Sei sulla pagina 1di 1

TEOREMA della probabilit totale o composta

Data una successione di k eventi {A


i
} vale il seguente risultato

P(A A A ) =P(A ) P(A |A ) P(A |A A ) P(A |A A A )
ALCUNI TEOREMI IMPORTANTI
TEOREMA 1
206
P(A
1
A
2
A
k
) =P(A
1
) P(A
2
|A
1
) P(A
3
|A
1
A
2
) P(A
k
|A
1
A
2
A
k-1
)
con P(A
1
A
2
A
k
) 0

Essa rappresenta lestenzione della probabilit dellintersezione
nel caso di eventi dipendenti:

P(AB) = P(A)*P(B|A)
2013-2014- Statistica I- Prof.ssa Osmetti
Corollario del teorema 1

Si consideri una partizione {A
i
} dello spazio campionario
Si consideri un generico evento B


allora

P(B) = P(A
1
)P(B| A
1
) + + P(A
k
)P(B| A
k
)

A
i
= causa B= effetto
207 2013-2014- Statistica I- Prof.ssa Osmetti
Unione delle intersezioni
disgiunte degli Ai con B
Unurna contiene 4 palline bianche e 12 nere. Supponendo di
estrarre senza reimmissione 3 palline: trovare la probabilit
che siano tutte nere.
Indicando con
A=nera alla estrazione i-ma
ESEMPIO 6-teorema 1
208
A
i
=nera alla estrazione i-ma
Vogliamo determinare P(A
1
A
2
A
3
)
Applichiamo il teorema delle probabilit totali:
P(A
1
A
2
A
3
) = P(A
1
)P(A
2
|A
1
)P(A
3
|A
2
A
1
)=
=(12/16)*(11/15)*(10/14)
2013-2014- Statistica I- Prof.ssa Osmetti
Si considerino i pezzi prodotti da tre linee produttive 1, 2 e 3 che
producono rispettivamente il 50%, 30% e 20% dei pezzi prodotti.
Sono state rilevate le seguenti percentuali di pezzi difettosi delle
linee produttive: 3%,4% e 5%.
Supponiamo di estrarre a caso un pezzo, calcolare la probabilit
che esso sia difettoso.
ESEMPIO 7-corollario
209
che esso sia difettoso.
Indichiamo con
B=pezzo difettoso
A
1
=pezzo prodotto dalla linea 1 P(A
1
)=0.5
A
2
=pezzo prodotto dalla linea 2 P(A
2
)=0.3
A
3
=pezzo prodotto dalla linea 3 P(A
3
)=0.2
A
1
, A
2
e A
3
costituiscono una partizione di
2013-2014- Statistica I- Prof.ssa Osmetti