Sei sulla pagina 1di 4

228 ANGOLI

229 APPARTENENZA DI UN PUNTO A UNA RETTA


240-241 DISTANZA PUNTO-RETTA E BISETTRICI
244 RETTE CHE FORMANO UN TRIANGOLO DI AREA DATA CON ASSI CARTESIANI
246-247 FASCI CON PARAMETRI
352 PUNTI DI UNA CIRCONFERENZA CHE SODDISFANO CONDIZIONI
353 SIMMETRIE
356-357 CORDE

es.10 pag. 228
DA SAPERE : tan=m (y=mx+q)

(k-1)x-3y+1=0
= 150
tan = -3 (per le tan andate a pagina 173)
3
scriviamo lequazione della retta lasciando a sinistra solo y.
-3y=-(k-1)x-1
y=(k-1)x+1
3 3
m=k-1=- -3
3 3
k-1=-3
k=1-3

es.39 pag 230
DA SAPERE: (x-x)+(y-y)

y=x-2
P(xp,yp)
H(xp,0)
K(0,yp)
PH=2PK

PH= (xp-xp)+(yp-0) =yp=|yp|
PK= (xp-0)+(yp-yp) =xp=|xp|
PH=2PK |yp|=2|xp| yp=xp

yp=2xp yp=-2xp
y=x-2 y=x-2

yp=2xp yp=-2xp
2x=x-2 -2x=x-2

yp=2xp yp=-2xp
x=-2 x=2
3
y=-4 y=-4
x=-2 3
x=2
3
P
H
K
es.197 pag 240
DA SAPERE : A=bh (x-x)+(y-y) |ax+by+c|
2 a+b

A(a,0) B(1,1) C(2,-1)
Area=2

BaseBC= (xb-xc)+(yb-yc) = (1-2)+(1+1) = 5
Altezza la distanza da BC a A. quindi distanza punto retta.
Determiniamo lequazione della retta BC
m=yb-yc=-2
xb-xc
y=-2x+q
ora sostituisco con i punti di B(o di C), per trovare q.
1=-2+q q=3
y=-2x+3
ora che abbiamo la retta BC, facciamo la distanza tra BC e A per trovare laltezza.
Quindi distanza punto-retta.
2x+y-3=0 A(a,0)
|2a-3|=|2a-3|
5 5

A=bh 2A=bh h=2A
2 b
A=2 b=5 h=|2a-3|
5
|2a-3|=4
5 5
|2a-3|=4
2a-3=4
2a-3=4 a=7
2
2a-3=-4 a= -1
2

es.237pag.244
DA SAPERE: y-y=m(x-x) (x-x)+(y-y)

P(0,1) C(x;0)
PC=2
y-1=m(x)
nei punti in cui la retta interseca lasse delle x
0-1=mx xm=-1
ora determiniamo i punti appartenenti allasse x distanti 2 da P.
(0-x)+(1-0) =2 x+1=2 x+1=4 x=3 x=3
Abbiamo detto che xm=-1, quindi 3m=-1 m=1 razionalizzando esce: 3
3 3
Riprendiamo ora lequazione della retta y-1=m(x) e sostituiamo m
y=3x+1
3
P
es.42 pag 353
x+y-6x-4y=0
A(0,+y) B(+x,0)
APB=12
C(3,2)
r= x+y-c =9+4=13
ora determiniamo A e B con la distanza dal centro.
AC(x-x)+(y-y)= 13 (0-3)+(y-2)= 13
9+ y+4-4y=13
13+ y-4y=13
y(y-4)=0
A(0,4)
BC(x-x)+(y-y)= 13 (x-3)+(0-2)= 13
x+9-6x+4=13
x(x-6)=0
B(6,0)
Determiniamo lequazione della retta AB: y=-2x+4
3
la distanza tra A e B(la base del triangolo)
(0-6)+(4-0)= 213 (il diametro)

determiniamo la distanza tra P e la retta AB(quindi laltezza).
AB: 2x+3y-12=0 P(x,y)
|ax+by+c| =|2x+3y-12|
a+b 13
P appartiene alla parte superiore della circonferenza perch larco a cui appartiene non comprende
lorigine. Quindi la y di P si trova sopra la retta AB. Quindi la yp>-2x+4.
3
Quindi possiamo tranquillamente togliere il modulo dallaltezza.

A=hb A=12 b=213 h=2x+3y-12
2 13
2A=hb 212=213(2x+3y-12)
13
2x+3y-12=12 2x+3y-24=0
Sappiamo che x e y (ovvero P) appartengono alla circonferenza. Quindi mettiamo a sistema questa
retta con lequazione della circonferenza.
2x+3y-24=0
x+y-6x-4y=0

x=24-3y
2
576+9y-144y+y-72+9y-4y=0
4
13y-124y+288=0
y=72 x=48
13 13
y=4 x=6



Es.51 pag 354
DA SAPERE: x=x-2x y=y-2y
: x+y-1=0
: x+y-2x-2y+1=0

C(0,0)
C(1,1)
x=x-2x 0=1-2x x=
y=y-2y 0=1-2x y=


es.66 pag 355
x+y-r=0
4x-3y+1=0
si mette a sistema la retta con la circonferenza.
y=4x+1
3
x+16x+1+8x-r=0
9
4x-3y+1=0
25x+8x+1-9 r=0

analizziamo il delta di questa equazione.25x+8x+1-9 r=0
=64-100+900 r
Quando maggiore di zero secante.
900 r>36 25 r>1 r>1
5
quando minore esterna
r<1
5
quando uguale tangente
r=1
5
es.89 pag 357
x+y-6x=0
AB=2
t,s //y=-x
chiamiamo d la distanza delle rette dal centro.(guardare figura dellesercizio svolto a pagina 357)
la corda uguale a 2r-d.
lequazione delle rette y=-x+q quindi x+y-q=0 C(3,0)
d=|ax+by+c| =|3-q|
a+b 2

r= x+y-c=3
sappiamo che la corda uguale a 2.
2r-d=2
r-d=1
r-d=1
9-(9+q-6q)=1 18-9-q+6q-2=0 q-6q-7=0 q=7 q= -1 x+y-7=0 x+y+1=0
2