Sei sulla pagina 1di 1

GIACOMO BALLA

Analisi profonde del movimento. Approfondisce il concetto della luce e del movimento. Non si
considera un pittore astratto, perch fa sempre riferimento alla realt. Utilizza colori scuri e ocra,
arancio, terra
Dinamismo di un cane al guinzaglio
Attraverso tutte le tecniche che conosceva, rappresenta il momento in cui il
cane si muove. Dinamismo e divisionismo. Il movimento delle zampe del cane
viene riproposto in tutti gli attimi del suo movimento.
Velocit astratta
Ne fa una serie. Non parla di un oggetto che si sta muovendo, ma della velocit
e del movimento in s. Schema compositivo molto regolare, descrive la velocit
di unautomobile che per non viene rappresentata. Descrive il movimento
attraverso curve e semicirconferenze che danno lidea dellallontanamento e
avvicinamento della macchina. Le linee sopra esprimono la direzione, le linee sotto la strada.

La sperimentazione arriva ad un livello alto, non c pi il soggetto. Non pi forme geometriche, ma
le leggi che costituiscono il movimento. Comincia a lavorare sul colore, anche i temi diventano pi
colorati e ironici.

Mio istante
Autoritratto dellartista; descrive se stesso come un pupazzo al centro del
quadro che sta camminando dentro il suo mondo. Geometria pura; la
geometria che diventa realt. Colori strani, ironici e molto tecnologici, quasi
sintetici. Non c velocit, ma solo la sintesi assoluta.