Sei sulla pagina 1di 1

Estratto da Pocket Manual Terapia 2015 - www.pocketmanualterapia.

com
Seguici su www.facebook.com/PMTerapiabartoccioni o Twitter: Terapia Bartoccioni
21. LICHEN PLANUS E LICHEN SCLEROSUS
Per approfondire Danziel, BMJ 340, 731; 2010; Le Cleach, NEJM 366,
723; 2012
Lichen Planus: dovuto a una risposta immunomediata dalle cellule T a una
noxa sconosciuta (Allen, Current Therapy 2009). Spesso associato a malattie
intestinali, collagenopatie, cirrosi biliare, epatite C, farmaci come gli antima-
larici, gli ACE-inibitori, sali doro, tetracicline, Carbamazepina, bloccanti,
Furosemide, Litio, Isoniazide ecc.
Alcune amalgame di mercurio possono scatenare lesioni orali identiche al
Lichen Planus che guariscono per appena rimossa la causa (Bergen, Current
Med. Diag. Treat. 2006), cos pure certe reazioni allergiche alla cannella, spes-
so presente nelle gomme da masticare, autolimitanti in una settimana (Allen,
Current Therapy 2009).
Il decorso molto variabile, le lesioni cutanee tendono a risolversi in un anno
mentre quelle mucose in 5 (Le Cleach, NEJM 366, 723; 2012) (Stern, Current
Therapy 2005). Il 66% va in remissione spontanea entro 1-2 anni. Utile un
supporto psicologico e un giudizioso impiego di sedativi e antipruriginosi
tipo antistaminici (vedi cap 14). Le lesioni orali possono essere reticolari
e non richiedono terapia, eccetto una copertura per la candida (vedi cap 47
par 1), presente nel 20%, o se erosive in cui sono utili i cortisonici topici (Le
Cleach, NEJM 366, 723; 2012). Luso di cortisonici orali come il Prednisone
0.5-1.mg/kg/die per 4-6 settimane, effcace nei casi di lesioni erosive non
responsive al trattamento topico o in caso di diffcolt nella deglutizione (Le
Cleach, NEJM 366, 723; 2012).
La terapia locale si avvale oltre che delligiene anche di cortisonici locali
potenti (di scelta) per le lesioni extragenitali o intralesionali e retinoidi per
uso topico (vedi psoriasi par 8). I cortisonici per via generale possono essere
impiegati nelle forme acute disseminate per 2-4 sett talora in associazione
con cortisonici topici come il Prednisolone 30 mg/die per 10 gg associato a
Idrocortisone topico/12h (Le Cleach, NEJM 366, 723; 2012). In certe forme
orali o cutanee utile lIsotretinoina Isotretinoina 10 mg/12h (vedi par 3) per
2 mesi, effcace e pi tollerato dellAcitretina Neotigason 30 mg/die (vedi par
8) (Stern, Current Therapy 2005). La PUVA terapia (vedi Psoriasi, par 8), da
impiegare se non c risposta ai cortisonici, spesso effcace. Abitualmente
non necessaria una terapia cronica.
La Ciclosporina effcace ma dati gli effetti collaterali da riservare a casi se-
lezionati (Stern, Current Therapy 2005). Il Tacrolimus (vedi Dermatite atopica,
par 2) pu risultare utile nelle localizzazioni orali e vaginali (Berger, Current
Med. Diag. Treat. 2005). Tuttavia questi ultimi farmaci non sono approvati dalla
FDA nella terapia del Lichen (Le Cleach, NEJM 366, 723; 2012).
Lichen Planopilaris: variante follicolare del lichen planus, utili steroidi topici
e intralesionali e gli antimalarici (Eickhorst, Current Therapy 2008).
Lichen Sclerosus: colpisce spesso i genitali ed spesso associato a disordini
autoimmuni, in particolare tiroidei, utile quindi uno screening (Danziel, BMJ
340, 731; 2010). Utile sostituire emollienti ai saponi; cortisonici topici, come
il Clobetasolo, solo per controllare sintomi come il prurito; preferibili le appli-
cazioni notturne; chirurgia solo in caso di complicanze funzionali (Le Cleach,
NEJM 366, 723; 2012).