Sei sulla pagina 1di 1

2 PRIMOPIANOPISTOIAMONTECATINI

VENERD 9 MAGGIO 2014


INFANZIA, IDEEEINIZIATIVE
ILCORTILEDEL CARCEREPISTOIESESARA
RIORGANIZZATOPERFAVOREGLI INCONTRI
DEI DETENUTI CONI LOROFAMILIARI
DOMENICAPROSSIMASARA INAUGURATA
CASASICURA, DOVEI BAMBINI IMPARERANNO
ASMASCHERAREI PERICOLI DOMESTICI
NESSUNO chiede di poter guar-
dare al di l, oltre le mura e i can-
celli che pesanti sbattono a ogni
passaggio alle spalle dei detenuti.
Nessuno chiede di avere subito
una libert assoluta e incondizio-
nata che al momento viene loro ne-
gata per laver commesso reati che
sconteranno con la pena in carce-
re. Si tratta solo di vivere Oltre la
corte, di poter cio evitare quella
condizione di disagio che i paren-
ti, siano essi figli, padri, madri o
fratelli, vivono nel momento in
cui vanno a trovare un familiare
detenuto. Che la pena possa esser
pi sopportabile.
VAin questa direzione il progetto
Oltre la corte che prevede unim-
minente riorganizzazione di quel-
lo spazio stesso, la corte interna ap-
punto, affinch diventi pi acco-
gliente, perch possa diventare
una sorta di salotto verde incui in-
contrare i familiari nei momenti
dei colloqui.
La nuova corte-giardino, come ha
precisato il direttore della casa cir-
condariale Tazio Bianchi, vedr il
suo completamento entro la fine
dellannograzie al contributo fatti-
voo economico di diverse realt lo-
cali, la fondazione UnRaggio di lu-
ce, la Fondazione Cassa di Rispar-
mio di Pistoia e Pescia, Legam-
biente, Cassa Edile di Pistoia, Fon-
dazione Michelucci e associazione
OrtoxOrto. stato un lungo iter
quello che ha visto protagonisti
non solo i progettisti, nelle perso-
ne di Nicoletta Boccardi e Rober-
toAgnoletti, ma anche gli stessi de-
tenuti: con loro infatti si sono te-
nuti ripetuti incontri per capire le
reali esigenze di chi la condizione
di detenzione la vive sulla propria
pelle. Cos, carta e penna, anche il
gruppo dei carcerati ha buttato gi
le proprie idee. Ne venuto fuori,
alla fine del confronto, un proget-
to esaustivo e completoche raffigu-
ra la corte che sar. Spazi gioco
per i bambini, zone adibite a collo-
quio con panchine in pietra e le-
gno e tavolini, separati e adornati
da piante e verde che sar messo a
disposizione dal vivaioGiorgio Te-
si, e una vera e propria area coltiva-
zione, con aiuole rialzate destinate
alle piante erbacee e aromatiche.
Il progetto nato si pu dire per
caso ha precisato il direttore
Bianchi da unidea di Legam-
biente e da l ne venuto fuori un
progressivo coinvolgimento delle
associazioni che oggi ne sono pro-
tagoniste.
UNAnostra socia ha aggiunto
Antonio Sessa, Legambiente
ha sollevato la questione portando
alla nostra attenzione il sentimen-
to di figli di detenuti. Da l la pro-
posta alla casa circondariale e la re-
te che si poi formata.
Tredicimila euro il tesoretto
messo a disposizione dalla Fonda-
zione Caript, rappresentata ieri, al-
la presentazione del progetto, da
Giuseppe Alibrandi, con il soste-
gno anche di Un Raggio di sole,
presente ieri con il suo presidente
Paolo Carrara, tutti uniti per riba-
dire il grande e quasi spontaneo so-
dalizio nato a sostegno di questa
iniziativa.
Il 22 maggio poi prender il via un
ulteriore progetto dedicato ai bam-
bini per alleviare i disagi che si vi-
vono in carcere, tassello questo
che si aggancia al filone sulla
genitorialit promosso e sostenuto
dal Comune di Pistoia.
linda meoni
OLTRELACORTE UNAFESTAINCORSOGRAMSCI
ASSOCIAZIONENAZIONALEVIGILI DELFUOCO
IL PROGETTO E STATO IDEATO DAI VIGILI DEL FUOCO IN PENSIONE CHE FANNO PARTE
DELLA SEZIONE PROVINCIALE DI PISTOIA ONLUS, CON LAIUTO, VOLONTARIO,
DEI COLLEGHI IN SERVIZIO. FONDAMENTALE IL CONTRIBUTO DEI PRIVATI
DOMENICAsi apriranno le por-
te di una piccola casa destinata a
essere esplorata dai bambini. Si
chiama CasaSicura, si trova in
corso Gramsci 45 e non ce n
unaltra in tutta Italia.
E una casa che aiuta i pi piccoli
a capire dove si possononasconde-
re i pericoli. Basta entrare e si rive-
lano, aduno aduno, attraverso lu-
ci, sensori, proiezioni a sorpresa.
Casa sicura Giorgio Tesi frut-
to di tanto lavoro, pazienza e pas-
sione messi incampo dallAssocia-
zione nazionale Vigili del fuoco,
sezione di Pistoia, presieduta da
Luciano Burchietti, caporeparto
in pensione. Liniziativa ha visto
la collaborazione del Comando
provinciale dei Vigili del fuoco.
DELLASSOCIAZIONE fanno
parte i pompieri in pensione, ma
al progetto hanno contribuito, del
tutto volontariamente, i colleghi
che sono ancora in servizio, cin-
quanta persone in tutto, che
dall11 ottobre all11 maggio, con
linaugurazione (e per untotale di
3mila ore di fervido impegno),
hanno portato a termine questo
progetto che vede il fondamenta-
le sostegno della Fondazione
Giorgio Tesi, Abb Italia, Newflo-
or, Gyproc e Weber Saint-Goba-
in, Unicoop Firenze, Tua Assicu-
razioni, Banca di Pistoia e Aurora
Luce e di tante altre aziende pisto-
iesi che hanno condiviso questa
bellissima iniziativa di cui La
Nazione uno dei media part-
ner. Vediamo quindi, nel detta-
glio, il programma di domenica
11 maggio.
Alle 10.30 accoglienza degli ospiti
e visita alla mostra di diorami, do-
dici diverse ambientazioni in sca-
la ridotta, di interventi dei Vigili
del Fuoco, realizzati da Sergio Sa-
lemi, vigile del fuoco del Coman-
do di Milano.
La mostra, che era aperta da una
decina di giorni, gi stata visita-
ta da oltre 2.000 persone.
Alle 11, il saluto delle autorit (sa-
ranno presenti i vertici del Corpo
Nazionale dei Vigili del Fuoco),
con laccompagnamento musica-
le degli allievi del Liceo Musicale
Dante di Firenze, seguiti dal pro-
fessor Margheri. Ci sar un aperi-
tivo offerto a tutti gli intervenuti.
Dalle 11.30 in poi (ingresso sia da
corso Gramsci che da via Pucci-
ni), apertura di Pompieropoli,
percorso di abilit per futuri pom-
pieri, che rester aperto, a disposi-
zione dei ragazzi per lintera gior-
nata, fino alle 19 circa.
I BAMBINI, insieme ai Vigili
del fuoco, potranno sperimentare
grandi emozioni ed effettuare pic-
coli interventi fino allo spegni-
mento del fuoco come avveniva,
fino a qualche anno fa, in occasio-
ne della grande festa di settembre
in piazza del Duomo: Terra Ac-
qua Fuoco Aria. CasaSicura sa-
r visitabile fino a tarda sera.
Lapertura vera e propria delle at-
tivit e dei percorsi didattici pre-
vista per il prossimo anno scolasti-
co e le prime prenotazioni ci sono
gi.
Per chi vuol saperne di pi, Casa-
Sicura ha un telefono fisso, con il
numero 0573.31.41.2 oppure, su
internet: www.anvvf.it/pistoia
lucia agati
(
QUESTO pomeriggio allIstitu-
to delle suore Mantellate di corso
Fedi, terzo e conclusivo incontro
dedicato ai bambini delle prime e
quarte classi della scuola prima-
ria sulla sicurezza stradale Icaro
2014. Gi da anni la sezione di
Pistoia della Stradale impegna-
ta in queste campagne sulla sicu-
rezza sul territorio, nella convin-
zione che la comunicazione sia
uno strumento irrinunciabile di
prevenzione per la tutela della si-
curezza stradale e della realizza-
zione di una sicurezza partecipata
e condivisa da tutti, anche dai
bambini, che inparte gi sono ve-
ri e propri utenti della strada.
E proprio questa fa sapere il
Comando lottica dellincon-
tro di oggi, a cui sono stati invita-
ti a partecipare tutti i genitori dei
circa 60 bambini a chiusura del
progetto, per un confronto diret-
to con gli operatori della Polizia
Stradale sui temi della legalit ap-
plicata alla sicurezza stradale, che
si ottiene soprattutto attraverso
un lungo processo educativo ed
evolutivo del bambino. Sar lan-
ciato un sasso nello stagno co-
me spiega la comandante, vice-
questore aggiutno Rita Palladino
sperando che la superficie
dellacqua si increspi, inche misu-
ra non dato saperlo, ma anche
unpiccolo sasso produce delle on-
de concentriche che via via si dira-
mano e si allargano anche perch
i bambini, sfruttando una termi-
nologia tipica della circolazione
stradale, sono dei formidabili ve-
icoli; chi, difatti, meglio di loro
nel veicolare quanto appresoda-
gli incontri con la Polstrada?
Lacorte di SantaCaterina si apre
per i bambini e i familiari dei detenuti
Il direttore del carcere Bianchi ha presentato il progetto ideato da Legambiente
Smascherare i pericoli
insieme ai pompieri
CasaSicuraapre i battenti domenica
CASASICURAIn alto (foto Quartieri) lo striscione inaugurale, in basso
una foto di una edizione passata di terra Acqua Fuoco Aria, Foto Castellani
)
FARO IL POMPIERE!
Percorsi di abilit per i pi
piccoli che potranno anche
spengere unincendio
SICUREZZALACAMPAGNAICARO2014
Studenti delle Mantellate
alezione conla Stradale