Sei sulla pagina 1di 2

Le cause della Guerra dei 100 anni

Il re francese Filippo IV il Bello voleva instaurare in Francia una


monarchia assoluta ed eliminare il feudalesimo, ciò non gli era possibile a
causa del ducato della Fiandra e di quello della Guienna.

Le cause principali della guerra furono due:

1. Filippo cerca di sottrarre la Guienna al suo duca che era anche re


d’Inghilterra; facendo ciò quindi provocò una guerra tra Francia e
Inghilterra che però si concluse brevemente con un trattato di pace
in cui il re d’Inghilterra dichiarava i propri doveri di vassallo e il re
di Francia gli restituiva la Guienna.
2. Successivamente la guerra riprese ma questa volta per dei problemi
dinastici: alla morte di Filippo IV il Buono regnarono i suoi figli che
però morirono poco dopo aver preso in mano il regno lasciando solo
figlie femmine. A questo punto ci fu una crisi poiché i giuristi
dovevano decidere se far passare il regno a Edoardo III per
discendenza più prossima ma femminile, oppure a Filippo VI; il regno
andò nelle mani di Filippo VI perché i giuristi non volevano che il
regno passasse nelle mani dell’Inghilterra (infatti Edoardo III era il
re Inglese). In questo modo scatenarono l’ira di Edoardo III che si
proclamò re di Francia e dichiarò guerra a Filippo VI.