Sei sulla pagina 1di 22

Serie di Fourier: esercizi svolti

Gli esercizi contrassegnati con il simbolo * presentano un grado di dicolt`a mag-


giore.
Esercizio 1. Scrivere la serie di Fourier delle seguenti funzioni e studiarne la convergenza
quadratica, puntuale e uniforme:
a) f(x) = x [x], dove [x] `e la parte intera di x
_

_
1
2

1

n=1
1
n
sin(2nx), converge quadraticamente a f su R,
converge puntualmente a S(x) =
_
f(x) se x Z,
1
2
se x Z,
converge uniformemente a f su [a, b], n < a < b < n + 1, n Z
_

_
b) f : R R `e la funzione ottenuta prolungando per periodicit`a la funzione
g(x) =
_
x se < x < ,
0 se x =
_

_
2

n=1
(1)
n
n
sinnx, converge puntualmente e quadraticamente a f su R,
converge uniformemente a f su [a, b], (2k + 1) < a < b < (2k + 3), k Z
_

_
c) f : R R `e la funzione ottenuta prolungando per periodicit`a la funzione
g(x) =
_
x
2
se < x < ,
0 se x =
_

2
3
+ 4

n=1
(1)
n
n
2
cos nx, converge quadraticamente a f su R,
converge puntualmente a S(x) =
_
f(x) se x = (2k + 1),

2
se x = (2k + 1),
k Z,
converge uniformemente a f su [a, b], (2k + 1) < a < b < (2k + 3), k Z
_

_
1
2 Serie di Fourier: esercizi svolti
d) f : R R `e la funzione ottenuta prolungando per periodicit`a la funzione
g(x) =
_
x
4
se < x < ,
0 se x =
_

4
5
+ 8
2

n=1
(1)
n
n
2
cos nx 48

n=1
(1)
n
n
4
cos nx,
converge quadraticamente a f su R,
converge puntualmente a S(x) =
_
f(x) se x = (2k + 1)

4
se x = (2k + 1),
k Z,
converge uniformemente a f su [a, b], (2k + 1) < a < b < (2k + 3), k Z
_

_
*e) f : R R `e la funzione ottenuta prolungando per periodicit`a la funzione
g(x) =
_
xcos x se x < ,
se x =
_

1
2
sinx 2

n=2
(1)
n
n
n
2
1
sinnx, converge quadraticamente a f su R,
converge puntualmente a S(x) =
_
f(x) se x = (2k + 1)
0 se x = (2k + 1),
k Z,
converge uniformemente a f su [a, b], (2k + 1) < a < b < (2k + 3), k Z
_

_
f) f : R R `e la funzione ottenuta prolungando per periodicit`a la funzione
g(x) =
_

_
1 se x
_

2
,

2
_
,
1 se x
_
,

2
_

2
,

,
0 se x =

2
_

_
4

n=0
(1)
n
2n + 1
cos (2n + 1)x, converge quadraticamente a f su R,
converge puntualmente a f su R,
converge uniformemente a f su [a, b], (2k + 1)

2
< a < b < (2k + 3)

2
, k Z
_

_
g) f : R R `e la funzione ottenuta prolungando per periodicit`a la funzione g(x) =
|x|, denita per ogni x [, ]
_

2

4

n=0
1
(2n + 1)
2
cos (2n + 1)x,
converge puntualmente, quadraticamente e uniformemente a f su R
_

_
Serie di Fourier: esercizi svolti 3
h) f : R R `e la funzione ottenuta prolungando per periodicit`a la funzione
g(x) =
_

_
1 se < x < 0,
0 se x = 0, ,
1 se 0 < x <
_

_
4

n=0
1
2n + 1
sin(2n + 1)x,
converge puntualmente e quadraticamente a f su R
converge uniformemente a f su [a, b], k < a < b < (k + 1), k Z
_

_
Svolgimento
a) La funzione f(x) = x [x] `e periodica di periodo 1 ed in particolare f(x) = x per
ogni x [0, 1). Quindi f `e continua in (n, n+1) ed `e discontinua, con discontinuit`a
di tipo salto, in x = n, per ogni n Z.
2.0 1.5 1.0 0.5 0.0 0.5 1.0 1.5 2.0
0.5
0.0
0.5
1.0
1.5
Fig. 1: Graco di f.
Studiamo inizialmente la convergenza della serie di Fourier di f.
Osserviamo che f
|[0,1]
L
2
(0, 1), ossia che
_
1
0
[f(x)]
2
dx < +. Infatti,
_
1
0
[f(x)]
2
dx =
_
1
0
x
2
dx =
1
3
.
4 Serie di Fourier: esercizi svolti
Ne segue che la serie di Fourier di f converge quadraticamente a f su R.
Studiamo ora la convergenza puntuale della serie di Fourier di f. Essendo f con-
tinua in (n, n + 1), per ogni n Z, si ha che la serie di Fourier di f converge a f
in (n, n + 1), per ogni n Z. Consideriamo ora x = n Z. Si ha che
f(n

) = lim
xn

f(x) = 1, f(n
+
) = lim
xn
+
f(x) = 0,
f

(n

) = lim
xn

f(x) f(n

)
x n
= 1, f

(n
+
) = lim
xn
+
f(x) f(n
+
)
x n
= 1.
Quindi la serie di Fourier di f converge in x = n Z a
1
2
[f(n

) + f(n
+
)] =
1
2
.
Pertanto la serie di Fourier di f converge puntualmente a
S(x) =
_
f(x) se x Z,
1
2
se x Z.
Inoltre, essendo f di classe C
1
in ogni intervallo (n, n+1), per ogni n Z, la serie
di Fourier di f converge uniformemente a f su [a, b], con n < a < b < n + 1, per
ogni n Z. Poich`e f non `e continua su [n, n + 1], la convergenza non `e uniforme
su questi intervalli.
Determiniamo ora la serie di Fourier di f. Essendo f periodica di periodo 1, la
serie di Fourier di f `e della forma
a
0
+

n=1
[a
n
cos (2nx) + b
n
sin(2nx)],
dove
a
0
=
_
1
0
f(x) dx,
e per ogni n 1
a
n
= 2
_
1
0
f(x) cos (2nx) dx, b
n
= 2
_
1
0
f(x) sin(2nx) dx.
Si ha che
a
0
=
_
1
0
f(x) dx =
_
1
0
xdx =
1
2
,
n 1 : a
n
= 2
_
1
0
f(x) cos (2nx) dx = 2
_
1
0
xcos (2nx) dx =
integrando per parti
=
_
1
n
xsin(2nx)
_
1
0

1
n
_
1
0
sin(2nx) dx =
_
1
2n
2

2
cos (2nx)
_
1
0
= 0,
Serie di Fourier: esercizi svolti 5
n 1 : b
n
= 2
_
1
0
f(x) sin(2nx) dx = 2
_
1
0
xsin(2nx) dx =
integrando per parti
=
_

1
n
xcos (2nx)
_
1
0
+
1
n
_
1
0
cos (2nx) dx =
=
1
n

_
1
2n
2

2
sin(2nx)
_
1
0
=
1
n
.
Quindi la serie di Fourier di f `e
1
2

1

n=1
1
n
sin(2nx).
b) La funzione f `e periodica di periodo 2. Inoltre f `e continua in ](2k+1), (2k+3)[,
per ogni k Z, ed `e discontinua, con discontinuit`a di tipo salto, in x = (2k +1),
per ogni k Z.
4 3 2 1 0 1 2 3 4
3
2
1
0
1
2
3
Fig. 2: Graco di g.
6 Serie di Fourier: esercizi svolti
8 6 4 2 0 2 4 6 8
6
4
2
0
2
4
6
Fig. 3: Graco di f.
Studiamo inizialmente la convergenza della serie di Fourier di f.
Osserviamo che f
|[,]
L
2
(, ), ossia che
_

[f(x)]
2
dx < +. Infatti,
_

[f(x)]
2
dx =
_

x
2
dx =
2
3

3
.
Ne segue che la serie di Fourier di f converge quadraticamente a f su R.
Studiamo ora la convergenza puntuale della serie di Fourier di f. Essendo f con-
tinua in ](2k + 1), (2k + 3)[, per ogni k Z, si ha che la serie di Fourier di
f converge a f in ](2k + 1), (2k + 3)[, per ogni k Z. Consideriamo ora
x
k
= (2k + 1), per ogni k Z. Si ha che
f(x

k
) = lim
xx

k
f(x) = , f(x
+
k
) = lim
xx
+
k
f(x) = ,
f

(x

k
) = lim
xx

k
f(x) f(x

k
)
x x
k
= 1, f

(x
+
k
) = lim
xx
+
k
f(x) f(x
+
k
)
x x
k
= 1.
Quindi la serie di Fourier di f converge in x
k
= (2k + 1), per ogni k Z,
a
1
2
[f(x

k
) + f(x
+
k
)] = 0 = f(x
k
). Pertanto la serie di Fourier di f converge
puntualmente a f su R. Inoltre, essendo f di classe C
1
in ogni intervallo ](2k +
1), (2k + 3)[, per ogni k Z, la serie di Fourier di f converge uniformemente
a f su [a, b], con (2k + 1) < a < b < (2k + 3), per ogni k Z. Poich`e f
Serie di Fourier: esercizi svolti 7
non `e continua su [(2k + 1), (2k + 3)], la convergenza non `e uniforme su questi
intervalli.
Determiniamo ora la serie di Fourier di f. Essendo f periodica di periodo 2 e
dispari, la serie di Fourier di f `e della forma

n=1
b
n
sinnx,
dove per ogni n 1
b
n
=
1

f(x) sinnxdx =
1

xsinnxdx =
2

_

0
xsinnxdx =
integrando per parti
=
2

__

1
n
xcos nx
_

0
+
1
n
_

0
cos nxdx
_
=
2
n
cos n+
2
n
2

_
sinnx
_

0
= (1)
n
2
n
.
Quindi la serie di Fourier di f `e
2

n=1
(1)
n
n
sinnx.
c) La funzione f `e periodica di periodo 2. Inoltre f `e continua in ](2k+1), (2k+3)[,
per ogni k Z, ed `e discontinua, con discontinuit`a eliminabile, in x = (2k + 1),
per ogni k Z.
8 6 4 2 0 2 4 6 8
2
0
2
4
6
8
10
Fig. 4: Graco di g.
8 Serie di Fourier: esercizi svolti
10 5 0 5 10
2
0
2
4
6
8
10
12
Fig. 5: Graco di f.
Studiamo inizialmente la convergenza della serie di Fourier di f.
Osserviamo che f
|[,]
L
2
(, ), ossia che
_

[f(x)]
2
dx < +. Infatti,
_

[f(x)]
2
dx =
_

x
4
dx =
2
5

5
.
Ne segue che la serie di Fourier di f converge quadraticamente a f su R.
Studiamo ora la convergenza puntuale della serie di Fourier di f. Essendo f con-
tinua in ](2k + 1), (2k + 3)[, per ogni k Z, si ha che la serie di Fourier di
f converge a f in ](2k + 1), (2k + 3)[, per ogni k Z. Consideriamo ora
x
k
= (2k + 1), per ogni k Z. Si ha che
f(x

k
) = lim
xx

k
f(x) =
2
, f(x
+
k
) = lim
xx
+
k
f(x) =
2
,
f

(x

k
) = lim
xx

k
f(x) f(x

k
)
x x
k
= 2, f

(x
+
k
) = lim
xx
+
k
f(x) f(x
+
k
)
x x
k
= 2.
Quindi la serie di Fourier di f converge in x
k
= (2k + 1), per ogni k Z, a
1
2
[f(x

k
) +f(x
+
k
)] =
2
. Pertanto la serie di Fourier di f converge puntualmente a
S(x) =
_
f(x) se x = (2k + 1),

2
se x = (2k + 1),
k Z.
Serie di Fourier: esercizi svolti 9
Inoltre, essendo f di classe C
1
in ogni intervallo ](2k + 1), (2k + 3)[, per ogni
k Z, la serie di Fourier di f converge uniformemente a f su [a, b], con (2k+1) <
a < b < (2k+3), per ogni k Z. Poich`e f non `e continua su [(2k+1), (2k+3)],
la convergenza non `e uniforme su questi intervalli. Poich`e S conicide su f tranne
che nei punti x
k
= (2k+1), per ogni k Z, allora la serie di Fourier di S coincide
con quella di f ed essendo S di classe C
1
sullintervallo [, ], si ha che la serie
di Fourier di S, e quindi anche quella di f, converge uniformemente a S su R.
Determiniamo ora la serie di Fourier di f. Essendo f periodica di periodo 2 e
pari, la serie di Fourier di f `e della forma
a
0
+

n=1
a
n
cos nx,
dove
a
0
=
1
2
_

f(x) dx =
1
2
_

x
2
dx =
1

_

0
x
2
dx =
1

_
1
3
x
3
_

0
=

2
3
e per ogni n 1
a
n
=
1

f(x) cos nxdx =


1

x
2
cos nxdx =
2

_

0
x
2
cos nxdx =
integrando per parti
=
2

__
1
n
x
2
sinnx
_

2
n
_

0
xsinnxdx
_
=
integrando per parti
=
4
n
__

1
n
xcos nx
_

0
+
1
n
_

0
cos nxdx
_
=
=
4
n
2
cos n
4
n
2

_
1
n
sinnx
_

0
= (1)
n
4
n
2
.
Quindi la serie di Fourier di f `e

2
3
+ 4

n=1
(1)
n
n
2
cos nx.
d) La funzione f `e periodica di periodo 2. Inoltre f `e continua in ](2k+1), (2k+3)[,
per ogni k Z, ed `e discontinua, con discontinuit`a eliminabile, in x = (2k + 1),
per ogni k Z.
10 Serie di Fourier: esercizi svolti
8 6 4 2 0 2 4 6 8
2
0
2
4
6
8
10
Fig. 6: Graco
1
di g.
10 5 0 5 10
2
0
2
4
6
8
10
12
Fig. 7: Graco
2
di f.
Studiamo inizialmente la convergenza della serie di Fourier di f.
Osserviamo che f
|[,]
L
2
(, ), ossia che
_

[f(x)]
2
dx < +. Infatti,
_

[f(x)]
2
dx =
_

x
8
dx =
2
9

9
.
Ne segue che la serie di Fourier di f converge quadraticamente a f su R.
1
Il graco non `e in scala
2
Il graco non `e in scala
Serie di Fourier: esercizi svolti 11
Studiamo ora la convergenza puntuale della serie di Fourier di f. Essendo f con-
tinua in ](2k + 1), (2k + 3)[, per ogni k Z, si ha che la serie di Fourier di
f converge a f in ](2k + 1), (2k + 3)[, per ogni k Z. Consideriamo ora
x
k
= (2k + 1), per ogni k Z. Si ha che
f(x

k
) = lim
xx

k
f(x) =
4
, f(x
+
k
) = lim
xx
+
k
f(x) =
4
,
f

(x

k
) = lim
xx

k
f(x) f(x

k
)
x x
k
= 4
3
, f

(x
+
k
) = lim
xx
+
k
f(x) f(x
+
k
)
x x
k
= 4
3
.
Quindi la serie di Fourier di f converge in x
k
= (2k + 1), per ogni k Z, a
1
2
[f(x

k
) +f(x
+
k
)] =
4
. Pertanto la serie di Fourier di f converge puntualmente a
S(x) =
_
f(x) se x = (2k + 1),

4
se x = (2k + 1),
k Z.
Inoltre, essendo f di classe C
1
in ogni intervallo ](2k + 1), (2k + 3)[, per ogni
k Z, la serie di Fourier di f converge uniformemente a f su [a, b], con (2k+1) <
a < b < (2k+3), per ogni k Z. Poich`e f non `e continua su [(2k+1), (2k+3)],
la convergenza non `e uniforme su questi intervalli. Poich`e S conicide su f tranne
che nei punti x
k
= (2k+1), per ogni k Z, allora la serie di Fourier di S coincide
con quella di f ed essendo S di classe C
1
sullintervallo [, ], si ha che la serie
di Fourier di S, e quindi anche quella di f, converge uniformemente a S su R.
Determiniamo ora la serie di Fourier di f. Essendo f periodica di periodo 2 e
pari, la serie di Fourier di f `e della forma
a
0
+

n=1
a
n
cos nx,
dove
a
0
=
1
2
_

f(x) dx =
1
2
_

x
4
dx =
1

_

0
x
4
dx =
1

_
1
5
x
5
_

0
=

4
5
e per ogni n 1
a
n
=
1

f(x) cos nxdx =


1

x
4
cos nxdx =
2

_

0
x
4
cos nxdx =
integrando per parti
=
2

__
1
n
x
4
sinnx
_

4
n
_

0
x
3
sinnxdx
_
=
12 Serie di Fourier: esercizi svolti
integrando per parti
=
8
n
__

1
n
x
3
cos nx
_

0
+
3
n
_

0
x
2
cos nxdx
_
=
integrando per parti
= (1)
n
8
n
2

24
n
3

__
1
n
x
2
sinnx
_

2
n
_

0
xsinnxdx
_
=
integrando per parti
= (1)
n
8
n
2

2
+
48
n
4

__

1
n
xcos nx
_

0
+
1
n
_

0
cos nxdx
_
=
= (1)
n
8
n
2

2
+ (1)
n
48
n
4
+
48
n
5

_
1
n
sinnx
_

0
= (1)
n
8
n
2

2
+ (1)
n
48
n
4
.
Quindi la serie di Fourier di f `e

4
5
+ 8
2

n=1
(1)
n
n
2
cos nx 48

n=1
(1)
n
n
4
cos nx.
*e) La funzione f `e periodica di periodo 2. Inoltre f `e continua in ](2k+1), (2k+3)[,
per ogni k Z, ed `e discontinua, con discontinuit`a di tipo salto, in x = (2k +1),
per ogni k Z.
4 2 0 2 4
4
3
2
1
0
1
2
3
4
Fig. 8: Graco di g.
Serie di Fourier: esercizi svolti 13
10 8 6 4 2 0 2 4 6 8 10
6
4
2
0
2
4
6
Fig. 9: Graco di f.
Studiamo inizialmente la convergenza della serie di Fourier di f.
Osserviamo che f
|[,]
L
2
(, ), ossia che
_

[f(x)]
2
dx < +. Infatti, es-
sendo f continua a tratti su [, ], allora f `e integrabile (il calcolo esplicito
dellintegrale di f
2
non `e immediato). Ne segue che la serie di Fourier di f con-
verge quadraticamente a f su R.
Studiamo ora la convergenza puntuale della serie di Fourier di f. Essendo f con-
tinua in ](2k + 1), (2k + 3)[, per ogni k Z, si ha che la serie di Fourier di
f converge a f in ](2k + 1), (2k + 3)[, per ogni k Z. Consideriamo ora
x
k
= (2k + 1), per ogni k Z. Si ha che
f(x

k
) = lim
xx

k
f(x) = , f(x
+
k
) = lim
xx
+
k
f(x) = ,
f

(x

k
) = lim
xx

k
f(x) f(x

k
)
x x
k
= 1, f

(x
+
k
) = lim
xx
+
k
f(x) f(x
+
k
)
x x
k
= 1.
Quindi la serie di Fourier di f converge in x
k
= (2k + 1), per ogni k Z, a
1
2
[f(x

k
) + f(x
+
k
)] = 0. Pertanto la serie di Fourier di f converge puntualmente a
S(x) =
_
f(x) se x = (2k + 1),
0 se x = (2k + 1),
k Z.
Inoltre, essendo f di classe C
1
in ogni intervallo ](2k + 1), (2k + 3)[, per ogni
k Z, la serie di Fourier di f converge uniformemente a f su [a, b], con (2k+1) <
14 Serie di Fourier: esercizi svolti
a < b < (2k+3), per ogni k Z. Poich`e f non `e continua su [(2k+1), (2k+3)],
la convergenza non `e uniforme su questi intervalli.
Determiniamo ora la serie di Fourier di f. Essendo f periodica di periodo 2 e
dispari, la serie di Fourier di f `e della forma

n=1
b
n
sinnx,
dove per ogni n 1
b
n
=
1

f(x) sinnxdx =
1

xcos xsinnxdx
=
2

_

0
xcos xsinnxdx.
(1.1)
Calcoliamo le primitive di xcos xsinnx su R. Integrando per parti si ha che
_
xcos xsinnxdx = x
_
cos xsinnxdx
_ __
cos xsinnxdx
_
dx, (1.2)
dove
_
cos xsinnxdx indica una generica primitiva di cos xsinnx su R. Calcolia-
mo queste primitive. Integrando per parti (abbr. p.p.) si ha che
_
cos xsinnxdx
p.p.
= sinxsinnx
1
n
_
sinxcos nxdx
p.p.
= sinxsinnx
1
n
_
cos xcos nx
1
n
_
cos xsinnxdx
_
= sinxsinnx +
1
n
cos xcos nx +
1
n
2
_
cos xsinnxdx.
Quindi per ogni n 2 si ha
_
1
1
n
2
__
cos xsinnxdx = sinxsinnx +
1
n
cos xcos nx + c, c R
da cui segue che per ogni n 2
_
cos xsinnxdx =
n
2
n
2
1
_
sinxsinnx +
1
n
cos xcos nx
_
+ c, c R.
Sostituendo in (1.2) si ottiene che per ogni n 2
_
xcos xsinnxdx = x
n
2
n
2
1
_
sinxsinnx +
1
n
cos xcos nx
_
+

n
2
n
2
1
__
sinxsinnxdx +
1
n
_
cos xcos nxdx
_
. .
(

)
.
(1.3)
Serie di Fourier: esercizi svolti 15
Calcoliamo (

). Integrando per parti si ha che


_
sinxsinnxdx = cos xsinnx +
1
n
_
cos xcos nxdx. (1.4)
Pertanto non resta che calcolare questultimo integrale. Intregrando per parti e
utilizzando (1.4) si ha che
_
cos xcos nxdx
p.p.
= sinxcos nx +
1
n
_
sinxsinnxdx
(1.4)
= sinxcos nx +
1
n
_
cos xsinnx +
1
n
_
cos xcos nxdx
_
= sinxcos nx
1
n
cos xsinnx +
1
n
2
_
cos xcos nxdx.
Quindi per ogni n 2 si ha
_
1
1
n
2
__
cos xcos nxdx = sinxcos nx
1
n
cos xsinnx + c, c R
da cui segue che per ogni n 2
_
cos xcos nxdx =
n
2
n
2
1
_
sinxcos nx
1
n
cos xsinnx
_
+ c, c R. (1.5)
Sostituendo (1.5) e (1.4) in (

) si ottiene
_
sinxsinnxdx +
1
n
_
cos xcos nxdx = cos xsinnx +
2
n
_
cos xcos nxdx =
= cos xsinnx +
2n
n
2
1
_
sinxcos nx
1
n
cos xsinnx
_
+ c, c R.
Sostituendo in (1.3) si ottiene
_
xcos xsinnxdx = x
n
2
n
2
1
_
sinxsinnx +
1
n
cos xcos nx
_
+
+
n
2
n
2
1
cos xsinnx
2n
3
(n
2
1)
2
_
sinxcos nx
1
n
cos xsinnx
_
+ c, c R.
Sostituendo in (1.1) si ottiene che per ogni n 2
b
n
=
2

_

0
xcos xsinnxdx =
2

_
x
n
2
n
2
1
_
sinxsinnx +
1
n
cos xcos nx
_
+
+
n
2
n
2
1
cos xsinnx
2n
3
(n
2
1)
2
_
sinxcos nx
1
n
cos xsinnx
_
_

0
=
= (1)
n
2n
n
2
1
.
16 Serie di Fourier: esercizi svolti
Inne per n = 1 si ha che
b
1
=
2

_

0
xcos xsinxdx =
1

_

0
xsin2xdx
p.p.
=
1

__

1
2
xcos 2x
_

0
+
1
2
_

0
cos 2xdx
_
=
1
2
+
1
2
_

1
2
sin2x
_

0
=
1
2
.
Quindi la serie di Fourier di f `e

1
2
sinx 2

n=2
(1)
n
n
n
2
1
sinnx.
f) La funzione f `e periodica di periodo 2. Inoltre f `e continua in R esclusi i punti
x = (2k + 1)

2
, per ogni k Z, in cui ha una discontinuit`a di tipo salto.
4 3 2 1 0 1 2 3 4
2
1
0
1
2
Fig. 10: Graco di g.
Serie di Fourier: esercizi svolti 17
8 6 4 2 0 2 4 6 8
6
4
2
0
2
4
6
Fig. 11: Graco di f.
Studiamo inizialmente la convergenza della serie di Fourier di f.
Osserviamo che f
|[,]
L
2
(, ), ossia che
_

[f(x)]
2
dx < +. Infatti,
_

[f(x)]
2
dx =
_

dx = 2.
Ne segue che la serie di Fourier di f converge quadraticamente a f su R.
Studiamo ora la convergenza puntuale della serie di Fourier di f. Essendo f con-
tinua in R esclusi i punti x
k
= (2k + 1)

2
, per ogni k Z, si ha che la serie di
Fourier di f converge a f in ogni x = x
k
.
Consideriamo ora x
k
= (2k + 1)

2
, per ogni k Z. Si ha che
f(x

k
) = lim
xx

k
f(x) =
_
1 se k = 2m,
1 se k = 2m + 1,
m Z,
f(x
+
k
) = lim
xx
+
k
f(x) =
_
1 se k = 2m,
1 se k = 2m + 1,
m Z,
f

(x

k
) = lim
xx

k
f(x) f(x

k
)
x x
k
= 0, f

(x
+
k
) = lim
xx
+
k
f(x) f(x
+
k
)
x x
k
= 0.
18 Serie di Fourier: esercizi svolti
Quindi la serie di Fourier di f converge in x
k
= (2k + 1)

2
, per ogni k Z, a
1
2
[f(x

k
) + f(x
+
k
)] = 0. Pertanto la serie di Fourier di f converge puntualmente a
f su R. Inoltre, essendo f di classe C
1
in ogni intervallo ](2k + 1)

2
, (2k + 3)

2
[,
per ogni k Z, la serie di Fourier di f converge uniformemente a f su [a, b], con
(2k + 1)

2
< a < b < (2k + 3)

2
, per ogni k Z. Poich`e f non `e continua su
[(2k + 1)

2
, (2k + 3)

2
], la convergenza non `e uniforme su questi intervalli.
Determiniamo ora la serie di Fourier di f. Essendo f periodica di periodo 2 e
pari, la serie di Fourier di f `e della forma
a
0
+

n=1
a
n
cos nx,
dove
a
0
=
1
2
_

f(x) dx =
1

_
_
2
0
dx
_

2
dx
_
= 0
e per ogni n 1
a
n
=
1

f(x) cos nxdx =


2

_
_
2
0
cos nxdx
_

2
cos nxdx
_
=
=
2

_
_
1
n
sinnx
_
2
0

_
1
n
sinnx
_

2
_
=
=
4
n
sin
n
2
=
_
0 se n = 2m,
4(1)
m
(2m+1)
se n = 2m + 1,
m N.
Quindi la serie di Fourier di f `e
4

n=0
(1)
n
2n + 1
cos (2n + 1)x.
g) La funzione f `e periodica di periodo 2. Inoltre f `e continua su R.
4 3 2 1 0 1 2 3 4
0
1
2
3
4
Fig. 12: Graco di g.
Serie di Fourier: esercizi svolti 19
8 6 4 2 0 2 4 6 8
0
5
Fig. 13: Graco di f.
Studiamo inizialmente la convergenza della serie di Fourier di f.
Osserviamo che f
|[,]
L
2
(, ), ossia che
_

[f(x)]
2
dx < +. Infatti,
_

[f(x)]
2
dx =
_

x
2
dx =
2
3

3
.
Ne segue che la serie di Fourier di f converge quadraticamente a f su R.
Studiamo ora la convergenza puntuale della serie di Fourier di f. Essendo f con-
tinua su R si ha che la serie di Fourier di f converge puntualmente a f su R.
Inoltre, essendo f di classe C
1
a tratti in [, ], la serie di Fourier di f converge
uniformemente a f su R.
Determiniamo ora la serie di Fourier di f. Essendo f periodica di periodo 2 e
pari, la serie di Fourier di f `e della forma
a
0
+

n=1
a
n
cos nx,
dove
a
0
=
1
2
_

f(x) dx =
1

_

0
xdx =

2
e per ogni n 1
a
n
=
1

f(x) cos nxdx =


2

_

0
xcos nxdx =
20 Serie di Fourier: esercizi svolti
integrando per parti
=
2

__
1
n
xsinnx
_

1
n
_

0
sinnxdx
_
=
=
2
n
_

1
n
cos nx
_

0
=
2
n
2

[cos n 1] =
=
2
n
2

[(1)
n
1] =
_
0 se n = 2m,
4
(2m+1)
2

se n = 2m + 1,
m N.
Quindi la serie di Fourier di f `e

2

4

n=0
1
(2n + 1)
2
cos (2n + 1)x.
h) La funzione f `e periodica di periodo 2. Inoltre f `e continua in R esclusi i punti
x = k, per ogni k Z, in cui ha una discontinuit`a di tipo salto.
4 3 2 1 0 1 2 3 4
2
1
0
1
2
Fig. 14: Graco di g.
Serie di Fourier: esercizi svolti 21
8 6 4 2 0 2 4 6 8
6
4
2
0
2
4
6
Fig. 15: Graco di f.
Studiamo inizialmente la convergenza della serie di Fourier di f.
Osserviamo che f
|[,]
L
2
(, ), ossia che
_

[f(x)]
2
dx < +. Infatti,
_

[f(x)]
2
dx =
_

dx = 2.
Ne segue che la serie di Fourier di f converge quadraticamente a f su R.
Studiamo ora la convergenza puntuale della serie di Fourier di f. Essendo f con-
tinua in R esclusi i punti x
k
= k, per ogni k Z, si ha che la serie di Fourier di
f converge a f in ogni x = x
k
.
Consideriamo ora x
k
= k, per ogni k Z. Si ha che
f(x

k
) = lim
xx

k
f(x) =
_
1 se k = 2m,
1 se k = 2m + 1,
m Z,
f(x
+
k
) = lim
xx
+
k
f(x) =
_
1 se k = 2m,
1 se k = 2m + 1,
m Z,
f

(x

k
) = lim
xx

k
f(x) f(x

k
)
x x
k
= 0, f

(x
+
k
) = lim
xx
+
k
f(x) f(x
+
k
)
x x
k
= 0.
Quindi la serie di Fourier di f converge in x
k
= k, per ogni k Z, a
1
2
[f(x

k
) +
f(x
+
k
)] = 0. Pertanto la serie di Fourier di f converge puntualmente a f su R.
Inoltre, essendo f di classe C
1
in ogni intervallo ]k, (k + 1)[, per ogni k Z, la
22 Serie di Fourier: esercizi svolti
serie di Fourier di f converge uniformemente a f su [a, b], con k < a < b < (k+1),
per ogni k Z. Poich`e f non `e continua su [k, (k + 1)], la convergenza non `e
uniforme su questi intervalli.
Determiniamo ora la serie di Fourier di f. Essendo f periodica di periodo 2 e
dispari, la serie di Fourier di f `e della forma

n=1
b
n
sinnx,
dove per ogni n 1
b
n
=
1

f(x) sinnxdx =
2

_

0
sinnxdx =
=
2

1
n
cos nx
_

0
=
2
n
[1 cos n] =
=
2
n
[1 (1)
n
] =
_
0 se n = 2m,
4
(2m+1)
se n = 2m + 1,
m N.
Quindi la serie di Fourier di f `e
4

n=0
1
2n + 1
sin(2n + 1)x.