Sei sulla pagina 1di 2

Bruce Springsteen: Wrecking Ball

Nei suoi momenti migliori, Bruce Springsteen ha saputo esprimere lo spirito radicale dei tempi. The Rising dava voce ai sentimenti del dopo-11 settembre; Wrecking Ball il disco della !rande "risi del ter#o millennio, la crisi che ha distrutto le citt$ e i rapporti sociali sen#a bisogno di bombe e cannoni, semplicemente con le armi della specula#ione d%a##ardo e del capitale &inan#iario' ("i hanno distrutto le &amiglie, le &abbriche, e ci hanno preso la casa; hanno abbandonato i nostri corpi sulla pianura, gli avvoltoi ci hanno beccato le ossa) *+eath "omes to ,- To.n/. 0a meta&ora portante, introdotta dalla prima can#one, We Take "are o& 1ur 1.n, Ne. 1rleans e l%uragano 2atrina' la crisi attuale come il momento terribile in cui i ri&ugiati dall%uragano erano ammassati del Superdome *il grande pala##o dello sport di Ne. 1rleans/, lasciati a se stessi, sen#a soccorsi. "i sono state violen#a e morti, ma alla &ine per sopravvivere hanno dovuto trovare un modo di stare insieme e di cavarsela da soli *non semplice tradurre .e take care o& our o.n. "e la caviamo da soli, ci aiutiamo &ra noi, insieme ce la &aremo3 /. "ome a Ne. 1rleans nell%uragano, inutile aspettare che venga 4ualcuno a salvarci 5 non c% nessun (arrivano i nostri)' (la cavalleria rimasta a casa, non si sentono s4uilli di trombe). Non dobbiamo contare che sulle nostre &or#e. ("erte volte il domani arriva intriso di tesoro e di sangue; siamo sopravvissuti alla siccit$, adesso soprivveremo all%alluvione; so &are tutti i mestieri, ce la caveremo) *6ack o& 7ll Trades/. 0a capacit$ di risollevarsi dalle crisi e dalle catastro&i contando sulle proprie &or#e un grande tema americano che a&&onda nella letteratura, nel cinema, nella letteratura degli anni %89 e della !rande +epressione. +a :urore di Steinbeck e 6ohn :ord alle +ustbo.l Ballads di Wood- !uthrie *Springsteen ha dedicato un disco a Tom 6oad, protagonista di :urore; e 6ack o& 7ll Trades intrisa di ri&erimenti a !uthrie/ &ino a ;ia col ;ento di ,argaret ,itchell e ;ictor :leming, le tempeste di polvere, le alluvioni, persino la !uerra "ivile sono tutte meta&ore di catastro&i che s&idano la nostra sopravviven#a. <% un immaginario condiviso, a sinistra in termini di solidariet$ *Steinbeck, !uthrie/ come a destra in termini di egoismo *(dovessi rubare o uccidere, non avr= &ame mai pi>' Scarlet 1%?ara in ;ia col ;ento/. ,a proprio 4uesta ambiguit$ permette a chi lo evoca di parlare a tutti, non solo a chi gi$ d%accordo, e magari di spostare 4ualche sensibilit$, proporre altri signi&icati. Negli Stati @niti in&atti il con&litto culturale e politico non avviene &ra sistemi simbolici contrapposti, ma sul signi&icato di simboli condivisi 5 chi decide che cosa signi&icano la patria, la religione, la bandiera, la libert$, e a chi appartengonoA Bruce Springsteen 4uesto lo ha capito &in da Born in the @S7 , e 4ui lo sviluppa dando a 4uesta narrativa condivisa e contesa una declina#ione democratica, progressista, direi anche di classe' 4uello che ci permetter$ di uscire dalla crisi di oggi non sar$ la guerra di tutti contro tutti *come nei primi momenti del Superdome/ ma la capacit$ di riconoscerci come simili, la solidariet$, la visione del &uturo. 0a bandiera, pure subito evocata, non il simbolo che ci separa dagli altri, ma 4uello che ci unisce &ra noi 5 e in&atti sta insieme ad altri simboli' il lavoro, la pala piantata nella terra *(la &iglia della libert$ una camicia sudata)/; la memoria, la catena che legava &ra loro gli schiavi e i &or#ati, che li opprimeva e li univa *Shackled and +ra.n/; la socialit$ proletaria del baseball e della birra *Wrecking Ball/. 0a risorsa su cui contare dun4ue una cultura operaia &atta di lavoro, di comunit$, di &ede e di a&&etti 5 altri simboli condivisi e contesi in un%ambiguit$ tutta da sciogliere. Nella contorta 7merica degli ultimi 4uarant%anni, certi simboli proletari hanno preso un giro di destra, contrapponendo la virt> della laboriosit$ operaia alla presunta &annullaggine degli hippies, dei neri e degli immigrati, che vivrebbero di sussidi e di .el&are *e guarda caso, il lavoro uno degli immensi silen#i della controcultura e di 4uasi tutto il rock/. Bersino la &rase chiave 5 .e take care o& our o.n 5 si potrebbe leggere in 4uesto modo' ci occupiamo noi della gente nostra, e gli altri vadano al diavolo. < invece Bruce Springsteen spiega che tutte 4ueste cose signi&icano esattamente il contrario. @no dei brani pi> sorprendenti, We 7re 7live, ha anchCesso ha a che &are con Ne. 1rleans, luogo per eccellen#a del gotico, dei vampiri e del voodoo *dal Bacio della pantera a Dntervista col ;ampiro/.

Springsteen sgua##a in 4uesta tradi#ione, per capovolgerne il senso' 4uelli che dalle tombe nel gotico cimitero notturno ci gridano (siamo vivi) non sono vampiri, ma sono gli spiriti e le anime dei migranti morti abbandonati nel deserto dell%7ri#ona, delle bambine nere uccise da una bomba ra##ista a Birmingham, 7labama nel 1EF8, e degli operai che nel 1GHH diedero vita al primo sciopero generale della storia americana. D primi due sono ri&erimenti abbastan#a canonici; ma il ter#o sorprendente' la storia del movimento operaio, il grande sciopero insurre#ionale del 1GHH, sono cancellati dai libri di scuola e dal discorso pubblico. Ber saperne 4ualcosa bisogna aver letto, se non Sciopero di 6erem- Brecher, almeno Storia del popolo americano di ?o.ard Iinn. 1ra, 4uello che continua a stupire in Bruce Springsteen, arrivato ormai a sessant%anni, la sua inesauribile capacit$ di imparare. ,i ricordo il modo in cui spiegava This 0and Ds Jour 0and 5 (ho letto un libro3) Kuanti sono i rocchettari che parlano di libri dal palco dei concertiA ,et$ di The !host o& Tom 6oad viene da un altro libro, e l%altra met$ viene da un &ilm tratto da un libro. Dn 4uesto disco, Springsteen intreccia la conoscen#a della storia sociale con 4uella di tutta la tradi#ione musicale americana. Ber Rock- !round si ispira a un brano del Sacred ?arp *una &orma arcaica di poli&onia sacra ancora di&&usa nel Sud/, e lo campiona da una registra#ione sul campo di 7lan 0omaL negli anni %M9; usa i suoni delle can#oni antimilitariste irlandesi per denunciare la guerra sen#%armi e pure mortale di speculatori e banchieri; richiama continuamente Wood- !uthrie *(i giocatori d%a##ardo ingrassano, i lavoratori sono sempre pi> smunti) una cita#ione diretta; in 7merican 0and, la &igura dei migranti morti nelle &abbriche e nei campi e dei loro nomi perduti viene da +eportee, una can#one di !uthrie che anche lui ha inciso/. 0and o& ?opes and +reams *recuperata anche in omaggio al saL dellCinsostituibile "larence "lemmons/ riscrive e rovescia una can#one gospel amata da !uthrie come da Big Bill Broon#- 5 this train3 0oro dicevano' (4uesto treno non porta giocatori d%a##ardo, non porta puttane3) < lui invece' (4uesto treno porta puttane, porta giocatori, porta vincitori e perdenti). Sul treno di Bruce c% posto per tutti. Kuesta la sua gente, our o.n. Soprattutto, 7merican 0and *bonus track nell%edi#ione speciale/. 7nche 4ui, si passa per le Seeger Sessions' una can#one di immigra#ione slovacca di ini#io secolo, che Bete Seeger ha tradotto e inciso me##o secolo &a. Springsteen riprende la prima stro&a 5 (che cos% 4uest%7merica, perchN tutti ci vannoA "i andr= anch%io &inchN sono giovane, ci ritroveremo laggi> nella terra americana). 0a can#one tradi#ionale &iniva in tragedia 5 4uando lei &inalmente lo raggiunge, trova che morto in &abbrica e nella terra americana lo possono solo seppellire. Springsteen allarga il discorso' gli immigrati immaginano un terra coi diamanti nelle strade e la birra che esce dai rubinetti, ma dopo che si sono amma##ati per costruirla con le loro mani lC7merica continua a reprimerli e ignorarli. Kuesta gente ha cognomi greci, irlandesi, slavi, italiani 5 e il cognome italiano che cita Ierilli, il cognome di sua madre. <cco chi our o.n per Bruce Springsteen' i migranti come i suoi nonni, gli operai come suo padre. 0a storia che continua a imparare la sua. Kuesto per= non un saggio storico o politico 5 rock and roll. ,a &ino dagli ini#i della sua carriera, Springsteen ha trattato il rock and roll come musica tradi#ionale, &olk music del nostro tempo, eredit$ culturale della sua genera#ione e della sua classe. 7nche per 4uesto -, come sempre avvenuto nella storia del rock and roll, ibvrido di blues, gospel, countr-, bluegrass, pop 5 capace di integrarci dentro tutta la storia in musica del popolo americano, dal Sacred ?arp a Wood!utrhrie, dal blues e gospel alle can#oni dei migranti. We take care o& our o.n signi&ica anche 4uesto' non ci dimentichiamo di 4uello che nostro, perchN gra#ie a 4uesto che .e are alive, siamo vivi nonostante tutto.

Potrebbero piacerti anche