Sei sulla pagina 1di 4

N° e data : 91003 - 03/10/2009

Diffusione : 23000 Pagina : 15


Periodicità : Quotidiano Dimens. : 99 %
Finanmercat_91003_15_8.pdf 705 cm2
Web Site: http://www.finanzaemercati.it

Iran verotest
,
il

diplomatico
perMr Obama .

1/4
Copyright (Finanza e Mercati)
Riproduzione vietata
Francesco Brioschi Editore srl
N° e data : 91003 - 03/10/2009
Diffusione : 23000 Pagina : 15
Periodicità : Quotidiano Dimens. : 99 %
Finanmercat_91003_15_8.pdf 705 cm2
Web Site: http://www.finanzaemercati.it

GAIA GIORGIO FEDI


litareseguita alleelezioni
dossierbollentesull Iran '
presidenziali giugno sono di
. E
in

molti mostrarescetticismo
Il

rischia presto trasformarài


a

sulsuccesso del summit


di

nella prima seriasfida


di

Ginevra agenda per 1?


per presidente Usa
in
il

diplomatica

ottobre considerata
il

Obama chedopo segnafi


la

Barack
,

dell Iran discutere del


i

,
'

distensione alcuni mesi


refrattarietà a

dotarsi energia
di
di

fa

oggi chiamato cercare un


diritto a
di

fronte compattocon gli altri


nucleare.

Se mediazionedovesse
leader occidentali per reagire
la

saràinevitabile ricorso ad
aile ultime
il

provocazioni
adeguate contromisure Una
»

«
di

Teheran.
.

possibilità
'

ammissione un impianto inasprimento


'
è l

sanzioni Onu nei confronti


L

di

delle

segreto per arricchimento


' di

Teheran una mossa che


l

uranio nella città Qom


'

alcuni potrebbe perè


dell di

e i

recenti test missilistiti con


secondo

opposizione Cina
'
,

incontrare
uno Shahab unSejil con
l
di
e

Russia entrambe titolari un


3
e

gittata fino 2.000chilometri ,


di

seggio Consiglio sicurezza


a

al

grado colpire
di

quindi in
di

delle Nazioni Unite Stefano


hannoaumentato
.

Israele
ricercatore
la

politica
) ,

Casertano
pression nei confronti Teheran
di

internazionale all Università


di

'
,

già sauta dopo involuzionemi


'
di

Potsdam autore del recente


l

saggio Sfida all ultimo barile


'

Francesco BrioschiEditore ,

Usa leader spiega a F&Mchesono


necessarie alcune
e

tuttavia

occidentali considerazioni riguardo La al : «

che Cina resti unicoso


sonochiamati
'

possibilità la l

reagire a

compatti
alleultimeazioni
Teheran di

2/4
Copyright (Finanza e Mercati)
Riproduzione vietata
Francesco Brioschi Editore srl
N° e data : 91003 - 03/10/2009
Diffusione : 23000 Pagina : 15
Periodicità : Quotidiano Dimens. : 99 %
Finanmercat_91003_15_8.pdf 705 cm2
Web Site: http://www.finanzaemercati.it

INTERSCAMBIO
'

ITALIAIRAN

Datt milioni Fonte ice SALDI

lin
in

-
:

ESPORTAZIONE IMPORTAZIONE

Gen-Mag Gen-Mag Gen


Mag

142
Gen-Mag. Ceri-Maf
2009 2008 Geel Mag
2009
:

2008 2008 2009 2008


810 583
;

Macchine ed apparecchi meccanici 1


86 8859
142 103
I

Macchine elettriche edapparecchiature elettridie

dlimidMEM
360

181 101 20
e di

predsione ,

Prodotti
1066215
84 74
Metallo prodotti menait? 217

nu
e
in

Autoveicoli
22 30
1
3 2
:

1
139
Prodotti della lavorazione minevah non metalliferi
16
di

48 18

111111a
MIE
Arlicoli gomma materie plastiche in

e
in
,

37 14
Altri mezzi trasporto di

3
1

Prodotti delle miniere delle cave e

6.350 2.019 801 -1328 -2.011 -797


Pasta da caria ,
caria prodotti e
di caria supporti
;

ffl
,2

22 7

registrati stampa e

Prodottrtessifi
Articok abbigliamento pelhcce di

10 4

Mobili 11

-32
4

Prodotti alimentari bevande tabacco ,


e

-59 -18
Altri proche delrindustria manifatturieratesclinobili )

Legno prockitti tee? escluso e

in

Cuoio prodotti cuoio comprese calzature

REM
e

-17
in
le

( )

Prodotti delragricoltura della silvicoltura della pesta , e

-30 -17
Coke prodotti petneliferi raffinat' combustilinucleari
, e

8
2
1

Energia elettrica gas acqua altri prodotti ,


e
e

0
-2

891
-2

TOTALE SETTORI 962 5.793 2.258 -2.623 -934 72

stenitore dell Iransembra ora partire dagiugno carburi seconda datiEurostat


'

sviluppi a

più difficile considerato che ,


hanno trasformato Paese il :

provvedesoddisfare circa a
il

anche Russia ha abbandonato


la

.
ora potere non più mano il

è
in

delladomanda petrolifera
4%%
Teheran. Del Khamenei bene europea ndr ma non possiede
'

appoggio a

,
ai

LaCina oggi rifornisce


)

prosegue Cina Russia


resto -

-
e
pasdaran »

il
un' industria petrolchimica »

erano supporter dell ala più


,

Paese mediorientale prosegue Casertano proprio


'

di
.
E

conservatrice dellacorrente benzina un settore chiave perché


,
«

embargo sulla benzina


'

teocratica in

Iran magli ultimi ,


l
Iran unproduttore idro-
'

è
di

essereuna dellesanzioni
potrebbe di

3/4
Copyright (Finanza e Mercati)
Riproduzione vietata
Francesco Brioschi Editore srl
N° e data : 91003 - 03/10/2009
Diffusione : 23000 Pagina : 15
Periodicità : Quotidiano Dimens. : 99 %
Finanmercat_91003_15_8.pdf 705 cm2
Web Site: http://www.finanzaemercati.it

naturaeconomica che
avrebbeallo studio per
Washington
prevedibili »molto dipenderà
pression su Teheran Ma dalla de?isione dell Iran
(

fare
'

di

esperto avverte un regime aprire gli impianti nucleari


'

: «

militare mena toccatadalle è

aile ispezioni conun worst »

sanzioni quantanon sia


,
)

di

lo

case scenario chepotrebbe


una democrazia come , tradursi un intervento dell avia- in
'

esperienza Birmania zione contra Teheran Ma


'
,.

dimostra l

irrigidimento dei
in

.
in

Un altro problema poi è

ogni casa l
'

dalla circostanza che


costituito l
'

rapporti con Occidente l


'

economia sia mano un sistema in


a

dura prova salute


metterà a

la

di

imprese stataliche si

economica iraniana che stava ,


«

boniyad imprese
chiamano ,

faticosamente inserendosi
affidate religiosi
fiduciarie a
o

economia
nell
entro-asiatic
'

a
»

spiega Casertano Ma allora


,

checontrollano settori
pasdaran

dell economia questo


.

verrebbe da pensare che


'

chiave : in

quadro sanzioni più che ,


le

quaiche
grana avrannoanche l
'

altro vanna colpire a


la

tutti
quei Paesi esteri che fanno
mentre classe potere
popolazione
,
la al

affari con Teheran Germania ,

riesce comunque soddisfare a


i

e
Italia testa nel 2008 in

(
la

propri bisogni ».

prima confermata si è il

Gli sviluppi dellasituazione fornitore dell Iran con '

im
principale

alla attuale appaiono esportazioni per ,918 3

miliardi di

euro mentre Bel Paese" ,


il

è
il

principaleimportatore per ,

,921 miliardi Manon cosi


Secondo
3

.
è

)
,

minimizzaCasertano :
«
Noi
Stefano Casertano siamo il

principale partner
commerciale dell Iran ma Iran '
'

difficile
l

è «

non lo
è

pernoi ».

che Cina Russia e

mantengano '

appoggio paese al

dei pasdaran »

4/4
Copyright (Finanza e Mercati)
Riproduzione vietata
Francesco Brioschi Editore srl