Sei sulla pagina 1di 1

SRI BHAGAVAN - MENTE, RESPIRO E KUNDALINI SONO COLLEGATI

http://the-oneness-blessing.blogspot.com/2009/03/bhagavan-and-mind.html
Traduzione di Paola Eleonora aschell!
22-0"-20#3
$%a &ente' il espiro e la (undalini sono connessi) se ne controlli uno' gli altri due ne sono automaticamente in*luenzati.+
Sri AmmaBhagavan
D) Bhagavan, perh! n"n #a $en%e r&$ane "nen%ra%a '( (na "'a) Che "'a *ev" +are 'e *ev" re'%are +"a#&,,a%"
'( -(a#"'a)
SRI BHAGAVAN. ,edi' la mente' il respiro e la -undalini *ormano un triangolo. .e ne alteri uno' alteri anche gli altri
due. .upponiamo che il respiro non sia costante o stabile' anche la mente non sar! costante e stabile.
/llo stesso modo' se la -undalini vibra troppo' anche la mente sar! instabile. %a (undalini inizier! vibrare a seconda
della temperatura' della pressione dell0aria' a seconda del tipo di persone che hai attorno' a seconda del cibo che hai
mangiato' i vestiti che indossi.. ci sono cos1 tanti *attori.
2os1 appena la -undalini inizia a vibrare' anche la mente diventa instabile e s*ocata. 3 cos1 anche per il respiro. 4n*atti il
respiro 5 un elemento cruciale e la maggior parte delle persone non sa nemmeno come respirare.
Ecco perch6 dico spesso che bisogna insegnare ai bambini come respirare davvero a scuola. 7uando 8uesto 5 *atto'
scopriremo che la mente diventa calma.
.e non impostiamo bene 8ueste due cose' la mente sar! molto molto instabile. E' naturalmente' se non sei 5 in grado
di *are 8ueste cose da solo' puoi benissimo chiedere a me interiormente ed io la calmer9 ed avrai una mente molto
*ocalizzata. :on 5 molto di**icile da raggiungere.
SRI BHAGAVAN - LA MENTE, IL RESPIRO E LA KUNDALINI /ORMANO UN TRIANGOLO
.-;pe <.../. =.an >iego? #0-0#-20#0
>a @Terzo %ivelloA' traduzione di 2arla Boccherini
D) Bhagavan, "gn& %an%" -(a#"'a '"rge *en%r" *& $e, e $& 0 *&++&&#e '"pp"r%ar#"1 20 "'3 %an%a pa(ra, %err"re,
&n'"$$a e$",&"n& *e# genere4 In -(e'%& $"$en%& $& 0 *&++&&#e anhe 'en%&re &# $&" "rp"4 O#%re a h&e*ere a&(%" per
r&evere 5ene*&,&"n& e &nv"are #a pre'en,a *&v&na, 20 -(a#"'a he &" p"''a +are -(an*" $& '(e*e %(%%" &6) C20
-(a#"'a he (n *&'pen'a%"re *& 5ene*&,&"n& p"''a +are per a&(%ar$&, a#*&#7 *e##e 5ene*&,&"n&)
SRI BHAGAVAN. &ente' respiro e -undalini *ormano un triangolo. .e una di 8ueste tre cose viene toccata' le altre due
seguono automaticamente. 2os1' 8uel che puoi *are 6 che' se ti senti davvero disperato e il carico diventa troppo *orte
dentro di te' puoi cambiare il tuo respiro' e cos1 *acendo il carico si alleggerisce' almeno temporaneamente. 7uesta 5
una cosa che puoi *are. 2on un poA di pratica 5 possibile cambiare lo schema del respiro e non 5 cos1 di**icile.
2i9 che possono *are i dispensatori di benedizioni' nel caso non siano in grado di mandarti le benedizioni' possono
pregare per te. <na volta che il di-sha giver ha cominciato a pregare e tu' dal canto tuo' hai cambiato il ritmo del
respiro' i risultati arrivano molto velocemente. 7uesta 5 la maniera piC semplice di trattare la crisi.

Interessi correlati