Sei sulla pagina 1di 90

e

Presentano

Italo Cillo "Domare il Tempo!"

Distribuito da: Miglioriamo.it (Miglioriamo il mondo in salute, prosperit e saggezza)

www.miglioriamo.it - Salute, Prosperit e Saggezza. www.cerchiaristretta.it : una membership mensile per approfondire tutti gli aspetti della costruzione di un business basato sul nuovo internet marketing

Distribuito da: Miglioriamo.it (Miglioriamo il mondo in salute, prosperit e saggezza)

Questo materiale interamente propriet intellettuale di Italo Cillo. Tutti i diritti riservati. E vietata ogni riproduzione totale o parziale del contenuto su qualunque supporto non espressamente approvata dall'autore. Italo Cillo Miglioriamo.it, 2007 Distribuito da: Miglioriamo.it (Miglioriamo il mondo in salute, prosperit e saggezza)

Sommario ______________________________________________________

Sommario

Introduzione ........................................................................ 5 Parte Prima ........................................................................ 10 Gestione del tempo ............................................................ 11 I 10 killer della produttivit ............................................... 19
Killer della produttivit n. 1: la mancanza di obiettivi .............. 21 Killer della produttivit n. 2: troppi obiettivi contemporaneamente. ............................................................. 27 3. Killer della produttivit n. 3: il sovraccarico di informazioni .... 29 4. Killer della produttivit n. 4: Il sovraccarico di comunicazione 34 Telefono e telefonino ......................................................... 36 La e-mail............................................................................ 37 La messaggeria istantanea ................................................ 38 La meditazione .................................................................. 39 5. Killer della produttivit n. 5: emergenze, imprevisti, problemi 40 6. Killer della produttivit n. 6: fissazione/ossessione................. 44 7. Killer della produttivit n. 7: il condizionamento da parte degli altri .......................................................................................... 46 8. Killer della produttivit n. 8: la mancanza di controllo sulle circostanze .............................................................................. 49 9. Killer della produttivit n. 9: il fenomeno della continua attenzione parziale ................................................................. 51 10. Killer della produttivit n. 10: la mancanza di routine.............. 55 1. 2.

Parte seconda .................................................................... 59 Il sistema in 9 fasi per la gestione del tempo ..................... 60
1. 2. 3. Fase n. 1: conoscere il valore del tuo tempo ............................ 60 Fase n. 2: identificare le Attivit Generatrici di Reddito).......... 64 Fase n. 3: usare un metodo SEMPLICE di gestione del tempo .. 65 Lista delle attivit .............................................................. 72 Il DreamCatcher ................................................................ 73 La cassaforte ..................................................................... 74 Fase n. 4: bloccare i periodi di tempo dedicati alle AGR ........... 75 Fase n. 6: usare un timer con conto alla rovescia..................... 81 Fase n. 7: FERMATI!... e rilascia la tua attenzione .................... 83 Fase n. 8: registrare le tue idee in formato digitale ................. 85 Fase n. 9: lavorare con un partner ........................................... 86

4. 6. 7. 8. 9.

Riferimenti ......................................................................... 90
Gli altri info-prodotti di Italo Cillo .......................................................... 90 Software e siti web ............................................................................. 90

Distribuito da: Miglioriamo.it (Miglioriamo il mondo in salute, prosperit e saggezza)

Introduzione ______________________________________________________

Introduzione
Ciao a tutti. Benvenuti.

omare il Tempo! Parleremo di tante cose. Parleremo dei 10 killer della produttivit. Parleremo de Il sistema in 9 fasi per la gestione del tempo e saranno tutte indicazioni estremamente pratiche, e da mettere in pratica fin dal giorno dopo aver ascoltato questa tele-conferenza, per cambiare davvero in meglio la propria vita. Renderla pi efficiente, pi organizzata e soprattutto renderci pi in grado di realizzare gli obiettivi che noi stessi ci siamo posti. Quindi: prendete nota! Come nasce tutto questo? E perch io, Italo Cillo, dovrei essere qualificato a parlarvi di time management gestione del tempo? Il background di questa tele-conferenza sono diversi fattori. Il primo probabilmente quello che io sono nato nel segno della vergine . E, come voi sapete, quelli del segno della vergine hanno una tendenza ad essere precisi, pur non essendo uno di quei tipi di vergine super-precisi. Anzi : ho una smodata inclinazione ad improvvisare. Improvvisare mi piace da morire. Non so se ve ne state gi accorgendo da questa sera.

Domare il Tempo! Distribuito da: Miglioriamo.it (Miglioriamo il mondo in salute, prosperit e saggezza) - Pagina 5 di 90

Introduzione ______________________________________________________ Di solito mi piace moltissimo improvvisare e fare le cose sullonda della spontaneit e del momento. Per, nel corso della mia vita ho scoperto che molto pi facile, da una parte, improvvisare ed essere spontanei quando
Avere un piano

hai un piano sottostante alla tua spontaneit e alla tua improvvisazione. Dallaltra parte anche una questione di spazio nel hard disk della tua mente. Se tu stai sempre li a pensare Che cosa devo fare adesso, dopo di questo?, non usi prendere appunti, o quando prendi appunti non sai dove li hai messi , e per questo stai sempre li

Stare nel presente

a chiederti cosa devi fare, in che direzione devi andare, questo ti distoglie dal presente. Perch tu sei sempre nella testa, a pensare a ci che tu dovrai fare dopo. E se stai nella testa a pensare a ci che dovrai fare dopo, per definizione, non puoi stare nel presente, non puoi goderti il presente, non puoi, come dicono i mistici, essere nel qui e ora. Personalmente, ho scoperto che molto pi facile essere nel qui e ora, spontanei, naturali e rilassati, e anche improvvisare

Sistemi di gestione del tempo

come piace a me, quando hai un piano, un programma sottostante. Quando c un metodo nella tua follia. Questo il primo fattore. Fa parte di una mia ricerca personale di decenni. Sono stato e sono una specie di time-management freak, un fanatico della gestione del tempo. Non esisteva ancora Internet quando io mi facevo arrivare quelle prime agende Time System che si ordinavano dalla Norvegia o dalla Finlandia, agende super-tecnologiche con

Domare il Tempo! Distribuito da: Miglioriamo.it (Miglioriamo il mondo in salute, prosperit e saggezza) - Pagina 6 di 90

Introduzione ______________________________________________________ incluso corso di formazione, sistema ultra-alla avanguardia della gestione del tempo. Quando questa stessa ditta scandinava, Time System, ha fatto uscire, e credo che fossero i primi anni 90, il suo primo CD-ROM, che si installava sui primi computer e quindi si creava il primo software on-line per la gestione del tempo, io credo di essere stato fra i primissimi acquirenti di questo sistema. Poi sono passato ai primi Microsoft Outlook e poi tutto quello che cera da studiare in questo campo, francamente parlando, lho sempre divorato. A cominciare dal famoso Stephen Covey, I sette pilastri del successo. Poi non so se sapete che dal lavoro di Stephen Covey uscita fuori questa azienda americana, la Franklin-Covey, che si occupa soltanto di commercializzare prodotti per la gestione del tempo, fra cui il famoso PlanPlusTM, che ho usato per alcuni anni, che si integra con Microsoft Outlook ed un sistema allavanguardia di gestione del proprio tempo. Ovviamente ho studiato tutte le cose di Tony Robbins, che poi nel corso degli anni ha cambiato nome. Mi sembra che non si decideva mai come si doveva chiamare questo sistema: una volta lo chiamava OPA, poi lha chiamato RPM o viceversa. Anche questi erano accompagnati da software, oltre che da corsi di formazione e anche questi li ho studiati ed utilizzati. Insomma, sono uno di quei fanatici del time management, e questo va avanti da alcuni decenni, e spero che presto o tardi si esaurir . Diciamo che, oltre a queste motivazioni che vi ho dato finora, bisogna anche dire che sono una persona, intrinsecamente dinamica.

Domare il Tempo! Distribuito da: Miglioriamo.it (Miglioriamo il mondo in salute, prosperit e saggezza) - Pagina 7 di 90

Introduzione ______________________________________________________ Di solito mia moglie si diverte a raccontare agli amici, o agli estranei , cosa sono in grado di fare nellarco di una giornata. Questo un cavallo di battaglia di mia moglie: Voi non immaginate cosa fa Italo nellarco di una giornata! E un altro suo cavallo di battaglia dire agli amici: Non ho mai visto, in vita mia, Italo stare senza fare niente. Tenete conto che io adesso ho 45 anni e sono fidanzato con mia moglie da quando ne avevamo, lei 14 e io 15 o 16. I miei figli hanno probabilmente preso da me, perch non ho mai visto i miei figli in poltrona o in divano. Anche perch a casa mia, e questo un altro simbolo, non esistono poltrone, non esistono divani. Questa una casa in cui si fa sempre qualcosa, quindi ci sono sedie, tavoli, postazioni di lavoro, ovviamente c il nostro tavolo della cucina, in cui ci si riunisce la sera tutti insieme, si cena insieme e si chiacchiera, vedendo il meno possibile televisione. Per divani e poltrone nella nostra casa attuale non esistono. Daltra parte i miei figli non hanno mai visto me in divano o in poltrona in vita loro. Quindi probabilmente non hanno assimilato questo modello. E di conseguenza, essendo io stesso una persona, essenzialmente dinamica, per me la questione della gestione del tempo sempre stata una profonda esigenza personale. Quindi uno studia per tanti anni e poi uno assimila i principi fondamentali e finisce anche che se ne dimentica. Perch molti di questi processi alla fine sono diventati una parte di me inconscia, che io utilizzo quasi senza pi rendermene conto. Per ho creato una mia sintesi di tutti questi programmi di gestione del tempo e con questa ho fatto recentemente un tele-

Domare il Tempo! Distribuito da: Miglioriamo.it (Miglioriamo il mondo in salute, prosperit e saggezza) - Pagina 8 di 90

Introduzione ______________________________________________________ training sulla gestione del tempo per i miei allievi, studenti e amici di Cerchia Ristretta. In CerchiaRistretta.it insegno a guadagnare con Internet. E i miei studenti mi hanno scritto personalmente per dire che stato eccezionale, una roba molto, molto, molto interessante. La pi interessante che abbiano mai sentito in materia di gestione del tempo. E addirittura un caro studente, che ringrazio e che saluto, Michele, grazie di tutto quello che hai fatto, stato talmente ispirato dalla mia sintesi sul time-management, dal sistema che ho esposto di gestione del tempo, che ha costruito un intero sistema di gestione del tempo, un software basato sulle indicazioni che ho dato in questo tele-training riservato ai membri di Cerchia Ristretta.it. E adesso lo sta mettendo a disposizione del pubblico con il nome di TimeGest (www.gestionedeltempo.com), che come sapete collegato a questo tele-training. Cos adesso venuto il momento per me di condividere queste mie insane o malsane simpatie verso la gestione del tempo con un pubblico pi ampio, in maniera tale che anche altri possano trarre un qualche beneficio dalla mia forma di organizzazione interiore.

Domare il Tempo! Distribuito da: Miglioriamo.it (Miglioriamo il mondo in salute, prosperit e saggezza) - Pagina 9 di 90

Parte Prima Gestione del tempo I 10 killer della produttivit personale ______________________________________________________

Parte Prima

Gestione del tempo

I 10 killer della produttivit personale

Domare il Tempo! Parte Prima - Gestione del tempo - I 10 killer della produttivit personale Distribuito da: Miglioriamo.it (Miglioriamo il mondo in salute, prosperit e saggezza) - Pagina 10 di 90

Gestione del tempo ______________________________________________________

Gestione del tempo


ediamo un po quali sono le premesse di questo sistema di gestione del tempo che voglio condividere con voi. Una premessa fondamentale che, e questo dobbiamo ricordarcelo, la gestione del tempo non altro che la gestione della nostra vita. Gestire bene, saggiamente il nostro tempo significa gestire bene e saggiamente la nostra vita. E spesso qualcuno si dimentica di fare questa piccola equazione che fondamentale. 1. Il tempo che sprechiamo parte significativa della nostra vita. 2. Il tempo di tutte le incredibili, preziosissime risorse di cui amiamo circondarci in questa vita, lunica risorsa che non pu essere rimpiazzata. Quando hai perso tutto il denaro, tutte le propriet, gli affetti: queste cose possono essere ricostruite. Quando, per esempio, perdi tutti i tuoi siti Internet, come capitato a me questa sera. Non pi di 10 minuti prima di cominciare questa teleconferenza ho scoperto di aver perso praticamente tutti i siti Internet, e che quindi sono ufficialmente nullatenente, ricomincio da zero . Queste cose possono essere ricostruite. Ci vuole tempo, bisogna rimboccarsi le maniche, ci vuole pazienza, bisogna mantenere unattitudine positiva, ma pu essere fatto. Lunica risorsa che non pu essere rimpiazzata il tempo.

Domare il Tempo! Parte Prima - Gestione del tempo - I 10 killer della produttivit personale Distribuito da: Miglioriamo.it (Miglioriamo il mondo in salute, prosperit e saggezza) - Pagina 11 di 90

Gestione del tempo ______________________________________________________ Il tempo non pu essere rimpiazzato. Quando passi una giornata, dovresti chiederti cosa hai fatto nel arco di quella giornata. Perch alla fine di quella giornata, e quando vai a dormire, sarai una giornata pi vicino al momento della tua morte. Scusa se te lo dico cos brutalmente, ma questa la pura e semplice verit delle cose. Quindi il tempo una risorsa preziosa che non pu essere rimpiazzata. Gestire il nostro tempo e imparare a gestirlo saggiamente, in ultima analisi, determina tutto ci che realizziamo nel corso di questa vita. Determina le direzioni che prendiamo e i risultati che raggiungiamo. A questo proposito uno dei contributi secondo me pi grandi, pi preziosi, pi significativi nel campo della gestione del tempo una piccola idea che molti di voi gi probabilmente conosceranno, per esempio quelli di voi che sono familiari con Stephen Covey. Covey ha fatto un libro che un tempo era tradotto in italiano, col titolo di I 7 pilastri del successo, che si occupa anche, in grande misura, di gestione del tempo ed uno dei suoi grandi contributi ed una di quelle piccole idee che possono fare una grandissima differenza, possono veramente cambiare una vita, se uno ci si sofferma a riflettere.
Cose urgenti e cose importanti

Questa idea la distinzione fra cose urgenti e cose importanti. Lagenda della nostre attivit quotidiane, se ci pensi accuratamente, controllata da cose che sono urgenti, ma non sono importanti.

Domare il Tempo! Parte Prima - Gestione del tempo - I 10 killer della produttivit personale Distribuito da: Miglioriamo.it (Miglioriamo il mondo in salute, prosperit e saggezza) - Pagina 12 di 90

Gestione del tempo ______________________________________________________ Noi, il nostro tempo, cio le nostre vite, sono costantemente controllate da cose che sono urgenti ma non sono importanti. Sono urgenti perch altri si aspettano che noi facciamo cos, altri si aspettano che noi facciamo col, oppure sono urgenti perch ho combinato casini in precedenza, e quindi adesso devo andare a rimediare ai casini che ho fatto nel frattempo. Diventano urgenti perch non sono stato capace di pianificare e organizzarmi per bene. Ma queste attivit non sono importanti. Laddove importante significa: quei progetti a lungo termine, a lunga scadenza, che sono in grado di migliorare drasticamente, significativamente la mia vita. Quelle sono veramente le cose importanti. E le cose veramente importanti, questo importantissimo, di solito non sono urgenti. Supponiamo che tu stai facendo un lavoro che non ti piace, in cui non ti riconosci, non ti senti rappresentato, neppure guadagni tanto quanto vorresti, sei infelice, non ti trovi a tuo agio, ecc. E quindi non fai altro che lamentarti di questa tua situazione insoddisfacente nel mondo del lavoro. Nel frattempo tu per continui col tran tran quotidiano di cose urgenti. Alcune di queste sono il lavoro, altre sono la casa, la famiglia, le relazioni, andare a fare la spesa, ecc. Ma, nella tua vita, in quel momento, quale sarebbe lunica cosa veramente importante? Lunica cosa veramente importante sarebbe che tu, gradualmente, piano, piano, giorno dopo giorno, ti crei unalternativa di lavoro, magari, per esempio, ti costruisci un

Domare il Tempo! Parte Prima - Gestione del tempo - I 10 killer della produttivit personale Distribuito da: Miglioriamo.it (Miglioriamo il mondo in salute, prosperit e saggezza) - Pagina 13 di 90

Gestione del tempo ______________________________________________________ lavoro diverso, tuo, personale, in proprio, creato da te, con le tue mani. In maniera tale che un giorno, da questa nuova attivit che hai realizzato, guadagni talmente tanto pi di quanto non facevi con il lavoro che non ti piaceva, che puoi permetterti di lasciare il vecchio lavoro e continuare a tempo pieno nel nuovo. Questo, per te, in questo caso, diventa importante. Cio questo progetto a lungo termine, a lunga scadenza. Per, indovina cosa succede? Che questo non urgente! importante ma non urgente. Allora tu non trovi mai la motivazione di rimboccarti le maniche e di metterti a farlo.

Cose importanti ma non urgenti

Ci che per definizione pu trasformare in meglio la nostra vita sempre importante ma non urgente.
Se noi riusciamo a comprendere questo allora riusciamo a comprendere il modo in cui tipicamente noi sprechiamo il nostro tempo, possiamo prendere una decisione diversa, rimboccarci le maniche e dare davvero una direzione che significativa per la nostra vita.

Sistema di gestione del tempo

Cosa un sistema di gestione del tempo? SISTEMA a lettere MAIUSCOLE qualcosa che ti forza, ti costringe a lasciare spazio, nella tua agenda quotidiana degli impegni, alle cose che sono importanti ma non urgenti e ti costringe a programmarle e effettivamente a svolgere queste attivit. Unaltra cosa che ho scoperto, utilizzando cos tanti sistemi di gestione del tempo nella mia vita diversi tipi di agenda,

Domare il Tempo! Parte Prima - Gestione del tempo - I 10 killer della produttivit personale Distribuito da: Miglioriamo.it (Miglioriamo il mondo in salute, prosperit e saggezza) - Pagina 14 di 90

Gestione del tempo ______________________________________________________ software, di sistemi, ecc che la stragrande maggioranza dei normali sistemi di gestione del tempo sono rivolti, probabilmente concepiti, per funzionare per dipendenti di grosse aziende. Che hanno lossessione della pianificazione, della rendicontazione. Perch devono poi, alla fine della giornata, rendere conto di quello che hanno fatto, a se stessi e agli altri. Per, tutto sommato, nellarco di una giornata, finisce che fanno poche cose. E questo lho sempre notato nella maggior parte dei sistemi di time management. Innanzitutto sono un pochino concepiti per persone che fanno poche cose, che le fanno in maniera sequenziale, in ordine, una dopo laltra, e che hanno tutto sommato un sistema rigido di organizzazione della giornata. Cio: poco flessibile, non elastico. Per quanto riguarda il fare le cose in ordine sequenziale, una dopo laltra, questa unattivit tipica di un lavoratore dipendente. Il lavoratore dipendente riceve istruzioni e sa che deve fare: prima il numero 1, poi il numero 2, poi il numero 3 E fa le cose spensieratamente in ordine sequenziale. Mentre tipico dellimprenditore, o della persona che pensa
Mentalit
imprenditoriale

in maniera imprenditoriale, fare il contrario, cio pensare a tante cose contemporaneamente. Un imprenditore ha unesigenza vitale di fare tante cose contemporaneamente. E quindi ho gi notato che, da questo punto di vista, molti sistemi di time management zoppicano. Mi capitato pi e pi volte di verificarlo.

Domare il Tempo! Parte Prima - Gestione del tempo - I 10 killer della produttivit personale Distribuito da: Miglioriamo.it (Miglioriamo il mondo in salute, prosperit e saggezza) - Pagina 15 di 90

Gestione del tempo ______________________________________________________ Anche perch nella mia vita sono stato dipendente cos poche volte - di solito ho sempre inventato qualcosa in proprio che ho notato questa dissonanza. I sistemi normali, correnti, di gestione del tempo, sono molto poco dinamici. Spesso sono anche noiosi da utilizzare. Gli esempi che far in questo tele-training, quando ci sar bisogno di fare degli esempi concreti, tipicamente saranno rivolti o a un tipo di persona che un imprenditore, oppure ad un tipo di persona che gestisce la propria vita con una mentalit di tipo imprenditoriale. Perch questo? Perch sono profondamente convinto che presto o tardi DEVI cominciare a pensare da imprenditore. Cio da persona che dispone del proprio tempo e delle proprie attivit. Ripeto: DEVI! Entrare nellordine di idee di pensare da imprenditore. Perch, con i cambiamenti che sono in corso nella nostra societ, siamo tutti quanti destinati a diventare imprenditori, presto o tardi. Per amore o per forza. E per imprenditore intendo una persona che in larga misura responsabile del proprio tempo e delle proprie attivit. Lesplosione di Internet, che abbiamo in questo momento, far in modo che passi da Internet una percentuale enorme di transazioni di qualsiasi tipo, commerciali, interpersonali, ecc. Questo significa che tanti processi, prima ancora che commerciali, procedure lavorative, off-line, che non passano da Internet, scompariranno. Stanno gi scomparendo sotto i nostri occhi.

Domare il Tempo! Parte Prima - Gestione del tempo - I 10 killer della produttivit personale Distribuito da: Miglioriamo.it (Miglioriamo il mondo in salute, prosperit e saggezza) - Pagina 16 di 90

Gestione del tempo ______________________________________________________ Quindi abbiamo 2 problemi. Chi ha le aziende e ha bisogno di manodopera non li viene certo ad assumere in Italia. Perch un programmatore pakistano non meno preparato di un programmatore italiano. E oggi un programmatore rumeno mediamente, varie volte pi preparato di un programmatore italiano. Per lo stipendio che ti chiede un programmatore pakistano o rumeno la met della met della met di quello che ti chiede un programmatore italiano. Questo significa che tante posizioni lavorative off-line, anche se adesso ho fatto un esempio on-line, stanno tendendo a sparire. Quindi oggi come oggi dire: ho lo stipendio fisso e dire continuer cos per i prossimi dieci anni della mia vita, comincia ad essere un ragionamento molto rischioso. Un tempo si diceva che lo stipendio fisso era la sicurezza e il lavoro in proprio era rischioso. Oggi sempre pi sta diventando il contrario. Lo stipendio fisso tende ad essere rischioso, o c un ragionamento di tipo rischioso, perch oggi c e domani non detto che ci sia. E invece inizia a diventare importante non dico diventare imprenditori, ma, come minimo, iniziare a pensare da imprenditori: cio persone responsabili del proprio tempo e delle proprie attivit. E responsabile del denaro che guadagnano, che non gli viene esclusivamente dal fare qualcosa per qualcun altro.

Domare il Tempo! Parte Prima - Gestione del tempo - I 10 killer della produttivit personale Distribuito da: Miglioriamo.it (Miglioriamo il mondo in salute, prosperit e saggezza) - Pagina 17 di 90

Gestione del tempo ______________________________________________________ Per riassumere questa predica: i due migliori consigli che si possono dare, se avete dei figli o se siete giovani o persone con un futuro lavorativo ancora davanti a voi, sono: 1. Impara, comincia a pensare da imprenditore. 2. Impara ad usare Internet per guadagnare. Perch ben presto queste due necessit diventeranno straordinariamente preziose. Anzi, gi lo sono. Quindi gli esempi che far nel corso di questo tele-training
Scenario

sono tutti quanti compatibili con questo scenario. Lo scenario di una persona che fa diverse attivit, pensa da imprenditore, dispone delle proprie attivit e del proprio tempo.

Molte attivit contemporan eamente

Spesso deve fare molte attivit contemporaneamente. Limprenditore non si deve occupare solo delle vendite. Limprenditore si deve occupare della produzione, della vendita, del marketing, di tante cose contemporaneamente. Sono compatibili anche con lo scenario di una persona che usa Internet per guadagnare, e comunque, a prescindere da questo, Internet sta sempre entrando nelle nostre vite e conviene non stare troppo indietro.

NOTE

Domare il Tempo! Parte Prima - Gestione del tempo - I 10 killer della produttivit personale Distribuito da: Miglioriamo.it (Miglioriamo il mondo in salute, prosperit e saggezza) - Pagina 18 di 90

I 10 killer della produttivit ______________________________________________________

I 10 killer della produttivit


aria dalla sala conferenze virtuale mi domanda: E se a qualcuno non piace lavorare al computer?. Questo un bene, non necessariamente un male. Persone diverse hanno inclinazioni diverse, e non c nulla di male. E se qualcuno non ama affatto il computer, svilupper altre abilit. In questo caso importante che sviluppi abilit di carattere relazionale, cio che impari a relazionarsi con le persone offline, nella vita reale, e a tessere delle giuste connessioni. Abilit come la capacit di comunicare e creare amicizie, network, in maniera tale da avere sempre la possibilit di essere importanti. Alla fin fine tutto si riduce a questo: bisogna imparare ad essere importanti nel ruolo che si svolge. Per esempio: ho parlato di agire da imprenditori. E se uno non si sente portato in assoluto a fare limprenditore? Ugualmente: va bene! Persone diverse hanno inclinazioni diverse. Allora la persona che pi portata a fare il lavoratore dipendente, dovr per cercare di fare il lavoratore dipendente in maniera tale da dare davvero un contributo fattivo allazienda in cui lavora. Lideale sarebbe: in maniera tale da diventare insostituibile. Questo lo scenario ideale per un dipendente.

Domare il Tempo! Parte Prima - Gestione del tempo - I 10 killer della produttivit personale Distribuito da: Miglioriamo.it (Miglioriamo il mondo in salute, prosperit e saggezza) - Pagina 19 di 90

I 10 killer della produttivit ______________________________________________________ Soprattutto in un periodo rischioso come questo. Diventare indispensabile, insostituibile. Come si fa a diventare insostituibile? Non certo creando delle scatole nere, che soltanto tu sai come funzionano mentre il resto delle persone nel tuo lavoro non lo sanno. Cos soltanto tu ci puoi mettere le mani. Questo disonesto. Non corretto e alla fine comunque ti porta male. Diventare insostituibili significa che tu attivamente, propositivamente, proponi dei miglioramenti tali, con la tua premura, col tuo desiderio di fare, tale che la tua partecipazione alla azienda rende, importante e tu vieni giudicato insostituibile. Questa la migliore polizza di assicurazione per chi decide di restare sul percorso del dipendente. Procediamo con i 10 killer della produttivit. In un primo tempo avevo scelto come titolo I 10 killer della produttivit.
Realizzazione personale

Poi nella lettera di presentazione ho sbarrato la parola produttivit e ho scritto I 10 killer della realizzazione. Perch produttivit a volte rischia di sembrare un termine po troppo arido. Noi non siamo dei robot, che siamo fatti per produrre e basta. Siamo anche esseri umani fatti per realizzare tanti sogni, visioni, missioni, tante cose che consideriamo importanti per noi stessi e per il resto del genere umano. E non tutto questo va ridotto a produttivit in senso stretto, che puzza un po di aziendale. Per alla fin fine il concetto quello.

Domare il Tempo! Parte Prima - Gestione del tempo - I 10 killer della produttivit personale Distribuito da: Miglioriamo.it (Miglioriamo il mondo in salute, prosperit e saggezza) - Pagina 20 di 90

I 10 killer della produttivit ______________________________________________________ Se non ti piace la parola produttivit, questi sono i 10 killer della tua realizzazione personale. Cio in senso lato, di ci che tu riesci a realizzare nella tua vita, con il tuo tempo e con le tue attivit. Quindi vediamo quali sono questi 10 killer della produttivit e vediamo come neutralizzarli e sconfiggerli.

1. Killer della produttivit n. 1: la mancanza di obiettivi


Nooo! Italo.. Non dirmi questo! Non avevo mai sentito parlare di questo . Che bisogna darsi degli obiettivi . Italo, hai fatto una grande scoperta! OK! Tutti parlano del fatto che importante darsi obiettivi nella nostra vita. Anche perch se non ce li diamo noi gli obiettivi, finisce che sono gli altri a darli a noi e la nostra vita vaga su binari che non siamo stati noi a scegliere. Laspetto per su cui voglio attirare la vostra attenzione, a proposito della mancanza di obiettivi questo: quando noi non
Non avere una direzione

abbiamo un obiettivo, per definizione, non abbiamo una direzione. E come se stiamo vagando in una condizione di estrema vulnerabilit, in uno spazio sconosciuto, nella giungla, dove non sappiamo quello che ci accade, non sappiamo dove stiamo andando.

Vuoto di direzione

Si viene a creare nella nostra vita un vuoto, che un vuoto di direzione, e ci su cui voglio farti riflettere questo: il vuoto, in un certo senso contro natura.

Domare il Tempo! Parte Prima - Gestione del tempo - I 10 killer della produttivit personale Distribuito da: Miglioriamo.it (Miglioriamo il mondo in salute, prosperit e saggezza) - Pagina 21 di 90

I 10 killer della produttivit ______________________________________________________ Lo spazio vuoto tende ad attirare in se la materia, caratteristiche visibili, ecc.
Esperienze riempitive

Quando la nostra vita diventa un vuoto a perdere, da riempire, tende ad attirare esperienze riempitive. Di qualsiasi tipo. Se la nostra vita vuota, scialba e noiosa, iniziamo a prendere le banalit, le stupidit, le fesserie, le piccole minuzie della vita di tutti i giorni e iniziamo ad ingigantirle in problemi. Nella nostra vita il vuoto non ci pu essere. Per cui: o ci diamo obiettivi che sono veramente importanti o altrimenti, in assenza di obiettivi, saranno le fesserie a sembrarci importanti. Questo il primo argomento di riflessione che voglio darti. Il secondo argomento di riflessione il seguente. Questo spazio vuoto tende ad attirare esperienze riempitive da cui tu poi ti senti gratificato perch comunque riempiono e danno un senso alla tua vita. Ad un certo punto finisce che tu ti ci attacchi a queste esperienze. E queste includono banalit e stupidaggini, come ho detto prima, e includono anche problemi. La nostra macchina, cio la nostra mente e il nostro corpo, lessere umano intero, non ama tanto il vuoto, il piattume. Tutto il nostro essere ama coinvolgersi in qualcosa anche emotivamente. Per cui se non c nulla di coinvolgente emotivamente che noi abbiamo scelto, finiremo per coinvolgerci emotivamente non solo in banalit ma anche in problemi. Anzi, per dirla tutta, inizieremo ad attirare problemi. Perch la nostra mente non sa stare senza far niente.

Domare il Tempo! Parte Prima - Gestione del tempo - I 10 killer della produttivit personale Distribuito da: Miglioriamo.it (Miglioriamo il mondo in salute, prosperit e saggezza) - Pagina 22 di 90

I 10 killer della produttivit ______________________________________________________ Piuttosto che stare senza far niente preferisce aver a che fare con dei problemi. E se sta proprio completamente senza far niente, addirittura preferisce avere a che fare con problemi gravi, piuttosto che restare in questo spazio vuoto e indefinito. Perch la nostra mente funziona cos. I problemi gravi ti fanno sentire vivo. E ti ci attacchi. E vedete come questo accade spessissimo anche con le malattie. Ebbene si: anche con le malattie. Lo spazio vuoto nella nostra vita tende anche ad attirare i malanni e, se per questo, tende anche ad attirare le tragedie. Adesso ho detto tutto quello che ti volevo dire. Come funziona con le malattie? Il malato, e se tu ci fai caso, nella tua vita tendi ad attirare malattie proprio in un periodo di transizione fra un vecchio progetto che non c pi e una nuova situazione di vita che ancora non ha preso forma. Nel momento in cui ti trovi in quel limbo intermedio dove ce una parte della tua vita Schiocc! Hai sentito? Ho schioccato le dita! In quel momento tu ti trovi a prenderti una malattia. Pu essere anche il virus dellinfluenza che circola correntemente. Ma perch tu te lo sei preso e altre 100 persone non se lo sono preso? Il malanno ti si attacca per riempire un vuoto della tua vita. Quando sei tu a lasciare questo spazio vuoto, perch non ti sei dato obiettivi, non ti sei dato direzioni.

Domare il Tempo! Parte Prima - Gestione del tempo - I 10 killer della produttivit personale Distribuito da: Miglioriamo.it (Miglioriamo il mondo in salute, prosperit e saggezza) - Pagina 23 di 90

I 10 killer della produttivit ______________________________________________________ E questo vale per le piccole malattie, come per lesempio dellinfluenza che ho appena fatto, ma pu valere anche per le grandi malattie. E se vi capita, facciamo le corna, di stare vicino ad una persona cara, a cui ci tenete, malata, anche gravemente malata, osservate molto attentamente come quella persona sta attaccandosi a quella malattia con tutte le sue forze e non la lascia andare. E quindi prendere la medicina diventa un rituale. Prendere la medicina diventa importante per lui perch comunque va a riempire un vuoto nella sua vita. Lattenzione degli altri che lo vengono a trovare in letto di malattia, si interessano di lui, gli telefonano: Stai meglio?, Come stai?, Poverino, Ho pensato a te che stai male Questa situazione di attenzione degli altri verso noi stessi, del prendere le medicine e di tutto ci che collegato, viene talmente a riempire la nostra vita in un momento di vuoto che non riusciamo pi a staccarcene. Non abbiamo pi una vera motivazione positiva per guarire. Perch, se guarissimo, cosa faremmo? Neanche noi sappiamo rispondere a questa domanda. E allora non guariamo. doloroso ed triste dire questo. Se avete modo di seguire persone avanti negli anni, pensionate, anziani che si abbandonano progressivamente alla malattia, ci che vedete accadere in loro esattamente questo. Il vuoto della loro vita stato rimpiazzato da qualcosa di cui occuparsi, cio dalla malattia che prende il nome xyz. A seconda dei casi prende nomi diversi ma la malattia alla fin fine sempre una. Quindi attenzione a questo.

Domare il Tempo! Parte Prima - Gestione del tempo - I 10 killer della produttivit personale Distribuito da: Miglioriamo.it (Miglioriamo il mondo in salute, prosperit e saggezza) - Pagina 24 di 90

I 10 killer della produttivit ______________________________________________________ molto importante. Quando non abbiamo una direzione verso cui andare sono i problemi a venire da noi. Sono le tragedie, le disgrazie e anche le malattie a venire da noi. E, facci caso, questo lho notato per la prima volta molti, molti, molti anni fa: nel momento in cui hai qualcosa da fare, non ti ammali: neanche se dovessi buttarti raffreddato, nudo in un lago ghiacciato. Se hai una cosa davanti a te a cui tieni, non ti ammalerai. La soluzione a questo quale ? Come contrastiamo il killer della produttivit chiamato mancanza di obiettivi? Lo contrastiamo disegnando la nostra vita ideale. Progettando la vita che vorremmo.
La vita ideale

Disegnando il nostro obiettivo ultimo: la nostra vita ideale. Un passo molto importante nel sistema in 9 fasi per la gestione del tempo che vi insegner stasera quello del disegnare laspetto della nostra vita ideale. Come fatta la nostra vita ideale: partire da li per disegnare tutto il resto della nostra vita. In mancanza di questo tutta la nostra vita diventa una specie di tran tran monotono e ripetitivo. E fai attenzione: tran tran diverso da routine. Routine pu essere invece qualcosa di grande forza, di grande potere, una routine sana. Tran tran qualcosa per definizione monotono.

Domare il Tempo! Parte Prima - Gestione del tempo - I 10 killer della produttivit personale Distribuito da: Miglioriamo.it (Miglioriamo il mondo in salute, prosperit e saggezza) - Pagina 25 di 90

I 10 killer della produttivit ______________________________________________________ Minimo: disegnare la nostra vita ideale o minimo, se la parola vita ideale ci spaventa, ci non ci sentiamo allaltezza di questo, guardarci in faccia, allo specchio e chiederci: Qual quel minimo passo avanti che voglio fare nella mia vita tale che se io lo facessi, questo accrescerebbe la mia stima di me stesso, mi farebbe stare meglio con me stesso, tale che io sarei fiero. Quale quel piccolo progresso che potrei fare e che mi farebbe essere fiero di me stesso? Darmi una pacca nelle spalle, avere pi stima di me, ecc. Questo il minimo che dobbiamo fare.
La pianificazione inversa

Dopodich, questi obiettivi a lungo termine mano, mano li trasformiamo in obiettivi a medio e breve termine col sistema della pianificazione inversa di cui parler nel corso de Il sistema in 9 fasi per la gestione del tempo. Senza questa direzione, che sono i nostri obiettivi, siamo come un guerriero che va in battaglia e non ha la corazza o il giubbotto anti-proiettile. totalmente indifeso ed totalmente vulnerabile. E il campo di battaglia la vita: dove noi vaghiamo senza costrutto perch non abbiamo una direzione. Poi c il mito, completamente sballato, della spontaneit. Nella mia vita non mi piace avere obiettivi, non mi piace programmare, mi piace essere spontaneo E io stesso ho detto che sono uno dei primi a cui piace essere in questa maniera PERil mito della spontaneit ampiamente sopravvalutato. E spesso la scusa di una persona perdente, che non ha realizzato alcunch. Pianificare aiuta ad essere spontanei. Quando hai programmato una direzione, allora, lungo quel percorso tu puoi avere tutta la spontaneit che vuoi, ma luna,

Domare il Tempo! Parte Prima - Gestione del tempo - I 10 killer della produttivit personale Distribuito da: Miglioriamo.it (Miglioriamo il mondo in salute, prosperit e saggezza) - Pagina 26 di 90

I 10 killer della produttivit ______________________________________________________ cio la spontaneit, senza laltra, cio un minimo di programmazione, non funziona.

2. Killer della produttivit n. 2: troppi obiettivi contemporaneamente.


Non puoi avere troppi obiettivi contemporaneamente. Perch se fai questo non ne realizzerai nessuno. Questa apparentemente una cosa teorica. Per me questa unesperienza di vita, un insight, una intuizione potentissima. qualcosa che ha letteralmente trasformato la mia vita dalloggi al domani. Perch? Perch per decenni ho avuto tanti obiettivi contemporaneamente. Con la conseguenza che nessuna delle tante cose che facevo, la facevo bene. Devo dire che ancora un po la mia tendenza questa . Per, col passare degli anni, la cosa che ho imparato : ridurre anzich aumentare.
Scegliere

E alla fin fine, se vuoi veramente realizzare qualcosa, devi scegliere uno dei tuoi tanti obiettivi. E gli obiettivi pi importanti che ho realizzato nella mia vita, sono frutto, come tutte le cose importanti della mia vita, di una decisione molto importante. Una decisione di questo tipo: Questo per me talmente importante che, per realizzarlo, sacrificherei anche questo, questo e questaltro?. Uno di queste questa attivit che sto svolgendo adesso, con Miglioriamo.it e tutti i siti ad esso collegati.

Domare il Tempo! Parte Prima - Gestione del tempo - I 10 killer della produttivit personale Distribuito da: Miglioriamo.it (Miglioriamo il mondo in salute, prosperit e saggezza) - Pagina 27 di 90

I 10 killer della produttivit ______________________________________________________ E quando inizi a fare questo inventario strategico di tutti i capricci che tu vorresti realizzare, ti rendi conto che materialmente impossibile, per un essere umano, realizzare tutte le cose che tu stai cercando di realizzare, se sei una di quelle persone che si danno molti obiettivi. E che molto pi sensato deciderne uno. Un giorno ti metti con un foglio di carta davanti, butti gi tutti gli obiettivi di vita pi importanti e decidi quale, unico e solo di questi, sei talmente disposto a perseguirlo e a realizzarlo che saresti disposto a sacrificare gli altri. E in quel momento, ti posso assicurare, che cominciano le scelte amare e difficili. E non ci credi, e non puoi credere ai tuoi occhi e dire: Quindi se voglio realizzare questo devo sacrificare anche questo? Si, anche questo! Sono tante le cose che dobbiamo sacrificare, a cominciare dagli hobby, dai passatempi. Noi vogliamo diventare ricchi, economicamente indipendenti e poi vogliamo continuare a sapere tutto di cinema, di musica, di televisione, di passatempi, di discoteca, di questo e di quellaltro, e non siamo in grado di sacrificare uno solo dei nostri capricci per ottenere un obiettivo pi grande. Ci sono delle cose che devi necessariamente lasciare andare se vuoi realizzare un obiettivo grande o che per te importante. Il passo numero 1 sicuramente decidere, rispetto a quale obiettivo principale sei disposto a sacrificare tutti gli altri. Il passo numero 2 probabilmente quello di lasciare andare lattaccamento alle opinioni degli altri, cio quello che gli altri penseranno della tua decisione.

Domare il Tempo! Parte Prima - Gestione del tempo - I 10 killer della produttivit personale Distribuito da: Miglioriamo.it (Miglioriamo il mondo in salute, prosperit e saggezza) - Pagina 28 di 90

I 10 killer della produttivit ______________________________________________________ Perch gli altri sono sempre di solito coinvolti nelle nostre decisioni. Ma questo diventa tutto un altro capitolo. Avere troppi obiettivi contemporaneamente non funziona: devi sceglierne uno e sacrificare gli altri.

3. Killer della produttivit n. 3: il sovraccarico di informazioni


La cosiddetta era dellinformazione morta per sempre. Negli anni 80-90 si diceva: Il pi grande potere nellinformazione. Adesso si dice: Siamo nellera dellinformazione. Ma cosa significa era dellinformazione? Significa che informazione potere. E pi ne hai, pi sei potente, pi sei avanti rispetto agli altri e hai pi opportunit. Oggi la disponibilit di informazione che cos esplosa negli anni 80-90 e poi nellera di Internet, diventata un sovraccarico di informazione.
Era dellattenzion e

Fino al punto che oggi non siamo pi nellera dellinformazione ma siamo nellera dellattenzione. In cui la nostra attenzione letteralmente rubata da un pazzesco sovraccarico di informazioni. Perch basta che un giorno tu ti affacci su Internet e puoi ricavare, di ogni pi piccolo aspetto dello scibile umano, non una informazione, non le informazioni che ti servono, ma miliardi e miliardi di informazioni. Informazioni utili, inutili, compatibili fra di loro, totalmente in conflitto le une con le altre. E questa attitudine a cercare informazioni per fare qualcosa che ci sta a cuore diventa una droga.

Domare il Tempo! Parte Prima - Gestione del tempo - I 10 killer della produttivit personale Distribuito da: Miglioriamo.it (Miglioriamo il mondo in salute, prosperit e saggezza) - Pagina 29 di 90

I 10 killer della produttivit ______________________________________________________ Presa la prima informazione poi vogliamo la seconda. E poi la terza, la quarta, la quinta e cos via allinfinito. E continuiamo a bere informazioni. E poich le informazioni, oggi come oggi, vengono prodotte alla velocit della luce, ogni pochi giorni le informazioni disponibili in questo mondo raddoppiano. Sapete cosa significa? Significa che questo pianeta sta producendo una quantit di informazioni mostruosa, che nessuno sar mai in grado di assorbire. E poich queste aumentano continuamente tu non ne hai mai abbastanza - un po come accade con le droghe. Quindi non ti basta avere 100 informazioni - di cui non ne hai messa in pratica neanche una . Hai bisogno di averne 1000, 10.000, 100.000. Oggi il problema il sovraccarico di informazioni. E questo ammazza la nostra capacit di gestire il tempo, di essere produttivi, di agire, di applicare concretamente questa informazione. Quindi nellera dellinformazione vinceva colui che acquisiva tanta informazione. Nellera dellattenzione vince colui che seleziona spietatamente linformazione e quelle poche informazioni che assume le mette spietatamente in pratica. Quindi la soluzione a questo problema oggi non avere pi informazione. La soluzione : meno informazione. Diminuire lingresso, lINPUT di informazioni e aumentare lOUTPUT, limplementazione, la messa in pratica di almeno alcune di queste informazioni.

Domare il Tempo! Parte Prima - Gestione del tempo - I 10 killer della produttivit personale Distribuito da: Miglioriamo.it (Miglioriamo il mondo in salute, prosperit e saggezza) - Pagina 30 di 90

I 10 killer della produttivit ______________________________________________________ Se vuoi superare questo killer dellinformazione devi diminuire linput e aumentare loutput. Scriviti un foglio grande, a caratteri cubitali, appiccicatelo vicino al monitor del tuo computer o nella stanza pi importante della tua casa:

Diminuire lINPUT Aumentare lOUTPUT


Oggi lunica possibilit per sopravvivere al sovraccarico di informazioni che ci travolge. E questo la prima tecnica.
Usare i tempi morti

La seconda tecnica quella di usare, per formarti, i tempi morti. Perch le informazioni continuano ad essere importanti,anzi, continuano ad essere essenziali. Oggi nessuno, che voglia progredire e fare qualcosa nella propria vita, si pu permettere di fare mezzora al giorno di spostamento per andare a lavorare senza fare niente. Sia che ci vada in macchina, in bicicletta, in treno, in autobus, in metropolitana. Nessuno pu pi permettersi questo lusso, nellera della post-informazione, cio nellera dellattenzione. Se impieghi tutti i giorni mezzora, per andare a lavorare, comprati un benedetto I-pod, un lettore mp3, inizia a metterci dentro tutte le tele-conferenze di Miglioriamo.it, tanto per cominciare , e inizia ad ascoltare audio-corsi, video-corsi. Usa i tempi morti per formati. Io faccio sempre cos. Per esempio, ho appena detto che in CerchiaRistretta.it insegno ai miei studenti a guadagnare con Internet.

Domare il Tempo! Parte Prima - Gestione del tempo - I 10 killer della produttivit personale Distribuito da: Miglioriamo.it (Miglioriamo il mondo in salute, prosperit e saggezza) - Pagina 31 di 90

I 10 killer della produttivit ______________________________________________________ La formazione che produco non in forma scritta, ma audio. Perch: 1) Io non ho il tempo di creare prodotti in forma scritta. Ci vogliono mesi per mettere gi qualcosa di sensato per iscritto. 2) E sono convinto che i miei studenti oggi non hanno il tempo di sedersi a leggere un libro. Chi che oggi ha il tempo di sedersi a leggere un libro o un e-book? Quindi i prodotti che io faccio in CerchiaRistretta.it sono audio. I miei studenti hanno una mappa mentale che riepiloga i punti principali di questo insegnamento, di questa tecnica, di questa strategia, dopodich hanno un audio mp3 che si possono ascoltare, ri-ascoltare pi e pi volte nel corso della giornata. E se gli piace leggere hanno anche la trascrizione. E tutto questo perch oggi bisogna fare leva sui tempi morti. Altro punto importante che quando vogliamo formarci,
Punti forti

irrobustire noi stessi e la nostra formazione, dobbiamo fare leva sui nostri punti forti, non sui punti deboli. Se c qualcosa in cui siamo completamente asini e invece c qualcosa in cui siamo gi abbastanza forti, abbiamo cio gi delle inclinazioni e capacit che ci possono fruttare qualcosa, facciamo leva su quelle. Non andiamoci a formare ed educare solo sulle cose di cui non sappiamo niente. Ma anzi formiamoci ed educhiamoci su quelli che sono gi i nostri punti forti. Questo non intuitivo.

Domare il Tempo! Parte Prima - Gestione del tempo - I 10 killer della produttivit personale Distribuito da: Miglioriamo.it (Miglioriamo il mondo in salute, prosperit e saggezza) - Pagina 32 di 90

I 10 killer della produttivit ______________________________________________________ A meno che i punti deboli non abbiano a che fare, per esempio, con possibilit nuove la possibilit di guadagnare con Internet e questo diventa importante al giorno doggi. una deformazione mentale tipica dei periodi della scuola. Se la matematica ci faceva schifo, per esempio, ci costringevano a studiare matematica. E questa mentalit, che a mio parere totalmente nonsenso, che nella vita sbagliata e anzi perdente, ci condiziona ancora oggi. Per cui pensiamo che se non sappiamo nulla, o siamo degli asini in un certo campo dobbiamo lavorare su quello. Invece no! Se siamo gi bravini in un campo, sviluppiamo quello, sviluppiamo i nostri punti forti!
Mappe mentali

Un altro consiglio per combattere il sovraccarico di informazioni: creiamoci mappe mentali. Man mano che assimiliamo informazione, e assumere informazione un processo ininterrotto, se vogliamo davvero specializzarci in qualcosa riassumiamolo in mappe mentali. C un software stupendo che trovate allindirizzo: www.freemind.com. un software gratuito. Freemind un software che ti fa tracciare mappe mentali in cui, con grande facilit disegni tutto ci che hai bisogno di ricordarti.

Domare il Tempo! Parte Prima - Gestione del tempo - I 10 killer della produttivit personale Distribuito da: Miglioriamo.it (Miglioriamo il mondo in salute, prosperit e saggezza) - Pagina 33 di 90

I 10 killer della produttivit ______________________________________________________

4. Killer della produttivit n. 4: Il sovraccarico di comunicazione


Che significa sovraccarico di comunicazione? Significa che fondamentalmente siamo accessibili agli altri ininterrottamente. E questo non mai capitato nella storia intera dellumanit. I cambiamenti tecnologici vanno veloci, ma i nostri geni alla fin fine sono sempre quelli. La solitudine non esiste pi a questo mondo. Anzi esiste, esistono altri tipi di solitudine, ancora pi profondi e tragici di quelli che esistevano una volta. Per la capacit di starcene per i fatti nostri, soprattutto nella nostra generazione che ha familiarit con Internet gravemente minacciata. A met degli anni 80, quando usc la notizia che presto sarebbero stati inventati e creati dei telefonini, ricordo il commento che facevo con gli amici. Dicevo: Veramente! Allora saremo raggiungibili sempre. Ti immagini? Tu stai a fare la spesa al supermercato e in quel momento ti squilla il telefono e uno ti raggiunge. Ci pensi che assurdit?. Erano queste le cose che dicevamo negli anni 80. Questo oggi diventato realt. Tu oggi sei al supermercato, fai la spesa, ti squilla il cellulare nella borsa, rispondi e ti sembra la cosa pi normale del mondo. Ci che a me faceva trasalire 20 anni fa. Siamo ininterrottamente accessibili e questo ci sembra naturale, ma probabilmente non tanto naturale.

Domare il Tempo! Parte Prima - Gestione del tempo - I 10 killer della produttivit personale Distribuito da: Miglioriamo.it (Miglioriamo il mondo in salute, prosperit e saggezza) - Pagina 34 di 90

I 10 killer della produttivit ______________________________________________________

La solitudine
La solitudine, o come minimo la capacit di renderci non accessibiliagli altri, e di concentrarci sulle nostre visioni importante. O meglio, tutte le visioni e i sogni nascono dalla solitudine. Anche quando parlavo prima di realizzare la tua vita ideale. Scoprire quale il tuo obiettivo ultimo, il tuo stile di vita ultimo ideale e gli obiettivi ultimi di questa vita. Non rispondi a queste domande chattando on-line o facendo 100 cose contemporaneamente. Rispondi a queste domande isolandoti, andando a cercare un luogo, se possibile, quieto, e ti parlo da persona che ha esperienza diretta di questo, e ha ricevuto enormi, immensi benefici dal praticare quello di cui sto parlando in questo momento. Tantissime qualit positive sorgono dalla solitudine. Quando sei confuso, quando non sai che direzione prendere, quando sei subissato dalle esigenze degli altri, sei subissato dalle aspettative degli altri, ti senti senza spazio, di non avere tempo, quello il momento di cercare un tempo e un luogo in cui puoi stare totalmente da solo. Per me, spessissimo, stato in strettissimo contatto con la natura, a costo di prendermi una tenda, un fornellino da campo e andarmene per un mese in cima ad una montagna cosa che ho fatto per davvero. Senza mai vedere un essere vivente e senza mai parlare per un mese con essere vivente. Fra laltro questa una cosa che ha detto Aldo Bottura, nella sua bellissima e interessantissima tele-conferenza su Miglioriamo.it. Domare il Tempo! Parte Prima - Gestione del tempo - I 10 killer della produttivit personale Distribuito da: Miglioriamo.it (Miglioriamo il mondo in salute, prosperit e saggezza) - Pagina 35 di 90

I 10 killer della produttivit ______________________________________________________ Dice: Quando tu hai un problema e lo vuoi risolvere, e vuoi prendere una decisione importante semplice: prendi un blocchetto, una penna, vai da solo sotto un albero, e decidi quello che vuoi fare della tua vita. Alla fin fine ha dato la stessa risposta che ti sto dando io adesso. E dalla solitudine che scaturisce la visione ed dalla solitudine che scaturisce la chiarezza. Nella nostra vita, la solitudine ha sempre avuto uno spazio importante. E oggi non ce lha pi. E questo non un bene. Morale della favola: se non vuoi fare come me, cio prendere la tenda e andartene in cima ad una montagna per un mese senza mai vedere nessuno, almeno comincia a non renderti indiscriminatamente e ininterrottamente accessibile.

Telefono e telefonino
Inizia a non portarti sempre appresso quel benedetto telefonino. Inizia a non pensare pi che quando il telefono di casa tua squilla tu devi rispondere per forza. Perch esiste questo strano, bizzarro concetto, per cui pensiamo che quando il telefono squilla io devo rispondere e questo non sta scritto ne in cielo ne in terra. Oppure esiste questo concetto che quando c le-mail tu devi rispondere immediatamente. Oppure c questo bizzarro concetto per cui la messaggeria istantanea, che una delle peggiori invenzioni di questo pianeta dopo il semaforo rosso, che probabilmente una invenzione

Domare il Tempo! Parte Prima - Gestione del tempo - I 10 killer della produttivit personale Distribuito da: Miglioriamo.it (Miglioriamo il mondo in salute, prosperit e saggezza) - Pagina 36 di 90

I 10 killer della produttivit ______________________________________________________ altamente nefasta, dove tu stai continuamente a perdere tempo e a chattare con qualcuno. Ovviamente questo funge da antidoto alla solitudine, e allora il cerchio si chiude. Per, se tu cominci a renderti conto che un killer importante della tua produttivit e della tua realizzazione il fatto di essere costantemente accessibile alla perdita di tempo creata dal telefono, dal telefonino, dalla e-mail, che unaltra bestia feroce, che deve essere domata.

La e-mail
La e-mail, nella nostra vita sta diventando una bestia feroce che deve essere messa sotto controllo e domata, altrimenti lei a domare noi. Le persone che lavorano on-line, e siamo tutti noi, finisce che quando appena per un attimo, la nostra concentrazione cala andiamo a vedere le-mail. E poi dopo un minuto, torniamo a vedere la e-mail. E dopo 3 minuti torniamo a rivedere la e-mail. Entriamo in un circuito vizioso dove non facciamo niente e dopo 3 ore ci siamo accorti che abbiamo passato 3 ore e non abbiamo fatto altro che tornare e ritornare ripetutamente sulla e-mail per vedere se cerano novit nella nostra vita che arrivavano sotto forma di e-mail, nella nostra casella postale. E questo probabilmente da psicoanalizzare. E si ricollega al discorso di prima: che quando non hai una direzione speri sempre che una direzione ti venga dagli altri o dalle e-mail che ricevi. O si ricollega anche a quello che dicevo che in quanto esseri umani abbiamo bisogno di stimoli emotivi e allora ce li cerchiamo nelle e-mail che gli altri ci scrivono e andiamo li a Domare il Tempo! Parte Prima - Gestione del tempo - I 10 killer della produttivit personale Distribuito da: Miglioriamo.it (Miglioriamo il mondo in salute, prosperit e saggezza) - Pagina 37 di 90

I 10 killer della produttivit ______________________________________________________ pregare e sperare che qualcuno ci abbia scritto qualcosa di interessante su cui poter meditare.

La messaggeria istantanea
La messaggeria istantanea una pessima invenzione. Dovresti dare al minor numero possibile di persone il tuo riferimento di messaggeria istantanea o il tuo riferimento skype. E anche queste persone educarle a non essere indiscriminatamente interrotto. Per non parlare delle visite inattese di persone che bussano alla tua porta non annunciate. Spero che tu non abbia questa pessima abitudine di educare le altre persone a venirti a trovare in casa quando vogliono, in qualsiasi momento del giorno e della notte. Per non parlare dei familiari, compresi i familiari stretti. Con i quali esiste questo concetto che noi non possiamo avere il nostro spazio e il nostro tempo per realizzare i nostri sogni, le nostre visioni. Questo molto doloroso per gli uomini, che sono fortemente indirizzati a realizzare qualcosa nella loro vita, quando non hanno il loro spazio privato, la loro caverna, come dice qualcuno, in cui ritirarsi e non essere disturbati da nessuno, comprese le mogli e i figli. Questa per un uomo una necessit vitale, e purtroppo poche donne lo capiscono. Lo stesso identico ragionamento vale anche per le donne. Hanno bisogno di avere il loro tempo e il loro spazio privato rispetto alle esigenze, spesso seccanti, dei loro mariti e dei loro figli.

Domare il Tempo! Parte Prima - Gestione del tempo - I 10 killer della produttivit personale Distribuito da: Miglioriamo.it (Miglioriamo il mondo in salute, prosperit e saggezza) - Pagina 38 di 90

I 10 killer della produttivit ______________________________________________________ Per qualsiasi essere umano, a prescindere dal sesso, molto importante ritagliarsi questi spazi in cui o stiamo per i fatti nostri o semplicemente lavoriamo, produciamo, pensiamo ai nostri progetti e li mettiamo in pratica e li realizziamo.

La meditazione
Infine, non potr mai sottolineare abbastanza quanto importante, anzi essenziale, la meditazione, per la mia vita e per la vita di tantissimi amici e studenti che conosco. Cio quei momenti di quiete, di solitudine. Se uno conosce una pratica di meditazione, tanto meglio. Quei momenti in cui la nostra attenzione, anzich essere dispersa in diecimila rivoli separati contemporaneamente, ha modo invece di ri-aggregarsi e di creare anche una forma di distacco rispetto al pensare frenetico del presente, dei pensieri del passato e di quelli del futuro. E la mente ha la possibilit di sedimentarsi, di rafforzarsi, di diventare limpida, cristallina. Attraverso la meditazione si viene a creare spazio nella nostra mente. Questo un addestramento che per noi dovrebbe essere quotidiano. Per me quotidiano. Molte persone si stupiscono quando mi vedono alle 7 del mattino che sono gi su skype o su Internet. Quello che non sanno che in realt a quellora ho gi fatto unora di meditazione abbondante, la mattina prestissimo. Non riesco ad immaginare cosa sarebbe la mia vita senza questo. A prescindere dalla pratica spirituale, perch per me una pratica spirituale, e quindi a prescindere anche dalle Domare il Tempo! Parte Prima - Gestione del tempo - I 10 killer della produttivit personale Distribuito da: Miglioriamo.it (Miglioriamo il mondo in salute, prosperit e saggezza) - Pagina 39 di 90

I 10 killer della produttivit ______________________________________________________ convinzioni spirituali o pi o meno religiose che ciascuno di noi ha, dal punto di vista strettamente obiettivo e concreto cio connesso al funzionamento della nostra mente la meditazione ha unimportanza insostituibile. La meditazione importantissima, la meditazione essenziale. Questa parte importante della mia vita anche testimoniata dal sito www.meditazioneguidata.it ed una cosa di cui mi occupo anche con grande passione.

5. Killer della produttivit n. 5: emergenze, imprevisti, problemi


Intendiamoci: questi nella vita di una persona, sono inevitabili. Ci sono e ci saranno sempre. Sono una presenza costante. Qualcuno dice: Sono il sale della vita. Sono inevitabili. Per Se tu, al minimo imprevisto, al minimo cambiamento di programma, alla minima emergenza, abbandoni completamente il tuo piano e quella che era la tua direzione, il programma che avevi per quel giorno e ti lasci costantemente prendere da questo, poi da questo, poi da questaltro, ecc. tu vaghi sempre senza costrutto. Senza contare che se tu hai un piano e lo abbandoni per un imprevisto non stai facendo altro che trasmettere un messaggio molto preciso alla tua mente.

Domare il Tempo! Parte Prima - Gestione del tempo - I 10 killer della produttivit personale Distribuito da: Miglioriamo.it (Miglioriamo il mondo in salute, prosperit e saggezza) - Pagina 40 di 90

I 10 killer della produttivit ______________________________________________________ Il messaggio che, in fondo, basta qualsiasi cosa, anche poco, per disorganizzarti, per distoglierti da ci che ti eri prefisso. Quando hai un programma devi cercare di mantenerlo a tutti i costi. Certo se hai deciso di dedicare unora di lavoro a qualcosa di solido e concreto e tuo figlio si rompe la testa nella stanza affianco e inizia a sanguinare da tutte le parti ovvio che tu interrompi e lo porti direttamente al pronto soccorso. Ma, altrimenti, se una cosa che pu aspettare, e tu in quel momento hai deciso di dedicare unora no-stop alla realizzazione di una tua visione, non lasciare che venga continuamente interrotta, per esempio, dalle telefonate degli altri. Perch tu dai alla tua mente il messaggio che il tuo lavoro non importante, se lasci che venga interrotto da una telefonata. Quando tu decidi di fare unora di lavoro, quellora deve essere ininterrotta. Il tuo telefonino deve essere spento, il telefono deve essere disattivato, perch il tuo lavoro importante. Altrimenti sei tu stesso a comunicare a te stesso che il tuo lavoro non importante. Non solo. Ma se tu permetti al tuo lavoro di essere costantemente interrotto dalle emergenze educhi la tua mente a pensare, o meglio, dai il permesso alle emergenze di entrare in tutti i campi. Anche nel campo del tuo stesso lavoro.

Domare il Tempo! Parte Prima - Gestione del tempo - I 10 killer della produttivit personale Distribuito da: Miglioriamo.it (Miglioriamo il mondo in salute, prosperit e saggezza) - Pagina 41 di 90

I 10 killer della produttivit ______________________________________________________


Compartimenti

La capacit di mettere dei compartimenti stagni nelle tue attivit e nella tua vita, una capacit straordinariamente importante e preziosa. E devo dire che, per qualche bizzarro motivo, io stesso, in questa, sto diventando abbastanza bravino. E la dimostrazione forse proprio questa serata. Perch oggi ho avuto un crollo totale del mio server. Credo di aver perso il database praticamente di tutti i miei siti. Quegli animali del servizio di hosting mi hanno risposto che il backup che da contratto dovevano fare ogni 24 ore, non lhanno fatto, non si sa perch. Quindi mancano i backup di database che sono, non solo importanti, ma essenziali per far funzionare tutti i miei siti. Probabilmente parliamo di un danno, quando sar quantificato, di migliaia e migliaia di euro. Quindi diciamo che questa sera, poco prima di cominciare questa tele-conferenza, stata sicuramente una emergenza, un imprevisto, un problema. Per questa sera, per me, nei miei piani, cera di fare questa tele-conferenza. Quindi mentre il resto del mondo crollava, cio i miei siti crollavano e il mio server si rivelava irrimediabilmente bruciato, alle 19 ho abbandonato tutto quanto, sono andato a mangiare un boccone e alle 19:30 sono uscito di casa a fare una lunga passeggiata per svuotare la mente da tutte le preoccupazioni della giornata. Una lunga passeggiata di unora. Sono tornato giusto alle 20:30 giusto per cambiarmi e per sedermi davanti al computer.

stagni

Domare il Tempo! Parte Prima - Gestione del tempo - I 10 killer della produttivit personale Distribuito da: Miglioriamo.it (Miglioriamo il mondo in salute, prosperit e saggezza) - Pagina 42 di 90

I 10 killer della produttivit ______________________________________________________ La capacit di compartimentalizzare la capacit di dividere le cose, di portare avanti questo impegno adesso. A questaltro ci si penser domani, quando avr pianificato di pensarci. Non che ogni minima scorreggia degli eventi, scusate la volgarit, debba cambiare totalmente i miei piani e devo iniziare a fare quello che gli eventi mi comandano di fare. NO! Adesso ho pianificato di fare questo, domani pianificher di occuparmi di questaltro. E cos la nostra mente funziona meglio, pi chiara, pi lucida, in ogni momento possiamo essere nel presente, sereni, spontanei, rilassati, perch sappiamo che: Adesso sto facendo questo. Invece siamo abituati al fatto che andiamo a letto e pensiamo ai debiti. La mattina ci alziamo e pensiamo a quello che dovevamo fare quando eravamo a letto, cio a dormire, e siamo pieni di sonno. Pensiamo alle cose quando non il momento pensarle. Invece la capacit di compartimentalizzare Adesso il momento di risolvere il problema, Adesso il momento di non pensare a niente e di fare una passeggiata allaria aperta , Adesso il momento di fare la tele-conferenza / lavorare / divertirsi. E, soprattutto, questa una capacit importante: di non farsi distrarre dallemergenza. E questa una cosa che noi abbiamo perso nella nostra societ contemporanea, perch siamo diventati un pochettino troppo rammolliti. Il contadino, che viveva delle mucche, quando la notte la moglie moriva, la mattina dopo doveva mungere.

Domare il Tempo! Parte Prima - Gestione del tempo - I 10 killer della produttivit personale Distribuito da: Miglioriamo.it (Miglioriamo il mondo in salute, prosperit e saggezza) - Pagina 43 di 90

I 10 killer della produttivit ______________________________________________________ Bada bene. Quando la notte la moglie muore, il contadino la mattina dopo deve mungere. Perch altrimenti la sua vita va a pezzi. La sua vita dipende dalle mucche. E noi questo lo abbiamo perso. E facciamo tragedia anche delle sciocchezze. Ricorda: devi imparare a mettere da parte le emergenze, gli imprevisti e i problemi e occupartene soltanto quando tu avrai deciso di occupartene. Non fare mai in modo che le emergenze siano loro a decidere quando tu devi occuparti di loro. Le emergenze arrivano ma tu dici: STOP! Ho altro da fare! Mi occuper di voi quando sar libero. Un famoso uomo di stato, forse Kissinger, diceva: Questa settimana non pu esserci nessuna crisi politica nel medio oriente, perch la mia agenda completamente piena!

6. Killer della produttivit n. 6: fissazione/ossessione


Questo significa che ti sei dato un obiettivo, e questo un po lestremo opposto, e sei ossessionato giorno e notte da quellobiettivo. Per esempio: vuoi diventare milionario e non fai altro che occuparti di questo, dalla mattina alla sera, trascurando tutto il resto, prendendo a male parole tua moglie e i tuoi figli, ecc.
Vita equilibrata

Una vita equilibrata, in tutti i suoi vari campi ti aiuta a fare meglio tutto. Quindi c il momento del lavoro, c quello di realizzare gli obiettivi, quello di sorridere al/alla tuo/a compagno/a, quello

Domare il Tempo! Parte Prima - Gestione del tempo - I 10 killer della produttivit personale Distribuito da: Miglioriamo.it (Miglioriamo il mondo in salute, prosperit e saggezza) - Pagina 44 di 90

I 10 killer della produttivit ______________________________________________________ per le relazioni, quello per divertirsi, del cinema, degli hobby, dellamicizia, ecc. Il mirare al successo, ammesso che significhi qualcosa, come riempitivo di una vita che di per se vuota, comunque una forma di fallimento, anche quando raggiungi quel successo che tu vuoi. una forma di fallimento perch una forma di nevrosi. Quindi il successo da una parte, ma ricordarti anche della famiglia, degli affetti, delle relazioni, degli hobby, degli interessi, e anche degli interessi pi profondi.
Miglioramento

Per esempio contribuire al miglioramento di questa societ. E bello che ciascuno di noi, sul posto di lavoro, possa svolgere una missione che in qualche modo migliora il mondo e spero che questo sia il tuo caso. Sforzati di far questo, perch raramente esiste un lavoro in cui tu non possa aiutare gli altri in qualcosa. Migliorare il mondo o almeno donare un sorriso, donare la tua gentilezza, la tua disponibilit. Se sei in un settore di servizi, rendere bene questo servizio verso i tuoi clienti, renderli contenti della loro esperienza con te, ecc. e cos dare un contributo agli altri. Se questo non il tuo caso in assoluto trovati degli ambiti nella tua vita dove il tuo contributo possa trovare spazio, che siano associazioni, volontariato, o unattivit di natura spirituale o religiosa. Trovati degli ambiti in cui puoi essere di beneficio per gli altri.

del mondo

Spiritualit

E poi ho menzionato la spiritualit, appunto. Questo dovrebbe essere un aspetto importante della vita di tutti noi.

Domare il Tempo! Parte Prima - Gestione del tempo - I 10 killer della produttivit personale Distribuito da: Miglioriamo.it (Miglioriamo il mondo in salute, prosperit e saggezza) - Pagina 45 di 90

I 10 killer della produttivit ______________________________________________________ Il progresso spirituale, la meditazione, e comunque tutti quegli interessi che, non so quali sono le tue convinzioni personali, ma che, secondo le mie convinzioni, tutti quegli interessi che durano pi di questa vita, che non finiscono con il giorno della nostra morte. Qualcuno pensa, stranamente, che il giorno della nostra morte tutto finisce e non c pi nulla, una specie di black-out. Invece non cos. Ci sono interessi che tu dovresti coltivare perch le capacit della nostra mente di avere esperienze certamente non cessa il giorno della nostra morte. E di questo se ne stanno sempre di pi occupando anche testi di natura scientifica.

7. Killer della produttivit n. 7: il condizionamento da parte degli altri


Questo un po come le emergenze e gli imprevisti di prima. Dare ai condizionamenti altrui lautorit di influire sui tuoi progetti e sui tuoi impegni.
Influenze negative

Come antidoto bisognerebbe, innanzitutto ridurre al minimo le influenze negative. Frequentare il meno possibile persone ipercritiche, ipernegative. Nel rapporto di coppia, che tu sia uomo o donna, vale allo stesso modo per entrambi, cerca di ritagliarti il tuo spazio. Non fare in modo che il tuo partner invada o condizioni col suo giudizio ogni aspetto della tua vita. Ognuno di noi ha bisogno di un ambito in cui non sentire addosso il fiato degli altri.

Domare il Tempo! Parte Prima - Gestione del tempo - I 10 killer della produttivit personale Distribuito da: Miglioriamo.it (Miglioriamo il mondo in salute, prosperit e saggezza) - Pagina 46 di 90

I 10 killer della produttivit ______________________________________________________ Io e mia moglie forse un giorno faremo un training solo su questo, perch abbiamo molte cose da raccontare, dopo tanti anni di vita trascorsi insieme. Gli uomini hanno perso la capacit di prendersi il loro spazio. Magari e donne sarebbero istintivamente portante a non concederglielo, e gli uomini hanno perso la capacit di prenderselo. E questo fonte di molta sofferenza nelle coppie e soprattutto fonte di grande sofferenza nelle donne. Perch ogni donna vorrebbe al suo fianco un uomo forte, e per poi la donna impedisce al suo uomo di essere forte, standogli continuamente con il fiato sul collo e giudicandolo e impedendogli di prendere i suoi spazi. Un ragionamento parallelo pu essere fatto per la donna. Ci sono dei momenti in cui devi prenderti il tuo spazio e SE a volte prenderti il tuo spazio doloroso, segui il tuo cuore e impara a prendertelo ugualmente, a costo di sembrare scorbutico o di creare una crisi momentanea nel tuo rapporto di coppia. Dopo, se con quel tempo che ti sei preso hai realizzato qualcosa di positivo, sarai pi stimato di prima dal tuo compagno/a. Allinizio difficile prenderti spazio, ma se tu ti prendi spazio con le unghie e con i denti, e poi con quello spazio ci realizzi qualcosa di buono, dopo sarai stimato di pi. E questo qualcosa che pochissimi comprendono. La maggior parte delle persone, quando sono nel rapporto di coppia, si fermano al dolore di dover litigare per prendersi spazio, e quindi non vanno avanti. Invece no.

Domare il Tempo! Parte Prima - Gestione del tempo - I 10 killer della produttivit personale Distribuito da: Miglioriamo.it (Miglioriamo il mondo in salute, prosperit e saggezza) - Pagina 47 di 90

I 10 killer della produttivit ______________________________________________________ Dopo il dolore del dover litigare per prendersi spazio, dopo c la ricompensa. Verrai stimato di pi e il rapporto varr di pi, perch tu stesso varrai di pi. Il condizionamento da parte degli altri riguarda anche lincapacit di dire di no agli altri, il prendere decisioni affrettate, ecc.
Persone sanguisuga

In questo impara ad evitare, innanzitutto, le persone e i progetti sanguisuga . Non fare cose o attivit in cui non credi. Non lasciarti coinvolgere per entusiasmo degli altri in cose che non appartengono a te. Altrimenti quelle attivit ti succhieranno tutto il tempo e la tua energia. Evita persone-sanguisuga e le persone con cui non ti trovi necessariamente a tuo agio.

Critici non qualificati

E soprattutto ignora i critici non qualificati. Perch quasi sempre quelli che ti criticano sono non qualificati. Di solito quelli che pretendono di dare consigli economici sono persone squattrinate . Fai attenzione a questo interessantissimo meccanismo umano per cui i critici, di solito, sono persone non qualificate. Le persone qualificate solitamente non criticano, ma, al limite, consigliano su richiesta. Questo un altro consiglio: impara da coloro che hanno realizzato qualcosa di simile a ci che tu vuoi realizzare. E ignora i critici che a stento sanno ci di cui parlano.

Domare il Tempo! Parte Prima - Gestione del tempo - I 10 killer della produttivit personale Distribuito da: Miglioriamo.it (Miglioriamo il mondo in salute, prosperit e saggezza) - Pagina 48 di 90

I 10 killer della produttivit ______________________________________________________

8. Killer della produttivit n. 8: la mancanza di controllo sulle circostanze


Della mancanza di controllo sulle circostanze negative ne
Circostanze favorevoli

abbiamo parlato abbastanza: imprevisti, emergenze e problemi. Ma c anche un altro aspetto importante di questo: la mancanza di controllo sulle circostanze favorevoli. Nella nostra vita ogni tanto, e sono certo che sia unesperienza non solo mia ma anche di qualcun altro, ciclicamente fa capolino nella nostra vita quella cosa chiamata fortuna. Non sappiano neanche noi bene da cosa dipende, per stranamente, a periodi di solito neri, dopo un po arrivano dei periodi rosa. Periodi belli, felici, fortunati. Per, come dicono i saggi, se analizziamo che cosa la

Opportunit e preparazione

fortuna, questa quel fenomeno in cui una opportunit esterna incontra la tua preparazione interiore. Laddove lopportunit e la preparazione si incontrano, quello gli sciocchi, la chiamano fortuna. Lopportunit uno strano animale. Arriva nella nostra vita ciclicamente. Arriva e se ne va. Non possiamo davvero controllare le opportunit, decidere quando le opportunit arrivano. Per possiamo essere certi che nella vita di ogni essere vivente le opportunit arrivano. Di questo possiamo assolutamente essere certi. Non solo arrivano, ma arrivano abbondanti, continuamente e ciclicamente. Sono daccordo che ci sono cicli negativi e cicli positivi, ma i cicli positivi arrivano e arrivano sempre e arrivano per tutti.

Domare il Tempo! Parte Prima - Gestione del tempo - I 10 killer della produttivit personale Distribuito da: Miglioriamo.it (Miglioriamo il mondo in salute, prosperit e saggezza) - Pagina 49 di 90

I 10 killer della produttivit ______________________________________________________ In quel momento arrivano le opportunit. E, in quel momento, lunica differenza : tu sei preparato o non sei preparato? Perch se non sei preparato, pu essere anche che non te ne accorgi, o anche se non te ne accorgi se non sei preparato non riesci ad afferrarla. Riassumendo: lopportunit non puoi controllarla ma la preparazione SI. Quindi se vogliamo diventare fortunati, e avere controllo sulle circostanze favorevoli alla nostra vita, dobbiamo essere preparati. Cio dirigere la nostra mente, come dicevamo prima, attraverso i nostri obiettivi, verso una certa direzione e un piano dazione, tale per cui quando lopportunit capita noi siamo pronti e ci balziamo sopra. E in quel caso esplode uno di quei periodi fortunati che uno dei miei mentori di marketing pi importanti, chiamato Dan Kennedy, chiama il fenomeno. Il fenomeno si verifica quando tu, in qualcosa che ti sta a cuore, in 12 mesi realizzi pi di quanto non avevi realizzato nei precedenti 12 anni. Pu essere, ad esempio, il progresso economico, lavorativo, la tua carriera, il progredire verso i tuoi successi. Dan Kennedy chiama questo il fenomeno. E io da buon studente di Dan Kennedy ho potuto constatare questo nella mia vita pi volte. Ho potuto notarlo in maniera forte in 3-4 circostanze della mia vita, fra laltro il fenomeno lo sto vivendo in questo preciso momento della mia vita.

Domare il Tempo! Parte Prima - Gestione del tempo - I 10 killer della produttivit personale Distribuito da: Miglioriamo.it (Miglioriamo il mondo in salute, prosperit e saggezza) - Pagina 50 di 90

I 10 killer della produttivit ______________________________________________________ E probabilmente credo che se uno aumenta la propria preparazione, pu essere anche in grado di stiracchiare questo fenomeno e farlo durare pi a lungo. Questo un fenomeno molto interessante che meriterebbe anche questo approfondimento. La preparazione importante. Essere preparato, determinato e buttarti senza paura quando arriva lopportunit. Non lasciartela sfuggire lopportunit perch quando passa non sai quando ritorner nella tua vita. Inoltre, altra cosa molto importante di cui ho parlato nel tele-training Le 8 leggi della prosperit, che ti raccomando di scaricare (www.miglioriamo.it/leottoleggi) perch essenziale: non tanto ci che fai per lavoro che ti conduce verso il successo, la realizzazione, la libert economica, ecc.
Dopo il lavoro

Conta molto di pi ci che fai dopo il lavoro. Cosa fai quando torni a casa dopo lorario di lavoro? li che si decide tutto quanto e si vede se perdi tempo o se costruisci il tuo futuro dedicandoti ad attivit che sono importanti ma non urgenti.

9. Killer della produttivit n. 9: il fenomeno della continua attenzione parziale


Non so neppure chi lha chiamata cos, ma sicuramente deve essere una persona geniale. Questa una cosa molto importante nellattuale Era dellattenzione. Oggi viviamo cronicamente in una condizione che qualcuno ha saggiamente definito: continua attenzione parziale. Cio noi non siamo mai, ne veramente attenti a qualcosa, ne mai veramente disattenti e rilassati. Domare il Tempo! Parte Prima - Gestione del tempo - I 10 killer della produttivit personale Distribuito da: Miglioriamo.it (Miglioriamo il mondo in salute, prosperit e saggezza) - Pagina 51 di 90

I 10 killer della produttivit ______________________________________________________ Siamo continuamente attenti a met. Cio siamo attenti a tante piccole cose: siamo attenti al popup della messaggeria istantanea, siamo attenti alle mail che ci arrivano, a quello che ci dice quellaltro, alla televisione, alla radio, al telefonino che squilla in continuazione e non ci lascia mai in pace. Uno dei miei obiettivi di vita, se volete sapere quale , di distruggere il mio telefonino nellarco dei prossimi mesi e non utilizzarlo mai pi, anche perch dannoso. La continua attenzione parziale parente di unaltra pessima invenzione che sarebbe il multitasking, cio fare tante cose contemporaneamente. Leggere e scrivere le e-mail sul nostro blackberry e rispondere contemporaneamente mentre stiamo leggendo un articolo sul nostro quotidiano e nel frattempo stiamo discutendo di filosofia con la persona che ci sta accanto. Questa nostra abitudine di fare 10.000 cose contemporaneamente. E ci sentiamo bravi, importanti, che riusciamo a farlo. Diciamo: Io sono capace di fare multitasking, tante cose contemporaneamente. Lo prendiamo come un argomento di vanto quando, leggevo poco fa, di un esperimento scientifico in cui stato dimostrato che il multitasking, il fare tante cose contemporaneamente, quindi con attenzione parziale a tante cose contemporanee, in pratica diminuisce il quoziente intellettivo pi delluso della marjunana. La marijuana un erba ricreativa spontanea, sicuramente rilassante e rende le esperienze di vita piacevoli, ma anche provato scientificamente che non fa un gran che bene al tuo quoziente intellettivo.

Domare il Tempo! Parte Prima - Gestione del tempo - I 10 killer della produttivit personale Distribuito da: Miglioriamo.it (Miglioriamo il mondo in salute, prosperit e saggezza) - Pagina 52 di 90

I 10 killer della produttivit ______________________________________________________ Il fare tante cose contemporaneamente ancora pi nocivo per il tuo quoziente intellettivo rispetto a questa nota erba ricreativa chiamata marjuana. La continua attenzione parziale significa anche che noi stiamo davanti al computer e facciamo questo, poi scriviamo o controlliamo le-mail, poi continuiamo a scrivere larticolo che dovevamo scrivere, ecc. E passiamo continuamente da una cosa allaltra senza mai fare una pausa nella nostra attenzione. Questo da una parte si lega al discorso della meditazione. E diventato veramente essenziale, oggi pi che mai, imparare i rudimenti della meditazione. Ma mentre prima lo era solo per la nostra realizzazione spirituale, oggi credo che la meditazione sia importante anche ai fini della nostra produttivit. Dobbiamo diventare capaci di coinvolgerci e di stare completamente attenti, concentrati e focalizzati su una cosa sola, trascurando tutto il resto e non fare tante cose contemporaneamente. Fare una sola cosa con tutta la totalit non divisa della nostra attenzione, da una parte. E poi dobbiamo imparare a fare il contrario. Cio rilassarci completamente. Mollare tutto, qualsiasi strumento tecnologico, e andare a fare una passeggiata di minimo tre quarti dora anche se abitiamo in citt: ci facciamo 3 o 4 giri dellisolato del nostro quartiere. Staccare completamente. Meditare, fare yoga, andare a fare corsa allaria aperta, andare in palestra e fare qualche attivit fisica.

Domare il Tempo! Parte Prima - Gestione del tempo - I 10 killer della produttivit personale Distribuito da: Miglioriamo.it (Miglioriamo il mondo in salute, prosperit e saggezza) - Pagina 53 di 90

I 10 killer della produttivit ______________________________________________________ Per fare qualcosa che consista in uno stacco completo da tutto il resto che facciamo. Quando facciamo questo, miracolo dei miracoli, quando ritorniamo a fare qualcosa che richiede la nostra attenzione, la nostra produttivit decuplica. Aumenta in maniera straordinaria. Questo il problema della continua attenzione parziale.
Zona grigia

Che siamo sempre in una specie di zona grigia, che significa non essere ne completamente concentrati e ne completamente rilassati. Ma siamo sempre con questa tensione a met. E questo ci esaurisce. Arriviamo a fine giornata e siamo veramente svuotati, esausti. Sarebbe molto meglio se invece decidiamo, come spiego adesso, ne Il sistema in 9 fasi per la gestione del tempo, di buttarci completamente a fare qualcosa, immergerci con la totalit di noi stessi a fare una sola cosa, abbandonando telefoni, telefonini e cos via, e dopo, quando abbiamo finito, fare una pausa completa. Concentrarsi totalmente o rilassarsi totalmente. O bianco o nero. O totalmente coinvolto o totalmente rilassato. Non grigio. Non costantemente in questa zona grigia di impegno parziale. Questo svuota la nostra mente e a lungo andare ci rende inefficaci, inefficienti e stupidi. Questo molto, molto importante ed un aspetto molto importante de Il sistema in 9 fasi per la gestione del tempo.

Domare il Tempo! Parte Prima - Gestione del tempo - I 10 killer della produttivit personale Distribuito da: Miglioriamo.it (Miglioriamo il mondo in salute, prosperit e saggezza) - Pagina 54 di 90

I 10 killer della produttivit ______________________________________________________

10. Killer della produttivit n. 10: la mancanza di routine


Prima ho detto che tran tran negativo mentre routine positivo. Si, in un certo senso cos. La routine molto importante. Qualsiasi persona di successo, qualsiasi cosa successo significhi per te, segue fedelmente, quotidianamente, religiosamente, alcuni rituali. La persona di successo nella realizzazione spirituale, per esempio, medita regolarmente, quotidianamente e per lui quello diventato un rituale, una routine. Limprenditore di successo pianifica ed esegue in maniera routinaria, dedicando delle specifiche, sacre, ore al giorno, per fare solo quello. Il musicista di successo ha una routine infallibile dove suona uno strumento per ore e ore, sempre nella stessa ora del giorno. Se incomincia a fare cose creative si perde il flusso delladdestramento. Tutte le persone di successo, nei pi disparati campi della
Rituali potenzianti

nostra vita, hanno in comune questo: la capacit di creare rituali potenzianti nella propria vita, la capacit di piazzare questi rituali potenzianti in ben specifiche ore della giornata e dedicare religiosamente queste ore della giornata ai propri rituali. E in pi, ho notato, che un tratto che contraddistingue tutte le persone di veramente di successo quello di collocare questi rituali importanti nelle primissime ore della giornata.

Domare il Tempo! Parte Prima - Gestione del tempo - I 10 killer della produttivit personale Distribuito da: Miglioriamo.it (Miglioriamo il mondo in salute, prosperit e saggezza) - Pagina 55 di 90

I 10 killer della produttivit ______________________________________________________ Quando i perditempo dormono, le persone di successo sono gi in piedi a fare le cose che ritengono essere pi importanti nella loro vita. Questo un tratto che ho notato in tantissime persone di successo. Beniamino Franklin diceva: Early to bed and early to rise make a man healthy, wealthy and wise Che si potrebbe tradurre nel modo seguente: Andare a letto presto, la sera, e svegliarsi presto al mattino fanno diventare un uomo sano, ricco e saggio Salute, prosperit e saggezza dipendono dallandare a letto presto la sera e svegliarsi presto la mattina. In base ai miei rituali abitudinari, adesso sono le 23, e sono gi ampiamente fuori tempo massimo. A questora io gi dormo abbondantemente o questa lora massima in cui io vado a letto. Domani alle 5:30 sono gi ampiamente in piedi e al lavoro, quando il resto dei poltroni dormono. Per me le ore pi preziose del giorno sono quelle del mattino presto. Il modo in cui io personalmente le ritualizzo il seguente. Il mio rituale la meditazione mattutina e poi una bella tazza di acqua calda. Questo il mio rituale personale. Ciascuno di noi dovrebbe avere un rituale potenziante per le primissime ore della giornata. Provalo! Te lo consiglio. E poi mi verrai a raccontare cosa significa prenderti una bella tazza di acqua calda al mattino presto. Se riesci anche a fare meditazione, magari cerca qualche istruzione su www.meditazioneguidata.it, oppure

Domare il Tempo! Parte Prima - Gestione del tempo - I 10 killer della produttivit personale Distribuito da: Miglioriamo.it (Miglioriamo il mondo in salute, prosperit e saggezza) - Pagina 56 di 90

I 10 killer della produttivit ______________________________________________________ semplicemente siediti, segui un attimo il respiro, svuota la mente e qualsiasi pensiero ti viene in mente, lascialo andare, non lo seguire, non ti ci identificare, ci lascia spazio nella tua mente. Questo il mio rituale. Non te lo voglio imporre. Magari tu sei una persona profondamente diversa, per temperamento, e allora la mattina presto vuoi fare pesi, ginnastica, hai la tua palestra casalinga e vuoi fare esercizio fisico. Ben venga. importante iniziare la giornata con un rituale potenziante. Diciamo che invece hai a cuore un progetto importante, per trasformare la tua vita, ad esempio un progetto lavorativo, che per non urgente. Per esempio tu vuoi realizzare il tuo primo e-book e poi vuoi vendere questo e-book on-line, per imparare a guadagnare online. ovvio che questo un progetto importante, perch pu cambiare la tua vita. altrettanto ovvio che non urgente. Le attivit importanti ma non urgenti dovremo tutte metterle nelle primissime ore della giornata. Quindi se vuoi veramente cambiare la tua vita e c un sogno nel cassetto, un progetto che non riesci a realizzare da tanti anni, sai cosa devi fare? semplicissimo. Vai a dormire un pochino prima la sera e punta la sveglia 1 ora prima. E quella ora dedicala religiosamente a realizzare il progetto pi importante della tua vita.

Domare il Tempo! Parte Prima - Gestione del tempo - I 10 killer della produttivit personale Distribuito da: Miglioriamo.it (Miglioriamo il mondo in salute, prosperit e saggezza) - Pagina 57 di 90

I 10 killer della produttivit ______________________________________________________ Se vuoi scrivere un libro, o le tue memorie, o il tuo testamento scrivi questo. Se vuoi progettare un cambiamento significativo alla tua vita fallo in quelle ore. Quelle ore sono le migliori e sono il momento in cui la mente pi lucida rispetto a qualsiasi altro momento..

NOTE

. Domare il Tempo! Parte Prima - Gestione del tempo - I 10 killer della produttivit personale Distribuito da: Miglioriamo.it (Miglioriamo il mondo in salute, prosperit e saggezza) - Pagina 58 di 90

Parte Seconda Il sistema in 9 fasi per la gestione del tempo ______________________________________________________

Parte seconda

Il sistema in 9 fasi per la gestione del tempo

Domare il tempo! Parte Seconda Il sistema in 9 fasi per la gestione del tempo Distribuito da: Miglioriamo.it (Miglioriamo il mondo in salute, prosperit e saggezza) - Pagina 59 di 90

Il sistema in 9 fasi per la gestione del tempo ______________________________________________________

Il sistema in 9 fasi per la gestione del tempo


opo aver visto i 10 killer della produttivit adesso arriviamo alla parte pratica. Adesso vediamo concretamente come organizzare il nostro tempo con Il sistema in 9 fasi per la gestione del tempo. Questa la ricetta, la cura per la malattia.

1. Fase n. 1: conoscere il valore del tuo tempo


Questa soprattutto una rivoluzione nel tuo modo di pensare. Non perch uno voglia ridurre tutto quanto al denaro. Per bisogna dire che tempo e denaro sono delle buone
Misure obiettive

misure obiettive dei risultati che riusciamo a realizzare in questa vita. importante per la nostra stessa forma mentis e per il modo in cui prendiamo le decisioni nella vita quotidiana comprendere il valore del nostro tempo.

Valore monetario

E, sissignore, intendo proprio dire il valore monetario. Scoprire quale il valore monetario del proprio tempo in base agli obiettivi che tu ti sei prefisso di realizzare. Anche perch, nel mondo in cui oggi viviamo, gli obiettivi di vita, non importa quanto astratti, ideali e poetici essi siano, sono sempre collegati a obiettivi economici. Con rarissime eccezioni.

Domare il tempo! Parte Seconda Il sistema in 9 fasi per la gestione del tempo Distribuito da: Miglioriamo.it (Miglioriamo il mondo in salute, prosperit e saggezza) - Pagina 60 di 90

Il sistema in 9 fasi per la gestione del tempo ______________________________________________________ Quindi questo rende automaticamente utile e di beneficio per la tua mente se tu impari a collegare mentalmente il tuo tempo al valore del tuo tempo. Compreso il valore economico, monetario del tuo tempo. E questo ti da gi qualche idea su come utilizzi il tuo tempo e inizia a dare qualche intuizione preziosissima su come sprechi il tuo tempo. In un anno ci sono 365 giorni. Supponiamo che, esclusi i week-end e i giorni festivi, restino 220 giorni lavorativi. Supponiamo che in un giorno lavorativo tu lavori 8 ore. 8 ore/giorno x 220 giorni fa 1760 ore allanno. Tu lavori 1760 ore allanno. Il tuo obiettivo di reddito annuo, per questo anno, quale ? Perch importante avere un obiettivo di reddito annuo. Progredire anche in questo senso. Supponiamo che il tuo obiettivo di reddito per il 2008 di 100.000 euro, cio vuoi guadagnare 100.000 euro. 100.000 euro/anno / 1760 ore/anno = 57 euro/ora Ci avevi mai pensato? Quindi una tua ora deve avere il valore, deve meritare, essere degna di 57 euro. Per, il punto un altro. Di queste ore lavorative, quante sono veramente produttive? Quante hai speso a guardare le e-mail, rispondere al telefono, a risolvere emergenze, a fare indagini di mercato navigando su Internet senza costrutto? Se sei bravissimo, un super-man, diciamo che 1/3 delle tue ore sono veramente produttive. E le statistiche dicono molto, molto, molto peggio. Gli altri 2/3 sono sprecati.

Domare il tempo! Parte Seconda Il sistema in 9 fasi per la gestione del tempo Distribuito da: Miglioriamo.it (Miglioriamo il mondo in salute, prosperit e saggezza) - Pagina 61 di 90

Il sistema in 9 fasi per la gestione del tempo ______________________________________________________ Le statistiche dicono che un manager di una grande azienda produttivo soltanto per 5 minuti al giorno, per il resto non fa altro che rispondere alle lagne e alle lamentele degli altri: dei dipendenti, del proprio team, dei clienti. Facciamo conto che tu non sei un manager, che sei bravissimo, che 1/3 di queste 8 ore sono veramente produttive. Ci significa che devi moltiplicare il tuo valore orario per 3. Quindi: 57 euro/ora x 3 = 170 euro. Se il tuo obiettivo di guadagnare 100.000 euro lanno, una tua ora deve valere 170 euro. E tu questo devi saperlo. Perch se hai un obiettivo, questo obiettivo non astratto. Non pu essere astratto, campato per aria. Ma anche la tua ora deve valere 170 euro. Conoscere questo numero, il numero magico della tua ora, ha delle conseguenze molto importanti sul tuo atteggiamento mentale. Bada bene. Questo numero non tiene conto di cose molto importanti. Questo numero non tiene conto delle leve e della scalabilit. Cosa significa?
Leve

Le leve sono per esempio il tempo e il lavoro degli altri. Queste sono le leve. Se tu hai la possibilit di farti aiutare da altri, il loro tempo e il loro lavoro costituisce una leva. Di questo, nel valore orario, non ne teniamo conto. Oppure se tu hai una mailing list di 1500 persone, che si occupano del tuo stesso hobby, supponiamo che sia il ciclismo subacqueo e crei un e-book sul ciclismo subacqueo e un

Domare il tempo! Parte Seconda Il sistema in 9 fasi per la gestione del tempo Distribuito da: Miglioriamo.it (Miglioriamo il mondo in salute, prosperit e saggezza) - Pagina 62 di 90

Il sistema in 9 fasi per la gestione del tempo ______________________________________________________ giorno invii una sola e-mail alla tua mailing list e 500 persone comprano in un solo colpo, in unora o in una giornata, il tuo ebook, tu in quel momento hai una forza di leva enorme. E questa non tenuta in considerazione dal tuo valore annuo calcolato in questa maniera.
Scalabilit

E poi c la possibilit di scalabilit del tuo tempo. Per esempio, se ci sono delle procedure lavorative che possono essere riciclate. Adesso io sto facendo questa tele-conferenza dal vivo, per posso anche registrarla, e in effetti la sto registrando e posso farne un prodotto audio. Poi posso anche trascriverla e posso farne un prodotto scritto. Cio un e-book. E poi posso anche inventarmi qualcosaltro e questo significa: scalabilit. Posso usarla per pi cose diverse. Bench non tenga conto di leve e scalabilit, questo numero magico comunque importante mentalmente. Perch ti aiuta a proteggere il tuo tempo. Ti aiuta a capire a cosa stai dedicando il tuo tempo. Ti aiuta a capire che quella mezzora di telefonata con quel perditempo del tuo amico ti appena costata 75 euro. E ti aiuta a dare il giusto peso alle cose. Ti aiuta anche ad abolire o delegare le attivit che valgono di meno del valore della tua ora. Se tu vuoi guadagnare 100.000 euro lanno e la tua ora lavorativa deve valere 170 euro. Se unattivit lavorativa, per esempio costruire il tuo sito web, puoi ottenerla per 20 euro lora, sicuramente ti conviene farla fare a qualcun altro.

Domare il tempo! Parte Seconda Il sistema in 9 fasi per la gestione del tempo Distribuito da: Miglioriamo.it (Miglioriamo il mondo in salute, prosperit e saggezza) - Pagina 63 di 90

Il sistema in 9 fasi per la gestione del tempo ______________________________________________________ E tu ti dedichi a creare il tuo e-book e a commercializzarlo e ad attivit pi importanti. Ed importante perch di dovrebbe spronare a circondarti di persone che comprendono e rispettano il valore del tuo tempo. Non renderti accessibile indiscriminatamente. Circondati di persone che comprendono che per te il tempo ha un valore. Faglielo capire, faglielo pesare. Quando ti telefonano 10 volte, fagli capire che per te 2 sono gi pi che sufficienti. Mostra alle persone che tu sei una persona indaffarata, rendilo ovvio, rendilo evidente e fai in modo che le persone rispettino il tuo tempo.

2. Fase n. 2: identificare le Attivit Generatrici di Reddito (A.G.R.)

Le Attivit Generatrici di Reddito [da qui in poi AGR N.d.T.] sono quelle che servono per farti progredire verso lindipendenza economica o verso quelli che sono i tuoi obiettivi personali, di vita e/o economici. Sono le attivit che ho definito importanti ma non urgenti. Per esempio, supponiamo che fra i tuoi progetti c: scrivere un e-book. Questa per te una AGR. Poi mettere su il sito Internet, commercializzarlo. Diciamo che, nella maggior parte dei business, le aree cruciali sono sempre le stesse 5 che elenco di seguito:
Aree cruciali di business

1) Sviluppare un prodotto 2) Raggiungere i potenziali clienti

Domare il tempo! Parte Seconda Il sistema in 9 fasi per la gestione del tempo Distribuito da: Miglioriamo.it (Miglioriamo il mondo in salute, prosperit e saggezza) - Pagina 64 di 90

Il sistema in 9 fasi per la gestione del tempo ______________________________________________________ 3) Convertirli in clienti effettivi 4) Accrescere la frequenza dei loro acquisti 5) Accrescere la quantit di denaro che spendono per ciascun acquisto Le altre attivit sono perdite di tempo. Quindi in breve le potremmo riassumere in: creare prodotti e venderli. Queste sono attivit generatrici di reddito, le altre non sono attivit generatrici di reddito. Infine, se tu non sei un imprenditore, o non hai il pallino dellimprenditore o quello dell Info-marketing, in seno ad una azienda unattivit generatrice di reddito pu essere quella che tu sai che ti fa guadagnare. Un rappresentante, un venditore questo lo sa bene: per lui una AGR visitare tanti clienti. Se sei dipendente di unazienda: renderti insostituibile. Per te diventa una AGR fare di pi per la tua azienda, renderti utile, renderti insostituibile, forse fino al punto tale che tu possa andare dal tuo principale e dirgli se ti concede un aumento o addirittura una percentuale sulle tue idee. Questo sarebbe lo scenario ideale. In base a quello che il tuo obiettivo e progetto, identifica quindi le AGR, cio cosa ti prende veramente denaro e genera reddito.

3. Fase n. 3: usare un metodo SEMPLICE di gestione del tempo


E questo il clou, il cuore del nostro tele-training. Abbiamo bisogno di usare un metodo di gestione del tempo che sia: 1) Efficace Domare il tempo! Parte Seconda Il sistema in 9 fasi per la gestione del tempo Distribuito da: Miglioriamo.it (Miglioriamo il mondo in salute, prosperit e saggezza) - Pagina 65 di 90

Il sistema in 9 fasi per la gestione del tempo ______________________________________________________ 2) Dinamico e flessibile 3) Semplice da usare E non quei complicatissimi e sconclusionati sistemi di Time Management che ci sono in circolazione che ci vuole una laurea soltanto per capire come funzionano. Io te lo comincio a spiegare ed introdurre teoricamente, ma questo sistema che ti sto spiegando adesso messo in pratica
TimeGest

concretamente con questo sistema chiamato TimeGest, creato dallottimo Michele, mio studente di CerchiaRistretta.it, che, ispirato da questa mia spiegazione, ha creato un software che funziona esattamente nel modo che sto per spiegarti. Quindi ti rende facile e possibile fare tutto questo. La prima cosa di cui ho bisogno per un efficace metodo di

Cominciare della fine

gestione del tempo quello che dicevo allinizio, cio cominciare avendo in mente il fine, cio una tua visione di vita ideale. Vai in un luogo solitario, unisciti alla solitudine, alla natura, se possibile esci di casa, dai soliti punti di riferimento che fanno funzionare la tua mente sempre nel solito modo, esci da questi schemi e genera una visione di quale vuoi che sia la tua vita ideale. In questo sistema quello che ci domandiamo : 1) Essere: cosa che tu vuoi essere? 2) Avere: cosa vuoi avere? 3) Fare: cosa vuoi fare? E funziona riempiendo i puntini di sospensione.

Domare il tempo! Parte Seconda Il sistema in 9 fasi per la gestione del tempo Distribuito da: Miglioriamo.it (Miglioriamo il mondo in salute, prosperit e saggezza) - Pagina 66 di 90

Il sistema in 9 fasi per la gestione del tempo ______________________________________________________

Essere: chi vuoi essere?

Avere: cosa vuoi avere?

Fare: cosa vuoi fare?

Figura 2 Se vuoi puoi compilare i campi rispondendo alle domande

1) Se io fossi allora sarei veramente felice e soddisfatto. 2) Se io avessi allora sarei veramente felice e soddisfatto. 3) Se io facessi allora sarei veramente felice e soddisfatto.

Quale il tuo ideale di essere-fare-avere? Questi verbi non sono tutto nella vita ma sono uno splendido sistema per addestrare la nostra mente e farci decidere quale la nostra visione della nostra vita ideale. Domare il tempo! Parte Seconda Il sistema in 9 fasi per la gestione del tempo Distribuito da: Miglioriamo.it (Miglioriamo il mondo in salute, prosperit e saggezza) - Pagina 67 di 90

Il sistema in 9 fasi per la gestione del tempo ______________________________________________________


Lungo termine

E pensa a lungo termine. Non pensare cosa vorrai essere, avere e fare adesso che hai ventanni. Pensa a cosa vorrai essere, avere e fare quando sarai ultra sessantenne e oltre. Bisogna pensare a lungo termine, in questa vita, perch il tempo passa rapidamente. Bisogna essere lungimiranti, pensare a lungo termine e questo ha anche degli altri benefici. Perch se tu pensi in questo modo stai dando un preciso messaggio alla tua mente e al tuo inconscio. Che la tua vita destinata a migliorare negli anni a venire. Non che diventi solo pi vecchio, stanco e malato. Ma diventi pi vecchio, pi anziano, pi saggio e pi felice. E questo che dobbiamo riuscire a fare. Diventare pi vecchi, saggi e felici e realizzati. Cosa che voglio essere, avere e fare? Anche quando sar pi avanti negli anni. adesso che dobbiamo iniziare a pensare questo. Altrimenti poi siamo impreparati, si crea il vuoto nella nostra vita, diventiamo i tipici pensionati che non fanno niente e quello spazio vuoto lascia tutto lo spazio alle malattie. Avete notato che i pensionati super-attivi sono quelli che si ammalano di meno? Cosa viene prima, luovo o la gallina? Qual la causa, e qual leffetto. Sono attivi perch non si ammalano mai o non si ammalano mai perch si mantengono sempre attivi?

Domare il tempo! Parte Seconda Il sistema in 9 fasi per la gestione del tempo Distribuito da: Miglioriamo.it (Miglioriamo il mondo in salute, prosperit e saggezza) - Pagina 68 di 90

Il sistema in 9 fasi per la gestione del tempo ______________________________________________________ Io penso che mantenersi sempre attivi sia una delle cause principali di salute e di longevit. Ma tutto questo deve partire dalla nostra visione di vita ideale. Ho gi preparato un esauriente video-tutorial che ti spiega passo dopo passo come funziona questo software. Quindi alla fin fine veramente di una semplicit imbarazzante. Vedi questo video tutorial di 20-25 minuti e alla fine capisci tutto quello che c da capire. Nel software TimeGest tu riempi questi spazi vuoti. Dopo di che prendi queste dichiarazioni su te stesso e sulla
Pianificazione inversa

tua vita e inizi un processo di pianificazione inversa. Parti dalla fine. Quello che voglio ottenere questo. Ma per ottenere questo cosa che devo avere ottenuto un attimo prima? La pianificazione inversa qualcosa di molto, molto utilizzato dai militari, nellalta strategia militare. Per esempio i militari dicono: Dobbiamo liberare gli ostaggi. Il nostro stato desiderato finale : liberare gli ostaggi Un attimo prima di liberare gli ostaggi cosa dobbiamo fare? importante che noi facciamo irruzione quando nessuno se laspetta. Ok. Un attimo prima di fare irruzione senza che nessuno se laspetta cosa dobbiamo fare? Dobbiamo paracadutarci silenziosamente nel cuore della notte. Per fare questo, un attimo prima cosa dobbiamo fare?

Domare il tempo! Parte Seconda Il sistema in 9 fasi per la gestione del tempo Distribuito da: Miglioriamo.it (Miglioriamo il mondo in salute, prosperit e saggezza) - Pagina 69 di 90

Il sistema in 9 fasi per la gestione del tempo ______________________________________________________ Dobbiamo imbarcarci sullaereo con tutta lattrezzatura che ci serve per conquistare il villaggio in cui tengono prigionieri i nostri. E cos via. Questo significa pianificazione inversa. Ed uno strumento strategicamente eccellente. Quindi parti dalla fine. Se tu hai deciso che il tuo stile di vita ideale vuole essere: fare questo, avere questo, essere questo torni a ritroso nel tempo verso il presente, verso il punto in cui ti trovi adesso e scrivi gli obiettivi intermedi che ti occorre realizzare per riuscire a far quello. Questo il punto numero 1: la visione. Fra questi obiettivi che sono i pezzi della tua pianificazione inversa, e che quindi vanno a ritroso nel tempo venendo verso di te, ne prendi uno e lo fai diventare il tuo obiettivo a lungo termine. E nel software TimeGest c unapposita sezione del software che si chiama obiettivi a lungo termine. Lungo termine che cosa significa? Per me, quando ho iniziato ad utilizzare questo sistema, lungo termine significava: Io fra dieci anni voglio essere libero di volare. Questo per me era pianificazione a lungo termine. No, sbagliato! Pianificazione a lungo termine significa, massimo 3-6 mesi. Idealmente 3, massimo 6 mesi.
Lungo termine

Questo significa a lungo termine. Lungo termine significa ragionare in termini di prossimo trimestre o, massimo, semestre. Qui ti concentri su questo obiettivo a lungo termine. Uno alla volta.

Domare il tempo! Parte Seconda Il sistema in 9 fasi per la gestione del tempo Distribuito da: Miglioriamo.it (Miglioriamo il mondo in salute, prosperit e saggezza) - Pagina 70 di 90

Il sistema in 9 fasi per la gestione del tempo ______________________________________________________ Come dicevo prima, bisogna avere un grande obiettivo e sacrificare gli altri piccoli obiettivi che sono meno significativi. Quindi grazie a questo software anche questa filosofia viene poi coerentemente messa in pratica. Prendi un obiettivo a lungo termine e quello diventa il tuo punto di riferimento principale per il prossimo trimestre. Ovviamente se lo realizzi prima tanto meglio. Lo sostituisci con un altro. In ogni dato momento della tua vita tu sai quale il tuo obiettivo principale a lungo termine. Ovviamente questo non significa che non puoi lavorare anche su altre cose, contemporaneamente. ovvio che tu possa. Per, in ogni dato momento della tua vita tu sai che c un principale obiettivo a lungo termine. Questo obiettivo a lungo termine viene a sua volta suddiviso in tante tappe intermedie, sempre con il sistema della pianificazione inversa, vai a ritroso per vedere tutto ci che occorre.
Medio termine

E alla fine uno di questi diventa il tuo obiettivo a medio termine. Cio un mese. E nel software c lo spazio apposito per obiettivi a medio termine. Anche questi li suddividi in azioni e attivit specifiche,

Breve termine

sempre con il sistema della pianificazione inversa e infine avrai un obiettivo a breve termine, cio una settimana. Quindi questo quello che tu utilizzerai nella tua lista delle attivit settimanali. Quindi abbiamo: una visione, tre obiettivi, lungo, medio e breve termine.

Domare il tempo! Parte Seconda Il sistema in 9 fasi per la gestione del tempo Distribuito da: Miglioriamo.it (Miglioriamo il mondo in salute, prosperit e saggezza) - Pagina 71 di 90

Il sistema in 9 fasi per la gestione del tempo ______________________________________________________ Infine abbiamo tre liste. Il software lavora con tre tipi di liste. 1) Lista attivit 2) Lista DreamCatcher Cattura-sogni 3) Lista Cassaforte

Lista delle attivit


La lista delle attivit la schermata principale del software in cui tu hai davanti a te le attivit di ogni giorno. Anzi, hai davanti a te tutte le attivit della settimana. E ovviamente te le organizzi trascinandole con estrema facilit perch il software ti permette di trascinarle col mouse, di cambiarle di ordine in qualsiasi momento molto rapidamente. Hai davanti a te la liste delle attivit che ti tocca completare in quel giorno. Se poi il tuo lavoro per strada perch sei un rappresentante, te le trascrivi e le sbarri manualmente, man mano che le completi. Se invece lavori davanti ad un computer entri nel tuo software ed elimini le voci man mano che le realizzi. Alla fine della giornata quelle che sono rimaste, le passi al giorno successivo. Ogni giorno, religiosamente, riguardi tutte le attivit che ti sono rimaste da completare per quel giorno e te le organizzi in ordine di priorit. La lista delle attivit praticamente il pannello di controllo della tua giornata.

Domare il tempo! Parte Seconda Il sistema in 9 fasi per la gestione del tempo Distribuito da: Miglioriamo.it (Miglioriamo il mondo in salute, prosperit e saggezza) - Pagina 72 di 90

Il sistema in 9 fasi per la gestione del tempo ______________________________________________________

Il DreamCatcher
Durante la giornata ti verranno delle idee, estemporanee su qualcosa che pu riguardare il futuro pi o meno vicino o distante. Quelle idee, anzich metterle nella lista delle attivit, le metti in un unico spazio che anche una sezione del software chiamato DreamCatcher. Appena ti viene unidea la scrivi e te la dimentichi. Ovviamente potete utilizzare questo stesso sistema che vi sto spiegando con dei fogli di carta. solo un po pi complicato. Appena ti viene unidea la scrivi e te la dimentichi. Perch? Perch lhai messa per iscritto. Se non fai questo devi stare continuamente a pensare: Cosa mi venuto in mente quel giorno? Devo sforzarmi di non dimenticare questo e quellaltro... E sei sempre nella testa. E se sei nella testa non puoi goderti la vita. Non puoi goderti il momento presente. Quindi: scrivi e dimentica. E a questo che serve il Dreamcatcher. Ogni giorno, religiosamente, alla fine di ogni giornata, apri il tuo Dreamcatcher, vedi cosa che ci hai messo dentro e decidi se metterlo nella lista delle attivit per il giorno dopo, oppure di metterlo in cassaforte. Nella lista delle attivit ci saranno tutte le attivit che tu dovrai svolgere in quella settimana. Ricordati: questo sta nel software ed spiegato nel videotutorial. Nella cassaforte ci sono tutte le cose che penserai in futuro, quando arriver il momento. Domare il tempo! Parte Seconda Il sistema in 9 fasi per la gestione del tempo Distribuito da: Miglioriamo.it (Miglioriamo il mondo in salute, prosperit e saggezza) - Pagina 73 di 90

Il sistema in 9 fasi per la gestione del tempo ______________________________________________________ Per le metti in cassaforte perch non vuoi dimenticartene. E cos sei anche tranquillo che le hai messe in cassaforte e dunque non vanno perdute e tu sei libero di pensare ad altro. In quel momento, quando hai fatto questo, il Dreamcatcher si azzera. Diventa vuoto. Ogni giorno il catturasogni diventa vuoto, pronto per il giorno dopo.

La cassaforte
La cassaforte fatta apposta per scriverci le attivit e dimenticarle. Io ci scrivo anche le cose a lunghissima distanza. Per esempio mi devo ricordare che il tagliano della mia macchina ce lho fra tot migliaia di km. Oppure scrivo le cose che non appartengono a questa settimana. Una volta alla settimana, personalmente, la Domenica, mi trovo quei 20 minuti in cui apro la mia cassaforte, me la guardo tutta quanta e decido quale attivit lasciare in cassaforte e quale attivit prendere e spostare nella lista delle attivit. Che riguarda tutte le attivit che io completer in quella settimana. Dopodich nel pannello della lista attivit me le ordino in ordine di giorno e di priorit. Tutto questo da gestire con una semplicit estrema. Con questa piattaforma on-line chiamata TimeGest a cui molti di voi hanno gi avuto accesso.

Domare il tempo! Parte Seconda Il sistema in 9 fasi per la gestione del tempo Distribuito da: Miglioriamo.it (Miglioriamo il mondo in salute, prosperit e saggezza) - Pagina 74 di 90

Il sistema in 9 fasi per la gestione del tempo ______________________________________________________ Con i video-tutorial potrete usare con estrema semplicit e velocit questo sistema della visione, dei tre obiettivi e delle 3 liste.

4. Fase n. 4: bloccare i periodi di tempo dedicati alle AGR


Prima abbiamo identificato le AGR, e questo il passo numero 2. Poi ci siamo impadroniti di un semplice metodo di gestione del tempo. Adesso dobbiamo bloccare i periodi destinati a svolgere le AGR. Se lavori in proprio, off-line, magari sei un rappresentante, un venditore, questo gi lo fai. Blocchi i periodi di tempo destinati ad andare a trovare i tuoi clienti. Ovviamente quando andiamo a bloccare i periodi di tempo dedicati alle AGR, questo deve includere i progetti che sono importanti ma non urgenti. Ci che ti serve costruirti unalternativa importante a lungo termine.
Guadagnare con Internet: due vie

Per esempio tu vuoi imparare a guadagnare con Internet. Questo un progetto a lungo termine. Diciamo che per guadagnare con Internet ci sono due vie. Una quella di creare un prodotto proprio. Per esempio, se a te piace scrivere o ti piace parlare, registrare e cos via, un domani vorrai creare un info-prodotto tuo, in maniera tale da venderlo. Oppure un software, o un prodotto tipo una registrazione audio, un e-book.

Domare il tempo! Parte Seconda Il sistema in 9 fasi per la gestione del tempo Distribuito da: Miglioriamo.it (Miglioriamo il mondo in salute, prosperit e saggezza) - Pagina 75 di 90

Il sistema in 9 fasi per la gestione del tempo ______________________________________________________ Se tu un giorno vuoi creare un e-book segui la strada del creare un prodotto in proprio e di metterlo in vendita. E se gi sai che per adesso non hai ne voglia ne tempo, ne modo, ne le capacit di creare un prodotto tuo puoi guadagnare con Internet seguendo la seconda strada, cio: vendendo da affiliato i prodotti di qualcun altro.
Affiliazione

E su questo devo dire la mia pubblicit gratuita: www.miglioriamo.it/affiliazionevincente lo strumento di Marco De Veglia e Giulio Marsala che, oggi come oggi, la bibbia in Italia per guadagnare in Internet con le affiliazioni. Quindi compra questo e-book, perch ti spiega come si fa a guadagnare con le affiliazioni: www.miglioriamo.it/affiliazionevincente . Oppure anche una combinazione di questi due metodi possibile. Inizi a vendere da affiliato i prodotti degli altri in cambio di una commissione e poi magari un domani crei un prodotto tuo. Questo un esempio che io sono bravo a fare perch il mio lavoro. Il tuo progetto a lungo termine questo: imparare a guadagnare con Internet. Inizi con 55 minuti ininterrotti di lavoro su questo. Per esempio: finire di scrivere il tuo e-book. Trova dove inserire nella tua giornata un blocco ininterrotto di 55 minuti di tempo, dove il telefonino spento, il telefono lo hai distrutto, il programma di posta elettronica lhai distrutto. La porta della tua stanza chiusa. Tua moglie o tuo marito, i tuoi figli e i seccatori non sono autorizzati ad entrare nella tua stanza.

Domare il tempo! Parte Seconda Il sistema in 9 fasi per la gestione del tempo Distribuito da: Miglioriamo.it (Miglioriamo il mondo in salute, prosperit e saggezza) - Pagina 76 di 90

Il sistema in 9 fasi per la gestione del tempo ______________________________________________________ Rendi noto al resto del mondo che quei 55 minuti sono ininterrotti per te. Inizia con 50-55 minuti e fai in modo che siano produttivi al 100%. Senza distrazioni, senza nientaltro. Senza altri mezzi di comunicazione. 55 minuti totalmente immerso nella tua attivit generatrice di reddito. Fai questo e poi domandati: quanti periodi come questo tu riesci a svolgere in un giorno? 55 minuti 1 ora sembrano pochi. Come faccio a cambiare la mia vita con un ora al giorno? Ma invece, quando tu impari a lavorare ininterrottamente, indisturbato, senza interruzioni, senza e-mail, senza telefono, ma facendo solo quello e poi interrompendo, per la mia esperienza personale, questi possono cambiare la tua vita. Per la mia esperienza personale, 3 soli periodi come questo di 50 minuti al giorno, hanno trasformato la mia vita in pochi mesi. Perch prima facevo un altro lavoro che mi occupava parecchio tempo e non potevo fare pi di 3 periodi di 50 minuti al giorno. 3 soli periodi di 50 minuti al giorno hanno cambiato la mia vita fino al punto che ho lasciato quel lavoro che facevo prima e adesso sono in grado di fare tanti periodi di questi quanti voglio, perch sono padrone della mia giornata. Guadagno con il mio lavoro on-line su Internet. Per prima di passare a tempo pieno in Internet avevo anche io un lavoro come tutti comuni mortali, e questo lavoro mi lasciava la libert di fare soltanto 3 periodi da 55 minuti luno.

Domare il tempo! Parte Seconda Il sistema in 9 fasi per la gestione del tempo Distribuito da: Miglioriamo.it (Miglioriamo il mondo in salute, prosperit e saggezza) - Pagina 77 di 90

Il sistema in 9 fasi per la gestione del tempo ______________________________________________________ Ma poich li facevo ininterrottamente in pochi mesi ho realizzato Miglioriamo.it, le tele-conferenze, CerchiaRistretta.it, gli info-prodotti a pagamento, per cui alla fine, dopo qualche mese, ho lasciato il vecchio lavoro e adesso faccio solo questo. Questa io la definirei: una trasformazione radicale della mia vita. E questa trasformazione io lho fatta con soli 3 periodi da 55 minuti di lavoro ininterrotto al giorno. Quindi immagino che se ci sono riuscito io ci puoi riuscire anche tu. Te ne bastano 3 di queste ore ininterrotte di lavoro ogni giorno.
La mattina presto

Soprattutto se usi il periodo migliore della giornata: la mattina prestissimo. Ormai lo sai. Almeno uno di questi 3 la mattina prestissimo. Alzati allalba e fai un ora di lavoro ininterrotto. La gente sciagurata, che siamo noi, la mattina si alza, accende il computer e guarda le e-mail. Che lattivit pi succhia-energie che esista. Perch tu cosa fai? Fai in modo che la tua vita e linizio della tua giornata sia condizionata dalle emergenze, dalle esigenze e dai capricci degli altri. Invece in quellora cos importante e cos preziosa tu fai il sacrificio di mettere la sveglia unora prima, ti svegli allalba e fai unora ininterrotta di lavoro sul progetto che per te pi importante per cambiare la tua vita. Importante ma non urgente. Ecco perch vuoi farlo immediatamente. Dopodich le altre due ore le fai nel corso della giornata.

Domare il tempo! Parte Seconda Il sistema in 9 fasi per la gestione del tempo Distribuito da: Miglioriamo.it (Miglioriamo il mondo in salute, prosperit e saggezza) - Pagina 78 di 90

Il sistema in 9 fasi per la gestione del tempo ______________________________________________________ Fai come ti dico e presto o tardi la tua vita non sar pi la stessa. Bloccare i periodi di tempo dedicati alle AGR significa che quello slot di tempo bloccato non pi disponibile per nientaltro. Niente chiacchiere, visite, hobby e passatempi, e-mail, telefono, interruzioni. Niente porta aperta. Bens porta chiusa.

5. Passo n. 5: suddividere il tempo destinato alle AGR


Questa la pianificazione pi standard, come la conosciamo nei sistemi di Time Management. Nel passo n. 2 hai identificato le AGR. Nel passo n. 5 le devi suddividere. Limpiegato fa le cose in modo sequenziale. Limprenditore deve fare le cose tutte insieme. E tu devi imparare a pensare come un imprenditore. Per esempio,se tu sei un aspirante info-marketer che vuole imparare a creare e vendere il proprio e-book devi: 1) Creare prodotti. 2) Interessarti del traffico verso il tuo sito web 3) Creare conversione cio occuparti del tuo sito web, del linguaggio che utilizzi sul tuo sito, delle lettere di presentazione, ecc. 4) Occuparti della frequenza con cui i tuoi visitatori comprano i tuoi prodotti. Ci sono insomma tutta una serie di attivit che di cui devi occuparti.

Domare il tempo! Parte Seconda Il sistema in 9 fasi per la gestione del tempo Distribuito da: Miglioriamo.it (Miglioriamo il mondo in salute, prosperit e saggezza) - Pagina 79 di 90

Il sistema in 9 fasi per la gestione del tempo ______________________________________________________ Quindi suddividere equamente o in base alle esigenze il tempo fra queste attivit.
AGR di un info-marketer

Queste, per me che sono un info-marketer, i mattoni principali sono questi: 1) creazione dei prodotti 2) traffico 3) conversione 4) manutenzione dei siti 5) frequenza 6) back-end Io svolgo una di queste attivit al giorno. Cio ho, come si dice, delle giornate monotematiche. Delle giornate esclusivamente dedicate ad una sola cosa. Perch in questo modo riesco ad essere totalmente concentrato su quella cosa e a completarla.

Mini-giornate

A volte invece, e questa una strategia eccezionale, creo delle mini-giornate. Per esempio: un intera mattinata dedicata ad una minigiornata sul traffico, e invece un intero pomeriggio una intera mini-giornata dedicata alla creazione di info-prodotti. Lessenza questa: identificare quali sono i tuoi mattoni della costruzione del tuo edificio e suddividerli nei vari momenti della giornata che ti possibile avere. e-mail? Per me le-mail una delle peggiori bestie da domare. Quindi la mia disciplina personale: apro le e-mail solo unora al giorno, sempre pi o meno nella stessa ora. Non dedico mai pi di unora bench riceva centinaia di mail, ovviamente sono aiutato in questo a rispondere alle e-mail, altrimenti sarei gi impazzito.

Domare il tempo! Parte Seconda Il sistema in 9 fasi per la gestione del tempo Distribuito da: Miglioriamo.it (Miglioriamo il mondo in salute, prosperit e saggezza) - Pagina 80 di 90

Il sistema in 9 fasi per la gestione del tempo ______________________________________________________ In unora non riesco non solo a rispondere ma neanche a leggere tutte le e-mail che ricevo. Quindi quelle che riesco le leggo e rispondo. Cerco di capire quali sono quelle urgentissime e rispondo. E le altre, semplicemente, le ignoro. Lascio che si accumulino e quando arriva il Sabato e la Domenica cerco di rispondere a tutte quelle arretrate. Questa una pessima disciplina, perch il Sabato e la Domenica invece dovresti rilassarti, passarlo con la famiglia, fare altro, un pic-nic allaria aperta e cos via. Io il Sabato e la Domenica, ovviamente non per tutta la giornata, cerco di sbrigare tutta la posta arretrata. E questo non un bene ma meglio che dedicare tutta la giornata, a casaccio, alle e-mail.

6. Fase n. 6: usare un timer con conto alla rovescia


Dove lo trovi? Ti do una risorsa gratuita dove ottenerlo proprio adesso: www.timeleft.info . Ed , udite, udite, un software gratuito. Quindi tu vai sul sito e clicchi su download gratuito. Tu lo installi sul computer e non devi fare altro che attivare la funzione countdown. TimeLeft ha diverse funzioni. Ma di queste, francamente io non ne uso nessuna.

Domare il tempo! Parte Seconda Il sistema in 9 fasi per la gestione del tempo Distribuito da: Miglioriamo.it (Miglioriamo il mondo in salute, prosperit e saggezza) - Pagina 81 di 90

Il sistema in 9 fasi per la gestione del tempo ______________________________________________________

Figura 1 la home page di TimeLeft


Conto alla rovescia

Uso solo la funzione, utilissima e preziosissima che si chiama countdown, cio il conto alla rovescia. TimeLeft ti fa un quadratino piccolo, piccolo, te lo mette in un angolo del monitor, io lo metto in alto a destra, nellestremo angolo del monitor. E il conto alla rovescia mi da la pressione del tempo che passa. E serve proprio a questo: a ricordarti che il tempo sta passando, come si dice: Ricordati che devi morire! Serve a ricordarti che tu hai destinato 55 minuti del tempo ad unattivit generatrice di reddito e che questo tempo sta passando. Ogni volta che gli lanci unocchiata ti mette addosso quella pressione tale per cui riesci ad impegnarti veramente senza interruzioni. Il mio consiglio quello di aumentare progressivamente il countdown da 55 minuti, progressivamente. Io adesso sono a 80 minuti. Credo che superata lora e un quarto lattenzione umana ha un ciclo naturale per cui comincia a decadere.

Domare il tempo! Parte Seconda Il sistema in 9 fasi per la gestione del tempo Distribuito da: Miglioriamo.it (Miglioriamo il mondo in salute, prosperit e saggezza) - Pagina 82 di 90

Il sistema in 9 fasi per la gestione del tempo ______________________________________________________ Quindi io ti sconsiglio, assolutamente di superare i 75-80 minuti di lavoro ininterrotto. Arrivati agli 80 minuti di lavoro ininterrotto, il tuo timer ti apre una finestrella nel centro del tuo monitor e ti fa un suono. In questo modo ti dice che il tempo scaduto. Quando questo accade, ci che devi fare

7. Fase n. 7: FERMATI!... e rilascia la tua attenzione


Smetti di lavorare dovunque tu sia arrivato. Cosa che vogliamo fare qui? Vogliamo evitare la famosa zona grigia della continua attenzione parziale. Ti sei dedicato completamente, con la totalit della tua attenzione a questa attivit, adesso che finisce: FERMATI! Appena il segnale del countdown scocca: FERMATI! E questo il passo numero 7: rilasciare la tua attenzione. Focus e non focus. Totalmente concentrato e totalmente deconcentrato. Evita la zona grigia ma bens fai uno stacco netto, muoviti fisicamente, vai a bere una bella tazza di acqua calda, te lo consiglio a tutte le ore della giornata fa benissimo. Muoviti fisicamente come faccio io che lavoro tante ore al computer. Faccio centinaia di piegamenti sulle gambe, decine di flessioni sulle braccia, faccio tanto movimento fisico fin quando non ho il fiatone. Perch la vita sedentaria non fa bene. Anzi, la vita sedentaria fa male. Non fa bene neanche alla mente.

Domare il tempo! Parte Seconda Il sistema in 9 fasi per la gestione del tempo Distribuito da: Miglioriamo.it (Miglioriamo il mondo in salute, prosperit e saggezza) - Pagina 83 di 90

Il sistema in 9 fasi per la gestione del tempo ______________________________________________________ Quindi quando fai queste pause approfittane per far pompare il tuo benedetto muscolo cardiaco. A tutta forza, fino a che non ti viene il fiatone. Il fiatone una cosa molto buona. Aumenta la tua capacit cardiaca e respiratoria. Dovremmo fare attivit brevi e molto intense per suscitare il fiatone, perch molto buono per la nostra salute. Altrimenti distraiti, lascia vagare la mente, vai a vedere i tuoi familiari, che vivono nel resto della casa. Esci allaria aperta. Dedica minimo 20 minuti per fare una pausa completa. Non tornare a guardare le e-mail in quel quarto dora di pausa. In quel quarto dora di pausa devi essere completamente distaccato dal computer e da ci che costituisce loggetto principale del tuo lavoro. Pi completamente riesci a distaccarti, pi quando ritorni sul posto di lavoro la tua produttivit aumenta. Provalo: un vero miracolo. La tua produttivit decuplica quando hai fatto un vero stacco degno di questo nome. Rilasciare lattenzione completamente per almeno 20 minuti. La mia agenda quotidiana dice di dedicare 20 minuti di esercizio fisico duro. Poi vado a chiacchierare con mia moglie e i miei figli. Cosa che sempre molto piacevole. Vado a bere una tazza dacqua calda dopodich ritorno al lavoro. Se poi fai una pausa pi lunga, il che va anche bene, allora importante

Domare il tempo! Parte Seconda Il sistema in 9 fasi per la gestione del tempo Distribuito da: Miglioriamo.it (Miglioriamo il mondo in salute, prosperit e saggezza) - Pagina 84 di 90

Il sistema in 9 fasi per la gestione del tempo ______________________________________________________

8. Fase n. 8: registrare le tue idee in formato digitale


Perch questo? Perch quando tu fai uno stacco completo rispetto al lavoro e lasci che la tua mente vaghi in uno stato di rilassamento non focalizzato il che un bene riesci a immaginare cosa succede in quel momento? Miracolo dei miracoli: in quel momento hai un sacco di idee geniali su ci a cui stavi lavorando. La mente funziona cos, stranamente: quando sei forzatamente concentrato non ti vengono le idee. Quando sei rilassato e totalmente deconcentrato, per miracolo e per magia, ti vengono tutte le idee geniali del mondo. Ti vengono tutte le idee pi importanti: per il tuo business, il tuo lavoro, per il tuo futuro di vita, le idee geniali a cui non avevi assolutamente pensato. Quelle ti vengono quando sei rilassato. Quindi abbi sempre con te il tuo registratore digitale. Se non hai ancora buttato alle ortiche il tuo telefonino, cerca almeno di usare un telefonino che abbia un registratore digitale incorporato. Io, mentre sono in macchina e mi viene unidea, premo un bottone del registratore digitale, sembra che io sto parlando al telefono, quindi non faccio neanche la figura del cretino, e detto le idee che mi vengono in mente al registratore digitale interno al mio telefonino. Perch il mantra, cio lidea di fondo sempre quella: registra e dimentica. La tua mente non deve stare continuamente a pensare, pensare, pensare. Domare il tempo! Parte Seconda Il sistema in 9 fasi per la gestione del tempo Distribuito da: Miglioriamo.it (Miglioriamo il mondo in salute, prosperit e saggezza) - Pagina 85 di 90

Il sistema in 9 fasi per la gestione del tempo ______________________________________________________ Devi cercare di pensare e poi staccare, cio smettere di pensare. Per riuscire a fare questo devi registrare le tue idee. Quindi registratele sul registratore digitale che ti porti sempre appresso, se devi fare un viaggio in macchina, se cammini per strada. Qualsiasi cosa che tu debba fare, ricordati che in quei momenti che ti vengono le idee. Registrale, torna a casa, e mettile in cassaforte. La cassaforte una sezione del tuo software. O se preferisci un foglio del sistema che utilizzi per gestire il tempo un foglio che si chiama cassaforte. Col sistema TimeGest di gestione del tempo facilissimo perch c una sezione che si chiama cassaforte. Tu lo metti li dentro, lo conservi li dentro e puoi avere la certezza che non lo dimenticherai perch in cassaforte. Ogni settimana tu apri la tua brava cassaforte ed esamini tutte le idee dalle pi importanti alle pi bizzarre.

9. Fase n. 9: lavorare con un partner


Questa unidea bonus, omaggio che ti do rispetto alle altre. unidea in pi, parzialmente scollegata, ma a mio parere altamente preziosa. Lavorare con un partner che significa? Significa: scambiare le idee. Se tu hai un progetto scambiare le idee con qualcuno che abbia un progetto simile al tuo. In America questo un fatto utilizzatissimo.
MasterMind

Lo chiamano: MasterMind. Cio: alleanza di cervelli.

Domare il tempo! Parte Seconda Il sistema in 9 fasi per la gestione del tempo Distribuito da: Miglioriamo.it (Miglioriamo il mondo in salute, prosperit e saggezza) - Pagina 86 di 90

Il sistema in 9 fasi per la gestione del tempo ______________________________________________________ Quando due persone che hanno obiettivi analoghi si incontrano fisicamente o telefonicamente, una volta al mese o una volta alla settimana e fanno una specie di MasterMind, cio si aiutano luno con laltro a realizzare i propri obiettivi. Io consiglio te e tu consigli me. Noi italiani siamo parecchio pi individualisti, e qui devo dirlo nel senso peggiore del termine: non ci fidiamo tanto gli uni degli altri. Siamo scettici, diffidenti, pensiamo che gli altri ci possano fregare. Sicuramente questo ha origini storiche, nella vicenda italiana, cos suddivisa, depredata per secoli e millenni. Non ci fidiamo tanto del nostro prossimo. E questo latteggiamento mentale prevalente degli italiani. Ecco perch la parola MasterMind in America di uso corrente, mentre lequivalente italiano pressoch sconosciuto. E invece sarebbe una sacrosanta cosa. Se tu hai un obiettivo, per esempio vuoi imparare a guadagnare con Internet, crei unalleanza, un gruppo MasterMind con da 1 a 5 altre persone che vogliono imparare a guadagnare con Internet. Per esempio in CerchiaRistretta.it io favorisco questo, che i miei studenti si incontrino in gruppi di 2, 3, 4 o 5 e si organizzino questi MasterMind. Se possibile anche localmente. In base alle zone in cui abitano, si incontrano periodicamente e fanno dei MasterMind dal vivo in cui cercano di buttar gi le idee. Ognuno parla dei propri progetti che ha in corso di svolgimento e tutti gli altri ascoltano e contribuiscono . Quindi ognuno riceve consiglio da tutti gli altri.

Domare il tempo! Parte Seconda Il sistema in 9 fasi per la gestione del tempo Distribuito da: Miglioriamo.it (Miglioriamo il mondo in salute, prosperit e saggezza) - Pagina 87 di 90

Il sistema in 9 fasi per la gestione del tempo ______________________________________________________ Un altro tipo di partner pu essere un coaching partner. Immaginiamo che tu ti occupi di guadagnare con Internet e che sei bravo nello scrivere info-prodotti. Invece il tuo amico bravo nel creare siti web. Fate i coaching partner. Io insegno a te a scrivere e tu insegni a me a creare un sito. In questo caso ti consiglio di farlo a tempo ben determinato. Fate una specie di contratto verbale: Ci incontriamo 3 volte per 3 settimane per unora a settimana? Io insegno tutto quello che so a te e tu insegni tutto quello che sai a me. E fate questa specie di scambio reciproco di mutua assistenza.

NOTE

Domare il tempo! Parte Seconda Il sistema in 9 fasi per la gestione del tempo Distribuito da: Miglioriamo.it (Miglioriamo il mondo in salute, prosperit e saggezza) - Pagina 88 di 90

Saluti Finali ______________________________________________________

Saluti finali
Il mio augurio e il mio auspicio che tutto quanto stato detto sia di beneficio e vi sprono, se, come penso e spero, avete trovato idee valide, a metterle in pratica. Prendi una o due idee e mettile subito in pratica. Riguardati i 10 killer della produttivit, prendine uno e metti lantidoto subito in pratica, perch ci che cambia la vita la messa in pratica delle idee, non laccumulare informazioni. Dopodich comincia ad usare il sistema in 9 fasi per la gestione del tempo. Puoi farlo anche con i semplici fogli di carta. Per se stai ascoltando questa registrazione probabilmente hai gi avuto il tuo accesso gratuito al sistema TimeGest per 45 giorni, che rende tutto semplicissimo. Il mio augurio che tutto questo possa essere utile per te e cambiare la tua vita in meglio e farti realizzare le tue visioni, i tuoi sogni, i tuoi progetti. Una delle ragioni per cui siamo al mondo proprio questa: per lasciare un contributo anche realizzando i nostri progetti. Questo laugurio che ti faccio: di realizzare tutto ci che ti sta a cuore, con i miei saluti pi cordiali e affettuosi. A presto.

Ciao

Italo

Domare il tempo! Parte Seconda Il sistema in 9 fasi per la gestione del tempo Distribuito da: Miglioriamo.it (Miglioriamo il mondo in salute, prosperit e saggezza) - Pagina 89 di 90

Riferimenti ______________________________________________________

Riferimenti
Gli altri info-prodotti di Italo Cillo
(presto disponibili al pubblico)

1. Italo Cillo - Il Grande Piano - Cerchia Ristretta.it 2. Italo Cillo La Formula Segreta - Cerchia Ristretta.it 3. Italo Cillo Il sistema in 10 passi per creare il tuo info-prodotto di successo Cerchia Ristretta.it 4. Italo Cillo La programmazione tutto Cerchia Ristretta.it 5. Italo Cillo - Domare il Web video-corso Cerchia Ristretta.it

Risorse sul guadagnare on-line


Marco DeVeglia e Giulio Marsale Affiliazione Vincente www.miglioriamo.it/affiliazionevincente

Software e siti web


MindManager www.mindjet.com FreeMind http://freemind.sourceforge.net CMap cmap.ihmc.us TimeGest - www.gestionedeltempo.com - sistema on-line di Time Management TimeLeft www.timeleft.info

Domare il tempo! Distribuito da: Miglioriamo.it (Miglioriamo il mondo in salute, prosperit e saggezza) - Pagina 90 di 90