Sei sulla pagina 1di 16

Storia: LORIS FABRIZI Disegni: LUCA B.

CHECCHINATO

uno SGUARDO nellOBLIO - Ogre -

PROT. SPT/F-LBC 01/14

S.P.T. Sodalitas Praesidio Tenebrae

IDENTIT

Il nome Ogre, con cui stato conosciuto dai membri dellSPT, un nome di copertura, il nome reale ignoto, cos come avvolte dal mistero sono le sue origini: non si sa dove e quando sia nato, sembra avere circa una quarantina danni, ma racconti di testimoni attendibili lo descrivono con le medesime caratteristiche attuali gi negli anni 70.

Difficile stabilire laltezza esatta vista la sua postura ingobbita, ma sicuramente supera i 2 metri; fisico imponente, ma poco definito, quasi che il suo aspetto riproducesse solo le linee essenziali di un corpo umano; spalle larghe e braccia molto lunghe; il suo corpo sembra contenere una forza sovrumana e innaturale, la grandezza anormale delle estremit potrebbe far pensare a un caso particolare di acromegalia; il volto conferma laspetto ancestrale sinora descritto, allungato, scavato da profonde linee caratteriali, naso grande e adunco, mascella sporgente, arcata sopraccigliare prominente; degli occhi non sono reperibili descrizioni poich i capelli lunghi, spessi e pesanti, gli ricadono costantemente sul viso in ciocche scomposte; il volto non porta segni di crescita continua di barba o baffi.

DESCRIZIONE FISICA

DESCRIZIONE PSICOLOGICA

Sembra mantenere il pi delle volte una calma innaturale, quasi una forma di latente atarassia, che si traduce per nei termini pratici di unazione risolutiva per lo pi di carattere fisico e violento; spesso taciturno, si lascia raramente andare a condivisioni di carattere personale, prediligendo, in maniera quasi maniacale, gli argomenti legati allOscurit o alle sua conoscenze occulte.

ATTITUDINI

La grande forza muscolare e la resistenza nettamente sopra la media, ne fanno un elemento di cui sarebbe facile valutare unicamente lattitudine fisica, si consiglia pertanto di non sottovalutare la profonda conoscenza che ha dimostrato rispetto allOscurit, agli Oscuri e ai loro servitori, specie quelli operanti sul territorio nazionale. Dott. Livio Garzani Resp. Risorse Umane S.P.T.

sketch caracters

http://ogrespt.wordpress.com/

ISCRIVITI AL BLOG

LUCA B. CHECCHINATO 320.0417017 - luca@vichadv.it LORIS FABRIZI 333.6031989 - loris.fabrizi@gmail.it T/F 0773. 633003 - facebook: www.facebook.com/pages/Ogre-SPT

ae S.P.T. - Sodalitas Praesidio Tenebr

po Ogre, un qualit di agente sul cam in e com di ssa ple com e ato dellunione La realt ben pi vasta lio degli Oscuri, il risult fig ior gg ma la r pe pone rl, un Oscuro la immaginiamo; si com materia oscura di Nuhu la tra e ch ura osc ia e mater vane donna di parte di energia oscura iore, e la vita di una gio gg ma rce pe di do sue o in gra . Ogre porta i segni delle gli esseri umani non son tanto inizio XX secolo za, en sci ttela gro e e con n orm si en , sso corpo pire, n con i sen che origini sul suo ste n no to ta en cre div con o a, tos am eri za spaven che ci che consid - sco, dotato di una for esi e ch i ci on to ssi tut mi di te lle ntale ne una parte insignifican uno strumento fondame e on azi gin ma ser i lim e tro con ste. Oltre la percezione to dellS.P.T per lottare ensione invisi- per con dim a malvagit un de , fon rit pro scu lO pi c le umana degli Oscuri e vi po rap sov te en tem , perch ormai bile e intangibile, costan e. Ai margini del tempo an um corti pa i ion e condiz iet degli uosta alla nostra. In alcun di un secolo, e dalla soc pi ha rit scu lO a, coscienz ritrovare se lari di tempo, spazio e re percorre lItalia per Og ni, mi la e ch re a, e le creatu senso alla sua esistenz diviene concreta cos com an- stesso e dare un tit en e he est alc qu qu r in Pe ri. ne rso popolano: gli Oscu compagnia di altre pe spazio, intelligenza, in , po come i suoi coltem ri, ti, cu ten Os po gli e da he e tic modo toccat n ere diff i etr ram pa o giovane prete dalle conoscenza e vita hann leghi dellS.P.T: Greg, un dii igm rad pa no uo sta che nel corso ti da quelli umani e seg ccate capacit di esorci spi al gi lva ma e i en ali o duto dallo spiversi, per questo risultan unavventura viene posse di ven vi ie erg en no di ro Molch, e nostro giudizio. Si nutro fiammeggiante dellOscu o rit e, ion raz pe dis nza, di entrare ti negative come soffere una benandante capace , bra Am en fom e le e seminano scurit e di percepirne paura, follia, energie ch ori, in contatto con lO vit ser o te lor a ien zie mb gra lla o ne nd e persone tano nel nostro mo tane emanazioni nelle lon e och ep in e ch ssi umani e non, gli ste e la circonda. i, poich consape- ch d e com ti ora ad o nn li ha capace di far imrischiarata dal lume voli della verit terribile Davanti a me, appena la. uir int a o sol e ch an a nonna, la mapazzire chiunque arrivi teneva in mano, cera mi che o nn ha ni mi uo i alcun con affetto e Fin dallalba dei tempi mia madre. Mi sorrideva di e dr rit scu llO de fasta rmi mi parcompreso linfluenza ne continuava ad accarezza e ntr me rio son si e manit on urlare piccolo mio sul nostro mondo e sullu ere lava dei mostri. N ten con , ere ura, nd pre com i si nutrono della tua pa uniti per studiare, curi. diceva I mostr Os gli . de i nte on nie azi ti est far nif non possono e combattere le ma tro se non hai paura con za ean tor all o a im est att qu i; in un In epoca moderna Smisi di urlare e mi calma la , iet soc a elle un qu in in ma o che lOscurit ha preso for ulto e sentii nel profond come ONG in nai ad era op anno invonto ing me oso mo idi al ins e ch S.P.T., e si celava un rol pa lo bo sim il to sot ndo, portata cosmiquasi tutti i paesi del mo io, unindegna bugia di tar lon rso pe i de o are. Un da Discesa negli abissi) protettivo del disco sol la S.P.T. ca. (estratto con ce gis era int e ch si naggi pi curio

io Tenebrae S.P.T. Sodalitas Praesid