Sei sulla pagina 1di 1

La serie fu prodotta in Germania Ovest a partire dal 1973 dalla ZDF, il secondo

canale pubblico, sulla scia del successo ottenuto da Der Kommissar, omologa seri
e poliziesca tedesca trasmessa dal 1969 come risposta all'invasione di fiction a
mericane. Per la nuova serie la produzione tent infatti di attribuire un cognome
americaneggiante seppure locale al personaggio: per ispirazione si consult l'elen
co telefonico di Monaco, riscontrando numerosi abbonati di nome Derrick.
Gli attori protagonisti sono Horst Tappert (1923-2008), nei panni dell'ispettore
capo Stephan Derrick, e Fritz Wepper, nei panni dell'ispettore Harry Klein, fed
ele assistente di Derrick fino all'ultima puntata.
L'Ispettore Derrick debutt sul canale della ZDF nel 1974. Il pubblico decret il su
ccesso della nuova serie fin dall'inizio mentre la critica, come avvenne alcuni
anni dopo al debutto in Italia nel 1979, lo stronc giudicandolo noioso. Le penne
di Ugo Buzzolan[1] e Arturo Lanocita furono impietose nel giudicarlo quale "una
mediocre produzione tedesca"[2]. Il parere critico mut con il passare del tempo,
considerato l'indice di ascolto costantemente alto negli anni a seguire.
Derrick batt tutti i record della televisione tedesca: nel 1982 venne girata la c
entesima puntata Il cadavere nell'Isar, nel 1991 la n 200 Un caso aperto (che val
so a Horst Tappert l'ingresso nel Guinness dei Primati come il poliziotto televi
sivo europeo pi longevo) fino ad arrivare al dicembre 1997 quando venne girato a
Monaco di Baviera il 281 ed ultimo episodio, sempre con gli stessi cast e troupe
del 1973: Horst Tappert, Fritz Wepper, Helmut Ringelmann (produttore) e Herbert
Reinecker (sceneggiatore).