: agenti e rappresentanti di
commercio, agenti aerei, marittimi raccomandatari, mediatori,
propagandisti e procacciatori d'affari, promotori finanziari ecc..
L'ISCRIZIONE
La domanda di iscrizione dellimprenditore artigiano deve essere
presentata al Registro delle Imprese presso la Camera di Commercio,
entro 30 giorni dallinizio dellattivit lavorativa. Con liscrizione al Registro
delle Imprese lartigiano assolve anche lobbligo di iscrizione allINPS ai
fini pensionistici.

Docup Obiettivo 2 2000-2006 - Interventi di animazione
economica.
Misura 1.6 Azioni di marketing territoriale PROGETTO
CO-FINANZIATO DALLUNIONE EUROPEA MEDIANTE IL
FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE


INPS GESTIONE COMMERCIANTI
QUANTO SI PAGA
L'importo dei contributi da versare si calcola in base al reddito di impresa
(denunciato ai fini dell'IRE) per l'anno al quale i contributi si riferiscono.
Il versamento in acconto va effettuato sulla base dei redditi d'impresa
dichiarati nell'anno precedente.
Nell'anno successivo andr quindi effettuato un versamento a conguaglio
che tenga conto degli importi gi versati in acconto.
Il contributo dovuto entro limiti minimi e massimi di reddito.

MINIMALE
stabilito ai fini contributivi un limite minimo di reddito che nel 2007 di
13.598,00. Se il reddito inferiore, i contributi da versare devono essere
comunque calcolati sul minimale.

Docup Obiettivo 2 2000-2006 - Interventi di animazione
economica.
Misura 1.6 Azioni di marketing territoriale PROGETTO
CO-FINANZIATO DALLUNIONE EUROPEA MEDIANTE IL
FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE


INPS GESTIONE COMMERCIANTI
MASSIMALE
La legge prevede un limite massimo di reddito oltre il quale non pi
dovuto.
Il limite, detto "massimale", nel 2007 di 66.805,00.
Da 13.598,00 fino a 40.083,00 19,59%
Da 40.083,00 fino a 66.805,00 20,59%
QUANDO SI PAGA
I versamenti per le quote contributive sui minimali di reddito devono
essere effettuati alle seguenti scadenze: 16 maggio, 16 agosto, 16
novembre, 16 febbraio dell'anno successivo.

I contributi dovuti, sulle eventuali quote di reddito d'impresa superiori al
minimale, vanno versati in due rate uguali alle scadenze previste per
l'IRE.

Docup Obiettivo 2 2000-2006 - Interventi di animazione
economica.
Misura 1.6 Azioni di marketing territoriale PROGETTO
CO-FINANZIATO DALLUNIONE EUROPEA MEDIANTE IL
FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE


ENASARCO
ISCRIZIONE
L'iscrizione all'ENASARCO (Ente Nazionale di Assistenza per Agenti e
Rappresentanti di Commercio) obbligatoria per gli agenti e
rappresentanti di commercio, anche se non iscritti al ruolo professionale.

Alliscrizione tenuta la parte preponente, entro trenta giorni dalla data di
inizio del rapporto di agenzia.

anche possibile l'iscrizione on-line al sito internet www.enasarco.it.

All'atto della prima iscrizione la Fondazione ENASARCO provvede ad
assegnare un numero di posizione della ditta preponente e un numero di
matricola all'agente.

Docup Obiettivo 2 2000-2006 - Interventi di animazione
economica.
Misura 1.6 Azioni di marketing territoriale PROGETTO
CO-FINANZIATO DALLUNIONE EUROPEA MEDIANTE IL
FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE


ENASARCO
CONTRIBUTI PREVIDENZIALI
Il contributo all'ENASARCO si calcola su tutte le somme dovute a
qualsiasi titolo all'agente o al rappresentante di commercio in dipendenza
del rapporto di agenzia.

Il contributo al fondo previdenza stabilito attualmente (per il 2007) nella
misura del 13,50% (6,75% a carico del preponente e 6,75% a carico
dell'agente), con un minimale ed un massimale annuo, ed versato
integralmente dalla casa mandante, che ne responsabile anche per la
parte a carico dell'agente.

Docup Obiettivo 2 2000-2006 - Interventi di animazione
economica.
Misura 1.6 Azioni di marketing territoriale PROGETTO
CO-FINANZIATO DALLUNIONE EUROPEA MEDIANTE IL
FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE



. di cui 6,75% a carico della ditta e 6,75% a carico dell' agente o
rappresentante
euro 1.965,74 euro 3.439,94 Massimale contributivo
euro 14.561,00 euro 25.481 ,00 Massimale provvigione
euro 364,00 euro 727,00 Minimale contributivo
13,50%* 13,50%* Aliquota contributiva
PLURIMANDATARI MONOMANDATARI
AGENTI
E
RAPPRESENTANTI
AGENTI
E
RAPPRESENTANTI

CONTRIBUZIONE PREVIDENZIALE ENASARCO
Docup Obiettivo 2 2000-2006 - Interventi di animazione
economica.
Misura 1.6 Azioni di marketing territoriale PROGETTO
CO-FINANZIATO DALLUNIONE EUROPEA MEDIANTE IL
FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE


Dott. Giorgio Cavallari
Dottore Commercialista Revisore Contabile



Via Eridania n. 92/B-Bis
45030 S. M. Maddalena (RO)
Tel. 0425 762401 Fax. 0425 769535
Cell. 340 2332783
gcavallari@studiocavallari.net
www.studiocavallari.net