Sei sulla pagina 1di 2

Johann Friedrich Blumenbach

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. Johann Friedrich Blumenbach (Gotha, 11 maggio 175 ! Gottinga, gennaio 1"#$% & 'tato un antropologo, (i'iologo e naturali'ta tede'co, autore di una cla''i(ica)ione craniometrica delle ra))e umane che & 'tata accettata dai moderni (autori del co'iddetto *ra))i'mo 'cienti(ico*. Biografia +i laurea nel 1775 in ,edicina pre''o l'-ni.er'it/ di Gottinga con una te'i dal titolo De generi' humani .arietate nati.a liber (*Della naturale .ariet/ dell'-manit/*%, con'iderata uno dei la.ori che ha gettato le ba'i per lo '.iluppo del ra))i'mo 'cienti(ico. 0el 1771 .iene nominato 2''i'tente alla cattedra di ,edicina pre''o l'-ni.er'it/ di Gottinga. 0el 177", di.enta pro(e''ore ordinario. +ulla ba'e dei 'uoi 'tudi *craniometrici* (o..ero ba'ati 'ul cranio umano%, di.i'e l'umanit/ in cin3ue *ra))e*4 5auca'ica o *ra))a bianca* (la ra))a *originaria* da cui 'arebbero deri.ate le altre per e((etto di pre''ioni ambientali e abitudini alimentari%6 2mericana o *ra))a ro''a*6 ,ale'e o *ra))a oli.a'tra*6 ,ongola o *ra))a gialla*6 2(ricana o *ra))a negra*. 7l 'uo 'i'tema di cla''i(ica)ione e il concetto 'te''o di *ra))a* rima'e ampiamente accettato (ino alla conclu'ione della +econda guerra mondiale. 0ella 'econda met/ del 88 'ecolo, tutta.ia, la 'ua cla''i(ica)ione & 'tata rigettata dagli 'cien)iati che hanno con'iderato l'9omo 'apien' come ra))a monotipica (o..ero non di.i'ibile in ra))e o 'otto'pecie%. 7n realt/ .a 'peci(icato che bench: 'ia con'iderato il padre del ra))i'mo 'cienti(ico Blumenbach non era affatto razzista, a maggior ragione 'econdo i canoni del '7$$. 2n)i rigett; le teorie poligenetiche e (u un co'tante ammiratore ('ia pure in maniera (or'e paternali'tica% dei primi intellettuali a(roamericani, come la poete''a bo'toniana <hilli' Wheatle=, e> 'chia.a di pre'unte origini 'enegale'i. +ulla 3ue'tione della 'chia.it?, Blumenbach (u un con.into aboli)ioni'ta (co'a comune per; anche a molti ra))i'ti%, ma 'u po'i)ioni particolarmente moderne e 'impatetiche .er'o gli 'chia.i (moralmente e p'icologicamente con'iderati 'uperiori ai loro padroni%. 7l ra))i'mo di Blumenbach era e''en)ialmente di tipo cla''i(icati.o4 egli deci'e in(atti di di.idere in 5 ra))e la 'pecie umana utili))ando criteri di tipo e'tetico e anatomico. 2 di((eren)a dei 'uoi 'ucce''ori non ritene.a per; che le ra))e pote''ero e''ere gerarchi))ate 'u ba'e intellettuale, 'tabilendo un determini'mo biologico tra ra))a e cultura. <o'tul; in.ece una di'cenden)a per degenera)ione 'omatica legata a (attori ambientali e alimentari(un concetto che per lui era di carattere e.oluti.o, e non incide.a 'ul li.ello morale% delle ra))e umane da un originale unico modello (monogene'i% che de(in@ *bianco* o cauca'ico (co'@ chiamato poich: originario della regione del ,onte 5auca'o, con'iderata la *culla dell'umanit/* (or'e in ricordo della tradi)ione biblica del dilu.io uni.er'ale4 il monte 2rarat & in(atti 'ituato nel 5auca'o meridionale%. Dalle origini cauca'iche (bianche% 'arebbero di'ce'e A per tappe intermedie A le ulteriori ra))e umane4 i male'i (da cui 'arebbero 'ucce''i.amente deri.ati i neri% e gli americani (da cui 'arebbero 'ucce''i.amente deri.ati i gialli *mongolici*%. Ba 'ua cla''i(ica)ione 'i ba'a.a 'u pre'uppo'ti e'tetici con(ormi ai canoni dell'epoca (i bianchi, dai capelli ca'tani, il .olto o.ale e le (atte))e regolari pre'enta.ano *il tipo di a'petto che, in accordo con la no'tra opinione della 'immetria, con'ideriamo pi? bello e attraente*% e la 'ua 'uddi.i'ione delle ra))e a..eni.a 'u ba'i anatomiche, in particolar modo utili))ando le ta.ole

dell'arti'ta e teorico d'anatomia olande'e <etru' 5amper (la cui opera principale (u pubblicata nel 17C1%. Dutta l'opera di Blumenbach (che (u anche naturali'ta ed anatomi'ta di genio% (u in(luen)ata dal metodo di cla''i(ica)ione di Binneo. Blumenbach ritene.a che le ra))e non (o''ero 'tabili e non a.e''ero con(ini netti, e in(atti (u uno dei primi a con'iderare come le ra))e a.e''ero delle (orme *intermedie* tali da impedire nette di'tin)ioni all'interno della 'pecie umana che egli, concordemente con Binneo, con'idera.a unica e indi.i'ibile. Bench: le 'ue di.i'ioni non (o''ero *ra))i'tiche*, ma de'critti.e, (urono per; interpretate come normati.e e di'tinti.e dai 'uoi 'ucce''ori4 Jo'eph 2rthur de Gobineau, uno dei padri del ra))i'mo ottocente'co, ripre'e in(atti par)ialmente la cla''i(ica)ione di Blumenbach e la utili)); nella gerarchia ra))iale delineata nel 'uo *+aggio 'ulla naturale ineguaglian)a delle ra))e umane* (1"5EA5#%. +ulla per'ona di Blumenbach il biologo +tephen Ja= Gould ha dato il 'eguente giudi)io4 F ...'en)a dubbio Blumenbach merita il no'tro plau'o come il meno ra))i'ta, il pi? egalitario e il pi? bene.olo (ra tutti gli 'crittori illumini'ti che trattarono l'argomento della di.er'it/ umana. G .eramente 'ingolare che un uomo co'@ con'acrato a 'o'tenere l'unit/ degli e''eri umani e l'irrile.an)a delle di((eren)e morali e intellettuali (ra i gruppi, debba a.er cambiato la geometria mentale che de'cri.e l'ordine umano con.ertendola in uno 'chema che da allora ha promo''o il ra))i'mo con.en)ionale. Hppure, a ripen'arci, 3ue'ta 'itua)ione non do.rebbe e''ere con'iderata tanto 'ingolare o in'olita, giacch: da 'empre molti''imi 'cien)iati 'ono 'tati incon'ape.oli dei meccani'mi mentali, e in particolare delle implica)ioni .i'i.e o geometriche, alle 'palle delle loro particolari teorie (e alla ba'e di tutto il pen'iero umano in generale%% I (+tephen Ja= Gould, 7 9a.e Banded, op. cit. p. EC5% Bibliogra(ia F7l geometra della ra))aI. 7n4 +tephen Ja= Gould, I Have Landed, Riflessioni di un naturalista sull'evoluzione6 a cura di Delmo <ie.ani, tradu)ione di 7'abella Blum, Dorino, Joma4 5odice Hdi)ioniABe +cien)e, $1$, pp. EC$A#1 , 7+B0 C7"A""A757"A1 1A7 G.B. ,o''e, Il razzismo in Europa, Bari, 1C"5. K. <i'ent=, La difesa della razza, ,ilano, $$7.

Potrebbero piacerti anche