Sei sulla pagina 1di 4

1) Regalo di carta

a Mattia

Apri!
Il libro dei sogni

cosa vedi?
una nebbia
forse due nuvole
[...e?]
te, ma non sei tu...
sei fatto di etere,
di brividi blu


spcchiati in lui...
come faccio a non perdermi?
Cercami nei tuoi occhi,
ascoltati nei miei pensieri....

Volta la pagina:
sogno nel sogno?

il libro che ti guarda
il libro che ti scrive
il libro che di te parla
un artista

...dipingerti il corpo
con un pennello di carezze
con abbracci di parole,
intesserti con un gomitolo di baci

cosa stai leggendo?
Il libro del presente.
2) Due petali

Due petali fatti di seta di sogno
sbocciano davanti a me.

Improvvisi scoccano
fulmini rossi debbrezza
e ci elettrizzano
nellinfuocata danza.

Stelle cadenti
per un istante
pi alte del sole

tornando a terra
ci guardiamo negli occhi
colmi di noi
pronti
a ricominciare limpossibile scalata.






3) Pride


Io non cero.

Non ero l quando vi hanno insultato,
quando vi hanno picchiato, quando vi hanno odiato.

Non sapevo ancora che non servissero passaporti,
che non ci fossero frontiere da attraversare,
non sapevo ancora che i cartelli di divieto servono solo a chi li legge...

Ho visitato tardi
il mondo del mio amore:
prima solo un punto interrogativo
sospeso sul filo sottile della vita.

Da allora non ho pi perch,
ma solo grazie.
4) Agrodolce melanconia

Uno sguardo,
un raggio di sole
che nulla risparmia.

Lo impasto con lacrime di gioia,
il bianco con il nero

Armonia di sensi
e tristezza insieme,
senza stonature, per.

Dolce-amaro
il tuo amore.







5) Invidia

Uno sbuffo di nuvola verde
Angelo in caduta libera
A rapirmi la mente venuto
....Gi caduto, per....

Nulla pi dun insidioso pensiero?





6) Attesa

Cos?
Un tarlo, una musica per gli occhi,
un libro di antiche magie dimenticate.

O forse solo un colore, una voce, un respiro.

Fragile ala di farfalla,
basta un soffio a spezzarla.

lelica dei nostri pensieri doppi,
capace forse di germogliare appena
sotto i baci del sole.

Ma c, orgogliosa.
7) Viaggio

Fili di luce che scorrono
dietro un esile vetro, inseguendo folli percorsi,
senza mai riposare.

Mi lascio dietro
binari morti come il nostro amore
ghiaccio dinverno che tutto ricopre.

La mia mente annega nel flusso,
consuma e deraglia, senza speranza di
tornare.



8) Il demone del sonno

Svegliarsi in due,
scacciare il sonno
seduto nella nostra mente.

Strane parole mi sussurri
bisbigli che non sento

Ma pi spesso
un solitario rintrecciare di pensieri,
solo per doverli poi disfare nuovamente.



9) Abbandono

La notte
senza luci

impossibile da vedere

Unonda
senza mare

impossibile da immaginare

Io senza te

un altro pianeta.