Sei sulla pagina 1di 10

Pagina 1 di 10- Delibera approvazione progetto definitivo impianto compost - rev.

02 - 090914

Deliberazione N.

discussa nella seduta


S.P.A.

PALERMO
del j~/09/Z001
I ,

----- .... - - - -
A Socio Unico
Soggetto all'attività di direzione e coordinamento del
Comune di Palermo
Sede Legale: Via Pietro Nenni, 28 - 90146 Palermo
Cod. Fisc. e Partita IVA: 04797190826
Tel. 091/6491111 - Telefax 091/6882410

OGGETTO: Approvazione in linea amministrativa del progetto definitivo di un impianto per la produzione di
ammendante misto dal trattamento dei rifiuti raccolti in modo selezionato dall'AMIA di Palermo, presso la piattaforma
impiantistica di Bellolampo

approvata dal Consiglio di Amministrazione composto da:


Preso Ass.

PRESIDENTE Gaetano Lo Cicero


D
VICE PRESIDENTE Maria Francesca Gallina D
COMPONENTI: Mariano Alfonso Piazza D
\

Deliberazione proposta dal Dipartimento: P.S.G. l


Sigle dell'Ufficio proponente: e-f-' """
~

Visto de~Diretto;e Genera~ ESA SPESA PREVISTA IN BUDGET

Visto di regolarità contabile del Direttore del


Dipartimento Amministrazione e Finanza:

PROWEDIMENTO INDISPENSABilE

J f.z
• ( (" '. 0'-

t~k4):7 Q5; J·Vfrov-ol.x.


Vj~~/' ~~~UAt~ 11-/
(/) SPESA NON PREVISTA
8UOGET
IN

PAREREFAVORE~OLE PARERE CONTRARIO


Visto di legittimità del Direttore del Dipartimento
Affari Generali e Legali: Maria Concetta Codiglione
}~
V
~

1z(Oir. Ger>. ~.LL.GG. ~ Amm.e Fin. D M.Pers. D S.Q. e SviI. D Raccolte I.

D ~,l1an.·Log.e S.I.E DIQ, del Ter. D Impianti D Man. Strade ~.P.C.M.


Pagina 2 di 10 - Delibera approvazione progetto definitivo impianto compost - rev. 02 - 090914

Il Direttore del Dipartimento P.S.G. per l'esame dell'argomento in oggetto e della relativa proposta di
deliberazione, rende la seguente relazione, finalizzata all'approvazione in linea amministrativa del progetto
definitivo di un impianto per la produzione di ammendante misto dal trattamento dei rifiuti raccolti in modo
selezionato da/l'AMIA di Palermo, presso la piattaforma impiantistica di Bellolampo, da parte del Consiglio di
Amministrazione di AMIA S.p.A
L'intervento oggetto della progettazione può essere schematizzato in grandi linee come appresso indicato.
1. Descrizione del sito

L'area su cui è prevista la realizzazione dell'impianto è sita all'interno della perimetrazione della Piattaforma
Integrata degli Impianti e delle Attrezzature per il trattamento dei R.S.U. in località Bellolampo, di proprietà
dell'AMIA di Palermo. L'area specificatamente destinata all'impianto di compostaggio è attualmente non
utilizzata. Inoltre, è prevista l'acquisizione di porzioni di aree mediante espropri da effettuarsi a cura del
Comune di Palermo, per un totale di circa mq. 28.000 (foglio di mappa n. 37 parto 1207 mq. 10.000 e parto
1205 mq. 18.000). Sono state avviate le procedure per l'imposizione del vincolo preordinato all'esproprio e
per la dichiarazione di pubblica utilità, ai sensi degli articoli 11 e 16 del DPR 327/2001 e dell'art. 7 della
legge 241/90, indirizzate agli intestatari dei terreni interessati dall'opera, riportanti prot. AMIA 21021,21023,
21024, 21025, 21026,21027 e 21028 dell'11.05.2005. !r

2. Tipologia e capacità dell'impianto


L'impianto viene progettato per smaltire le seguenti tipologie di rifiuti.
Cellulosici: ramaglie, tralci e potature di alberi, cassette di legno, pallet di legno, residui di lavorazione da
industrie del legno, fogliame e sfalci d'erba, cascami verdi da orto e giardino;
Scarti mensa: residui di lavorazione da industrie agroalimentari, rifiuti mercatali, rifiuti organici da
ristorazione collettiva, rifiuti organici da raccolta differenziata.
Fanghi: fanghi biologici stabilizzati disidratati aventi una umidità media del 60-80%, fanghi provenienti dal
settore agroindustriale.
Le quantità annue previste da trattare sono pari rispettivamente a: per i cellulosici 9.600 Va, per gli scarti di
mensa 33.600 Va e per i fanghi 4.800 Va per un totale complessivo di 48.000 Va di rifiuto compostabile da
raccolta differenziata.
3. Incarico -,

L'incarico di progettazione esecutiva per la realizzazione dell'impianto per la produzione di ammendante


compostato misto dal trattamento dei rifiuti raccolto in modo selezionato dall'AMIA di Palermo, fu affidato
con Deliberazione nr.123 del 23/02/1998 al Prof. Giulio Ferrari ed esteso con Deliberazione nr. 989 del

21/12/1998, ricomprendendovi anche la calcolazione ded il progetto esecutivo delle strutture e la redazione
di piani di sicurezza e coordinamento,
4. Iter approvativo

Il progetto esecutivo sviluppato nel sito attuale, fu trasmesso con prot. 40173 del 26/09/2003 all'Ufficio
Provinciale del Genio Civile di Palermo per acquisire il parere in sede di Conferenza Speciale dei Servizi ai
sensi dell'art. 7 bis della legge 11/02/1994 n. 109 coordinata con la Legge Regionale 02/08/2002 n. 7 e
successive modifiche ed integrazioni.
La prima seduta della Conferenza Speciale dei Servizi si svolse in data 16/12/2003.

In tale seduta fu proposto che la configurazione del progetto fosse ricondotta ad un progetto definitivo anche
in considerazione delle procedure autorizzative ed approvative di cui all'art. 27 e 28 del D.lgs. n. 22/07 e
successive modifiche ed integrazioni.
Pagina 3 di 10- Delibera approvazione progetto definitivo impianto composi - rev. 02 - 090914

Il progetto definitivo venne ripresentato dal progettista e trasmesso all'Ufficio Provinciale del Genio Civile
dall'Azienda in data 07/10/2004 con nota prot. 44540.

La prima seduta sul progetto definitivo si tenne in data 07/12/2004 e si' èoncluse con'la richiesta che lo
stesso venisse integrato sulla base delle diverse osservazioni emerse in sede di Conferenza dei Servizi.

La configurazione del progetto oggetto di esame in Conferenza Speciale dei Servizi del 07/12/2004 era
corredata dai seguenti elaborati:

Elab.
.'
frAV.
RETE DI IRACCOLTA ACQUE METEORICHE E ACQUE INDUSTRIALI. VASCA ACQUE INDUSTRIALI
C10.3
frAV.AREARETEDI
OPERE
SCHEMA
SEZIONI
PLANIMETRIA
PIANTA
CAPANNONE
CARTA
OPERE
AREA DIDJ
UBICAZIONE
INQUADRAMENTO
COLLETTORE
RETE DI
PROSPETTI
SEZIONI
TRAGITTI
C11
RETE DIDI Titolo
INTERVENTO
INRELAZIONE
RELAZIONI
C.A.
COPERTURE
DEI
IN SEZIONEE
SIGNIFICATIVE
DI
RILIEVI
PROCESSO
PROCESSO
VINCOLI
INTERVENTO C.A.P.
STOCCAGGIO
GENERALE
EPLANI
DELL'OPERA
RACCOLTAESTERNO
CAPANNONE
ELABORATI
VASCHE
GAB810NE
RACCOLTA
RETE
RACCOLTA DESCRITTIVA
STATO
TECNICHE
EGEOLOGICA
VASCHE
TERRITORIALE
DI E QUOTA
PERCOLATI
ACQUE
GRAFICI, DIcomprendente:
--SOSTEGNO
FLUSSO
AL PIANTA
DI
STABiLiZZAZIONE
DI
PERCOLATI
IDRICA,
ACQUE POTABILEFATTO
SPECIALISTICHE
CAPANNONE.
STRUTTURE
DI
TIMETRICI
INTERVENTO
PRODOTTO
DIFONDAZIONI
RICEZIONE
NELL'AMBITO
DIE
METE_ORIC~ PIANTA
CIRCOLAZIONE
E FOGNARIA
STUDIO
INPROSPETTI
PILASTRI
IMPOSTA
BIANCHE
E
PRODUZIONEACQUE
E
ACQUE
E FINITO:
EOPERA DICOPERTURE
Escala
DELL'AREA
PIAZZALI
NERE
COMPOST, PIANTE
CAPANNONE
PAVIMANTAZIONE
NERE -VASCHE
SETTI
INSERIMENTO
E-INTERNO
1/50
IMPIANTO CAPRIATE
scala BIOREATTORE
EGIA'
VASCHEPROSPETTI
1/250ACQUE
DEI- MEZZI
URBANISTICO
DESTINATA
SEZIONI
PLANIMETRIA
scala 1/500 INDUSTRIALI
EDEAESTERNA
1/20
scala SEZIONI
EDISCARICA
VASCHE
1/250
MATURAZIONE
PRODUZIONE
INTERNA
PERCOLATI
ACqlJ.!:':JNQUSIRIALLPLANIMETRIA ED
I
ANTINCENDIO
scalaE STABlllZZAZIONE
COMPOST scala
scala
1/50 1/50
1/50
E
STABLlZZAZIONE ~
-- i
I
'TAV.
ANTINCENDIO
VENTILAZIONE
~,J\V.
AV. C12
C13
C9.2
AV. C9.3 I
TAV.
AV.C8.1
AV.C1.2
TAV.C2
AV.
TAV.C7
AV.
V. C1.1
P2
C10.1
TAV.C6
TAV.C5
AV. C4:6
C3.2
C4.1
C4.2
AV.C4.4
C4.5
C4.3
C10.2 RELAZIONE
P1 ELENCO
C3.1
V. C9.1
C8.2 ELABORATI
RELAZIONE SPECIALISTICA
SPECIALISTICA DEGLI IMPIANTI IDRICI E MECCANICI DI RISCALDAMENTO
DI PROCESSO E
Pagina 4 di 10 - Delibera approvazione progetto definitivo impianto composI - rev. 02 - 090914

LA
LAYOUT
AV. C14 YOUT QUADRO
IMPIANTO
SPACCATI
SCHEMA IMPIANTO
UTENZE
POLIFERE
PIANO
CALCOLI
COMPUTO
IMPIANTIIDRICI:
ADI PARTICELLARE
PRELIMINARE
MESSA
ED
METRICO
ILLUMINAZIONE
DISCIPLINARE
STUDIO ILLUMINAZIONE
VENTILAZIONE
VENTILAZIONE:
PIANTA
DIECONOMICO
IMPATTO
ASSONOMETRICI
E?LOCCHI AE
TERRA
DIDELLE
ESPROPRIO
EESTERNA
ESTIMATIVO
DESCRITTIVO
ESTERNA
PARTICOLARE
AMBIENTALE STRUTTURE
CLIMATIZZAZIONE:
E ELETTRICO
FABBRICATI
DELL'IMPIANTO F.M.
PRESTAZIONALE
BIFIL TRO Escala
DEGLI
PIANTA
PRODUZIONE DEGLIIMPIANTI
1/100
COMPOST ELEMENTI TECNICI

AV.M3
AV.E4
AV. E3
E5
AV.M2
AV.M1
AV.E2
AV.E1

La seconda seduta fu convocata il 31/05/2005 dopo che il progettista ebbe integrato e trasmesso il progetto
(nella nuova veste ed assunto al protocollo aziendale nr. 15860 del 12/04/2005) ripresentato poi all'Ufficio

Provinciale del Genio Civile di Palermo che lo assunse al proprio protocollo in data 13/04/2005 al nr. 7442.
Vennero trasmesse ulteriori integrazioni a cura del progettista, con note prot. 22399 in data 18/05/2005 e con
prot. 24674 in data 30/05/2005 sulla base delle quali fu aggiornato il progetto definitivo discusso.

Alla predetta seconda seduta della Conferenza Speciale dei Servizi veniva inoltre acquisito agli atti il D.R.S;

nr. 49 del 31/01/2005 con il quale il competente Servizio 2 VAS VIA dell'ARTA aveva espresso sull'opera
giudizio positivo di compatibilià ambientale con prescrizioni. La configurazione del progetto definitivo era
costituito dai predetti elaborati con l'integrazione dei seguenti:

-
N INTEGRAZIONE
LA
ANALISI
"-"-
ELENCO
TITOLI
RELAZIONE DEI
INTEGRAZIONI
STUDIO
DOCUMENTAZIONE
PRESSO -'---,.--.-------.
AI CALCOLI
COMMERCIALIZZAZIONE
PRINCIPALI
PREZZI
PROPRIETA'
INTEGRAZIONE
GENIO E/O
ILLUSTRATIVA
IL VALUTAZIONE
GEOLOGICO
SULLA
..DEI
PRELIMINARI
DELUNITARI
PREZZI
DI VIABILITA'
GEOTECNICARIFERIMENTO
COMPOST
DISPONIBILITA'
DICIVILE
SUPPORTO
INTEGRATIVA A
SULLE
RELATIVI
TRAGITTIIDRICO
IMPATTO
CONFERENZA
DI PALERMO -'
AMBIENTALE
SERVIZIO
ALLA VARIANTE
STRUTTURE
PROVENIENTE
ALLE
ALLOOPERE
DELL'IMPIANTO
ASSESSORATO
SERVIZIPOTABILE
IN CIVILI,
CEMENTO
DALL'IMPIANTO
E FOGNARIO
STRUMENTO
PROVINCIALE
comprendente: AMBIENTE
ARMATO
ELETTRICHE E CEMENTO
DI COMPOSTAGGIO
URBANISTICO EDVIGENTE
I DI
ALLE OPERE
I
PALERMO
IDRICHE E EMECCANICHE
LA CORRETTADI GESTIONE
SERVIZIO DELL'IMPIANTO
I N11
N3
N6
N1
N9
N5
N7
N4
N10
N2
1/05/2005
Pagina 5 di 10 - Delibera approvazione progetto definitivo impianto composI - rev. 02 - 090914

Il progetto conseguì l'approvazione solo nel corso della terza seduta di Conferenza Speciale dei Servizi indetta

il giorno 15/11/2005, dopo che con nota prot. 43168 del 22/09/2005, l'AMIA S.pA aveva trasmesso il progetto
rimodulato dal progettista con le integrazioni richieste dagli Enti proposti in s'ede di seconda seduta (corredato
anche dal parere favorevole della CPT A competente allo scarico dei rèflui civili in fossa Imhoff propedeutico al

rilascio dell'autorizzazione da parte dello Sportello Unico delle Attività Produttive).


Nel corso della terza ed ultima seduta vennero presentati i seguenti elaborati integrativi tra cui anche il progetto
definitivo della strada di accesso al'impianto, progettato dall'Ufficio Tecnico aziendale:
.
..
Collettori
- 9.3
. Sostituisce
diacque
stradadefinitivo
della
esterno la relativa tavola datata settembre 2005 la relativa tavola datata settembre 2005
Sostituisce .-
Titolo
elettrici,elaborato
Tav. D - Computo metrico estimativo, Elaborato integrativo
Tav. Earticoli
- Quadro riguardante:1)Tav.Dimensionamento
F - in sostituzionedisoleatore; 2) descrizione
scala 1:500-20 completa C17-economico,
M1.1 - M3.1 - M3.2 dei corrispondenti ell'elaborato
di proprietà capitolato speciale d'appalto,
Tav. A - Relazione Tav.GB - Relazione
generale, Tav. Realzione tecnica,
geologica,Tav.Tav.H - RelazioneImpianti
C - Relazione
Tav. 1--longitudinale,
Profilo
Tav.6
geotecnica. Corografia
prezzi; 3)scala
Analisi1:1000,
C27-C30-C48-C50-C62-C63-C68-C69
prezzi
N1 Elenco Planimetria impianto
Tav.4 - dei Tav. Tav.7
Quaderni
elettrico,
prezzi 2 - integrazione
delle
art!.
ed Planimetria
sezioni, di
- Planimetria
C3.6 - C18Tav. dettaglio
5impianto
dell'elaborato
- C19 scala
- Sezioni
- C22 1:
fognario.1000,
-costruttive
N2
C23-
Analisi Tav.3 -
tipo,
C24-C25-
dei

Tav. 10.3 - Tragitti rete idrica, potabile e

Inoltre, furono acquisiti nel corso della terza seduta i seguenti pareri:

Ispettorato Ripartimentale Foreste di Parere favorevole con prescrizioni espresso in Conferenza dei Servizi n. 29 del
Parere favorevole espresso in Conferenza dei Servizi n. 29 del 15/11/2005
15/11/2005 Servizi in
Parere favorevole espresso in Conferenza dei servizi n. data
29 del 15/11/2005
31/05/2005

egge Comune
Area di Palermo
SUAP Tecnica
Comune Comune Servizio
di Palermo Ambiente
di Palermo ed

Dopo l'approvazione del progetto da parte del Genio Civile (ai sensi dell'art. 7bis della Legge 109/94,
coordinata con le norme della Legge Regionale n. 7 del 02/08/2002 e della Legge Regionale n. 7 del
19/05/2003) rilasciata con prot. 19086/2005 del 15/11 /2005 ed 'a completamento dell'iter procedurale, furono
conseguiti i sottoelencati pareri:

Azienda USL 6 Sicurezza sui luoghi di lavoro (parere positivo in data 14/02/2008 pro!. 1349)

ARTA Servizio 3° Emissioni in atmosfera (parere di competenza pro!. 33443 del 28/04/2008);
I
!

Pagina 6 di 10- Delibera approvazione progetto definitivo impianto composi - rev. 02 - 090914

I I

strumento urbanistico vigente nel Comune di Palermo - Parere nr. 24 del 11/11/2008)
I ARTA Servizio 10° l' Dipartimento R~gionale Urbanistica (Par~re condivisibile circa la variante allo

/I progetto, infine, ha conseguito da parte dell'Agenzia Regionale per i Rifiuti e le Acque, l'approvazione ai
sensi deli'art. 208 del D.lvo n. 152/06 con DRS n. 79 del 31/03/2009. L'autorizzazione all'esecuzione ed allo

esercizio dell'impianto è intestata alla Società d'Ambito Palermo Ambiente S.p.A. per un periodo di anni 10 a
partire dalla data di emissione del provvedimento amministrativo.

5. Elenco elaborati definitivo costituenti il progetto definitivo approvato

L'elenco definitivo del progetto approvato dal Genio Civile comprensivo di tutte le integrazioni, è il seguente:
OPERE
RETE DI IN
PROSPETTI
AV.PIANTA
E!ab. C9.3 DI CACAPANNONE
RACCOLTAE CAP. ACQUE- STRUTTURE
METEORICHE
PRODUZIONE INCOMPOST,
OPERA
E ACQUE SETTI
VASCHE BIOREATTORE
ACQUE
INDUSTRIALI.
VASCHE VASCA
MATURAZIONE E VASCHE
INDUSTRIALIACQUE EDSTABLlZZAZIONE
ANTINCENDIO E
INDUSTRIALI
E STABILIZZAZIONE
AREA
SCHEMA
OPERE
CARTA
AREA
OPERE RELAZIONE
INTERVENTO
COPERTURE
INQUADRAMENTO
UBICAZIONE
RETE DI
DI
DIDEI
IN
INDI Titolo
RELAZIONE
RILIEVI
RELAZIONI
EPLANI
INTERVENTO
PROCESSO
CAPROCESSO
VINCOLI
DELL'OPERA
RACCOLTAE CAP.
CAP. GENERALE
STATO
GEOLOGICA
TECNICHE
AL
PERCOLA
E
C.A.P. FLUSSO
TERRITORIALE
settembre
settembre
E-settembre
PERCOLATI DI
TIMETRICI settembre
FATTO
SPECIALISTICHE
TI2005
-settembre
QUOTA
PIANTA DI
CAPANNONE. settembre
E STUDIOE2005
settembre
CIRCOLAZIONE
DINELL'AMBITO
2005
DI
EFONDAZIONI
2005
settembre
IMPOSTA
ACQUE PIANTA2005
PROSPETTI
PILASTRI DI
DELL'AREA
2005 2005
INSERIMENTO
settembre
PLANIMETRJA
IMPIANTO
NEREsettembre
COPERTURE
-E INTERNO
CAPRIATE
EGIA'
SEZIONI
VASCHE 2005
DEI
settembre
2005
DESTINATAURBANISTICO
scala
- MEZZI
settembre
settembre
settembre
2005A
PERCOLATI E1/250 settembre
settembre
settembre
DISCARICA
2005
2005
2005
scala 1/50 2005 2005
2005
settembre
settembre I
2005
2005
TAV.
COLLETTORE
SEZIONI
AV.PLANIMETRIA
CAPANNONE
C10.1
C10.2
C4.5
ESTERNO
SIGNIFICATIVE
GENERALE ACQUE
STOCCAGGIO
ELABORATI
ACQUE
METEORICHE
BIANCHE
PRODOTTO
GRAFICI
2005
INTERVENTO PIAZZALI
ACQUE
settembre
FINITO: scala
INDUSTRIALI.PLANIMETRIA
2005
PIANTE 1/500
PROSPETTI 1/20 settembre
SEZIONI 2005
settembre
settembre 2005
2005 II
settembre 2005 settembre 2005
ANTINCENDIO
V. C8.2
AV.C3.2
V.C9.1
TAV.C6
TAV.C2
TAV.P2
TAV.P1
C3.1
TAV.C7
AV.
AV.C1.2
AV. C1.1
C4.1
C4.3
C4.4
C4.2ELENCO ELABORATI settembre 2005
TAV.C5
V. C9.2
AV. C8.1
C4.6
Pagina 7 di 10- Delibera approvazione progetto definitivo impianto composi - rev. 02 - 090914

STUDIO GEOLOGICO
INTEGRAZIONE
LA AI CALCOLI
COMMERCIALIZZAZIONE DI SUPPORTO
PRELIMINARI
DEL COMPOSTALLA VARIANTE
SULLE ALLO STRUMENTO
STRUTTURE
PROVENIENTE IN CEMENTO
DALL'IMPIANTO URBANISTICO
ARMATO E VIGENTE
DI COMPOSTAGGIOCEMENTO DI settembre
N11 AV.TITOLI
C10.3
ELENCO
SCHEMA
RELAZIONE
DOCUMENTAZIONE
INTEGRAZIONI
ELETTRICHE
IMPIANTO
SEZIONI
SPACCATI
TRAGITTI GEOTECNICA
COMPUTO
QUADRO
PIANO
PROPRIETA'
LAYOUT PREZZI
IMPIANTlIDRICI
LA
SEZIONE
YOUT UTENZE
IMPIANTO
AVASCHE
DI
ILLUSTRATIVA
SULLA
EDVALUTAZIONE
RETE ALLE
DISCIPLINARE
CALCOLI
VASHE
ILLUMINAZIONE
POLIFERE
GABBIONE VIABILITA'
IDRICA,
INTEGRAZIONE
STUDIO DI settembre
METRICO
ECONOMICO
DIPARTICELLARE
BLOCCHI RIFERIMENTO
E/O
VENTILAZIONE:
:DI
PIANTADISPONIBILITA'
settembre
DI
MESSA
DELL'IMPIANTO
RICEZIONE
INTEGRATIVA
OPERE settembre
DEI
PRELIMINARE
VENTILAZIONE
ASSONOMETRICI AIMPATTO
2005
TARGITTIIDRICO
STABILIZZAZIONE
EDDI SOSTEGNO
ILLUMINAZIONE
POTABILE 2005
ESTIMATIVO
settembre
DIDELLE
SERVIZIO
CONFERENZA
IMPATTO ESPROPRIO
settembre
TERRA
PARTICOLARE
scala
ASSESSORATO
IDRICHE
DESCRITTIVO
EFABBRICATI
ESTERNA E
AMBIENTALE settembre
2005
settembre
2005 2005
settembre
ELETTRICO
1/50
DELL'IMPIANTO
EEMECCANICHE
STRUTTURE
CLIMATIZZAZIONE:
EEEAMBIENTALE
FOGNARIA
Elaborato SERVIZI POTABILE
PAVIMENTAZIONE
F.M.
ESTERNA
CAPANNONE 2005
settembre
2005
settembre
BIOFIL
2005
settembre
TRO 2005
PROVINCIALE
PRESTAZIONALE
PRODUZIONE
settèmbre settembre
scala
Aggiornamento
maggio DI
E
PIANTA
settembre
2005 E2005
scala2005
settembre
comprendente:
integrativo 2004 FOGNARIO
giugno
1/250
riguardante:1)2005
SERVIZIO
DEGLI
DEGLI
PRODUZIONE
COMPOST
INTERNA settembre
AMBIENTE
1/100
novembre 2005
IMPIANTI
settembre
2005 ELEMENTI
ED
2009 settembre
2005
COMPOST
ESTERNA
2005
Aggiornamento 2007
settembre
settembre
TECNICI
Dimensionamento20052005
2005
scala
scala
giugno 2005
settembre
1/50
1/50
disoleatore; 2) 2005
2009settembre
settembre 2005
2005 completa
descrizione
articoli C17- M1.1 - M3.1 - M3.2 in sostituzione dei corrispondenti ell'elaborato N1 Elenco
N2 2005
PALERMO
IL
ARMATO E LA CORRETTA
GENIO CIVILE DI PALERMOGESTIONE
PRECOMPRESSO settembre DELL'IMPIANTO
settembre 2005 settembre
2005 prezzi; 3) Analisi 2005 arti. C3.6 - C18 - C19 - C22 - C23- C24-C25-C27-C30-C48-
dei prezzi
-AV.M3
AV. N3
AV.M2
AV.E3
AV.M1
AV.E2 C14
E4
E1 ELABORATO
ANALISI RISPOSTEedALLE
C50-C62-C63-C68-C69 OSSERVAZIONI
integrazione DELLA
dell'elaborato N2 CONFERENZA
Analisi dei prezzi SERVIZI N. 29 DEL 31/05/2005 PRESSO
AV.
N7
ioniAV.E5
AV. N5
N1
N9
N4
N8C13
C11
richieste
N6
N10C12 dal Genio DEI PRINCIPALI
Civile su PREZZI UNITARI RELATIVI ALLE OPERE CIVILI,
Pagina 8 di 10- Delibera approvazione progetto definitivo impianto compost - rev. 02 - 090914

Tav.Collettori
- 9.3 Aggiornamento
ttdi
datata
datata
strada
relativa
relativa avola
avolala
definitivo
esterno
della
acque novembre 2005 Sostituisce
capitolato specialenovembre
Aggiornamento Tav.G - Realzione settembre
d'appalto, 2005 settembre 2005
geologica, 2005 - Relazione geotecnica.
Tav.H
elettrici, Tav. D - Computo metrico estimativo, Tav. E - Quadro economico, Tav. F-
Gennaio 2006
-Tav.
Planimetria
Profilo impianto
1 -longitudinale,
Corografia TavA - Quaderni
elettrico,
scala 1:1000,Tav.7
Tav. - 2 Planimetria
delle sezioni, impianto
- Planimetria Tav. fognario.
di dettaglio scala
5 - Sezioni 1:1000, tipo,
costruttive Tav.3Tav.6
-
v. B - Relazione tecnica, Tav. C - Relazione Impianti
Tav. 10.3 - Tragitti rete idrica, potabile e

6. Quadro economico

Il progetto definitivo approvato nel corso della terza seduta di Conferenza Speciale dei Servizi indetta il
giorno 15/11/2005, aveva il seguente quadro economico.

I..
IMPORTO COMPLESSIVO DELL'APPALTO

OPERE
Importo
Fondo
"h_'
didiper
per
ordinari
Accantonamento
Costi
SOMME speciali€FORNITURE, QUADRO
4.398.2506,00
EApubblicità
l'esecuzione
accordi
rilievi,
DISPOSIZIONEbonari
laper
12.139.436,42
per di ECONOMICO
SICUREZZA
delle
sicurezza
accertamenti
imprevisti lavorazioni,
ed indagini GENERALE
allavori,
(art.
-dell'appalto) netto deiRUP
17 D.P.R.
in (comprensivo
misura non (approvato
costi al dal
della imprevisti,
554/99)
superiore sicurezza
10% Genio ----.-J
€Civile·
€€€4.398.2506,00 0.00
€1.933.762,59
€382.949,54
11.571.505,02
312.835,06
174.143,33
255.096,34
13.041,93
€1.213.943,64
606.971,82
30.000,00
43.393,14
€€12.139.436,42 novembre 2005)
€ 16.537.642,42
5%
IVA
Spese(10%
Incentivo
IVA , contributo SOMME
IMPORTO COMPLESSIVO
acquisizione/espropriazione
Realizzazione dell'importo
tecniche
di cui della
previdenziale,diritti
complessivo
strada
(progettazione,
alla legge
A DISPOSIZIONE ,
109/94 accesso
direzione
(art. 18) compenso
per .l'opinamento deqli onorari)
di lavori,
collaudi,comprensive
(1,5*0,25*a.1) di

a.2
b.1
b.9
a.1

n
i ~
Pagina 9 di 10 - Oelibera approvazione progetto definitivo impianto compost - rev. 02 - 090914

Il riferimento economico, prima di costituire base per richiesta di finanziamento per la realizzazione
dell'impianto agli Enti proposti, è stato aggiornato in base al nuovo Prezziario Regionale vigente pubblicato
sul supplemento della Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana nr. 18 del 24/04/2009, essendo l'importo
complessivo dell'appalto stato calcolato sulla base di prezzi e prestazioni del Prezziario della Regione
Siciliana del 26/11/2004. Il nuovo quadro economico (stilato in parte sulla base di indicazioni sui prezzi
correnti di macchinari da parte del progettista aggiornate al giugno 2009) è stato aggiornato e rielaborato
dall'Ufficio Tecnico aziendale ed è di seguito riportato.

QUADRO ECONOMICO GENERALE (aggiornamento giugno 2009)

a) I OPERE E FORNITURE, SICUREZZA

a.1 Importo per l'esecuzione delle lavorazioni, al netto dei costi della sicurezza € 15 367.584,38
da sottoporre al ribasso d'asta.

a.2 Costi ordinari per la sicurezza- compreso strada di accesso € 357.994,22

a.3 Costi speciali per la sicurezza € 318 744,08

IMPORTO COMPLESSIVO DEI LAVORI € 16.044.322,68 € 16.044.322,68

b) I SOMME A DISPOSIZIONE

b.1 Costi di acquisizione/espropriazione € 174.143,33

b.2 Accantonamento per imprevisti - in misura non superiore al 10% € 802.216,13


dell'importo complessivo dell'appalto (D.P.R. 554/99 art. 44c.2 lettera b) 5%

b.3 Spese tecniche (progettazione, direzione lavori, collaudi,comprensive di € 1.933.762,59


IVA, contributo previdenziale,diritti per l'opinamento degli onorari)

b,4 Incentivo di cui alla legge 109/94 (art. 18) compenso RUP (1,5*0,25*a.1) € 57.628,44

b.5 Spese di pubblicità € 20000,00

b.6 IVA (10% dell'importo complessivo dell'appalto) € 1 604,432,27

b.7 Fondo per accordi bonari D.P.R. 554/99 art. 12 - % Importo Lavori € 320.886,45

b.8 I Realizzazione della strada di accesso (comprensivo di lavori, imprevisti,


spese tecniche, spese di pubblicità ed IVA) - voce ricompresa nei Lavori

b.9 Spese per rilievi, accertamenti ed indagini ( art. 17 D.P.R. 554/99) € 30.000,00

IMPORTO COMPLESSIVO SOMME A DISPOSIZIONE € 4.943.069,21 € 4.943.069,21

IMPORTO COMPLESSIVO DELL' APPALTO € 20.987.391,89


Pagina 10 di 10- Delibera approvazione progetto definitivo impianto compost - rev. 02 - 090914

I nuovi importi sono stati aggiornati secondo i seguenti parametri:

• Costo della manodopera edile Provincia di Palermo al 01.01.2008;

• Prezziario Regionale Sicilia G.U.R.S. nr. 15 del 24/04/2009;

• Costi unitari materie prime, da aggiornamento ditte produttrici;


• Macchinari 5% sull'Analisi Prezzi 2005;

• Impiantistica 2,5% sull'Analisi Prezzi 2005.

Stante quanto sopra, pertanto, si propone:

• l'approvazione amministrativa del Progetto definitivo di un impianto per la produzione di ammendante

misto dal trattamento dei rifiuti raccolti in modo selezionato daIl 'AMIA di Palermo presso la piattaforma
impiantistica di Bellolampo con la contestuale approvazione degli elaborati economici aggiornati
(Elaborato N-2, Analisi prezzi Unitari; Elaborato L Computo metrico estimativo; Elaborato M, Quadro
economico);

• la predisposizione degli atti da inviare a Palermo Ambiente per la bandizione dell'appalto integrato;
• la liquidazione di quota parte degli incentivi previsti di cui alla L. 109/94 e s.m.i. nella misura

corrispondente all'attuale livello di progettazione approvato sulla base del Regolamento per la ripartizione
del fondo destinato agli incentivi ai sensi dell'art. 18 della Legge 11 febbraio 1994 n.1 09 ~pprovato con
Delibera nr. 131 del 29/04/2005, aVià luogo non appena in possesso dello stanziamento regionale."
Ai fini della regolarità contabile il Direttore del Dipartimento Amministrazione e Finanza dà atto che la spesa di cui
al presente provvedimento graverà su fondi regionali;

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

su proposta del Direttore del Dipartimento P.S.G.;


visti i pareri resi per la legittimità, la regolarità tecnica e contabile;
ai sensi dell'art. 23 dello Statuto AMIA SPA;
DELIBERA

• Approvare in linea amministrativa il Progetto definitivo di un impianto per la produzione di ammendante

misto dal trattamento dei rifiuti ré},ccoltiin modo selezionato daIl 'AMIA di Palermo presso la piattaforma
impiantistica di Bellolampo con la contestuale approvazione degli elaborati economici aggiornati
(Elaborato N-2, Analisi prezzi Unitari; Elaborato L Computo metrico estimativo; Elaborato M, Quadro
economico);
• Predisporre gli atti da inviare a Palermo Ambiente per la bandizionedell'appalto integrato non appena ci
sarà contezza del contributo regionale;
• Liquidare quota parte degli incentivi previsti di cui alla L.1 09/94 e s.m.i. nella misura corrispondente
all'attuale livello di progettazione approvato sulla base del Regolamento per la ripartizione del fondo

destinato agli incentivi ai sensi dell'art. 18 della Legge 11 febbraio 1994 n.1 09 ed approvato con Delibera
nr. 131 del 29/04/2005 non appena in possesso dello stanziamento regionale."

Allegati:

nr. 2 copie di progetto con elaborati economici aggiornati;


nr. 2 parere in linea tecnica sul progetto definitivo
r~·_J
Rrt~/~E~TE
(Ing.IL~.lP~~<:... / Cicero) . ".'