Sei sulla pagina 1di 4

Gli usi di ci: - Pronome riflessivo es: Ci vediamo domani! Ci chiamano i ragazzi impossibili!

Generalmente noi ricci non ci pettiniamo mai. Pronome diretto (noi) es: Qualcuno ci ama! Marco ci ha visto mentre entravamo nel bar. Pronome indiretto (a noi) es: Ci dai un consiglio? Ci ha detto cosa dovevamo fare. Ci + essere = esistere, essere presente es: C ualcuno che mi aiuta? Ci sei domani sera? Ci pleonastico (cio superfluo, si pu anc e non mettere) es: !on ci vedo pi"! #o non ci capisco niente. Qui non ci sono mai stato! $ove sono le mie chiavi? Ce le hai tu? Ci c e vuol dire ad una cosa ! ad una persona es: !on importa se sei stanco% pensaci. #l tuo comportamento insopportabile e io non mi ci abituer& mai! 'gni domenica dice di andare a vedere la partita% ma io non ci credo pi". Ci c e vuol dire con qualcosa ! con qualcuno es: #eri ho visto Carlotta% ci ho parlato un po. (a un paio di occhiali da sole nuovi e ci va in giro anche uando piove! - Ci c e vuol dire in un luo"o es: !o% non andr& alla festa di Marcello% ci sono gi) stato lanno scorso e mi sono annoiato. (ai saputo dellincontro con Mauro? Ci vai anche tu? - Ci con espressioni particolari es: Ci vogliono uattro secondi per arrivare alla porta% ualcuno ce ne mette tre. #o te ne do due. *ono stanco% non ce la faccio pi"!

Gli usi di CI e NE

Gli usi di ne: - Ne partitivo es: Quanti anni hai? #o ne ho +,. -uoi un po di vino? #o non ne bevo pi". # Cd erano in offerta e ne ho comprati ,. Ne c e vuol dire di qualcosa ! di qualcuno es: Mi dispiace per uello che successo. !e ha parlato con Gianmaria? $opo come si comportato sai che ti dico? !on ne voglio pi" sapere! -olevo darti dei soldi% ma non ne avevo pi" nel portafoglio. Ne c e vuol dire da un luogo ! da una situazione es: Me ne vado con la gioia nel cuore! Capisco che ti trovi in una brutta situazione% ma cerca di uscirne.