U. Eco – Il mito di Superman 1. Simboli e cultura di massa 2. Il mito di Superman 3. La struttura del mito e la civiltà del romanzo 4.

L'intreccio e il consumo del persona io !. "empo# libertà# responsabilità $. Un intreccio senza consumo %. Superman come modello di eterodirezione &. 'i(esa dello sc)ema iterativo *. Lo sc)ema iterativo come messa io ridondante 1+. ,oscienza civile e coscienza politica 1. Simboli e cultura di massa II problema c)e vorremmo a((rontare ric)iede una de(inizione preliminare# e tutto sommato accettabile# di mitizzazione come simbolizzazione inconscia# identi(icazione dell'o etto con una somma di (inalità non sempre razionalizzabili# proiezione nell'imma ine di tendenze# aspirazioni# timori particolarmente emer enti in un individuo# in una comunità# in un'intera epoca storica. In una società di massa nell'epoca della civiltà industriale# osserviamo in(atti un processo di mitizzazione a((ine a -uello delle società primitive e c)e tuttavia procede spesso# all'inizio# secondo la meccanica mitopoietica 1 messa in opera dal poeta moderno. Si tratta cio. dell'identi(icazione privata e so ettiva# in ori ine# tra un o etto o un'imma ine e una somma di (inalità# ora coscienti ora inconsce# in modo c)e si attui un'unità tra imma ine e aspirazioni /e c)e )a molto dell'unità ma ica sulla -uale il primitivo basava la propria operazione mitopoietica0. Se il bisonte dise nato sulla parete della caverna preistorica s'identi(icava col bisonte reale# arantendo dun-ue al pittore il possesso della bestia attraverso il possesso dell'imma ine# e avvol endo dun-ue l'imma ine di un'aura sacrale# non diversamente accade o i -uando la nuova automobile# -uanto pi1 possibile costruita secondo modelli (ormali c)e (anno leva su una sensibilità arc)etipica 2# diventa a tal punto un se no di uno status economico da identi(icarsi con esso. La moderna sociolo ia# da 2eblen all'analisi popolare e divul ativa di 2ance 3ac4ard 3# ci )a convinto del (atto c)e in una società industriale i cosiddetti 5simboli di status5 perven ono in de(initiva a identi(icarsi con lo status stesso6 ra iun ere uno status vuol dire possedere un certo tipo di macc)ina# un certo tipo di televisore# un certo tipo di casa con un certo tipo di piscina7 ma al tempo stesso ciascuno de li elementi posseduti# macc)ina# (ri ori(ero# casa# televisore# diventa simbolo tan ibile della situazione complessiva. L'o etto . la situazione sociale e nel contempo ne . il se no6 di conse uenza non ne costituisce solo il (ine concreto perse uibile# ma il
1 2

8elativo alla creazione di miti. 3rimitiva# inconscia. 3 ")orstein 9unde 2eblen / 1&!%:1*2*0 . stato un economista e sociolo o statunitense. La sua opera principale . ;La teoria della classe a iata< /1&**0# in cui sostiene c)e la proprietà privata non risponde solo a necessità di sussistenza# ma va interpretata come un se no di distinzione e di presti io sociale c)e si a iun e alle -ualità personali. 3er -uesto la ricc)ezza non viene solo accumulata# ma mostrata in società attraverso l'ostentazione di beni costosi7 ci= porta anc)e ad un sin olare usto# per cui il valore estetico di un o etto . le ato strettamente al suo costo economico. >el 1*!% il sociolo o americano 2ance 3ac4ard /1*14:*$0 pubblica ;I persuasori occulti<# dove analizzava i meccanismi c)e determinano il consenso dell'opinione pubblica# razie alla comunicazione televisiva soprattutto -uella pubblicitaria. I pro(essionisti della comunicazione sono descritti dall?autore come# appunto# 5persuasori occulti5# perc)@ utilizzano tecnic)e c)e tendono a in(luenzare il consumatore a endo sul suo subconscio.

1

simbolo rituale# l'imma ine mitica in cui si condensano aspirazioni e desideri. A la proiezione di ci= c)e vorremmo essere. In altri termini# nell'o etto# inizialmente visto come mani(estazione della propria personalità# si annulla la personalità. Bra# tale mitopoietica )a caratteri d'universalità perc)@ di (atto . comune a tutta una società7 ed )a le caratteristic)e della creazione dal basso. Ca al tempo stesso viene proposta dall'alto# perc)@ un'automobile diventa simbolo di status non solo per tendenza mitizzante c)e parte inconsciamente dalle masse# ma perc)@ la sensibilità di -ueste masse viene istruita# diretta e provocata dall'azione di una società industriale basata sulla produzione e sul consumo obbli atorio e accelerato. 'i (ronte dun-ue a -ueste nuove situazioni mitopoietic)e ci pare c)e il procedimento da se uire debba possedere due -ualità6 da un lato una ricerca de li obiettivi c)e l'imma ine incarna# di ci= c)e sta dopo l'imma ine dall'altro un processo di demisti(icazione c)e consiste nell'identi(icare ci= c)e sta dietro l'imma ine# e -uindi non solo le esi enze inconsce c)e l')anno promossa ma anc)e le esi enze consce di una peda o ia paternalistica# di una persuasione occulta motivata da (ini economici determinati. La civiltà di massa ci o((re un evidente esempio di mitizzazione nella produzione dei mass media e in particolare nell'industria delle comic strips# i 5(umetti5. Esempio evidente e sin olarmente adatto al nostro scopo# perc)@ -ui assistiamo alla compartecipazione popolare di un repertorio mitolo ico c)iaramente istituito dall'alto# e cio. creato dall'industria iornalistica peraltro particolarmente sensibile a li umori del proprio pubblico# di cui deve (ronte iare la ric)iesta. 2. DDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDD Un'imma ine simbolica di particolare interesse . -uella di Superman. L'eroe (ornito di poteri superiori a -uelli dell'uomo comune . una costante della imma inazione popolare# da Ercole a Si (rido# da Brlando a 3anta ruel sino a 3eter 3an. Spesso la virt1 dell'eroe si umanizza# e i suoi poteri pi1 c)e soprannaturali sono l'alta realizzazione di un potere naturale# l'astuzia# la velocità# l'abilità bellica# addirittura l'intelli enza sillo izzante e il puro spirito d'osservazione# come avviene in S)erloc4 Eolmes. Ca in una società particolarmente livellata# in cui le turbe psicolo ic)e# le (rustrazioni# i complessi d'interiorità sono all'ordine del iorno7 in una società industriale dove l'uomo diventa numero nell'ambito di un'or anizzazione c)e decide per lui# dove la (orza individuale# se non esercitata nell'attività sportiva# rimane umiliata di (ronte alla (orza della macc)ina c)e a isce per l'uomo e determina i movimenti stessi dell'uomo : in una società di tale tipo l'eroe positivo deve incarnare oltre o ni limite pensabile le esi enze di potenza c)e il cittadino comune nutre e non pu= soddis(are. Superman . il mito tipico di un tale enere di lettori6 Superman non . un terrestre# ma arrivo sulla terra# ancora (anciullo dal pianeta Fripton. Fripton stava per essere distrutto da una catastro(e cosmica e il padre di Superman# abile scienziato# era riuscito a mettere in salvo il proprio (i lio a((idandolo a un veicolo spaziale. ,resciuto sulla terra# Superman si trova dotato di poteri sovrumani. La sua (orza . praticamente illimitata# e li pu= volare nello spazio a una velocità pari a -uella della luce# e -uando via ia a velocità superiore alla luce allora in(ran e la barriera del tempo e pu= tras(erirsi in altre epoc)e. ,on la semplice pressione delle mani pu= sottoporre il carbone a una tale temperatura da mutarlo in diamante7 in poc)i secondi# a velocità supersonica# pu= abbattere una intera (oresta# trarre da li alberi le no e (abbricarvi un villa io o una nave7 pu= per(orare monta ne# sollevare transatlantici# abbattere o edi(icare di )e7 la sua vista ai ra i G li permette di vedere attraverso -ualsiasi corpo a distanze praticamente illimitate# di (ondere con lo s uardo o etti di metallo7 il suo super udito lo pone in condizioni vanta iosissime# consentendo li di ascoltare discorsi da -ualsiasi punto proven ano. A bello# umile#

2

buono e servizievole6 la sua vita . dedicata alla lotta contro le (orze del male e la polizia )a in lui un collaboratore instancabile. "uttavia l'imma ine di Superman non . al di (uori di o ni possibilità di identi(icazione per il lettore. In(atti Superman vive tra li uomini sotto le mentite spo lie del iornalista ,lar4 Fent7 e come tale . un tipo apparentemente pauroso# timido# di mediocre intelli enza# un po' o((o# miope# succube della matriarcale e vo liosissima colle a Lois Lane c)e tuttavia lo disprezza# essendo pazzamente innamorata di Superman. >arrativamente la doppia identità di Superman )a una ra ion d'essere perc)@ permette di articolare in modo assai vario la narrazione delle avventure del nostro# li e-uivoci# i colpi di scena# una certa suspense da romanzo iallo. Ca dal punto di vista mitopoietico la trovata . poi addirittura sapiente6 in(atti ,lar4 Fent impersona in modo abbastanza tipico il lettore medio assillato da complessi e disprezzato dai suoi simili7 attraverso un ovvio processo di identi(icazione# -ualsiasi accountant 4 di -ualsiasi città americana nutre se retamente la speranza c)e un iorno# dalle spo lie della sua attuale personalità# possa (iorire un superuomo capace di riscattare anni di mediocrità. 3. DDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDD Stabilita pertanto la inne abile connotazione mitolo ica del persona io# occorrerà individuare le strutture narrative attraverso le -uali il 5mito5 viene -uotidianamente o settimanalmente o((erto al suo pubblico. ,'. in(atti una di((erenza (ondamentale tra una (i ura -uale Superman e (i ure tradizionali -uali li eroi della mitolo ia classica# nordica o le (i ure delle reli ioni rivelate. L'imma ine reli iosa tradizionale era -uella di un persona io# di ori ine divina o umana# c)e nell'imma ine rimaneva (issato nelle sue caratteristic)e eterne e nella sua vicenda irreversibile. >on era escluso c)e dietro al persona io esistesse# oltre c)e un insieme di caratteristic)e# una storia6 ma la storia si era ià de(inita secondo uno sviluppo determinato e veniva a costituire la (isionomia del persona io in modo de(initivo. In altri termini# una statua reca poteva rappresentare Ercole o una scena delle (atic)e di Ercole7 in entrambi i casi# nel secondo pi1 c)e nel primo# Ercole veniva visto come -ualcuno c)e aveva avuto una storia e -uesta storia caratterizzava la sua (isionomia divina. ,omun-ue la storia era avvenuta e non poteva pi1 essere ne ata. Ercole si era concretato in uno sviluppo temporale di eventi# ma -uesto sviluppo si era conc)iuso e l'imma ine simbole iava# col persona io# la storia del suo sviluppo# ne era la re istrazione de(initiva e il iudizio. II persona io dei (umetti nasce invece nell'ambito di una civiltà del romanzo. Il racconto in au e presso antic)e civiltà era -uasi sempre il racconto di -ualcosa ià avvenuto e ià conosciuto dal pubblico. Si poteva raccontare per l'ennesima volta la storia di Brlando 3aladino# ma il pubblico ià sapeva cosa era successo al suo eroe. Il pubblico non pretendeva di sapere -ualcosa di assolutamente nuovo# ma di sentir raccontare in modo piacevole un mito# ripercorrendo lo sviluppo conosciuto del -uale o ni volta poteva compiacersi in modo pi1 intenso e ricco. Le varie a iunzioni e li abbellimenti romanzesc)i non mancavano# ma non intaccavano la de(initorietà del mito narrato. >on diversamente (unzionavano i racconti plastici e pittorici delle cattedrali otic)e o delle c)iese rinascimentali e controri(ormistic)e. Si narrava# spesso in modo drammatico e mosso# il ià avvenuto. La tradizione romantica /e -ui non conta se le radici di -uesto atte iamento si pon ano assai prima del romanticismo0 ci o((re invece un racconto in cui l'interesse principale del lettore viene spostato sull'imprevedibilità di -uello c)e avverrà# e -uindi sull'invenzione dell'intreccio# c)e viene a porsi in primo piano. La vicenda non e avvenuta prima del racconto7 avviene mentre si racconta# e convenzionalmente l'autore stesso non sa cosa succederà.
4

Impie ato# simbolo dell?uomo -ualun-ue c)e condivide vita e destino della ma ioranza. 3

... Huesta nuova dimensione del racconto viene pa ata con una minore 5mitizzabilità5 del persona io. Il persona io del mito incarna una le e# una esi enza universale# e deve in una certa misura essere -uindi prevedibile# non pu= riservarci sorprese7 il persona io del romanzo vuole essere invece un uomo come tutti noi# e -uello c)e potrà accader li . altrettanto imprevedibile di -uello c)e potrebbe accadere a noi. Il persona io assumerà cosI -uella c)e c)iameremo una 5universalità estetica5# una sorta di compartecipabilità# una capacità di (arsi termine di ri(erimento di comportamenti e sentimenti c)e apparten ono anc)e a tutti noi# ma non assume l'universalità propria del mito# non diventa il ero li(ico# l'emblema di una realtà soprannaturale# perc)@ esso . il risultato della resa universale di una vicenda particolare. Il persona io mitolo ico del (umetto si trova ora in -uesta sin olare situazione6 esso deve essere un arc)etipo# la somma di determinate aspirazioni collettive# e -uindi deve necessariamente immobilizzarsi in una sua (issità emblematica c)e lo renda (acilmente riconoscibile /ed . -uello c)e accade per la (i ura di Superman07 ma poic)@ . commerciato nell'ambito di una produzione 5romanzesca5 per un pubblico c)e consuma 5romanzi5# deve essere sottoposto a -uello sviluppo c)e . caratteristico# come abbiamo visto# del persona io del romanzo. 3er risolvere una situazione del enere si )anno compromessi di vario tipo# e un esame delle vicende dei comics sotto -uesto punto di vista sarebbe altamente istruttivo. >oi ci limiteremo ad esaminare in -uesta sede la (i ura di Superman perc)@ con esso ci troviamo di (ronte all'esempio limite# il caso in cui il prota onista )a in partenza e per de(inizione tutte le caratteristic)e dell'eroe mitico# trovandosi nel contempo immesso in una situazione romanzesca di stampo contemporaneo. 4. DDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDD Un intreccio tra ico# stabilisce Jristotele# si )a -uando al persona io accadono una serie di avvenimenti# peripezie e a nizioni# casi pietosi e terri(ici# culminanti in una catastro(e7 un intreccio romanzesco si )a# a iun eremo# -uando -uesti nodi drammatici si sviluppano in una serie continua e articolata c)e# nel romanzo popolare# divenendo (ine a se stessa# deve proli(erare -uanto pi1 possibile ad in(initum. I "re mosc)ettieri le cui avventure continuano in 2enti anni dopo e si concludono# a (atica# nel 2isconte di 9ra elonne /ma ecco c)e interven ono narratori parassiti c)e continuano a narrarci le avventure dei (i li dei mosc)ettieri# o l'urto tra d'Jrta nan e ,Krano di 9er erac# e cosi via0 sono un esempio di intreccio narrativo c)e si moltiplica come una tenia e c)e appare tanto pi1 vitale -uanto pi1 sa sostenersi attraverso una serie inde(inita di contrasti# opposizioni# crisi e soluzioni. Bra Superman# c)e . per de(inizione il persona io c)e nulla pu= contrastare# si trova nella preoccupante situazione narrativa di essere un eroe senza avversario e -uindi senza possibilità di sviluppo. J ci= si a iun a c)e# per precise ra ioni commerciali /anc)e -ueste spie abili attraverso una inda ine di psicolo ia sociale0# le sue avventure ven ono vendute a un pubblico pi ro c)e sarebbe atterrito da uno sviluppo inde(inito dei (atti# tale da impe nare la sua memoria per pi1 settimane di se uito7 ed o ni storia si conclude nel iro di poc)e pa ine# anzi# o ni albo settimanale si compone di due o tre storie complete# ciascuna delle -uali pone# sviluppa e risolve un particolare nodo narrativo senza lasciare altre scorie. Esteticamente e commercialmente privato delle occasioni basilari per uno sviluppo narrativo Superman pone seri problemi ai suoi so ettisti. 2en ono via via prospettate varie (ormule per provocare e iusti(icare un contrasto6 Superman per esempio . a((etto da una debolezza# viene cio. reso praticamente inerme dalle radiazioni della 4riptonite# un metallo di ori ine meteoritica c)e naturalmente i suoi avversari si procurano con o ni mezzo per neutralizzare il loro iustiziere. Ca una creatura dotata di tali superpoteri# e di superpoteri intellettuali oltre c)e (isici# trova (acilmente il mezzo di trarsi da tali impacci# ed . ci= c)e Superman (a# uscendo vincitore da simili vicende. Si consideri inoltre c)e# come tema narrativo# l'attentato
4

ai suoi poteri attraverso la 4riptonite non o((re una amma tanto vasta di soluzioni# e pu= essere usato solo con parsimonia. >on rimane -uindi c)e mettere Superman a con(ronto con una serie di ostacoli# curiosi per la loro imprevedibilità# ma in de(initiva sormontabili da parte dell'eroe. In tal caso si otten ono due e((etti6 anzitutto si colpisce il lettore con la stranezza dell'ostacolo# esco itando invenzioni diabolic)e# apparizioni di esseri spaziali curiosamente dotati# macc)ine capaci di (ar via iare nel tempo# astuzie di scienziati malva i per colpire Superman mediante la 4riptonite# lotte di Superman con creature dotate di poteri pari o e-uivalenti ai suoi# come lo nomo CLKzptl4# c)e viene dalla -uinta dimensione e c)e pu= esservi ricacciato solo se Superman riesce a (ar li pronunciare il proprio nome a rovescio /FitpzKLm0# e cosi di se uito7 in secondo luo o# razie alla indubbia superiorità dell'eroe# la crisi viene superata rapidamente e il racconto pu= mantenersi nel limite della s)ort storK. Ca -uesto non risolve nulla. In(atti# vinto l'ostacolo# e vintolo entro un termine pre(issato dalle esi enze commerciali# Superman )a pur sempre compiuto -ualcosa7 il persona io di conse uenza )a (atto un esto c)e si inscrive nel suo passato e rava sul suo (uturo7 in altre parole )a (atto un passo verso la morte# . invecc)iato sia pure di un'ora# )a accresciuto in modo irreversibile il ma azzino delle proprie esperienze. J ire# -uindi# per Superman come per -ualsiasi altro persona io /e per ciascuno di noi0 si ni(ica consumarsi. Bra Superman non pu= consumarsi# perc)@ un mito . inconsumabile. Il persona io del mito classico# si . visto# diventava inconsumabile proprio perc)@ all'essenza della parabola mitolo ica apparteneva l'essersi e li ià consumato in -ualc)e azione esemplare7 oppure li era del pari essenziale la possibilità di una rinascita continua# simbole iando e li -ualc)e ciclo ve etativo o comun-ue una certa -uale circolarità de li eventi e della vita stessa. Ca Superman . mito a condizione di essere creatura immessa nella vita -uotidiana# nel presente# apparentemente le ato alle nostre stesse condizioni di vita e di morte# anc)e se dotato di (acoltà superiori Superrnan immortale non sarebbe pi1 uomo# ma dio# e l'identi(icazione del pubblico con la sua doppia personalità /-uella identi(icazione per cui . stata esco itata la doppia identità0 cadrebbe nel vuoto. Superman deve dun-ue rimanere inconsumabile e tuttavia consumarsi secondo i modi dell'esistenza -uotidiana. 3ossiede le caratteristic)e del mito intemporale# ma viene accettato solo perc)@ la sua azione si svol e nel mondo -uotidiano e umano della temporalità. Il paradosso narrativo c)e i so ettisti di Superman devono in -ualc)e modo risolvere# anc)e senza esserne consci# esi e una soluzione paradossale nell'ordine della temporalità. !. DDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDD Bra# sino dalla de(inizione aristotelica c)e lo presenta come 5il numero del movimento secondo il prima e il dopo5# il tempo implica una idea di successione7 e l'analisi di Fant )a stabilito in misura ine-uivocabile c)e -uesta idea debba essere associata a una idea di causalità. Il prima determina causalmente il dopo e la serie di -ueste determinazioni non pu= essere risalita# almeno nel nostro universo /secondo il modello epistemolo ico ! col -uale ci spie )iamo il mondo in cui viviamo0# ma . irreversibile. M nell'ambito della nostra comprensione -uotidiana de li eventi /e di conse uenza nell'ambito della strutturazione di un persona io narrativo0 -uesta concezione del tempo . -uella c)e ci permette di muoverci e di riconoscere li eventi e la loro direzione. Sia pure in altri termini# ma sempre in base all'ordine dei prima e dei dopo e della causalità del prima sul dopo /accentuando diversamente la determinatività del prima sul dopo0# esistenzialismo e (enomenolo ia $ )anno spostato il problema del tempo
! $

8elativo al processo attraverso cui conosciamo 'ue correnti della (iloso(ia del >ovecento !

nell'ambito delle strutture della so ettività# e sul tempo )anno basato le loro discussioni circa l'azione# la possibilità# il pro etto# la libertà. Il tempo come struttura della possibilità . appunto il problema del nostro muoverci verso un (uturo# avendo alle spalle un passato7 e sia c)e -uesto passato ven a visto come blocco rispetto alla nostra libertà di pro ettare /pro etto c)e ci impone in de(initiva di sce liere ci= c)e siamo ià stati0# sia c)e sia inteso come (ondamento delle possibilità a venire# e -uindi possibilità di conservazione o mutamento di ci= c)e si . stati# entro limiti determinati di libertà# ma pure sempre in termini di processo e di operatività pro rediente e positiva Min tutti -uesti e in altri casi la condizione e le coordinate delle nostre decisioni sono state identi(icate nelle tre estasi della temporalità % e in un articolato rapporto tra di esse. M le mie possibilità di sce liere o di non sce liere un (uturo dipendono comun-ue dai esti c)e )o (atto e c)e mi )anno costituito come punto di partenza delle mie decisioni possibili. E subito# appena decisa# la mia decisione# costituendosi in passato# modi(ica ci= c)e io sono e o((re un'altra piatta(orma ai pro etti successivi. Se )a -ualc)e si ni(icato porre in termini (iloso(ici il problema della libertà e della responsabilità delle nostre decisioni# la base ar omentativa# il punto di partenza per una (enomenolo ia& di -uesti atti# . sempre la struttura della temporalità. In e((etti il passato mi determina e perci= determina anc)e il mio (uturo# ma il (uturo# a sua volta# libera il passatoM 'un-ue o ni volta c)e pro etto avverto la tra icità della condizione in cui sono# senza poterne uscire7 ma tuttavia pro etto proprio perc)@ a -uesta tra icità oppon o la possibilità di una positività# c)e . il mutamento di ci= c)e .# c)e io attuo nel protendermi verso il (uturo. 3ro etto# libertà e condizione si articolano dun-ue mentre io avverto -uesta connessione di strutture del mio a ire secondo una dimensione di responsabilità. In altri termini dun-ue l'essere io situato in una dimensione temporale (a si c)e avverta la ravita e la di((icoltà delle mie decisioni# ma c)e avverta in pari tempo il (atto c)e devo decidere# c)e sono io a dover decidere e c)e -uesto mio decidere si colle a a una serie inde(inita di dover:decidere c)e coinvol e tutti li altri uomini. $. DDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDD Se# nella varietà delle accentuazioni# su -uesta concezione del tempo si basano le discussioni contemporanee c)e coinvol ono l'uomo in una meditazione sul suo destino e sulla sua e sua condizione# a -uesta concezione del tempo la struttura narrativa di Superman decisamente si sottrae per salvare la situazione c)e ià avevamo ra((i urato. In Superman entra dun-ue in crisi una concezione del tempo# si (rantuma la struttura stessa del tempo# e ci= non avviene nell'ambito del tempo di cui si racconta ma del tempo in cui si racconta. 2ale a dire c)e# se anc)e nelle storie del nostro persona io si parla di (antastici via i nel tempo e Superman entra in contatto con enti di diverse epoc)e# via iando nel (uturo e nel passato# -uesto non impedirebbe tuttavia al persona io di trovarsi coinvolto in -uella vicenda di sviluppo e consumo c)e avevamo rilevato letale alla sua natura di (i ura mitica. >elle storie di Superman# invece# il tempo c)e viene messo in crisi . il tempo del racconto# vale a dire la nozione di tempo c)e colle a un racconto all'altro. >ell'ambito di una storia Superman compie una data azione /s omina ad esempio una banda di an sters0# a -uesto punto la storia (inisce. >ello stesso comic boo4# o la settimana successiva# inizia una nuova storia. Se essa riprendesse Superman al punto in cui lo aveva lasciato Superman avrebbe (atto un passo verso la morte. ''altra parte iniziare una storia senza mostrare c)e in precedenza ve ne era stata
% &

3assato# presente e (uturo. La (enomenolo ia consiste nello studio di come le cose si presentano alla coscienza dell?uomo. Essa costituisce la modalità di (are (iloso(ia della corrente (iloso(ica c)e porta il suo nome# modalità c)e )a caratterizzato la scuola c)e porta lo stesso nome e c)e . stata citata prima. $

un'altra# riuscirebbe per un poco a sottrarre Superman alla le e del consumo# ma a lun o andare /Superman dura dal 1*3&0 il pubblico se ne renderebbe conto e avvertirebbe la comicità della situazione. I so ettisti di Superman )anno invece esco itato una soluzione molto pi1 accorta . indubbiamente ori inale. Hueste storie si sviluppano cosI in una sorta di clima onirico : del tutto inavvertito dal lettore : in cui appare estremamente con(uso cosa sia avvenuto prima e cosa sia avvenuto dopo# e c)i racconta riprende continuamente il (ilo della vicenda come se si (osse dimenticato di dire -ualcosa e volesse a iun ere particolari a -uanto aveva ià detto. Jvviene -uindi c)e a lato delle storie di Superman si raccontino le storie di SuperboK# vale a dire di Superman -uando era ra azzo# o di SuperbabK# e cio. Superman da piccolissimo. ,)e a un certo punto sia apparsa in scena anc)e Super irl# una cu ina di Superman anc)'essa scampata dalla distruzione di Fripton# e c)e -uindi tutte le vicende concernenti Superman ven ano in un certo modo 5ridette5 per tener conto anc)e della presenza di -uesto nuovo persona io c)e non era stato menzionato (ino ad ora# si dice# perc)@ viveva sotto mentite spo lie in un colle io (emminile# attendendo la pubertà per poter essere presentata al mondo7 ma si torna indietro a raccontare in -uali e -uanti casi essa# di cui non si era detto nulla# si (osse tuttavia trovata presente a molte delle avventure in cui avevamo visto coinvolto il solo Superman. Si imma ina# attraverso la soluzione di via i nel tempo# c)e Super irl# contemporanea di Superman# possa incontrare nel passato SuperboK e iocare con lui7 e persino c)e SuperboK# superata per puro incidente la barriera del tempo# si incontri con Superman# e -uindi col se stesso di molti anni dopo. Ca poic)@ anc)e un (atto del enere potrebbe compromettere il persona io in una serie di sviluppi capaci di in(luenzare le sue azioni successive# ecco c)e# (inita la storia si insinua il sospetto c)e SuperboK abbia so nato# e si sospende l'assenso a -uanto . stato detto. Su -uesta linea la soluzione pi1 ori inale . indubbiamente -uella de li ima inarK tales6 avviene in(atti c)e sovente il pubblico# attraverso la piccola posta# ric)ieda ai so ettisti sviluppi narrativi ustosi7 ad esempio# perc)@ Superman non sposa la iornalista Lois Lane c)e lo ama da tanto tempo N Bra se Superman sposasse Lois Lane (arebbe# come si . ià detto# un altro passo in direzione della morte# porrebbe una premessa irreversibile7 e tuttavia occorre trovare sempre nuovi stimoli narrativi e soddis(are le esi enze 5romanzesc)e5 del pubblico. Si racconta cosi 5cosa sarebbe accaduto se Superman avesse sposato Lois. Si sviluppa tale premessa in tutte le sue implicanze drammatic)e e alla (ine si avverte6 badate# -uesta era una storia 5imma inaria5 c)e in verità non si . veri(icata. Oli ima inarK tales sono (re-uenti# e cosi li untold tales# vale a dire i racconti c)e concernono avvenimenti ià raccontati# ma in cui 5si era trascurato di dire -ualcosa5# per cui li si ridice sotto un altro punto di vista# scoprendone aspetti laterali. In -uesto bombardamento massiccio di avvenimenti c)e non sono pi1 colle ati da alcun (ilo lo ico e non sono pi1 mutuamente dominati da alcuna necessità# il lettore# naturalmente senza avvedersene# smarrisce la nozione dell'ordine temporale. E li accade di vivere in un universo imma inativo in cui# a di((erenza di -uanto accade nel nostro# le catene causali non siano aperte /J provoca 9# 9 provoca ,# , provoca ' e cosi via all'in(inito0 ma c)iuse /J provoca 9# 9 provoca ,# , provoca ' e ' provoca J0# e non abbia pi1 senso -uindi parlare di -uell'ordine del tempo in base al -uale descriviamo abitualmente li accadimenti del macrocosmo. Superman si sostiene come mito solo se il lettore perde il controllo dei rapporti temporali e rinuncia a ra ionare in base ad essi# abbandonandosi cosI al (lusso incontrollabile delle storie c)e li ven ono dette e mantenendosi nell'illusione di un continuo presente. 3oic)@ il mito non . isolato esemplarmente in una dimensione di eternità ma# per essere compartecipabile# deve essere immesso nel (lusso della storia in atto# -uesta storia in atto viene ne ata come (lusso e vista come presente# immobile. >ell'assue(arsi a -uesto esercizio di presenti(icazione continua di ci= c)e accade# il lettore perde coscienza del (atto c)e invece ci= c)e accade deve svol ersi secondo le
%

coordinate delle tre estasi temporali. 3erdendo coscienza di esse# dimentica i problemi c)e su -ueste si basano7 l'esistenza cio. di una libertà# della possibilità di (ar pro etti# del dovere di (arli# del dolore c)e -uesto pro ettare comporta# della responsabilità c)e ne conse ue# e in(ine dell'esistenza di tutta una comunità umana la cui pro ressività sI basa sul mio (ar pro etti. %. DDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDD L'analisi proposta sarebbe al-uanto astratta# e potrebbe apparire apocalittica /sembrerebbe insomma una sorta di variazione retorica# ad alto livello problematico# di un (atto dalle dimensioni ben pi1 ridotte0 se l'uomo c)e le e Superman e per cui Superman viene prodotto# non (osse -uello stesso di cui ci )anno parlato varie ricerc)e sociolo ic)e e c)e . stato de(inito come uomo 5eterodiretto5. Un uomo eterodiretto . un uomo c)e vive in una comunità ad alto livello tecnolo ico e a particolare struttura sociale ed economica /in -uesto caso basata su una economia di consumo0# al -uale viene costantemente su erito /attraverso la pubblicità# le trasmissioni televisive le campa ne di persuasione c)e si attuano in o ni aspetto della vita -uotidiana0 ci=# c)e deve desiderare e come ottenerlo secondo certi canali pre(abbricati c)e lo esentano dal pro ettare risc)iosamente e responsabilmente. In una società di -uesto tipo la stessa scelta ideolo ica viene 5imposta5 attraverso una oculata amministrazione delle possibilità emotive dell'elettore# non promossa attraverso uno stimolo alla ri(lessione e alla valutazione razionale. Un motto come ;I li4e I4e< rivela in (ondo tutto un mondo di procedere7 in(atti con esso non si dice all'elettore 5tu devi votare per la tale persona per i se uenti motivi c)e sottoponiamo alla tua ri(lessione5 /ed anc)e il mani(esto colorato col cosacco c)e abbevera il cavallo nelle ac-uasantiere di San 3ietro o col rasso capitalista c)e# sottobraccio a un ecclesiastico# man ia alle spalle dell'operaio# rappresentano in (ondo# sia pure al limite estremo# un esempio di propa anda politica a struttura ar omentativa# c)e c)iede all'elettore di ri(lettere su una possibilità ne ativa c)e conse uirebbe alla vittoria di un certo partito07 ma si dice6 5tu devi avere vo lia di -uesta cosa.5 >on lo si invita cio. a un pro etto# ma li si su erisce di desiderare -ualcosa c)e altri )anno ià pro ettato. >ella pubblicità come nella propa anda e nei rapporti di )uman relations l'assenza della dimensione 5pro etto5 . in (ondo essenziale allo stabilirsi di una peda o ia paternalistica# la -uale ric)iede appunto la persuasione se reta c)e il so etto non sia responsabile del proprio passato n@ padrone del proprio (uturo# n@ in(ine sottomesso alle le i della pro ettazione secondo le tre estasi della temporalità perc)@ tutto -uesto implic)erebbe (atica e dolore# mentre la società . in rado di o((rire all'uomo eterodiretto i risultati di pro etti ià (atti# tali da rispondere ai suoi desideri# i -uali desideri# poi# li sono stati indotti in modo da (ar li riconoscere# in ci= c)e li viene o((erto# ci= c)e e li avrebbe pro ettato. L'analisi delle strutture temporali in Superman ci )a o((erto l'imma ine di un modo di raccontare c)e parrebbe (ondamentalmente le ato ai principi peda o ici c)e overnano una società del enere. A possibile stabilire connessioni tra i due (enomeni a((ermando c)e Superman altro non sia c)e uno de li strumenti peda o ici di -uesta società e c)e la distruzione del tempo c)e esso perse ue (accia parte di un pro etto di desue(azione all'idea di pro etto di autoresponsabilitàN &. DDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDD Si potrebbe ora osservare c)e una serie di eventi# c)e si ripetono secondo uno sc)ema (isso /iterativamente# cosI c)e o ni evento riprenda da una sorta di inizio virtuale# i norando il punto di arrivo dell'evento precedente0 non . nuovo nella narrativa popolare# anzi ne costituisce una delle (orme pi1 caratteristic)e. ''altra parte la 5trovata5 dell'iterazione . -uello su cui si (ondano certi meccanismi dell'evasione# -uali si realizzano ad esempio nella ricezione delle scenette
&

pubblicitarie del 5,arosello5* televisivo6 dove si se ue distrattamente lo svol ersi di uno s4etc)# per appuntare poi la propria attenzione sulla battuta risolutiva (inale /5>on )o usato la brillantina Linetti#5 5Lombardi L'. bon#5 5E mo' ...Coplen50 : c)e ritorna puntualmente ad o ni c)iusura di vicenda# e sul cui ritorno# previsto e atteso# . (ondato il nostro modesto ma incon(utabile piacere. >on a caso 5,arosello5 . la trasmissione televisiva c)e attira ma iormente i bambini M il meccanismo su cui riposa il odimento dell'iterazione . tipico dell'in(anzia e sono i bambini -uelli c)e c)iedono di sentire non una nuova storia# bensI la storia c)e conoscono ià e c)e . stata raccontata loro parecc)ie volte. Bra un meccanismo di evasione# nel -uale si realizzi una re ressione all'in(anzia di proporzioni cosi ra ionevoli# pu= essere visto con occ)io indul ente6 e c'. da c)iedersi se# mettendolo sotto accusa# non si arrivi a costruire teorie verti inose su (atti banali e sostanzialmente normali. Si . de(inito il piacere dell'iterazione come uno dei (ondamenti dell'evasione# del ioco. E nessuno pu= ne are la (unzione salutare dei meccanismi lucidi ed evasivi. Jnalizziamo per esempio il nostro atte iamento di spettatori televisivi di (ronte a un iallo di 3errK Cason. Jnc)e -ui# in o ni 5numero5# la perizia dell'autore e dello scene iatore tende a inventare una situazione c)e sia diversa dalle precedenti7 ma il nostro odimento non si basa c)e minimamente su -ueste diversità. 'i (atto noi odiamo la reiterazione dello sc)ema di base# la situazione 5delitto : incriminazione dell'innocente : intervento di Cason : (asi del processo : interro atorio dei testimoni : ne-uizia del procuratore enerale : asso nella manica dell'avvocato del diavolo :scio limento (elice della vicenda con colpo di scena (inale5. Un episodio di 3errK Cason non e uno s)ort pubblicitario c)e se uiamo distrattamente# . -ualcosa c)e decidiamo di vedere e per cui apriamo appositamente il televisore. Se analizziamo a (ondo il movente primo# e ultimo# di -uesta nostra decisione# troveremo c)e alla base sta il pro(ondo desiderio di ritrovare ancora una volta uno sc)ema. L'atte iamento non e solo dello spettatore televisivo. Il lettore di libri ialli potrà (acilmente compiere una onesta autoanalisi per stabilire le modalità secondo cui li 5consuma5. Jnzitutto# in partenza# la lettura del romanzo iallo# almeno -uello di tipo tradizionale# presume la de ustazione di uno sc)ema 6 dal delitto alla scoperta attraverso la catena delle deduzioni. Lo sc)ema . talmente importante c)e li autori pi1 celebri )anno (ondato la loro (ortuna sulla sua immutabilità. Si tratta di uno sc)ematismo stabile de li stessi sentimenti e de li atte iamenti psicolo ici 6 nel Cai ret di Simenon o nel 3oirot di J at)a ,)ristie si )a il ricorrente moto di pietà al -uale il detective iun e attraverso una scoperta dei (atti# c)e coincide con una immedesimazione nei moventi del colpevole un atto di c)aritas c)e si mescola# anc)e se non si oppone# all'atto della iustizia c)e svela e condanna. >on pa o di -uesto# l'autore del iallo introduce poi di continuo una serie di connotazioni /ad esempio le caratteristic)e del poliziotto e del suo immediato entoura e0# tali c)e il loro ricorrere in o ni storia sia condizione essenziale# della sua piacevolezza. E abbiamo cosi i 5tic5 ormai storici di S)erloc4 Eolmes# le vanità punti liose di Eercule 3oirot# la pipa e i uai (amiliari di Cai ret# sino alle perversità -uotidiane dei pi1 spre iudicati eroi del iallo del dopo uerra# dall'ac-ua di colonia e le 3laKer's >. $ dello Slim ,alla )an di 3eter ,)eKneK# al co nac col bicc)iere d'ac-ua elata del Cic)ael S)aKne di 9rett EallidaK. 2izi# esti# vezzi -uasi nervosi c)e ci permettono di ritrovare nel persona io un vecc)io amico e c)e sono la condizione principale perc)@ noi possiamo 5entrare5 nella vicenda. 3rova ne sia c)e se il nostro iallista pre(erito scrive una storia in cui non ci sia il prota onista consueto# noi non ci rendiamo neppure conto c)e lo sc)ema di base rimane pur sempre -uello di prima6 le iamo il libro con una sorta di distacco# immediatamente portati a iudicarlo un'opera 5minore5# un (enomeno transitorio# una battuta interlocutoria.
*

>ome c)e era stato dato# all?interno del palinsesto televisivo# alla trasmissione di alcuni messa i pubblicitari c)e venivano mandati in onda dopo il tele iornale e prima de li appuntamenti di prima serata. Jll?epoca# anni sessanta# costituiva l?unica importante interruzione pubblicitaria dei pro rammi televisivi. *

* . DDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDD A indubbio c)e meccanismi del enere si realizzano con ma iore insistenza nella narrativa di consumo contemporanea pi1 di -uanto non accadesse nel romanzo ottocentesco d'appendice dove# come ià si . visto# la vicenda si (ondava su uno sviluppo e al persona io si c)iedeva di consumarsi sino a (ondo# sino alla morte. 3ertanto rimarrebbe da c)iedersi se i moderni meccanismi iterativi non rispondono a -ualc)e esi enza pro(onda dell'uomo contemporaneo# e perci= stesso non appaiano pi1 motivati e pi1 iusti(icabili di -uanto non si sarebbe disposti ad ammettere a una prima ispezione. Se esaminiamo lo sc)ema iterativo dal punto di vista strutturale ci accor iamo di trovarci in presenza a un tipico messa io ad alta ridondanza. Il usto dello sc)ema iterativo si presenta dun-ue come un usto della ridondanza. La (ame di narrativa d'intrattenimento basata su -uesti meccanismi e una (ame di ridondanza. Sotto -uesto aspetto la ma ior parte della narrativa di massa e una narrativa della ridondanza. 3aradossalmente# dun-ue# lo stesso romanzo iallo# c)e si sarebbe tentati di ascrivere tra i prodotti c)e soddis(ano il usto dell'imprevisto e del sensazionale# di (atto# alla radice# viene consumato proprio per le ra ioni opposte# come invito a ci= c)e . paci(ico# scontato# (amiliare# prevedibile. L'i norare il colpevole . elemento accessorio# -uasi pretestuoso7 tanto . vero c)e nel iallo d'azione /dove l'iterazione dello sc)ema celebra i suoi (asti tanto -uanto nel iallo d'inda ine0# la tensione circa il colpevole molte volte non sussiste neppure7 non si tratta di scoprire c)i abbia commesso un delitto# ma di se uire alcuni esti 5topici5 1+ di persona i 5topici5 di cui ormai amiamo i comportamenti (issi. 3er spie are -uesta 5(ame di ridondanza5 non occorrono ipotesi molto sottili. il romanzo d'appendice# (ondato sul trion(o dell'in(ormazione# rappresentava il cibo pre(erito di una società c)e viveva in mezzo a messa i caric)i di ridondanza6 il senso della tradizione# le norme del vivere assodato# i principi morali# le re ole di comportamento operativo valide nell'ambito della società bor )ese ottocentesca# di -uel tipico pubblico c)e rappresentava i consumatori del romanzo d'appendice# tutto ci= costituiva un sistema di comunicazioni prevedibili c)e il sistema sociale emetteva all'indirizzo dei suoi membri# e c)e (acevano si c)e la vita scorresse senza sbalzi improvvisi# senza sconvol imenti delle tavole dei valori. In una società industriale contemporanea# invece# l'avvicendarsi dei parametri# il dissolversi delle tradizioni# la mobilità sociale# la consumabilità dei modelli e dei principi# tutto si riassume sotto il se no di una continua carica in(ormazionale c)e procede per via di scosse robuste# implicando continui riassestamenti della sensibilità# ade uamenti delle assunzioni psicolo ic)e# ri-uali(icazioni dell'intelli enza. La narrativa della ridondanza apparirebbe allora# in -uesto panorama# come un indul ente invito al riposo# l'unica occasione di reale distensione o((erta al consumatore. Jl -uale# di converso# l'arte 5superiore5 non (a altro c)e proporre sc)emi in evoluzione# rammatic)e in mutua eliminazione dialettica# codici in avvicendamento continuo. >on . naturale c)e anc)e il (ruitore colto# c)e nei momenti di tensione intellettuale c)iede al -uadro in(ormale o al brano seriale stimoli per la propria intelli enza e la propria imma inazione# nei momenti di rilassamento ed evasione /salutari e indispensabili0 tenda ai tasti della pi rizia in(antile# e c)ieda al prodotto di consumo di paci(icarlo nell'or ia della ridondanzaN >on appena si consideri il problema sotto -uest'an olo visuale si . tentati di mostrare verso i (enomeni dell'intrattenimento evasivo /tra i -uali rientrerebbe anc)e il nostro mito di Superman0 una ma iore indul enza# rimproverandoci per aver esercitato un acido moralismo# condito di (iloso(emi# su ci= c)e . innocuo e (orse bene(ico.
1+

Esemplare# caratteristico 1+

Ca il problema cambia aspetto nella misura in cui il piacere della ridondanza# da momento di riposo# pausa nel ritmo convulso di una esistenza intellettuale impe nata nella ricezione di in(ormazioni# diventa la norma di o ni attività imma inativa. In altre parole6 per c)i la narrativa della ridondanza costituisce una alternativa ad altro# e per c)i invece costituisce l'unica possibilitàN 1+. DDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDD Le storie di Superman )anno una caratteristica in comune con una serie di altre avventure imperniate su eroi dotati di superpoteri. ,)e in Superman i veri elementi si (ondino in un tutto pi1 omo eneo# iusti(ica il (atto c)e vi abbiamo dedicato un'attenzione speciale7 e non . un caso se Superman .# tra li eroi di cui parleremo# il pi1 popolare6 non solo rappresenta il capostipite del ruppo /anzianità 1*3&0# ma di tutti -uesti persona i . ancora -uello tratte iato pi1 a (ondo# dotato di una personalità riconoscibile# scavato da un'aneddotica pluriennale. Se pure# per le ra ioni addotte# e per altre c)e vedremo# non pu= essere de(inito un tipo# di tutti i suoi con(ratelli . -uello c)e pi1 potrebbe aspirare a tale titolo. Inoltre non va taciuto c)e c'. sempre# nelle sue storie# un pizzico di ironia# una compiacente indul enza de li autori c)e# mentre dise nano il persona io e le sue vicende# non sono inconsapevoli di star montando# in (in dei conti# una 5commedia5 e non un 5dramma5 o un romanzo d'avventure5. A -uesta sapienza nel dosa io de li e((etti romanzesc)i# -uesto vendere il persona io con un minimo indispensabile di autoironia# c)e salva in parte Superman dalla banalità basso:commerciale# e ne (a comun-ue un 5caso5. I suoi con(ratelli li sono da meno# sono (antasmi c)e si a itano di vi netta in vi netta# talmente (un ibili c)e risulta impossibile simpatizzare con essi# e tantomeno amarli. Ca andiamo per ordine. "ra i vari super:eroi potremmo distin uere -uelli dotati di poteri ultra:umani e -uelli dotati di normali caratteristic)e terrestri# sia pure potenziate al massimo rado. "ra i primi stanno Superman e ")e Can)unter (rom Cars /II se u io di Carte0. 'el primo ià sappiamo# -uanto al secondo trattasi di un marziano# trovatesi accidentalmente sulla "erra# dove perse ue una azione di missionariato poliziesco# celandosi sotto le mentite spo lie del detective Po)n Pones. ,aratteristica del Se u io di Carte /il cui vero nome . P'onn P'onzz0 . -uella di poter assumere con la massima (acilità l'aspetto di -ualsiasi individuo# nonc)@ di potersi smaterializzare attraversando cosI corpi solidi. Unico suo avversario# il (uoco /c)e svol e -ui la (unzione della 4riptonite di Superman0.. "ra li eroi dotati di caratteristic)e umane abbiamo anzitutto la coppia 9atman e 8obin. Jnc)e -ui# due individui c)e si celano di solito sotto mentite spo lie /il tema della doppia identità# per i motivi ià addotti# . sostanziale# e non viene mai trascurato0 e c)e# al ric)iamo della polizia /un enorme pipistrello c)e si dise na contro la cappa scura del cielo# razie a un ioco di ri(lettori d'emer enza0# accorrono sul luo o dei vari crimini con un costume c)e arie ia alla (orma del pipistrello. ,ome per Superman e II Se u io di Carte /e per li altri c)e vedremo0 . sempre indispensabile c)e il costume sia comun-ue tipo calzama lia elastica# strettamente aderente7 ci= c)e corrobora l'ipotesi di c)i# come il ià citato Oiammanco11# vedrebbe in -uesti eroi# e nelle loro condizioni di sodalizio masc)ile# elementi omosessuali. Specialità di 9atman e 8obin . il lanciarsi di edi(icio in edi(icio attraverso un acconcio ioco di lun )e (uni# al limite discendendo dal loro elicottero personale /a (orma anc)'esso di pipistrello# come a (orma di pipistrello sono la loro automobile e il loro motosca(o e in e((etti o nuno di -uesti veicoli . sempre nominato con il pre(isso bat0.
8oberto Oiammanco /1*2$0# per molti anni )a inse nato (iloso(ia in università americane occupandosi contemporaneamente di ricerc)e nel campo delle scienze psico:sociali e della cultura di massa.
11

11

,iascuno di costoro . dotato di poteri tali c)e potrebbe di (atto impadronirsi del overno# scon(i ere un esercito# alterare l'e-uilibrio de li a((ari planetari. Se . lecito -ualc)e dubbio per 9atman # per li altri tre la somma delle loro possibilità operative . (uori discussione. ''altra parte . c)iaro c)e ciascuno di -uesti persona i . pro(ondamente buono# morale# li io alle le i naturali ed umane# e -uindi . le ittimo /ed . bello0 c)e usi i propri poteri solo a (in di bene. In -uesto senso il messa io peda o ico di -ueste storie sarebbe# almeno a livello della letteratura in(antile# altamente accettabile# e li stessi episodi di violenza di cui i vari racconti sono in(rammezzati# apparirebbero (inalizzati a -uesta riprovazione terminale del male e al trion(o de li onesti. Ca l'ambi uità dell'inse namento appare nel momento in cui ci si domandi c)e cosa sia il 9ene. J -uesto punto basta riesaminare a (ondo la situazione di Superman# c)e riassume anc)e le altre# almeno nelle coordinate (ondamentali. Superman . praticamente onnipotente# delle sue capacità (isic)e# mentali e tecnolo ic)e ià si . detto. La sua capacità operativa si estende su scala cosmica. Bra# un essere dotato di tali capacità# e votato al bene dell'umanità /poniamoci il problema col massimo candore ma il massimo senso di responsabilità# dando tutto per verosimile0# avrebbe davanti a s@ un immenso campo di azione. 'a un uomo c)e pu= produrre lavoro e ricc)ezza in dimensioni astronomic)e nel iro di poc)i secondi# ci si potrebbero attendere i pi1 sbalorditivi rivol imenti dell'ordine politico# economico# tecnolo ico del mondo. 'alla soluzione dei problemi della (ame# al dissodamento di aree inabitabili# dalla distruzione di sistemi inumani /le iamo pure Superman nello 5spirito di 'allas56 perc)@ non va a liberare seicento milioni di cinesi dal io o di CaoN0# Superman potrebbe esercitare il bene a livello cosmico# alattico# e (ornircene nel contempo una de(inizione c)e# attraverso l'ampli(icazione (antastica# c)iari(icasse comun-ue precise linee etic)e. Invece Superman svol e la sua. attività a livello della piccola comunità in cui. vive /Smallville nella (anciullezza. Cetropolis da adulto0 e : come accadeva al villico medievale# cui poteva accadere di conoscere la "errasanta ma non la comunità# c)iusa e separata# c)e (ioriva a cin-uanta c)ilometri dal suo centro di vita : se pure a((ronta con disinvoltura via i in altre alassie# i nora praticamente# non dico la dimensione 5mondo5# ma la dimensione 5Stati Uniti5. >ell'ambito della sua little toQn il male# l'unico male da combattere# li si con(i ura sotto specie di aderenti all'underQorld# al mondo sotterraneo della# malavita# di pre(erenza occupato non a contrabbandare stupe(acenti ne : . evidente : a corrompere amministratori o uomini politici# ma a svali iare banc)e e (ur oni postali. In altri termini# l'unica (orma visibile c)e assume il male . l'attentato alla proprietà privata. Il male eLtra:spaziale . pimento accessorio# . casuale# e assume sempre (orme imprevedute e transitorie6 l'underQorld . invece male endemico# come una sorta di (ilone dannato c)e pervade il corso della storia umana# c)iaramente divisa in zone dalla incontrovertibilità manic)ea dove o ni autorità . (ondamentalmente buona e incorrotta# o ni malva io . tale alle radici# senza speranza di redenzione. ,ome altri )a detto# abbiamo in Superman un per(etto# esempio di coscienza civile completamente scissa dalla coscienza politica. Il civismo di Superman . per(etto# ma si esercita e si con(i ura nell'ambito di una piccola comunità c)iusa. A sin olare come# vol endosi al bene# Superman spenda enormi ener ie per or anizzare spettacoli di bene(icenza# onde racco liere denari per or(ani e indi enti. Il paradossale spreco di mezzi /la stessa ener ia potrebbe essere impie ata per produrre direttamente ricc)ezze o per modi(icare radicalmente situazioni pi1 vaste0 non cessa di colpire il lettore# c)e vede Superman perennemente impe nato in spettacoli di tipo parrocc)iale. ,osI come il male assume il solo aspetto dell'o((esa alla proprietà privata# il bene si con(i ura solamente come carità. Huesta semplice e-uivalenza basterebbe a caratterizzare il mondo morale di Superman. Ca di (atto ci si rende conto c)e Superman . costretto a mantenere le propri operazioni nell'ambito di piccole e in(initesimali modi(icazioni del (attuale# per li stessi motivi elencati a

12

proposito della staticità delle sue trame6 o ni modi(icazione enerale spin erebbe il mondo# e Superman in esso# verso il consumo. ''altra parte sarebbe inesatto dire c)e la iudiziosa e dosata virt1 di Superman dipenda soltanto dalla struttura dell'intreccio# e cio. dall'esi enza di non (arne scattare eccessivi e irrecuperabili sviluppi. A vero anc)e il contrario6 c)e la meta(isica immobilistica sottesa a -uesta concezione dell'intreccio . la diretta# e non voluta# conse uenza di un meccanismo strutturale complessivo# il -uale appare l'unico adatto a comunicare# attraverso la tematica individuata# un determinato inse namento. L'intreccio deve essere statico ed eludere o ni sviluppo perc)@ Superman deve (ar consistere la virt1 in tanti piccoli atti parziali# mai in una presa di coscienza totale. E la virt1# di converso# deve essere caratterizzata dal compimento di atti soltanto parziali a((inc)@ l'intreccio risulti statico. Jncora una volta il discorso ri uarda non la precisa volontà de li autori# -uanto il loro adattarsi a una concezione di 5ordine5 c)e pervade il modello culturale in cui vivono e di cui (abbricano# in scala ridotta# modellini 5analo )i5 con (unzioni di rispecc)iamento. da Umberto Eco# ;Jpocalittici e inte rati5# 9ompiani# 1*$4 /pa . 21*:2$10

13

Sign up to vote on this title
UsefulNot useful