Sei sulla pagina 1di 5

GUIDA PER LO SMONTAGGIO DEL PEDALE ACCELERATORE FORD FOCUS II

1. Per rimuovere lacceleratore dallabitacolo necessario impiegare una chiave a bussola da 10


con snodo. Il pezzo fissato ad una piastra metallica mediante 3 dadi, due in alto ed uno in
basso. Non necessario smontare la vite con testa da 13, che serve a fissare la piastra
dappoggio alla paratia dellabitacolo, situata in basso a destra.
2. Una volta rimossi i 3 dadi, che conviene riporre in luogo sicuro, necessario sganciare il ca-
blaggio agendo sulla clip di ritegno.
3. Questo il gruppo dellacceleratore. Il codice riportato 4M51-9F836-AH (le ultime lettere
possono differire, ad esempio AH, BH, DH...)
4. Per accedere allinterno del sensore necessario svitare le
due viti TORX con un cacciavite T25.
5. Con estrema delicatezza e con laiuto di un cacciavite a lama
piatta, sollevare le clip di chiusura. Consiglio di iniziare da un
lato con le prime due, inserendo uno spessore tra il corpo
dellacceleratore ed il coperchietto (ad esempio una vecchia
carta telefonica). Passare alle due clip successive e cos via.
6. Separate il coperchietto sempre con cautela per evitare che
cadano pezzi a terra.
7. Prima di toccare qualsiasi particolare osservate com composto lassieme, soprattutto dal
lato meccanico, come visibile qui sotto:




















8. ora possibile separare il pedale vero e proprio dalla base, facendo attenzione allassieme
delle molle (sono due, assiali) e ai due pezzi che formano una sorta di slitta.
9. Ho evidenziato con
diversi colori le parti
mobili: In GIALLO la
parte che rimane so-
lidale al pedale e che
fa perno sotto quella
sorta di coperchietto
giallo; In VERDE il
pezzo che si interpo-
ne con le molle; in
ROSA la slitta che si
muove grazie al pez-
zo verde e che scivo-
la secondo il verso
della freccia. bene
prestare attenzione a
questa disposizione
per poter poi rias-
semblare corretta-
mente lacceleratore!
10. Questo lacceleratore con tutti i pezzi separati:















11. da notare come il sensore vero e proprio NON sia di quelli classici a resistenza variabile,
cio non ci sono le piste di grafite con i contatti che scivolano su di essa. Il sensore di tipo
induttivo (o capacitivo?) senza parti in contatto ed composto dalla parte gialla con quella
sorta di disegno a petali e dal circuito elettronico presente allinterno del coperchietto che era
stato rimosso. Laccoppiamento a breve distanza della parte gialla con quel particolare
disegno sul circuito elettronico fa si che lelettronica sia in grado di determinare la posizione
del pedale dellacceleratore. importante evitare di pulire con sostanze aggressive o abrasive
sia la parte gialla che il circuito elettronico. Lunica operazione possibile quella di pulire le
due parti (gialla e circuito) con limpiego di alcool isopropilico e un pennellino a setole morbi-
de.
12. Quindi le parti visibili in figura, ESCLUSO il coperchietto di sinistra con relativo circuito incor-
porato, possono essere lavate in una bacinella con acqua calda e sapone neutro (anche la par-
te gialla pu essere lavata, ma avendo laccortezza di non graffiarla). Usate un vecchio spazzo-
lino da denti con un po di sapone per pulire le parti in plastica e rimuovere polvere e residui.
Una volta che tutte le parti sono state pulite vanno accuratamente asciugate. Se la parte del
circuito stata pulita con lalcool isopropilico necessario attendere che questo evapori com-
pletamente. Pu essere daiuto una pistola ad aria calda con regolazione di temperatura (50
C). Evitare di usare il compressore daria per pulire il circuito! E non mettete le parti nel forno
per asciugarle prima!! Insomma usate un po di buon senso per evitare di danneggiare parti
delicate e sensibili.
13. ora possibile mettere
un velo di grasso nei
punti indicati nella foto
a seguire, ovvero sulla
parete dove scorre la
slitta e sul perno del
pedale. Non riempite
linterno di grasso: non
serve a nulla e si im-
bratta il sensore.
CIRCUITO
ELETTRONICO
NON TOCCARE!
NON BAGNARE!
14. Riassemblare le parti:
Inserire il particolare nella fessura come visibile









Inserire lassieme nella base















Prendere il particolare verde ed unirlo alle molle

Ora inserire il particolare verde in modo che le righe
presenti sul dorso vadano ad inserirsi nelle relative ri-
ghe presenti sul pezzo giallo (pedale), e che la parte ar-
rotondata (visibile in foto, a sinistra) si inserisca nella
corrispondenza del particolare viola.













Concludere lassemblaggio accompagnando le molle in
sede.
15. Provare ad azionare il pedale per verificare il corretto scorrimento dei componenti.
16. Ora possibile richiudere il coperchietto del sensore, con le clip a scatto e assicurando le due
viti TORX.
17. Non possibile con questo tipo di acceleratore verificare il corretto funzionamento con il
tester come nelle guide che normalmente si trovano sul web. Come ho gi detto non si tratta
di un doppio potenziometro ma allinterno del sensore presente dellelettronica che dialoga
con la centralina. Questo il pinout del connettore:






































La presente guida vuole essere daiuto a chi, come me, vuole conoscere il funzionamento delle
parti della propria auto. Non mi rendo responsabile per eventuali danni e/o incidenti a cose, ani-
mali o persone, invalidazioni di garanzia e quantaltro.
Maya, Aprile 2014