Sei sulla pagina 1di 5

Rinascimento e Medioevo a confronto

● Il Medioevo è una delle quattro grandi epoche - classica, medievale, moderna e


contemporanea - in cui viene tradizionalmente suddivisa la storia dell'Europa.Secondo
tale periodizzazione, il suo inizio si colloca nel 476, cioè nell'anno che vide la fine
dell'Impero romano d'Occidente.

● Il Rinascimento è un periodo artistico e culturale della storia d'Europa, che si sviluppò a


partire da Firenze tra la fine del medioevo e l'inizio dell'età moderna, in un arco di
tempo che va all'incirca dalla seconda metà del XIV secolo fino al XVI secolo, con ampie
differenze tra disciplina e disciplina e da zona a zona.
Figura del filosofo
● Medioevo ● Rinascimento
Prevale la figura del teologo. Il modello del filosofo rinascimentale
è il filosofo greco.

Ideali di vita
● Medioevo ● Rinascimento
Vita contemplativa superiore a quella Dimensione mondana: vita attiva
attiva superiore a quella contemplativa e
spirituale.

Autori di riferimento
● Medioevo ● Rinascimento
Vengono riprese solo alcune dottrine, Aristotele, Platone, Epicurei, Scettici,
concetti di Aristotele e Platone. Neoplatonici, Stoici.
Concezione dell'uomo
● Medioevo ● Rinascimento
Strumento nelle mani di Dio. L'uomo prende coscenza del suo
valore, del suo stato sociale. Studia la
natura

Ricchezza
● Medioevo ● Rinascimento
L'accumulo d beni è considerato un Rifiuto della condanna della brama di
sacrilegio. L'uomo non deve legarsi ricchezza. Essa è naturale nell'uomo,
alla materialità ma soprattutto è utile

Ragione-Fede
● Medioevo ● Rinascimento
Concordia tra rafione e fede. Tutto ciò Superamento del pensiero di
che è creduto per fede può essere Tommaso. La fede e la ragione sono
esplorato dalla ragione due ambiti diversi
Attivita' umane
● Medioevo ● Rinascimento
Attività intellettuale e rifiuto di La vita attià dei primi umanisti è
qualsiasi forma di attività manuale concentrata negli affari e nelle attività
(considerata inferiore). mercantili borghesi.

Fortuna
● Medioevo ● Rinascimento
Indica la provvidenza divina alla quale Insieme di eventi occasionali che
l'uomo dele affidarsi completamente. l'uomo deve cogliere al momento
giusto (Carpe diem).

Virtu'
● Medioevo ● Rinascimento
Rispetto di valori morali cristiano- L'uomo virtuoso è colui che sa dirigere
religiosi per arrivare alla con successo la propria vita.
contemplazione di Dio.
Storia
● Medioevo ● Rinascimento
Le opere vengono studiate Studio delle opere tenendo conto del
inserendole nel conteso storico contesto in cui sono state scritte.
attuale (Medioevo)

Jessica Mercadante
IVBs