Sei sulla pagina 1di 2

Recensione libro IL Profumo dei Ricordi

Appassionato, romantico, sentimentale, determinato, infaticabile che dire di questo


personaggio, Gianni Carlotta, che mi onoro di conoscere da moltissimi anni, e delle sue
performance letterarie ?
Schietto e sincero, profondamente amante della verit, intellettualmente onesto sino al limite del
masochismo, nel dipanare il filo della memoria impegnata a raccontare lo svolgersi delle sue reali
esperienze di vita, Gianni ci fa trepidare, commuovere, sdegnare, vibrare e gioire allunisono con i
suoi stati danimo coraggiosamente esposti, senza pudori, senza reticenze e con disarmante
franchezza.
Pi che un racconto autobiografico questo libro si porge come un vero e proprio romanzo ricco di
avventure, colpi di scena, emozioni, permeato di entusiasmi e contemporaneamente di crudo
realismo.
Cento volte sugli altari ed altrettanti nella polvere, ma mille volte determinato a lottare per
riconquistare le posizioni perdute, indomito cavaliere di altri tempi !
Non viene mai esplicitamente evocata nel libro la parola amicizia forse per pudore, o forse per
riserbo, ma proprio questo sentimento che pervade ogni passo della sua storia : amicizie
antiche, amicizie nuove o addirittura nuovissime, questo il light motiv che lo ha sempre
accompagnato.
Nella sua strabiliante capacit di entrare istintivamente in sintonia con il prossimo, nel suo fascino
capace di calamitare lattenzione di chiunque, giovane o anziano, lo avvicini sta il segreto della sua
personalit.
Sentimento che molte volte lo ha tradito !
La sua fiducia generosamente accordata distinto al prossimo, la sua capacit di aprire la sua anima
agli altri, non sempre stata ripagata di uguale moneta; molte delle vicende narrate portano
inconfondibilmente il segno della cattiveria umana, da lui subita non passivamente, ma
combattuta fino allo spasimo.
Ma proprio questa sua genuina spontaneit nei rapporti umani ed il suo incrollabile credo nella
lealt altrui che - ben lungi dallapparire dabbenaggine - costituiscono il punto di forza della sua
vita cos intensamente interpretata.
Ma la storia ci riserva ben altre sorprese
Nino Benvenuti