Sei sulla pagina 1di 2

Probabilit` a e Statistica I

(11/7/2006)

(Ing. Civile e Trasporti - Roma)

1. Tre studenti, S1 , S2 , S3 , sostengono una prova desame con probabilit` a di essere promossi, 3 3 4 rispettivamente, 5 , 4 , 5 . Assumendo che gli eventi Ei = Si supera lesame, i = 1, 2, 3, siano stocasticamente indipendenti, calcolare la probabilit` a p che esattamente due dei tre studenti abbiano superato lesame, supposto che almeno uno sia stato promosso. p=

2. Da unurna contenente 1 pallina bianca e 2 nere si eettuano 2 estrazioni senza restituzione. Deniti gli eventi A = la pallina bianca esce nella 1a estrazione, B = la pallina bianca esce nella 2a estrazione, determinare la funzione di ripartizione del numero aleatorio X = |A| + 2|B |. , , F (x) = , ,

3. Dati due numeri aleatori continui X ed Y , stocasticamente indipendenti e con distribuzione uniforme, rispettivamente, negli intervalli [1, 4] e [0, 2], calcolare la probabilit` a p dellevento (X + Y > 3). p=

e 4. La densit` a congiunta di un vettore aleatorio continuo (X, Y ) ` e f (x, y ) = 21 ogni (x, y ). Calcolare la covarianza dei numeri aleatori U = X + Y, V = X Y . Cov (U, V ) =

x2 +y 2 2

, per

Probabilit` a e Statistica I (Ing. Civile e Trasporti - Roma) Soluzioni della prova scritta del 11/7/2006. 1. Osservando che
c c c c c c )=1 )P (E3 )P (E2 E2 E3 ) = 1 P (E1 P (E1 E2 E3 ) = 1 P (E1

2 1 1 49 = , 5 4 5 50

segue
c c c E2 E3 | E1 E2 E3 ) = E3 E1 p = P (E1 E2 E3 E1 E2 3 5 c c c P (E1 E2 E3 ) + P (E1 E2 E3 ) + P (E1 E2 E3 ) = P (E1 E2 E3 ) 4 5

3 1+3 14+2 3 4 5 5 4 5 5 4
49 50

45 . 98

2. Essendo AB = , i costituenti sono C1 = AB c = A, C2 = Ac B = B, C3 = Ac B c , ai quali corrispondono per X rispettivamente i valori: 1, 2, 0. Inoltre P (C1 ) = 1 1 1 , P (C2 ) = P (Ac B ) = P (Ac )P (B |Ac ) = = , P (C3 ) = P (Ac )P (B c |Ac ) = = . 3 3 3
0, x < 0 1 3, 0 x < 1 2 , 1x<2 3 1, x 2

1 . Allora Pertanto: P (X = 0) = P (X = 1) = P (X = 2) = 3

F (x) =

1 3. Si ha f1 (x) = 1 , per x [1, 4], con f1 (x) = 0 altrove; f2 (y ) = 2 , per y [0, 2], con 3 1 f2 (y ) = 0 altrove. Pertanto: f (x, y ) = 6 , per (x, y ) [1, 4] [0, 2], con f (x, y ) = 0 altrove. Allora 3 x 1 3 3 x 3 2 f (x, y ) dy = 1 dx p = P (X +Y > 3) = 1P (X +Y 3) = 1 dx dy = = . 6 3 0 1 0 1

4. Si ha

x2 1 x2 +y2 1 e 2 dy = = e 2 , x , 2 2 2 2 + 1 x +y y2 1 f2 (y ) = e 2 dx = = e 2 , y , 2 2 con f (x, y ) = f1 (x)f2 (y ) per ogni (x, y ). Pertanto X ed Y sono stocasticamente indipendenti e con distribuzione normale standard. Allora

f1 (x) =

I P (X ) = I P (Y ) = I P (X + Y ) = I P (X Y ) = 0 , e quindi

I P (X 2 ) = I P (Y 2 ) = 1 ,

Cov (U, V ) = Cov (X + Y, X Y ) = I P [(X + Y )(X Y )] I P (X + Y )I P (X Y ) = =I P (X 2 Y 2 ) = I P (X 2 ) I P (Y 2 ) = 0 .