Sei sulla pagina 1di 7

DITALS I e II livello La Certificazione DITALS un titolo culturale rilasciato dall'Universit per Stranieri di Siena che valuta la preparazione teorico-pratica

a nel campo dell'insegnamento dell'italiano a stranieri e certifica diversi livelli di competenza professionale in tale settore: ogni candidato pu prepararsi autonomamente nella maniera che ritiene pi adeguata al livello di Certificazione prescelto. Esistono due Certificazioni DITALS: - Certificazione DITALS di I livello - Certificazione DITALS di II livello Il CLA, Centro Linguistico di Ateneo, di Sassari una sede autorizzata per lesame DITALS dellUniversit per Stranieri di Siena. Nella nostra sede possibile quindi sostenere gli esami per la certificazione di primo livello (DITALS I) e per la certificazione di secondo livello (DITALS II). SEDE E DATE DI ESAME: La sede degli esami verr comunicata insieme allesito di ammissione dei candidati. Esami di Certificazione DITALS di I livello: 7 aprile 2014 6 ottobre 2014 Esami di Certificazione DITALS di II livello: 17 febbraio 2014 21 luglio 2014 ISCRIZIONE: La domanda del candidato dovr pervenire presso il CLA in Via Roma, 151, Sassari, almeno 50 giorni prima della data degli esami. - Il modulo di iscrizione al DITALS di primo livello o il modulo di iscrizione allesame DITALS di primo livello con capitalizzazione di prove in precedenti sessioni (ripetizione totale o parziale di prove non superate) pu essere scaricato dal nostro sito. - Il modulo di iscrizione al DITALS di secondo livello o il modulo di iscrizione allesame DITALS di primo livello con capitalizzazione di prove in precedenti sessioni (ripetizione totale o parziale di prove non superate) pu essere scaricato dal nostro sito. COSTI: - TASSA ESAME DI CERTIFICAZIONE DI I LIVELLO 150,00 + 20,00* per l'intero esame ( prevista la riduzione del 20% sulla tassa di esame per il secondo profilo, esclusivamente nel caso il candidato sostenga le due prove nella stessa sessione). 50,00 per ognuna delle tre prove dell'esame di Certificazione DITALS di I livello in caso di capitalizzazione * Al momento della presentazione della Proposta di adesione allesame deve essere p agata una prima tassa di 20,00. Tale tassa dovr essere pagata alle seguenti coordinate bancarie:

IT96F0101517201000000013500 (IMPORTANTE nella causale inserire: A.2011 Tassa Iscrizione esame DITALS I livello). La tassa, che non potr essere rimborsata, non sar applicata per le eventuali ripetizioni delle prove non superate. TASSA ESAME DI CERTIFICAZIONE DI II LIVELLO 220,00 + 40,00* per l'intero esame. 55,00 per ognuna delle tre prove dell'esame di Certificazione DITALS di II livello in caso di capitalizzazione. Al momento della presentazione della Proposta di adesione allesame deve esse re pagata una prima tassa di 40,00. Tale tassa dovr essere pagata alle seguenti coordinate bancarie:

IT96F0101517201000000013500 (IMPORTANTE nella causale inserire: A.2011 Tassa Iscrizione esame DITALS II livello). La tassa, che non potr essere rimborsata, non sar applicata per le eventuali ripetizioni delle prove non superate. La certificazione DITALS di primo livello garantisce lammissione allesame DITALS di secondo livello anche in assenza di alcuni requisiti quali la mancanza di una laurea specifica (materie letterarie e linguistiche). SCHEMA RIASSUNTIVO DITALS di I LIVELLO DESTINATARI Cittadini italiani e stranieri, diplomati di scuola superiore, con esperienza di insegnamento o con attivit di tirocinio in classe con apprendenti di italiano OBIETTIVI Il conseguimento della Certificazione DITALS di I livello indica il possesso di una competenza di base nella didattica dellitaliano a stranieri, mirata a un particolare tipo di apprendenti, e garantisce lammissione allesame DITALS di II livello anche in assenza di alcuni prerequisiti. REQUISITI DITALS di II LIVELLO Cittadini italiani e stranieri laureati in materie umanistiche, con buona esperienza di insegnamento dellitaliano a stranieri e buone conoscenze in ambito glottodidattico Il conseguimento della Certificazione DITALS di II livello indica il possesso di una competenza avanzata nellinsegnamento dellitaliano come lingua straniera a qua lsiasi profilo di apprendenti.

Per sostenere la prova del DI- Coloro che intendono sostenere lesame TALS di I livello necessario DITALS II livello devono possedere: possedere: a) Per i candidati di lingua materna dia) Buona conoscenza dell versa dallitaliano: ottima conosce nitaliano (livello C1 del za dellitaliano, pari al livello C2 del Quadro Comune Europeo) Quadro Comune Europeo; b) Diploma di scuola media b) Corso di 30 ore di preparazione DIsuperiore TALS monitorato c) Esperienza di insegnameno possesso di certificazione DITALS to di qualsiasi materia per I, CEDILS o altre certificazioni almeno 60 ore presso qualomologhe; siasi scuola o ente (pubblic) Almeno 150 ore di insegnamento in

PROFILI

co, privato, onlus ecc.), classi di italiano a stranieri suddivise o tirocinio pratico-osservain: almeno 90 di insegnamento + altivo in classi di italiano a meno 60 ore di tirocinio stranieri di almeno 60 ore. o certificazione DITALS di I livello o corso DITALS monitoracon 60 ore di tirocinio o insegnato di 30 ore integrato da atmento in classi di italiano a stranieri; tivit di osservazione e/o d) Laurea considerata Diploma di Laurea collaborazione (almeno triennale) nelle seguenti classi di laurea in Italia: - Lauree triennale: L10 (Lettere), L11 (Lingue e culture moderne), L12 (Mediazione linguistica), L19 (Scienze delleducazione e della formazione); - Lauree magistrali: Lm-36 (Lingue e Letterature Moderne dellAfrica e dellAsia), LM-37 (Lingue e letterature Moderne europee e americane), LM-38 (Lingue moderne per la comunicazione e la cooperazione internazionale, LM-39 (Linguistica), LM-57 (Scienze delleducazione degli adulti e della formazione continua), LM-85 (Scienze pedagogiche). Possono essere considerate valide altre classi di laurea, quadriennali, triennali o specialistiche, previa verifica in base al piano di studi, purch affini allambito glottodidattico. Il piano di studi dovr infatti comprendere almeno 2 esami appartenenti ai gruppi disciplinari: : LLIN-02 Didattica delle Lingue Moderne e L-FIL-LET 12 Linguistica italiana. Per le lauree del vecchio ordinamento la valutazione viene effettuata in analogia con le suddette classi di laurea. O se non in possesso di laurea o non in possesso di laurea specifica, DITALS di I livello per almeno due profili di apprendenti + 60 ore di tirocinio o insegnamento di italiano a stranieri + ulteriori 150 ore di insegnamento di italiano a stranieri. IN CASO NON CI SIANO I REQUISITI PER I PUNTI A, B, C, OCCORRE SOSTENERE PRIMA IL DITALS DI LIVELLO I PER POTER ACCEDERE ALLA CERTIFICAZIONE DITLAS II. La certificazione DITALS di I li- La certificazione DITALS di II livello valuvello, strutturata su 7 differenti ta la competenza nellinsegnamento come profili di destinatari, valuta in ma- lingua straniera

STRUTTURA DELLESAME

niera specifica (a scelta del candidato) la competenza nellinsegnamento dellitaliano come lingua straniera per: - Bambini - Adolescenti - Adulti e anziani - Studenti universitari - Immigrati - Apprendenti di origine italiana - Apprendenti di origine e madrelingua omogenea (cinese, arabo ecc.) Lesame DITALS di primo livello costituito da 3 sezioni e richiede quattro ore di tempo. Le prove delle tre sezioni sono solo scritte e valutano le competenze teoriche (sezione C) e teorico-operative (sezioni A e B). Sezione A: analisi guidata di materiali didattici: 1 ora e 30 minuti (punteggio minimo sufficiente 18, punteggio massimo 30) Sezione B: analisi e sfruttamento didattico di un testo. Prova teorica scritta: 1 ora e 30 minuti (punteggio minimo sufficiente 18, punteggio massimo 30). B1. Analisi di un testo dato, adeguato al profilo di apprendenti scelto dal candidato. B2. Contestualizzazione didattica. B3. Sfruttamento didattico dello stesso testo. Sezione C: conoscenze glottodidattiche di base: 1 ora (punteggio minimo sufficiente 24, punteggio massimo 40). Questionario di 10 voci: 5 chiuse e 2 aperte riguardanti temi fondamentali di ambito glottodidattica, con riferimento allinsegnamento dellitaliano come lingua seconda. Tre brevi tracce volte a testare conoscenze pi specifiche in riferimento al profilo di apprendenti scelto dal candidato (50 parole). Le prove A e B sono mirate al profilo scelto dal candidato. La

Lesame DITALS di secondo livello costituito da 4 sezioni e richiede cinque ore di tempo per la parte scritta (sezioni A, B, C) e 10 minuti per la parte orale (sezione D) pi 30 minuti per la preparazione. Le prove delle 4 sezioni valutano le competenze teoriche (sezione C) e teorico-operative del candidato (sezioni A, B, D). Sezione A: analisi di materiali didattici: 1 ora e 30 minuti (punteggio minimo sufficiente 12, punteggio massimo 20); A1. Analisi di materiale didattico per livelli elementari; A2. Analisi di materiale didattico per livelli intermedi o avanzati, anche di micro lingue settoriali. Sezione B: Costruzione di materiali didattici (2 ore, punteggio minimo sufficiente 12, punteggio massimo 20); B1. Progettazione di una unit didattica su un tema dato; B2. Utilizzo didattico di un testo dato; B3. Costruzione di una prova di verifica su un tema dato. Sezione C: conoscenze glottodidattiche (1 ora, punteggio minimo sufficiente 24, punteggio massimo 40). Questionario di 12 quesiti a risposta chiusa. C1: 16 quesiti a risposta chiusa C2: 2 tracce da sviluppare con 250-350 parole. Sezione D: competenze glottodidattiche orali, 30 minuti per la preparazione, 10 minuti per la registrazione (punteggio minimo sufficiente 12, punteggio massimo 20). Il candidato dovr dimostrare la capacit di esprimersi oralmente in una situazione di

sezione C prevede una valutazione delle conoscenze glottodidattiche di base, accompagnata da un pi approfondito esame delle competenze specifiche relative al profilo scelto dal candidato. Per ottenere la Certificazione DITALS di I livello il candidato deve raggiungere un punteggio minimo in tutte le sezioni di cui si compone lesame. Se il candidato raggiunge il punteggio minimo solo in una o due sezioni, il risultato ottenuto capitalizzabile, sicch il candidato potr sostenere nuovamente le prove relative alle sezioni non superate entro 3 anni dalla data nella quale ha sostenuto lesame per la prima volta. Ogni candidato pu sostenere lesame per massimo due profili per ogni sessione di esame.

insegnamento di italiano a stranieri. D1. Dare spiegazioni, correggere errori in relazione a un particolare tipo di destinatari. La prova sar registrata su audiocassetta o supporto informatico: 5 minuti. D2. Fornire istruzioni per la realizzazione di un compito, in base a un testo dato e in relazione a un particolare tipo di destinatari. La prova sar registrata su audiocassetta o supporto informatico: 5 minuti.

Le prove A e B sono mirate al profilo scelto dal candidato. La sezione C prevede una valutazione delle conoscenze glottodidattiche di base, accompagnata da un pi approfondito esame delle competenze specifiche relative al profilo scelto dal candidato. Per ottenere la Certificazione DITALS di II livello il candidato deve raggiungere un punteggio minimo in tutte le sezioni di cui si compone lesame. Se il candidato raggiunge il punteggio minimo solo in una o pi sezioni, il risultato ottenuto capitalizPUNTEGGIO MINIMO 60 zabile e il candidato potr sostenere nuovaPUNTI, PUNTEGGIO MASSI- mente le prove relative alle sezioni non suMO 100 PUNTI. perate entro 3 anni dalla data nella quale ha sostenuto lesame per la prima volta. Tutte le prove sono prodotte e valutate dalla Commissione DITALS dellUniversit per Stranieri di Siena. PUNTEGGIO MINIMO 60 PUNTI, PUNTEGGIO MASSIMO 100 PUNTI.

CORSI DI PREPARAZIONE ALLESAME DITALS DI I E II LIVELLO E possibile frequentare CORSI DI PREPARAZIONE per la certificazione DITALS di I e II livello presso la sede dellUnisstral Scuola di Lingua e Cultura Italiana per Stranieri, Palazzo Serra, Piazza Civica, 2, 07041 Alghero. Tutte le informazioni a questo proposito sono disponibili sul sito del CLA Sassari.

BIBLIOGRAFIA consigliata 1. Testi consigliati per la preparazione dell'esame DITALS di I livello

La bibliografia di riferimento per gli esami DITALS di I livello che si svolgeranno a partire dal 2010 offre una serie di aggiornamenti negli ambiti disciplinari considerati di rilevanza strategica per la valutazione delle competenze dei candidati. In particolare propone cinque testi sui quali potranno prepararsi tutti i candidati e alcuni testi supplementari da consultare in base al profilo di apprendenti prescelto.
-

Testi di riferimento comuni a tutti i profili: 1) due testi di linguistica italiana; 2) un testo sulla didattica della seconda lingua e sulle sue applicazioni; 3) due testi sulla didattica dellitaliano a stranieri; 4) un testo sul Quadro comune europeo di riferimento per le lingue. Testi supplementari relativi ai singoli profili: 1) testi, saggi e contributi specifici di riferimento; 2) testi facoltativi per chiarimenti e ampliamenti. Si consiglia inoltre la consultazione della COLLANA DITALS (Guerra, Perugia), che contiene tre serie di pubblicazioni: - La DITALS risponde (con contributi specifici sulle prove di esame, bibliografie ragionate e aggiornamenti sui profili e i contesti di insegnamento dellitaliano L2); - DITALS Formatori (con saggi dedicati alla formazione dei formatori e dei docenti di italiano L2) - Quaderni DITALS (con esempi di prove di esame e le relative chiavi). Per visualizzare lelenco completo dei testi presenti nella bibliografia DITALS di I livello visualizzare il link Bibliografia Ditals I livello.

2. Testi consigliati per la preparazione dell'esame DITALS di II livello La bibliografia per la preparazione agli esami di II livello si articola in varie aree di studio e propone testi relativi ad ambiti disciplinari considerati strategici per la preparazione all'esame stesso. In particolare il percorso bibliografico si articola nei settori qui sotto indicati. 1. Lingua e cultura italiana: storia della lingua italiana; grammatica italiana; variet e usi dellitaliano contemporaneo. 2. Apprendimento/insegnamento dell'italiano L2: storia dell'italiano L2; fenomeni dell'acquisizione dell'italiano L2; In Quadro Comune Europeo; didattica dell'italiano L2. 3. Didattica delle lingue moderne : principi di didattica delle lingue moderne; acquisizione della seconda lingua; psicolinguistica, neurolinguistica; apprendimento/insegnamento delle lingue in Europa; approcci e tecniche glottodidattiche; interazione in classe; glottotecnologie; verifica e valutazione linguistica.

4. Mediazione linguistica e culturale: comunicazione interculturale; pragmatica interculturale; lingue e culture in contatto. Si consiglia inoltre la consultazione della collana DITALS (Guerra, Perugia) che contiene tre serie di pubblicazioni: - La DITALS risponde (con contributi specifici sulle prove di esame, bibliografie ragionate, aggiornamenti sui profili e i contesti di insegnamento dell'italiano L2) - DITALS Formatori (con saggi dedicati alla formazione dei formatori e dei docenti di italiano L2) - Quaderni DITALS (con esempi di prove di esami e relative chiavi) Per visualizzare lelenco completo dei testi presenti nella bibliografia DITALS di II livello visualizzare il link Bibliografia Ditals II livello.

Referente organizzazione didattica DITALS dellUniversit degli Studi di Sassari : Dott.ssa Anna Paola Berlinguer Indirizzo mail: apberlinguer@uniss.it Telefono: 079/229642