Sei sulla pagina 1di 3

Il Principe Shotoku e il Stra del Loto

4 marzo 2012 alle ore 18.41 Il Principe Shotoku e il Stra del Loto Tra le prominenti figure dellantica storia giapponese risalta quella del Principe Shotoku !"4#$22%& figlio dell'mperatore (omei e dell'mperatrice )naho*e no +ashito no +imemiko& a loro ,olta entram*i discendenti dell'mperatore -immei& nati da madri differenti. ) differenza dei suoi predecessori& il Principe Shotoku attinse incondizionatamente dalla cultura .inese suggerimenti legali e di uso comune. Si impegn/ in prima persona e cos0& do,ette fare anche la sua corte% nel difficile compito di apprendere a leggere e scri,ere nella lingua cinese finendo per dedicarsi a profonde ricerche nella filosofia cinese. 1u in questo periodo che il Principe Shotoku prese familiarit2 con il 3uddismo ed il .onfucianesimo che di,ennero entram*i elementi cardine dei suoi approcci nello s,iluppo di un go,erno filosofico e sociale. 4no degli scritti pi5 importanti del Principe Shotoku 6 la cosiddetta 7.ostituzione dai 1" articoli8 ultimata nel $04 )9. 'n realt2& come potre**e facilmente o**iettare qualsiasi moderno studente& il titolo 7.ostituzione8 non rispecchia la ,era natura del documento del Principe Shotoku. Piuttosto& si pu/ considerare questo documento come una esposizione ordinata di 1" leggi specifiche o principi concernenti il comportamento suo e dellintera nazione.

La Costituzione dai 17 articoli del Principe Shotoku: Il 3 giorno del !ese dell"anno #$ %&' 'l Principe 'mperiale Shotoku di persona promulga,a per la prima ,olta le leggi& che contene,ano i seguenti articoli: 1. ;)rmonia de,e essere ,alorizzata e le liti e,itate. .iascuno ha le proprie inclinazioni ma pochi uomini sono lungimiranti. Pertanto& alcuni diso**ediscono ai loro signori e padri desiderando essere allaltezza dei ,icini pi5 ricchi. <a quando i superiori sono in armonia tra loro ed i su*alterni sono amiche,oli allora& gli affari si discutono con tranquillit2 facendo cos0 pre,alere la giusta ,isione dei fatti. 2. ' Tre Tesori che sono il 3uddha& il 9harma 3uddhista ed il .lero Sangha% 3uddhista do,re**ero essere ri,eriti con sincerit2 perch= essi sono il rifugio finale di tutti gli esseri e le cose ,i,enti. Poche esseri umani sono cos0 catti,i da non riuscire ad insegnar loro la >erit2. ?. @on diso**edire agli ordini del tuo So,rano. Agli 6 come il .ielo che sta al di sopra della

4.

!.

$.

".

8.

F.

Terra mentre il ,assallo 6 come la Terra che regge il .ielo. Buando il .ielo e la Terra sono al proprio posto le quattro stagioni seguono il loro corso e tutto 6 a ritmo in @atura. <a se la Terra cerca di prendere il posto del .ielo& il .ielo semplicemente cadre**e in ro,ina. Acco perch6 il ,assallo ascolta quando il signore parla e gli inferiori o**ediscono quando i superiori organizzano. 9i conseguenza& quando rice,i gli ordini dal tuo So,rano fai attenzione ad eseguirli correttamente o la ro,ina conseguir2 naturale. ' <inistri e gli ufficiali di stato per prima cosa de,ono tenere un comportamento corretto perch= se i superiori non si comportano in modo appropriato i su*alterni saranno indisciplinatiC e se i su*alterni si comportano impropriamente allora le offese saranno il solo risultato naturale. Pertanto& quando il signore ed il ,assallo si comportano adeguatamente le distinzioni di rango non saranno confuse: quindi& se lintero popolo si comporta correttamente anche il Do,erno sar2 in *uon ordine. Tratta imparzialmente tutti reclami legali che ti ,engono sottoposti. Se luomo che decide le cause legali ne trae personale guadagno e sa di casi da cui pu/ trarre ricompense allora le cause dei ricchi saranno come le pietre gettate in acqua che non conoscono resistenza mentre le cause dei po,eri saranno come lacqua gettata sulle pietre. 'n queste circostanze il po,eruomo non sapr2 do,e andare ne comportarsi come do,re**e. Punisci il male e ricompensa il *ene. Buesta era uneccellente regola dellantichit2. Pertanto non nascondere le *uone qualit2 degli altri o e,itare di correggere ci/ che 6 s*agliato quando lo ,edi. )dulatori e im*roglioni sono potenti armi per ri*altare lo stato ed una spada affilata per distruggere il popolo. 4omini di questa specie non saranno mai leali ai loro signori o& al loro popolo. Tutto ci/ 6 solo fonte di seri conflitti ci,ili. Egni uomo ha il suo la,oro. @on lasciare che le sfere dei do,eri siano confuse. Buando ad uomini saggi ,engono affidate delle cariche& si alza un suono di lode. <a quando uomini corrotti mantengono tali incarichi& tumulti e disastri si moltiplicano. 'n tutte le cose& siano esse grandi o piccole& tro,a la persona adatta e saranno *en gestite. Per questo& gli antichi so,rani cerca,ano luomo per affidargli lincarico e non lincarico da affidare ad un uomo. Se farai ci/ lo stato durer2 a lungo ed il regno sar2 li*ero da pericoli. <inistri ed ufficiali de,ono recarsi a .orte il mattino presto e andarsene tardi perch= tutta la giornata non *asta per s*rigare tutti gli affari dello stato. Se una persona si attarda ad arri,are a .orte& le emergenze non possono essere affrontate e cos0& lo stesso se gli ufficiali se ne ,anno prima il la,oro non pu/ essere completato. 4na *uona fede 6 il fondamento della correttezza. 'n ogni cosa lasciamo che pre,alga la *uona fede& cos0& se il signore ed il ,assallo mantengono una fiducia reciproca cosa non pu/ essere realizzatoG 'n,ece& se il signore ed il ,assallo non hanno fiducia reciproca certamente ogni cosa sar2 un fallimento.

10. <anteniamo il controllo su noi stessi e non essere risentiti quando gli altri dissentono da noi& poich= tutti gli uomini hanno un cuore ed ogni cuore ha le sue propensioni. 'l giusto degli altri 6 il nostro s*agliato cos0& come il nostro giusto 6 s*agliato per loro. @oi non siamo indiscuti*ili saggi ma neanche incontesta*ili stupidi. .iascuno di noi 6 un semplice uomo comune. .ome potre**e qualcuno creare una regola per distinguere il giusto dallo s*agliatoG Tal,olta siamo tutti dei saggi mentre in altre solo stupidi. Pertanto& se gli altri si lasciano prendere dalla collera& facciamo al contrario preoccupandoci dei nostri errori e& se pensiamo di essere gli unici ad a,ere ragione& seguiamo la maggioranza ed agiamo come loro. 11. .onosci la differenza tra merito e demerito& e amministrane ogni intrinseca ricompensa e punizione di ciascuno di essi. 'n questi giorni& non sempre il premio corrisponde ad un merito e neanche la punizione si accorda con il reato. >oi& alti ufficiali che siete incaricati degli affari pu**lici sappiate far ,ostro il ,oler dispensare chiare ricompense e punizioni. 12. @on lasciate che la no*ilt2 locale imponga altre tasse al popolo. @on possono esserci due signori in un paese ed il popolo non pu/ a,ere due padroni. 'l so,rano 6 lunico padrone del popolo e di tutto il reame ed anche tutti gli ufficiali che egli nomina sono tutti suoi sudditi. .ome possono

quindi essi presumere di imporre tasse al popoloG 1?. Tutte le persone che hanno rice,uto un incarico de,ono attenersi equamente ai propri do,eri. 'l loro la,oro potr2 a ,olte essere interrotto a causa di una malattia o perch= sono mandati in missione. <a ogni ,olta che essi si occupano di un incarico de,ono conoscere ci/ di cui si stanno occupando e non ostacolare i pu**lici affari in quelle materie di cui non sono competenti. 14. @on siate in,idiosiH Poich= in,idiando gli altri& essi a loro ,olta in,idieranno noi. ' mali dellin,idia non conoscono limiti. Se gli altri ci surclassano in intelligenza& a noi non fa piacere e se essi sono pi5 a*ili di,entiamo in,idiosi. <a se non tro,iamo uomini sa,i e saggi& come potre**e il reame essere go,ernatoG 1!. Su*ordinare gli interessi pri,ati al *ene pu**lico questa 6 la condotta del ,assallo. 'n,ece& se un uomo 6 influenzato da moti,i pri,ati egli sar2 permaloso e& certamente& se 6 influenzato dal risentimento non agir2 in armonia con gli altri. Se quindi non riesce ad essere in armonia con gli altri sar2 il pu**lico interesse a soffrirne. 'l risentimento interferisce con lordine ed agisce come una legge so,,ersi,a. 1$. 'mpiega le persone nei la,ori forzati a durate stagionali. Buesta 6 unantica ed eccellente regola. 'mpiegali nei mesi in,ernali quando sono li*eri da impegni& ma non dalla prima,era allautunno quando sono impegnati con lagricoltura o con gli al*eri di gelso le foglie dei quali ser,ono ad alimentare i *achi da seta%. Perch= se essi non si occupano dellagricoltura& che cosa ci sare**e poi da mangiareG Se essi non si occupano degli al*eri di gelso come faremmo a ,estirciG 1". 9ecisioni su cose di grande importanza non do,re**ero essere prese da una sola persona. Asse do,re**ero essere discusse tra molte persone. Piccole faccende hanno conseguenze minori e non 6 necessario unampia consultazione. Solo in caso di affari importanti& quando c6 il sospetto che essi possano fallire& allora *isogna consultarsi con gli altri per giungere alla soluzione pi5 appropriata.

Interessi correlati