Sei sulla pagina 1di 1

Comunicato del Consiglio Nazionale di Alternativa (8 aprile 2014) COMUNICATO.

Il giorno 8 aprile 2014 si riunito il Consiglio Nazionale di Alternativa Politica che ha analizzato il quadro politico per giungere a una indicazione di voto ai suoi iscritti e ai simpatizzati.

! ! !

! ! !

Solo due liste elettorali sono state prese in considerazione, le altre essendo espressioni diverse del sistema politico dominante, cio antipopolari. Sia nei confronti della Lista Tsipras, sia che del Movimento Cinque Stelle, Alternativa aveva gi espresso in passato, a pi riprese, giudizi critici sul rifiuto di entrambe di ingaggiare un dibattito per verificare le possibili convergenze . A tal riguardo Alternativa aveva formulato proposte concrete, che non sono state ascoltate. Alternativa ha mantenuto il dialogo con il Movimento Cinque Stelle a livello periferico. Contatto che continuato positivamente. Altro non ha potuto fare in quella direzione. Alternativa ha aderito al processo formativo della Lista Tsipras, formulando proposte di candidati e invitando le proprie organizzazioni e comitati ad aiutare, dove possibile, la raccolta delle firme. Ci si attuato con successo in alcuni territori. Oltre a ci Alternativa si dichiarata disponibile a sostenere organizzativamente la campagna elettorale. In tutti e questi casi nessuna eco giunta alle sue profferte. Di questo siamo dispiaciuti e non responsabili.

! ! ! ! ! !

Sia la Lista Tsipras che il Movimento Cinque Stelle si presentano allelettorato con programmi che, solo in parte, corrispondono alle nostre posizioni. Tuttavia entrambe le liste contengono contenuti che consideriamo positivi. La Lista Tsipras mette in campo, inoltre, diversi candidati sui quali Alternativa esprime un giudizio positivo. Viste, tutte insieme, le considerazioni esposte, deliberiamo di dare unindicazione di voto per una delle due liste, dando cos modo ai simpatizzanti di Alternativa che hanno storie e opzioni ideali differenti di poter seguire liberamente le proprie valutazioni strategiche e tattiche, allinterno di una visione comune che ci colloca in rigorosa opposizione alla classe politica che ha devastato la democrazia e il paese. Il Consiglio Nazionale di Alternativa Politica