Sei sulla pagina 1di 2

Progetto biblioteca scolastica a.s.

2005-06

Il filo conduttore del progetto della biblioteca scolastica verterà quest’anno su “tutto
quello che possiamo trovare in biblioteca”. Da qui chiaramente il titolo, che richiama
quello del progetto di due anni fa: “Non solo carta” , perché è chiaro che se oggi, nella
biblioteca, le informazioni sono reperibili anche su supporti molto diversi (cd, dvd,
VHS) e naturalmente attraverso internet, è importante sottolineare che libri e
giornali mantengono comunque importanza e dignità e non sono affatto riconducibili al
semplice materiale di cui sono fatti. Ciò nonostante i libri sono spesso trascurati dai
nostri studenti, che preferiscono affidarsi per le proprie ricerche ai motori di ricerca
e alle sintesi operate da altri, con il rischio che questo comporta, degli stessi testi
che considerano troppo lunghi e complessi.
Il progetto della BS contribuirà dunque a far comprendere ai bambini e ai ragazzi che
ne utilizzano il patrimonio, quali siano le peculiarità del libro e del giornale rispetto
agli altri mezzi di informazione.

Verranno pertanto riproposti i consueti progetti che mirano a preparare gli studenti
ad una corretta conoscenza degli strumenti specifici dell’organizzazione bibliografica
e catalografica. (“Istruzione all’uso della biblioteca” e “Istruzione bibliografica”),
cui si aggiungerà anche il corso di “Istruzione all’uso della biblioteca per i nuovi
docenti”.
Anche nell’anno scolastico 2004-2005 si procederà poi alla stesura del giornalino
scolastico “Tuttotondo”, nel quale potranno essere documentate le attività svolte nel
corso dell’anno e che accoglierà i liberi contributi di tutti gli utenti della biblioteca.
Per sottolineare il ruolo della BS anche quale luogo della lettura personale, avrà un
seguito l’iniziativa dei percorsi di lettura tematici, realizzati a cura del bibliotecario
scolastico e del direttore di biblioteca .
Sarà inoltre realizzato un Cineforum, con due cicli di 4 film ciascuno, uno durante il I
ed uno durante il II quadrimestre.
Saranno riproposte le letture in biblioteca rivolte agli alunni dei vari ordini di scuola
dell’Istituto: 2 incontri per la scuola materna di Vipiteno, 2 incontri per la scuola
elementare “Don Milani” di Vipiteno (uno per il I ciclo ed uno per il II ciclo), 2
incontri per la scuola elementare “San Giovanni Bosco” di Colle Isarco, e 2 incontri
per la scuola media “G.Pascoli”. Il tema sarà naturalmente quello della “lettura” e del
“libro”.
Saranno infine organizzate alcune conferenze a cura del direttore di biblioteca e di
alcuni docenti dell’Istituto, tra le quali “La storia del libro e della stampa” (prof.ssa
Ghetti), “La scuola italiana a Vipiteno tra le due guerre” (M.a Galera).

Attraverso i contributi di tutte le classi e di tutti gli utenti si intende poi “pubblicare”
un libro che racconti la storia della nostra comunità attraverso i racconti, le
interviste, le fotografie, i disegni etc. di chi la costituisce: una storia di Vipiteno nel
Novecento, tra ieri e oggi.
Al libro così costituitosi, ancora una volta un libro “non di sola carta”, un laboratorio
attivato nel secondo quadrimestre, in cui si potranno “costruire” copertine particolari,
contribuirà a dare il “vestito” definitivo, scelto tra quelli realizzati.