Sei sulla pagina 1di 1

QUESTIONARIO SU: “Il commercio nella città di Mestre: idee per la sua crescita”

1) Crede che le aperture domenicali siano utili per la sua attività commerciale?
no, per niente sì ma solo a dicembre abbastanza sì, molto
2) Ritiene che il Comune di Venezia, pur essendo città d’arte, dovrebbe fissare per la terraferma:
il minimo di aperture previsto dalla legge da 12 a 24 deroghe deroghe tutto l’anno
3) Crede, in base ad esperienza, che aumentando gli orari di apertura aumentino gli incassi?
no, per niente sì, ma solo in occasione di saldi e dicembre abbastanza sì, sempre
4) Oltre a domeniche e festivi di dicembre quando Le piacerebbe tenere aperto il Suo esercizio?
saldi invernali saldi estivi Venice Marathon mese di ottobre mese di novembre
5) Ritiene sensato che il Comune di Venezia organizzi eventi come “Mestre Più”, “La Piazza dei
Sapori”, mercatini vari (usato, biologico), per “avvicinare il cavallo alla fontana” (espressione
dell’ass.re Bortolussi), cioè i clienti ai negozi, e poi, nella scelta delle aperture domenicali,
favorisca maggiormente la grande distribuzione?
no, per niente abbastanza sì, molto
6) Premesso che, attualmente, la legge regionale prevede la possibilità solo per alcuni Comuni (a
vocazione turistica) di superare il numero di deroghe previste dalla legge (cioè otto più i festivi
di Dicembre) e che alcuni vorrebbero modificare tale legge nel senso di aumentare di molto le
aperture domenicali (come fatto in Friuli), ritiene che sia una buona idea:
no, per niente abbastanza sì, molto
7) Negli strumenti urbanistici comunali e regionali e di programmazione delle aree commerciali,
ritiene che possa essere salutare per i piccoli negozi in città una moratoria di 10 anni per le
grandi strutture di vendita (centri commerciali, ipermercati e outlet) vista la saturazione di esse?
no, per niente abbastanza sì, molto sì, con moratoria oltre i 10 anni
8) Ritiene che possa essere una buona idea quella di destinare parte dei fondi dell’assessorato al
Commercio per un grande piano di sistemazione fioriere lungo le principali vie del centro?
no, per niente abbastanza sì, molto
9) Sarebbe disposto ad “adottare” (pulizia e manutenzione) l’eventuale fioriera che venisse
collocata davanti al suo negozio e a sostenerne in parte l’acquisto?
no, per niente abbastanza sì, molto sì ma senza spendere troppo
10) Accetterebbe di aderire con il suo esercizio/negozio ad un consorzio/associazione per
l’organizzazione di una sorta di “centro commerciale all’aperto” (sull’esempio di Padova, Isola
della Scala, ecc.) con la realizzazione di iniziative culturali e promozionali comuni per fidelizzare
la clientela e fronteggiare meglio la concorrenza delle grandi strutture di vendita?
no, per niente forse, se ne può discutere sì, è una buona idea

Scriva pure dietro questo foglio eventuali suggerimenti, idee e/o critiche.
Non è necessario indicare il Suo nome o quello del negozio. Si ringrazia per la gentile collaborazione.