Sei sulla pagina 1di 17

0inema italiano Tana |ioe/a rurri

Tana libera tutti


anno di roduzione: 200
durata: 1505
genere: commedia
regia: Vito Falmieri
sceneggiatura: Varco 0ianfreda
fotografia: Vichele 0Attanasio
montaggio: 0laudio 0i Vauro
interreti: Alessando Anella, Virko 8rizioli, Vichela 0annavaccio, 5ilvia
0arlini, Eliana Luo, Lorenzo Vuscar, Variagrazia Finto, Eliseo Forcu
roduzione: World Video Froduction
rassegne: Accademia del 0inema Italiano Fremi 0avid di 0onatello,
200: candidato al remio er il miglior cortometraggio, Festival
Arcielago, 200: remio seciale della giuria
Emi|iano na sei anni e si e aena r/as/e/iro in un a|azzo ron un g/ance
ro/ri|e, cove ogni gio/no ranri oamoini srencono a giora/e. F|avia, sua
roeranea, semo/a non esse/si arro/ra ci |ui. Va Emi|iano av/a una so//esa.
0inema italiano Tana |ioe/a rurri


Introduzione

Fio/cina |a //ase ron i g/ui ci a/o|e ce||a |isra e sro/i/ai |`amoienrazione
ce| /i|m.
dove in un grande palazzo molti bambini.
si svolge giocano
Il lm

1


I| oamoino /oragonisra ce| /i|m si rniama Emi|iano. 5ua/ca |`esr/arro e
/isonci a||e comance. usa |`immaginazione.
Perch Emiliano osserva
la bambina con
attenzione?
Perch la sua migliore
amica
Perch gli piace e
vorrebbe conoscerla
Perch sua sorella
Perch Emiliano non gioca
con gli altri bambini?
Perch sta male
Perch ha fatto
arrabbiare i genitori ed
in punizione
Perch ha cambiato casa
recentemente e non
conosce gli altri bambini
Com Emiliano?
Allegro
Arrabbiato
Preoccupato
Triste
Annoiato

0uarda il film

Verriri romoco, rniuci i| |io/o e gua/ca i| /i|m.

Ve/i/ira |e /isosre rne nai caro a| unro .
1
1a
1o
?
?a
?o
0inema italiano Tana |ioe/a rurri
Z

0omrensione
Firosr/uisri |a sro/ia ce|
/i|m Tana |ioe/a rurri. Se
neressa/io gua/ca anro/a i|
/i|m.
1 Emiliano un bambino di 6 anni. Da poco ha cambiato casa.
Piano piano per riesce a diventare amico di tutti i bambini, in particolare
di Simone.
Quando la maestra fa lappello
1
, scopre che Emiliano e Flavia abitano allo
stesso indirizzo e gli chiede se si conoscono.
Emiliano per non ancora completamente felice perch gli piace tanto una
bambina che si chiama Flavia, che non parla e non gioca mai con lui e sta
sempre con le altre bambine.
Emiliano un bambino timido e allinizio ha difcolt a fare amicizia con gli
altri.
Il primo giorno di scuola Emiliano scopre che Flavia nella sua stessa classe.
Lui si siede vicino a lei.
Si trasferito con la famiglia in un condominio che ha un grandissimo
cortile dove ogni giorno giocano tanti bambini.
8 Con grande sorpresa e gioia di Emiliano, Flavia dice che si conoscono e che
giocano sempre insieme.

Lessico

5ua/ca |e //asi /onunriare ca Simone e sreg|i i| sinonimo ce||e a/o|e
sorro|ineare.
Emiliano Che con loro ci parlate?
Simone Chi, con le femmine? No, sono tutte schiappe. Dicono che gli tiriamo
le pallonate.
(...)
Emiliano Claudio nito!
Simone proprio un barbagianni
2
!
1 Fare lappello: chiamare tutti i nomi indicati in una lista.
Allappello si risponde generalmente: Presente!.
J
3.bis 0ioco a coie
|e isr/uzioni e/ |`insegnanre sono a ag. 0.
Variante er la classe
4
4a
antipatiche / incapaci
bambine / bambini
violento / stupido
2
0inema italiano Tana |ioe/a rurri
5

I| oa/oagianni non e |`uniro anima|e rne ro//isonce a una ra/arre/isrira
umana. Assoria i moci ci ci/e ron g|i anima|i a| |o/o signi/iraro, rome
ne||`esemio.

0rammatica
Coniuga i ve/oi a| assaro /ossimo, rome ne||`esemio.
Flavia (Salire) t se|.!o sul davanzale della nestra. Poi
io l (prendere) , l (accarezzare) un
po con la mano. Ma poi lei mi (dire)
chera meglio se lo riportavo da voi, se no si abituava e non tornava pi.
Claudio L (ammaestrare) io a camminare sulla ringhiera.
Emiliano Claudio, dopo vieni a gio a vedere i cartoni con me, che c
Fudoken che combatte?
Claudio Te l (dire) , se mi ci mandano.
Flavia Se Tigretto viene unaltra volta, lo posso tenere un po di pi?
Claudio Tanto quando (stancarsi) torna da solo.
4o

Essere indi e cattivi


Essere furbi
Essere lenti
Essere stupidi
Essere molto sporchi
Avere brutti voti a scuola
Essere scontrosi e solitari
Fare nta di essere timidi
con lobiettivo di sedurre
Essere una volpe 2.
a.
b.
c.
d.
e.
f.
g.
h.
Essere un maiale 3.
Essere una lumaca 4.
Essere una serpe .
Essere un asino 5.
Essere una gatta morta Z.
Essere un orso 8.
Essere un barbagianni 1.
0inema italiano Tana |ioe/a rurri
9

0omrensione
Fi|eggi i| cia|ogo ce| unro e /isonci a||e comance.
a. Di che cosa parlano Flavia e Claudio?
di un gatto
del fratellino di Claudio
di Emiliano
b. Quale disegno corrisponde al luogo indicato nel dialogo?
1. 2. 3.

Lessico

Incira qua|i giorni /anno o vog|iono /a/e i oamoini ne| /i|m.
3 4
1.

Giocare con lhula hop
2.

Giocare a nascondino
3.

Giocare al mimo
4.

Giocare a girotondo
5.

Guardare i cartoni animati
3
.

Giocare con le bambole
Z.

Giocare a calcio
8.

Giocare alla caccia al tesoro
9.

Saltare la corda
10.

Giocare a campana
11.

Giocare con le gurine
4
12.

Andare in bicicletta
Solo per la classe 1 Farla
Tana |ioe/a rurri e una //ase rne si usa gioranco a nasroncino. Verriri in
roia ron un romagnouna romagna e cesr/ivig|icesr/ivi|e i giorni
rne /arevi ca oamoino. Siega anrne e/rne ri iarevano e /arronra un
aio ci eisoci a/riro|a/i rne /iro/ci.
3 Cartoni animati: lm in cui i personaggi e gli oggetti sono disegnati, non reali.
4 Figurine: immagini (disegni o fotograe) adesive.

Z
Za
0inema italiano Tana |ioe/a rurri
10

0rammatica

5ua/ca |e //asi seguenri r/arre ca| /i|m e /isonci a||e comance a agina 11.
5
5a
- Flavia! Vieni, su!
- No, vai tu, vai tu. Io aspetto qui.
- Cominciamo. Alessandrini Mauro.
- Fai tana libera tutti!
0inema italiano Tana |ioe/a rurri
11
a. Come sono coniugati i verbi evidenziati?
Allindicativo
presente.
Allimperativo. Al congiuntivo
presente.
b. Quando si usa questa forma verbale?
Si usa per dare ordini
o consigli.
Si usa per descrivere
unazione.
Si usa per fare
supposizioni.

Com|era |o srnema ce||`ime/arivo in/o/ma|e.
imperativo informale
tu noi voi
guardare
qerce!e
prendere
;reoc.eto
partire
;er!.
andare
!e./!e

Sreg|i, //a |e J ossioi|ira, |a /o/ma giusra ce||`ime/arivo negarivo.
2 persona singolare (tu)
non alzare non alza non alzi
1 persona plurale (noi)
non alzare non alzate non alziamo
2 persona plurale (voi)
non alzare non alziate non alzate

Fisr/ivi |e //asi usanco |`ime/arivo.
1. Prendi i biscotti?
2. Andiamo al cinema stasera?
3. Partite domani?
4. Non mangi la carne?
5. Non prendete la metropolitana?
5o
5r
5c
0inema italiano Tana |ioe/a rurri
1?

Lessico

I| ve/oo /a/e si r/ova in mo|rissime es/essioni e uo ave/e ranri signi/irari
cive/si. Ne||a ro|onna ci cesr/a ce||a raoe||a, se|eziona |e es/essioni rne
ossono sosrirui/e |e a/ri sorro|ineare ne||a ro|onna ci sinisr/a.
1. Lo sai come fa il geco a rimanere
attaccato?
a. come riesce
b. come imita
2. Infatti quando faceva freddo ne ho
trovato uno per terra tutto
ghiacciato.
a. la temperatura era bassa
b. lui era diventato freddo
3. S, sta laggi. Fa la seconda.
a. la seconda persona della la
b. Frequenta la seconda classe
elementare
4. Va bene, non fa niente.
a. ho capito tutto
b. non ha importanza

5ua/ca |e es/essioni ce||a ro|onna ci sinisr/a e moci/ira|e rome
ne||`esemio. Arrenzione. in quarr/o rasi |a sosriruzione non e ossioi|e.
a. Fare una passeggiata =
;esseqq.ere
b. Fare la spesa =
c. Fare una dormita =
d. Fare una telefonata =
e. Fare uno sbaglio =
f. Fare la doccia =
g. Fare un viaggio =
h. Fare una riessione =
i. Fare uno spuntino =
l. Fare attenzione =
9
9a
9o
0inema italiano Tana |ioe/a rurri
1J

5crivi
usa |`immaginazione e rom|era |a raoe||a sr/ivenco |e rue /ego|e.
Arrenzione. cevi usa/e |`ime/arivo a||a seronca e/sona singo|a/e {ru),
rome neg|i esemi.
Vuoi essere un bravo insegnante?
1. Prepara una lezione interessante!
2.
3.
4. Non
Vuoi essere un pessimo insegnante?
1. Annoia gli studenti!
2.
3.
4. Non
Vuoi essere un bravo studente?
1. Studia sempre!
2.
3.
4. Non
Vuoi essere un pessimo studente?
1. Usa il cellulare in classe!
2.
3.
4. Non
10
0inema italiano Tana |ioe/a rurri
14
La scuola elementare
Dopo la scuola dellinfanzia (dal 1 al 5 anno di et) e prima della
scuola media inferiore (dagli 11 ai 13 anni) i bambini residenti in Italia
frequentano la scuola primaria (o elementare). La durata di questo ciclo
di istruzione di 5 anni (da 6 a 10 anni).
Fino al 1990 nella scuola primaria cera il maestro unico (uno solo
per ciascuna classe). Dopo alcuni anni di sperimentazioni, si scelto di
passare al team docente, cio 3 insegnanti ogni 2 classi o 4 insegnanti
ogni 3 classi. Ad ogni insegnante erano afdate una o due materie. Nel
2008 una nuova riforma ha ripristinato la gura del maestro unico.

0rammatica

2


5ua/ca |`esr/arro e se|eziona i| ve/oo usaro ne| /i|m.
Maestra Allora, bambini, adesso la maestra comincia/comincer a fare
lappello. Io dico/dir il vostro nome e voi alzate/alzerete la
mano e dite/direte : Presente. Mhm? Avete capito tutti? Poi la
maestra vi chiede/chieder pure se andate/andrete a casa col
pulmino oppure se qualcuno vi viene/verr a prendere. Capito
tutto?

Seronco re, e/rne ne| resro ce| unro i| /esenre e i| /uru/o incirarivo si
a|re/nano?
Perch il futuro pu sostituire sempre il presente.
Perch il presente pu sostituire spesso il futuro.
Perch i due tempi hanno sempre un signicato identico.

Com|era |o srnema ron |e /o/me cei ve/oi {/ego|a/i e i//ego|a/i) a| /uru/o.
cominciare alzare andare chiedere dire venire
io
cot.ocer e|zer
tu
c.re. !erre.
lui/lei
cot.ocer eocr c\.ecer !err
noi
!erreto
voi
e|zere!e eocre!e c\.ecere!e c.re!e
loro
e|zereooo
info
11
11a
11o
11r
0inema italiano Tana |ioe/a rurri
1

0omrensione
Verri ne| giusro o/cine |e oarrure ce||a maesr/a ne| cia|ogo r/a |a maesr/a e i
oamoini.
1.
2. Presente.
3.
4. S.
5.
. S, a Via Montiglio.
Z.
8. Presente!
9.
10. S, io abito a Via Montiglio 9.
11.
a. Ma voi due, Emiliano e Flavia, vi
conoscete, no?
b. Tu torni a casa con il pulmino,
Flavia?
c. Allora Domighetti Flavia.
d. Brava, Flavia. Andiamo avanti.
Allora, vediamo, vediamo. Mangano
Emiliano.
e. Flavia, sei contenta di stare a
scuola?
f. Tu proprio non volevi entrare
in classe, vero, Emiliano? No,
ma io sono sicura che ti piacer
tantissimo la scuola. Senti,
Emiliano, tu prenderai il pulmino?
Solo per la classe 2 Farla
0ggi inronr/i coo mo|ri anni i|
ruo i0 ra/o amiro|a rua i0 ra/a
amira ci sruo|a. Farronrag|i
Farronra|e ci re, ce||a rua vira
arrua|e e cei ruoi /ogerri.
|avo/a ron un romagnouna
romagna e |eggi |e isr/uzioni
e/ i| ruo e/sonaggio rne ri ca/a
|`insegnanre.
|e isr/uzioni e/ |`insegnanre sono
a ag. 0.
1?
0inema italiano Tana |ioe/a rurri
1

0ioco lessicale
I| cisegno in oasso
/a/esenra una r|asse.
Inse/isri ne||a rase||a
arranro a ogni oggerro i|
nome ro//isoncenre, rome ne||`esemio.
attaccapanni (1), banco (2), cappotto (3), carta geograca (4), cattedra (5),
cellulare (6), cestino (7), dizionario (8), gomma (9), lavagna (10), matita (11),
muro (12), pavimento (13), penna (14), porta (15), quaderno (16), sedia (17),
softto (18), termosifone (19), zaino (20)
1J
13.bis 0ioca
|e isr/uzioni e/ |`insegnanre sono a ag. 1.
Variante er la classe
|?
0inema italiano Tana |ioe/a rurri
1Z

Lessico

Ne| cia|ogo ce||`arrivira |a maesr/a usa J es/essioni. Firosr/uisri|e
sr/ivenco i sosranrivi arranro a| ve/oo giusro.
la mano il nome lappello
fare dire alzare

Con i ve/oi ce||`arrivira si ossono /o/ma/e a|r/e es/essioni. Inse/isri i
sosranrivi ce||a |isra arranro a| ve/oo giusro.
addio il volume lamore la propria opinione
la verit la voce un discorso un errore
verbi sostantivi
Alzare
Dire
Fare

5crivi
Sono assari ?0 anni ca quanco nai /iniro |a sruo|a. un gio/no in una rnar
/ir/ovi un ruo romagnouna rua romagna ci sruo|a. Vancag|iVanca|e
un`emai|, /arronrag|i/arronra|e rni sei, rne rosa /ai e rom`e |a rua vira
acesso. Firo/cag|iFiro/ca|e i momenri assari insieme e |e ese/ienze rne
avere ronciviso. 0/ganizza un inronr/o ron |ei|ui. Arrenzione. cevi sr/ive/e
un resro ci a|meno 50 a/o|e.
14
14a
14o
1
0inema italiano Tana |ioe/a rurri
15
TANA LI8EPA T0TTI 0ialoghi
50ENA 1
(Mentre Emiliano disegna, si vedono scene del suo trasloco. Emiliano si ferma a
guardare il cortile della sua nuova casa).
Pap di Emiliano Dai, Emiliano!
50ENA 2
(Emiliano, in nestra, guarda giocare gli altri bambini in cortile. Ha notato Flavia).
Mamma di Flavia Flavia! Vieni, su!
(Flavia entra in uno dei portoni del palazzo).
50ENA 3
(Emiliano scende in cortile con la bicicletta. Sta in disparte e guarda gli altri bambini,
tra cui Flavia, che giocano insieme. Dopo torna a casa sua, triste).
(Emiliano disegna).
50ENA 4
(Emiliano scende nuovamente in cortile e si mette da solo a giocare con il pallone. Un
bambino, Simone, gli si avvicina).
Amico Simone, se esci non giochi pi!
Simone Che di cuoio, il pallone?
Emiliano S, perch?
Simone Anchio ce lavevo, ma me lhanno bucato.
Emiliano (indicando il gruppo di bambine) Che con loro ci parlate?
Simone Chi, con le femmine? No, sono tutte schiappe. Dicono che gli tiriamo le
pallonate.
50ENA 5
(Emiliano disegna).
(Emiliano gioca a calcio con gli altri bambini e segna un goal. Ha lespressione delusa
perch Flavia non lo guarda).
(Emiliano disegna).
50ENA
(Emiliano sta giocando per terra con altri bambini e vede Flavia parlare con Claudio).
Flavia salito sul davanzale della nestra. Poi io lho preso, lho un po accarezzato
con la mano. Ma poi lei mi ha detto chera meglio se lo riportavo da voi, se no
si abituava e non tornava pi.
Claudio Lho ammaestrato io a camminare sulla ringhiera.
(Emiliano corre e li raggiunge).
Emiliano Claudio, dopo vieni a gio a vedere i cartoni con me, che c Fudoken che
combatte?
0inema italiano Tana |ioe/a rurri
19
Claudio Te lho detto, se mi ci mandano.
Flavia (a Claudio) Se Tigretto viene unaltra volta, lo posso tenere un po di pi?
Claudio Tanto quando si stancato torna da solo.
(Claudio se ne va. Flavia ed Emiliano restano in silenzio. Poi lei inizia a scrivere con il
gesso per terra).
Flavia Susanna! Giochiamo a campana?
50ENA Z
(Tutti i bambini stanno giocando a nascondino).
Flavia 43, 44, 45, 46, 47, 48, 49, 50. Tana per chi sta dietro di me!
(Flavia cammina lentamente in cerca dei bambini nascosti).
Flavia Tana per Claudio sotto la scala!
Emiliano (a Simone nascosto vicino a lui) Claudio nito!
Simone proprio un barbagianni!
(Flavia vede Emiliano, ma fa nta di niente).
Flavia Tana per Alessandra!
Simone Mitch! Quando si distrae tocca a noi!
Emiliano No, vai tu, vai tu. Io aspetto qui.
Claudio Fai tana libera tutti! Fai tana libera tutti!
Amico Tana!
Claudio Perch non hai fatto tana libera tutti?
Amico Lho detto libera tutti. Lho detto piano.
Claudio Non vero! Non lhai detto!
50ENA 8
(Emiliano disegna).
(In cortile Flavia e unaltra bambina stanno guardando una rivista).
Flavia Tra questo e questo?
Amica Questo!
Flavia Invece io questo!
(Nel cortile Emiliano sta parlando con Simone).
Simone Lo sai come fa il geco a rimanere attaccato? Eh, lo sai?
Emiliano Con le ventose.
Simone E lo sai che lui fatto tutto dacqua? Eh, lo sai?
Mamma di Simone Simone!
Simone E lo sai che
Mamma di Simone Ciao, Emiliano! Siete sempre gli ultimi, eh?
Simone E lo sai che lui fatto tutto dacqua?
Un genitore (da una nestra) Matteo!
Simone Infatti quando faceva freddo ne ho trovato per terra uno tutto ghiacciato.
Amico (tirando il pallone a Emiliano) Emiliano!
Mamma di Simone Allora, Simone? Quanto ti ci vuole?
Simone Poi tutto mollo. Tu lhai mai ammazzato, Mitch? Esce tutta acqua.
(La mamma insegue Simone).
0inema italiano Tana |ioe/a rurri
?0
Simone Esce tutta acqua!
Mamma di Simone Scappi, eh? Ciao, Emiliano.
(Emiliano prende il pallone e si siede non lontano da Flavia. I due non si rivolgono la
parola. Ad un certo punto lei va via).
50ENA 9
( notte. In cortile: una bicicletta appoggiata al muro, un poster di Fudoken e
magliette stese ad asciugare. Un gatto cammina).
50ENA 10
( arrivato il primo giorno di scuola. Emiliano a scuola con la madre).
Emiliano C anche Simone.
Mamma di Emiliano C anche Simone?
Emiliano S, sta laggi. Fa la seconda.
(Emiliano vede Flavia).
Mamma di Emiliano Mica hai paura?
(Emiliano continua a osservare Flavia).
Mamma di Emiliano Tanto ci vediamo oggi pomeriggio, cos mi racconti.
Maestra I bambini di prima!
Mamma di Emiliano Allora ciao.
Emiliano Ciao!
Maestra Bambini di prima!
(Emiliano vede Flavia entrare nella sua stessa classe).
Maestra E tu chi sei?
Emiliano Emiliano.
(Emiliano entra in classe insieme alla maestra).
Maestra Siamo tutti, s?
Bambini S!
Maestra Bene. Emiliano, vai ad attaccare la giacca allappendino. Buongiorno!
Bambini Buongiorno!
Maestra Come state?
Bambini Bene.
Maestra Prendi posto, Emiliano?
(Emiliano si siede accanto a Flavia).
Maestra Allora, bambini, adesso la maestra comincia a fare lappello. Io dir il vostro
nome e voi alzate la mano e dite: Presente. Mhm? Avete capito tutti? Poi
la maestra vi chieder pure se andate a casa col pulmino oppure se qualcuno
vi viene a prendere. Capito tutto?
Bambini S!
Maestra Un bel s forte!
Bambini S!
Maestra Cominciamo. Alessandrini Mauro.
Mauro Presente!
Maestra Tu prendi il pulmino oppure ti vengono a prendere?
0inema italiano Tana |ioe/a rurri
?1
Mauro No, vado via con mia zia e mio cugino.
Maestra Bene. Bonifacio Sonia.
Sonia Presente.
Maestra Ciao, Sonia! Ma che bei capelli che hai! Senti, Sonia, tu ti ricordi se la
mamma tha detto che vai con il pulmino oppure ti viene a prendere lei? Va
bene, non fa niente. Allora Domighetti Flavia.
Flavia Presente.
Maestra Flavia, sei contenta di stare a scuola?
Flavia S.
Maestra Tu torni a casa con il pulmino, Flavia?
Flavia S, a Via Montiglio.
Maestra Brava, Flavia. Andiamo avanti. Allora, vediamo, vediamo. Mangano Emiliano.
Emiliano Presente!
Maestra Tu proprio non volevi entrare in classe, vero, Emiliano? No, ma io sono
sicura che ti piacer tantissimo la scuola. Senti, Emiliano, tu prenderai il
pulmino?
Emiliano S, io abito a Via Montiglio 9.
Maestra Ma voi due, Emiliano e Flavia, vi conoscete, no?
(Emiliano e Flavia abbassano lo sguardo imbarazzati).
Maestra Abitate nella stessa via!
(Emiliano e Flavia non rispondono).
Maestra Vi conoscete?
Flavia S. Giochiamo sempre insieme!
(Emiliano alza lo sguardo e sorride).
50ENA 11
(Emiliano e Simone sono nascosti in cortile).
Simone Tenente Lupo e Mitch. Questa volta, per, Mitch, non facile!
Emiliano Vado io!
(Emiliano esce dal nascondiglio e inizia a correre insieme a Flavia. I due si sorridono
correndo).