Sei sulla pagina 1di 70

Scuola diPitagora

AnnaZubkova,MikhailNikolenko, MariaShtil,LarisaVavulina, VladimirAntonov

Acuradi VladimirAntonov

Traduzionedi

TatianaBaldi
NewAtlanteans 2007


ISBN9781897510148

NewAtlanteans
657ChemaushgonRoadRR#2 Bancroft,Ontario K0L1C0,Canada PrintedbyLulu http://stores.lulu.com/spiritualheart

Nel libro sono riportate le conoscenze del Grande Maestro Divino Pitagora, che lavorava sul territorio, chelItaliadoggi. Nonch materiali dellintervista con Lui e con gli Allievi della Sua Scuola, quali hanno raggiunto il completoautorealizzazionespirituale. Allafinedellibrosonoriportatiduearticoli,scritti dal rappresentante moderno della stessa tradizione spirituale,scienziatobiologoVladimirAntonov. Il libro sar interessante per tutti quelli, che sinteressano della storia e cercano le possibilit del perfezionamentointellettuale.
AntonovV.V.,2007. BaldiTatianatraduzione.

Indice
PITAGORA .................................................................................... 4 IVERSIDORODIPITAGORA .............................................. 8 Preparazione ............................................................................. 8 Purificazione ............................................................................. 8 Perfezionamento .................................................................... 10 ILDIALOGOCONPITAGORA ............................................. 13 LECONVERSAZIONICONGLIALLIEVIDIVINIDELLA SCUOLADIPITAGORA .......................................................... 20 Konstantinos ........................................................................... 20 Larisa ........................................................................................ 23 CarloRossi .............................................................................. 29 NikolajNekrasov................................................................... 40 LARTEELOSVILUPPOSPIRITUALE ............................... 47 YOGASUPERIORE.................................................................... 60 Leregoledellarajayoga....................................................... 65 Leregoledellabuddhiyoga ................................................ 65

Pitagora
ConoscerelEssenzaDivinaladestinazionespiri tualedellanostraanima,chestatamandatasulla TerradalCreatoredellUniverso. Pitagora Ho riflettuto per lungo tempo su come guidare le anime umane alla cognizione della sostanza vera delluomo, alla cognizione dellIntero, allAmore, alla conoscenza della natura e della MadreTerra, come di mostrare il Fuoco Divino e come versare sulla gente la Luce della Sapienza. Tutti i Miei Maestri disincarnati mi hanno aiutato a costruire ed a creare quella che, per isecoli,statachiamatalaDottrinadiPitagora. Ho separato severamente i livelli, per non intorbi dare la mente debole delluomo con un peso insoppor tabile. La Moralit, lAmore e la Bellezza: tutto questo Io ho messo alla base del primo livello e lho chiamato: il Silenziodell`Anima. Soltanto calmando la mente e imparando a domi nare tutta la negativit dentro di noi, imparando a cambiare noi stessi, come anima, e imparando a svi luppare lamore e la saggezza in noi stessi, solo cosi possibile diventare candidati, che faranno la parte de gli allievi migliori. Ho fatto diventare lantica tradizio
4

ne delliniziazione spirituale una scienza: la scienza sullo sviluppo dellanima. Tutto quello che fate voi leredit e la continuazione dellAffare, che ho comin ciatoIosullaTerra. La Saggezza la conoscenza spirituale del Supre mo.Nonhatantovalorelaconoscenza,cheesercitasol tantolamenteesviluppalamemoria,questaspupa ragonareadungiocoapalla,cheallenaimuscoli. La conoscenza diventa preziosa quando porta alla cognizione della Verit e della Legge della Vita dellIn tero. Senza dinamica del cambiamento spirituale le co noscenzesonoinutili! Senzalamoralit,leconoscenzesonopericolose! Mi piace la vostra idea di aprire il sito. Ho inten zione dicorreggerlo unpo. Vorrei proporvi di integra re il sito dove sono le foto e le spiegazioni sotto ogni fotoconitestidelleLezionidelsilenziointeriore. Vi propongo di fare diventare questo sito: la Scuo ladiPitagora,funzionanteeapertaatutti. Io, Pitagora, apro di nuovo la mia Scuola sulla Ter ra! Qui e adesso, e con il vostro aiuto, Miei cari amici, tutto questo ha avuto un inizio. I testi di questo sito faranno parte del primo livello per chi ha bisogno del laSaggezzaedellAmore. Vorrei attirare lattenzione dei giovani sulle Leggi dellesistenzaesulsensodellavita. Vorrei infondere lamore per la Saggezza! Glorifi care la bellezza della Terra! Vorrei che le consuetudini di vita caratterizzate dalla Bont diventassero il fon

damento della vita per le comunit umane! E vorrei spalancare la porta per far entrare nel mondo lAmore Divino, la Calma e la Beatitudine in chi ne sente il de siderio(Pitagora,gennaio2007).

***
Pitagora, filosofo greco (571570 a.C. 497496 a.C.), era un rigoroso vegetariano. Si trasfer dalla nati va Samo a Crotone, nella Magna Grecia, fondandovi una comunitfilosoficareligiosa,che ha avuto ungran successoediffusione. Loscoposuoeraunrinnovamentomoraledellaso ciet e la depurazione da certe concezioni religiose, nonch la trasmissione dei metodi spirituali dauto perfezionamento agli allievi meritevoli. LAssociazio ne si presentava come una comunit di monaci fra i quali cerano uomini e donne, che onorarono Pitagora come il Dio incarnato. La fine dellattivit di questa GrandeScuolavenutaacausadiunarepressionedel lagentelocaleprimitiva. Pitagora ha creato i capolavori di filosofia, mate matica, astronomia, musica. Lui sapeva, che la Terra s presenta come una palla, dentro la quale si trova un Fuoco Centrale. Insegnava che lanima immortale e ogni volta che subisce una nuova incarnazione diventa semprepiperfetta. Attualmente Pitagora si manifesta come il Maestro Divino, il Rappresentante del Creatore, nella zona del mareMediterraneoedellasuacosta.

***
Pitagora nato nellisola di Samo. La sua nascita stata predetta da un profeta, tramite il quale il Dio in anticipo aveva annunciato ai genitori che il bambino da grande sarebbe diventato famoso per la sua saggez za, la sua bellezza e suoi Grandi Capolavori. Fin da bambino ha mostrato interesse e capacit per la filoso fia e tante altre scienze. Lui assimilava le cognizioni di medicina, biologia, astronomia, matematica, nonch musica e pittura prendendo le lezioni dai migliori scienziati del suo tempo. Poi continua listruzione reli giosainEgitto,dovediventaunsacerdote.Inseguitosi trova in Persia, dove continua a studiare le cognizioni mistiche. Nellet della piena maturazione Pitagora ha fon dato la Sua Scuola spirituale nella citt di Crotone. Di come procedeva il lavoro noi sappiamo qualcosa dai racconti degli Allievi di Pitagora, alcuni di loro, grazie al Suo aiuto, si sono riuniti a Dio e ora fanno parte del Creatore. Vi presentiamo la traduzione del testo I versi doro di Pitagora, che stata destinata allinsegna mentodeiprincipiantidellaScuola.

Iversidoro diPitagora1
Preparazione
Tu devi davanti al Dio Immortale fare i sacrifici: rimanere fedele, onorare il ricordo dei grandi eroi, vi vereinpacecontuttoilmondo.

Purificazione
Rispettaituoigenitoriedancheiltuoprossimo. Come nellamicizia, anche nel matrimonio scegli una persona saggia, ascolta i suoi consigli, segui il suo esempio,permotiviinsignificantimailitigareconlui. Ricordati la legge delle cause e degli effetti, che neltuodestino. La possibilit di vincere le tue passioni ti stata data dallalto. Allora imbriglia in te stesso, con tutta la forza della tua volont: avidit, pigrizia, passioni ses sualierabbiaavventata! Trovandoti da solo o davanti alla gente abbi paura difarelecosebrutte!Custodisciiltuoonore!

Basato sulla traduzione di E.P.Kaznaceeva, che stata pubblicatasulsitohttp://bookred.ru/books_107963.html


1

Sii sempre giusto nelle parole e nelle tue azioni, seguendo inflessibilmente gli ordini della ragione e dellalegge. Non dimenticare che il destino, inevitabilmente, portatuttiallamorte. Ricordati che i beni terreni possono arrivare facil mente,manellostessomodosperdono. Le disgrazie che la gente incontra devono essere sopportate con mite pazienza pensando che apparten gono al proprio destino, ma nello stesso momento cia scunodevecercarepossibilmentedialleggerireildolo re. Ricordati: il Dio Immortale non d mai alla gente prove pi grandi di quelle che possono essere soppor tate. Tante possibilit di scelta esistono nella vita uma na. Tante di queste sono buone, ma altre no. Per que sto, prima di tutto, necessario guardarle attentamen te, per scegliere fra loro quelle che conducono alla strada pi giusta per noi. Se fra la gente lerrore domi na sulla verit, il saggio si allontana e aspetta che la vittoriadellagiustiziaarrividinuovo. Ascolta con tanta attenzione quello che ti dico e ri cordati: non ti devono mettere in imbarazzo le azioni e ipensieridellealtrepersone,loronontidevonostimo larealleazionieaparolenociveedannose! Ascolta i consigli della gente ma da solo rifletti continuamente! Soltanto lo stupido agisce senza pen sareprima!

Fai solo quello che, dopo, non ti porta alla disgra zia e non sar il motivo di farti sentire i rimorsi della coscienza! Se c qualche cosa che non conosci, non comincia re ad agire prima di avere capito e dopo, avendo impa rato,puoiarrivarealsuccesso! Nondevisacrificareiltuocorpo,macercadidargli da mangiare, da beree di faretutto in unacerta misura per fortificarlo nel modo giusto, senza esagerare e sen zapigrizia! Nella tua vita cerca, possibilmente, di mantenere tutto in ordine. Il lusso mandalo via! Per colpa sua na scelinvidiafralagente. Abbipauradesseretirchio! Abbi paura di sciupare la bont, come fanno i fan nulloni! Faisoltantoquelloche,nadesso,ndopo,tiporta alla distruzione! Perci pensaci prima di fare un passo ounatto.

Perfezionamento
Non deve chiudere il sonno le tue palpebre appe santite prima che per tre volte tu non ti sia ricordato delletueazionicompiutenelgiorno. Come un freddo giudice le dovrai analizzare, chie dendoti:Checosahofattodibuono?Incosanonsono riuscito di quello che dovevo fare? Cos controlla nellordinetuttocichehaifattoduranteilgiorno,dal la mattina fino la notte e, per quello che hai sbagliato,
10

tudevipentirti!Siigioiosoperlecosebelle,fattebene, eperisuccessiriportati. Usa questo manuale, pensaci sopra di continuo e cerca di seguire i suoi insegnamenti sempre! Perch i Miei consigli ti avvicinano alla Perfezione! Garante di questo sar Lui, Chi ha messo dentro di noi il pegno dellaSostanzaDivinaedellavirtsuperiore! Prima di cominciare i tuoi affari, devi rivolgerti al Dio con sincera devozione e cos, con il Suo aiuto, tu potraifinirecichehaicominciato. Quando su questa strada tu ti sarai rinforzato, arri ver il momento di sapere tutto del Dio Immortale e anche della gente, e di ci che determina la diversit fra le persone, di Lui, Che contiene tutti perch in cia scun c il suo Fondamento, e anche del fatto che il Creato corrisponde allIntero Unico e che nellEterno nonesistelamateriamorta. Dopo che avrai saputo questo, non sbaglierai pi perchpertesartuttochiaro. Saprai anche che la gente da sola colpevole delle sue disgrazie per causa della propria ignoranza! E le personesonoliberedifarelaloroscelta! Chesofferenzaperloro!Nelloroaccecamentofolle non vedono che la felicit, che desiderano tanto, si na scondenelloroproprioprofondo! Ci sono pochissimi di noi che possono liberarsi dalla disgrazia con il proprio sforzo, perch le persone sono cieche nella comprensione della legge che regola la costruzione del proprio destino! Come se fossero ruote, loro si rotolano sulla discesa della montagna,

11

portandoconsilpesodeglierroridelpassato,ditutto il male che stato fatto, dei litigi, tutto questo invisi bilmentedirigeilorodestinifinoallaloromorte Invece di cercare il litigio dappertutto, gli uomini devonoevitarloecederesenzadiscussione SoloTu, ilDiopotente,seicapace di liberare il po polo umano dalle loro disgrazie, dimostrando a tutti che sono stati vittime delloscurit dellignoranza, che lihaaccecati! Tuttavia ugualmente non bisogna perdere la spe ranza di salvare la gente da quel buio profondo perch ogni personaha nelsuocuore la radice Divina, ela na tura pronta ad aprire a tutti i misteri dellesistenza. Se riuscirai anche tu a scoprirli, allora presto accadr quellocheIotipredico! Alloraprendicuradellatuaanima!Questotiaprir lastradaperlaLibert! Tu devi astenerti dallalimentazione carnivora: tut to questo opposto alla tua natura e impedir la tua purificazione! Quindisevuoiliberartidailegamiterrestri,prendi comecomandamento,quellacomprensionechetista tadata!Sarquestoaguidareiltuodestino! E dopo il cambiamento totale della tua anima, po trai diventare anche tu il Dio Immortale, che ha calpe statolamorte.

12

IldialogoconPitagora
Raccontaci, per favore, di Te: come Tu hai rice vutoIniziazioneecomedopohaiinsegnatoaglialtri! Larmonia fra lo sviluppo dellamore, della sag gezza e della forza Io la chiamerei la Regola dOro nellartedellallevamentodelleanime. In questultima incarnazione, Io ero gi lAnima con Cognizione Divina che avevo elaborato nelle tante viteprecedenti. Lo scopo dellultima incarnazione era lafferma zione della verit che parlava di Dio, per le tante suc cessivegenerazioniumanesullaTerra. SipotrebbedirecheIosonostatolultimodiquelli che hanno ricevuto liniziazione nellEgitto, secondo la tradizione che ha avuto inizio dal Thoth lAtlante, ma dopocisonostatideicambiamentiduranteisecoli. Mi davano le lezioni i sacerdoti i quali avevano una gran forza personale e conoscevano tanti misteri dellamagia.Mainessilaumentodellapropriavolont e della forza personale stato preponderante e ha oc cupato il posto della Luce Divina e della purezza dellanima. Laspirazione alla potenza personale e al desiderio di comandare sugli altri e il desiderio di es sere prescelti hanno fatto oscurare lamore dentro di loro. La loro volont essi lhanno considerata come la volont del Dio, senza avere dubbi La loro forza la immaginavano come la manifestazione suprema delle capacit umane Lamore stato perso, sono rimaste soltanto la prepotenza e la forza Tante conoscenze

13

degli abitanti di Atlantide, relative al pianeta Terra e agli altri corpi cosmici, sono state conservate grazie a loro Loro avevano la capacit di influire sulle anime e sui corpi... Ma senza lAmore Divino la forza mor ta Lanima, che ha avuto la trasformazione, grazie allAmore, capace di diventare saggia! Soltanto il cuore spirituale capace di arrivare fino in fondo al Cammino di Cognizione del Creatore, senza inciampa re,perdopounirsiallaSostanzaDivina,chedirigetut talaCreazionedelMondo. Iosonogratoaloro.Tuttoquelchehopotuto,Io ho regalato dopo, quando loro sincarnavano di nuo vo Per tanti anni essi Mi hanno insegnato, ma Io non ho perso n la purezza delle Mie aspirazioni, n lAmore per il Creatore. La scienza della vita lho stu diatapermezzodella miaconsapevolezza,graziealdi staccamento dal corpo materiale. Ho imparato i metodi per crescere e ingrandirsi nelle dimensioni (eoni) di verse. Ho conosciuto i riti del sacramento che esistevano in quei tempi. In uno di quei riti la morte si provava come nella realt. Nel corso di questa esperienza la MiaAnimadovevasopportaretuttalascaladellamisu razione della diversit dellUniverso, partendo dallin fernofinoallaLuceper,allafine,sceglierelaLuce. Ma il Contatto con la Luce i sacerdoti non poteva nosentirlo. Perci lultimo passo Io lho fatto con laiuto delle Anime Divine, che Mi aspettavano nella Luce. Mi han no fatto conoscere le Legge della vita delle anime e la
14

Sostanza Divina ed Eterna. Mentre Io ero in Unione con il Supremo il mio corpo rimaneva disteso nella tomba di pietra, che stata fatta per il rito diniziazione. Mi hanno dato la possibilit di scegliere: entrare nella Luce e non tornare mai pi nel corpo o il ritorno. Tornare significava diventare il Conduttore, Ricostrut tore delle conoscenze, di tutto ci che avevo imparato nellaGrandePurezzadelPrimoFattore.Iohopreferito il secondo, e la Mia scelta stata decisa da Me come lo scopodellaMiavita. Ho deciso di creare un sistema dIniziazioni diver sodaquelcerchiomistico,cheIohodovutoattraver sare. Non Mi stata data subito la possibilit di apri re la Scuola Sono passati tanti anni. Sono stato pri gioniero insieme con altri sacerdoti, quando linvasione persiana, come unondata di mare in tem pestahafattoaffogareEgittoealtripaesi. Negli anni di prigione la Mia Unione con la Luce Iniziale diventava sempre pi forte, nonostante che il corpo si trovasse nelle condizioni difficili imposte dal lavita. In quegli anni ho conosciuto anche i nuovi riti di altre religioni e altre scienze Nei miei pensieri ho creato il progetto della Scuola, quale ho potuto realiz zarepitardiaCrotone.

15

***
La giustizia Divina non come quella che la gente, in gran parte, simmagina. Nella vita delle per sone arrivano le cose, che devono arrivare cio tutto quello che loro hanno attirato con i loro pensieri e le azioninelcorsodelpropriovissuto. Il Dio Creatore di queste Leggi! Non pu succe dere nessuna disgrazia, se non stata meritata! Non pu essere dato da sostenere un peso pi grande della forza! Non pu arrivare felicitnon meritata, non indi spensabile; soltanto lorgoglio, il senso di pena verso se stessi, lattaccamento per le cose e le persone, non ch linvidia e la gelosia, fanno immaginare la felicit deglialtricomenonmeritata! La Giustizia del Dio grande: ognuno raccoglie i frutti, che ha seminato e allevato. Se la frutta amara, ognunodinoihalapossibilitdiallevarequalchecosa didiverso,peravereilrisultatomiglioreepidolce!

***
Racconta: che cosa serve per non perdere il sen timentodifelicit? IlSoledellaFelicitsorgenelcielointerno! Il Cammino si realizza grazie agli sforzi! Gli osta coli soltanto aumentano le tue forze e fanno accrescere lasaggezzanelsuperarelebarriere! LAmore, che illumina da dentro, non si trasforma percolpadegliostacolidelmondodelleconseguenze!

16

PurificandosinoiciavviciniamoaLuialCreato re, alla Fonte del tutto. Bisogna diventare la Purezza PrimordialepermanifestareLui! Diventa Dio colui, che ha percepito La Volont Superiore e nello stesso momento riuscito a trattene reaccesoilFuocoDivinochedivampatoinlui! Tutto quello, che tu vedi stato creato dal Suo Amore e ogni atomo manifestato dal Suo Amore e dal laSuaForza. Chi ha ricevuto liniziazione, deve illuminare con ilFuoco,Chestatoricevuto,econsestessoriaccende re la luce nuova la luce delle conoscenze e dellamore verso lUnica Volont Creatrice verso il Creatoredeltutto!

***
necessarioimpararelapurezzadellamente! Ascoltando senza obiettare con i pensieri allinter locutore! Rispetta ipensierideglialtri con il silenzio dellat tenzioneeconlaprofonditdellapercezione! Inquestosimanifestalamoredelluomoversoluo mo nel momento della conversazione fra loro. In que sto si manifesta lamore delluomo per Dio nella con versazioneconLui. Soltantoquandolatuamentesitrovanelsilenzioe ascolta, il cuore colmo dellamore, allora Dio parla conte. Noiabbiamochiesto:

17

Ci racconti per favore, se nella Tua Scuola si u savano le tecniche simili ad asana di hathayoga per riordinarelenergeticadeicorpi? Io personalmente conoscevo tali metodi, essi si usavanoancheinEgitto.MaIononnefacevousonella Scuola creata da Me. Facevo cos perch questo attira lattenzione dellallievo pi verso il corpo che verso lanima. Le tappe iniziali da noi erano di preparazione e di purificazione, quando lanima si riempiva delle conoscenzesumoralitepurezza,sullarmoniadellIn tero e sulsensodellesistenza dellanima nel corpo, sul fatto che luomo anima, il corpo soltanto il suo in volucro e la sua dimora temporanea. Linsegnamento dellanima alla bont, allamore, alla calma, alla mora lit era la tappa preparativa per quello che voi chiama te rajayoga. Anche il modo armonioso della vita era favorevole a questo: la vastit della riva del mare, il clima piacevole per la vita, temperato nel freddo e nel caldo,lagiustaepuraalimentazione.IMieiallievipra ticavano anche fluenti esercizi di ginnastica per il cor poebagnonelmare. La tappa del lavoro pianificato con le energie del corpo si cominciava soltanto quando lanimaamore superava la grandezza del corpo. La vita sulla riva del mareelarmoniadintornofavorivanoquesto. Tutte le volte, su ogni tappa lanima faceva il pri mopassonellassimilazionedelnuovoscalinoeinvece il corpo si sottometteva e gradualmente assorbiva il nuovo stato danima. In questo modo il corpo si tra sformava e si purificava. Qualunque tipo di problema
18

del corpo se ne andava nel momento in cui si cancella vano sul piano causale il problema o il vizio dellani ma. Lanimaamore, che supera di molto la grandezza del corpo, sintonizza esso come strumento, il quale per suonare in armonia con luniverso ha i sette chakra come cavit e meridiani, come le corde. Questo stru mento permette allanima umana di creare la Grande MusicadellaVitaedellArmonia. Su questa tappa tanta attenzione prestavamo alla musicaealladanzacheeranocapacidifareeffettoedi trasmettereaglialtriadeptiisuperioristatidanima. Le meditazioni nella nostra Scuola di solito si compivanofacendounatranquillacamminata. La fase di buddhiyoga siniziava quando la vita dellanima, nella qualit del Proprio Mahadublo, parlandoconlevostreespressioni,diventavanaturale. Mentre ero incarnato avevo pochi allievi che sa rebbero stati prontiaquesto tipo di lavoro. Per, dopo, loro continuavano il lavoro della Scuola. Loro sostene vano lo spirito della fraternit Pitagorica nelle filiali createintuttoilMediterraneoperpidi500anni.Loro sono tutti pronti ad aiutarvi anche adesso nella diffu sioneenellintroduzionedellevostre,ciodelleNostre cognizionicomuni. Prima tu Mi hai chiesto della materializzazione e della dematerializzazione. Io non ho risposto allora al latuadomanda.Maorasonoprontoarispondere. Io non ho cercato di acquisire la dematerializza zione del corpo, non lo avevo come scopo. Limmor

19

talit dellanima nellUnione con la Superiore Consa pevolezza Divina, questo era lo scopo che avevamo Io eiMieiallievi.Selanimariescearealizzarlointempo e cos vive servendo il Creatore e la gente, allora il cor po materiale diventa Divino perch lAnima Divina trasformailpianomaterialeconSLuce. Dopo lincendio nella scuola, per sostenere i Miei allievi che erano riusciti a salvarsi, ma erano privi di spirito dopo la notizia della Mia morte, Io senza fatica materializzavo il Mio corpo fisico e cos apparivo da vanti a loro. Perci erano comparse leggende che Pita gora si era salvato. La materializzazione del Mio corpo era necessaria per sostenere quelli, che dovevano con tinuare il Compito di Dio, non fare spegnere la Luce Veraeportareleconoscenzesuperioriaquellichecon tinuanoilpropriosvilupponelcorposullaTerra.

LeconversazionicongliAllievi DivinidellaScuoladiPitagora
Konstantinos
RaccontaciperfavorediTe. Sono stato lallievo di Pitagora. Su questo posto una volta cera una citt greca. Qui c stata la Mia Scuola. Io lho creata dietro richiesta del Mio Maestro. Ho cercato di conservare tutte le tradizioni e i principi dellaSuascuola.

20

In particolare era molto severa la scelta dei candi dati. Esisteva anche il periodo di prova con lezioni, a scolti, che aiutavano, nella fase iniziale la trasforma zione etica di coloro che volevano appartenere alla confraternita di Pitagora, secondo le sue normative morali.Dopodicheilcandidatodiventavalallievo. Gi nella fase iniziale dellinsegnamento il primo posto per importanza si dava alla conquista dellhesychia. Bisognava imparare a sentire il silenzio interno non per minuti e ore, ma per giorni e settima ne, finch questo stato non diventava la propriet dellanima. Dimmi, Konstantinos, in quei tempi Tu usavi dei luoghi obbligati? Per esempio questo Tuo luogo bellissimo? S e no. Nominato come il luogo di forza Io non lo conoscevo. Ma i posti per fare le meditazioni, sulla riva o sulla strada, erano scelti considerando la loro energia,qualenoisentivamo. La contemplazione del paesaggio marino, il rumo re cadenzato delle onde aiutavano a fermare la mente ed immergersi nel silenzio interiore. Lallievo comin ciava a vivere nellespansione del silenzio. Il corpo umanounpiccologranellodisabbiainconfrontoalla vastit marina; la vita delluomo soltanto un instante davantialleternitdellarocciaedelmare. Le opere letterarie, create da Pitagora e dai Suoi al lievi, ci aiutavano nella fase iniziale, dando alla mente laformulaperimmergersinelsilenziointeriore. Somiglia ad un granello di sabbia sul fondo delloceano la tua personalit. Ma quello che conta

21

che la piccola parte dellIntero capace di sentirsi nellunione con tutto il resto, che ha il nome Intero Cos possiamo avvicinarci alla Verit questo fun zionavanellostessomodoincuifunzionavalaraccolta delle citazioni dai vostri libri. In seguito lallievo nella calma imparava ad ascoltare con attenzione i Maestri incarnati e poi, non incarnati. Si cercava di sviluppare la capacit di ascoltare e assimilare linformazione con tuttalaconsapevolezzaenonsoltantoconlamentedel corpo. Sicuramente gi nella fase iniziale della Scuola studiavano larte di influire sulla struttura energetica dei corpi: come purificarli, come spostare la concentra zione della consapevolezza dentro i chakra e le meri diane. Lallievo imparava a posizionare la concentrazione di se stesso come la consapevolezza in una o in altra struttura energetica, raggiungendo la bellezza del suo no di s, come di consapevolezza, in armonia con lIntero: sentendo ed emettendo lamore, la pace, lentusiasmo,laforza,lasicurezza,latenerezza Tali capacit si esercitavano anche studiando il canto, la danza, il suono dello strumento musicale, larmonianellamusica. Comerisultato,sisviluppavalacapacitdicontrol lare il proprio corpo, come lo strumento musicale, che pu suonare in armonia con la Finezza e la Purezza Divina. Alla fine di questa fase si scelgono pochi allievi per i livelli superiori della buddhiyoga. Invece per gli altri si creavano le condizioni per continuare lo svi
22

luppo della capacit di consapevolezza di riflettere e dimostrare le capacit creative, attraverso i diversi tipi dellimpegno, attraverso lo sviluppo della facolt men tale per un mezzo di studio della matematica, della lo gica, dellarchitettura, dellarte delloratore Perch proprio la creazione il modo migliore per sviluppare lacapacitdellaconsapevolezza,ilpensare. Alla fase superiore le nostre meditazioni somiglia vano a quelle che fate voi, soltanto i nomi erano diver si,mailsensoeralostesso. Eilcontrollodellamateria? Per questo necessario avere la completa pa dronanza del pensiero Divino, nonch il completo tra sferimento del processo del pensiero nella Consapevo lezza e la completa assimilazione della meditazione Absolut. Il Mio scopo principale era diverso: Io guidavo le anime, salendo uno scalino dopo laltro, facendo cono scere la Divinit, cercavo di mettere fra la gente le ra dici della Conoscenza delle Legge dellIntero e degli scalinidellaconquistadelCreatoresullaTerra.

Larisa
Accanto al Mahadublo di Konstantinos si trova un grandiosoMahadublodellaSuaAllievaDivinaLarisa. Larisa,raccontaciperfavorediTe! Meglio se vi racconto di Konstantinos, quello chesodiLui!

23

Konstantinos era uno di quegli Allievi di Pitagora, i quali, ancora prima dellincendio della Sua Scuola a Crotone, erano partiti, secondo le indicazioni del Mae stro, a visitare le citt diverse per aprire le filiali della Scuola che potevano diventare le fonti della Verit e dellaSaggezzaperilmaggiornumerodigente. Konstantinos aveva cominciato qui sul posto nuo vo quello che faceva Pitagora. Lui aveva acceso qui la nuova Fonte della Luce, cominciando a parlare con la gente della Saggezza del Creatore delluniverso, della vitadellIntero,diPitagora. Tantissime persone venivano ad ascoltarLo e face vano le domande e rimanevano con Lui. Rimanevano quelli per i quali le domande non erano per motivo di curiosit!FraqueiprimiallieviceroancheIo. Lo ascoltavo aprendo gli occhi dellanima e nel cuoresiacceseilgrandeamoreversodiLuieversotut to quello che Lui manifestava con Se Stesso, verso le conoscenze che Lui ci regalava! E allora Mi si apr il sensodellavitaumana! Konstantinos chiedeva ai benestanti di donare per lapertura della Scuola: ognuno quanto poteva. Io Gli diedi tutto quello che avevo in possesso. E la Mia casa sullarivadelmareservitaperessereilprimoedificio dellaScuola. Tanti fra la gente per bene davano oro e operai per i lavori di costruzione. Una delle condizioni di Kon stantinos era che lo schiavo, che desiderava lavorare per loro, doveva essere lasciato libero dal suo padrone edoporicevevalalibertediventavauncittadinolibe

24

ro.I ricchilasciavanoandareiloro schiavi, e donavano ilorotesori,ecrescevalaScuola! Furono aperte anche le classi per insegnare ai bambini.EquestacosainsolitafeceschelaScuoladi ventasse benvoluta dalla gente ricca del posto e procu rlaiutodapartedicolorocheeranoalpotere. Konstantinos una volta alla settimana organizzava le lezioni pubbliche per tutti coloro che desideravano ascoltarLo. Arrivavano anche dai posti lontani, viag giando per mare, tutti quelli che avevano sentito dellInsegnamentodelgrandePitagora. Ogni mattina noi facevamo la meditazione; dopo pranzavamo e partecipavamo alla costruzione dellEdi ficiodellaScuola. Larmonia vitale che divent la base solida della Scuola faceva la vita e il lavoro cos belli e spirituali che le persone che rimanevano nella Scuola non cerca vanopinientedimeglio,nundestinomigliore! Con il tempo, alle lezioni di Konstantinos, si ag giunsero le declamazioni degli allievi i quali avevano acquisito le potenzialit dellanima, che potevano ma nifestarsi nella musica, nella danza e nelle declama zioni. Questo attirava ancora pi gente. La scuola cre scevaesisviluppava! Larisa,raccontaciperfavoreunpodite! Ardendo con amore verso tale Uomo Che mani festa Dio sulla Terra, facile imparare! Vivendo con taleamore,lanimacresceesisviluppafacilmente! Con laiuto delle pratiche meditative, insegnateci da Konstantinos, il cuore spirituale cresceva e si e

25

spandeva! Noi abbiamo imparato ad espanderci con essonellimmensitmarina!Ilfuocodellamorecordia le si espandeva e abbracciava tutte le vite, tutta la bel lezza! Lanima in questilluminazione damore si avvi cinavaallasogliadelDivino! Imparavamo anche a controllare le nostre emozio ni:nonusciremaidallostatodamore! Dopo imparavamo ad essere il Flusso della Luce, simile al vento solare che soffia sullimmensit ma rinaegonfialeveledallanima! Dopo, noi ci dissolvevamo, cos che ogni goccia di noiluce, si riuniva alla Luce delle Consapevolezze Di vine che voi chiamate Spiriti Santi. Si poteva sparire nellUnione con Loro ed esistere soltanto in qualit di Luce! In questUnica Luce potevo imparare a percepire Me stessa grande, viva, unica, completamente libera dalcorpo! Io imparai ad essere AnimaLuce: con il viso reale, colsorrisosullelabbra,congliocchicheversanoAmo re e Luce, con le mani tenere e carezzevoli verso tutto! Con le punte delle dita Io potevo toccare i corpi incar natiperguarireedaccarezzarli. Con il cuore fiammante, Mi dirigevo verso il Crea tore del Tutto ed imparavo a vivere con il Suo fuoco vivodellAmore! Konstantinos, Pitagora e Adler, Mi conducevano! Edecco che Io, insiemeaLoro, dallUnitEterna,tutto ra,dirigonelCreatoilFuocoDivinodellAmore!

26

Posso aggiungere anche che diventai la moglie diKonstantinos. Cidici,perfavore,comeTueKonstantinos,ave teconclusoleVostreincarnazioniterrestri? Konstantinos ed Io abbiamo dissolto completa mente tutto il terrestre in s, inclusi anche i corpi materiali. Solo che Konstantinos lo fece qualche anno primadiMe. Pi tardi Io avevo un secondo marito, che era uno fra gli allievi di Konstantinos con delle prospettive. EglieramoltopipiccolodiMe. Alloranonfeceintempo Adesso lui si reincarnato, sempre nello stesso luogo. Voi lo avete incontrato. Meraviglioso anahata! Maoraluinelcorpofemminile.Ilsuonomeuguale alMio! Io tutelo lui, cio lei. E anche a voi chiedo di pren dervicuradiluiquandosarmaturo! La completa Libert si pu ottenere soltanto con ilcontinuolavoroditrasformazionediscomeanima! In condizioni normali, le lezioni di karma si apprendono nel corso di tante incarnazioni, dove tra mite dolore e sofferenze, lanima matura e si trasforma acquisendo lesperienza lentamente, difficilmente e dolorosamente. Maillavoromeditativo,organizzatonelmodogiu sto, unito allautocorrezione etica permette di attraver sare questa tappa della trasformazione e della crescita in modo pi armonioso e veloce! Proprio questo inse gnavano sia Pitagora che Konstantinos. E tutte le vere

27

Scuole esoteriche dellAnima si basano su questi prin cipi! Nonostante questo, nessuna tecnica meditativa, anche quella meglio appresa, non permette allanima di unirsi allOceano del Creatore se sono rimasti stati della coscienza non identici a Lui! Finch non scom paiono tali ombre del passato, cio le qualit e gli stati non divini, lanima non pu entrare nellUnione definitiva! Esistono le qualit dellanima che sono utili nel momento della crescita ma adesso devono essere eli minate perch lo scalino dellEsistenza Divina prende ilpostodelloscalinodellesistenzaumana! LOceano permette di entrare nelle Proprie Pro fonditsoltantoaquellichesonoidenticiaLui! PerciilcompitodelMaestrospiritualediscopri re in tempotaliqualitdellallievo ed aiutarlo a veder le. Invece il compito dellallievo dirigere tutte le sue forze per completare il proprio perfezionamento e la successivaUnione! Bisogna creare sulla Terra le Scuole secondo i principistabilitidaPitagora! Mi piacerebbe spiegare alla gente incarnata che: se per vendetta, si continua a battere con la mano sul sas so appuntito che ci ha precedentemente ferito, creere mopernoisolonuovodolore! I principi della vita in armonia con lIntero, sono moltosemplici: LAmorecordiale! Lacalmadellamenteeilsilenziointerno!
28

La benevolenza verso tutti, il creare il bene per tuttiiviventinelleproprieazioni,emozioniepensieri! La gratitudine verso il Creatore per tutte le Sue lezioni! Chi nella sua vita riuscir a realizzare almeno que sto,alloragisiavvicinainmodosignificativoaquella qualitcheDiovuolevedereinognunodinoi!

CarloRossi
Il bellissimo pizzo di neve, quei fiocchi che ti af fascinano adesso, si sciolgono fra qualche ora I Miei edifici di pietra si distruggono fra secoli Invece lar moniaelabellezzanonsmettonodiessere! Ma esiste anche Quello, che supera tutta la mera viglia che c nella Creazione: questo lEsistente per lEternit, la Sostanza della Consapevolezza del Crea tore! Cercate tutti il Suo Amore e lUnione con Lui e al lora, essendo dentro di Lui, voi riuscirete a creare la bellezzaDivina! Raccontaci, per favore, come Tu sei arrivato alla Perfezione Divina! Come quando tutto questo suc cesso? Rossi ci fa vedere una riva del mare, le colonne di marmo delle chiese, le tantissime scale, che sono di rette verso gli edifici sulla cima del monte Il fastoso verdedel sud. Lemorbide e azzurreonde del marecal do che accarezzano la riva davanti ai piedi di un gio vane, che aveva addosso il vestito greco con le bianche

29

e morbide pieghe Il silenzio interno, la calma con templativa,larmonia Cheluogoquesto,Carlo?ElaGrecia? NoQuestalaMiaamataItalia! Una volta Io ero lallievo del grande Pitagora. E successoaCrotone,alsuddellItalia. In quei tempi io ho passato tanti scalini delle ini ziazionispirituali Listruzioneeracompostaditantiscalini. Le norme morali supreme, la dieta vegetariana, lassimilazione del silenzio intero erano le esperienze iniziali, che diventavano la base per lassimilazione dellargospettrodeglialtristudinelfuturo.Sistudiava le scienze e larte, le leggi dei numeri e dellarmonia. Gli allievi alla fine dello studio potevano diventare fi losofi, politici, musicisti, architetti Avevamo idee grandiosepercambiarelasocietmoralmente,crearele leggi della moralit suprema e realizzare tutto questo, cambiandolamentalitdellagente. Ma soltanto chi stato degno, aveva la possibilit di ricevere le conoscenze supreme, le conoscenze dellanima e dello Spirito, le conoscenze che contene vano direttamente la cognizione dellUnico, dellInizio dellUniverso,ilCreatore. Quella volta non ho fatto in tempo per un po, ri manevapocoLagentedellodiohabruciatogliedifi ci della Scuola, Pitagora insieme ai Suoi allievi, fra i qualiceroancheIo,hannopersolavita

30

Durante lultima incarnazione Io ero il figlio della famosa ballerina italiana, che trasferita a Pie troburgo,pervivereelavorare. Gli anni della giovent Iolihopassati dinuovo in Italia,studiandolarte. Le onde del mare tiepido nuovamente accarezza vano i Miei piedi. Il sole sorgente sembrava che stesse per svegliare i ricordi che stavano dormendo nel pro fondo della Mia anima, i ricordi daltri tramonti, come questo, che Io osservavo, quando facevo la parte della ScuoladiPitagoraMaquestononaccaduto Proprio la Russia stata la Mia seconda patria. Mi sono innamorato delle distese del mare Baltico, della potenzadelfiumeNieva,diquestacitt Diventando larchitetto, Io creavo Pietroburgo nuova. Io ho creato il complesso, che riuniva in un in terolospaziocircostanteegliedifici,seguendoleleggi dellarmonia Dentro di Me, Io vedevo ogni progetto con tutte le sue piccolezze, Mi rimaneva soltanto da fareildisegnoedopocostruireconlapietra! Mentre lavoravo, ero felice. Mi ero innamorato dogni Mia creazione! Le idee del nuovo uso delle leggi dellarmonia del mondo antico, sembrava che scorressero,comeunfiumedentrodiMeecercavanola strada peruscire: come se il Mio passato fosse diventa tounafontedallaforzaincredibile Io ho chiamato tutto questo la passione per lan tichit, ma in realt succedeva grazie allunione con Atman dellanima In quellincarnazione nessun Mi poteva spiegare tutto questo. Nella Mia mente non Mi rendevo conto della natura delle Mie capacit. Ma la

31

beatitudine della creazione riempiva tutta la Mia vita. Io potevo lavorare senza riposo, infinitamente attinge re lispirazione, la bellezza e larmonia, quali si trova vanodentrodiMe! Quando Io costruivo i Palazzi, Io sognavo go vernatorisaggiesapienti Quando Io costruivo edifici per loro Mi sembrava che dentro larmonia, creata da Me, loro creassero le leggisagge Iocreavoi complessi diparchiecredevochelunio nedellecreazioniumaneconlabellezzaelagrandezza dellanaturacreasseiluoghi,dovelagentesarebbesta tapienadamoreperquestabellezza Quando Io avevo i soldi li spendevo per laiuto di chiavevabisogno,senzamaipensareaMestesso Le leggi morali della Scuola di Pitagora facevano semprepartediMe Io non ero adatto per niente alle leggi crudeli del mondomateriale Quando Io sono rimasto senza lavoro, sono di ventato povero Le Mie creazioni sinfonie della pietra stavano nella citt sul fiume Nieva Gover natori ingrati vivevano dentro e governavano, conti nuandoacrearelingiustizia Io, che ero sconosciuto, dimenticato da tutti, an davo alla riva e domandavo, senza sapere a chi di preciso,dalprofondodellanima: PerchIohovissutoqui? AchiservitotuttoquellochehofattoIo?
32

PerchIononservoanessunoesonorimastosolo? ChecosahofattoIodisbagliato? Perch nessuno sente nemmeno una goccia di gra titudine per tutto questo, che Io ho regalato agli altri, pertuttalaMiavita? EungiornoIohosentitolarisposta: Guarda: questo il mare, questo il sole sopra, questolaterra,sullaqualetucammini TuMihairingraziatoMe,loroCreatoreperla lorobellezza,larmonia,perlaloroesistenza? Tuhaichiesto,perchtuhaivissutosullaTerra? Tu hai vissuto, per esempio, per finalmente fare a Mequestadomandaedoporiceverelarisposta. Manonsoltantoperquesto Io credevo nellesistenza del Dio. Visitavo le chieseefacevolepreghiereIocredevo,manonnel Dio cos vivo e reale! Nel Dio, Che ha cominciato allimprovviso a parlare con Me, come Maestro e Ami co Io adesso Lo percepivo! Io ero pieno della legge rezza della giovent, dellallegria, dellamore e della gratitudine! In questi ultimi anni della Mia vita il Dio Mi ha aiutatoaricordareMeStesso Le Mie mani mani della conoscenza erano grandissime!PerchIotenevosopradiloroledistesee levastit,mentrecreavoiMieiprogetti

33

E adesso non avevo nessuna difficolt per impara re ad accarezzare con queste mani la Mia anima e il mareelaterraetuttocichevivo. Mi sentivo enorme, tipo una piramide, che stata composta dalla finissima Luce. Io Mi trovavo sopra la Terrae nelprofondo cera la Luce Era possibile di immergersi dentro questa Luce, che non aveva i confi niSipotevadiventarequestaGrandeLuce Quando Io ho assimilato questo, Lui Mi ha per messo di entrare in Lui e diventare con Lui Una Cosa Sola. Purtroppo il Mio corpo era gi troppo vecchio peravereiltempoperfaredipi Vi ringrazio, perch voi avete desiderato di raccon tare tutto questo alla gente, che vive adesso sulla Ter ra Chi vuole, pu venire da Me e dentro di Me Io insegner loro, come diventare la parte di Me e comentrarenelCreatore

***
Scuola di Pitagora dovete creare le scuole comequestadappertutto! Se tu ti ricordi Io gi nominavo il tema dellarte spirituale.Questosempreattualenellaiutoallagente e nelleducazione dei giovani. Lecologia e larte so no due indicazioni per lavorare con le masse delle per sone. Lecologia la libert e larmonia della natura, pi anahata, che un allargamento e riempimento del cuo re spirituale con la finezza e la bellezza! Larte permet
34

te di regalare tutti questi stati danimo alla gente, esal tare la bellezza e larmonia, indirizzare su questo lo sguardo dellanima. Inoltre paesaggi di parchi, crea zione dellambiente armonico nelle citt e nei centri culturali. Si riempia di gioia chi vede il fluido scorrere della fontana, il riflesso sulla superficie dello stagno, le co struzioni, i fiori, gli alberi, le pietre, la direzione del raggio del sole che tramonta o sorge, tutto unito se condoleleggidellarmonia!QuestosapevanoinCinae inGreciaAntica Tuttoquestosensoartisticosipusvilupparenella gente, insegnare ai bambini necessario sviluppare nella gente la capacit di vedere la bellezza vera! Que stosuccedepocoapoco,cominciandodalpoco,dalla bellezza creata con le mani umane, che tutti possono ammirare. Questo sforzo dovrebbe essere sostenuto anchedalloStato. Come realizzare tutto questo? Dobbiamo di nuovocostruireiparchinuovi? No. Questi sono affari per gli allievi dei vostri allieviedeiloroseguaci.Mavoidovetecostruireleba siemetterequesteideenellamenteumanaeaccendere lispirazione nel cuore! Ascolta, guarda Io ti aiuter! Alla fine dei conti, sei Master of Art! E arrivato il mo mentodidiventareunMastervero! Mastaischerzando?Scusami Tiperdono,maparlosulserio! Queste idee bisognerebbe regalarle ai professioni sti. Lidea una cosa molto particolare: lei comincia a

35

vivere ed ad essere realizzata dalla gente, che non ha nemmeno letto i nostri materiali. Le idee buone posso no diffondersi in modo intenso, come il virus dellinfluenza: loro si trovano nellaria e cercano le consapevolezze consone. Finalmente al posto delle ne re epidemie vengono le onde della Luce e della Purez za! Carlo!Racconti,perfavore,diPitagora? Lho conosciuto poco, mentre viveva nel corpo fisico. Percezione di Lui, come la Consapevolezza una cosa che difficile da raccontare con le parole sempliciLuiilDio! Per posso raccontare quel poco che successo nel nostro rapporto a livello terreste, il resto cerca di sentiresenzaparole.Ascolta Ho sognato per tanto tempo di iscrivermi alla Scuola, Mi stavo preparando. Nel tempio i sacerdoti insegnavano ad ammirare gli dei, ai quali la fantasia umana ha dato il potere, ma non le migliori qualit umane. Questo era il segno dellantico mito, che rac contava di discendenti della gente dAtlantide, che a veva la forza della consapevolezza, ma anche e pas sioni umane e questunione alle cose terrene (che te stimoniano gli antichi miti) li ha portati alla rovina. Lignoranza umana con le stesse passioni ha dato il co loreancheallamemoriadegliAltri La filosofia degli aristocratici era quasi ateismo, checollegavainsiemeragionamentiepareriraffinati al vuoto dellanima e alla giustificazione dei peccati. La maggior parte degli aristocratici aveva la mentalit delconsumismoedelpiacere,lachiamavanolibert,
36

la loro, al contrario della vita degli schiavi, grazie ai qualiquestavitasaziaeubriacaeragarantita Scuola di Pitagora soltanto a pronunciare queste parole, Io avevo la sensazione della Purezza e della Luce della Verit! Ho deciso di iscrivermi a qua lunquecosto! La prima volta ho visto Pitagora al colloquio. Non mi sono nemmeno ricordato del Suo viso, da comero emozionato. Di solito Lui non era presente al primo incontro con i nuovi allievi, per tutti era una cosa non aspettata. Quando Lui entrato nella sala e ha fatto il gesto, per non interrompere il discorso, si messo a sederedaparte,osservandoilcorsodegliesami. Io avevo la sensazione di trovarmi nella presenza delDio,lanimarimastasenzaunrivestimentodifen sivo, e tutta scoperta comparsa davanti Lui. Io non potevo dimostrare i movimenti teatrali, nonostante che avessipassatotantotempoaprepararmiTuttoquello che non era spontaneo in Me, stato distrutto con la Sua presenza. Probabilmente, le Mie risposte alle do mande che facevano gli allevi della Scuola non erano migliori. Checosafarai,senonsaraiaccettato?hachie stoLuiconlavocemorbidaepiana. Mi sembrava di sentire la condanna Con dif ficolthopronunciatoqualcosatipo: Mipreparermeglioeverrdinuovo Il giorno successivo ero molto ansioso, quando un giovane, vestito di bianco, mentre leggeva la lista deinomi,hapronunciatoancheilMio

37

Soltantodopo,comepermiracolo,Iohosaputoche proprio Pitagora ha proposto di prendermi nella Scuo la. In seguito Lho visto di solito da lontano. A volte Lho visto camminare senza fretta sulle stradine del giardino,facendolemeditazioni;mainquestimomen ti noi si cercava di non disturbarlo senza motivo vali do. A volte Lho visto, mentre facevamo le conversa zionicomuni,quandotuttinoieravamonellaLucedel laSuaConsapevolezzaeascoltavamoleSuelezioni. Grazie alla presenzadi Pitagora, la vita della Scuo la era illuminata con la Luce non terrestre. Ognuno si rendeva conto di appartenere allIntero, alla realizza zione delprogrammadelCreatore sullaTerra. Ognuno aveva la sensazione dessere partecipe del Grandioso Affare, anche se il contributo era ancora piccolo, come una foglia sul gigante Albero della Vita: limpegno e il progresso di uno di noi adesso avevano senso e impor tanza per la vita dellIntero. Questo succedeva non sol tanto dentro i muri della Scuola, questo era il nocciolo della nostra comunit, del quale i membri conservava no lo stato dappartenenza, leffetto delle azioni che qui si svolgevano, comandati dallUnico. Questo ha fatto diventare forti e vitali tutti i figli spirituali di Pi tagora.Lostessospirito conservavano gli Allievi anche cento anni dopo. Di questo puoi chiedere a Nekrasov, Luiloconferma. Carlo, racconta di quello che Tu consideri il pi importante aspetto nellarte dellinsegnamento delle anime.

38

La caratteristica pi importante dellanima lamore!Questo sisviluppaanche tramite lamicizia, la fede,lafiduciafragliallievidellaScuola. Il metodo migliore per lo sviluppo delle capacit della coscienza di ragionare nel modo giusto lelaborazione creativa. Questa si pu attivare con la logica, la matematica, la musica, la scultura, larchitet tura. Importante era fare partire il desiderio creativo dellanima e guidare il percorso durante lo svolgimen to e limpegno. Cos le anime si univano allAtman in modonaturale,duranteilprocessodellalorocrescita. Adessocomefaiadaiutarelagente? Tu ricordi la sensazione della gioia che sentivi, mentretitrovavisullapiazzadovesiaffacciaunPalaz zo, quando eri una bambina, e dopo da grande? Come, a volte, lammirazione per la tua citt ti riempiva di la crime? Sono stato Io ad insegnarti ad amare! Anche questo fa parte degli effetti sulle anime umane, che imparano ad amare la bellezza, creata con le mani delluomo Anche adesso sto cercando di aiutare la gente crea tivaadavereideenuovepermigliorarelecitt. Carlo ci fa vedere i canali nuovi, che continuano la tradizionedellasinfoniaacquaticadiPietroburgo. Tu pensi che la gente doggi voglia spendere i soldi per cose che non faranno arricchire? Una volta, invece, i castelli e i palazzi venivano costruiti soltanto perlordinedelre Ma se costruirete cos come dico Io, vi serviran no meno ospedali e polizia. La bellezza e larmonia

39

fanno crescere e educare le anime sane Certo, questo non abbastanza, ma questo il Mio piccolo contri buto. Purtroppo, regalare gran meditazione, che si chiama Piramide posso soltanto a pochissimi duran teisecoli

NikolajNekrasov
Noi ci troviamo nel bosco notturno. A dicembre ha nevicato tanto. Ma ora arrivato il caldo. La neve di venta sempre pi dura e bassa. E quella che si trovava suiramidellabete si scioglieavista docchio.E questo crealillusionedellapioggia. Ilboscopienodinebbia,checontieneilprofumo dinevesciolta.Csilenziodappertutto. Ilsoleancoranonsorto.Nelcielosplendelaluna che crea sulla neve meravigliosi disegni fatti dalle om brelunarideglialberi. Chebellotrovarsinelbosconotturno! Viene subito in mente la frase della poesia di Ni kolaj Nekrasov: Tutto va bene sotto lo splendore lu nare! SiamoarrivatialSuoluogodiforza. Come al solito, in casi come questo, accendiamo il fuoco,doporiposiamoaccantogliuniaglialtri,dopola camminata notturna, per qualche chilometro dattraver samento del bosco coperto di neve, e poi facciamo uno spuntino. Ecco,finalmentelalba.Adessosipucominciare quello,percuisiamovenuti.
40

Proprioqui,sopraquestoposto,dovestatotaglia to il bosco e anche sopra lo spazio accanto si trova Ma hadubldiNekrasovDivino.SoprailSuoViso,ricono scibile facilmente, grazie al Suo ritratto. Pi gi si tro va unenorme anahata, che si distende per i chilometri, il bosco con i tutti suoi abitanti. E nel Profondo Pri mordiale unica con tutti gli altri Maestri Divini, la parteprincipalediquestaGrandeAnimaDivina. Noi gi abbiamo nominato nel video film Luo ghi di forza. Tre fasi della concentrazione che su luo ghi di forza, che sono gli spazi lavorativi dei Maestri Divini spesso si pu trovare i casi particolari della botanica. Qui, da Nekrasov, noi vediamo una pianta bellissima, che somiglia ad una piccola barba, che por tava Lui nella vita terreste e quella che vediamo anche orasulSuoViso. Stiamo chiedendo a Lui di raccontarci del lato dellaSuavita,cherimastoilmisteropertutti,checo noscevaLuitantiannifa Alla Divinit Io sono arrivato non nellultima incarnazione, ma nella precedente, quando ero allievo degli allievi di Pitagora e seguivo gli insegnamenti della Sua Scuola, che avevano le conoscenze dellUniverso pluridimensionale, del Creatore e di co meunirsiaLuiediventarelaSuaPartepersempre. Tu Ti rendevi conto della Tua Divinit nellul timaincarnazione? No. Questa Mia vita non somigliava alla vita di un Avatar Ma questo stato programmato dal Dio, pernondarelatentazionealboia

41

Cerano pochi, che nel seguente millennio, han no capito e hanno apprezzato le tradizioni della Scuo la. Lincarnazione di Pitagora era lincarnazione del Dio! Dove lavora adesso il Pitagora? Possiamo noi co municare con Lui, come con Te? Si trovano nelle zone vicineiSuoiluoghidoforza? Si pu trovarlo in Sicilia e sulle rive del sud estdelmareMediterraneo. PitagoraeraMessia,inquellapartedellaTerra,che sipuparagonareaGesCristoperlaSuaimportanza. Se decidete di ruzzolare nella storia troverete tan te cose interessanti, che si potrebbe decifrare e dopo pubblicare. Anoieainostrilettoriinteressaanchedisapere di pi del Tuo ruolo, della tua ultima lincarnazione e delTuolinsegnamentonellaScuoladiPitagora In quei tempi Io abitavo nella zona del mare Mediterraneo. Ero un cittadino romano provenente da una famiglia aristocratica, facevo il diplomatico, viag giandoperilmarecontantemissioni. Il mare bellissimo! Di mattina presto, quando il solesorgeetuttolospaziointornosiriempiedellaluce dorata, lanimarimane ferma inammirazionedi quella che davanti a lei: la Superiorit del Creatore. Allora diventa facile distendersi con la consapevolezza sopra lo spazio del mare, aprire gli abbracci, sentire la gioia della libert e riunirsi alla luce solare, al vento, sentire se stesso, come un uccello grande e libero, e volare so prailmare.
42

Io ero colto e volevo imparare sempre di pi delle cosenuove.HosentitotantodiPitagora,dellaSuaDot trina e sognavo di trovare i Suoi seguaci. Io sapevo che i Suoi allievi, rimasti salvi dopo il massacro, si sono trasferitiehannoorganizzatolelorosociet. Iohoavutolafortunadidiventareilmembrodella unadiquelle.Tuttosuccessocos: Una volta Io ho conosciuto una persona che ha cominciato parlare con Me era interessante incredi bilmente. Le domande che Mi faceva toccavano il fon do del Mio cuore. In modo semplice lui Mi ha fatto parlare sinceramente, come non Mi era mai successo. I Miei pensieri pi nascosti, il senso della vita, come vi vereinmodogiustoeleale,comedirigerelagente:tut to questo Io raccontato a lui. Io parlavo sinceramente e conemozione! Ora Io capisco che ero trasparente davanti lui, grazie alla sua capacit di guidare il dialogo e vedere attraverso;luihasaputodiMetuttoinsieme! Lui si interessato di Me: giovane, colto, con la mentechiaraeipensieripulitiIoeroadattoadesse re il candidato per imparare. Io come lui, ero interessa to a trasformare la societ, la moralit umana secondo le leggi Divine e grazie alla conoscenza personale del Dio. LuiMihainvitatoadunariunione,doveparlavano dituttoquesto CosIosonorimastoconloro. Per qualche tempo ancora Mi facevano esami di prova, per essere convinti delle Mie intenzioni, della

43

Mia lealt e della resistenza delle Miei convenzioni, prima di cominciare a raccontarmi dellattivit della Societ.Esoltantodopohannopropostodiinsegnarmi. Loro insegnavano le leggi della giustizia suprema, scritte da Pitagora, nonch sonostati conservati gli sca lini dellinsegnamento delle conoscenze esoteriche, considerandoillivellodellosviluppodogniallievo. QualimetodisiusavanoperconoscereilCreato re? Ai livelli pi alti davano le conoscenze di com fatto luniverso, della sua struttura pluridimensionale. Allora lallievo, avendo gi la consapevolezza svilup pata, che presentava una gran sensibilit spirituale, imparava con laiuto delle mani della consapevolezza spostandosi dai livelli pi densi a quelli pi fini. Cos lui conosceva anche la Dimora del Creatore, dopo gra dualmente si abituava a vivere l nellUnione con il Creatore. Noi avevamo insegnanti incarnati. Ma il Pitagora e Suoi Allievi pi avvicinati nel processo dellinsegna mento erano per noi reali Maestri Divini. Loro guida vanoilnostroviaggiospirituale. Nelle tradizioni della scuola al primo posto cera il tema di trasformazione della vita di tutta la societ; Io inveceeroconcentratosullaconoscenzadelCreatore. Purtroppo in quella vita Io non ho avuto il tempo per girare lo sguardo dellanima, che ha conosciuto lUnioneconLui,versolagenteincarnata.Questodi ventato lo scopo della Mia vita in Russia: Io dovevo sviluppareinMestessolAmoreDivinoperlagente.
44

In Russia la Mia attivit civile, come poeta, aveva lo scopo di provare a cambiare le norme morali, por tandoagallalacosapibrutta,chesichiamavalavita del popolo russo Io ho cercato di svegliare la com passioneperilpopolodapartedichiavevailpotere. Questo diventato il Mio impegno nel servire a Lui. Ho lavorato nel paese, dove tutto era sbagliato: del Dio insegnavano i preti ubriachi, dove gli schiavi mo rivano di fame sulla terra che avrebbe potuto sfamare tutti, dove i padroni si divertivano picchiando gli schiavi,doveilprogressocreavasoltantolaschiavit e la dipendenza dalle fabbriche, che rubava la possibi lit di respirare laria pura della terra, dove loro abita vanolalibertelabellezza Iovivevoconilcuorespiritualeetuttoquestolo faceva sanguinare. Lingiustizia della burocrazia, latteggiamento derisorio dei proprietari verso i loro operai;ilbuioelignoranzadominavanodappertutto. Io amavo la terra, amavo il popolo, amavo la gran tenerezza e larmonia della natura Io imparavo ad amare la gente non nel modo astratto, ma combattendo perloro Quali consigli tu vorresti dare alla gente, che va versoilCreatore? La prima cosa da fare per chi si trova allinizio delsuoViaggio imparare avivere con il cuore spi rituale aperto alla gente e al tutto vivente, che emana amore. La seconda cosa di informare la gente, por tando a loro le conoscenze vere, lInsegnamento giusto delDio.

45

necessario educare i cittadini ad essere liberi, a vendo come fondamento la cognizione vera del Dio. Soltanto questo permette di creare un vero coordina mentosocialechesaradattoperlevoluzionespiritua ledellagente. Certamente non bisogna aspettare dei successi im mediatinelcambiamentodellasocietrussa. PerchinRussiatuttonegliultimisecoliandava storto, nonostante che ci fossero tante persone famose, che cercavano di realizzare le idee dellAmore e della Bont? S, con laiuto di questa gente il Dio semina i Suoi semi Ma altri membri della societ decidono da soli, checosafareconquesteidee.Questalalorolibertdi scelta Lo scopo del Dio non quello di fare diventare la vitasullaTerrafeliceebeneficaaqualunqueprezzo.Il Dio aiuta ognuno di noi, suggerendo di continuo in un modo o in un altro le decisioni giuste. Ma nello stesso momento d alluomo la possibilit di scegliere da solo la sua strada e di crescere cos, come vuole lui. Soltantoinquestecondizionipossibileaverelaliber tcreativa,inaltreparolesipucrescerecomeuncrea tore:alliniziocomecreatorealmenodisestesso Il lavoro della vostra Scuola proceder secondo il principio che conosciamo: il Dio vuole che sulla Ter ra cresca un nuovo inizio, come quello avviato dalla Scuola di Pitagora. I politici e gli scienziati dei paesi diversi devono avere la possibilit di ricevere le cono scenzeconilvostroaiuto.

46

Larteelosviluppo spirituale
VladimirAntonov
Checosasignificalospiritismo? Negli anni sovietici si considerava che il signifi catodiquestaparolafosseandarealcinema,ateatro, alconcertodella musica classicache,a proposito, sta tacreatanegliannidellinquisizione Ma in realt questa parola ha avuto inizio quando Ges ha pronunciato la frase: Il Dio uno Spirito (Giov. 4:24). Si usa questa parola quando si parla degli atteggiamenti, dei processi e dei fenomeni, che riguar danolagenteechelaiutanoalloroavvicinamentoalla Divinit come la qualit della consapevolezza e dellanima. La gente spirituale pu essere chiamata co ssoltantosehannorealizzatotantiprogressisuquesta strada. Larte pu e deve avere la parte pi importante del processo dellevoluzione positiva delle consapevolez ze. Masuccededavverocosnellarealt? Per esempio i film, in cui si mostrano la violenza e le uccisioni come modo di vita normale di tutti giorni, fanno abituare le anime giovani a quel tipo di vita Lattivitdeiregistiedichidiffondeleoperediquesta controarte bisogna considerarla come criminale da vantiagliuominiedavantiaDio.

47

Con questesempio, per la gente ragionevole, sar tutto chiaro. Ma succedano i casi non cos evidenti. Al lora appare una domanda: quali sono i criteri obbietti viperlagiustificazione? Per esempio, molto spesso i pazzi cercano di espri mersi attraverso larte. E possono dividere con altra gente le loro emozioni non sane, in modo abbastanza forte. Casi simili succedono molto spesso. Vi faccio soltanto un esempio della mia esperienza, molto edu cativo. Una volta un pittore di mia conoscenza mi mostra va i lavori del suo, come diceva lui, maestro. Erano e sempi di disegni di carta dai parati. Io ho guardato e glihochiestoseilsuomaestroeraammalatodischizo freniaesesitoltolavita.Luirimastoimpressionato ehadettochetuttosuccessopropriocos. I disegni erano davvero tremendi! Il loro ornamen to faceva effetto sulla psiche come una stregoneria, fa ceva provocare la confusione della consapevolezza. Spero che questo schizzo sia rimasto per sempre sol tantounoschizzo.Masepercasoquestofossediventa to una carta da parati e si fosse usato in casa, sicura mente avrebbe fatto male alla psiche di tanta gente, chenonsirendecontodinienteinquesticasi. Lastessacosaspessoaccadeconleoperedarteove si esprimono gli stati depressivi o aggressivi degli au tori! Quali effetti producono nella gente che li vede o ascolta? Ci sono gli esempi ancora pi semplici. Ricordate qualidiscussionieranosullastratto?Questoilbeneo

48

il male? E quando discutevano della danza, come rocknroll.Questobeneomale? C sempre la gente che appoggia le cose nuove. Ma ci sono anche gli altri che negano sempre qualun que cosa nuova. Tutti dimostrano i loro argomenti. Al loradovelaverit?Comedistinguereifattorisogget tivi, che influiscono sulla giustificazione delle cose nuove,daquelliobiettivi?Comecapire? Gheorghij Gurdgiev, una persona straordinaria, chehalasciatoungransegnonellastoria. Lui lavorava in Russia allinizio del 20 secolo. In segnava a Mosca e Pietroburgo. La guerra civile ha co stretto la sua scuola di spostarsi fuori della Russia. QualcunositrasferitoinFrancia,altriinAmericaein Inghilterra. L creavano le filiali della loro scuola. Le opereletterariediGurdgievedeisuoiallievisonostati tradottiintuttelingueprincipalidellEuropa. Gurdgiev, cominciando dalla prima infanzia, si formato come una persona straordinaria. Lui molto prestohamessodavantiasunoScopo:impararetutto ci che cosa sa la gente. Per arrivare al suo scopo lui aveva bisogno di tanti anni. Lui ha imparato a nuotare sotto lacqua, a commerciare, a lottare, a cucire, a ripa rare gli strumenti domestici che esistevano a quei tem pi. Quando era grande e aveva bisogno di soldi, per fare la spedizione, lui arrivava in qualunque citt, af fittava le due camere, metteva fuori un annuncio: Ri parazioniedigiornoricevevaiclienti,edinotteripa rava le loro cose, pezzi di ricambi che trovava nelle spazzature urbane. In questo modo lui riusciva duran te due settimane a raccogliere i soldi necessari, trovava

49

gli aiutanti e andava a cercare le conoscenze spirituali. Lui ha visitato tante scuole spirituali, i monasteri. Do pochehafinito diraccoglieretutto quello che secondo lui era importante, creandosi una completa concezione del mondo, Gurdgiev ha cominciato a fondare la pro priascuola. Non bisogna idealizzare Gurdgiev. Tanto quello che lui faceva non deve essere ripetuto. La maggior partedellesueconoscenzeoggipossonoessereinteres santi dal lato storico, ma non di pi. Perch al posto loro sono arrivate le conoscenze pi complete. Per i momentipisignificatividelsuoinsegnamento,anche oggi sono attuali e noi siamo grati a Gurdgiev e li u siamoeliuseremoancoranelfuturo. Per esempio, Gurdgiev insegnava che esistono le leggi obiettive dellarte. Purtroppo a lui non riuscito formularli. In ogni caso, noi non abbiamo trovato la lista di queste leggi, anche se abbiamo letto tanti i suoi libri. Cerano soltanto gli indizi. Gurdgiev ha fatto una cosa importante, ha dichiarato lesistenza di queste leggi. Adessoparleremodiquesto. Il principio pi importante (lui lo chiamava legge) lanecessitdiseguirelastradadellaraffinatezzadel laconsapevolezza. Proprio luso di questo principio ci permette di di ventare competenti non soltanto nel mondo della ma teria, ma anche in tutto luniverso pluridimensionale, ci permette di raggiungere la Consapevolezza del Suo eoneprincipaleeunirsiaLui.

50

Per fare questo, gi allinizio dello studio bisogna passare la raffinatezza sul piano fisico, allontanarsi dalla grossolanit, nella quale vive la maggior parte dellagente. Ilmodopisempliceperfarequestotrovarsinel la stessa tonalit emozionale della finezza totale, che possiamo trovare nella natura. Per esempio, mentre sorgeilsoleedistendenellafoschiadellanebbiaisuoi primi raggi sullacqua, sullerba, sui fiori, sulle foglie, quando i primi uccellini mattutini cominciano a fare sentire le loro voci, i pesciolini giocano nellacqua, e sopra di tutto, piano, nel silenzio, continua a disten dersi la nebbia, illuminata dalla tenera luce dei primi raggisolari,chebellissimesensazioniciregalalanatu rainmomenticomequesto. Per non dimentichiamo che impossibile conso lidare in s questo stato senza, per prima cosa, posse dere dello studio sui principi etici, quali ci propone il Dio (guarda il libro Il Dio parla. Il libro del testo) e senza metterlo in pratica nei confronti di se stesso, e dopo, senza lassimilazione dellarte dautocontrollo psichico, al quale appartiene necessariamente la capa cit di tenere sotto controllo i nostri chakra (guarda il libroLepratichespirituali.Illibrodeltesto). Per questo, la concezione del Gurdgiev, che si chiamaLascaladegliidrogeni,haungranvaloreper noi.Questaunadellepiinteressanticoncezionidel la storia della ricerca spirituale! Che cosa sono questi idrogeni? un termine dellalchimia. Mentre lavora va Gurdgiev, esistevano anche le scuole, che tutti non potevano frequentare. E allora i loro addetti codifica

51

vano le loro conoscenze preziose. Oggi i matematici hanno il codice delle lettere. Ma in quei tempi esisteva la lingua fatta apposta, dove il codice era creato con laiutodeinomidelementichimici. Probabilmente tutti noi da piccoli ridevamo tro vandosi sotto leffetto dellignorante propaganda dellateismo,quandosentivamolastoriadeglialchimi sti, che cercavano di fare una trasformazione, dicendo che il piombo diventava oro e con questo si arricchiva. Ma in realt, la parola piombo aveva altro significa to, non era il metallo, ma lo stato iniziale delluomo, che ancora non ha cominciato la pratica spirituale. E la parola oro significava lo stato definitivo delluomo, che arrivava alla sua perfezione sulla Strada spirituale. Elisir doro, a proposito, quella Luce dorata dello Spirito Santo, che noi vediamo, facendo meditazione latihan e con il Quale noi possiamo riempire i nostri corpi. E invece quelle reazioni strane, che descrivevano gli alchimisti sono proprio i simboli delle diverse fasi dellatrasformazionespiritualedelluomo. Peresempio,altrisimboli:carboniounelemen toattivodellareazione,ossigenopassivo,azoto catalizzatore, necessario per lo svolgimento della rea zione. Idrogeni sono elementi o stati, che si trovano fuoridellareazione. Daqui ha presolinizio iltermine lascaladegliidrogeni. Allora di che cosa si tratta, parlando di questa con cezione?Lesostanze,ifenomeni,tuttiglistatidelluni verso si possono posizionare in una fila, secondo il lo ro livello di finezza grossolanit. Su questa scala si
52

trovano i minerali, i pianeti, le stelle, i diversi tipi del cibo cominciando dai corpi dei cadaveri, con i quali si nutrono molte persone, fino a, per esempio, le fragole del bosco. Su questa scala possono trovare il loro posto lo stato dei chakra, lo stato emozionale delluomo. In pratica tutto. Idrogeni hanno il loro significato numerico, che permette di trovare qualche stato, come campione, che aiuta a valorizzare il nostro progresso sulla scala della grossolanit finezza, con altreparolesullascaladegliidrogeni. Peresempio,ilsolemattutinolasualuceH 6unodeifinissimifenomenidellanatura. Le emozioni, che appaiano nel momento della fio ritura armonica della funzione riproduttiva: la tenerez za, colorata sessualmente, il rapporto fra genitori e fi gli, il comportamento dei giovani animali nei loro gio chi, gli stati energetici delle gemme primaverili, che si stannoaprendo,tuttoquestoH12. Esiste uno stato del nostro organismo molto inte ressante il piano energetico del meridiano chitrini (altro nome Brahmanadi, meridiano dello Spirito Santo) H3, uno dei principali stati dello Spirito San to. DaH3finoaH1rimanepoco.H1ilpianodella ConsapevolezzaInizialedelCreatore. Non assolutamente possibile dagli stati primitivi grossolani, che caratterizzano la gente normale, trasfe rirsi subito nello stato finissimo, affondare nelle pro fondit del mondo pluridimensionale, conoscere il piano iniziale del Creatore! Assolutamente impossi bile!

53

Si pu soltanto muoversi avanti gradualmente sul la scala degli idrogeni. Prima bisogna passare una parte della strada della raffinatezza, che si trova nel mondo materiale, e solo dopo affondare nelle al tredimensioni. In qualche scuola delloccultismo allievi, che non hannocambiatoiltipodialimentazione,nonsonopas sati al cibo pulito energicamente e eticamente, ma hannoconservatolalorogrossolanitiniziale(eavolte ne stanno facendo anche un culto, per dominare sulle conoscenze dellaltra gente, per avere la potenza; tutto questo appartiene alle scuole della magia nera), e cer cano di staccarsi dai loro corpi materiali. Se riescano, dove che vanno a finire? Cascano nel grossolano mon do astrale, nellinferno, sincontrano l con i fenomeni, che appartengono al mondo della rabbia, dellodio, della paura e della menzogna. L si spaventano, s per dano A parte di questo, loro fanno lamicizia con gliabitantidiquelpiano,spessomoltofastidioso.Tan ticilifaimpazzire Perquesto,ilpiimportanteprincipiodellacresci taspiritualeeanchequellodellartespirituale,cheaiu ta nello sviluppo spirituale, seguire la strada della finezzadellaconsapevolezza. Nellarteluomo pu realizzarsiecome uncreatore e come un osservatore o un ascoltatore. Tutte e due le varianti possono dare la possibilit favorevole per lo sviluppo. Voglio sottolineare che proprio qualunque opera darte pu essere valorizzata sulla scala della finezza grossolanit. Ogni campione dellalta qualit deve
54

servire per dare la tonalit giusta. O indicare la strada da tamas (la grossolanit iniziale, ignoranza, ottusit) attraverso rajas (la ricerca attiva delluscita verso la luce della Verit, quando un uomo, che soffre e pati sce, diventa un uomo, che lotta), verso sattva (la pu rezza,lafinezza,larmonia)eancorapiinalto. Sulla strada della Perfezione impossibile evitare sattva. Ma non possibile anche direttamente dal ta masodalrajasdiventarePerfetti.Nonsipusaltare, evitando lo scalino del sattva. La strada della raffina tezza, dello sviluppo dellarmonia, della capacit damare necessaria per tutti. Nessuno deve pensa re, che questo non per me, lascio fare ad altri, io ar rivo alla Perfezione in modo mio. No! La legge dellevoluzione umana, descritto da Krishna in Bhaga vadGhita, composta dalla conseguenza delle fasi, cheabbiamodescrittoprima(gliscalinigune),esol tantodopo,pucominciarelafasesuperioredellavoro sulsestesso. Con laiuto dellarte si pu anche educare gli uo mini energici, che corrispondano alla guna rajas. Per esempio, rock. La danza dinamica chi era contro? La gente della guna tamas, che si trovano ancora lonta nodalla pura everaenergia.Controerano i cattivipro fani del tutto, i deboli, ai quali manca una propria e nergia. Se queste persone, da giovani, imparavano la danza rocknroll, allora anche oggi si muovevano per lavitapienergicamente. Lenergia, che non grossolana, necessaria per la gente nel suo cammino spirituale, perch lenergia svi luppa la forza personale, permette di accumulare la ri

55

serva dellenergia, che dopo si pu dirigere, per esem pio,sullavoromeditativo. Allora in questo modo, con laiuto della musica e della danza dinamiche si pu sviluppare nel se stesso queste capacit mancante. Ma usando altre varianti della musica e della danza si pu assimilare gli stati superiori:lacalma,ilsilenziointerno(hesychia). In questo possono aiutare anche la pittura, la poe sia,lartedellest,tipoikebana Bisogna impadronirsi della calma, nello stesso mo do, come dellenergia; questo assolutamente necessa rio sulla Strada spirituale! Bisogna diventare universa li: sapere e rilassarsi e attivare al massimo la propria attivit,quandonecessario. Attraversole opere darte anchesipufare la pres sione energetica sugli ascoltatori e osservatori, guidata nondirettamente. Ci sono pi di una possibilit. Prima ci sono le i cone. Probabilmente, tanti sanno sulla propria espe rienza, che attraverso la visione delle icone noi pos siamo ricevere i canali delle energie finissime. Diverse iconetrasmettonodiversitipidenergia,secondoilloro aspetto che fa variare lintensit e livello della finezza grossolanit. A proposito, noi abbiamo incontrato icone, che emanavano la grossolana, diabolica ener gia Queste qualit hanno a volte anche certe opere dartediversedalleicone.Malorodevonoesserecreate da un pittore forte. Per esempio i quadri di Nikolaj Roerich. Tutti questi quadri possono essere valorizzati sulla scala degli idrogeni, ad ognuno si pu dare il
56

significato numerico. I quadri di Roerich sono rajas. Nella fase iniziale possono avere influenza positiva, madopononpi. Esiste anche pi concreta influenza attraverso larte, non direttamente sullenergia intera delluomo, ma soltanto sui suoi chakra. La musica, le canzoni, la danza possono provocare gli stati della risonanza in una o in unaltro chacra 2 dellascoltatore o dellosser vatore, o nella meridiana. Cos si possono sviluppare queste strutture, semplicemente facendo entrare le vi brazioni,uscitedalproducente. Per esempio, ascoltiamo il solista che si concentra cantando nel suo, allora i nostri anahate passiva mente si sintonizzano con la sua, e in questo momento nasceunadeguatostatoemozionale. Questo fenomeno si chiama svara, la parola di san scrito. Nel libro di Menon I suoni della musica india na. La strada verso raga svara stata descritta, come un fenomeno mistico, il meccanismo del quale non stato scoperto. In realt il meccanismo di svara il la voro dellesecutore con le sue bioenergostrutture. Lui semplicemente sposta la concentrazione della consa pevolezzadaunchakraallaltro,onellaltrastruttura,e se lui lo fa abbastanza forte appaiano le condizioni dellarisonanza. Lo stesso meccanismo si attiva anche nel momento della danza, quando noi stiamo osservando il danzato re,nelcasoincuiluiposseggalasvara.
2

Ciacra.

57

Ancheattraversoisuoni,creatidallostrumentomu sicale, si pu richiamare le condizioni della risonanza di risposta in chakra e meridiane degli ascoltatori. E sempio tango dellOscar Strok, del Re del tango. Le sue opere darte lui costruiva cos che quasi tutte le sue note influivano attivamente sul vishudda. E per questo i vishudda dascoltatori si riempivano oltre misura e apparivano forti stati emozionali dellentu siasmoedellestasi. Anche ora ci sono i gruppi dei musicisti, i quali nella loro composizione non usano nemmeno una no ta, che capace di fare la risonanza nel chakra della te sta. Ma per gli ascoltatori questa musica pi adatta per il riposo, il rilassamento della gente impegnata nel lavorointellettuale. Gli addetti della Strada spirituale, che si trovano sicuri nello stato del sattva, che si sono sbarazzati per sempre anche della potenziale possibilit di entrare nello stato delle emozioni grossolane, possono provare ad usare il metodo laya. Esiste una corrente di yoga, che si chiama layayoga. Laya significa sparizione, scioglimento di s nellArmonia dellAbsolut. Sinten de lo stacco della mente, che si trova nel chakra ajna, perfarelavorarelorganismosottolaguidadelDio,ma non come risultato dei comandi del cervello. Comesempio pu essere fatto quello della danza spontanea nello stato della meditazione latihan, che untipicoesempiodellallenamentodilayayoga. Esistano anche altri metodi. Si pu, per esempio, staccare, dare a laya la nostra mano, che regge la cornice per le ricerche dei campi biologici, e con il suo
58

aiuto scoprire le cose invisibili allocchio: ricevere le risposte sui giacimenti di minerali, sulle comunicazio ni sotterranee, fare la diagnostica medicinale e tante altrecose.Biolocazioneunaspeciedilayayoga. Analogamente possibile imparare a disegnare, quandolamanodirigedasolalamatita.Ugualmente sipuimparareascrivereitestiIntuttiquesticasila manoguidatadaunospiritoeselapersonalomerita, questopuessereancheSpiritoSanto,SpiritoDivino. Per imparare a dare il corpo a laya, mentre si balla, esistono i metodi, che ci aiutano. Se alziamo le braccia, il corpo si muove pi facilmente, la spina dorsale sinclina meglio. Allora diventa tutto molto pi facile! Se invece si tengono le braccia in basso, sar difficile ballareinquestomodo. Cosi in qualunque altro tipo darte, se noi vo gliamo usare il principio di laya: bisogna conoscere i metodi di lavoro, essere specialisti. Per esempio, per disegnare necessario sapere di mescolare i colori. Per scriveresapertenerelapennainmano. Parlando di laya, vi devo avvertire che la perdita dautocritica pu fare diventare noi gli zimbelli. Que sto succede quando sinfrangono i principi etici. Per chletica la basedellArmonia.Ma se con letica tut toaposto,lArmoniacontuttoecontutti,inclusoil Dio,pudiventareideale. Con laiuto dellarte si pu stimolare il processo intellettuale. Pensiamo insieme: come si pu fare que sto?

59

YogaSuperiore
VladimirAntonov
La parola Yoga significa lUnione della personale consapevolezza umana (anima) con la Consapevolezza Iniziale (sinonimi: Creatore, DioPadre, Adibuddha, Dao,Allah,Ishvara,Svarog,ecc.). La Strada verso questo Scopo Superiore, le fasi concrete e le varianti dellavanzamento su questa Stra da anche tutto questo il significato della parola yoga. Questo termine identico alla parola latina reli gione. Sidistinguonolecorrentidiversedellayoga: jnaniyoga yoga della saggezza lo studio della natura del vivere e della teoria della crescita spi rituale; karmayoga yoga del giusto comportamento dedizione dellaattivitalDio, alla Evoluzione della Consapevolezza dellUniverso, che procede anche nel le anime individuali della gente incarnata; il motivo egoisticodellaattivitdeveessereassente; jalayoga la pratica dellalimentazione otti male dal punto di vista etico, biochimico, bioenergeti co;questoimportanteperch,perprimacosa,noi,per avere successo nella crescita spirituale, dobbiamo ave re il corpo sano, per seconda cosa, per lorganismo il cibo il fornitore principale dellenergia, dalla quale, grazie ai processi sublimi delle energie del cibo nel corpo, deriva la crescita della consapevolezza; per que
60

sto occorre fare crescere la consapevolezza non grazie alleenergiegrossolane,checistannoallontanandodal la Consapevolezza Iniziale, ma alle energie sottili; luso del alcool, della nicotina, e di tutto il resto che danneggia la salute del corpo e la consapevolezza, inammissibile. agniyogalaDottrina,statadatadaiMaestri Divini tramite Helena Roerich; questa presenta un po tente invito alla ricerca spirituale e al perfezionamento spirituale, alla ricerca della guida da parte di Maestri Divini, allUnione con la Consapevolezza Iniziale; ma lametodologiaconcretanonstatadescrittadaHelena Roerich, perch lei personalmente non stata interes sataaquesto. bhaktiyoga una totalit dei metodi della for mazione dellamore emozionale per il Creatore, che comprende le forme tradizionali dellammirazione per ilDio;bisognacapirechelarealizzazionedegliobbiet tivi di bhaktiyoga non possibile senza lo sviluppo dellorgano dellamore emozionale in se stesso, che sa rebbe il cuore spirituale, e poi non si pu imparare ad amare il Creatore, prima di imparare ad amare la Sua Creazione. kriyayoga la strada della purificazione etica ed energetica (kriya significa purificazione) e della cancellazione in se stesso usando i metodi della meditazione del tutto, che non appartiene al Supre mo, del tutto, che nasconde la Suprema Profonda So stanza Divina. Kriyayoga in seguito stata diffusa da Mahasai,Yuktishvar,Yogananda,eadessodallaScuola spirituale, conosciuta con il nome del suo fondatore

61

Vladimir Antonov; importante sottolineare che la completa realizzazione del programma di bhaktiyoga e kriyayoga nel presente momento predica il Avatar deinostritempiSathyaSaiBaba; Layayoga di fatto la stessa cosa, come kriyayoga, laya significa scioglimento: scioglimen todiioindividuale,della consapevolezza individua le nel Io generale del Creatore e del Absolut; si accentuano: lo sviluppo di se stesso come del cuore spirituale,lapurificazionedelcorpo,dellamenteedel laconsapevolezza,lesensazionidellArmonia,dellAmo re,dellaRaffinatezzaedellInfinitdellaPresenzadel la Consapevolezza Divina, le sensazione di essere gui dati da parte Sua e dopo la sparizione di s nellUnio ne con Lui, in questo momento Io superiore prende ilpostodelioinferiore. Sulla Strada spirituale sono attuali tre linee di svi luppo per ogni persona: intellettuale, etica e psichoe nergetica. Ultimadilorosipudividereancorapertre: hathayoga la fase preparatoria, che compo sta dai metodi elementari per risanare il corpo, dai me todidellinsegnamentodellaconcentrazionedellatten zione e dalla preparazione delle strutture energetiche del corpo per avviamento delle prossime grandi fasi dellavoro; rajayoga i suoi metodi portano alla completa purificazioneelarmoniadelsistemadeichakraedelle meridiane principali dellorganismo, portano alla pos sibilitdiaverelapurezzaelarmoniaentroilimitidel

62

cocoon 3 energetico, che circonda il tutto corpo del praticante; buddhiyoga il sistema delle fasi del perfe zionamento meditativo fuori dal corpo e dal cocoon, che permette di acquistare il completo raggiungimento delloScopoSuperiore:lacognizionedelDiointuttele SueManifestazionielUnioneconLui.

***
Tutte le persone possono essere divise in due grup pi,secondoiseguenticriteri: a) et psichogenetica et completa dellanima di tuttelesueincarnazioni; b) et ontogenetica et nella presente incarna zione, dalla quale dipende grosso modo il grado della capacit dellassimilazione intellettuale dellinforma zionepervenuta. Dipende da questi criteri il fatto che coloro che de cidonodiandareavantisullaStradaspiritualepossano scegliere per s i metodi del perfezionamento pi ade guatiperquelmomento. Esoltantochihaacquistatolaparteintellettualeed etica della Strada spirituale nel modo completo, pu cominciareillavorosulcambiamentopsichoenergetico di s. La cosa pi importante da evidenziare: impos sibile di cercare di imparare i metodi dellhathayoga, rajayoga e buddhiyoga, se non stato cambiato com
3

Bozzolo.

63

pletamente il tipo dalimentazione, se non stato e sclusoilciboammazzato(carneepesce).Incasocon trario la nostra consapevolezza diventa grossolana e questo ci porta non verso la Consapevolezza Iniziale, manelladirezioneopposta. Della scelta dei metodi adeguati del perfeziona mento spirituale Krishna, tramite BhagavadGhita, di ceva: 12:8. Dirigi i tuoi pensieri verso di Me, affonda te stesso, come la consapevolezza, in Me, allora veramen tevivraiinMe. 12:9.Masetunonseiingradodiconcentrarelatua mente su di Me, cerca di arrivare a Me tramite esercizi dellayoga 12:10. Se tu non sei capace ad esercitarti di conti nuo, concentrati sullattivit per Me, compiendo sol tanto azioni che servano a Me, e tu raggiungi la Perfe zione. 12:11. Se tu non sei capace nemmeno per questo, dirigiti verso lUnione con Me, rinunciando ai propri vantagginellatuaattivit;imbrigliatiinquestomodo. Alla fine sono presentate, le regole principali dei livelli superiori della yoga. Alla vostra attenzione poi ch tutto quello che stato detto corrisponde a quello, che ci insegnano: Thoth, Pitagora, Krishna, Ges, Ba baji,SathyaSaiBabaetuttialtriMaestriDivini.

64

Leregoledellarajayoga
1.Acquistodelrilassamentodelcorpo,dellamente edellaconoscenza. 2. Esercizi psichofisici, che ci mettano nella base delgiustosviluppodellasferaemozionale. 3. Purificazione del chakra e il loro sviluppo. La priorit si d alla purificazione, alla apertura e allo sviluppodelchakraanahatalospazioprincipaledel cuorespirituale. Il lavoro della purificazione e sviluppo delle meri diane principali (media, sushumna, vajirini, chitrini, anteriore, orbita microcosmica), la purificazione del murettofraduemeridiane:sushumnaemedia. Raffinatezza della consapevolezza, anche tramite i metodidarte. Su questa base lautocontrollo psichico, che per mette di realizzare nella pratica i principi etici, che ci proponeilDio.

Leregoledellabuddhiyoga
Annotazione: Il lavoro si svolge nella natura, su spaziadatti,inclusoluoghidiforza. 1. Espansione del cuore spirituale. Sviluppo di braccidelcuorespirituale. Pranava. Assimilazione dellhesychia del silen ziointerno.

65

2. Assimilazione dello stato non sono io nelle dimensioni Divine (Nirodhi) e meditazione corrispon dente. Pienezzadellhesychia. 3. Rafforzamento del blocco della forza dellorganismo (la creazione di hara dellunico bloccodelle chakre del bassodantyan, i metodi di suo sviluppo). 4.Lemeditazioni Vulcanoe Piramide, la cono scenza del Fuoco Divino, che purifica e trasforma conilsuobrucioreilnostrocorpo. 5. La conoscenza dei Fenomeni dei Maestri Divini, che si presentano come Mahadubli. Il contatto e lunioneconloro. 6.StudiopraticodellacostruzionedellAbsolut. Illavoroperaprirelarchiviodelkundalini. ImetodiperentrarenellaDimoradelCreatore. MeditazioneNAM. 7.LacostruzionediDharmakayas. 8. Proprie Mahadubli. La presa dellabitudine di vivere non nel corpo, ma nello stato dello Spirito San to. 9. La purificazione dei segmenti, la conoscenza dellostatofra. IlSoleDivino. 10.LameditazioneTempio. 11. Lo sviluppo delle capacit non soltanto entrare nellUnione con la Consapevolezza Iniziale nella Sua
66

Dimora,maancheusciredaL,indietro nella Creatura, perlaiutoallessereincarnati. 12. Il lavoro finale con la materia del corpo e con ilFuocoDivino.

***
Questa strada, che stata indicata da noi, che noi abbiamo passato, studiato e approvato, sotto la guida diretta del Dio, stata chiamata dal Dio la Strada Divina del Cuore Spirituale o la Strada Diritta sulla qualesipuandareancorapiavanti

67

I nostri libri e video possono essere ordinati sul si to: http://stores.lulu.com/spiritualheart Possono essere scaricati gratis anche i nostri film e altrimaterialiillustratidalsitowww.spiritualart.info Sul sito www.swamicenter.org sono riportati i nostri libri, le foto e altri materiali, tradotti in lingue diverse. Le foto con le spiegazioni in italiano e in Inglese sul tema di questo libro si trovano sul sito www.pythagoras.name AltrisitoinInglese: www.atlantisandatlanteans.org www.newecopsychology.org www.teachingsofjesuschrist.org www.godteachesus.org www.beautyislam.org www.purebuddhism.org www.godspeakstoday.info www.nativeamericanspirituality.info www.pathtotao.info www.sathyasaibaba.org
68

www.aquarianage.org.ua www.encyclopediaofreligion.org Disegno JekaterinaSmirnova.

69