Sei sulla pagina 1di 148

ACCADEMIA NAZIONALE DI SCHERMA

Esame per Maestro


Tesi:
La tecnica schermistica tra tradizione e innovazione.
Tradzione di New Knstliches Fechtbuch di !a"o# Stor
$%&%'(
Relatore)
dott. *AS+,ALE LA RA-IONE
Candidata:
SA.RINA .ALLESTRACCI
SESSIONE IN/ERNALE
NA*OLI0 '112
A Fabinho
'
INDICE
*ARTE I
LA TECNICA SCHERMISTICA
TRA TRADIZIONE E INNO/AZIONE
3
1. Introdzione &
%. Ana4isi de4 New Knstliches Fechtbuch di !a"o# Stor 2
%.%. Spada 4n5a %%
%.'. Dusack %&
%.6. Striscia '1
%.7. Stan5a0 a4a#arda0 84a5e44o '2
'. Con8ronto con 4a tecnica schermistica atta4e 6&
'.%. Caratteristiche e9tra:schermistiche 6;
'.'. Caratteristiche schermistiche 6<
6. Imp4icazioni didattiche 71
7. .i#4io5ra8ia 73
*ARTE II
TRAD,ZIONE DI
NEW KNST!C"ES FEC"T#$C" DI !A=O. S,TOR $%&%'(
7&
Capito4o I
De4 contento de44a spada 4n5a0 de44>ordine in ci viene descritta e de44e
se posizioni.
31
Capito4o II
De4 contento de4 tirare di scherma con i4 Dsac"0 de44>ordine in ci ?esto
tipo di scherma viene descritto e de44e se posizioni.
&2
6
Capito4o III
De4 contento de44o schermire con 4a striscia0 con i4 p5na4e e 4a striscia o
con de strisce contemporaneamente0 de44>ordine in ci viene descritto e
de44e posizioni e 5ardie con ?este stesse armi
<7
,4timo capito4o di ?esto 4i#ro
De4 contento de44a scherma con 4e stan5he e 4e a4a#arde
%6'
Rin%ra&ia'enti %7<
7
*ARTE I
LA TECNICA SCHERMISTICA
TRA TRADIZIONE E INNO/AZIONE
3
1. Introdzione
*@ 4>ana4isi di n mana4e di tecnica schermistica appartenente a n>epoca
e a na c4tra diverse da ?e44e in ci viviamo costitire i4 pnto di
partenza per na ri84essione s44>atta4e didattica de44a schermaA Se sB0
comeA
+esti sono 54i interro5ativi proposti ne4 presente 4avoro0 ne4 ?a4e si vo4e
anche 8ornire na de44e tante possi#i4i risposte.
La tesi che intendo sostenere C 4a se5ente) ttto p@ essere ti4e a44a pratica
e a44>inse5namento de44a scherma0 anche 4>ti4izzo di tecniche tipiche di
armi non piD in so0 ttto p@ essere spnto di ri84essione e di
didatticizzazione. La ?estione 8ondamenta4e C0 per@0 a mio parere0 non se
4a scherma descritta in n mana4e tedesco de4 %&%' possa essere ti4e o
meno a44a pratica de44a scherma moderna0 ma pittosto co'e 4a si possa
rendere ta4e0 come da essa si possano trarre tecniche e strate5ie va4ide anche
per 4a pratica didattica dei nostri tempi.
+esta ri84essione nasce da44>o55etto stesso de44a mia tesi che consiste ne44a
tradzione de4 New Knstliches Fechtbuch
%
ENovo mana4e di tecnica
schermistica0 citato in se5ito anche come FechtbuchF di !a"o# Stor0
p##4icato ne4 %&%' per opera di !ohann .rin5ern presso 4a casa editrice di
Gi44he4m Ho88man a Hranco8orte s4 Meno. Si tratta di n mana4e di
scherma scritto in 4in5a tedesca da n atore0 !a"o# Stor0 di ci non si sa
%
CosB si presenta i4 tito4o de44a versione da me tradotta. In 5enere0 per@0 i4 testo C citato come
Neues Knstliches Fechtbuch0 in ci C possi#i4e riconoscere 4e caratteristiche 4in5istiche tipiche
de4 Neuhochdeutsch $a4to:tedesco moderno0 che va da4 %&31 8ino a o55i(. Tipici de44>a4to:tedesco
moderno I dove per Ja4toK si intende e4evato0 a4ico0 4etterario I sono 4>so de44a 5ra8ia neu
anzichL 4>ti4izzo de44a 5ra8ia new con EMF de4 medio a4to:tedesco $%%31:%&31( e 4a concordanza
de44>a55ettivo con i4 sostantivo0 data da44a dec4inazione a4 nominativo per mezzo de44a desinenza :
es tipica de4 5enere netro. *oichL si stanno disctendo pec4iaritN 4in5istiche0 vorrei precisare
che 4a tradzione in ita4iano de4 tito4o ha rappresentato n primo pro#4ema da riso4vere. Ne4 tito4o
tedesco compaiono n sostantivo I Fechtbuch) 4i#ro di scherma I precedto da de a55ettivi che
ne determinano 4e caratteristiche) new $novo( e knstlich0 4a ci tradzione p@ creare pro#4emi.
Si tratta de44>a55ettivo che deriva da4 sostantivo Kunst0 atta4mente ti4izzato ?asi esc4sivamente
con i4 si5ni8icato di JarteK0 in passato ti4izzato per tradrre i4 5reco techn(0 paro4a che ricorre per
esempio in %ra''a techn(0 5rammatica0 in tedesco per 4>appnto reso con S)rachkunst $tecnica
4in5istica(. Ho tradotto i4 tito4o de4 mana4e di Stor con Nuo*o 'anuale di tecnica scher'isticaO
a44>interno de4 testo di tradzione0 per@0 i de termini JtecnicaK e JarteK ven5ono ti4izzati come
sinonimi. $C8r. Hoschi A4#ertPHepp '116(.
&
mo4to.
'
La ma55ior parte de44e 8onti a disposizione0 ?asi ttte encic4opedie
on4ine $c8r. Gi"ipedia e master.com(0 sostiene che i4 mana4e di !a"o#
Stor sia na versione a55iornata o addirittra n p4a5io de4 mana4e
+rndtliche #eschreibun% , der -re.en Ritterlichen und Adelichen Kunst
des Fechtens , in allerei %ebrauchlichen Wehren , 'it *ielen sch/nen und
nt&lichen Fi%uren %e&ieret und -r%estellt EDescrizione 8ondamenta4e de44a
4i#era0 cava44eresca e no#i4e tecnica de44o schermire P in ttte 4e armi
ti4izzate P adornata e rappresentata con imma5ini #e44e e ti4iF di !oachim
MeQer0 4i#ero schermitore di Stras#r5o. L>encic4opedia 0aster1co'
descrive cosB i4 mana4e di Stor)
ERF Mas most4Q an pdated version o8 !oachim MeQerSs Mor". Some
scho4ars #e4ieve that StorSs Neues Knstliches Fechtbuch is acta44Q a
p4a5iarism o8 MeQerSs Mritin5s. $Si trattava di na versione a55iornata de4
4avoro di MeQer. A4cni a44ievi credono che i4 Neues Knstliches
Fechtbuch sia atta4mente n p4a5io de54i scritti di MeQer(.
$http)PPMMM.nationmaster.comPencQc4opediaP!aco#:Stor(.
Che i contenti dei de mana4i siano mo4to simi4i C ri4eva#i4e anche so4o
da44>osservazione de44>indice dei contenti) in entram#i i casi viene descritto
4>so de44e stesse tipo4o5ie di armi0 va4e a dire 4o spadone $an%schwert(0 i4
Dusack0 4a striscia $Ra)ier( con e senza p5na4e0 4e stan5he e 4e a4a#arde. In
entram#i i mana4i si 8a ino4tre accenno a44a 4otta corpo a corpo $c8r. MeQer
%3;1(. T possi#i4e in e88etti che Stor a##ia preso spnto da4 mana4e di
MeQer0 che pera4tro non viene citato da4 maestro d>arme di .aden. *er
sostenere0 per@0 se e88ettivamente i4 mana4e di Stor sia na mera
imitazione di ?e44o di MeQer dovre##e essere condotta n>ana4isi piD
detta54iata dei contenti dei de mana4i0 na ?estione ?esta che per@ non
costitisce 4a 8ina4itN de4 presente 4avoro. O55etto de44a mia ana4isi C0 in8atti0
4a descrizione dei contenti de4 Fechtbuch di !a"o# Stor con 4o scopo di
trarne0 dopo avere messo in ri4ievo 4e caratteristiche tecniche descritte
'
S4 conto di ?esto atore si sa ta4mente poco che0 o4tre a4 8atto che sem#rere##e passato a44a
storia de44a scherma per avere copiato i4 mana4e di MeQer0 in n sito di medieva4istica ita4iano
viene etichettato inade5atamente come U!a"o# Stor) anonimo tedescoV $c8r.
http)PPMMM.medieva4is.comPdocmentiWstoriciPmana4iWschermaWanticaPXa"o#WstorPXa"o#WstorW
parteW%1WdiW%1.htm4(. In rea4tN i4 nome ci C noto0 s44a sa persona per@ si sa poco0 tranne che si
tratta0 come ne4 caso di MeQer0 di n Frei-echter $schermitore 4i#ero( di .aden a4 servizio di
principi e si5nori de44>epoca.
;
da44>atore0 imp4icazioni didattiche per 4a scherma odierna. I4 procedimento
da me ti4izzato si #asa metodo4o5icamente s de pnti)
I. ana4isi de4 testo
II. con8ronto diacronico
L>ana4isi testa4e viene condotta0 con 4>asi4io de44a tradzione svo4ta0 s4
mana4e di !a"o# Stor. Scopo de44>ana4isi C 4a descrizione de44e
caratteristiche tecniche de44e sin5o4e armi descritte ne4 Fechtbuch.
Le caratteristiche schermistiche messe in ri4ievo da44>ana4isi verranno
?indi messe a con8ronto0 diacronicamente0 con 4a tecnica schermistica
odierna. *rendendo spnto da44>ana4isi de44e simi4itdini e de44e di88erenze
tra 4a scherma descritta ne4 Fechtbuch e ?e44a praticata o55i 5iorno si
proporranno a4cne ri84essioni didatticheO in partico4ar modo si mostrerN
come 4a tecnica schermistica si mova sempre tra de tendenze opposte)
na di tipo conservativo e na di tipo innovativo. Da na parte vi5ono
principi schermistici niversa4i0 4a scherma come discip4ina di
com#attimento e di scontro0 da44>a4tra adattamenti di tipo contesta4e:
sitaziona4e0 va4e a dire chi0 dove0 ?ando e perchL viene praticata 4a
scherma.
I4 presente 4avoro C diviso in tre capito4i)
%. ana4isi de4 New Knstliches Fechtbuch di !a"o# Stor
'. con8ronto con 4a tecnica schermistica atta4e
6. imp4icazioni didattiche
<
%. Ana4isi de4 New Knstliches Fechtbuch di !a"o# Stor
New Knstliches Fechtbuch0 introdotto da na pre8azione0 si compone di
?attro parti0 o5nna dedicata a44a descrizione di n tipo di arma. Ttte 4e
posizioni e 4e azioni descritte sono i44strate per mezzo di dise5ni0
ori5inariamente inta54iati s tavo4e di 4e5no. A44>inizio de44a prima parte e
a44a 8ine di ttte 4e a4tre parti si trovano #revi composizioni poetiche in rima
che0 anche se non spie5ano mo4to de44a tecnica schermistica0 mettono
comn?e in 4ce i4 sostrato c4tra4e di ri8erimento. S44a #ase de4
contento di ?este poesie C possi#i4e a88ermare che 4a scherma rappresenta
per 4>epoca e i4 4o5o di ri8erimento0 na arte cava44eresca onorata0 ma
anche na discip4ina con ci procrarsi da 5ada5nare0 come dimostra i4
se5ente #rano che introdce 4a parte dedicata a44a spada 4n5a o spadone)
La 5ente di spettaco4o va avanti
mentre 54i schermitori vorre##ero sco4e0
per ?esto motivo0 8acendosi cora55io0
tirano di scherma no con 4>a4tro0
per so4di o per na #e44a coroncina
come ?e44a che i4 ra5azzo porta s44a spada.
2
Tirando di scherma prendiamo denaro
con i4 ?a4e #eviamo vino0
ci procriamo 4a nostra pa5a0
ci preoccpiamo de44a pa5a come si p@
perchL senza pa5a e senza #ere
non si 5ioca mai a##astanza.
La pre8azione $2orrede( contiene 4a dedica ai si5nori e principi per ci C
stato scritto i4 mana4eO essa svo45e0 per@0 sopratttto 4a 8nzione di
premessa a4 testo0 poichL ne spie5a i4 contesto di p##4icazione. Si tratta de4
mana4e di scherma scritto da n certo !a"o# Stor0 ne44>dizione crata da
!ohann .rin5ern0 p##4icata da Gi44he4m Ho88man ne4 %&%'. I4 mana4e0
p##4icato per essere messo a disposizione di ttti 54i interessati0 in
partico4are principi e si5nori0 costitisce na descrizione esastiva de44>arte
de44a scherma0 accorciata rispetto a ?e44e precedenti)
ERF nn a#er a44en nd Xeden der 4Y#4ichen Hecht"nst Lie#ha#ern0 z
sonder4ichen 5e8a44en in diese "4eine Horm 5e#racht nd an ta5 5e5e#en
ERF $Ora0 per@0 4a descrizione de44>arte de44a scherma0 per i4 piacere
partico4are di ttti 54i amanti de44a scherma0 C stata resa in ?esta 8orma
#reve e data a44a 4ce ERF( $Stor %&%') /orrede(.
6
Ne44a premessa0 o4tre a mettere in 4ce i4 contesto in ci e 4a 8nzione per
ci C stato p##4icato i4 mana4e0 si spie5a 4a visione che si vo4e 8ornire
de44>arte de44a scherma) 4a scherma C na discip4ina attraverso ci 4>omo
p@ riscotere 8ama e onore. Tra 4e atoritN nominate a soste5no di ?esto
pensiero si ricorda San *ao4o0 santo 8ondatore de44a chiesa0 che vedeva ne44a
scherma na discip4ina #asata s4 rispetto e 4e virtD.
Si 8a0 ino4tre0 ancora na vo4ta ri8erimento a44e motivazioni che hanno
spinto a44a p##4icazione di ?esto mana4e) si a88erma che esistono mo4te
6
+i si ha mo4to pro#a#i4mente i4 ri8erimento a4 mana4e di MeQer di ci si C par4ato sopra.
Se##ene 4>atore non ven5a nominato direttamente0 4>incipit de4 8rontespizio dice chiaramente che
si tratta di na UAs8Zhr4iche Des"ription der HreQen Ade4ichen nd Ritter4ichen =nst des
Hechtens in den 5e#rec4ichsten Gehren0 a4s SchMerdt0 Dsac"en0 Rappier0 Stan5en nd
He44epartenV. +esta #reve spie5azione rappresenta n ca4co de4 tito4o de4 mana4e di MeQer de4
%3;10 cam#iano so4o poche paro4e. A ta4e proposito0 per ritornare #revemente a44a ?estione se i4
mana4e di Stor sia n p4a5io0 p@ anche essere che e54i a##ia vo4ontariamente preso spnto da4
predecessore0 che a##ia vo4to per@ provvedere a44a p##4icazione di n mana4e piD #reve che
permettesse dn?e na ma55iore 8rizione. Rimane tttavia i4 dato di 8atto che MeQer non viene
citato direttamente.
%1
descrizioni de44a tecnica schermistica0 redatte anche in 4in5e diverseO
?este ris4tano per@ troppo comp4icate0 oscre e con8se. I4 mana4e si
propone dn?e come pratico e comprensi#i4e per 4e se dimensioni ridotteO
rappresenta0 ino4tre0 na descrizione nova rispetto a ?e44e precedenti
anche perchL C spportata da consi54i derivanti da 4n5hi anni di pratica
de44a tecnica schermistica condotti da44>atore stesso0 4o schermitore 4i#ero
e maestro di scherma !a"o# Stor.
%.%. Spada 4n5a
La prima parte de4 mana4e C dedicata a44a descrizione de44o schermire con
4a spada 4n5a o spadone $das an%schwerdt o das lan%e Schwert(. Si tratta
di na spada0 4a ci 4n5hezza0 come dice i4 nome stesso0 C caratteristica
predominante. Se si con8rontano 4e dimensioni di ?est>arma con ?e44e
de44a striscia $Ra)ier(0 C ri4eva#i4e na di88erenza notevo4e anche ne44a
4ar5hezza e ne44o spessore de44a 4ama0 i4 che rende evidentemente 4o
spadone pittosto pesante. Horse proprio per ?esto motivo0 4a spada viene
tenta con entram#e 4e mani. La 5ardia $intendendo con 5ardia 4a parte
de44a spada che si distin5e da44a 4ama( C composta da n>imp5natra a
croce0 8ormata da4 manico a #astone e da n pezzo piatto e 8ine0
corrispondente a44a coccia0 che incrocia i4 #astone perpendico4armente e
se5na 4a divisione tra imp5natra e 4ama.
I4 capito4o si apre con 4a descrizione de44a divisione de4 #ersa54io e de44e
posizioni che possono essere assnte con i4 corpo e con 4>arma.
Si a88erma che 4a scherma con 4a spada 4n5a p@ essere divisa in tre parti)
inizio0 medio e 8ine. Le dicitre JinizioK0 JmedioK e J8ineK va45ono sia per
de8inire 4a divisione de44>arma in parti sia per de8inire 4>azione ese5ita
da44o schermitore) con JinizioK si intende 4a pnta0 ma anche 4>attacco0 i4
toccare di pntaO con JmedioK si intende 4a parte media de44a 4ama0 ma
anche i4 4avoro s4 8erroO con J8ineK si intende 4a coccia0 ma anche 4a di8esa0
i4 sottrarsi a54i attacchi avversari. Inizio0 medio e 8ine possono essere
%%
considerati simi4i a ?e44i che ne44a scherma moderna sono considerati 54i
atte55iamenti 8ondamenta4i. Da o5nno di ?esti atte55iamenti si possono
assmere varie posizioni di 5ardia0 con i4 corpo e con i4 8erro0 4e ?a4i a
4oro vo4ta ven5ono divise in principa4i e secondarie.
Di ttte 4e posizioni nominate a4cne ven5ono spie5ate piD detta54iatamente
e i44strate per mezzo di tavo4e0 p.e. 4a posizione de4 #e0 de44>aratro0 de44a
5ardia speriore0 de44o sciocco0 de44a #arriera0 de44a pnta pendente0 de4
rim#a4zo0 de44>occhiata0 de44o scam#io0 de44a chiave0 di trasporto0 de4 co4po
traverso0 de44a 5ardia 4n5a. Si i44strano anche 4e azioni che possono
essere condotte da o5nna de44e posizioni assnte.
Le posizioni e 4e azioni descritte hanno 4e se5enti caratteristiche)
4a spada viene tenta sempre con de mani0 tranne ne4 caso in ci
no dei de schermitori 4ascia 4>imp5natra per a88errare 4a 4ama e
com#attere con 4a spada orizzonta4mente.
In 5enera4e si distin5ono de tipi di posizioni) Ne4 primo tipo si
hanno posizioni in ci i4 #aricentro de44o schermitore C #asso0 4a
schiena C eretta e 4a spada viene tenta con 4a pnta rivo4ta a4
#ersa54io $c8r. 4a 5ardia de44>aratro tav. 60 omo a destra()
%'
Ne4 secondo caso si hanno posizioni in ci 4>e?i4i#rio corporeo C
spostato in avanti o indietro0 4a spada non ha 4a pnta rivo4ta a4
#ersa54io e spesso 4o schermitore si trova in na posizione di invito
oppre si prepara a minacciare con n co4po di 4ama proveniente
da44>a4to o dai 4ati. Si veda ad esempio 4a 5ardia de4 #e $c8r. tav. 60
omo a sinistra() ?i i4 peso de4 #acino C spostato s44a 5am#a
davanti e 4a schiena C tenta indietro0 4a spada C sopra a44a testa0 con
4a pnta verso 4>a4to e 4o schermitore si prepara a portare i4 co4po di
4ama a4 #ersa54io a4to. In a4tri casi0 4a 5ardia a4ta serve a preparare
n attacco di ta54io a44a testa0 c8r. tav. 7 $omo a sinistra()
Le 5ardie possono essere assnte tenendo avanti sia 4a 5am#a
armata sia 4a 5am#a non armata) anche in ?esto caso si tratta di
strate5ie di postra che servono a 5arantire 4>e?i4i#rio.
Si distin5ono anche de tipi di co4po) di pnta e di ta54io 4n5o e
corto. +e44i di pnta ven5ono spesso portati anche partendo da4
4e5amento de4 8erro e sono #asati s44o stdio de44e 4inee e dei 5radiO
in a4cni casi si 8a accenno ad azioni s4 8erro che addirittra
ricordano 4e chisre con opposizione e 4e parate di cedta0 come
%6
ne4 caso de44a posizione de44>occhiata0 che prevede na chisra
interna s na 4inea a4ta simi4e a44a ?arta 8a4sa $tav. ;0 omo a
sinistra()
e i4 co4po traverso che C simi4e a44a cedta di prima $tav. 20 omo a
destra()
%7
I co4pi di ta54io ven5ono per 4a ma55iore portati a 8erro 4i#ero0
da44>a4to o 4atera4mente0 oppre dopo aver in84itto n dro co4po s44a
4ama avversaria0 na sorta di #attta mo4to 8orte se5ita da n co4po
a4 distacco.
La scherma di spada 4n5a prevede o comn?e si p@ tramtare in
4otta corpo a corpo0 ?ando 4a distanza diviene ravvicinata.
La misra da ci avviene i4 com#attimento appare pittosto
ravvicinata0 va4e a dire si descrivono 4e azioni partendo da44a misra
in ci i4 co4po p@ essere esp4etato. -ran parte de44e azioni di
preparazione descritte sono ese5ite #attendo s4 8erro ed esp4etando
i4 co4po ne4 momento in ci 4>avversario si trova scoperto proprio in
conse5enza de44e #attte s4 8erro.
/en5ono descritte anche 8orme di 8inta e cavazione0 si tratta per@
piD che a4tro di 8inte di #otta dritta e rimesse dopo i4 contatto con i4
8erro come ne44a spada odierna.
%3
%.'. Dusack
Ne4 caso de4 Dusack si tratta di n>arma mo4to partico4are0 tipica de4
territorio tedesco e di88ici4mente con8ronta#i4e con na de44e armi de44a
scherma moderna. T n>arma di 4e5no0 in ci 4ama e imp5natra non sono
marcate da na divisione #en precisa) 4a 4ama C mo4to spessa0 di 8orma
arcata e termina a pntaO 4>imp5natra C data da n #co tonde55iante
inta54iato ne4 4e5no stesso $c8r. tav. %2()
A44>inizio de4 capito4o dedicato a4 Dusack ven5ono descritte 4e 5ardie e 4a
divisione de4 #ersa54io. Le 5ardie0 che possono essere assnte sia a destra
che a sinistra0 sono cin?e) adirata0 de4 toro0 media0 de4 cin5hia4e e de44o
scam#io. Le 4inee in ci C possi#i4e dividere i4 #ersa54io sono invece
?attro) na 4inea vertica4e0 na 4inea orizzonta4e e de 4inee o#4i?e0 come
mostra anche 4a 8i5ra sopra. *rendendo come pnto di ri8erimento i4 centro
dato da44>incrocio de44e ?attro 4inee0 si otten5ono otto se5menti e otto
sezioni di #ersa54io. Da44e varie 4inee0 o4tre a44e posizioni principa4i 5iN
%&
nominate0 si p@ svi4ppare anche na serie pittosto nmerosa di azioni
secondarie0 p.e.) i4 co4po de44o spasmo0 i4 co4po corto0 i4 co4po a spira4e ecc.
Le caratteristiche de4 Dusack sono 4e se5enti)
a di88erenza de44a spada 4n5a0 i4 Dusack viene tento con na so4a
mano0 4a ?a4e va ne44>apposita scana4atra. Ci@ C possi#i4e anche
per 4a ma55iore 4e55erezza di ?est>arma rispetto a44o spadone. Non
mancano per@ azioni in ci i4 Dusack viene preso con entram#e 4a
mani $tav. '<0 omo a sinistra()
La 5ardia p@ essere e88ettata tenendo avanti sia 4a 5am#a de4
#raccio armato sia 4a 5am#a de4 #raccio non armato. In ?esto caso
4a posizione assnta non sem#ra tanto dipendere da4 tentativo di
e?i4i#rare i4 peso de44a spada ?anto da44>atte55iamento e da44a
strate5ia di o88esa o di8esa0 p.e. ne44a tav. '10 in ci 4a posizione de44o
schermitore di sinistra C con 4a 5am#a avanti e 4>arma sopra a44a testa
per prevenire i4 co4po proveniente da44>a4to0 in modo da creare na
4inea di di8esa piD ro#sta0 ti4izzando anche i4 #raccio non armato)
%;
Esistono sia azioni a arma 4i#era $senza 4e5amento( sia azioni di
4e5amento. +e44e a J8erroK 4i#ero ven5ono e88ettate sia di pnta
che di ta54io e controta54io0 sia da44>a4to che dai de 4ati0 ma anche
da4 #asso0 vertica4mente e o#4i?amente0 si veda ad esempio 4a
posizione assnta da44>omo a destra ne44a tav. 6')
%<
I 4e5amenti si adattano a44a partico4are 8orma de44>arma. I4 4e5amento
viene e88ettato 5enera4mente con i4 medio 8orte o con i4 8orte de4
Dusack $c8r. tav. '2()
%2
Sono riconosci#i4i azioni di 4e5amento simi4i ai 8i4i e a44e #attte e #otte0
mentre mancano i trasporti e riporti.
%.6. Striscia
La striscia C 4>arma piD simi4e a44a spada atta4e e a4 8ioretto. Ha0 in8atti0
dimensioni minori rispetto a ?e44e de44a spada 4n5a0 sia per ?anto
ri5arda 4a 4n5hezza0 sia per ?anto ri5arda 4o spessore de44a 4ama. T
pertanto anche piD 4e55era e mane55evo4e.
L>imp5natra C a croce come ne4 caso de44o spadone0 ma vi C anche n
archetto dentro ci viene posizionata 4a mano0 simi4mente a44>atta4e
scia#o4a. La 4ama C ri5ida come ?e44a de44a spada 4n5a0 ma piD 8ine $c8r.
tav. 6<()
'1
Anche per 4a striscia a44>inizio ven5ono date spie5azioni inerenti 4a
divisione de4 #ersa54io e 4e varie posizioni di 5ardia. I4 #ersa54io viene
idea4mente diviso in sedici settori per mezzo di tre 4inee orizzonta4i e tre
4inee vertica4i. Le 4inee vertica4i passano na per 4>asse centra de4 corpo0
mentre 4e a4tre de I 4atera4i I passano pressappoco per 4e spa44e andando a
incontrare i pnti piD esterni de44e 5inocchia. Le 4ine orizzonta4i si trovano
a44>a4tezza de44a testa0 a44>a4tezza dei 8ianchi e a44>a4tezza de44e 5inocchia0
c8r. tav. 67)
/iene detto esp4icitamente che 4a divisione de4 #ersa54io per mezzo di 4inee
vertica4i e orizzonta4i serve per determinare 4e 4inee di o88esa0 cioC s ?a4i
4inee dovrN essere diretto i4 co4po a seconda de4 #ersa54io che si vo4e
minacciare o co4pire.
Le posizioni di 5ardia sono cin?e come ne44e a4tre armi) 4a 5ardia
speriore0 4a 5ardia de4 #e0 4a 5ardia de44a porta di 8erro0 de44>aratro e 4a
5ardia 4n5a. Anche in ?esto caso ci sono svariate posizioni secondarie0
tra ci ad esempio i4 co4po de44o stra#ico0 i4 co4po de44>anca0 i4 co4po a44a
5o4a ecc.
'%
In 5enera4e0 per 4>ampiezza con ci viene trattata0 4a striscia sem#ra rivestire
na notevo4e importanza a 4ive44o tecnico. Mentre per 4e a4tre armi si passa
mo4to ve4ocemente a44a descrizione di a4cni co4pi in partico4are0 ne4 caso
de44a striscia 4>atore si so88erma s44a spie5azione di a4cne posizioni di
5ardia e s44a divisione de44a 4ama in 5radi. In ri8erimento a44e posizioni di
5ardia ven5ono i44strati i4 co4po speriore di traverso0 detto anche co4po
adirato e 4e posizioni a croce speriore0 mediana e in8eriore. Si tratta in ttti
i casi di posizioni che ven5ono ese5ite tenendo 4>imp5natra de44a striscia
con 4a mano destra0 4a 4ama con 4a mano sinistra0 4a 5am#a non armata
avanti0 4a 5am#a de4 #raccio armato indietro e so44evata da terra0 c8r. tav. 6&)
*er ?anto ri5arda invece 4a divisione de44a 4ama0 C da notare che ven5ono
distinti ?attro 5radi) i4 8orte0 i4 medio 8orte0 i4 medio de#o4e e i4 de#o4e $c8r.
tav. 6< riportata sopra(.
Se5ono a4tre ?attro tavo4e in ci ven5ono descritte 4e posizioni di
5ardia. A partire da44a tav. 7& sono i44strate azioni di com#attimento. Si
tratta in ?asi ttti i casi di azioni ese5ite in 4inea oppre con i4 4e5amento
''
de4 8erro avversario. S44a #ase de44a descrizione 8ornita de44e azioni C
possi#i4e riscontrare 4e se5enti caratteristiche)
4a posizioni di 5ardia C mo4to vicina a ?e44a de44a scherma
moderna di spada e 8ioretto0 con 4a 5am#a de4 #raccio armato avanti
e 4>a4tra 5am#a dietro in posizione perpendico4are rispetto a ?e44a
anteriore. I4 #raccio armato C in avanti0 con 4a pnta de44>arma rivo4ta
a44>avversarioO i4 #raccio posteriore si trova in na posizione simi4e
?e44a atta4e e si distende ne4 momento in ci serve a creare
e?i4i#rio rispetto a44a distensione de4 #raccio anteriore $c8r. tav. 760
omo a sinistra()
In a4cni casi i4 #raccio posteriore si sposta avanti in conse5enza
de44a rotazione de4 #acino0 per evitare 4a stoccata in8erta a4 #ersa54io
a4to de44a testa $c8r. tav. 770 omo a destra()
'6
T possi#i4e riconoscere in a4cni movimenti i4 corrispondente
de44>a88ondo0 sia ne4 caso in ci 4a striscia ven5a ti4izzata da so4a
$c8r. tav. 3&0 omo a sinistra0 dove C riconosci#i4e na sorta di
passata sotto mo4to praticata con 4>a88ondo ne4 caso de44a striscia()
'7
sia ne4 caso in ci 4a striscia C a##inata ad a4tre armi0 come ad
esempio i4 p5na4e $c8r. tav. ;%0 omo a sinistra()
'3
Le azioni ven5ono portate sia a 8erro 4i#ero sia di 8i4o0 con 4e5amento
de4 8erro. Nei co4pi a 8erro 4i#ero sono privi4e5iati i #ersa54i avanzati
de4 #raccio e de44a 5am#a anteriore e ?e44o a4to de44a testa e de44a
spa44a armata $c8r. tav. 3'()
'&
oppre co4pi a4 corpo niti a vari tipi di schivate $passata sotto0 cam#io
di 4inea ne44>a88ondo0 5irata a44>indietro simi4e a44>in?artata0 c8r. tav.
passata sotto de44a tav. &2()
';
Si 4e5amenti e 8i4i ven5ono descritti anche co4pi a4 corpo0 sopratttto ai
8ianchi $c8r. tav. ;%()
'<
Si 8a ri8erimento a posizioni indicate con nmeri ordina4i $'
a
0 6
a
0 7
a
ecc.(0 non si tratta per@ di parate0 ma de44>intera posizione assnta da4
corpo e da44>arma.
Ne44e 4time tavo4e viene descritta 4a tecnica de44a striscia ti4izzata
nitamente a n p5na4e0 a4 drappo o na seconda striscia. I4 p5na4e
e i4 drappo servono0 n po> come 4o scdo piD antico0 sopratttto a44a
di8esa0 mentre per 4>o88esa viene ti4izzata sopratttto 4a striscia. Ne4
caso in ci si si i4 p5na4e e i4 drappo C piD 8aci4e che 4a 5am#a
anteriore sia ?e44a so4itamente tenta dietro0 ovvero ?e44a
corrispondente a44a mano in ci si tiene i4 p5na4e o i4 drappo. I4
drappo viene mo4to spesso ti4izzato anche per con8ondere
4>avversario o addirittra per coprir54i 4a visa4e
%.7. Stan5a0 a4a#arda e 84a5e44o
L>4tima parte de4 mana4e C dedicata a44>so de44a stan5a e de44>a4a#arda.
/i C anche n #reve accenno a4 84a5e44o. Si tratta di armi mo4to 4ontane da
?e44e ti4izzate ne44a scherma moderna e anche da44e armi 8inora descritte.
Le caratteristiche de44a stan5a sono 4e se5enti)
Si tratta di n>arma decisamente piD 4n5a rispetto a44e a4tre 8inora
descritte. T na specie di #astone che viene tento con de mani e
con i4 ?a4e si p@ co4pire 4>avversario sia con n>estremitN che con
n>a4tra $c8r. tav ;2()
'2
La mano predominante tiene 4>estremitN de44a stan5a e assme na
posizione arretrataO 4>a4tra mano viene tenta verso 4a metN de44a
stan5a0 in posizione piD avanzata. Anche se non descritto
direttamente0 da44e imma5ini si evince che 4a mano a44>estremitN
serve a re55ere 4a stan5a e determinare 4a 8orza de4 co4po0 4>a4tra
mano serve da asi4io0 4a sa 8nzione C ?e44a di determinare me54io
4a direzione de4 co4po $n po> come ne44a stecca da #i4iardo( $c8r. tav.
<1()
61
La posizione de4 corpo C ?asi sempre pro8i4ata) viene tenta avanti
sopratttto 4a 5am#a corrispondente a44a mano non predominanteO
so4o in a4cni casi0 in ci 4a misra C partico4armente ravvicinata0 4a
mano predominante arretra e 4a 5am#a ad essa corrispondete avanza.
I co4pi ven5ono ese5iti sia con che senza i4 contato de44e armi.
Laddove essi sono precedti da n 4e5amento0 ?est>4timo viene
ese5ito ne44a parte media de44a stan5a $c8r. tav. <'()
6%
I co4pi ven5ono portati sia di pnta che 4atera4mente0 per esempio i4
co4po a44a testa descritto ne44a tav. <%)
6'
L>a4a#arda ha caratteristiche simi4i a44a stan5a0 presenta per@ rispetto a
?esta anche a4cne di88erenze0 dovte a4 8atto che o4tre ad essere costitita
da n #astone presenta anche na 4ama ta54iente a44>estremitN.
Caratteristiche de44a a4a#arda sono 4e se5enti)
La 5ardia C mo4to simi4e a ?e44a de44a stan5a0 con i piedi
distanziati0 i4 corpo pro8i4ato $c8r. tav. <7()
66
L>arma viene tenta con entram#e 4e mani) 4a mano predominante
re55e 4>estremitN0 4>a4tra mano C posta a na certa distanza s4
#astone. I4 peso de44a a4a#arda C sicramente ma55iore in pnta
rispetto a ?e44o de44a stan5a0 per ?esto motivo0 4a mano che si trova
avanzata avrN i4 compito0 o4tre che di diri5ere i4 co4po0 anche di
sorre55ere 4a a4a#arda in modo ade5ato.
Anche in ?esto caso i co4pi possono essere portati 4i#eri oppre
dopo aver e88ettato n 4e5amento. I4 4e5amento p@ avvenire sia
a44>estremitN0 in prossimitN de44e 4ame oppre s4 medio $c8r. tavv. <3
e <;()
67
I co4pi sono portati sia di pnta che 4atera4mente.
63
Con caratteristiche simi4i si presenta n>a4tra arma descritta in ?esto
capito4o0 i4 84a5e44o0 che a4 posto de44a 4ama0 s n>estremitN de4 #astone0
presenta na sorta di 8rsta. In ?esto caso i co4pi ven5ono 4o5icamente
portati non di pnta0 ma di J8rstataK $c8r. tav. 26()
'. Con8ronto con 4a tecnica schermistica atta4e
Ne4 presente capito4o prender@ in considerazione 4e di88erenze e 4e
simi4itdini che ricorrono tra 4a scherma descritta da Stor e 4a scherma
moderna.
La descrizione si so88erma s caratteristiche di tipo e9tra:schermistico e
caratteristiche piD propriamente schermistiche.
6&
'.%. Caratteristiche e9tra:schermistiche)
Si tratta de44a descrizione di na tecnica schermistica mo4to diversa da
?e44a de44a scherma atta4e)
Mentre 4a scherma atta4e C di tipo prettamente sportivo0 4a scherma
descritta ne4 mana4e di Stor C 4a scherma da vero com#attimento.
La c4tra e 4a societN stesse in ci 4a scherma descritta da Stor
viene pratica sono comp4etamente diverse da44a societN e da44a
c4tra in ci viene praticata o55i 5iorno. La scherma aveva a44ora
anche i4 compito di di8endere o4tre a44a vita anche 4>onore de44e
persone. La scherma che viene praticata o55i costitisce in parte so4o
n>imitazione di ?este re5o4e) non serve piD propriamente per
di8endere 4>onore di na persona. Tttavia0 ?este re5o4e in parte0
anche se con sem#ianze diverse0 sono ancora o55i codi8icate ne4
re5o4amento di 5ara0 in partico4ar modo dove si 8a ri8erimento a44e
sanzioni casate da44a mancanza di rispetto nei con8ronti
de44>avversario.
A4 di 4N di ?este diver5enze C possi#i4e anche riscontrare de44e simi4itdini
a 4ive44o c4tra4e)
Simi4mente ai mana4i ti4izzati a4 5iorno d>o55i0 anche i4 mana4e
di scherma da me tradotto C stato scritto da n esperto per persone
piD o meno esperte0 va4e a dire per persone che 5iN conoscono 4a
tecnica schermistica o vi si stanno avvicinando. Si tratta0 in8atti0 di
n mana4e con va4enza didattica0 che vo4e s55erire moda4itN e
strate5ie di inse5namento e apprendimento de44a tecnica
schermistica.
La scherma0 a44ora come ancora ai nostri 5iorni0 rappresenta na
sorta di 4in5a55io niversa4e) non importa ?a4e sia 4a nazione di
appartenenza e 4a 4in5a par4ata. La scherma0 poichL si avva4e de4
5esto tecnico anzichL de44a paro4a0 p@ essere ese5ita e recepita
ne44o stesso modo anche da persone che par4ano 4in5e di88erenti.
6;
La scherma0 a44ora come ai nostri 5iorni0 p@ essere praticata so4o
con 4>esistenza di n avversario. Sia essa intesa na discip4ina di
com#attimento con ci si p@ anche 4evare 4a vita0 sia intesa invece
come discip4ina sportiva0 non C comn?e pensa#i4e se non con 4a
presenza di a4meno de schermitori. La scherma C pertanto na
discip4ina di com#attimento $a seconda de44e epoche cam#ia 4a
8ina4itN di ?esto com#attimento(0 di contrasto e di conse5enza di
app4icazione di contrarie.
'.'. Caratteristiche schermistiche)
Si distin5ono caratteristiche 8orma4i e caratteristiche tecniche.
Simi4itdini e di88erenze 8orma4i sono 4e se5enti)
a4cne de44e armi descritte da Stor sono simi4i per 4o meno ne44e
8orme a44e armi atta4i) per esempio0 4a spada 4n5a e 4a striscia
assomi54iano a44a spada e a4 8ioretto.
I4 Dusack si a44ontana a##astanza da ?a4siasi de44e arme ti4izzate
o55i0 se##ene riman5a n>arma che presenta n>imp5natra e na
4ama0 caratteristica che0 invece0 ne44a stan5a0 ne44>a4a#arda e ne4
84a5e44o viene ?asi de4 ttto a mancare0 trattandosi di n #astone in
n caso e di n #astone coronato da na sorta di 8a4ce o da na 8rsta
ne54i a4tri de.
In ri8erimento a44a tecnica C possi#i4e distin5ere 4e se5enti simi4itdini e
di88erenze con 4a scherma atta4e $4a descrizione procede divisa per tipi di
armi()
Spada 4n5a
La tecnica schermistica ti4izzata ne44a spada 4n5a0 ad esc4sione de44a
4otta corpo a corpo che non C contemp4ata ne44a scherma moderna0 p@
6<
essere in parte para5onata a44a scherma di spada0 in parte a44a scherma di
scia#o4a. I4 con8ronto con 4a scherma di spada viene spontaneo ne4 caso dei
co4pi i4 ci esp4etamento si #asa s44o stdio de44e 4inee e dei 5radi0 va4e a
dire in ?ei co4pi in ci 4a minaccia avviene principa4mente di pnta. I4
con8ronto con 4a scia#o4a si propone invece 4addove 4a minaccia avviene di
4ama0 da44>a4to0 da4 #asso o 4atera4mente. Diversamente da44a scia#o4a0 per@0
non vi5e 4a convenzioneO pertanto0 se##ene 4a moda4itN di esp4etamento de4
co4po sem#ri ripercorrere 4a tecnica de44a scia#o4a0 in rea4tN 4a #otta p@
essere ese5ita anche in se5ito a44a parata de4 co4po con na rimessa0 come
ne4 caso de44a spada.
Dusack
Essendo i4 Dsac" mo4to 4ontano da44e armi ti4izzate o55i 5iorno0 sia per i4
materia4e che per 4a 8orma0 anche a 4ive44o di tecnica esistono pochi pnti di
contatto con 4a scherma moderna. La scherma ese5ita con ?esto tipo di
arma sem#rere##e piD avvicinarsi a44a scherma di #astone. Mancando
?a4siasi 8orma di coccia0 mancano i trasporti e i riporti. Sono tttavia
presenti azioni che ricordano 4a scia#o4a $per esempio 4e parate che
prote55ono i4 #ersa54io de44a testa(0 a4cne azioni di 8i4o che ricorrono
anche ne4 8ioretto e co4pi0 come i4 co4po a4 #raccio che ricordano sia
4>arresto di spada che i4 tempo a4 #raccio di scia#o4a. ,n a4tro pnto di
contatto C dato da44a posizione di 5ardia che ne4 momento in ci C
e88ettata con 4a 5am#a de4 #raccio armato0 essendo i4 Dusack tento con
na so4a mano0 si avvicina di piD a ?e44a de44a scherma moderna rispetto a
?e44a assnta ne44o spadone.
Striscia
Si p@ a88ermare che 4a scherma di striscia C ?e44a che ma55iormente si
avvicina a44a tecnica de4 8ioretto atta4e e0 non vi5endo 4a convenzione0 a
?e44a de44a spada. +asi ttte 4e azioni descritte trovano piD o meno
62
riscontro ne44a tecnica schermistica odierna) si trovano azioni di attacco0
di8esa e contrattacco.
Horse per 4a dimensione e 4a mane55evo4ezza0 4>so di ?est>arma appare
piD dinamico rispetto a ?e44o de44o spadone e de4 Dusack) si notano sia na
5ardia che n a88ondo mo4to simi4i a ?e44i atta4i. Di app4icazione ne44a
scherma odierna trovano anche a4cne de44e azioni descritte con 4>ti4izzo di
de armi. Se##ene ne44a scherma atta4e ci@ non sia possi#i4e0 tttavia0 ne44e
scite con sottrazione di #ersa54io C come se 4a misra avesse 4a stessa
8nzione rivestita da4 p5na4e o da4 drappo o da44>a4tra striscia.
Stan5a0 a4a#arda e 84a5e44o
La scherma di stan5a0 di a4a#arda e di 84a5e44o p@ essere #en poco
con8rontata con 4a tecnica schermistica moderna. Si tratta0 in8atti0 di armi
mo4to di88erenti da ?e44e ti4izzate ne44a scherma sportiva sia ne44a 8orma
sia ne44a tecnica con ci ven5ono ti4izzate. Si ten5ono con de mani0
prevedono 4>inversione de4 piede armato con ?e44o non armato e 4a
moda4itN con ci ven5ono portati i co4pi 4e a44ontana comp4etamente da44a
tecnica de4 8ioretto0 de44a spada e de44a scia#o4a ti4izzate ne44e nostre
pa4estre.
6. Imp4icazioni didattiche
S44a #ase de44e caratteristiche evidenziate nei capito4i precedenti0 si tenterN
ora di condrre a4cne ri84essioni ti4i a44a didattica atta4e de44a scherma.
T vero che 4e armi descritte ne4 mana4e di Stor sono sia per 4e 8orme che
per 4a tecnica pittosto 4ontane da ?e44e ti4izzate ne44a scherma moderna0
tttavia0 4>ana4isi contrastiva tra 4a scherma storiana e ?e44a atta4e ha
messo in evidenza a4cne simi4itdini. La descrizione de44e imp4icazioni
didattiche si #aserN sia s44e simi4itdini che s44e diver5enze.
71
Tra 4e simi4itdini sono state evidenziati i se5enti pnti)
va4iditN niversa4e de4 concetto di scherma0 di com#attimento0 di
con8ronto con 4>avversario0 di toccare e non 8arsi toccare
i concetti di misra e di tempo
4>e?i4i#rio
54i atte55iamenti 8ondamenta4i di invito0 4inea e 4e5amento
4a mana4itN
Tra 4e di88erenze si C dato invece ri4ievo a44e se5enti caratteristiche)
mancanza de44a convenzione
minore mane55evo4ezza de44e armi
ti4izzo di entram#i 4e mani per tenere 4e armi
cam#io di 5ardia con i piedi e con 4e mani
possi#i4itN di avere entram#e 4e mani armate
Ne4 caso de44e simi4itdini si p@ prendere spnto da esse per ri84ettere s
?e44e che sono 4e capacitN e 4e competenze da svi4ppare e ra88orzare nei
nostri schermitori)
Essendo 4a scherma no sport di contrasto0 di no contro no0 i4 maestro si
deve preoccpare di crare 54i aspetti sociometrici di ?esto sport. Ne44a
propedetica a44a scherma0 ci@ p@ essere ottento ti4izzando 5iochi di
5rppo o a copie che permettano a44o schermitore di svi4ppare i4 rapporto
con 4>a4tro. Ne44a 4ezione di scherma vera e propria0 i4 rapporto con
4>avversario si rea4izza ne4 Jdia4o5oK per mezzo di 5esti. Ne44a 4ezione0 i4
maestro dovrN pertanto cercare di ti4izzare i4 5esto come mezzo di
comnicazione pittosto che 4a paro4a0 senza dimenticare che deve essere
n 5esto rea4e e non 8ittizio0 n 5esto che s55erisca 54i stessi inpt che poi
si rea4izzano anche in assa4to. In ?esto ar5omento p@ essere inserito
anche 4>inse5namento de54i atte55iamenti 8ondamenta4i di 4inea0 invito e
4e5amento. Ta4i atte55iamenti0 per@0 dovre##ero essere inse5nati sempre
tenendo conto de4 8atto che 4a scherma C no sport di contrasto) dovremmo
8ar capire a4 nostro a44ievo che C importante riconoscere 4>atte55iamento in
ci si trova 4>avversario. SarN opportno per@ che non ven5a app4icata na
7%
contraria in modo atomatico0 ma pittosto 8acendo attenzione che non si
tratti di n atte55iamento assnto appositamente da44>avversario per trarre
in in5anno. T importante pertanto che 4>a44ievo impari anche i4 concetto di
iniziativa0 va4e a dire di movimento ese5ito per mettere in movimento
4>avversario e co54ier4o in disattenzione o 8a44o.
Anche i concetti di misra e tempo sono de niversa4i de44a scherma
$prima ancora che 4a ve4ocitN(. Spazio e tempo sono in8atti de 5randezze
che non so4o ne44a scherma ris4tano strettamente 4e5ate 4>na a44>a4tra. T
anche da4 rapporto reciproco tra ?este de 5randezze che si svi4ppa 4>a4tro
8ondamenta4e de44a scherma) 4a ve4ocitN0 4a ?a4e dipende per@ anche da54i
schermitori stessi. La discriminazione spazio:tempora4e p@ essere a44enata
sia in preparazione 8isica sia drante 4a 4ezione tecnica0 ma anche 8acendo
ese5ire a54i a44ievi esercizi a coppie. Stesso discorso va4e per 4>e?i4i#rio e
4a mana4itN0 che possono essere ac?isiti e potenziati sia per mezzo di
esercizi 5innici sia per mezzo de44a scherma stessa. Ne4 primo caso si
ti4izzeranno 5iochi e attrezzi0 ne4 secondo 54i attrezzi in so saranno i4
corpo stesso messo in 5ardia e 4>arma. L>apprendimento de44a mana4itN
p@ essere 8aci4itato anche 8acendo ti4izzare a44>a44ievo armi diverse da
?e44a da 4i ti4izzata in 5ara e in 5enera4e con esercizi s4 8erro per capire
sia 4e 4inee di o88esa che i 5radi de44a 4ama convenienti a e88ettare n
4e5amento0 n trasporto0 n riporto0 n cam#io di 4e5amento0 n 8i4o0 na
cedta ecc.
A mio parere0 a44o scopo di trarre accor5imenti didattici si p@ prendere
spnto anche da44e diver5enze o4tre che da44e simi4itdini ricorrenti tra 4a
scherma descritta da Stor e 4a scherma odierna. Esse0 in8atti0 ci permettono
di a44ar5are i4 #a5a54io di conoscenze de44a scherma. Si tratta di na
caratteristica ?esta mo4to stdiata in am#ito co5nitivo) ?anto piD ampio C
4o spettro de44e conoscenze ac?isito0 tanto piD i4 discente C in 5rado di
se4ezionare 4a conoscenza ac?isita ade5ata a riso4vere 4a pro#4ematica che
54i si presenta. Natra4mente0 4>ac?isizione di na determinata capacitN0 di
n>azione ecc. prevede che ?este o4tre che essere state provate siano anche
7'
state atomatizzate in modo che 4a 4oro se4ezione0 a4 momento de4 #iso5no0
avven5a in #reve tempo.
Tra 4e diver5enze riscontrate0 na C vera so4o in parte0 ovvero 4a mancanza
de44a convenzione. In rea4tN0 anche ne44a scherma moderna esiste n>arma0
4a spada0 che C priva di convenzione) 4>nica convenzione che vi5e C ?e44a
di toccare e non 8arsi toccare. Ino4tre0 se si pensa a44>apparecchio che era
stato introdotto s#ito dopo 4e O4impiadi di Atene0 anche i4 8ioretto e 4a
scia#o4a con i novi tempi si erano avvicinati a44a spada in ?esto senso. In
e88etti0 ancora o55i vi5e i4 principio di apprezza#i4itN di tempo che permette
tra 4>a4tro che da n>azione composta si svi4ppino de44e scite in tempo0 n
concetto ?esto che si avvicina a ?e44o di scherma da com#attimento e si
a44ontana da ?e44o di scherma da esercitazione. ,n concetto ?esto che
necessita di essere trasmesso a44>a44ievo. *ertanto 4>ti4izzo de44e re5o4e di
spada anche ne4 8ioretto p@ essere ti4i a44>apprendimento de4 concetto di
tempo.
Le armi descritte da Stor sono meno mane55evo4i e piD pesanti. *ertanto
esse ven5ono spesso tente con entram#e 4e mani. Si tratta di na
caratteristica che trova poco riscontro ne44a tecnica schermistica atta4e.
Tttavia0 a 4ive44o di preparazione 8isica0 4>ti4izzo di entram#e 4e mani e di
attrezzi di n peso piD o meno 5rave con ci compiere movimenti
schermistici o simi4i p@ essere ti4e a ra88orzare 4a msco4atra interessata
ne44a 5ardia0 ne44>a88ondo ecc. Simi4mente0 ne44a preparazione 8isica C #ene
8are ese5ire movimenti $p.e. passi scherma( con entram#i i piedi) ci@ serve
a ra88orzare 4>e?i4i#rio0 4a percezione de4 proprio corpo nonchL a prendere
consapevo4ezza dei movimenti ti4i.
Conc4dendo0 ne4 presente 4avoro si C mostrato come 4o stdio di na
tecnica schermistica 4ontana ne4 tempo e a 4ive44o c4tra4e possa in ?a4che
modo comn?e contri#ire a na ma55iore conoscenza de44a scherma
atta4e. Non si vo4e a88ermare che senza ?esta inda5ine non sare##e stato
possi#i4e condrre e5a4mente ?este ri84essioni0 si vo4e semp4icemente
mettere in ri4ievo come 4a scherma possieda se caratteristiche niversa4i
76
costanti ne4 tempo e ne44o spazio e contemporaneamente posse55a
caratteristiche derivanti da varia#i4i contesta4i:sitaziona4i) n conto C per
esempio 8are scherma per sport e n conto per sa4va5ardare 4a porpora vita
e i4 proprio onore. Anche in ?esto caso0 per@0 oserei a88ermare che adottare
na tattica di a44enamento in ci 4>a44ievo si trovi ne44>ottica 'ors tua *ita
'ea potre##e di sicro contri#ire0 sopratttto ne54i at4eti di n certo
4ive44o0 a com#attere i sin5o4i assa4ti a4 massimo de44e potenzia4itN e ?indi a
n 4ive44o di a44enamento che essendo sempre a44a so54ia de4 massimo
prodrre##e crescita.
77
7. .i#4io5ra8ia
Hoschi A4#ert0 Marina P Hepp0 Marianne $'116() 0anuale di storia della lin%ua
tedesca. Napo4i.
MeQer0 !oachim $%3;1() +rndtliche #eschreibun% , der -re.en Ritterlichen und
Adelichen Kunst des Fechtens , in allerei %ebrauchlichen Wehren , 'it *ielen
sch/nen und nt&lichen Fi%uren %e&ieret und -r%estellt. Strass#r5.
Stor0 !a"o# $%&%'() New knstliches Fechtbuch1 Hran"8rt am Main.
Siti internet cons4tati)
http)PPMMM.aemma.or5
http)PPMMM.medieva4is.com
http)PPMMM.nationmaster.com
http)PPMMM.thearma.or5
73
*ARTE II
TRAD,ZIONE DI
NEW KNST!C"ES FEC"T#$C" DI !A=O. S,TOR $%&%'(
7&
Nuo*o 'anuale di tecnica scher'istica
La presente C na descrizione detta54iata de44a scherma0 arte de44a no#i4tN 4i#era
e dei cava4ieri0 de44e armi sate ne44o schermire0 come 4a spada0 i4 Dsac"0 4a
striscia0 4e stan5he e 4e a4a#arde a44o scopo di conoscerne 4e posizioni e0
partendo da44e posizioni di 5ardia0 4a ve4ocitN. Insieme vi sono na #reve
spie5azione di come de##a essere inse5nata0 cosa necessaria0 e imma5ini mo4to
#e44e0 assai ti4i e ra88inate. Ora0 per@0 4a descrizione de44a tecnica schermistica0
per i4 piacere partico4are di ttti 54i amanti de44a scherma0 C stata messa in ?esta
8orma #reve e data a44a 4ce per mezzo de44>esperto e 8amoso 4i#ero schermitore
!a"o# Stor di .aden.
Stampato a Hranco8orte s4 Meno da !ohann .rin5ern0
Ne44a casa editrice di Gi44he4m Ho88man.
%&%'
7;
A54i i44minati0 i44stri principi e si5nori0 a4 Si5nor I4io Hriderico0 a4 Si5nor
Achi44i Hriderico0 a4 Si5nor Ma5no Hriderico0 Dchi di GZrten#er5 e Lec"0 Conti
di Mmpe45art0 ai Si5nori di Heidenheim e O#er"ich0 ai miei misericordiosi
principi e si5nori.
I44minati0 i44stri principi0 misericordiosi Si5nori0 sono vo4ontariamente a4
servizio di /ostra -razia i4 *rincipe0 pronto a sottomettermi a44a mia capacitN
esteriore0 principi e si5nori misericordiosi. Dopo di ci@ sia pa4esato0 /ostra -razia
i4 *rincipe0 che 4a 4odevo4e no#i4e e cava44eresca tecnica de44a scherma C n>arte
primordia4e0 ti4e anche a ttte ?e44e persone che ne siano a44>a4tezza0 sia per i4
mantenimento de44a propria sa4te che per 4a di8esa de4 corpo e de44a vita0 ci
am#iscono in ttti i tempi sopratttto va4orosi e viri4i eroi di 5erra. *er mezzo di
essa ?esti omini dimostrarono e provarono visi#i4mente 4a 4oro no#i4e viri4itN
per 4a sa4vezza de44a patria di ttti0 ottenendo con ci@ anche 4ode e 8ama0 come C
possi#i4e constatare sopratttto ne54i storio5ra8i romani. L>arte cava44eresca de44a
scherma viene considerata positiva e sincera anche ne44e scrittre divine0 in
partico4are in ?e44e de4 Novo Testamento0 dato che i4 santo Aposto4o *ao4o0 tra
4>a4tro n i44minato e straordinario soste5no di Dio0 ne44e prime Episto4e ai
Corinti0 ne4 sesto capito4o0 dice di pre8erire n cava4iere e com#attente cristiano e
di prendere in #ona considerazione n 5erriero che com#atte no#i4mente0 i4
?a4e per@ ti4izzi 4a cava44eresca e no#i4e arte de44a scherma sempre con
devozione e necessitN. +esti non necessita nemmeno di essere messo a44a prova
perchL C #en noto a ttti in o5ni 4o5o. Di ci@ si trova testimonianza anche ne44a
#eata memoria cristiana dei predecessori dei no#i4i e misericordiosi si5nori0 nei
4oro cori principeschi ed eroici e ne44a 4odevo4e corona de44a casa principesca.
+esti0 in8atti0 con 4>aito e 4a vicinanza di Dio con eroicitN principesca e
cava44eresca e non senza 4>aito di ?esta no#i4e arte de44a scherma0 hanno tirato
contro ttti i nemici con cora55io e viri4itN0 4i hanno 8e4icemente scon8itti e hanno
ottento per mezzo di ?este 4oro eroiche 5esta 4ode e 8ama eterne. Ora C anche
ti4e pensare che 4a scherma principesca e cava44eresca C nata da poco0 tant>C che
ci si C aitati e dovti di8endere con poche armi come C anche possi#i4e 4e55ere in
scrittori antichi0 8in ?ando si C pro5rediti sempre piD0 come sccede anche ne44e
a4tre arti0 e ora si C 5inti ta4mente 4ontani con 4a conseta esperienza ?otidiana
che non ci si meravi54ia piD tanto. *oichL0 ino4tre0 o principi e si5nori i44minati0
4a scherma principesca e no#i4e di vari atori C stata stampata per esempio in
4in5a tedesca0 4atina0 ita4iana e 8rancese C stata stampata0 ma rimane ta4mente
oscra in ?esti 4i#ri che nemmeno n #on maestro di scherma ne riesce a
imparare ?a4cosa0 a44ora n amante di ?esta no#i4e arte de44a scherma0 va4e a
dire !aco# Storis di .aden0 schermitore 4i#ero0 prendendo spnto da come
pratica 4a scherma da ormai mo4ti anni con 4>esercizio ?otidiano e da ttti i 4i#ri
di scherma ha messo insieme in modo novo I cosa mai ancora 8atta I i pezzi
8ondamenta4i0 ?e44i s44a spada0 s4 Dsac"0 s44a striscia0 s44e stan5he e s44e
a4a#arde0 4i ha concentrati in 8orma #reve in n 8ascico4o o 4i#retto0 con posizioni e
passi0 e 4i ha descritti a88inchL possano essere ti4izzati da54i omini0 da44a
7<
5ioventD0 cosB come e54i ha inse5nato 4a no#i4e arte de44a scherma a44>niversitN e
a4trove. Ci@ C testimoniato in ?esto 4i#ro0 che C 8ondamenta4e) anche se avesse
dimenticato n pezzo o na posizione0 sicramente ?esti possono essere rievocati
con 4a memoria.
+esto 4i#ro0 per@0 C prezioso ed C stato scritto per ttti co4oro che a##iano vo54ia
e provino piacere a praticare 4a cava44eresca e no#i4e arte de44a scherma. Dopo di
che persone di ran5o piD o meno e4evato0 amanti de44a 4odevo4e no#i4e arte de44a
scherma mi hanno spinto e pre5ato di dipin5ere in vari modi ovvero di inta54iare
ne4 4e5no0 trattare e rendere pronte per ?esto 8ormato i pezzi de44e sopra citate
armi0 come spada0 Dsac"0 striscia0 stan5a e a4a#arda con 4e 4oro posizioni. *oichL
poi secondo i4 poco ta4ento datomi da Dio nico potente 8i pre5ato di 8are ?anto
detto in precedenza da mo4ti omini di core0 mi riconosco comn?e in dovere di
servire 4>ti4e comne ne4 mi54iore dei modi s44a #ase de44e mie possi#i4itN0 per
?esto motivo ho vo4to inta54iare e9 novo ne4 4e5no e ridrre i4 presente 4i#ro con
ttti i pezzi che vi apparten5ono e con 4e posizioni0 per ?anto possi#i4e0
a44>essenzia4e0 da ci deriva 4a 8orma atta4e ?i disponi#i4e. Spero e mi preoccpo
di non aver ti4izzato vanamente di4i5enza e costi) ?esto 4i#ro si rivo45e in
partico4are a44>atta4e 8iorente 5ioventD che ama e ha vo54ia de44a cava44eresca arte
de44a scherma e che desidera ti4izzar4o e esercitarsi sempre o in caso di necessitN
e desidera imparare in #reve i 8ondamenti con 4a 5aranzia di n #on inse5nante e
maestro di scherma. *oichL0 per@0 o i44minati e no#i4i principi e si5nori0 sono
consapevo4e che /ostra -razia i4 *rincipe tra55a partico4are piacere e desiderio0
come in ttte 4e a4tre virtD cosB pre anche ne44a varie5ata no#i4e e cava44eresca
arte de44a scherma tam in 4iteris0 ?am armis0 e poichL0 o *rincipe /ostra -razia0
io stesso temo di aver operato senza troppa di4i5enza ?ando ancora ero occpato
con ?esto 4i#ro0 che non C propriamente i4 mio 4avoro0 spero a4meno di aver 8atto
?a4cosa0 come essermi dedicato a sce54iere i pezzi per 4a preparazione e
4>edizione de4 4i#ro e di aver4o portato a termine sotto i4 /ostro stesso
misericordioso ecce44ente nome e di aver4o stampato0 per chin?e vo54ia saper4o0
per vana speranza e sicrezza a mie spese0 pertanto /ostra -razia i4 *rincipe
ven5a a##reviato con /ostra -razia. Incontrino 4e mie pre5hiera e 4odi di
di4i5entissimo sddito 4a vostra pietN0 siate i miei pii principi e si5nori e vo54iate
rimaner ta4i. La stessa protezione divina di /ostra -razia i4 *rincipe mi comanda
di essere pienamente 8ede4e a44a 5razia. AddB0 Hranco8orte s4 Meno0 i4 primo
5iorno 4nedB di apri4e ne44>anno de4 nostro Si5nore Redento Mi44eseicentododici.
,mi4e servo di /ostra -razia i4 *rincipe
Gi4he4m Ho8mann0 cittadino di Hranco8orte.
72
Capito4o I
De4 contento de44a spada 4n5a0 de44>ordine in ci viene descritta e de44e se
posizioni.
Tavola 1
La 5ente di spettaco4o va avanti
mentre 54i schermitori vorre##ero sco4e0
per ?esto motivo0 8acendosi cora55io0
tirano di scherma no con 4>a4tro0
per so4di o per na #e44a coroncina
come ?e44a che i4 ra5azzo porta s44a spada.
Tirando di scherma prendiamo denaro
con i4 ?a4e #eviamo vino0
ci procriamo 4a nostra pa5a0
ci preoccpiamo de44a pa5a come si p@
perchL senza pa5a e senza #ere
non si 5ioca mai a##astanza
31
Descrizione de44a scherma di spada e de44o schermitore0 de44a divisione de44a
spada e de44e se 5ardie e posizioni.
Tavola 2
Innanzi ttto0 4a divisione de44>arma ne44a spada 4n5a si dice inizio0 medio e 8ine.
L>inizio C 4>estremitN che si rivo45e a44>omo contro i4 ?a4e si com#atte. E i4
com#attimento avviene inizia4mente da44e posizioni di 5ardia principa4e o
secondaria. Le posizioni principa4i sono ?attro) speriore0 de4 #e0 de44o sciocco
e de44>aratro. Le 5ardie secondarie sono 4>irato0 4a 5ardia 4n5a0 4a 8inestra0
4Snicorno0 4a #arriera0 4a chiave0 4a porta di 8erro0 i4 cam#io0 4a 5ardia #assa e 4a
pnta pendente. I co4pi ne44a spada sono principa4i0 secondari e maestri. I co4pi
principa4i sono ?e44i sopra0 sotto0 in mezzo e i4 co4po de44>irato. Secondari sono i4
co4po corto0 a88i4ato0 scivo4ato0 ncinato0 8orte0 a spira4e0 8o45orante0 copertino0 de4
5inocchio incavato0 de4 t88o e de4 cam#iamento. Co4pi maestri sono i co4pi
de44Sadirato0 i4 co4po arcato0 ?e44o di traverso e ?e44o di pnta.
I4 medio consiste ne4 4avoro di mano0 ?ando si #atte e si contro#atte con ttti i
metodi possi#i4i. La 5ardia secondaria o 4a mana4itN s4 medio C 4a parte tecnica
piD importante. /i apparten5ono ttti i movimenti di spada che 4i#erano e 4e5ano)
4e5are a spira4e0 cam#iare 4e5amento0 scivo4are s4 8erro0 trasportare0 ta54iare0
svinco4are0 scorrere s4 8erro0 #attere0 di ta54io0 scivo4are0 co4pire in avanti0
contrarre0 strattonare0 5irare0 disarmare0 spostare0 5ettare e costrin5ere. /i
apparten5ono anche 4e 4inee di o88esa0 che sono ?attro e corrispondono a44e
posizioni principa4i assnte da44o schermitore e da44a spada ne44a 8ase inizia4e0 e da
ci si p@ stare 8ermi o moversi.
3%
La 8ine C i4 comp4etamento0 con ci sia 4o schermitore che 4>avversario possono
sottrarsi senza essere danne55iati.
Le parti o componenti de44a spada sono i4 #ottone0 4a pnta0 4>incrocio0
4>imp5natra0 4a coccia0 i4 4e5amento e 4a 4ama. La divisione de44a 4ama C data da
8orte0 de#o4e0 ta54io 4n5o e corto che stanno davanti e dietro. I4 8orte de44a 4ama C
4a parte che va da44>incrocio o imp5natra 8ino a metN 4ama. I4 de#o4e va da metN
de44a 4ama 8ino a44a pnta o 8ine de44a spada. I4 ta54io 4n5o C i4 controta54io pieno0
da44e dita verso 4>esterno in direzione de44>avversario. I4 ta54io corto o mezzo
ta54io $4o si chiama anche dietro de44a spada( C ?e44o che va in direzione dei
po44ici o in mezzo ai po44ici ed C 5irato verso 4o schermitore.
O4tre0 4a divisione de44a spada C mo4tep4ice. La prima parte C 4a 5ardia0 o
4e5amento o croce o #ottone e serve per com#attere0 correre contro0 a55redire0
5ettare e a4tro. La seconda parte C i4 8orte0 che serve per ta54iare0 8erire0 pressare e
toccare. La terza parte C i4 mezzo tra i4 8orte e i4 de#o4e che si trova intorno a44a
metN de44a spada. La ?arta parte C i4 de#o4e per trasportare0 5irare ve4ocemente e
?anto p@ nascere da ci@. Lo schermitore deve vedere i4 proprio avversario
diviso in #ersa54io a4to0 #asso0 ma anche destra e sinistra0 come C possi#i4e vedere
ne44a 8i5ra sopra. Si possono ra55in5ere ?esti #ersa54i0 tirando a4to per
rompere 4a testa0 avanti a44a 5o4a e a44e 5inocchia da entram#e 4e parti. In8ine0
mettiti #ene in 5ardia o in posizione ta4e da ac?istare vanta55io e posizione a4ta
e minaccia i4 corpo intero corpo con 4a spada assmendo ttte 4e posizioni di
partenza) speriore0 in8eriore0 destra0 sinistra. Da ?este posizioni 8ondamenta4i
nasce i4 com#attimento) inizio0 medio e 8ine.
3'
Tavola 3
L>omo a sinistra C ne44a posizione de4 #e che si trova in a4to e p@ essere
assnta sia di destro che di sinistro. Ne44a posizione de4 #e destra stai con i4 to
piede sinistro in avanti0 tieni 4a spada con 4>imp5natra accanto a44a testa da44a
parte destra in a4to0 in modo che 4a pnta sia rivo4ta verso i4 viso de44>avversario.
Ne44a posizione de4 #e sinistra stai con i4 to piede destro avanti0 tieni 4a spada
con 4>imp5natra accanto a44a testa da44a parte sinistra in a4to etc.
L>omo a destra C ne44a posizione de44>aratro che C in #asso e anch>essa p@ essere
assnta sia di destro che di sinistro ed C semp4icemente con 4a pnta che da4 #asso
va verso 4>a4to. Ne44a posizione de44>aratro stai con i4 piede destro avanti0 tieni 4a
spada con 4>imp5natra accanto a4 5inocchio anteriore0 rivo45i 4a pnta o 4a parte
8ina4e de44a spada verso i4 viso de44>avversario0 come se 4o vo4essi in8i4zare da4
#asso. Ne44a posizione de44>aratro sinistra stai con i4 piede sinistro avanti ecc. e ti
comporti come in ?e44a destra.
36
Tavola 4
La 8i5ra a sinistra C ne44a posizione chiamata 5ardia speriore che si 8a cosB) stai
con i4 piede sinistro in avanti0 tieni 4a spada a4ta sopra 4a testa in modo che 4a
pnta stia dritta rivo4ta verso 4>a4to.
La 8i5ra a destra C ne44a posizione detta de44o sciocco va4e a dire) stai con i4 piede
sinistro in avanti0 tieni 4a spada distesa con 4a pnta rivo4ta verso terra davanti a4
piede anteriore0 in modo che i4 ta54io 4n5o stia sopra e i4 ta54io corto sotto.
37
Tavola 5
L>omo a sinistra C ne44a posizione detta de44a #arriera che si 8a cosB) stai con i4
piede sinistro in avanti0 tieni 4a spada con 4e mani incrociate0 con 4a pnta rivo4ta
in avanti verso terra. L>omo a destra sta ne44a posizione de44a pnta pendente che
si 8a cosB) stai con i4 piede destro in avanti0 tieni 4a spada con i4 #raccio disteso
davanti a te in modo che 4a 4ama penda n po> verso i4 terreno.
33
Tavola 6
L>imma5ine a destra C ne44a posizione detta de4 co4po di rim#a4zo0 che p@ essere
doppio o semp4ice. I4 rim#a4zo semp4ice C cosB) se 4>avversario co4pisce
provenendo da sopra0 a44ora vai incontro a4 so co4po di sorpresa e0 non appena 4e
4ame si toccano0 8ai passare 4a spada intorno a44a ta testa0 co4pisci da sinistra con
n 4timo co4po da44>esterno verso i4 so orecchio0 in modo che 4a spada ritorni
indietro di rim#a4zo0 passando con 4o s4ancio de4 rim#a4zo di novo intorno a44a
testa0 co4pisci in8ine con n co4po a sinistra. L>omo a destra C ne44a posizione
de44a pnta pendente che si 8a cosB) stai con i4 piede destro in avanti0 tieni 4a spada
con i4 #raccio disteso davanti a te sopra a4 to viso in modo che 4a ta spada penda
verso terra.
3&
Tavola 7
L>imma5ine a sinistra si trova ne44a posizione de44>occhiata0 cosB) mettiti ne44a
posizione de44a 5ardia speriore o de44>adirato0 con i4 piede sinistro in avanti0
?ando 4>avversario minaccia da sopra0 minaccia4o a44o stesso modo0 tttavia ne4
co4po ti4izza i4 ta54io corto contro i4 so co4po0 #attendo con mano 4i#era verso
4>interno0 vai con i4 piede destro verso 4a sa parte sinistra0 co4pendo4o
sim4taneamente a44a testa.
3;
Tavola 8
L>imma5ine a destra si trova ne44a 5ardia o posizione chiamata de44o scam#io
che si 8a cosB) stai con i4 piede destro in avanti0 tieni 4a spada con 4a pnta o 4a
parte de#o4e rivo4ta a terra 4n5o i4 8ianco destro0 in modo che i4 ta54io corto sia
rivo4to verso 4>avversario.
L>imma5ine a sinistra si trova ne44a posizione de44a chiave che si 8a cosB) stai con
i4 piede sinistro in avanti0 tieni 4a spada con 4>imp5natra e mani incrociate
davanti a4 petto0 in modo che i4 ta54io corto po55i s4 #raccio sinistro e 4a pnta
sia rivo4ta verso i4 viso avversario.
3<
Tavola 9
L>imma5ine a destra si trova ne44a posizione di trasporto che si 8a cosB) 4e5a
4>avversario da44a parte sinistra de44a sa spada0 ne4 toccare i4 8erro 4a testa passa
sotto i4 #raccio destro0 sottrai contemporaneamente 4a testa a4 so co4po
proveniente da destra0 trasporta poi 4a sa spada o i4 so #raccio con 4e mani
distese verso i4 #asso in avanti in modo da costrin5er4o a indietre55iare e a non
aver piD spazio per pressare.
L>imma5ine a sinistra si trova ne44a posizione de4 co4po traverso che si 8a cosB)
?ando in n movimento 4e5hi da sopra0 o 4o chidi mentre tenta di co4pirti0 se 4i
vo4e co4pire con 8orza di traverso0 a44ora precedi4o di traverso sotto 4a sa spada
a44a 5o4a.
32
Tavola 10
L>imma5ine a sinistra si trova ne44a posizione de44a 5ardia 4n5a che si 8a cosB)
stai con i4 piede sinistro in avanti0 tieni 4>arma con i4 #raccio disteso 4n5o di
8ronte a4 viso0 in modo che 4a pnta sia rivo4ta verso i4 viso de44>avversario.
Ora poi riposare i4 to #raccio disteso avanzando e co4pendo da destra in a4to
4>orecchio sinistro de44>avversario0 in modo che ?esti de##a andare a parare
ve4ocemente indietre55iando0 a44ora 8ai a88ondare ve4oce 4a spada con i4 mezzo
ta54io a4 so 8ianco sinistro sotto e spin5i ne4 8ar4o 4a testa e 4>imp5natra sopra0
minaccia con i4 ta54io corto 4>orecchio destro0 in modo che 4e mani in ?esto co4po
vadano a incrociarsi.
&1
Tavola 11
Se preparandoti a com#attere vai ne44a posizione di 5ardia speriore0 8ai cadere
4a spada di 8ronte a te verso i4 #asso e co4pisci a44a ta sinistra0 8a44a passare
intorno a44a testa0 avanza e minaccia di traverso 4a parte media de44a 4ama con i4
ta54io 4n5o o con 4a parte de#o4e verso 4a sinistra de44>avversario a44a 5o4a. Non
appena tocchi 4a 4ama avversaria0 passa novamente intorno a44a testa0 minaccia di
traverso 4>a4tra parte media partendo da44a sinistra e andando a44a sa destra a44a
5o4a. Non appena 4a tocchi0 a44ora tira n terzo co4po a4to con i4 ta54io 4n5o
direttamente da44>a4to. +esti tre co4pi si devono ssse5ire no a44>a4tro senza
interrzione) ?ando hai piD spazio so44eva 4a testa verso 4>a4to a sinistra0 passa
con 4a spada intorno a44a testa0 prendi con 4a parte de#o4e o con i4 ta54io corto
accanto a44a ta sinistra da sotto 4a destra de44>avversario in n nico co4poO
so44eva di novo 4a spada in a4to0 co4pisci con i4 mezzo ta54io da44>a4to verso i4
#asso e in8ine so44eva 4a spada con 4e mani incrociate verso i4 to orecchio destro
e0 correndo avanti0 sca54ia n co4po potente con i4 ta54io corto da44a parte sinistra e
dn?e a44ontanati da44>avversario.
&%
Tavola 12
L>imma5ine a sinistra si trova ne44a posizione detta da44a 5ardia adirata che si 8a
cosB) stai con i4 piede sinistro avanti0 tieni 4a spada sopra a44a spa44a destra0 ossia in
modo che 4a spada penda passando da dietro pronta per n co4po ve4oce. Avrai
#iso5no di n po> di distanza da44a 5ardia de4 #e con apparente dise?i4i#rio per
in5annare 4>avversario.
Se 4>avversario ti minaccia da44>a4to0 a44ora avanza e minaccia4o da44a parte destra
con n co4po di traverso con 4a parte media e a44ontana4o 8ermando i4 so co4po
da44>a4to con i4 ta54io 4n5o0 in modo che 4a ta spada vo4i di novo con i4 mezzo
ta54io verso i4 so orecchio sinistro. Lascia4a cadere a44>indietro 4B accanto0 passa4a
ve4ocemente da destra a sinistra di novo intorno a44a testa0 avanza e co4pisci4o
con 4a parte de#o4e da sinistra a4 so orecchio destro trasversa4mente percorrendo
4a 4inea mediana.
&'
Tavola 13
Non appena 4>avversario preparandosi a4 com#attimento porta 4a sa spada a
4avorare in aria0 poniti ne44a 5ardia de4 #e destra $nota che devi 8are i4 doppio
rim#a4zo(0 8ai passare 4a spada intorno a44a testa0 co4pisci di novo da destra 4a sa
spada con 4a parte piatta de44a 4ama interna0 in modo che i4 pomo de44a spada ne4
com#attere vada a toccare da sotto 4a parte a88so4ata de44a 4ama avversaria. Ne4
co4pire avanza per@ con i4 piede destro verso 4a sinistra de44>avversario0 non
appena ra55in5i ?esta posizione0 avanza 5radatamente0 staccati s#ito da4
8ianco sinistro0 co4pisci esternamente con mano 4i#era di novo ne44o stesso pnto
de#o4e in ci 4o hai co4pito con 4a parte 8ina4e de4 piatto.
A44o stesso modo poi ra55in5ere 4>avversario attaccando partendo da44a
posizione de4 #e0 movendo 4a spada intorno a44a testa0 co4pendo con i4 piatto
esternamente partendo da4 8orte destro trasversa4mente da44>a4to verso i4 so
orecchio sinistro0 8acendo poi passare 4a spada di novo intorno a44a testa0 co4pisci
con i4 piatto esternamente da44a parte destra trasversa4mente da44>a4to0 dopo ?esti
de co4pi torna a di8enderti che sarN me54io.
&6
Tavola 14
Se 4>avversario ti 4e5a 4a spada con spada tesa0 stai attento a ?ando 4e de spade
si toccano e cam#ia 4e5amento da sotto0 ve4oce 4e5a 4a sa parte de#o4e di piatto
da44>a4tra parte in direzione de4 so orecchio ecc.0 da ?esta posizione possono
se5ire mo4te #e44e mosse0 ri84ettici.
Se 4>avversario ti minaccia da sotto preparandosi a com#attere0 minaccia4o da4 di
sopra de44a sa spada0 stai attento a come arrivi a 4i con n co4po traverso in
avanti sotto 4a sa spada. Se e54i 8osse arrivato sotto 4a ta spada con n co4po
traverso0 a44ora 4ascia penzo4are 4a ta spada a 4n5o sopra 4a sa0 porta4a dn?e
con 4a ta coccia verso i4 #asso0 cosB poi ra55in5ere con i4 mezzo ta54io o4tre 4a
sa spada 4a sa testa.
&7
Tavola 15
Se 4>avversario ti co4pisce di traverso da sotto e non poi arrivare di traverso sotto
a44a sa spada0 a44ora 4e5a54i i4 traverso e 8ai scivo4are 4a sa 4ama 8ino a44a ta
coccia. Co4pisci i4 pomo4o a4 di sopra de4 #raccio destro e rivo45i54i i4 ta54io 4n5o.
*assa poi intorno a44a testa0 cava con i4 piatto o con i4 ta54io corto da sinistra passa
da sotto a4 so 8ianco destro verso 4a ta destra in n so4 co4po. Hai vo4te55iare 4a
ta spada ancora in aria e minaccia in #asso con i4 mezzo ta54io da sopra con mani
incrociate accanto a4 so orecchio sinistro. Mentre passi sopra porta n co4po irato
con i4 ta54io corto a44a sa sinistra e poi prote55iti da 4i indietre55iando.
&3
Tavola 16
Se 4>avversario0 ne4 prepararsi a com#attere0 ti viene incontro0 avanza e minaccia
da sinistra con ta54io corto e mani incrociate verso i4 #raccio destro sopra.
Ne44>ese5ire i4 co4po arcato avanza verso 4>avversario0 sposta 4a ta spada e
prendi 4e distanze da44a parte destraO se 4>avversario 4avora in a4to con 4e #raccia0
ovvero in n modo che non riesci a portar4o verso i4 #asso0 a44ora vai con i4
pomo4o internamente a44e se #raccia0 4ascia con 4a mano sinistra 4>imp5natra e
a88erra 4a 4ama de44a spada e a44ontanati. A##andona ?esta posizione 4i#erando 4a
mano sinistra0 poi0 mentre 4>avversario prende 4e distanze inti4mente0 avanza
verso 4a sa schiena con i4 ta54io rivo4to a4 #raccio0 non 4asciar4o 4i#ero di 4avorare
8intanto che non ti sei a44ontanato.
&&
Tavola 17
Se 4>avversario ha avanzato con 4a spada senza prestare attenzione ve4ocemente
verso i4 #asso0 tanto che entram#i si sia 5inti vicino a corta misra0 5etta 4a spada
dietro di 4i davanti a te0 pie5ati ve4ocemente in avanti sotto di 4i0 a88erra con
entram#e 4e mani 4e se 5am#e e tira4o a te in modo che cada s44a schiena.
&;
Tavola 18
Se t e i4 to avversario siete 8initi ne44>avanzare ve4ocemente no contro 4>a4tro0
cosicchL C consi54ia#i4e com#attere corpo a corpo0 a44ora entra con i4 to piede
sinistro tra 4e se 5am#e0 4i#era 4a ta mano sinistra da44a spada e con 4a mano
destra spin5i 4a spada sotto i4 so #raccio destro. *assa4a intorno a4 so corpo e
con 4a mano destra a88erra passando in mezzo a44e 5am#e i4 piede destro0 ?anto
piD in #asso tanto me54io. -arda di essere entrato con i4 piede destro tra 4e se
5am#e0 in modi da poter arrivare ad a5evo4are i4 4ancio #4occando e prendendo
4>avversario s44e spa44e. So44eva4o dn?e con n #a4zo e 4ancia4o a44>indietro per
4a testa.
&<
Capito4o II
De4 contento de4 tirare di scherma con i4 Dsac"0 de44>ordine in ci ?esto tipo di
scherma viene descritto e de44e se posizioni.
Tavola 19
Ne4 Dsac" 4e posizioni principa4i sono cin?e) adirata0 de4 toro0 media0 de4
cin5hia4e e de44o scam#io) esse0 cosB come ne44>imma5ine C possi#i4e veder4e per
4a destra0 possono essere assnte anche a sinistra. Se parti da4 pnto estremo in
#asso davanti a te e passi per 4a 4inea vertica4e mediana0 ottieni cin?e posizioni)
4a 5ardia0 i4 ta54io0 che C 4a di8esa da sopra0 4a 5ardia 4n5a0 4a #astia in de
modi0 e 4>arco0 che C na di8esa da sotto. *oichL i co4pi principa4mente sono
?attro0 a44ora ?attro sono anche 4e 4inee s ci possono essere e88ettati) 4a 4inea
dritta o 4inea vertica4e con ci si ese5e 4a 5ardia speriore e divide 4a 8i5ra in
destra e sinistra. Le a4tre de 4inee o#4i?e0 con ci si ese5e 4a 5ardia adirata0 si
chiamano 4inea adirata e 4inea traversa0 da entram#e 4e parti. La 5ardia mediana
viene ese5ita con 4a terza 4inea0 traversa o media. La ?arta 4inea traversa
ascendente0 che pre si divide in de0 mostra ne44a 5ardia in8eriore de parti. A. C
4a 4inea di 5ardia da44>a4to 8ino a4 centro e E. 4a 5ardia in8eriore da4 #asso pre
8ino a4 centro. .. C 4a 5ardia speriore sinistra dia5ona4e 8ino a4 centro e H. 4a
5ardia speriore dia5ona4e destra 8ino a4 centro. C. C 4a 4inea di 5ardia mediana
sinistra e -. 4a 4inea di 5ardia destra opposta. D. C 4a 4inea di 5ardia sinistra
dia5ona4e in8eriore da4 #asso 8ino a4 centro e H. 4a 4inea di 5ardia dia5ona4e
destra da4 #asso 8ino a4 centro.
&2
Azioni secondarie sono 4a cadta che ha ori5ine da44a parte speriore e da44a
5ardia adirata0 4o spasmo0 i4 co4po corto0 i4 serra54io0 i4 moscone0 4a sve54ia0 4a
rosa0 i4 ritardo0 4>indi5nazione0 i4 co4po a voto0 i4 co4po schermo0 i4 co4po ve4oce0
i4 co4po de4 vento0 i4 co4po de44>artico4azione speriore0 de44o scam#io de44a croce.
Tavola 20
Ne44a 5ardia a4ta stai con i4 piede destro avanti0 tieni i4 Dsac" sopra a44a testa0
8acendo4o pendere dietro 4a schiena0 come mostra 4>imma5ine a destra. +ando sei
ne44a 5ardia a4ta0 se 4>avversario minaccia a4 corpo esternamente o internamente0
da destra o da sinistra0 a44ora avanza evitando i4 so co4po. Minaccia4o
contemporaneamente a44a testa in 4n5o sopra a4 so co4po) ?ante vo4te #atti
da44>a4to tant>a4tre vo4te minaccia anche da44>a4tra parte n co4po medio contro i4
viso. Nota .ene) poichL 4>avversario in ?esta posizione non minaccerN0 ma si
porrN in na posizione di di8esa0 avanza con i4 piede destro verso i4 so piede
destro0 8ai 8inta di tirare dapprima n co4po da44>a4to esternamente a4 so Dsac"0
ma non co4pire) a4za4o in a4to e 8a44o cadere in avanti0 poi avanza a4 di sotto de4
so Dsac" e tira54i dritto a4 viso.
;1
Tavola 21
Se 4>avversario non ti vo4e minacciare0 a44ora com#atti contro di 4i con 5ardia
mediana in ?esto modo) Nota come 4o poi ra55in5ere ve4ocemente e co4pir4o
con n co4po a croce a4 viso. Se 4>avversario per@ ha disteso i4 so Dsac" in
di8esa0 a44ora tira54i i4 co4po a croce a44a mano in ci tiene i4 Dsac"0 con ta4e
co4po a croce spin5i4o in modo che pre co4pisca e appena 4o 8arN0 minaccia4o
ve4ocemente con de co4pi medi da entram#e 4e parti contro i4 so co4po vo4ante.
H8ai scontrare i Dsac" no contro 4>a4tro in modo da atttire i4 so co4po e da
stancare i4 so #raccio e in modo da poter arrivare con na rimessa a44a parte
scoperta.
;%
Tavola 22
Se arrivi troppo vicino a44>avversario0 a44ora minaccia4o davanti n po> a destra e
n po> a sinistra0 con dei 5esti come se ti 8ossi s#a54iato. Non appena 4>avversario
si a88retta a co4pire 4a parte scoperta in a4to0 moviti con i4 ta54io 4n5o verso i4
so #raccio destro andando a parare. Non appena i Dsac" si toccano0 rivo45i 4a
parte anteriore de44a 4ama a44>indietro verso 4>a4to0 in8i4a4a sopra 4a mano
esternamente s4 #raccio a4 viso. Movi4a improvvisamente di novo a44>indietro
verso 4>a4to0 4ascia che 4e 4ame si prendano a vicenda e co4pisci4o con i4 piatto
interno sotto 4a mano con i4 Dsac" pendente0 esternamente a44>arco de4 so
5omito. *rima di portare a compimento ?esto co4po0 indietre55ia e co4pisci4o
dritto a4 viso.
;'
Tavola 23
Ne4 com#attere hai #iso5no de4 co4po de44a sve54ia) tira n co4po a4to potente
a44>avversario) se va a parare ?esto co4po0 a44ora stai attento mentre compie 4a
parata e ti4izza i4 co4po di pnta0 8acendo scivo4are i4 Dsac" s ?e44o
de44>avversario internamente in direzione de4 viso. Se 4>avversario va verso 4>a4to0
a44ora minaccia4o con 4a parte crva de4 ta54io in direzione de4 so #raccio. A44o
stesso modo0 4e5a4o s4 so arco con na parata diritta in posizione speriore0 ne4
momento in ci ta4e co4po tocca0 a44ora rivo45i i4 ta54io 4n5o continando a 4e5are
i4 Dsac" de44>avversario rimanendo o sotto ?esto o a44>a4tezza de4 so viso in
modo da spin5er4o verso 4>a4to) +indi co4pisci4o andando verso 4>a4to
trasversa4mente a4 #raccio.
;6
Tavola 24
Se 4>avversario ti minaccia con n co4po adirato proveniente da44>a4to0 8ai
attenzione a ?ando move i4 so Dsac" ne44>aria per co4pire) mentre 4o move
a44>indietro intorno a44a ta testa0 minaccia4o trasversa4mente n po> da4 #asso
verso 4>a4to andando contro i4 so co4po0 in modo da 8ermare i4 so co4po ancora
in a4to ne44>aria con i4 ta54io 4n5o e di traverso rispetto a4 Dsac"0 in modo che i4
to Dsac" stia di traverso tra te e 4i. Stai con i4 piede sinistro in avanti0 tieni i4
Dsac" ne44a posizione de4 cin5hia4e0 minaccia 4>avversario da44>a4to0 moviti
dn?e a parare verso di 4i con entram#e 4e #raccia0 in modo che i4 to Dsac"
ven5a a trovarsi con i4 retro s4 #raccio sinistro. Sa4ta verso 4>avversario sotto i4
so co4po0 tocca4o di pnta esternamente a4 #raccio destro a4 viso0 cedi e minaccia
verso sinistra sempre di traverso i4 viso.
;7
Tavola 25
Se 4>avversario ne44a preparazione d>attacco si trova in parata dritta o arcata0
minaccia4o esternamente da44>a4to a4 #raccio destro e ne44a parata 4ascia i4 ta54io
corto a88ondare potentemente davanti a4 so #raccio. A4za improvvisamente 4a ta
arma 4>a4to0 in modo da non toccare con i4 to co4po0 ma 4asciare avanzare i4 to
avversario con i4 #raccio scoperto0 in modo che riesca a parare0 poi cedi s44a
sinistra e co4pisci4o direttamente a4 viso. Nota #ene) se ne4 com#attere ti avvicini
a44>avversario ne44a posizione di 5ardia speriore0 pressa4o con potenza da44a ta
sinistra in a4to e contemporaneamente da44a ta destra da4 #asso sopra a44a ta
coscia destra a4 viso. *ressa4o con n co4po tre o ?attro vo4te 8intanto che non
vedi n pnto scoperto0 tira ancora0 dopo i4 co4po co4pisci4o ancora a 4n5o contro
4a croce de44>imp5natra in modo da di8enderti dai soi co4pi mentre ti a44ontani.
;3
Tavola 26
*reparandoti a44>attacco tira n co4po s44a 4inea a4ta da44>a4to verso 4a testa0
co4pisci 4>avversario s4 so arco passando da sopra0 poi esci con i4 to 4e5no0
8a54i discendere 4a parte anteriore de44a 4ama o4tre 4a parata a4 viso0 in modo da
condr4o a minacciare ancora piD in a4to. Ne4 contempo portati con i4 corpo0
8acendo n sa4to in avanti0 n po> piD in #asso0 minacciando4o con 4a parte
posteriore de4 to 4e5no sotto i4 so Dsac" a4 viso) se se5e i4 movimento con i4
Dsac"0 co4pisci4o con 4a parte anteriore de4 Dsac" esternamente a4 #raccio
destro0 poi prote55iti da 4i con n co4po a croce. A44o stesso modo0 se
4>avversario vo4e passare da sopra con n co4po a4to0 prendi4o in a4to in aria da
sotto andando verso 4>arco0 con n secondo sa4to in avanti sotto 4a sa arma.
Ne44>avvicinarti co4pisci4o con i4 4e5no sotto i4 Dsac" a4 viso0 poi prote55iti da 4i
con n co4po a croce.
;&
Tavola 27
Se 4>avversario 4e5a i4 to arco con i4 so e si trova in a4to con 4a parata0 rivo45i i4
to ta54io corto sotto i4 so Dsac" in avanti verso i4 so 8ianco sinistro in modo
da avanzare scoperto. +ando si appresta ad avanzare da44>a4to0 #4occa4o con i4
ta54io da destra mentre sta portando i4 so co4po. Ra55in5i4o con n attacco a4
#raccio0 da ?esto co4po vai o4tre con 4a pnta a4 so viso.
;;
Tavola 28
Se preparandoti a com#attere ti trovi ne44a 5ardia de4 toro e 4>avversario ti
minaccia da destra0 da sotto o da sopra0 evita i4 so co4po andando verso i4 so
8ianco sinistro. Ne4 contempo minaccia4o0 rimani per@ con 4a ta arma sopra 4a
sa0 verso i4 so viso e verso 4a mano in ci tiene 4>arma0 distendendo i4 #raccio
comp4etamente0 con 8orza0 in modo che i4 Dsac" di rim#a4zo ri8accia n 5iro
intorno a44a ta testa ne44a posizione sopra a44a testa o de4 toro sinistra. Da 4B
in8erisci n mezzo co4po con 4a sper8icie esterna verso 4a sa destra a4 viso0 in
modo che i4 Dsac" ritorni di rim#a4zo passando intorno a44a testa ne44a posizione
de4 toro. +esti de co4pi devono ssse5irsi no a44>a4tro con 8orza. In se5ito
tira n a4tro co4po0 poi n a4tro ancora) de co4pi passando o4tre 4a croce.
;<
Tavola 29
Se 4>avversario si trova ne44a posizione de44>arco0 avanza verso di 4i e tira con
8orza n co4po da44>a4to a4 di sopra de4 so 4e5no. L>avversario si prote55erN da
?esto co4po. Stai attento se con i4 to co4po non riesci ad andare o4tre e non
appena 4e armi si toccano 4ascia passare 4a ta 4ama a4 di sotto de4 #raccio destro
avversario0 8ai passare contemporaneamente 4a ta arma sopra ?e44a avversaria e
minaccia 4>a4tro 4ato0 mentre 4>avversario tira 4a propria arma verso 4>a4to per
co4pire. Minaccia accanto a4 so 4e5no0 mentre sta portando 4a sa arma verso
4>a4to0 esternamente verso i4 viso0 stai contemporaneamente attento a non
avvicinarti con i4 piede0 in modo da poter4o ra55in5ere con 4a parte esterna de44a
ta 4ama.
;2
Tavola 30
Se ne4 prepararti a com#attere ti trovi ne44a 5ardia adirata destra0 4asciando cosB
scoperto interamente i4 8ianco sinistro che verrN minacciato da4 to avversario0
non appena ?esti ti tirerN da44>a4to0 avanza da4 di sotto con i4 piede destro verso i4
so 8ianco sinistro schivando i4 so co4po. Contemporaneamente minaccia4o0 in
modo per@ che 4a ta arma in ?esto contrattacco 5in5a a4 di sopra e o4tre i4 so
Dsac"0 a44a testa e a44a mano che tiene 4>arma0 in modo dn?e che i4 to Dsac"
dopo aver comp4etato i4 co4po 8inisca ne4 cam#iamento a44a ta sinistra. Da 4B0
?ando 4>avversario ti minaccia i4 4ato destro rimasto scoperto0 evita i4 so co4po
vo4ante verso destra con i4 to ta54io 4n5o0 8ai 8are a44a ta arma sottraendo4a con
n m4ine44o comp4eto sopra a44a testa e co4pisci4o con i4 co4po a spira4e
esternamente a4 so #raccio sinistro.
<1
Tavola 31
Stai ne44a 4inea dritta o ta54io dritto con i4 piede destro in avanti0 tieni i4 to
Dsac" in avanti con i4 #raccio comp4etamente disteso0 in modo che i4 ta54io
4n5o sia rivo4to a44>avversario e 4a parte 8ina4e de44a 4ama sia rivo4ta verso 4>a4to.
A44o stesso modo0 in ?esta posizione minaccia 4a parte speriore con i4 ta54io
4n5o e ne4 momento in ci i Dsac"en si scontrano0 ritrai 4a ta arma sopra 4a
testa verso sinistra in modo da 5in5ere ne44a posizione sinistra de4 toro. Da 4B
minaccia con na 4inea #assa o 4inea media o o#4i?amente a4 di sopra de4 so
#raccio destro verso i4 8ianco destro a4 viso0 4ontano da te0 s#ito dopo piD 4ontano
con n co4po incrociato in 4n5o verso i4 so viso.
<%
Tavola 32
+ando ti trovi ne44a posizione a arco di 8ronte a44>avversario0 stai attento a
?ando e54i da44a sa destra verso 4a sa sinistra ti tira a44a testa0 a44ora rivo45i i4
to Dsac" pendente con i4 ta54io 4n5o verso di te contro i4 so co4po.
Contemporaneamente a ?esta minaccia avanza con i4 piede sinistro dietro a
?e44o destro verso di 4i evitando i4 so co4po. Lascia cadere i4 so co4po s4
ta54io 4n5o0 s4 4ato sinistro verso i4 #asso0 avanza con i4 piede destro piD avanti
verso 4a sa sinistra e minaccia4o a4 viso. A44o stesso modo0 poichL ti sei di8eso da4
so co4po con i4 to arcato verso i4 4ato sinistro0 ritrai i4 Dsac" ?ando ancora
sta toccando ?e44o avversario verso 4>asse sinistro. S#ito dopo tira da4 4ato
sinistro verso i4 so 4ato destro o#4i?amente a4 viso o a4 #raccio0 dopo prote55iti
con n co4po a croce o na 4inea media.
<'
Tavola 33
C5ino Tornado stai #ene attento0
Ne4 5irare avanza con passo cato.
Non com#attere in modo cieco0
*rima che ?a4cno ti entri a4 viso.
A4trimenti0 ?a4ora t sia s#adato0
Riceverai n co4po a44a testa.
Co4pisco ?ando non ti 5arda0
A44ora i4 san5e sprizza.
,ccido dn?e 4e 8rivo4ezze di co4i
Che tanto i4 8r#o vo4e 8ar.
-4i ta54io vo4entieri in de 4a testa 8o4ta di cape44i0
in modo che non possa piD prestare attenzione a n44a.
<6
Capito4o III
De4 contento de44o schermire con 4a striscia0 con i4 p5na4e e 4a striscia
o con de strisce contemporaneamente0 de44>ordine
in ci viene descritta e de44e posizioni e 5ardie con ?este stesse armi.
Tavola 34
L>omo con 4a striscia viene sddiviso per mezzo di tre 4inee rette da44>a4to verso
i4 #asso 8ino ai piedi) 4a prima 4inea retta scende da44a spa44a 4n5o i4 8ianco destro
8ino a 5in5ere a4 piede destroO 4a seconda 4inea retta passa in mezzo a4 capo0 in
a4to per 4a ri5a in mezzo a44a testa e scende in #asso attraversando i4 petto e
4>intero corpo in mezzo a44e 5am#e 8ino ad arrivare in mezzo ai piediO 4a terza
4inea retta va da44a spa44a sinistra 4n5o i4 8ianco sinistro 8ino a4 piede sinistro.
Ino4tre 4>omo con 4a striscia viene diviso e distinto in tre parti anche per mezzo di
tre mediane o 4inee orizzonta4i0 va4e a dire) 4a prima 4inea mediana va
da44>orecchio destro attraverso i4 viso 8ino a 5in5ere a44>orecchio sinistroO 4a
seconda 4inea mediana va da44a parte destra sotto i4 petto 8ino a44>anca0 attraversa
4a pancia e 8inisce a4 8ianco sinistro. La terza 4inea mediana parte da4 5inocchio
destro e 5in5e trasversa4mente a4 5inocchio sinistro.
+esta sddivisione de44o schermitore che tira di striscia serve a 8arti capire come
devi moverti0 s44a #ase di ?este considerazioni0 a seconda di ?a4e parte de4
corpo voi co4pire) se voi tirare verso 4>a4to oppre verso i4 #asso. Ino4tre0
?ando porti i4 co4po da44>a4to0 trasversa4mente0 oppre da4 #asso verso 4a parte
speriore de4 to avversario0 devi rimanere eretto e a4to anche con i4 corpo0 in
<7
modo che 4a ta spa44a sia a44o stesso 4ive44o de44a parte speriore de44>omo che
stai minacciando o co4pendo. Invece0 a4tra cosa C se tiri portando i4 co4po a44a
parte #assa) in ?esto caso ?anto piD in #asso minacci0 tanto piD devi a##assare
4a parte speriore de4 to corpo0 che con 4>avanzare viene messa in movimento.
A4trimenti0 o accorci i4 co4po oppre ti esponi con i4 corpo a n tiro o a44a pnta
avversaria.
Le 5ardie con 4a striscia sono cin?e) 4a 5ardia speriore sia destra che sinistra0
4a 5ardia de4 #e0 4a 5ardia in8eriore sia destra che sinistra0 4a 5ardia de44a porta
di 8erro0 de44>aratro e 4a 5ardia 4n5a.
Le posizioni secondarie sono i4 co4po a4 cranio o co4po speriore0 i4 co4po de4
8mo0 i4 co4po de44o stra#ico0 i4 co4po a44>anca0 4a #attta circo4are0 4a doppia
#attta circo4are0 i4 co4po a44a 5o4a0 i4 co4po a4 piede0 i4 co4po mediano0 i4 co4po a44a
mano e i4 co4po doppio.
<3
Tavola 35
Ne44a striscia i4 co4po speriore di traverso viene chiamato co4po adirato o #attta
5irata. Nota che devi imparare a portare e a tirare i de co4pi speriori traversi con
i 4oro passi0 in a4to o in #asso0 da entram#e 4e parti attraverso 4e de croci 0 anche
stando da na parte0 tenendo #en 4ontano da te i4 ta54io de44>avversario tirando
co4pi. La prima 4inea inizia da na parte0 sopra 4a sa spa44a sinistra vicino a44a
5o4a0 scorre piD 4ontano s44a parte speriore de4 so petto e si esarisce sotto i4
so #raccio destro. La seconda 4inea si e4eva a4 di sopra de44>anca sinistra e
attraversa o#4i?amente 4a sa pancia e 8inisce davanti de4 so piede destro. La
terza 4inea inizia ne44a parte piD 5rossa de44a coscia sinistra e termina da44>a4tra
parte nei pressi de4 5inocchio sinistro.
<&
Tavola 36
Ino4tre0 con 4e tre croci da entram#e 4e parti0 stai inizia4mente con i4 to piede
destro in avanti ne44a posizione de44a croce speriore0 ma con i4 corpo eretto. Tira
dn?e con #raccio disteso da entram#e 4e parti o#4i?amente a44a sa spa44a. Ne4
tirare per@ rivo45i i4 8ianco sinistro a seconda de4 co4po verso di 4i. Ne44a
posizione de44a croce mediana posiziona di novo i4 piede destro in avanti0 in
modo che ne44>avanzare t possa stare con i piedi poco distanti no da44>a4tro.
*ie5a i4 5inocchio in modo da a##assarti n poco con 4a spa44a destra da ci porti
i4 co4po e in modo che con 4a stessa t stia a44>a4tezza de4 pnto de44a croce
mediana. Minaccia dn?e contemporaneamente da entram#e i 4ati o#4i?amente
i4 corpo de44>avversario ne4 mezzo0 come prima sccedeva per 4a parte speriore
de4 so corpo. Ne44a posizione de44a croce in8eriore devi tenere i piedi ancora piD
distanti no da44>a4tro0 come se dovessi pie5are i4 5inocchio anteriore piD di
?anto hai 8atto 8inora0 va4e a dire in modo da stare con 4a parte speriore de4
corpo mo4to piD #asso che in precedenza e in modo che con 4a spa44a destra arrivi
a44a stessa a4tezza di ?esto0 perchL se non ti C possi#i4e. Hai #iso5no de44a croce
in8eriore non per ttti i co4pi0 ma se 4o voi co4pire a4 piede con i4 corpo disteso0
mentre 4i prova a co4pirti a4 viso. Devi imparare a tirare ?esti tre co4pi a croce
no per no insieme ai 4oro passi avanti e indietro0 prima di tirar4i0 avanzando con
i4 piede destro. ,sa ?esti tre co4pi a croce in modo 5isto) tira i4 primo s44a
croce speriore attraverso 4a stessa 4inea o#4i?a a sinistra0 i4 secondo avanzando
con n passo piD 4ontano da sinistra verso 4a destra de44>avversario s44a 4inea
medianaO i4 terzo co4po ancora da44a ta destra verso 4a sa sinistra per 4a croce
<;
trasversa4e a4 piede con na avanzamento 4teriore de4 piede anteriore. +esti tre
co4pi devono 8inire con tre avanzamenti de4 piede destro0 a4trimenti 4ascia perdere
se poi cam#iare da sotto a sopra0 di novo da44a 4inea di sotto a ?e44a di sopra0
da44>na a44>a4tra.
<<
Tavola 37
I co4pi di pnta con 4a striscia sono tre. Da ?esti si 4asciano derivare ttti 54i a4tri)
i4 primo da sopra0 4>a4tro da sotto0 i ?a4i possono essere portati a compimento da
o5nna de44e de partiO i4 terzo parte da4 mezzo dritto in avanti con 4a 5ardia
4n5a0 come mostrano ?esta 8i5ra con 4e 4ettere e 4a se5ente spie5azione. La A
sopra a44a testa indica i4 pnto piD a4to o pnto de4 cranio. La . a44a spa44a sinistra
indica i4 pnto piD a4to a sinistra de4 viso o de4 petto. La C a sinistra ne4 mezzo o
a44>anca sinistra de4 corpo indica i4 pnto mediano de4 corpo. La D a4 5inocchio
sinistro C n pnto in8eriore o co4po da sotto. La E ai piedi indica i4 pnto
in8eriore o co4po in8eriore. La H a4 5inocchio destro indica n pnto o co4po da4
#asso. La - s4 8ianco destro ne4 mezzo indica i4 pnto mediano de4 corpo a
destra. La H a44a spa44a destra C n pnto speriore. A e E dn?e sono i pnti
speriore e in8eriore opposti. . e H sono i de pnti opposti speriori mediani
ne44>anca e ne4 mezzo de4 corpo e de44a pancia. D e H sono de pnti mediani
opposti a entram#e 4e 5inocchia0 5a4mente H e D sono i pnti speriore destro e
in8eriore sinistro opposti no a44>a4tro o#4i?amente. In8ine . e H sono i pnti
speriore sinistro e in8eriore destro opposti no a44>a4tro. *er esempio) I4 pnto
speriore da44a parte destra indirizzato a4 viso o a4 #sto de44a 8i5ra deve essere
ese5ito ne4 se5ente modo) mettiti di novo ne44a 5ardia destra speriore0
so44eva dn?e i4 to piede destro per 8are n passo avanti0 so44evando4o tira 4a ta
arma indietro 8ino a44a ta spa44a destra0 so44eva4a per ese5ire n co4po 8orte. Da
?i avanza con 4a pnta 8acendo n a4tro passo con i4 piede so44evato verso i4 petto
<2
de44>avversario0 avvicinando 4a pnta0 rivo45i i4 ta54io 4n5o verso i4 #asso contro
4a ta sinistra0 in modo che t veda compito i4 co4po di pnta avanzando con i4
5inocchio anteriore. *ie5ati verso terra anche con 4a parte speriore de4 corpo e
porta 4a ta striscia0 dopo aver portato i4 co4po con i4 #raccio disteso 4n5o in
avanti0 verso i4 #asso arrivando a ta54iare a terra0 a44ora porta con i4 ta54io 4n5o e
i4 piede in posizione e4evata ne44a 5ardia speriore destra come eri a44>inizio.
Ese5i4o da entram#e 4e parti.
21
Tavola 38. Forte, medio-forte, medio-bedole, debole.
La striscia viene distinta in de parti) 4a prima parte0 detta de#o4e0 va da44a pnta
8ino a metN de44a striscia e si sddivide in de#o4e e medio:de#o4e. La parte de#o4e
C posta anteriormente da44a parte de44a pntaO 4a parte medio:de#o4e invece C 4a
parte restante 8ino a metN. L>a4tra parte de44a 4ama da metN 8ino a44>imp5natra C
chiamata 8orte0 anch>essa sddivisa in 8orte e medio:8orte. La parte medio:8orte C
4a metN da4 pnto medio in poi0 mentre 4>a4tra metN 8ino a44a 5ardia o
imp5natra0 si chiama parte 8orte. *er tenere 4a striscia di destro #iso5na dn?e
8are cosB) i4 ta54io destro deve essere posto in modo ta4e da poter 8erire
4>avversarioO 4a parte posteriore serve a parare perchL se per o88endere si ha
#iso5no di ttta 4a metN de44a 4ama che C i4 ta54io si deve ti4izzare 4>a4tra metN per
di8endere. Se ne4 com#attere ti avvicini troppo a44>avversario da 4e5are 4a parte
estrema de44a sa striscia so4o con 4a ta parte estrema0 a44ora devi 8are co4pi di
pnta e di 4ama circo4ari0 trasportando e riportando. Se vi avvicinate ancor di piD0
a4 pnto che 4e strisce 4e5andosi toccano ne4 mezzo0 non circo4are nL di pnta nL
di 4ama0 ma percepisci pittosto dove s#a54ia i4 to avversario o dove si scopre0 in
modo da spin5erve4o. /a54i ancora piD vicino0 in modo da 4e5ar4o con 4a parte
media de44a ta striscia ne44a parte media de44a sa0 in modo ta4e da poter a88errare0
4ottare e 8ar cadere. A4trimenti non c>C a4tro mezzo con ci t ti possa a44ontanare
di novo da4 to avversario.
2%
Tavola 39
Ne44a 5ardia di pnta #assa stai con i4 piede destro in avanti0 tieni 4a striscia con
croce trasversa4e ascendente davanti a4 5inocchio destro0 in modo che ne4 tenere 4a
4ama i4 to po44ice stia a4 di sopra de44a croce s44a parte piatta de44a 4ama0 4a ?a4e
poi deve stare rivo4ta a te0 mentre 4>a4tra parte C 5irata verso terra. In ?esta
posizione stai con i piedi 4ontani no da44>a4tro e con i4 5inocchio avanti #en
pie5ato in modo che i4 corpo se5endo 4a striscia penda in avanti sopra a ?estoO
anche 4a pnta deve essere #en distesa in avanti verso 4a pancia de44>avversario.
+esta posizione ti C ti4e da entram#e 4e parti.
2'
Tavola 40
Stai ne44a 5ardia in8eriore destra0 con i4 piede destro in avanti0 tieni 4>arma con i4
#raccio 8orte inc4inato esternamente a4 piede destro accanto a te0 in modo che 4a
pnta sia rivo4ta a44>esterno verso terra. Hai dn?e 4a 5ardia #assa anche a
sinistra0 per@ metti anche in ?esto caso i4 piede destro avanti. Se 4>avversario0
?ando ti porti ne44a 5ardia secondaria0 si avvicina con 4a pnta0 a44ora anche t
avvicinati a 4i con i4 piede destro0 e ne44>avvicinarti minaccia4o di pnta da44a
5ardia #assa verso i4 so viso. Ne44>avvicinarti0 per@0 rivo45i i4 ta54io 4n5o
insieme a44>imp5natra verso 4a sa 4ama0 in modo da tenere 4ontana 4a sa 4ama
e ne4 parare contemporaneamente tocca di pnta. Dopo aver comp4etato i4 co4po
so44eva 4a ta striscia con i4 #raccio disteso in a4to verso destra0 co4pisci
ade5atamente verso i4 #asso a metN de44a sa striscia in modo da co4pire 8orte 4a
striscia e prima che e54i si riprenda e attacchi0 co4pisci4o ve4ocemente di novo
diritto davanti a te a4 viso.
26
Tavola 41
Ne44a 5ardia di 8erro stai con i4 piede destro in avanti0 tieni 4>arma con i4 #raccio
inc4inato davanti a4 piede destro0 in modo ta4e che 4a pnta sia rivo4ta a4 viso
de44>avversario. A44o stesso modo0 se 4>avversario sta di 8ronte a te ne44a 5ardia
de44a porta di 8erro0 a44ora tocca4o di pnta internamente rispetto a44a sa arma a4
viso0 va4e a dire in modo che 4a sa striscia verso 4a ta destra si 5iri ne44a
posizione destra de4 #e. Hai come se vo4essi co4pir4o esternamente s4 #raccio
destro0 8ai 5irare 4a pnta ne44>aria e co4pisci4o passando da sotto a4 di 4N de44>arma
internamente a4 viso.
27
Tavola 42
Stai ne44a 5ardia speriore destra con i4 piede destro in avanti0 tieni
4>imp5natra distesa a destra in a4to da na parte0 come mostra 4a 8i5ra0 va4e a
dire in modo che 4a pnta sia rivo4ta a4 viso de44>omo. A44ora 4a 5ardia speriore
C di pnta. Se ora tieni 4>arma con 4>imp5natra in a4to e i4 #raccio disteso da na
parte e inna4zi 4a 4ama non in avanti verso 4>avversario0 ma a44ontanando4a
da44>avversario dietro di te0 a44ora 4a 5ardia speriore C pronta a n co4po di
ta54io. Ne44a 5ardia speriore sinistra stai con i4 to piede destro in avanti0 tieni
4>arma con 4>imp5natra in a4to a sinistra0 con i4 #raccio disteso sopra0 in modo
che 4a pnta stia rivo4ta a44a parte destra de4 viso avversario. Tieni per@
4>imp5natra a sinistra in a4to e con #raccio disteso in avanti e rivo45i 4a 4ama
con 4a pnta dietro a44a spa44a sinistra in a4to0 cosB stai correttamente di ta54io0 che
p@ essere anche tras8ormato in posizione di pnta.
23
Tavola 43
Mettiti ne44a 5ardia sinistra de4 #e. Se poi co4pisce a4 4ato destro0 sa4ta via da44a
sa pnta verso 4a sa destra e0 mentre e54i co4pisce0 co4pisci4o da44a ta sinistra a4
di sopra de4 #raccio destro con i4 #raccio disteso verso i4 viso. ,5a4mente0 mettiti
ne44a 5ardia de4 #e destra0 percepisci ?ando e54i si avvicina per toccare0 a44ora
avvicinati con 4a ta sinistra da sinistra a44a sa pnta0 se5i ve4ocemente con i4
to piede destro contro 4a sa destra0 ma ne44>avanzare 4ascia contemporaneamente
scorrere 4a ta 4ama verso sinistra. Se5endo ?esta0 cam#ia ne44a 5ardia de4 #e
sinistro0 da 4B co4pisci in avanti come descritto prima0 8a44o accratamente.
2&
Tavola 44
Distendi i4 #raccio a4 massimo insieme a44a 4ama e rivo45iti con 4a stessa a
entram#e 4e parti da ci i4 to avversario desidera arrivare.
A44o stesso modo0 8ai mo4ta attenzione a ?ando i4 to avversario prova a co4pire
da sopra. A44ora passa con 4a ta 4ama sotto a44a sa0 a44ontana4o con i4 ta54io da44a
ta sinistra verso destra0 co4pisci4o ve4ocemente a4 viso o a4 petto. +ando sei
passato con 4a ta arma intorno a44a sa e hai a44ontanato 4a sa0 a44ora 4ascia
andare 4a ta striscia accanto a44a ta destra e tocca4o portando4o con 8orza
a44>esterno verso 4a sa destra0 prima che e54i attacchi0 in avanti a4 viso.
2;
Tavola 45
+ando vedi che i4 to avversario sta davanti a44a 4ama e vo4e a55irar4a con 4a
pnta e andare verso 4a ta destra0 a44ora vai in 6
a
e incontra4o con 4a pnta in a4to
a destra0 a4 corpo speriore o a4 petto0 chidi per@ contemporaneamente i4 to
avversario0 a44ora avanza con i4 to piede sinistro da44a 6
a
a44a '
a
e co4pisci4o a4
viso.
2<
Tavola 46
+ando vedi che ?a4cno davanti a te ti tira a4to a4 viso0 appena vedi che si vo4e
staccare da44a ta 4ama e co4pire0 a44ora avanza verso di 4i ne44a 7
a
e co4pisci4o
contemporaneamente a4 p5no0 se 4i co4pisce in a4to0 a44ora opponiti con 4a 4ama.
22
Tavola 47
Se vedi che i4 to avversario non si 4ascia toccare o 8a sB che i4 co4po vada a voto0
a44ora avanza ne44a 6
a
e co4pisci4o a 8ondo0 ritorna per@ s#ito in '
a
.
%11
Tavola 48
+ando voi mandar 8ori 4a 4ama a ?a4cno0 a44ora 4e5a 4a sa 4ama in avanti
con 4a ta 4ama e trasporta 4a sa 4ama #en sotto 4a ta 4ama0 avanza ne44a 6
a
e #atti
a 8ondo i4 4ato destro. Ritorna per@ ?anto prima da44a 6
a
a44a '
[
e tira da44>a4to in
#asso verso i4 so viso.
%1%
Tavola 49
+ando stai dietro a44a 4ama di ?a4cno0 a44ora trasporta 4a sa 4ama sotto 4a ta e
avanza da44a '
a
a44a 7
a
0 co4pisci a 8ondo verso i4 so viso e ritorna ?anto prima
da44a 7
a
a44a '
a
.
%1'
Tavola 50
+ando vedi che ?a4cno vo4e co4pirti a44a 5am#a0 vai ne44a 3
a
e cedi con 4a
4ama0 ritorna ?anto prima da44a 3
a
a44a %
a
e in se5ito minaccia sopra.
%16
Tavola 51
+ando vedi che ?a4cno sta dietro a44a ta 4ama e non 4a vo4 4asciare
avanzando con 4a pnta in avanti verso i4 to corpo0 stai attento a ?ando vo4e
tirare in avanti con mo4ta 8orza0 a44ora avanza con i4 to piede sinistro insieme a44a
parata verso di 4i e tieni con 4a sinistra 4a sa 4ama0 tira via 4a ta striscia da sotto
4a sa 4ama e co4pisci4o internamente a4 corpo.
%17
Tavola 52
Se voi metterti in 5ardia di prima0 stai con 4a 4ama #en in avanti verso i4 viso
de44>avversario a na spanna sopra a4 terreno) ?ando i4 #raccio si stanca0 poi
riposare 8acendo riposare anche 4a 4ama. Non appena voi tirare o #attere0 vai in
posizione di 6
a
e tira a 8ondo a4 #ersa54io a4to de4 corpo.
%13
Tavola 53
Se ti metti in posizione di 7
a
0 4i #atterN o tirerN verso di te. Se #atte0 a44ora avanza
con i4 corpo e vai in #attta di 7
a
con 4a mano rivo4ta verso 4a sa 5o4a0 cedi con 4a
4ama da44a 7
a
a44a '
a
e ritorna poi novamente #ene in di8esa.
%1&
Tavola 54
+ando vedi che no ti attacca0 sia che tiri dietro o avanti0 oppre ?ando no
ancora sta sotto 4a 4ama e vo4e cavare e tirare in avanti a4 corpo0 ne44o stesso
momento0 ?ando ancora sta da na parte de44a 4ama e si appresta ad andare con 4a
pnta da44>a4tra parte cavando per co4pire0 vai indietro in posizione di 3
a
) se
attaccherN in ?esti ?attro pnti0 si in8i4zerN da so4o. /ai per@ da44a '
a
a44a &
a
con
i4 piede sinistro in modo da star di novo eretto davanti a44>avversario.
%1;
Tavola 55
Se voi stare in posizione di 3
a
0 stai con 4a 4ama a destra e avanza con i4 piede
destro in 3
a
o rimani con i4 piede sinistro in '
a
. Non appena ti attaccherN0 entra con
4a parata in avanti in )ri'a e tira54i a4 viso. *oi anche trascinar4o con 4a sa 4ama
a4 so4o0 8intanto che vedi 4>occasione di toccare. In8atti0 possono essere ese5iti
mo4ti co4pi da ?esta posizione.
%1<
Tavola 56
Se 4e5hi 4a 4ama di ?a4cno in avanti0 8ai come se vo4essi co4pir4o a4 p5no0 ma
poi 5ira ?anto prima con 4a pnta e indirizza i4 to co4po a4 so 8ianco destro.
%12
Tavola 57
Se stai da na parte o da44>a4tra 4ama di ?a4cno0 vai con ttto i4 #raccio in a4to
insieme a44a 4ama0 co4pisci4o a44>avam#raccio o da sotto a4 viso. *oi stare ttto i4
tempo con 4a 4ama contro ?e44a de4 to avversario.
%%1
Tavola 58
Se percepisci che ?a4cno ti vo4e co4pire a4 corpo davanti a4 petto o a44a cassa
toracica0 presta attenzione) non appena sta per co4pire0 non andare a4tro che
indietro in posizione di 7
a
e tira contemporaneamente a 4i0 co4pendo prima che
co4pisca 4i. Cerca di ra55in5er4o e stai #ene attento in partico4are ?ando 4i C
da na parte de44e 4ama e vo4e cavare con 4a pnta in avanti.
%%%
Tavola 59
Se stai contro ?a4cno internamente a44a sa 4ama a44ora 8ai na cosa) rivo45i 4a
pnta a4 viso0 proprio mentre porta i4 co4po0 avanza con i4 piede sinistro insieme
con 4>intero corpo in 6
a
e co4pisci con 8orza a4 corpo o ne4 mezzo.
%%'
Tavola 60
Se voi com#attere con p5na4e e con striscia insieme0 stai #ene attento
a44>avversario e stai con 4a coscia destra insieme a4 p5na4e e a44a striscia in avanti
con i4 corpo pro8i4ato. Non appena vo4e co4pirti0 a44ora para i4 co4po con i4
p5na4e e avanza con 4a coscia in )ri'a) se a88onda verso 4a ta testa0 proprio
mentre porta i4 co4po 4ascia scendere 4a pnta de44a striscia e co4pisci4o sotto a44e
costo4e0 in modo che 4i con i4 p5na4e non possa parare. Se non voi
contro88endere0 a44ora indietre55ia con i4 piede sinistro in 3
a
e para ttti i co4pi con
i4 p5na4e0 8in ?ando vedi che 4o poi ra55in5ere) circo4ando poi a88errar4o a
ta sce4ta di tempo.
%%6
Tavola 61
Se ?a4cno sta con 4a 4ama dietro a44a ta e vo4e co4pirti in a4to con 4a pnta a4
viso0 presta #ene attenzione a44a stoccata) mentre sta portando a compimento i4
co4po0 vai in 7
a
cosB e tocca t prima di 4i.
%%7
Tavola 62
Se ?a4cno viene verso di te e ti vo4e tirare e o co4pire stranamente a44o
Acade'iis
3
0 mentre si avvicina o si a44ontana da4 #ersa54io tondo0 non appena c>C
4>occasione prima che vi scontriate0 5ira o s#atti i4 to mante44o intorno a4 #raccio
sinistro e 8erma i4 so co4po0 avanza verso di 4i mentre ti minaccia 4i e co4pisci o
minaccia t verso di 4i. Non smettere mai di di8enderti0 8intanto che i4 nemico
non C vinto.
7
Academis $sic\() mo4to pro#a#i4mente con ?esto termine si intende 4a testa0 intesa come 4o5o
de4 sapere.
%%3
Tavola 63
Se i de si scontrano aspramente e nessno dei de vo4e arrendersi a44>a4tro0 e se
no imma5ina seriamente di to54iere a44>a4tro i4 respiro e 4a vita0 o5nno dei de
dovre##e 5ardarsi #ene da4 so nemico0 8in ?ando e54i non a##ia 4>occasione di
essere piD 8orte. *oi se i de si co4piscono contemporaneamente0 4a tecnica e 4a
8ama sono n44e da entram#e 4e parti. Si sia pre 8r#i ?anto si vo54ia e si
dimentichi i modi sinceri) in ?esto caso in8atti ci sono mo4te possi#i4itN di 8are
piD che na stoccata. Ma che no vo54ia sare i4 p5na4e s4 corpo avversario0 p@
piD rovinare che essere ti4e0 sopratttto se non ha imparato n44a. I4 mio consi54io
C dn?e i4 se5ente) #iso5na prestare attenzione e non dimenticare 4e #one
maniere0 cosB si avrN 4a 4ode a vanta55io s4 nemico.
%%&
Tavola 64
Se vedi che no con mo4ta 8orza ti vo4e attaccare in avanti a4 viso0 e sopratttto
se e54i vo4e toccare in a4to a44a testa0 a44ora presta mo4ta attenzione a44a sa
stoccata e tieni 4a mano sinistra non mo4to 4ontana da4 petto. Osserva mentre porta
4a stoccata in modo da a44ontanare 4a stoccata con na #attta insieme a44a 4ama e
a4 #raccio0 avanza n po> con i4 piede destro e tira54i a4 corpo. -4ie4o poi anche
so4o mostrare o indicare0 cosB sare##e pensato0 ponendo54i 4a striscia s4 corpo
senza sare 4a pnta.
%%;
Tavola 65
Se voi azz88arti e com#attere con ?a4cno aspramente con p5na4e e striscia0
8ai #ene attenzione a4 primo tiro con i4 p5na4e. E54i si sarN scansato) stai con i4
8orte de44a 4ama davanti a44>avversario e rico4pisci4o s#ito0 8ino a ?ando vedi che
potresti 8ermar4o a44ontanandoti e co4pir4o con ve4ocitN ?anto prima.
%%<
Tavola 66
Se no corre verso di te centra4mente0 avanza contemporaneamente con 4e 5am#e
verso di 4i. Se vedi che e54i vo4e toccare a 8ondo a4 corpo0 schiva i4 so tiro o
#atti4o via. /ai con 4a coscia destra in prima posizione e corri verso i4 #ersa54io
5rosso de4 corpo. Avanzando sa i4 trian5o4o e i4 circo4o0 come inse5nato
a44>inizio. A44ora potrai in o5ni momento avvertire che sono co4pi 5isti e #oni.
%%2
Tavola 67
Se voi com#attere contro ?a4cno con de strisce0 o ?ando ?a4cno 4e vo4e
sare contro di te0 a44ora sta54i con 4a pnta diretta a4 viso e avanza non di mo4to
con i4 piede destro tenendo 4a 4ama de44>omo esternamente0 in modo che 4a ta
pnta stia non mo4to sopra a44a sa testa0 ma n po> sotto a4 so viso. L>a4tra
striscia ne44a mano sinistra deve servire o essere sata so4o per 4a di8esa. T come
se t stessi a destra e a sinistra per co4pire contemporaneamente con entram#i i
p5ni) in ?esto modo si p@ a88errare no direttamente per 4a 4ama. Stai attento
per@ se e54i a5i4mente co4pisce da 4ontano) a44ora 8erma o para #ene i4 so co4po e
co4pisci4o ve4ocemente) Se voi co4pir4o0 poi anche 8ar4o0 in8atti0 C #ono se no
p@ contemporaneamente attaccare e toccare. Con ci@ si possono annientare certi
#oni compa5ni. ,no per@ deve co4pire 4>a4tro con 4>astzia. Con 4>astzia e 4a
ve4ocitN no deve essere mi54iore de44>a4tro. Non si p@ tra4asciare 4>astzia ne44a
striscia0 5a4e chi e54i sia. Tra ttti i pezzi ?esto C i4 mio mi54iore) attaccare0
co4pire0 correre e trascinare0 ttto C #ono contro i4 nemico. T anche per ?esto
motivo che de strisce ?i in -ermania non ven5ono ti4izzate0 si ha 5iN
a##astanza da 8are con na. +esto 4o si C imparato.
%'1
Tavola 68
Se t voi 8ar 4a pe44e a ?a4cno0 in partico4are ?ando 4a stoccata C parata e 4i
vo4e co4pirti in a4to a4 viso o a44a testa0 presta 5rande attenzione a4 so corpo.
Mentre co4pisce in a4to a4 viso0 co4pisci contemporaneamente a 4i0 verso i4 so
p5no destro0 in modo che0 se sei 8ortnato0 sia i4 p5no sia 4a striscia cadano a
terra davanti ai toi piedi0 o comn?e0 se cosB deve essere0 davanti a44>avversario.
%'%
Tavola 69
Se vedi che ?a4cno viene da te drante 4a notte con na 8rsta e vo4e co4pirti
come in 5enere C d>so a44>Acade'iis0 esci da4 drappo e attacca da44a posizione de4
5ardiano. Se 4o hai 5iN 8atto e 4>a4tro arriva che vo4e ann44are ci@ che hai
costrito0 s#atti i4 to mante44o s4 #raccio e manda54i a voto 4a 8rsta 4anciata
con 5rande 8orza0 in modo che co4i che 4N vo4e toccare0 vada a co4pire sopra. Se
sei a##astanza 8orte0 a44ora strappa54i 4a 8rsta da44a mano0 per prote55ere i4 to
corpo e 4a ta vita.
%''
Tavola 70
Se vedi che e54i in ?esti pezzi vo4e correre verso di te con 5rande 8orza0 stai
mo4to attento mentre viene verso di te in piena corsa) cadi con 4a 4ama 5iD verso
terra0 in modo che e54i corra via sopra di te e a4zati ?anto prima con 4a pnta in
?esto caso verso 4>a4to0 in modo che e54i corra contro 4a pnta e a44ora 4o poi
trapassare0 o in modo che e54i stesso si trapassi. +esta C 4a pa5a per co4i che
corre senza avere imparato #ene come si 8a.
%'6
Tavola 71
Se sei sotto 4a sa 4ama0 a44ora cava e proprio ne4 cavare in avanti 4ascia cadere 4a
pnta0 spin5i4a dentro i4 so corpo e vai contemporaneamente in terza. Oppre) se
vedi che no con ttta 4a sa 8orza0 passando sotto 4a ta 4ama0 vo4e co4pire
pro8ondamente a4 corpo in8eriore0 a44ora presta #ene attenzione a4 so co4po e
proprio mentre tira0 entra54i sotto in 4uinta e tira con i4 #raccio disteso a4 so
5ar5arozzo0 in modo che 4a pnta non 5in5a troppo sotto a44a testa0 ma dritto
davanti a4 so viso0in modo che se ne penta. Nota: Le 5ardie per tirare con i4
p5na4e e 4a striscia sono tre principa4i e ?attro secondarie. La prima C ?ando si
tiene i4 #raccio piD in a4to de44a spa44a) 4a contraria di ?esta posizione C ?ando si
ten5ono p5na4e e striscia s4 4ato sinistro. La seconda 5ardia C ?ando si tiene i4
#raccio a44>a4tezza de44a spa44a) ?esta 5ardia C 5a4e a44a prima. La terza
5ardia C ?ando si tiene i4 #raccio n po> piD avanti de4 5inocchio) 4a contraria di
?esta posizione C ?ando si va con 4a pnta o4tre 4>avversario. La ?arta 5ardia
C ?ando p5na4e e striscia ven5ono tenti s4 4ato sinistro. La contraria di ?esta
C n sa4to da44a parte in ci 4>avversario ha i4 p5na4e. La parte destra de44>omo
serve per attaccare0 4a sinistra per di8endere.
%'7
Tavola 72
Se i4 to avversario tiene i4 p5na4e vicino a44a striscia0 dovresti dar54i n co4po di
picco s4 p5na4e0 accada ci@ che vo4e. -4i poi anche 8are na 6
a
e so88ocare 4a
sa striscia con i4 p5na4e0 sia che sia con n piede 8ermo oppre camminando.
,5a4mente 54i poi 8are na 6
a
s44a striscia e con i4 8orte de44a ta striscia
prendere i4 so de#o4e0 con i4 piede sinistro e avanzare con metN de4 to p5na4e.
,5a4mente0 54i poi anche mostrare n #ersa54io0 in modo che e54i sia stimo4ato
a mostrare i4 p5na4e0 se 4o 8a0 a44ora avanza internamente sotto i4 so p5na4e0 e
entrando con i4 piede sinistro verso i4 4ato destro in modo da 5ada5nare con i4 to
p5na4e 8orza s44a sa 4ama. Nota) se de0 che con 4e armi sono ca4mi0 si
incontrano e si prendono s4 serio0 e nessno dei de vo4e cedere a44a 8ria tanto
per non essere co4piti e in8i4zati entram#i0 spesso si veri8ica che i de stanno
davanti a44a 4ama e riman5ono 8ermi. *er ?esto motivo C #en sare e percepire i4
passo con ra55a54i.
%'3
Tavola 73
Se vedi che no con 4a striscia corre verso di te a ttta 8orza0 8ai #ene attenzione a4
to avversario) mentre viene a corsa piena verso di te0 cadi con 4a striscia
pie5andoti a terra in modo che 4i corra sopra di te via e so44evati ?anto prima
con 4a pnta ne4 cadere in a4to in modo che e54i corra da so4o s44a 4ama. *oi
co4pir4o e rico4pir4o.
%'&
Tavola 74
Se i4 to avversario minaccia di 4ama da44a sa destra verso 4a ta sinistra
da44>a4to0 para i4 so co4po) ne4 di8enderti0 sotto a ?esto co4po 8inisci i4 co4po di
4ama o di pnta da44a ta destra o#4i?amente verso 4a sa sinistra ai piedi0 in
modo che con i4 comp4etamento de4 co4po t a##ia 4a ta striscia sotto i4 to
#raccio sinistro0 dove 8inisce i4 co4po. *orta i4 to p5na4e ancora verso 4>a4to0 da
sinistra di traverso sopra 4a pnta0 sopra o sotto0 verso 4a parte avversaria scoperta0
verso 4a sa destra.
%';
Tavola 75
Se no ne4 com#attere porta entram#e 4e se armi in na di8esa 8orte0 minaccia
s#ito n co4po 8orte a4to a44a sa spa44a sinistra) 4>avversario andrN incontro a
?esto co4po per parar4o. Non 8ar54i incontrare i4 co4po0 ma tira 4>arma 4evando4a
verso ti te0 co4pisci4o sotto 4a stessa a4 corpo0 mentre 4i si trova con i4 so p5na4e
ancora in di8esa.
%'<
Tavola 76
Se vedi che no C avanti con i4 piede sinistro0 cerca 4a parte anteriore verso 4a sa
sinistra. +ando avanzi verso 4a stessa0 ri84etti0 in modo da poter rotare con i4
piede sinistro0 tenendo 4a striscia in terza e i4 p5na4e 4B vicino. Senza movere i4
piede tocca sotto i4 #raccio sinistro. *oichL 4>avversario tiene i4 p5na4e n po> piD
in #asso de44a sa striscia0 tieni i4 p5na4e e 4a striscia vicini insieme diretti a
co4pire 4a spa44a sinistra e stai pronto in ?a4che modo a4 so contracco4po.
Oppre se voi 8are n co4po0 mettiti in seconda0 tieni i4 p5na4e vicino a44a
striscia0 in modo da poter stare me54io attento a44a sa parte avanzata.
A44o stesso modo0 com#attendo con 4a striscia0 mettiti ne44a 5ardia sinistra
in8eriore0 porta anche i4 p5na4e a sinistra dietro di te0 minaccia 4>avversario che
vo4e co4pirti a4 viso e vai con i4 ta54io 4n5o e i4 #raccio disteso in a4to contro 4a
sa 4ama. Non appena 4e5hi 4a sa striscia0 vai con i4 p5na4e sotto 4a sa e 4a ta
4ama e trasporta con 8orza con i4 p5na4e 4a sa striscia da destra a sinistra.
Minaccia4o di pnta a4 viso ne4 trasportare da44>a4tro 4ato0 non portare a termine i4
co4po0 ma ritira4o indietro ve4ocemente verso di te0 co4pisci4o poi so4o
comp4etamente in modo ve4oce e 8orte internamente tra 4e se de armi a4 corpo.
%'2
Tavola 77
Se trovi i4 to avversario ne4 com#attere ne44a posizione de4 8erro0 prova a
s8errar54i n co4po di pnta partendo da44a 5ardia speriore sinistra. Co4pisci
8ori sopra i4 so #raccio destro0 tieni per@ 4a ta arma a4ta. +ando viene con
4>arma verso di te e vo4e deviare 4a ta pnta0 4ascia a88ondare 4a ta pnta vicino
a44a sa spa44a destra e 8inisci con 4a stessa pnta sotto i4 so #raccio destro
internamente da sotto verso 4>a4to a44a 5o4a in modo che trasportando 4a ta pnta
i4 ta54io 4n5o stia sotto e i4 corto stia sopra e t a##ia 4a ta 4ama a44a 8ine de4
co4po in 5ardia 4n5a.
%61
Tavola 78
Mio 8rate44o tira di scherma da tempo
CosicchL tra noi non c>C a4cn 4iti5io.
Non assa4ire nemmeno con 4a striscia0
se voi essere avvisato di 8ronte a4 perico4o)
oppre 8a44o disarmando e 4ottando0
in a4tro modo ti riscirN ma4e0
te 4o dico 5iN ora)
se ti accade ?a4cosa di ma4e0 non ti 4amentare.
*rendi in8ine ?esto come mancia0
se ne voi ancora torna0 se ti piace.
Te ne 8accio anche di me54io0
che a44a 8ine non capisci piD niente.
%6%
,4timo capito4o di ?esto 4i#ro
De4 contento de44a scherma con 4e stan5he e 4e
a4a#arde.
.reve descrizione dei 4e5amenti0 de44e parate e de44e parti de44a stan5a0 4a ?a4e ha
?attro 4e5amenti0 di ci i4 primo si ese5e con 4a parte anteriore o esterna de44a
stan5a. I4 secondo davanti a44a mano in ci si porta 4a stan5a. I4 terzo ne4 mezzo
de44a stan5a. I4 ?arto viene ese5ito avanzando con 4a pnta posteriore. Ino4tre0
ne44a prima parte e 4e5amento si sa 4a #attta e i4 co4po vo4anteO ne4 secondo
4e5amento si sano i4 restare attorci54iati e i4 ra55in5ere correndo e ne54i 4timi
de 4>attacco e 4a 4otta. Le parate ne44a stan5a sono ?attro come i 4e5amenti) 4a
prima con 4a parte anteriore de44a stan5a da entram#e 4e partiO 4a seconda davanti
a44a manoO 4a terza ne4 mezzoO 4a ?arta viene ese5ita con 4a parte posteriore.
In8ine 4e posizioni sono cin?e) 5ardia speriore0 in a4to distesa in avanti da
entram#e 4e partiO 5ardia in8eriore da entram#e 4e partiO 5ardia secondaria0
5ardia mediana e 5ardia vo4ante.
%6'
Tavola 79
Ne44a 5ardia secondaria stai con i4 piede destro in avanti0 tieni 4a stan5a con 4a
parte mediana s4 to 8ianco sinistro0 in modo ta4e che 4a pnta piD corta o pnta
posteriore sia rivo4ta a44>avversario0 tenendo per@ 4a pnta piD 4n5a a4zata dietro
di te. Minaccia54i #ene 4a parte destra0 come ne44>imma5ine. A44o stesso modo
4>omo a sinistra C ne44a 5ardia vo4ante0 con i4 piede sinistro in avanti0 tiene 4a
stan5a con 4a pnta anteriore davanti a4 so piede sinistro verso terra e 4a pnta
posteriore con i4 #raccio disteso davanti a4 viso in a4to. A44o stesso modo0 8ai
?esta 5ardia. Stai con i4 piede destro avanti0 tieni 4a stan5a dietro di te0 sempre
con 4a pnta anteriore rivo4ta a terra0 cosB sei pronto a co4pire. Esempio) se t ora
ne4 com#attere tieni 4a ta mano destra insieme con 4a pnta posteriore de44a ta
stan5a a4 8ianco e0 con i4 corpo inc4inato in avanti0 4a pnta anteriore tocca da44a
parte destra0 e percepisci ?ando 4i sta per toccarti a4 viso0 avanza con i4 to
piede destro verso 4a ta destra0 e con i4 sinistro ancora avanti verso 4a sa sinistra.
Tocca4o0 dn?e0 mentre ese5e i4 so co4po0 piD in a4to de4 so #raccio sinistro a4
viso. Dovresti anche0 mentre co4pisci insieme a 4i0 a##assare 4a testa da4 so
co4po vo4ante sopra 4a ta stan5a verso 4a ta destra0 in ?esto modo sei protetto
mo4to me54io. A44o stesso modo0 ne4 com#attere vai avanti con i4 5inocchio
pie5ato0 in modo ta4e che 4a parte speriore de4 to corpo sia inc4inata 4n5o 4a
stan5a. Stai attento a ?ando e54i va a co4pire e #atti s44a sa stan5a da destra a
sinistra con no scossone0 in modo ta4e che ne4 #attere con 4a ta stan5a non vai
troppo o4tre. CosB sei ne44a 5ista di8esa0 e prima che e54i si riprenda da n ta4e
co4po0 co4pisci4o con no scatto a4 viso.
%66
Tavola 80
Da44a 5ardia mediana s44a sinistra tira cosB) vai con i4 piede sinistro dietro a4
piede destro avvicinando4i0 in modo che ne4 5irarti 54i vo4ti 4e spa44e. Mentre ti 5iri
4i per@ cercherN di co4pirti ve4ocemente a4 viso sperando di 8ar4o in 8retta) so44eva
dn?e indietre55iando entram#e 4e mani e 4a parte posteriore de44a ta stan5a0 in
modo dn?e che 4a parte anteriore de44a stessa penda verso terra0 distesa con
a5i4itN verso 4>a4to a sinistra. Hai passare 4a stan5a con no s4ancio comp4etamente
intorno a44a testa) ne4 5irare intorno a44a testa0 mo44a 4a mano sinistra0 dopo che t
con 4a stessa mano de44a stan5a hai dato n 8orte s4ancio. S8erra con na mano n
8orte co4po ve4oce a4 so orecchio sinistro.
%67
Tavola 81
Ne4 com#attere ese5i ?esto co4po passando da44>a4tra parte cosB) non appena
poi ra55in5ere 4a sa parte esterna de44a stan5a con 4a ta parte esterna0 trattieni
4a pnta anteriore davanti a4 viso0 rivo45iti ne4 8rattempo a destra0 in modo ta4e da
5irar54i 4a schiena. Ne4 vo4tarti avanza verso di 4i da sotto con i4 piede destro
dietro a4 piede sinistro. Ne44>avanzare vo45iti verso destra0 rovescia 4a mano
destra0 e vai diritto da44>a4to a44a testa0 cosB 4o co4pisci sicramente.
%63
Tavola 82
Se entram#e 4e parti esterne de44e stan5he ne4 4e5are si toccano0 sposta54ie4a
inavvertitamente e 8ortemente da na parte0 tttavia in modo da non trasportare
o4tre con 4a ta stan5a ne4 pressare. Co4pisci0 invece0 prima de44a sa stan5a di
8ronte a te a4 viso0 a5i4mente e ve4ocemente0 prima ancora che e54i si riprenda. Se
ne4 premere per@ t non 4o poi ra55in5ere0 a44ora porta54i 4a stan5a di novo
da44a sa parte0 8ai come se vo4essi ese5ire novamente i4 co4po precedente0 e
mentre e54i si a88retta con 4a sa stan5a di novo contro 4a ta0 co4pisci4o da44>a4tra
parte con no scatto di 8orza a4 viso.
%6&
Tavola 83
Se i4 to avversario con 4a stan5a ti attacca a destra a4 viso0 #a4za ?anto prima in
contrattacco0 a44a sa sinistra0 trasportando contemporaneamente con 4a stan5a 4a
sa verso 4>a4to0 ne4 contempo co4pisci4o dritto a4 petto o a4 viso.
%6;
Tavola 84
/ai ne44a 5ardia #assa a croce con i4 piede sinistro avanti0 porta 4a ta a4a#arda a
sinistra. Da 4B tira con i4 ta54io de44a 4ama accanto a44a ta sinistra da sotto a44a sa
destra con 4a pnta verso 4>a4to a4 so viso. Con ?esta 5ardia #assa vai con
entram#e 4e #raccia in a4to0 in modo ta4e da tenere 4a ta a4a#arda da44a parte
destra in a4to sopra a44a testa e in modo che 4a pnta stia rivo4ta a4 viso
de44>avversario. -irati a destra0 vo4tando per metN 4a schiena0 scatta ?anto prima
verso destra0 da4 #asso0 so44evando o#4i?amente 4a pnta in a4to verso 4a sa
sinistra a4 so viso0 cosicchL 4a ta a4a#arda dopo 4o scatto vada a trovarsi dietro i4
to 8ianco sinistro. /ai di scatto in 5ardia a4ta0 da 4B rivo45i 4a parte ta54iente de44a
ta 4ama di novo accanto a4 to 4ato sinistro verso 4>a4to. Co4pisci di novo da
?e44a parte da4 #asso o#4i?amente verso 4a sa destra con 4a pnta in a4to a4 so
viso. -irati con 4a 5ardia #assa di novo a44a ta destra0 in modo che t possa
5in5ere con 4a parte ncinata de44a ta a4a#arda di novo come prima a44a ta
destra e da4 #asso verso 4>a4to a44a sa sinistra a4 so viso.
%6<
Tavola 85
*ercepisci ?ando i4 to avversario 4e5a con 4a sa 4ama 4a ta0 vai con 4a ta 4ama
4n5o 4a sa stan5a n po> piD sopra a44a sa 4ama0 in modo da arrivare con i4 to
piatto sopra a4 so internamente0 mentre 5iri sopra a44a sa stan5a. Dopo di che
scatta dietro con 8orza in a4to0 spin5i54i 4a sa stan5a piD s4 de#o4e0 co4pisci
dn?e contemporaneamente ve4oce s44a sa a4a#arda in a4to verso i4 viso. Se
e54i vo4e deviare in 8retta i4 to co4po0 cam#ia ve4ocemente in #asso e co4pisci4o
con n>scita da44>a4tra parte.
%62
Tavola 86
Ne4 com#attere da44a 5ardia mediana davanti a44>avversario0 so44eva 4a ta
a4a#arda in a4to0 co4pisci 8orte da 4B con entram#e 4e mani o#4i?amente verso 4a
sa destra0 verso i4 viso e 4>a4a#arda. -ira 4a ta 4ama in a4to0 scatta ve4ocemente
di novo da44a ta destra contro 4a sa sinistra o#4i?amente 8orte verso i4 so viso
e 4a sa a4a#arda0 #a4ena verso 4a ta sinistra con entram#e 4e mani intorno a44a
testa0 co4pisci da sopra in #asso contro i4 so #raccio sinistro0 che e54i tiene avanti0
in8ine co4pisci4o diretto a4 viso.
%71
Tavola 87
Ne4 prepararti a com#attere di 8ronte a4 to avversario da44a 5ardia speriore o
da44a di8esa diritta0 ?ando entram#e 4e 4ame si toccano0 so44eva 4a ta a4a#arda di
scatto in a4to con i4 piede sinistro0 in modo che stia avanti0 poi co4pisci
inavvertitamente verso 4a sa destra dramente 4a sa a4a#arda da sopra verso i4
#asso contro 4e se mani. Ne4 8ar4o0 cam#ia co4po andando sotto 4a sa a4a#arda0
co4pisci4o poi a4 so 4ato sinistro a4 viso.
%7%
Tavola 88
Se da44a 5ardia speriore accanto a44a sa a4a#arda co4pisci verso i4 #raccio o 4a
mano0 da sopra a sotto0 p@ sccedere che0 se e54i 4o so44eva0 t a##ia i4 vanta55io
di 4i#erati oppre di 8erir54i 4a mano o i4 #raccio. A44ora percepisci0 mentre t con
4>a4a#arda sotto 4a sa cedi0 come e54i tenta di co4pirti0 e appena 4o 8a0 vai
ve4ocemente con 4a 4ama trasversa4mente di novo in a4to0 8erma i4 so co4po che
si avvicina da sotto in a4to e co4pisci4o ve4ocemente0 prima che e54i 4o ripeta0 8orte
a4 viso.
%7'
Tavola 89
Se trovi no ne44a 5ardia 4atera4e0 porta4o in a4to con n co4po rapido o na
pntata. Non appena e54i rta0 cam#ia0 attacca4o da44>a4tra parte a4 ca4ca5no
de44>a4a#arda con i4 to0 tira4o a te0 5arda dove 4o poi ra55in5ere con i4 to
co4po a4 viso.
%76
Tavola 90
*ercepisci ?ando 4e5hi no con 4a ta 4ama e 4>avversario non vo4e co44a#orare0
a44ontanati in 8retta e inavvertitamente da44a 4ama0 vai n po> da na parte
esternamente0 verso 4a parte in ci t hai 4e5ato0 co4pisci4o a4 viso s#ito dopo. Ne4
co4pir4o stai attento se vo54ia parare i4 to co4po e contrattaccare. Se 4o 8a0 a44ora
4ascia scivo4are 4a ta 4ama in #asso0 attacca4o a44a sa 5am#a anteriore mentre
e54i C ancora in contrattacco e tira4o verso di te0 in modo che cada.
%77
Tavola 91
Se trovi i4 to avversario in 5ardia speriore e desideri 8ar partire i4 to co4po o
pntata0 a44ora 8ai come se vo4essi seriamente co4pire i4 so viso0 in modo ta4e da
portar4o da44>a4to verso i4 #asso. Ne4 co4pir4o stai attento a ?ando scende da44a
5ardia speriore0 vai contemporaneamente a44>esterno da na parte0 condci 4a
ta a4a#arda sopra a44a sa0 4ascia4a cadere s44a sa0 porta54ie4a con 4a 4ama verso
i4 #asso a te e co4pisci4o 8orte a4 viso.
%73
Tavola 92
Se i4 to avversario ti attacca con 4a 5ardia #assa0 cadi inavvertitamente con
4>a4a#arda dramente dietro e sopra a44a sa 4ama0 ne4 contempo co4pisci4o
inavvertitamente dramente a4 viso. E54i andrN a parare 4a ta pntata) non
4asciar54ie4a toccare0 ma sposta4a e cam#ia andando a 5irare sotto e co4pisci4o
da44>a4tra parte.
%7&
Tavola 93
+ando de tirano di 84a5e44o0 sccede spesso che entram#e 4e stan5he si trovino a
essere 4e5ate ne4 mezzo. +ando ti sccede0 rimani con 4a stan5a de4 to 84a5e44o
4e5ata a44a sa0 e stacca 4a ta mano sinistra0 5ira4a e a88erra entram#e 4e stan5he
de4 84a5e44o. /ai poi con 4a ta pnta posteriore sotto a4 so 84a5e44o) 4ascia cadere
i4 to 84a5e44o mentre 4i si move verso di te con 4a mano destra in a4to o mentre
ti avvicini con i4 to piede destro.
Hine di ?esto mana4e di scherma
%7;
Rin%ra&ia'enti
In ?esta sede desidero rin5raziare ttti co4oro che in ?a4che modo mi hanno
aitata a compiere i4 presente 4avoro e co4oro che hanno contri#ito a44a mia
8ormazione come maestra di scherma.
,n 5razie partico4are va a4 Maestro -iancar4o TorNn che mi ha proposto 4a
tradzione de4 mana4e di !a"o# Stor e mi ha se5ita con preziosi consi54i
tecnici ne44>interpretazione de44e azioni descritte da44>atore e mettendo a mia
disposizione ti4issimo materia4e #i#4io5ra8ico. Tradrre !a"o# Stor mi ha
permesso di nire 4e mie de passioni piD 5randi) i4 tedesco e 4a scherma. Cercare
di comprendere i4 testo mi ha ino4tre permesso di comprendere come da na
c4tra de44a scherma 4ontana ne4 tempo sia sempre possi#i4e trarre preziosi
consi54i per i4 presente.
In ?esta occasione i4 mio rin5raziamento piD 5rande va con a88etto e stima a44a
triade di maestri che mi ha se5ita in ?esti anni0 contri#endo a44a mia
8ormazione pro8essiona4e. -razie a 4oro non ho so4o appro8ondito 4a mia
conoscenza de44a tecnica schermistica0 ma ho anche preso consapevo4ezza di ttti
54i aspetti corre4ati ad essa) preparazione 8isica0 preparazione menta4e0 aspetti
psicometrici e sociometrici ecc. Rin5razio dn?e in8initamente i4 Maestro
Antonio Di Cio4o0 i4 Maestro Enrico Di Cio4o e i4 Maestro Simone *iccini.
Non sarei mai arrivata a o55i con ?esta passione per 4a scherma se in ttti ?esti
anni non avessi incontrato ?a4cno che me 4>avesse trasmessa. Desidero pertanto
ricordarmi di chi mi ha non so4o iniziato a44a scherma0 ma mi ha anche 8ormata
come schermitrice e sostento a 8ondo pedana ne44e 5are) i4 Maestro -ior5io
Diddi0 i4 Maestro TonQ Di Sa4vo e 4>Istrttrice Rita *eirano. Indimentica#i4i sono
anche 4e 4ezioni prese da de maestri che prtroppo non ci sono piD) i4 Maestro
*iero Oren5o e i4 Maestro *ietro .roccini. ,n 5razie va in8ine anche ai diri5enti e
a44e persone de44e societN 4i5ri in ci ho praticato 4a scherma da #am#ina e
ra5azza0 i ?a4i continano a 8armi sentire i4 4oro a88etto e 4a 4oro stima ?ando 4i
incontro) i4 Circo4o Scherma La Spezia0 4a Sarzanese Scherma e 4a Ham. .erto4ini
di Levanto.
Ttto ci@ non sare##e stato possi#i4e se accanto non avessi sempre avto persone
meravi54iose come mio papN0 mia zia0 mio 8rate44o0 4e mie c5ine E4ena e -i4ia e0
8e4icemente ritrovata0 mia mamma.
In8ine0 ma non 4timo0 vorrei rin5raziare Ha#inho0 per ttto ?e44o che tramite 4i0
come ne44a scherma0 ho imparato di me stessa.
%7<