Sei sulla pagina 1di 2

Dati principali relativi alla peste: anni, luoghi e dati demografici.

Che cos’è la peste: la peste è una malattia infettiva che si divide in bubbonica e
polmonare. La bubbonica si manifesta in febbre altissima e allucinazioni; si trasmise
nell’uomo attraverso la pulce e nel 60% dei casi avviene la morte della persona. La
polmonare colpisce l’apparato respiratorio ed è più contagiosa della bubbonica; può
essere trasmessa con un semplice raffreddore e porta, quasi nella totalità dei casi, alla
morte.

Da dove partì la peste: Asia centrale

Periodo in cui si diffuse: 1338-1450

Abitanti in Europa prima della peste: 80-85 milioni di abitanti

ANNI LUOGHI COLPITI DALLA DATI DEMOGRAFICI


PESTE (ABITANTI)

1338-1339 Asia centrale


1340-1341 Samarcanda - Astrahan
1346 Porto di Caffa (mar Nero) 50 milioni di abitanti
1347 (estate) Costantinopoli - Messina -
Marsiglia - Genova (una
nave partita dal porto di
Caffa seminò la peste in
queste regioni)
1348 (Gennaio- Giugno) Italia - Francia - penisola
Iberica
1349 Belgio - Olanda- Svizzera-
Austria - Ungheria
1350 ARRIVO’ IN TUTTA EUROPA
1400 50-60 milioni di abitanti
XV La peste bubbonica
comparì a sprazzi e colpì
maggiormente i centri
urbani

La diffusione della peste in Europa