Sei sulla pagina 1di 14

Dalle pitture rupestri ai

murales
Quando?
35 mila anni
fa
(paleolitico)
Dove?
Nelle
caverne
Cosa ?
Cosa erano

Come?
Tecniche

Grotta di Chauvet
la grotta di Chauvet un
sito archeologico che
conserva delle pitture
rupestri , come le
raffigurazioni di felini e
rinoceronti che non si
trovano in alcun altro sito.
Limmagine qui presente
raffigura un probabile
scontro tra due
rinoceronti.
La pittura Greca
Arte
geometrica
XI sec. a.C In Grecia tecniche


I vasi greci
Larte della ceramica e della pittura
vascolare raggiunse nella Grecia
antica un alto livello di qualit
artistica anche una testimonianza
della vita e cultura degli antichi
Greci.
I vasi greci sono arrivati ai giorni
nostri in gran numero, di cui pi di
50.000 provenienti dalla sola Atene.
Cosa?
Molte opere
sono ndate
distrutte
Quando?
Durante
limpero
romano
Dove?
Nellimpero
romano
Come?
Tecniche
Gli affreschi romani
I romani assimilarono gran parte
dalla civilt greca, imitandone i
modelli e le tecniche e creando
innumerevoli copie.
La conoscenza della pittura romana
dovuta alle citt di Pompei, Ercolano
e Stabia, dove sono stati ritrovati
molti affreschi.
Ma la stessa Roma ha preservato
alcuni esempi di pitture, i modelli
venivano innanzitutto elaborati a
Roma e poi diffusi nelle province.

Cosa?
Dipinto
realizzato su
parete
Quando?
Dal 1930
(muralismo)
Come?
tecniche

Dove?
Per le strade
Relazione Finale
Componenti:
Cristina Branca
Giulia Cellini
Alfredo Diomede
Giorgia Pepe

Divisione:
Cristina: Murales
Giulia: Pitture rupestri
Alfredo: Pittura Romana
Giorgia: Arte Greca
Fine!