Sei sulla pagina 1di 2

Complimenti.....

Sei entrato nel piu' completo Portale sulle Medicine Alternative, Biologico Naturali e
Spirituali - la Guida alla Salute Naturale - Leggi, Studia, Pratica e starai in Perfetta Salute, sena !armaci ne'
"accini
GUIDA alla SALUTE con la Natura
CERCA - SEARCH
(nel sito - on the site)
"Medicina Alternativa" per CORPO e SPIRITO
"Alternative Medicine" for BODY and SPIRIT



SALASSO TERAPEUTICO

Sacrificazione e Salasso (antichissima tecnica)
vedi: Apparato Cardiovascolare + Porfiria
Sacrificazione e salasso purificano tramite l'uscita dell'impurit attraverso il sangue. Allo stesso modo pu essere determinata
tramite vomito, clistere, salivazione o comunque evacuazione delle sostanze tossiche accumulate.
Il Salasso e la sottrazione di una certa quantit di sangue dal circolo di un individuo, praticata a scopo terapeutico. Puo essere
effettuato con una goccia di sangue fatta fuoriuscire dalle dita (polpastrello e/o punti laterali della base delle unghie e/o dai punti di
agopuntura) oppure vicino a parti doloranti per arrivare, eliminando piu sangue con una incisione per esempio alla base della vena
del piede sinistro (parte interna) sangue raccolto in una bacinella di acqua tiepida, nei casi di dolori alle gambe.
L'alternativa al salasso chirurgico erano e sono le sanguisughe.
vedi: LARVE di Mosca + Coppettazione e salasso

Per gli Animali e una pratica ancora oggi utilizzata con notevoli risultati:
Gli allevatori, soprattutto quelli pi anziani, riconoscono facilmente la malattia (la Muffata) e, prima ancora di chiamare il veterinario,
agiscono tempestivamente intervenendo con la pratica del salasso (pratica che definiscono infallibile).
In poche parole si tratta di svuotare o pungere con un coltello o con la punta di un punteruolo quella che loro chiamano la vescicola
o bolla, che si trova sotto la lingua (edema del laringe), dalle dimensioni di una noce o di una castagna.
Il salasso pu essere praticato anche alla regione auricolare. Si ha subito una diminuzione delledema a partire dalla regione oculare
e dellintera faccia; dopo qualche ora lanimale incomincia a muovere la lingua per la scomparsa delledema e via via si ha un
ripristino delle condizioni generali.

Per gli Umani:
Con un salasso si rimuovono dal circolo sanguigno, 350 o 400 ml di sangue. Il sangue contiene per il 40-45% una parte solida
costituita dai globuli rossi (in grande maggioranza), dai globuli bianchi e dalle piastrine e una parte liquida (il plasma) che contiene
proteine, grassi, oligoelementi, ecc, essenziali per la vita.
Togliere il sangue, se non c' una chiara indicazione medica, vuol dire affaticare l'apparato cardiocircolatorio, indurre una anemia,
depauperare l'organismo di elementi vitali. Viceversa, il salasso terapeutico pu essere una terapia molto efficace nelle malattie da
sovraccarico di ferro quali l'emocromatosi, dove il salasso terapeutico terapia salvavita, la porfiria cutanea tarda, in cui la
salassoterapia elimina le alterazioni cutanee (vesciche e bolle), cos fastidiose e dolorose, nella policitemia vera, malattia tumorale
caratterizzata da un eccesso di globuli rossi e infine saltuariamente nella bronchite cronica, condizione in cui i bassi livelli di
ossigeno circolante stimolano la produzione di globuli rossi in quantit eccessive (policitemia secondaria).
Si attua anche nei casi di edema polmonare acuto da scompenso cardiocircolatorio, di crisi di ipertensione arteriosa, in soggetti
affetti da policitemia vera.
Le indicazioni sono molteplici e condizionano lentit del prelievo, che deve essere preventivamente valutato in relazione alle
condizioni generali del malato (stato di nutrizione e di sanguificazione, costituzione somatica ecc.).
In tutte le popolazioni del mondo si pratica ancora oggi il salasso terapeutico.
Per sottrarre dal circolo ematico quantita' di sangue pari a 150 >400 cc ed in casi di urgenza (una crisi ipertensiva, un edema
polmonare acuto, ecc.) e' necessario incidere la vena mediana della piega del gomito e praticare un vero e proprio salasso.
>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>
Salasso una pratica tornata di moda, terapia che piace alle dive (star)
Questa tecnica e' stata importata dal medio oriente (specialmente i medici Greci la praticavano) e dall'estremo oriente,
specialmente in Cina, pratica in uso da ben oltre 5.000 anni, da frati francescani missionari del medio evo.
Da allora e' stata praticata con fasi alterne, nel mondo occidentale fino al nostro periodo, ove con l'avvento della medicina
farmacologica, fu spazzata via, derisa ed abolita dalla nuova classe "medica"....serva delle case farmaceutiche.
Fra i primi in Italia a riscoprire l'antica pratica e' stato l'olimpionico Mennea, per via della sciatica che l'affliggeva e riduceva le sue
prestazioni atletiche, egli si decise di recarsi da padre Leonardo, frate in Fonte Colombo; i medici che l'avevano in cura
ironizzavano, ma dovettero rimangiarsi tutta la loro stupida ironia, visto che il risultato fu la guarigione dalla sciatica dell'ex loro
paziente.
Il medico chirurgo dott. Mario Pitoni (il medico ricercatore che ha messo a punto un semplice, poco costoso, test per sapere mesi
prima se un soggetto avra' oppure no un tumore - vedi Micro cristalli - Diagnosi precoce del Tumore ) - si e' voluto recare diversi
anni fa in prima persona a vedere i risultati del salasso e dove veniva praticato, dal frate Leonardo.
Resosi conto della realta', dopo prove e riprove, ha iniziato a praticare pure lui l'antica tecnica del "salasso", riuscendo a guarire i
suoi pazienti da diverse malattie dovute alle infiammazioni al nervo sciatico, poliartrite, cervicale ecc.; e' noto che le infiammazioni
esercitano una congestione sanguigna venosa anche nelle zone interessate, quindi un salasso decongestiona e scarica il sangue e
le tossine accumulate (cluster di minerali e tossine), che rendono il sangue marcio e quindi denso.
HOME LINKS Utili Utility Indici Vari Fornitori Finanza Danni da Cure Naturali
Salasso terapeutico, antidolorifico e purificatore http://www.mednat.org/cure_natur/salasso_terapeutico.htm
1 di 2 07/05/2014 12.56
Nel caso della sciatica, ernia del disco (il 10% dei pazienti evita l'intervento chirurgico), si tratta di incidere un ramo della "vena
safena inferiore".
La casistica di tutto rispetto accumulata dal dott. M. Pitoni ormai dimostra la validita' dell'antico metodo, il quale e' parte
integrante della medicina naturale, la quale utilizza anche le sanguisughe, anche se il salasso diretto con taglio nelle parti adatte
e' la migliore delle prassi decongestionanti.
Egli oggi dice: "curo con "fratello sangue" come ai tempi di s. Francesco".
Egli ha riabilitato un pratica vecchia di millenni, nella medicina e nella sanita'. Ha rimesso in piedi con poche sedute, migliaia di
pazienti con dolori lancinati alle gambe, alla schiena, al collo, spesso con dolori insopportabili.
Egli utilizza una pompetta per creare un "ponfo" (del vuoto) nella zona ove verra' praticata l'incisione venosa di circa 2-3 millimetri
con fuoriuscita di gocce di sangue in minima quantita' per la sciatica; il sangue "fermo" e' di provenienza infiammatoria.

Che pratica in Italia, il salasso terapeutico (chirurgico), e' il Dott. Mario Pitoni - ex Primario di Nefrologia Dialisi - Ospedale di Rieti -
Patologo Generale - Professore a contratto di Nefrologia - Universit Cattolica di Roma
Rec.: Via Massimo Rinaldi, 19 - tel. 0746.200.444 - RIETI
Ricordarsi che le alterazioni degli enzimi, della flora, del pH digestivo e della mucosa intestinale influenzano la salute, non soltanto
a livello intestinale, ma anche a distanza in qualsiasi parte dell'organismo.

RICERCA Parole nel SITO
HOME BACK
"Questo sito WEB vi informa", Non siamo responsabili della correttezza e/o della solvibilit degli inserzionisti del ns. Network.
Webmaster - Vietata la copia anche parziale dei contenuti, se non viene citata la fonte - All rights reserved - Publisher DataBit s.a.
Salasso terapeutico, antidolorifico e purificatore http://www.mednat.org/cure_natur/salasso_terapeutico.htm
2 di 2 07/05/2014 12.56