Sei sulla pagina 1di 4

La fine del 1300 caratterizzata da un lunga, secolare (1346-1453) guerra tra due nazioni: Francia e Ing ilterra!

! Le "ri#e cause c e "ortarono allo sco""io della guerra furono di ti"o dinastico a"ertesi in Francia,# $uando essendo #orti i successori del #onarca francese Fili""o il %ello,e non essendo riconosciuto i diritto al trono di una delle sue figlie,Isa&ella,'doardo III re d(Ing ilterra,figlio di Isa&ella, "ossedente grandi feudi in Francia, non )enne riconosciuto co#e "ro&a&ile successore al trono! Fu eletto re di Francia Fili""o *I di *alois! I co#"licati lega#i dinastici tra #onarc ia francese e $uella inglese sono di"esi dal fatto c e il regno di Ing ilterra era erede di +ugliel#o il ,on$uistatore c e "ro)eniente dalla -or#andia, era )assallo del re di Francia! Il regno inglese cre&&e #olto sotto il co#ando del re 'nrico II, eletto nel 1154, s"osato con 'leonora d(.$uitania! /uo successore fu 0iccardo ,uordileone e +io)anni /enza terra il $uale "erdendo la &attaglia di %ouniens contro Federico II, cedette al re di Francia &uona "arte del "ro"rio feudo sul continente! Il re francese Fili""o *I di *alois a)e)a "reteso da "arte del re inglese 'doardo III la confisca delle terre! Il #onarca inglese e&&e il &uon "retesto "er dic iarare guerra alla Francia ri)endicando il suo trono! Le "ri#e &attaglie a ,r1t2 e a 3oitiers furono )inte dagli inglesi in $uanti adottarono nuo)e tecnologie nell(a#&ito &ellico (arco lungo, &alestra, e "ri#e for#e d(ar#i da fuoco co#e i cannoni) e fecero "rigioniero il re francese +io)anni II! Fra le due corti si giunse cos4 al 5rattato di %r1tign2 c e )ide la scarcerazione del re francese attra)erso un enor#e riscatto e il riconosci#ento della so)ranit6 di 'doardo III sulla 7anica, sulla +uascogna e su tutta la Francia sud-occidentale! -o)e anni do"o il 5rattato di %r1tign2, il nuo)o re francese ,arlo * ri"rese le ostilit6 contro l(Ing ilterra e riusc4 a con$uistare i territori "erduti, adottando nuo)e tecnic e di co#&atti#ento, ser)endosi anc e dell(utilizzo dei cannoni! /uo successore fu ,arlo *I c e, dando segni di "azzia, a)e)a ceduto al "rogetto del re inglese c e "re)ede)a il "assaggio della corona francese agli inglesi do"o la sua #orte! I francesi aggiornarono la loro tecnica #ilitare e riuscirono ad o""orre una #aggiore resistenza! Il "rogetto inglese di unificare le due corone si scontr8 con un )asto #o)i#ento "o"olare guidato da +io)anna d(.rco e caratterizzato "er la "ri#a )olta da una forte identit6 nazionale c e si o""one)a alla ca"itolazione di fronte allo straniero! La guerra secolare c e )ide "arteci"e sia la Francia sia l(Ing ilterra "ort8 la for#azione di una co#une identit6 nazionale! . ,arlo *I seguirono al trono ,arlo *II e suo figlio Luigi 9I, il $uale se""e riaffer#are il "ro"rio "otere, anc e da)anti alle autorit6 ecclesiastic e a cui i#"ose forti li#itazioni dando inizio al +.LLI,.-'/I7:, la teoria "olitica a cui si is"irer6 in seguito la c iesa francese detta a""unto gallicana! Il 0e Luigi 9I si tro)8 a sua )olta &ersaglio di un attacco dei no&ili c e sostene)ano il duca di %orgogna, ,arlo il 5e#erario c e )ole)a creare un "ro"rio regno se"arato da $uello della Francia, a)endo contro tutte le ostilit6 dei "aesi circostanti! ,os4, alla sua #orte, il re francese Luigi 9I a""rofitt8 della situazione "er con$uistare la %orgogna! In Ing ilterra a causa della guerra au#entarono i conflitti "er la successione del trono &ritannico c e di)ise la no&ilt6 inglese tra la fa#iglia degli ;or< e i Lancaster ciascuna dei $uali a)e)a diritti alla successione del trono! =uesta lotta sanguinosa "er il titolo reale fu c ia#ata >guerra delle due 0ose? e "re)alse 'nrico 5udor c e )anta)a di a)ere una co#une discendenza sia dagli ;or< sia dai

Lancaster! 'nrico 5udor fu incoronato re con il no#e di 'nrico *II #ettendo fine alla guerra delle due 0ose e garantendo sta&ilit6 "olitica al regno!

3er &iodi)ersit6 si intende l@insie#e di tutte le for#e )i)enti genetica#ente dissi#ili e degli ecosiste#i ad esse correlati! =uindi &iodi)ersit6 i#"lica tutta la )aria&ilit6 &iologica: di geni, s"ecie, a&itat ed ecosiste#i! L@anno A010 stato dic iarato dall@:-B l@.nno internazionale della &iodi)ersit6 La traduzione italiana del ter#ine inglese &iodi)ersit2 #odifica, legger#ente, #a in #odo deter#inante il significato! In inglese di)erse significa )ario, #olte"lice, #entre in italiano di)erso a un significato $uasi negati)o, "oic 1 indica $ualcosa o $ualcuno c e de)ia dalla nor#a o differisce da uno standard di riferi#entoC una traduzione "iD fedele sare&&e &io)ariet6 o )ariet6 della )ita "resente sul "ianeta! ,i8 nonostante, il ter#ine &iodi)ersit6, anc e se nato co#e calco linguistico s"ontaneo, si or#ai consolidato e )iene co#une#ente utilizzato nei di)ersi a#&iti scientifici e culturali! Eal "unto di )ista della )ita dell@uo#o F#odificaG Il ruolo della &iodi)ersit6 nella )ita u#ana, nonostante sia continua#ente sotto i nostri occ i, s"esso sotto)alutato! H grazie alla &iodi)ersit6 di un 3aese, "iD s"esso di una "iccola regione, c e risulta "ossi&ile a)ere delle "roduzioni o delle caratteristic e s"ecific e! .lcuni ese#"i "ratici "ossono essere: La di)ersit6 genetica dell@u)a deter#ina le differenze fra i )ari )itigni c e rendono "ossi&ile a)ere di)ersi ti"i di )inoC La s"ecificit6 genetica dei #icrorganis#i di alcune grotte deter#ina il sa"ore s"ecifico di alcuni for#aggi (ad es! il gorgonzola)C La di)ersit6 genetica dei di)ersi ce""i di lie)iti deter#ina tra l@altro il di)erso sa"ore dei "rodotti lie)itati o fer#entati (ad es! &irra, "ane e "izza, 2ogurt etc!)C Le di)erse caratteristic e &iologic e c e consentono agli al&eri di adattarsi alle )arie condizioni cli#atic e deter#inano le caratteristic e s"ecific e dei )ari legni "er cui alcuni legni sono #aggior#ente usati in edilizia, altri nell@industria #o&iliera o nella liuteria, nell@aero#odellis#o, nelle costruzioni na)ali, co#e legna da ardere etc!C Le di)erse caratteristic e &iologic e c e consentono alle foglie o ai fusti di alcune "iante di adattarsi alle )arie condizioni cli#atic e ne deter#inano la "ossi&ilit6 di utilizzo co#e fi&re tessili (ad ese#"io le di)erse $ualit6 di cotone, lino etc!)C Le di)erse caratteristic e &iologic e c e consentono agli o)ini, ai conigli, alle oc e e a #olti altri ani#ali di difendersi dal freddo deter#inano le di)erse )ariet6 di lane o altri tessuti da noi utilizzati (ad ese#"io la#&sIool, #erino, angora, al"aca, ca##ello, cas #ere, seta, "iu#ino d@oca etc!)C La di)ersit6 ecologica e "aesaggistica orienta le nostre scelte turistic eC 7olti e)enti tradizionali ($uali le sagre) o culturali ($uali le feste "atronali) sono legati ai te#"i ed ai luog i in cui alcuni cicli naturali si s)olgono, $uali fioriture, #igrazioni, e)enti ri"rodutti)i!!! Inoltre, alcuni cardi anno dato l@idea "er l@in)enzione del )elcroC lo studio delle foglie di loto sta aiutando a s)ilu""are una )ernice c e si Jla)aJ da solaC le dita "rensili dei gec i sono di is"irazione "er lo s)ilu""o di colle fisic e in)ece c e c i#ic e! Ei conseguenza esistono )ari e i#"ortanti #oti)i "er #antenere un@ele)ata &iodi)ersit6 sia a li)ello nazionale c e locale! La "erdita di s"ecie, sottos"ecie o )ariet6 co#"ortere&&e infatti una serie di danni! =uesti "ossono raggru""arsi co#e: ecologico, "erc 1 co#"orta un degrado della funzionalit6 degli ecosiste#iC culturale, "erc 1 si "erdono conoscenze e tradizioni u#ane legate alla &iodi)ersit6C econo#ico, "erc 1 riduce le risorse genetic e ed il loro "otenziale di sfrutta#ento econo#ico!

.d ese#"io, una rana australiana del genere 3lat2"us, c e incu&a)a i suoi "iccoli nello sto#aco, secerne)a una "roteina c e ini&i)a la "roduzione di succ i gastrici c e "ote)a risultare utile "er lo s)ilu""o di nuo)i #edicinali "er l@ulcera gastrica o altri distur&i! 3urtro""o la rana si estinta e si conseguente#ente "ersa la "ossi&ilit6 di studiare e "rodurre tale far#aco! Il ca#&ia#ento cli#atico a un effetto negati)o sulla &iodi)ersit6! Ei contro, il #anteni#ento di ecosiste#i sani aiuta a #itigare gli effetti estre#i do)uti al cli#a! La )egetazione nelle citt6 "rotegge dall@effetto noto co#e isola di calore, la )egetazione costiera e le dune "roteggono dagli effetti di tsuna#i o anc e da "iD co#uni &urrasc e o altri e)enti cli#atici! 3iD generica#ente si "u8 dire c e la "resenza di una ricca )ariet6 di s"ecie in un a#&iente ne au#enta la sua resilienza, ossia la sua ca"acit6 di tornare Ja "ostoJ do"o a)ere su&ito uno stress! Eal "unto di )ista &iologico F#odificaG L@i#"ortanza della &iodi)ersit6 data "rinci"al#ente dal fatto c e la )ita sulla 5erra, co#"resa $uella della s"ecie u#ana, "ossi&ile "rinci"al#ente grazie ai cosiddetti ser)izi forniti dagli ecosiste#i c e conser)ano un certo li)ello di funzionalit6! =uesti ser)izi sono general#ente raggru""ati nei seguenti gru""i: /er)izi di fornitura ad es! ci&o, ac$ua, legno e fi&reC /er)izi di regolazione ad es! sta&ilizzazione del cli#a, assesto idrogeologico, &arriera alla diffusione di #alattie, riciclo dei rifiuti, $ualit6 dell@ac$uaC /er)izi culturali ad es! i )alori estetici, ricreati)i e s"iritualiC /er)izi di su""orto ad es! for#azione di suolo, fotosintesi, riciclo dei nutrienti! La )isione #oderna del ra""orto fra uo#o e a#&iente $uella c e riconosce la di)ersit6 &iologica co#e ele#ento c ia)e del funziona#ento dell@ecosiste#a 5erra! La di)ersit6 &iologica, $uindi, considerata a tutti i li)elli ed include non solo la )ariet6 delle s"ecie e sottos"ecie esistenti, #a anc e la di)ersit6 genetica e la di)ersit6 degli ecosiste#i!