Sei sulla pagina 1di 2

Corsi SJU - Siena Jazz University

Programma di studio - II anno


Corso di: Pianoforte Jazz
Disciplina: Improvvisazione sullo strumento
Docente: Stefano Onorati
Obiettivi del corso
Estemporizzazione:
1. Sviluppo delle capacit di lettura estemporanea attraverso lanalisi armonica, melodica,
ritmica con ascolto di vari esempi presi da musicisti importanti del panorama jazzistico.
Allallievo sar anche richiesto di trascrivere lesposizione del tema secondo alcune versioni
concordate con linsegnante.
(Jon !aporta " Developing Sigt #eading S$ills in te Jazz Idiom e %odern #eading
&e't in ()( di !ouis *ellson).
2. Studio degli elementi melodici, armonici e ritmici che permettono la variazione di una frase
melodica. (+,Sconberg " %anuale di +rmonia)
. Sviluppare la capacit di interpretazione della pronuncia jazzistica durante la lettura di una
melodia, ponendo particolare attenzione allaccentatura, la dinamica e lintenzione ritmica.
(-o. to play *e*op vol, /0102)
Improvvisazione:
1. Studio dellimprovvisazione usando gli esempi forniti nel li!ro -o. to play *e*op vol,1.
"e frasi e gli esempi, andranno studiati e suonati in tutte le tonalit. Si approfondir anche la
conoscenza delle scale per limprovvisazione, attraverso lutilizzo del li!ro Scales for Jazz
Improvisation di #an $aerle.
2. Analisi di cellule ritmiche e melodiche del tema, e sviluppo allinterno della griglia
armonica usando i !rani del repertorio.
. %omposizione di nuove melodie utilizzando le griglie armoniche dei !rani o!!ligatori per il
&&' anno e composizione di !rani propri originali.
Accompagnamento (comping):
Studio ritmico ed armonico per accompagnare un tema ed un solista, usando sia trascrizioni
effettuate dallallievo sia le partiture del li!ro (azz )iano *oicings + ,ranscri!ed %omping
from *ol.-. di (.Ae!ersold (da pag./ a pag.01), (azz )iano *oicings !2 #an $aerle 3
,ranscri!ed %omping from *ol..1 di (.Ae!ersold (da pag.1 a pag.0 e da pag. 1. a pag.10) e
,ranscri!ed )iano *oicings di (.Ae!ersold *ol.1 (da pag. 24 a pag. /).
Trascrizioni:
Approfondimento su tecniche per la trascrizione dei voicings e delle linee melodiche,
utilizzando il pianoforte.
#urante lanno scolastico saranno richieste almeno trascrizioni (due di pianisti ed una di
uno strumento a fiato), scritte su pentagramma con linea melodica e sigle (per la mano
sinistra), da presentare agli esami come materiale svolto durante lanno scolastico. "e
trascrizioni saranno scelte tra versioni varie dei 25 !rani del repertorio del &&' anno
scolastico.