Sei sulla pagina 1di 2

(14) Nelle lunghe camminate e nelle fredde serate, riuniti nei casoni, attorno al fuoco, i partigiani cantavano le loro

canzoni, fra tutte, quella preferita era Fischia il Vento Canzone Partigiana. Fischia il vento infuria la bufera scarpe rotte eppur bisogna andar conquistare la rossa primavera dove sorge il sol dellavvenir ogni contrada patria del ribelle ogni donna a lui dona un sospir nella notte lo guidano le stelle forte il cuore e il braccio nel colpir Se ci coglie la crudele morte dura vendetta sar del partigian ormai sicura la dura sorte del fascista vile e traditor Cessa il vento calma la bufera torna a casa il fiero partigian sventolando la rossa sua bandiera vittoriosi al fin liberi siam. ********************* Canzone scritta e musicata dal comandante partigiano Felice Cascione ome di battaglia!u megu! ! "ra il mese di #icem$re 1%4&, sulle montagne soffiava un vento gelido e Felice 'ascione, comandante partigiano ( nome di $attagliau megu (con i suoi partigiani si era rifugiato nel )casone du passu du $ei *, nell+entroterra della ,iviera di -onente, decisi i turni di guardia e, riuniti attorno al fuoco, i partigiani, cantavano le vecchie canzoni della montagna! .a durante una pausa u megu disse/ perch0 non proviamo a comporre la canzone dei partigiani1 2i avvicin3 a 4van (5iacomo 2a$illa6 il giovane partigiano che aveva portato con se in montagna la sua chitarra e iniziarono a strimpellare dei motivetti, alla ricerca dell+aria giusta per musicare le parole che indicassero la dura vita del partigiano! -rova e riprova, poi alla fine decisero che quella che poteva andar $ene era la $ase musicale della $allata russa 7at8usha, una musica orecchia$ile, e pensarono che fosse idonea per una canzone partigiana, poi decisero che per quella sera era sufficiente quanto era stato fatto e che il comandante avre$$e pensato alle altre parole da inserire nella nuova canzone!! 4l giorno dopo partirono per un lungo trasferimento verso le valli del 'uneese e, durante le tre notti di marcia9 ::6:&6e :4 #icem$re 1%4& provarono e riprovarono le strofe pensate! -oi la mattina del :; #icem$re, il giorno di Natale, dopo la 2anta .essa, sul sagrato della chiesa di 'urenna di Vendone, per la prima volta, i partigiani, accompagnati dalla chitarra di 4van, cantarono la canzone dei partigiani, Fischia il Vento #a quel giorno Fischia il Vento< diventata la canzone della ,esistenza in =iguria >>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>> 4= comandante Felice 'ascione cadde in com$attimento a Fontane di ?lto, nel 'uneese, il :@ 5ennaio 1%44