Sei sulla pagina 1di 1

Comandamenti della scrittura

- Un articolo, un'idea.
- Attenzione ai periodi pi faticosi.
- Rileggi il testo ad alta voce
- Frasi brevi e semplici.
- Limita le subordinate.
- referisci la forma affermativa alla negativa.
- !cegli verbi semplici e brevi.
- Usa verbi a modi e tempi comuni.
- Usa i verbi alla forma attiva. Ricorri alla forma passiva solo se non si conosce l"autore dell"azione o se c#i #a subito
l"azione $ pi importante di c#i la compie.
- rivilegia i verbi ai sostantivi.
- Utilizza congiunzione e coordinatori semplici e brevi.
- %vita le preposizioni ad inizio e fine frase.
- &rova la parola giusta ma rinuncia ai tecnicismi. 'Let t#e meaning c#oose t#e (ord' diceva )r(ell.
- *ai subito +uello c#e il lettore si aspetta di trovare.
- Un paragrafo per argomento. )gni paragrafo deve contenere l'informazione-base nella prima frase e a seguire la sua
spiegazione.
- %limina, - - pronomi relativi inutili.
- .li avverbi inutili, /specie +uelli in -mente0.
- Ridondanze e ripetizioni di parole, concetti e contenuti.
- Frasi fatte, paroloni e parole straniere inutili.
- Le frasi impersonali
- %spressioni 1diluenti2, pare c#e, sembra c#e etc.
- - 1c#e2 relativi.
- Le virgole inutili.
- 3egazioni inutili.
Ultima cosa non aggiunta /ma implicita0, scrivete sempre prima un testo lungo e lavorateci dopo
sulla riduzione. Cominciare subito pensando a ridurre non da grandi risultati.

Potrebbero piacerti anche