Sei sulla pagina 1di 1

TERMODINAMICA APPLICATA E TRASMISSIONE DEL CALORE AA 2012-2013

ESERCITAZIONE 1 15 Marzo 2013 ESERCIZIO 1.1


Un volume di liquido si riduce dello 0.04% quando la pressione aumenta di 15105 Pa a temperatura costante. Determinare la compressibilit isoterma kT del liquido supponendo che questa sia costante con la pressione. [ 2.667 1010 Pa -1 ]

ESERCIZIO 1.2
Una massa di mercurio (Hg) si trova a una temperatura 1=0C e viene riscaldato, a pressione costante, a una temperatura 2=20C. Calcolare la variazione percentuale di volume, sapendo che il coefficiente di dilatazione cubica e il coefficiente di compressibilit isoterma kT valgono rispettivamente: 0.18210-3 K-1 e 410-6 bar-1 . [ 0.37% ]

ESERCIZIO 1.3
Una massa di 8 kg di elio fatta passare a temperatura costante allinterno di un compressore volumetrico a cilindro e pistone da uno stato iniziale A, a temperatura 300 K e volume specifico 35 l/kg, ad uno stato finale B, con volume specifico 20 l/kg. Calcolare i valori di calore e lavoro scambiati con lesterno, trascurando lattrito interno, quello esterno e le variazioni di energia cinetica e potenziale, utilizzando lequazione di stato dei gas ideali. Effettuare il calcolo del calore scambiato con lesterno nel caso di utilizzo dellequazione di stato di Van der Waals. [Qgp= 2.79 MJ , L= 2.79 MJ , QVdW= 3.61 MJ]

ESERCIZIO 1.4
Una massa di 30 g di azoto ha una temperatura iniziale di 50 C ed contenuta in un recipiente di volume pari a 3 dm3. Lazoto subisce le seguenti trasformazioni: a) Espansione isoterma, con volume finale triplicato rispetto a quello iniziale; b) Compressione secondo una trasformazione adiabatica fino a che non torna ad occupare il volume iniziale c) Raffreddamento a volume costante fino alla temperatura iniziale. Rappresentare le tre trasformazioni nel diagramma (p-V) e valutare il lavoro e il calore scambiati in ogni trasformazione, il lavoro complessivo compiuto sul gas e il calore complessivo scambiato durante lintero processo, trascurando lattrito interno, quello esterno e le variazioni di energia cinetica e potenziale. Si consideri = 1.399 ed R* = 296.77 J/kg/K. [L1= 2.183 kJ , Q1= 2.183 kJ , L2= 2.739 kJ , Q2=0 , L3=0 , Q2= 2.739 kJ , Ltot= 0.557 kJ , Qtot= 0.557 kJ ]

ESERCIZIO 1.5
Un cilindro riempito da aria a pressione di 1 bar e temperatura di 20C. Inizialmente il volume di 1000 cm3. Se il sistema viene scaldato a pressione costante fino a raggiungere la temperatura di 260C, calcolare gli scambi di energia con lesterno in forma di calore e di lavoro delle forze interne. Assumere che il gas sia perfetto e non viscoso. [L= 82 J , Q= 287 J ] 1