Sei sulla pagina 1di 1

Universit di Parigi nel Medioevo

Nascita
LUniversit nasce verso il 1200 dal raggrupparsi di professori ed allievi delle scuole cattedrali di Notre-
Dame sottoposte alla giurisdizione del suo cancelliere. I maestri si raggruppano in uattro facolt !gi presso
"oezio facultas indica disciplina scientifica#$ maestri di teologia% delle arti% di diritto e medicina. &li studenti
si organizzano in nationes secondo la provenienza. ' capo delle nationes si trova il rettore c(e fin dallinizio
entra in conflitto con il cancelliere% rappresentante del vescovo% a cui spetta conferire i gradi% concedere la
facultas docendi e fare da direttore generale dellinsegnamento) il conflitto dura un secolo e mezzo% ma il
cancelliere viene soppiantato dal rettore c(e diventa capo effettivo dellUniversit. LUniversit deve la sua
rapida espansione ai molti privilegi concessi dai re di *rancia e dai papi. +uestultimi ne (anno voluto fare la
roccaforte degli studi teologici% in servizio della fede cattolica. ,i- spiega perc(. i papi a//iano visto nella
filosofia principalmente unausiliaria o una serva del dogma.
Organizzazione dellinsegnamento
,ome la filosofia 0 su/ordinata alla teologia% cos1 il dottorato nelle arti 0 una preparazione al conseguimento
dei gradi della facolt teologica per gli studi di diritto e di medicina. Linsegnamento 0 regolato da due
principi$ lorganizzazione corporativa e la libert c(e ne deriva. LUniversit % e dentro di essa ogni singola
facolt% 0 una corporazione. Limmatricolazione non esiste% lo studente si pone alla seuela di un maestro%
nullus sit scholaris qui certum magistrum non habeat. &li studi sono addestramento per diventare professore.
Da uesto fatto deriva la grande importanza del magistero% ed una piena li/ert dinsegnamento. 2ediante il
conseguimento di una serie di gradi% c(iunue% se ne (a la capacit% pu- diventare professore ed aprire una
scuola a fianco dei suoi maestri
Carriera scolastica
3erminato lo studio delle arti% /isognava passare per il baccellierato !baccalareatus#. Il candidato su/isce un
esame davanti a tre o uattro maestri della facolt% se soddisfa alle condizoni ric(ieste di et e freuenza alla
scuola% e se la sua preparazione viene giudicata sufficiente% 0 ammesso alla determinatio. 4otto la presidenza
del maestro c(e si 0 scelto comincia a 5determinare67la durata 0 di circa uaranta giorni% perc(. avviene
durante la +uaresima8
4i c(iama cos1 perc(. con la determinatio non si deve soltanto fare un di/attito% presentando le tesi
favorevoli e uelle contrarie ad un particolare argomento% ma si deve dare risposta decisiva alla uestione in
discussione. Dopo la determinazione% il candidato% in ualit di /accelliere% legge e spiega per due anni i li/ri
e i testi assegnatili. 4olo dopo ueste prove ottiene il titolo di magister
Metodo didattico
Nei diversi gradi dinsegnamento appare una doppia forma didattica$ la lezione !lectio# e la disputa
!disputatio#. Il professore 5leggeva6cio0 prendeva per /ase della sua lezione un testo classico% c(e veniva
spiegato alla lettera oppure serviva di spunto per sviluppi personali% collegandovi altre uestioni.
La disputatio 0 insegnamento sotto forma di colla/orazione% una lezione vivente alla uale ognuno porta il
suo contri/uto. Le dispute pi9 interessanti avvengono presso la facolt di teologia. 4ono di due tipi$ le
disputationes ordinariae % dove il maestro stesso propone e risolve uestioni tecnic(e connesse con
linsegnamento normale$ oppure le disputationes generales, de quolibet% dispute straordinarie e solenni% in
cui gli assistenti stessi propongono uestioni al maestro c(e presiede. Nelle disputationes quodlibetales si
di/attono gli argomenti pi9 vari riguardanti$ teologia% filosofia% morale% diritto canonico% delicate uestioni di
attualit. La disputatio si compie in due momenti. 4i comincia con un di/attito tra uno o pi9 o/iettanti
!opponens# ed un rispondente !respondens#) ui il maestro non interviene c(e per sostenere% correggere o
completare uanto detto dal suo rispondente. +uesta 0 la disputatio vera e propria. In un secondo momento
!determinatio# entra in scena il maestro c(e riprende metodicamente le uestioni poste% raggruppa le opinioni
e gli argomenti% riassume o/iezioni e risposte% ritorna sulle difficolt incontrate e alla fine presenta la
soluzione definitiva% c(e comincia con la formula 5:espondeo dicendum uod6
&offredo di *ontaines si trova davanti ad una uestione cos1 posta$ 5Utrum liceat doctori precipue t(eologiae
recusare uaestionem si/i positam cu;us veritas manifestata per determinationem doctoris% offenderet
aliuos divites et potentes6. La sua risposta 0 negativa% perc(0 il maestro in teologia 0 un doctor veritatis
habens officium publicum docendi$ egli deve dire la verit ai grandi come agli umili
!De <ulf% 4toria della filosofia medievale% ridotto#

Potrebbero piacerti anche