Sei sulla pagina 1di 100

CORSO DI AUTOSTIMA DI PAOLO FACCHINETTI

INTRODUZIONE LEZIONE I: GOALS LEZIONE II: GIOCHI LEZIONE III: PROBLEMI LEZIONE IV: LE CONDIZIONI DELLESISTENZA LEZIONE V: RESPONSABILITA LEZIONE VI: AFFINITA E ACCORDI LEZIONE VII: SALUTE FISICA E PURIFICAZIONE LEZIONE VIII: AVERE RAGIONE LEZIONE IX: CONFUSIONE E DATO STABILE LEZIONE X: CICLI DI AZIONE

INTRODUZIONE

Con questo corso abbiamo voluto sinteti are !ieci ar"omenti #on!amentali con cui a##rontare in mo!o evolutivo la nostra esisten a$ E% il #rutto !i vent%anni !i lavoro e !i ricerc&e nella !ire ione !i un mi"liore s#ruttamento !elle 'oten ialit( !i un in!ivi!uo) non solo 'er se stesso) ma anc&e 'er l%ambiente c&e lo circon!a$ Alcune !elle #onti c&e &anno is'irato questo lavoro sono citate nel testo) altre no$ L%o'era) comunque) nella sua im'osta ione e nella sua struttura * ori"inale$ Non contiene s'ecula ioni #iloso#ic&e o i'otesi !i lavoro) ma il risultato !i una sele ione !i !ati scelti #ra mille altri scartati 'erc&+ i'otetici o''ure 'erc&+ non 'ertinenti a questo corso e quin!i accantonati in attesa !i un ulteriore svilu''o$ I !ati contenuti in questo corso 'ossono lasciare 'er'lesso c&i * abituato solo a s'eculare e a !ibattere sui #attori !ell%esisten a) sen a consi!erare la 'ossibilit( !i mo!i#icarli e##ettivamente in me"lio$ O''ure c&i malinconicamente sostiene l%im'ossibilit( !i mi"liorare noi stessi e il nostro mo!o !i ra''ortarci all%esisten a se non attraverso lun"&e e 'roblematic&e tera'ie !i analisi$ Tera'ie 'er altro basate su teorie) a volte a##ascinanti) ma certamente !iscutibili e s'esso in as'ro contrasto #ra loro$ Noi 're#eriamo al #iloso#o !i 'ro#essione o allo 'sicolo"o il sa""io) cio* colui c&e &a sa'uto tras#erire nella realt( 'ratica le sue i!ee e i suoi 'unti !i vista$ La s'ecula ione #ine a se stessa non ci interessa$ O"nuno !i noi &a avuto e! &a svariati contatti con le verit( !ell%esisten a e le &a 'otute quin!i 'erce'ire e s'erimentare$ Anc&e un cane * in "ra!o !i ,annusare, una verit($ -ualcuno) non 'ro'riamente !isinteressato) &a voluto #arci cre!ere c&e la vita * un%irrime!iabile con#usione !a cui non * 'ossibile estrarre alcun senso) trovan!o le"ioni !i #iloso#i) 'ro#essori e 'olitici !is'osti a! avvalorare questa tesi$ Non * cos.$ I !ati !escritti in questo corso sono veri#icabili e rintracciabili in o"ni sin"ola esisten a$ Possono essere con#ermati !a o"nuno !i voi) sen a c&e 'er questo !iminuiscano o invali!ino la 'oten ialit( c&e abbiamo !i es'rimere nuovi concetti) emo ioni) crea ioni e i!ee$ /%altra 'arte quan!o Cristo#oro Colombo) come molti altri meno #amosi) !e!usse c&e la Terra era s#erica e non 'iatta) non trov0 molto cre!ito 'resso "li scien iati !ell%e'oca$ La sua teoria) quan!o venne universalmente riconosciuta) non #ece altro c&e a'rire nuovi itinerari e nuovi 'aesi) quin!i nuove 'ossibilit() al "enere umano$ Nessuno #u costretto a ri'etere 'e!issequamente la sua rotta$ Ovviamente niente e nessuno ci 'otr( mai "arantire una sicura riuscita quan!o ci accin"iamo a com'iere un%im'resa in un territorio non ben conosciuto$ -uesta * un%ulteriore ra"ione 'er 're'ararci e! attre arci nel mi"lior mo!o 'ossibile$ 1n esem'io ci 'otr( servire a c&iarire me"lio cosa inten!iamo ra""iun"ere con questo corso) quali sono le 'ossibilit( o##erte e! i limiti: 2e vo"liamo scalare una monta"na !ovremo contare innan itutto sulle nostre #or e3 ma il buon esito !ell%im'resa !i'en!er( in mo!o !ecisivo !a come ci 're'areremo3 cio* !all%allenamento #atto) !alle attre ature a !is'osi ione e !alla nostra ca'acit( !i usarle) !allo stu!io !el 'ercorso e !alla scelta !ella via !a se"uire$ Poi ci saremo noi !i #ronte alla 'arete c&e vo"liamo conquistare$ 2e non ci saremo 're'arati a!e"uatamente e se non avremo le attre ature i!onee) le nostre 'robabilit( !i successo saranno vicine allo ero) altrimenti avremo buonissime 'ossibilit( !i conquistare la cima e !i ritornare sani e salvi$ La !i##eren a #ra la nostra s#i!a e quella !ello scalatore * c&e noi non 'ossiamo

#ar altro c&e scalare la 'arete c&e * la nostra vita) mentre lui 'u0 rinunciare o ritar!are l%im'resa) quin!i * me"lio c&e ci !iamo !a #are sen a 'er!ere altro tem'o) allenan!oci e a! attre an!oci nel mi"liore !ei mo!i$ -uesto corso * una 'ossibilit( c&e vi viene o##erta 'er acquisire i concetti e il lin"ua""io a!atti a! a##rontare) inter'retare e 'ro"rammare l%esisten a in un mo!o 'i4 consono e meno a''rossimativo$ Autostima si"ni#ica ,valutazione che si d di se stessi". Possiamo avere quin!i un%autostima 'i4 o meno alta o 'i4 o meno bassa a secon!a !ella valuta ione c&e !iamo !i noi stessi$ Il termine autostima, !i 'er s+) sen a cio* nessuna ulteriore s'eci#ica ione) im'lica una colloca ione ,in alto,) ovvero buona 5stima si"ni#ica sia ,valuta ione, c&e ,"iu!i io #avorevole3 buona o'inione,6$ Fare un Corso di Autostima si"ni#ica allora #are un corso c&e ci 'ermetta !i avere una buona o'inione !i noi stessi$ Con questo corso noi cerc&iamo !i !are !elle basi O77ETTIVE su cui #on!are la 'ro'ria autostima) metten!o in secon!o 'iano) sen a 'er0 i"norarle !el tutto) le com'onenti 'sicolo"ic&e e so""ettive$ Ci occu'eremo 'rinci'almente !i as'etti c&e com'on"ono la struttura #on!amentale !ell%esisten a) 'iuttosto c&e !i quei #attori c&e 'ossono !are solo un momentaneo sollievo$ Ci occu'eremo !elle ,'roteine esisten iali, necessarie 'er so'ravvivere) 'iuttosto c&e !e"li , ucc&eri 'sicolo"ici,3 !i qualcosa cio* c&e non !ia solo !e"li e##imeri stati !i esalta ione 'sicolo"ica) ma una visione 'i4 consa'evole !ei #attori c&e 'ermettono una mi"liore so'ravviven a nostra e altrui) con la 'ossibilit( !i 'erce'ire e utili are l%ener"ia 'ositiva c&e * insita nella vita e nelle sue mani#esta ioni$ Vo"liamo creare un%autostima basata su #atti reali e consa'evole e) non su meri autoconvincimenti o manie !i "ran!e a$ 2olo a quel 'unto si 'otr( aus'icare un ,'ensare 'ositivo,) ma 'robabilmente non sar( 'i4 necessario 'erc&+ sar( connaturato allo stato !i consa'evole a ra""iunto$ In mancan a !i una consa'evole a !i base il 'ensare 'ositivo) o un training autogeno c&e ci convinca !i essere il massimo e c&e avremo #ortuna) avranno nel mi"liore !ei casi un e##etto 'alliativo$ Nel 'e""iore creeranno manie !i "ran!e a 'ericoloso 'er s+ e 'er "li altri$ -uello scacc&ista c&e vorr( !iventare cam'ione !el mon!o #ar( me"lio a! a''ro#on!ire la sua conoscen a !e"li scacc&i a! un livello su'eriore a quello !el cam'ione !el mon!o attuale$ A quel 'unto ci star( bene anc&e un a!!estramento 'sicolo"ico come ulteriore #attore !i soste"no$ 2arebbe assur!o !e!icare le 'ro'rie 'ossibilit( !i successo in 'rimo luo"o al #attore 'sicolo"ico$ Hitler e 2talin 'robabilmente avevano un%alta autostima e! una "rossa attitu!ine al successo$ ,Pensavano 'ositivo,) ma #orse non era il caso$ E% cosa !i questi "iorni la ,sco'erta, !a 'arte !i alcuni 'sicolo"i !i scuola americana !i un nuovo #attore !i valuta ione !a a""iun"ere ai tra!i ionali test !i intelli"en a$ Il ,quo iente !i intelli"en a, 5I-6) a cui accenneremo in una le ione !el corso) verrebbe ora a##iancato !a un nuovo metro !ell%intelli"en a umana: l%E- ,il -uo iente !i Emo ionalit(, c&e sarebbe il #attore essen iale !el successo !i una 'ersona$ 7li 'sicolo"i) anc&e in questo caso) continuano a! en#ati are l%as'etto so""ettivo nei con#ronti !ell%esisten a 'iuttosto c&e quello o""ettivo$ Ovviamente non sarebbero 'sicolo"i se cos. non #acessero$ 8i'ortiamo qui una !elle !oman!e9test !i :artin 2eli"inan !ell%1niversit( !i Penns;lvania) 'er la !etermina ione !ell%E- 5la Repubblica 25/9/956:

< Ti !imentic&i !el com'leanno !i tua mo"lie 5o !i tuo marito6: come rea"isci= >6 /icen!o c&e ti !imentic&i sem're !ei com'leanni= o ?6 8is'on!en!o c&e eri !istratto !a altre cose= Nel 'rimo caso si !( la col'a al mo!o in cui si * #atti) nel secon!o a! un banale inci!ente !i 'ercorso3 la 'rima ris'osta * in!ice !i 'essimismo) la secon!a lascia la 'orta a'erta all%ottimismo$ < La cosa c&e lascia sem're stu'e#atti in questi test * c&e non ven"a minimamente 'resa in consi!era ione l%i'otesi c&e la ris'osta !ebba 'er 'rima cosa !i'en!ere !a come si sono svolti nella realt( i #atti$ -uesto !ovrebbe essere il #attore #on!amentale 'er !eterminare lo stato mentale) 'sicolo"ico) esisten iale) c&iamatelo come volete) !ella 'ersona$ I motivi !a a!!urre come "iusti#ica ione alla !imentican a !el com'leanno !ovrebbero essere quelli veri: 2e io ten!o a !imenticarmi !ei com'leanni) com'reso il mio) mi scuser0 'er quel motivo3 se invece ero e##ettivamente !istratto !a altre cose) e 'er questo motivo mi sono !imenticato !el com'leanno !i mia mo"lie) a!!urr0 quest%ultima "iusti#ica ione al mio com'ortamento$ Il #atto !i voler 'rivile"iare) nel caso !i questa !oman!a in mo!o assur!o) ma a volte anc&e in mo!o intelli"ente) l%as'etto ,'sicolo"ico, ris'etto a quello ,reale,) cre!o non "iovi molto al ra''orto !elle 'ersone con quel ,reale, con cui 'oi si !evono con#rontare$ E% il "iusto ra''orto con la realt( c&e va 'rivile"iato in 'rimo luo"o e solo secon!ariamente l%atte""iamento 'sicolo"ico con cui la si a##ronta$ Cassan!ra era 'essimista) mentre "li altri Troiani erano ottimisti$ La 'rima avrebbe ottenuto un 'unte""io basso sull%E-) "li altri alto$ Peccato 'er0 'er i nostri 'sicolo"i c&e lei aveva ra"ione) mentre "li ottimisti !i turno avevano torto e Troia venne rasa al suolo$ 7illes Villeneuve) il "ran!e 'ilota !ella Ferrari) non conosceva la 'aura e aveva un atte""iamento vincente nei con#ronti !ella vita) ma quella sua s're"iu!icate a lo 'ort0 a risc&iare 'i4 !el !ovuto e a morire$ 2icuramente il "iovane #inan iere c&e) o'eran!o in Estremo Oriente 'er conto !ella @arin"s @anA) &a creato un buco !i >BCC miliar!i o "i4 !i l.) #acen!o #allire quella banca) c&e 'ros'erava 5'rima !el suo avvento6 #elicemente !a qualc&e centinaio !%anni) avr( avuto !e"li alti 'unte""i nei test 'sicolo"ici e !elle motiva ioni molto alte3 attitu!ini c&e nel suo caso &anno 'ortato a! un crac clamoroso$ -uin!i il !iscorso !el ra''orto 'sicolo"ico !i un in!ivi!uo nei con#ronti !ella realt() * molto ambi"uo e in!e#inibile in mancan a !i #attori esisten iali) certi su cui 'o""iarlo$ A volte la situa ione in cui viviamo e c&e non ci 'iace) * il #rutto !i !ecisioni sba"liate o ,irreali, maturate nel corso !i molti anni$ La loro 'resa sulla nostra esisten a 'u0 essere molto consoli!ata3 * illusorio quin!i s'erare !i cambiarla !a un momento all%altro$ Non!imeno) l%intro!u ione !i concetti mi"liori con cui anali are la nostra vita e l%ambiente c&e ci circon!a e con cui o'erare) 'rovoc&er( in tem'i 'i4 o meno lun"&i un%inversione !i ten!en a$ Per altri !i noi invece la realt( in cui viviamo * abbastan a #lui!a !a 'oter essere subito in#luen ata e mo!i#icata !alle nuove i!ee a''rese in questo corso$ Per altri ancora si tratta sem'licemente !i ca'ire l%ori"ine !i certi stati !%animo e !i certe !i##icolt( incontrate nel ra''ortarsi con se stessi e con "li altri) con imme!iato bene#icio 'er la 'ro'ria autostima, sen a biso"no !i cambiare nulla nella 'ro'ria vita$ I !ati contenuti in questo corso a volte 'otranno essere amari !a in"erire 'ro'rio come una me!icina) a volte invece 'otranno essere 'iacevoli come una buona bevan!a ricostituente$ 2ia come sia) vanno letti) stu!iati) me!itati)

a''ro#on!iti e! in#ine a''licati$ Come 'er qualsiasi altro testo non si !ovrebbe an!are oltre 'arole !i cui non si conosce 'er#ettamente il si"ni#icato$ @iso"na quin!i tenere sem're accanto a s+ un !i ionario$ 2e il testo risulta in alcuni suoi 'unti oscuro) si"ni#ica 'robabilmente c&e si * oltre'assato qualc&e 'arola non 'er#ettamente ca'ita$ Pur essen!o scritto in mo!o #acile e le""ibile) rimane 'ur sem're un testo non solo !a le""ere) ma !a stu!iare$ Non occu'an!osi 'oi !i matematica o !i #isica !ove "li enunciati 'ossono essere veri#icati con !imostra ioni e 'rove certe) 'u0 !ar a!ito certamente a critic&e o !isaccor!i$ Lo sco'o "enerale * quello !i #ornire una mi"liore inter'reta ione e un mi"liore lin"ua""io ri"uar!o ai #attori essen iali !ella esisten a) non certo im'orne una nuova visione$ Noi abbiamo 'i4 volte veri#icato c&e i !ati !i questo corso 'ossono essere riscontrati nella vita !i c&iunque$ Alla #ine e all%interno !i o"ni le ione troverete !e"li eserci i$ Essi non sono altro c&e inviti a riesaminare "li ar"omenti trattati in quella le ione o in quella se ione #ocali an!oli sulla vostra esisten a$ Pu0 !arsi c&e ci riusciate imme!iatamente) o''ure 'u0 !arsi c&e l%a''ro#on!imento sia 'ro"ressivo e necessiti !i 'i4 tem'o$ L%im'ortante * c&e voi a''lic&iate a questo lavoro una inten ione seria e costante$ 2e c%* un 'ara"ra#o c&e 'ro'rio non riuscite a ca'ire o concreti are) an!ate 'ure oltre) certamente !o'o aver c&iarito eventuali 'arole malcom'rese) e ritornateci 'i4 tar!i$ 7li eserci i 'ossono essere svolti 'er iscritto3 in questo mo!o sar( 'ossibile riesaminarli a !istan a !i tem'o a""iun"en!o altre osserva ioni$ Lo scrivere inoltre 'ermetter( !i 'roce!ere a! una velocit( in#eriore) consenten!o cos. un ma""ior a''ro#on!imento !el testo$ A''lican!ovi in questo mo!o alla #ine non 'otrete c&e essere !elle 'ersone mi"liori$

LEZIONE I GOALS In questa 'rima le ione ci occu'eremo !ei goals. In Italiano goals 'u0 essere tra!otto con scopi, mete, obiettivi. Nel "ioco !el calcio ,#are goal" si"ni#ica) come tutti sa''iamo) in#ilare la 'alla nella 'orta !ell%avversario$ -uello * l%obiettivo 'ar iale !i una 'artita !i calcio$ 1n altro obiettivo 'ar iale * non subire goals !a 'arte !e"li avversari$ Il #ine "enerale !i una 'artita * quello !i scon#i""ere "li avversari$ Fare quin!i 'i4 goals !i quelli c&e si subiscono$ Vincere la 'artita 'u0 essere consi!erato il goal) cio* l%obbiettivo #inale) la meta) lo sco'o) !i una 'artita !i calcio$ Io 'er0 'osso inter'retare la mia 'arteci'a ione anc&e in un altro mo!o$ Pur ris'ettan!o le re"ole !el calcio e lottan!o 'er vincere) 'osso "iocare una 'artita con il goal !i !ivertirmi) o''ure !i allenarmi #isicamente o''ure 'er stare qualc&e ora con "li amici$ I goal !i una 'ersona quin!i 'ossono trascen!ere "li obiettivi imme!iati !i una attivit($ -uan!o 'arliamo !i goals stiamo 'arlan!o !el #uturo$ Noi 'ossiamo !ivi!ere il tem'o in PA22ATO) P8E2ENTE) F1T18O$ I goals &anno a c&e #are con il #uturo$ Naturalmente) come 'er tutti i termini usati nel lin"ua""io) a secon!a !ei tem'i c&e usiamo) 'ossiamo collocare o"ni a ione sia nel #uturo come nel 'resente o nel 'assato$ -uin!i si 'u0 le"ittimamente 'arlare !i goals del passato$ -uesto non ci !eve trarre in in"anno$ Il goal ri"uar!a sem're e comunque il #uturo

ris'etto al 'unto !i vista c&e stiamo 'ren!en!o in consi!era ione$ Anc&e quan!o 'arliamo !i un goal immediato stiamo sem're e comunque 'arlan!o !i qualcosa c&e avverr( nell%imme!iato #uturo$ C&e cosa &anno a c&e #are i goal con l%autostima :oltissimoD In mancan a !i goals, l%autostima !ella 'ersona sar( bassa o a!!irittura assente$ I goals sono in!issolubilmente le"ati al potenziale di sopravvivenza !i una 'ersona$ 2e tu non &ai goals) non &ai #uturo$ 2e non &ai #uturo il tuo potenziale di sopravvivenza scen!e) 'ro'or ionalmente) verso lo ero$ Il goal * quin!i un qualcosa c&e ci 'roietta si"ni#icativamente nel #uturo) qualcosa !a ra""iun"ere) qualcosa c&e ci im'e"na in una !eterminata !ire ione$ Avere !ei goals quin!i equivale a! avere !uturo$ /a questo 'unto !i vista 'ossiamo !e#inire) sen a tro''o a!!entrarci nella 'sicolo"ia) cosa inten!iamo 'er: psicosi, nev osi e s!"#$e %en$!"e) tenen!o 'resente c&e tutti siamo qualc&e volta 'sicotici) nevrotici e a volte 'ersino sani$ Non !obbiamo esa"erare con le !e#ini ioni 'sicolo"ic&e$ 7li unici so""etti veramente a risc&io) so'rattutto 'er quelli c&e vivono loro intorno) sono quelli c&e si consi!erano assolutamente sani 'erc&+ non sono consa'evoli !ei 'roblemi c&e &anno e quin!i ten!eranno a drammatizzarli ulteriormente su se stessi e su"li altri$ Tenen!o 'resente la nostra !ivisione !el tem'o in 'assato) 'resente e #uturo) 'ossiamo consi!erare: psicosi) quella con!i ione mentale) 'ar ialmente o totalmente inconsa'evole) c&e viene !al 'assato e c&e ci le"a al 'assato3 nev osi) quell%atte""iamento mentale c&e ci le"a in mo!o ansioso al 'resente3 s!"#$e %en$!"e) quello stato !%essere 'roiettato nel #uturo$ Ecco quin!i c&e il mo!o mi"liore 'er curarsi !a nevrosi e 'sicosi e 'er #avorire uno stato !i salute mentale) * quello !i avere goals. Il riconoscimento !i una con!i ione ne"ativa e !el suo rime!io 'ositivo equivale al BCE o 'i4 !ella cura$ Pren!ere coscien a !i un #enomeno e volerlo risolvere) crea i 'resu''osti 'er risolverlo e##ettivamente$ Cercare !i mo!i#icare o risolvere una con!i ione esisten iale) !i cui l%as'etto 'sicolo"ico * solo una 'arte !i ci0 c&e la va a costituire) tramite una tera'ia 'sicolo"ica) 'sicoanalitica o 'e""io #armacolo"ica) si"ni#ica an!are a mettersi molto s'esso in un mare !i "uai$ Al contrario) quan!o una 'ersona &a c&iarito) a sua so!!is#a ione) i concetti esisten iali su cui la vita in "enerale * strutturata) e in 'articolare la sua) 'u0 anc&e usare !elle tecnic&e a''ro'riate) anc&e !i ti'o 'sicolo"ico) 'er eliminare certe tensioni o stati ansiosi) o anc&e solo 'er mi"liorare$ A! esem'io) se tu sai !i non avere) in questo momento) goals su cui o'erare) sai anc&e !i a"ire 'i4 in base al 'resente e al 'assato c&e al #uturo$ 2ai quin!i !i 'oter essere 're!a !i psicosi e nevrosi e 'otrai !are una s'ie"a ione !el 'erc&+ la tua autostima * cos. bassa$ Avrai una visione 'i4 c&iara !ell%ori"ine !elle tue nevrosi e sa'rai me"lio valutare se ti * utile o''ure no an!are !a uno 'sicotera'euta$ Piuttosto c&e intra'ren!ere subito cure costose) lun"&e nel tem'o) col risc&io !i non mi"liorare) ma a!!irittura !i 'e""iorare) 'otrai 'er 'rima cosa cercare !i svilu''are o !i risco'rire !ei goals o !i rime!iare alle varie con!i ioni c&e verranno via via s'ie"ate 'roce!en!o nel corso$ A''licarsi in una !ata !ire ione ten!e a! am'li#icare ci0 verso cui ci si in!iri a) come 'ure a sua volta si am'li#ica ci0 a cui si !e!ica l%atten ione o a cui si !( im'ortan a$ -uin!i se ci si rivol"e) ci si in!iri a) a !elle ne"ativit() si tenta cio* !i risolvere !elle

'sicosi o !elle nevrosi) si otterr( s'esso l%e##etto contrario$ 2e si !ar( atten ione invece ai #attori 'ositivi 5i goals in 'rimo luo"o6 otterremo l%e##etto !i aumentarne la 'resen a nella nostra esisten a$ A volte * una 'ura questione !i sa'ere !ove in!iri are la 'ro'ria atten ione e 'oi !i allenamento$ 2e ci si rivol"er( comunque a! uno 'sicotera'euta lo si #ar( in mo!o 'i4 causativo) con 'i4 coscien a e metten!osi meno nelle sue mani $ Le malattie) 'er esem'io) si mani#estano nel contesto !i un cor'o ori"inariamente sano$ 2e sa''iamo c&e i !enti s'orc&i si "uastano) li laviamo 'er evitare c&e ci0 acca!a$ 2aremmo !e"li sciocc&i se ci limitassimo a! an!are !al !entista o"ni volta c&e un !ente si * "uastato sen a #are nulla 'erc&+ ci0 non acca!a$ An i) 'otremmo !ire) c&e #ra le !ue a ioni) "uar!an!o la nostra esisten a in "enerale) * molto 'i4 im'ortante lavarsi i !enti c&e an!are !al !entista$ /ovremmo ricorrere alla secon!a 'ossibilit( solo in casi estremi e molto limitati$ Occu'arsi !ella nostra autostima equivale a lavarsi i !enti$ An!are !allo 'sicoanalista equivale a! an!are !al !entista$ 2e si va !al !entista con una bocca com'romessa il lavoro !iventer( molto 'i4 !i##icile$ Teniamo 'resente c&e il nostro !entista me!io &a una 'a!ronan a !ei 'ro'ri strumenti e !ella #isiolo"ia !ella bocca in#initamente su'eriore a quella c&e 'u0 avere anc&e il mi"lior 'sicoanalista !ei suoi sistemi e !ell%anatomia !ella mente$ Anc&e 'er ci0 c&e ri"uar!a la mente comunque) quan!o si o'era in un contesto #on!amentalmente sano e su basi o'erative su##icientemente corrette) si 'u0 intervenire con 'oc&i risc&i e molte 'robabilit( !i successo su sin"oli 'roblemi) anc&e se il tera'euta non * un #enomeno nel suo cam'o$ La "ente in "enere 're#erisce #are qualcosa) anc&e se non serve a nulla) 'iuttosto c&e subire una certa con!i ione ne"ativa3 'rova ne * il successo !i ma"&i e cartomanti$ :olto s'esso essa subisce un !anno rivol"en!osi a costoro) non tanto 'erc&+ riceve !ei cattivi consi"li o !elle 'revisioni quasi sem're sba"liate sul 'ro'rio #uturo) ma 'iuttosto 'erc&+ si !isabitua a cercare causativamente un mi"lioramento !ella 'ro'ria esisten a$ La malattia s'esso crea un accanimento tera'eutico !a 'arte !i c&i la !ovrebbe curare) ma non * in "ra!o !i #arlo) n+ * in "ra!o !i ammettere !i non esserlo$ 1na volta i me!ici 'raticavano i salassi) e''ure ci si rivol"eva a loro sebbene tutti avessero 'otuto osservare la 'erniciosit( !ei loro interventi$ :olto me"lio quin!i cercare !i rin#or are la naturale !is'osi ione !ell%in!ivi!uo a star bene 'iuttosto c&e curare un 'roblema 'er tentativi$ 1no !ei 'i4 "ran!i 'sicotera'euti !el nostro secolo) Eric @erne) #on!atore !ell%Analisi Transa ionale !ice nel suo libro Analisi "ransazionale e #sicoterapia 5Astrolabio '"$ BF6: $a prima preoccupazione di tutti coloro che si dedicano all%arte della guarigione * di non !ar del male.. e a""iun"e 'oi nella stessa 'a"ina: &l paziente possiede una pulsione innata verso la salute, sia in senso mentale che !isico...&l secondo compito del terapeuta ' (uello di individuare le aree sane nella personalit di ciascun paziente, in modo da sostenerle e ra!!orzare il loro potenziale. Non sem're i tera'euti se"uono questi !ue consi"li$ O'eran!o sui tuoi goals, tu aumenti il tuo 'oten iale !i so'ravviven a e la tua autostima. 2LO7AN: 1N 7OAL TI ALL1N7A LA VITAD &o!"s e '#$# o

Ora esamineremo un 'o% 'i4 !a vicino il so""etto !ei goals, cercan!o !i valutare il !iverso valore c&e goals !i##erenti 'ossono avere sul potenziale di sopravvivenza e sull%autostima. E% necessario 'er 'rima cosa #are !elle 'remesse c&e ci serviranno non solo 'er questa le ione) ma anc&e 'er quelle successive: quan!o noi usiamo un conce$$o c&e il !i ionario !e#inisce come ,tutto ci) che di un oggetto (ualsiasi o di una categoria di oggetti viene conosciuto mediante l%intelletto e non mediante la sola sensibilit o la sola intuizione", noi #acciamo in qualc&e mo!o un%o'era ione arbitraria ris'etto a quell%o""etto) a quel #atto o a quell%a ione$ 2ce"liamo cio* !i esaminarlo9a !a quel 'articolare 'unto !i vista$ Lo stesso #atto9o""etto9a ione 'otrebbe essere esaminato !a altri 'unti !i vista$ Noi) in questo ca'itolo) stiamo esaminan!o l%esisten a !al 'unto !i vista !el concetto G goal. 2uccessivamente la esamineremo !a altri 'unti !i vista$ /a questo 'unto !i vista 'ossiamo le"ittimamente a##ermare c&e voler an!are a ballare il sabato sera * sen %altro un goal) come 'ure !eci!ere !i an!are a man"iare un "elato) come 'ure voler le""ere il "iornale$ Il 'rimo esem'io 'otrebbe #ar 'arte !ella cate"oria 'i4 "enerale /IVE8TI82I$ Il secon!o 'otrebbe essere com'reso sotto la cate"oria :AN7IA8E CO2E @1ONE e il ter o sotto la cate"oria TENE82I INFO8:ATI$ 2ono tutti goal. Abbiamo #atto tre esem'i) ma ne 'otremmo #are trecento$ Non vi * nulla !i male in goals !i questo ti'o, ma quello c&e 'ossiamo intuitivamente a##ermare) sen a cio* aver biso"no !i lun"&e s'ie"a ioni e !ocumentate ar"omenta ioni 'er sostenerlo) * c&e sembrano essere goals 'iuttosto poveri o me"lio) una vita basata esclusivamente su goals !el "enere risulterebbe molto povera. -uan!o noi 'arliamo !i goals in ra''orto al !uturo e all%autostima) inten!iamo qualcosa c&e !obbiamo ra""iun"ere evolven!oci o evolven!o le situa ioni in cui ci troviamo$ In "enere: !ivertirsi) man"iare cose buone o tenersi in#ormati sono a ioni ri'etitive) ma"ari sem're utili o 'iacevoli) ma conten"ono talmente 'oco !uturo c&e) 'er il si"ni#icato c&e noi !iamo in questo ca'itolo alla 'arola goal) 'ossiamo classi#icarle come attivit( c&e ri"uar!ano il tempo presente 'iuttosto c&e il !uturo. 2e noi viviamo una vita #atta solo !i tanti presenti ci ritroveremmo 'resto col res'iro molto corto e! esauriremo tutte le nostre ener"ie$ Certi 'iaceri c&e si vivono quasi esclusivamente nel presente, !anno un%ener"ia molto limitata$ Il 'iacere c&e ti !( ,il "elato, si esaurisce nel tem'o stesso c&e lo si man"ia$ La solu ione sba"liata * quella !i man"iare sem're 'i4 "elati 'er continuare a 'rovare 'iacere e quin!i sentirsi vivi$ :an"iarne tro''i non solo ci !( molto 'oco in termini !i benessere) ma 'resto ci !anne""ia: #a in"rassare) rovina il #e"ato) al a il colesterolo$ C&i vive sem're e! esclusivamente nel 'resente !eve #ar ricorso a sensa ioni sem're 'i4 #orti o !eve aumentarne le quantit() si tratti !i "elati) 'oAer) !ro"&e) telenovelas) 'alestra o qualsiasi altra cosa ven"a usata non come arricc&imento mar"inale !ell%esisten a) ma in luo"o !ei goals c&e non si &anno o non si 'erse"uono$ La ri'etitivit() quin!i) e la mancan a !i !i##icolt( o ostacoli !a su'erare o comunque !i un im'e"no) li tol"ono !alla cate"oria !ei goal 'ro'riamente !etti$ 2e noi vivessimo invece in con!i ioni 'i4 !i##icili !elle nostre attuali) !ove la vita stessa * in 'ericolo) questi stessi esem'i c&e abbiamo #atto e c&e abbiamo classi#icato non come goals, ma come attivit( !el tempo presente, 'otrebbero

essere !i nuovo consi!erati !ei goals le"ittimi$ Va 'er0 rilevato c&e nel caso in cui le con!i ioni !ell%esisten a #ossero talmente 'recarie) il 'roblema non sarebbe 'i4 quello !ell%autostima, ma 'iuttosto quello !ella so'ravviven a #isica$ 2embra quasi c&e la vita 'on"a sem're e comunque le sue s#i!e$ Non * assolutamente !isonorevole o ecce ionale allora avere !ei 'roblemi !i autostima) 'erc&+ * 'ro'rio la s#i!a c&e !eve vincere c&i si trova nella con!i ione 'rivile"iata !i non !over lottare 'er la so'ravviven a #isica$ A questo 'ro'osito * interessante notare come a volte 'er 'ersone c&e so##rono questo ti'o !i !isa"io esisten iale) una malattia o un 'roblema reale c&e acca!e nella loro esisten a) serva a !ar loro un goal, come ""uarire, o''ure ,su'erare la !i##icolt(, e quin!i) 'ara!ossalmente 'er c&i non conosce questi !ati) la loro autostima aumenta$3 con l%aumentare !el malessere #isico !iminuisce il malessere 'sicolo"ico) o me"lio esisten iale) e viceversa$ Il 'rimo #attore quin!i !a tener 'resente 'er !eterminare il valore !i un goal ris'etto al 'oten iale !i so'ravviven a *: quanto * 'roiettato nel '#$# o$ /arsi !ei goals si"ni#ica 'orsi in una 'osi ione causativa ris'etto alla 'ro'ria esisten a$ 2i contem'la il !uturo, e il #atto !i avere un !uturo !( ener"ia nel presente$ Le nostre a ioni) le !i##icolt( e le situa ioni c&e incontriamo) non sono 'i4 #ine a se stesse) ma acquistano un 'eso e un si"ni#icato ris'etto ai goals c&e vo"liamo ra""iun"ere$ A volte si stanno 'erse"uen!o !ei goals sen a esserne ben coscienti o''ure si !anno 'er scontati$ Formulare !ei goals 'er il #uturo o 'ren!ere coscien a !i quelli c&e si stanno 'erse"uen!o 'ermette !i vivere una vita 'i4 'iena e 'i4 or"ani ata) a tutto vanta""io !ella nostra autostima. 2i 'otranno accettare !i buon "ra!o sacri#ici e #atic&e se ci serviranno a ra""iun"ere i nostri goals. ESERCIZIO( >6 Esaminate c&e valore !ate e quanto tem'o !e!icate nella vostra esisten a a 'assatem'i o a! attivit( nel tem'o 'resente) ris'etto a goals e a 'ro"etti !a reali are in #uturo$

i &o!"s e "e )in!%ic*e )e""esis$en+! Il secon!o !ato c&e !obbiamo 'ren!ere in consi!era ione 'er valutare un goal ris'etto al 'oten iale !i so'ravviven a e all%autostima * quante dinamiche abbraccia$ C&e cosa inten!iamo 'er dinamiche 2i 'otrebbe #are una le ione a 'arte su questo ar"omento: -uesto termine sta a! in!icare le s'inte innate !i so'ravviven a c&e esistono nella s#era umana e in tutti "li or"anismi viventi$ 2e noi esaminiamo la vita !e"li animali sia nelle loro #orme 'i4 evolute come i mammi#eri) c&e in quelle meno evolute) ve!iamo c&e sono "ui!ati !a tre s'inte dinamiche #on!amentali: "! p i%!) quella !i so'ravvivere come or"anismo vivente sin"olo) cercan!o quin!i l%acqua e il cibo necessari 'er la 'ro'ria so'ravviven a3 "! secon)!) quella !i so'ravvivere come s'ecie e quin!i !i 'rocreare e !i assicurarsi c&e la 'role ce la #accia a so'ravvivere) nei vari mo!i c&e la natura &a stabilito 'er le varie ra e3 "! $e +!, quella !i so'ravvivere come "ru''o) 'resente in tutti que"li animali c&e si muovono in branc&i o in sistemi or"ani ati$ In quel caso 'ossiamo

notare c&e il "ru''o acquisisce una sua i!entit( e una sua vita su'eriore a quella !ei sin"oli animali c&e lo com'on"ono$ Ve!iamo anc&e c&e la vita !i o"ni sin"olo animale 'u0 essere sacri#icata 'er il bene !el "ru''o$ Consi!eran!o il sin"olo animale ve!iamo c&e la sua s'inta a so'ravvivere lo 'orta a cercare cibo e acqua 5'rima !inamica6) a 'rocreare e a 'ren!ersi cura !ella 'role 5secon!a !inamica6) a! unirsi in "ru''o9branco 5ter a !inamica6$ 2e consi!eriamo a!esso il "enere umano 'ossiamo notare c&e tutte queste tre !inamic&e sono 'resenti e in 'i4 ve ne sono !elle altre c&e a!esso esamineremo: "! ,#! $! !inamica$ L%1omo non si riconosce solo nel "ru''o o in vari "ru''i c&e 'ossono an!are) !alla squa!ra !i calcio !ell%oratorio) ai com'a"ni !i lavoro) ai membri !i un 'artito 'olitico) alla citt( o alla na ione !i nascita o !i a''artenen a) ma anc&e nel "enere umano nel suo com'lesso$ C&i aiuta un altro essere umano c&e non conosce o incontra 'er caso) c&i va in altri luo"&i 'er aiutare la "ente !i quei 'aesi) lo #a 'erc&+ riconosce tutti "li altri uomini come simili a lui$ Fare il bene non solo !el 'ro'rio "ru''o) ma !ella 'ro'ria s'ecie) * ti'ico !ell%1omo e non * 'resente ne"li animali$ 2en a uscire tro''o !al seminato) 'ossiamo brevemente notare c&e tutte le "uerre sono con#litti !i ter a !inamica$ I 'roblemi !%amore o !i co''ia sono con#litti !i secon!a !inamica$ E i 'roblemi relativi al cibo o all%abita ione sono !irettamente 'roblemi !i 'rima !inamica e in!irettamente 'roblemi !i secon!a o !i ter a se ri"uar!ano la nostra #ami"lia o il nostro "ru''o$ Tanti erroneamente 'ensano c&e i 'roblemi 'rinci'ali !ell%uomo 'roven"ano !alla secon!a !inamica$ Forse * vero se consi!eriamo il 'ericolo 'er la s'ecie umana ra''resentato !al #enomeno !ella sovra''o'ola ione !el 'ianeta < un 'roblema !i quarta !inamica causato !a una attivit( abnorme !ella secon!a < non certo 'er i 'roblemi !%amore o #amiliari c&e si 'ossono incontrare nel corso !ell%esisten a$ 2ono 'roblemi "ravi) ma c&e in "enere acca!ono quan!o non vi sono 'roblemi vitali !i 'rima o !i ter a !inamica$ Nella eH<Iu"oslavia non si 'u0 certo !ire c&e i 'roblemi 'rinci'ali siano !i secon!a !inamica$ Come 'ure in 8uan!a o in 2omalia o in tutti "li altri 'aesi !ella terra !ove vi sono con#litti #ra "ru''i e 'roblemi nel 'rocurarsi cibo e! acqua$ /iciamo c&e nei 'aesi ricc&i !ove 'er un certo tem'o si * vissuti in 'ace) i 'roblemi !i secon!a !inamica acquistano una im'ortan a ma""iore$ La quarta !inamica * quin!i la s'inta a so'ravvivere come a''artenenti al "enere umano al !i l( !ei 'ro'ri "ru''i e !elle 'ro'rie #ami"lie$ A sua volta il "enere umano consi!erato come un%unica entit() in!i'en!entemente quin!i !alle ra e) !alle #ami"lie e !a"li in!ivi!ui c&e lo com'on"ono) * "! ,#! $! )in!%ic!$ 8a e) etnie) 'o'ola ioni sono solo as'etti !ella ter a !inamica e non sono !i 'er s+ una !inamica 5c&ecc&+ ne 'ensino i membri !el Ju JluH Jan6$ -ueste sono le quattro !inamic&e #on!amentali !el "enere umano$ Ve!iamo c&e ris'etto a"li animali 'i4 evoluti 5sarebbe molto interessante consi!erare il !iscorso !elle !inamic&e a''licato a varie s'ecie animali come a! esem'io le a'i o le #ormic&e o i 'in"uini o a ve"etali come le #oreste o i batteri) ma questa non * la se!e a!atta6 l%1omo 'ossie!e) come minimo) una !inamica in 'i4) la quarta$

Vi sono 'oi altre s'inte !inamic&e c&e) in un certo senso) 'otrebbero essere viste come su''orti !elle !inamic&e "i( consi!erate) ma c&e 'ossiamo consi!erare anc&e come vere e 'ro'rie !inamic&e a se stanti: "! ,#in$! )in!%ic! ovvero la !inamica !ella Vita$ O"ni mani#esta ione or"anica !ella Vita #a 'arte !ella quinta !inamica$ La quinta * quin!i la !inamica !el re"no animale e ve"etale$ L%1omo ten!e !a una 'arte a! usarla 'er i 'ro'ri sco'i e in questo senso 'u0 essere consi!erata un su''orto !elle 'rime quattro !inamic&e$ /all%altra ten!e anc&e a! o'erare 'er la mi"liore so'ravviven a !ella Vita in quanto tale nelle sue varie mani#esta ioni$ Per #are un esem'io limite) 'u0 ca'itare c&e un uomo metta a risc&io la 'ro'ria vita 'er salvare quella !el suo cane o 'er s'e"nere l%incen!io !i un bosco$ -uesti esem'i mostrano l%esisten a !i un%altra !inamica oltre le 'rime quattro) sia !a un 'unto !i vista soggettivo 5la s'inta !i un uomo a so'ravvivere attraverso$$$la !inamica in questione6 sia !a un 'unto !i vista oggettivo 5l%entit( c&e costituisce la !inamica stessa3 in questo caso i re"ni animale e ve"etale63 "! ses$! )in!%ic! ovvero la !inamica !el 'ianeta Terra e !ell%1niverso #isico$ /al 'unto !i vista !ella Terra) se"uen!o un%i'otesi #antasiosa ma a##ascinante) essa sarebbe invece una 'rima !inamica) il 2istema 2olare la sua secon!a) con #ratelli 5'ianeti6) #i"li 5Luna6 e "enitori 52ole63 la "alassia 5Via Lattea6 la ter a e l%1niverso la quarta$ La sesta !inamica) 'er ci0 c&e ci ri"uar!a * la s'inta a salva"uar!are l%inte"rit( !el nostro 'ianeta e a mi"liorarla e la s'inta a! es'lorare l%universo c&e ci circon!a$ 7eolo"i e astronomi sono 'ersone c&e sentono una #orte s'inta !i sesta !inamic&e) ma anc&e "li im'resari e!ili e i muratori o'erano sulla sesta !inamica: VI2ITA8E ALT8I L1O7HI o AC-1I2TA8E 1NA CA2A 'ossono) #ra "li altri) essere consi!erati goals !i sesta !inamica3 "! se$$i%! )in!%ic! ovvero la !inamica !ell%Arte e) 'i4 in "enerale) !ell%Estetica e) 'i4 in "enerale ancora) la !inamica !ella -ualit($ /eve essere 'ro'rio una s'inta molto #orte) visto c&e c%* "ente c&e &a sacri#icato le sue altre !inamic&e sull%altare !ella settima) 'ensiamo a Van 7o"& e a! altri artisti o anc&e a coloro c&e sen a essere loro stessi artisti !e!icano buona 'arte !ella loro vita alla #rui ione !i es'ressioni artistic&e o estetic&e$ E in#ine: "o$$!v! )in!%ic!) la !inamica !ello 2'irito o !ell%Astratto) c&e nell%1omo * evi!entemente molto #orte$ Ci sono state !elle e'oc&e e ci sono !elle societ( anc&e al "iorno !%o""i) totalmente !ominate e9o re"olamentate !all%ottava !inamica) come ce ne sono state altre in cui era invece 're'on!erante la settima !inamica 5'ensiamo al 8inascimento6$ Il secon!o as'etto !a consi!erare ris'etto ai goals) come 'robabilmente avrete "i( ca'ito) * quante !inamic&e abbraccia) !irettamente o in!irettamente$ Nel senso c&e un goal 'u0 ri"uar!are all%ori"ine una !inamica) ma la sua reali a ione 'ermette anc&e la so'ravviven a su9!i altre !inamic&e: a! esem'io una 'ersona 'u0 avere un goal !i settima !inamica come /IPIN7E8E -1A/8I o CO:PO88E :12ICA e tramite questo mantenere anc&e se stessa e la 'ro'ria #ami"lia 5'rima e secon!a !inamica6$ In questo caso si &a un "rosso 'oten iale !i so'ravviven a e l%autostima !ella 'ersona sar( alta$ 1tili an!o lo stesso esem'io) 'u0 acca!ere c&e la 'ersona) nel corso !el tem'o) sia costretta a 'ie"are la 'ro'ria 'ro!u ione artistica alle esi"en e !el mercato o !ei committenti) 'er 'oter continuare a mantenersi e a mantenere la 'ro'ria

#ami"lia$ /ovr( in una certa misura cio*) rinunciare al goal ori"inale) o accettarne una versione imbastar!ita$ Ci0 ovviamente #ar( scen!ere la sua l%autostima. Il numero !i )in!%ic*e coinvolte nei 'ro'ri goals * quin!i il secon!o 'unto #on!amentale 'er ci0 c&e concerne il 'ro'rio 'oten iale !i so'ravviven a e la 'ro'ria autostima$ ESERCIZIO( >6 8i"uar!a la !e#ini ione !i o"ni dinamica trovan!o esem'i nella tua esisten a 'er o"nuna !i essa$ ?6 Esamina i tuoi goals e nota quante dinamiche abbracciano$ &o!"s %!$e i!"i e &o!"s spi i$#!"i Prima !i svol"ere il tema !i questa se ione !obbiamo #are !ue 'recisa ioni) an i tre: >6 In questo corso) come "i( abbiamo !etto nell%Intro!u ione) non si 'ren!ono assolutamente in consi!era ioni i'otesi reli"iose sull%esisten a) se non come s'inte innate o comunque 'resenti in o"ni uomo o nella societ( in "enerale) riscontrabili !a c&iunque) ateo o cre!ente c&e sia) quale c&e sia la 'osi ione !i ciascun in!ivi!uo ri"uar!o a questi problemi 5"i( * una #or atura c&iamarli 'roblemi*3 ?6 Avremmo anc&e 'otuto intitolare questa se ione goals concreti e goals astratti o ideali) tanto 'er non usare la 'arola spirituale 'er i motivi s'ie"ati al 'unto >6$ :a 'er i #ini o'erativi c&e ci 'ro'oniamo in questo corso 'ossiamo usare benissimo le cate"orie materiale e spirituale+ K6 -uan!o consi!eriamo !ue concetti o''osti 5!icotomia6 come materiale e spirituale non !obbiamo ve!erli come !ue cose c&e si esclu!ono reci'rocamente3 qualcosa non !eve essere necessariamente o materiale o s'irituale$ Nei loro limiti estremi ci0 'u0 essere vero$ Ai limiti estremi qualcosa 'u0 essere assolutamente materiale o''ure assolutamente s'irituale$ Per il resto ci sar( la 'resen a contem'oranea !ei !ue #attori in ma""iore o minore misura$ Pren!iamo 'ure in consi!era ione !e"li o""etti materiali$ Pren!iamone !ue: un sasso e un%automobile$ Il 'rimo o""etto si trova in natura) il secon!o * costruito !all%uomo$ Esaminiamoli ora secon!o i !ue concetti o''osti !i materiale e spirituale 5ricor!iamoci sem're c&e invece !i quest%ultimo termine 'otremmo anc&e usare astratto o''ure ideale6$ -uan!o noi) !al nostro 'unto !i vista umano e so""ettivo 5c&e * quello c&e a noi interessa) visto c&e ci stiamo occu'an!o !ella nostra esisten a) non !i quella !el sasso) e !ella nostra autostima6) osserviamo il 'rimo o""etto) cio* il sasso) ve!iamo c&e * s. materiale) ma quan!o noi lo consi!eriamo ci ri#eriamo a! esso tramite il suo nome e abbiamo in testa un concetto !i quello c&e *$ /iciamo c&e !al nostro 'unto !i vista il ,sasso, * com'osto !a un LCE !i materialit e !a un ?CE !i spiritualit$ Pren!iamo ora la automobile$ E% un o""etto sem're materiale) ma contiene molto 'i4 ,'ensiero,$ E% com'osto !a materia c&e &a subito una tremen!a tras#orma ione a! o'era !el 'ensiero umano 5e 'oi ovviamente !all%attivit( !ell%uomo$ Prima !ell%attivit( ci sono stati 'er0 'ro"etti e 'ensieri G i!ee G spirito63 contiene una "ran!e quantit( !i ,nomi, e !i ,i!ee,$ /iciamo allora c&e !al nostro 'unto !i vista la ,automobile, * com'osta !al FCE !i materialit e !al KCE !i spiritualit$ 2e 'ren!essimo un libro avremmo un MCE

!i materialit 5* 'ur sem're un o""etto #isico e tratta comunque sem're !i #atti acca!uti nella realt(6 e! un NCE !i spiritualit 5le i!ee e i concetti c&e lo com'on"ono 6$ Le 'ercentuali ovviamente sono arbitrarie$ 2i 'otrebbe continuare cos. esaminan!o tutti "li as'etti !ell%esisten a$ 2u''oniamo !i o'erare nel cam'o !ella :o!a$ Possiamo consi!erarla 'er certi as'etti una attivit( !i settima !inamica 'oic&+ &a a c&e #are con l%estetica) ma &a 'ure a c&e #are con sto##e) tessuti) bottoni) ecc$ 5sesta !inamica6 e con varie attivit( sociali come d,!il,) 'rove) l%atelier stesso 5ter a !inamica6$ 2e una 'ersona 'oi ci lavorasse attivamente 'otrebbe anc&e trarre !ei "ua!a"ni 'er s+ e 'er la 'ro'ria #ami"lia 5'rima e secon!a !inamica6 o comunque ) se non avesse #ami"lia) "li 'otrebbe #ornire buone o''ortunit( 'er una so!!is#acente vita sessuale 5secon!a !inamica6$ /al 'unto !i vista !el !uturo trattato nella 'rima se ione) ne avrebbe sen %altro meno !i un%attivit( artistica vera e 'ro'ria) visto c&e la mo!a) 'er sua natura ten!e a! esaurirsi o"ni volta nell%arco !i una sta"iona) mentre l%arte !ovrebbe essere pressoch, eterna$ /al 'unto !i vista !ella spiritualit ne avrebbe) anc&e in questo caso) meno !i un%attivit( artistica essen!o 'i4 ,terrena,) con !ei #ini 'i4 'ratici e mon!ani$ Ecco quin!i una teoria scienti#ica c&e s'ie"a la su'eriorit( !ell%Arte ris'etto alla :o!a$ E% 'er#ettamente le"ittimo !ire) come in e##etti si !ice) c&e la :o!a nelle sue es'ressioni mi"liori !iventa Arte e c&e l%Arte nelle sue es'ressioni 'e""iori !iventa :o!a$ ESERCIZIO( >6 7uar!atevi intorno e stabilite "ra!i !i materialit e spiritualit in alcuni as'etti !ella vostra vita$ ---------Fatte queste 'remesse 'ossiamo me"lio #ocali are l%ar"omento !i questa se ione) a''lican!o quanto 'recisato so'ra ai goals$ In questo caso non #aremo esem'i 'erc&+ non vo"liamo assolutamente in#luen are lo stu!ente$ Il "ra!o !i spiritualit 'resente in un goal contribuisce a !eterminarne il valore e a! in#luen are il 'oten iale !i so'ravviven a !ella 'ersona ) nonc&+ l%autostima$ La mancan a !i s'iritualit( nei goals !i una 'ersona ten!e a! abbassare la sua autostima$ Essen!o l%autostima un valore so""ettivo) !iciamo 'iuttosto c&e ten!e a! abbassare il suo potenziale di sopravvivenza c&e * invece un criterio o""ettivo$ In base alla #ormula !el valore !ei goals c&e s'ie"&eremo 'i4 avanti in !etta"lio ma c&e "i( abbiamo antici'ato con l%esem'io su arte e mo!a) 'ossiamo stabilire o""ettivamente il potenziale di sopravvivenza !i una 'ersona$ /ei !i#etti in questo 'oten iale 'ossono mani#estarsi in vari mo!i) non necessariamente evi!enti$ Eccone alcuni: A6 Coscien a !i vivere un !isa"io o !i non es'rimersi a! un livello su##icientemente elevato nella 'ro'ria vita$ 5-uesta * la con!i ione mi"liore 'erc&+ evi!en ia comunque) anc&e in uno stato !i 'recariet() un%autocoscien a e 'ermette 'oi !i 'orvi rime!io$6 @6 2omati a ione a livello #isico) con malattie o !isturbi !i vario ti'o 5a livello quin!i !i 'rima !inamica) 'er usare i !ati trattati nella se ione 'rece!ente$6 C6 2caricare questa caren a #uori !a s+) sulle 'ersone e sulla societ( c&e ci circon!a 5sulle altre !inamic&e6$ /6 Com'ensare con 'sico#armaci) !ro"&e) alcolici la mancan a !i goals o !i s'iritualit( nei goals$

E6 Vivere momentaneamente un "ra!o !i i'erattivit( #ino a quan!o 'rima o 'oi i no!i verranno al 'ettine e vi saranno !ei crolli im'rovvisi$ -uest%ultima con!i ione 'u0 avere un suo si"ni#icato e una sua utilit( tem'oranea a! esem'io in quei "iovani c&e non &anno ancora #ormulato !ei goals "lobali sulla 'ro'ria esisten a e vivono un 'o% alla "iornata cercan!o es'erien e !i #acile #rui ione$ Pu0 avere anc&e un valore tem'oraneo 'er c&iunque !ebba su'erare un momento !i##icile$ Pu0 avere cio* un valore tattico) non strategico) come) !%altra 'arte) anc&e il 'unto /6$ Teniamo 'resente 'er0) 'er ci0 c&e concerne i "iovani) c&e lo stesso FA8E E2PE8IENZE 'u0 essere consi!erato un goal con una notevole 'ercentuale !i spiritualit e !uturo$ 8eali ato il goal a so!!is#a ione !ella 'ersona si 'asser( a! altri goal ma"ari meno in!ivi!ualistici) c&e abbracciano 'i4 dinamiche$ A questo 'ro'osito) vale la 'ena riba!ire c&e quan!o 'arliamo !i ,'oten iale !i so'ravviven a, ne 'arliamo sem're in termini relativi e non assoluti) altrimenti sarebbe im'ossibile 'er la stra"ran!e ma""ioran a !elle 'ersone ra""iun"ere una reali a ione nella 'ro'ria esisten a$ Il concetto * ben s'ie"ato nella Parabola !ei Talenti !el Van"elo 5:atteo ?B) >M<KC6: 2i tratta !i #ar #ruttare al me"lio quello c&e si 'ossie!e) non !i stare a so"nare quello c&e non si 'ossie!e$ La 8ealt( ci &a mostrato e ci continua a mostrare esem'i !i 'ersone c&e &anno in#initamente 'i4 !i noi sul 'iano materiale e #isico: ricc&e e) belle a) "iovine a e c&e 'ure vivono !elle !i##icolt( tremen!e) #ino a! arrivare 'ersino al suici!io$ 2icuramente mancava loro qualcosa 5o molto6 sul 'iano spirituale !ell%esisten a o avevano avuto !ei #allimenti 'esanti sui loro goals e non riuscivano 'i4 a contem'lare un !uturo$ Evi!entemente non misuravano la 'ro'ria #elicit( o la 'ro'ria reali a ione in termini !i ci0 c&e 'osse!evano materialmente altrimenti sarebbero stati ben 'i4 #elici$ 2i tratta quin!i !i #ar #ruttare i 'ro'ri ,talenti,) non certo !i mettersi a so"nare quelli c&e non si 'ossie!ono$ /a questo 'unto !i vista la s#i!a c&e l%esisten a ci 'one * u"uale 'er tutti$ C&i &a molto sul 'iano materiale a volte #a molto 'i4 #atica a sintoni arsi con l%as'etto s'irituale !ell%esisten a c&e * altrettanto in!is'ensabile 'er ra""iun"ere uno stato !i benessere$ /i 'er s+ non vi * nulla !i male nella ricc&e a) come non vi * nulla !i male nel man"iare un "elato) an i 'ossiamo !ire il contrario) !i 'er s+ sono valori 'ositivi) biso"na 'er0 evitare in!i"estioni $ Le vitamine 'ossono anc&e #are sc&i#o a volte) 'er0 'ossono #arci star bene 'i4 !i un "elato$ E% 'robabilmente me"lio e !i ma""ior so!!is#a ione s'ostarsi con una Ferrari c&e con una 1no) non sem're 'er0D E sen %altro biso"na #are 'i4 atten ione "ui!an!o una Ferrari c&e una 1no$ 2i risc&ia !i 'i4 !i #arsi male con una Ferrari$ Il senso !ella velocit( sulla Ferrari * alquanto attutito) si risc&ia quin!i !i an!are molto velocemente accor"en!osi !el 'ericolo quan!o * tro''o tar!i$ /%altra 'arte biso"na #are atten ione anc&e quan!o si "ui!a la 1no$ Non esistono automobili) come non esistono con!i ioni !i vita) 'er uscire !alla meta#ora) c&e esclu!ano il risc&io$ Non * com'ito !i questo corso stabilire in c&e misura si 'ossano aumentare le con!i ioni materiali !ell%esisten a$ 2icuramente riteniamo c&e il potenziale di sopravvivenza non 'ossa assolutamente essere misurato solo in termini !i 'ossessi materiali$ Purtro''o la costante contra''osi ione nel corso !ella storia recente #ra 'ensiero laico e 'ensiero religioso, #rutto !i un a''roccio arcaico al 'roblema) &a creato molta con#usione$ Per questo motivo eravamo tentati !i usare altri

termini in luo"o !i materiale e spirituale) non cos. s#ruttati in batta"lie #ra o''oste #a ioni$ 2e riesaminate quanto scritto in questa ultima se ione 'otrete notare c&e: >6 -uesti termini non ven"ono qui a##atto !escritti in contra''osi ione) ma come com'lementari$ Non ven"ono trattati n+ !a un 'unto !i vista religioso n+ !a un 'unto !i vista strettamente laico$ A noi 'iace c&iamare questo nuovo 'unto !i vista .&/&012 3$04A$2$ Ovviamente questi sono concetti "i( a''arsi nel 'ensiero !ell%1omo) anc&e se qui otten"ono una 'i4 'recisa !e#ini ione$ C%* * un !etto orientale c&e ci sembra riassuma 'er#ettamente questa 'osi ione: ,@iso"na avere i 'ie!i 'er terra e la testa in cielo,$ ?6 Non ven"ono stabilite cate"orie !i merito a #avore !i uno !i questi concetti o a s#avore !ell%altro$ En#ati iamo il #attore spiritualit nella nostra equa ione !el potenziale di sopravvivenza 'erc&+ nella nostra societ( 'u0 essere consi!erato quello ,carente,$ In altre societ( e9o in altri "ru''i il #attore carente 'otrebbe essere quello materiale$ /ubito 'er0 c&e a qualcuno !i loro verrebbe in mente !i iscriversi a! un corso !i autostima o c&e venisse acconsentito a!!irittura !i 'ubblicare un tale corsoD Il tentativo inten ionale !i so''rimere uno !i questi !ue #attori "enera sem're situa ioni esas'erate) o''ressive e !e"ra!anti$ La mancan a !i spiritualit nei 'ro'ri goals 5 goals !i settima e ottava !inamica ten!ono a! essere) 'er la stessa natura !i quelle !inamic&e) in ma""ior misura spirituali) ma vi 'ossono e !evono essere com'onenti s'irituali anc&e in goals c&e ri"uar!ano le altre !inamic&e6 crea una con!i ione !i ! i)i$-$ -uesta * !unque una sensa ione c&e si avverte quan!o vi * caren a !i spiritualit nei 'ro'ri goals. Anc&e l%o'erare esclusivamente su passatempi nel tem'o 'resente) sen a #uturo quin!i 5 ve!i se $: goals e !uturo*, o''ure solo su goals !i 'rima !inamica 5ve!i se $: i goals e le dinamiche dell%esistenza6 'u0 'rovocare sensa ioni simili) ma la sensa ione !i ! i)i$- rimane la !iretta conse"uen a !ella mancan a !i spiritualit 5!i astratto) !i i!eali) !i estetica) !i #attori etici) c&iamatela come volete6) nella 'ro'ria esisten a$ ESERCIZIO( >6 Vi ca'ita s'esso !i 'rovare una sensa ione !i ari!it(= Esaminate il "ra!o !i s'iritualit( 'resente nei vostri goals. &o!"s e po$en+i!"e )i sop !vviven+! In questa se ione sinteti eremo i tre as'etti !ei goals s'ie"ati nelle se ioni 'rece!enti in una #ormula 5#ormula G espressione simbolica indicante le relazioni esistenti !ra certe grandezze6 c&e ci aiuter( a !eterminare il potenziale di sopravvivenza a''ortato !a o"ni goal e il loro valore totale. 2imboli usati: &" G goal ps . potenziale di sopravvivenza 5 goal )n . dinamiche '$ . !uturo s/% G rapporto !ra spiritualit e materialit v$ = valore totale PS . n#%e o DN 0 FT 0 S/M VT . PS 1 PS 1 PS 1 2 2 2 3so%%! )e" ps )i o&ni &"4

In questa sem'lice #ormuletta * racc&iuso il valore totale !el potenziale di sopravvivenza !i ciascuno !i noi$ Perc&+ 'arliamo !i potenziale di sopravvivenza e non !i sopravvivenza tout court= Facciamo un esem'io 'rima !i ris'on!ere !irettamente alla !oman!a e 'rima ancora una 'remessa: ci saranno le ioni 'i4 avanti nel corso c&e si occu'eranno !irettamente !ella questione) quin!i ora ci limiteremo a! accennare) 'er non lasciare cose in sos'eso$ 2e io vo"lio #are una s'e!i ione a /aAar 5goal6 mi occu'er0 !i tutto quello c&e mi serve 'er ra""iun"ere la meta$ Valuter0 i me i #inan iari in mio 'ossesso3 me ne 'rocurer0 !e"li altri se non ne &o a su##icien a$ Coinvol"er0 altre 'ersone 5o''ure io sono stato coinvolto !a altri63 stu!ier0 il 'ercorso3 stabilir0 le ta''e3 're'arer0 l%autome o e tutti "li altri strumenti e ba"a"li c&e mi serviranno$ Tutto ci0 stabilir( il valore totale del potenziale di successo in tem'o 'resente !ella mia s'e!i ione c&e 'er essere reale !ovr( tenere anc&e conto !elle !i##icolt( e !ei 'ericoli c&e si incontreranno 'er la stra!a$ Poi a##ronter0 il via""io$ Tornan!o alla sopravvivenza e ai goals noi 'ossiamo stabilire in tem'o 'resente il potenziale) non 'ossiamo avere la "aran ia !el successo$ Per avere una "aran ia !ovremmo ,sotterrare i talenti, come !iceva la 'arabola !el Van"elo citata 'rima3 ma la stessa 'arabola ci !ice c&e quello non * un vero successo) ma an i una scon#itta certa$ Esaminan!o la nostra #ormula 'ossiamo quin!i !ire c&e: il valore totale del potenziale di sopravvivenza ' dato dalla somma del valore dei goals. &l valore potenziale di ogni singolo goal viene dato dal numero di dinamiche che coinvolge, dal !uturo che comprende e dal rapporto !ra spiritualit e materialit. Non stiamo 'arlan!o !i matematica) quin!i non * necessario stabilire !ei valori numerici 'er questa #ormula$ Ci serve 'iuttosto 'er 'oter valutare la nostra esisten a in un mo!o 'i4 a''ro#on!ito e 'i4 o'erativo$ ESERCIZIO( >6 Esamina un tuo goal e stabilisci il suo 'oten iale !i so'ravviven a in base alla #ormula stabilita so'ra$ OOOOOOOOOOOO Accenniamo brevemente a! un #atto) c&e 'er alcuni 'u0 'er0 rivestire un%im'ortan a #on!amentale$ 1na 'ersona 'u0 avere !ei &o!"s totalmente o 'ar ialmente ne&!$ivi: &a cio* !e"li obbiettivi) !elle mete) !ei "oals quin!i) c&e 'reve!ono un certo "ra!o !i )is$ #+ione$ Pi4 s'eci#icatamente 'reve!ono non la sopravvivenza) bens. la distruzione o il danneggiamento !i una i 'i4 dinamiche) in tutto o in 'arte$ Facciamo !e"li esem'i clamorosi: Hitler aveva come "oal c&e la 7ermania 5ter a !inamica6 'ren!esse il 'otere su tutto il mon!o 5quarta !inamica6) annientan!o nel #rattem'o "li Ebrei 5un%altra ter a !inamica6$ -uin!i contem'lava il benessere !i una ter a !inamica) contro il benessere !i un%altra ter a !inamica) e contro la quarta !inamica$ Ve!iamo c&e ai valori !ella #ormula ri'ortata 'oco so'ra si 'ossono a""iun"ere !ei valori ne"ativi c&e sottra""ono quin!i 'otere !i so'ravviven a$

-uan!o un "oal contem'la una !istru ione anc&e minima c%* sem're una sottra ione al valore !el 'oten iale !i so'ravviven a$ Consi!eriamo un clan ma#ioso o camorristico: 'er il benessere !el 'ro'rio clan 5ter a !inamica6 si 'ossono sacri#icare le altre 'ersone 5quarta !inamica6) metten!o o""ettivamente a risc&io !i !istru ione la 'ro'ria 'rima e la 'ro'ria secon!a !inamica$ 2mettere !i costruire su una !inamica !ove si stava 'erse"uen!o un "oal) to"lie a sua volta 'oten iale !i so'ravviven a: Io !iri"o una #abbrica) &o la mia #ami"lia) ecc$ im'rovvisamente mi innamoro !i una 'ersona) non mi occu'o 'i4 !ella #abbrica) il lavoro comincia a! an!are male) ecc$ 2metto cio* !i costruire sulla ter a !inamica 5#abbrica6 e !i conse"uen a il mio 'oten iale !i so'ravviven a scen!e e la mia autostima * in 'ericolo$ Come ve!ete non si tratta !i !iscorsi morali 5anc&e se ci 'otrebbero benissimo stare6) ma !i #atti obiettivi !ell%esisten a$ Potremmo anc&e in questo caso riem'ire 'a"ine e 'a"ine con esem'i e 'ossibilit() ma cre!iamo c&e !ati i #attori !i 'arten a) voi 'ossiate #acilmente riconoscere se esistono o meno nella vostra vita questi goals negativi$ ESERCIZIO( >6 Esamina se stai 'erse"uen!o !ei "oal ne"ativi 5totali o 'ar iali6 ?6 Consi!era l%e##etto c&e &anno sul tuo 'oten iale !i so'ravviven a e sulla tua autostima$ K6 Esamina se &ai smesso !i costruire !ei "oal c&e avevi intra'reso$ M6 Consi!era l%e##etto sul tuo 'oten iale !i so'ravviven a$

&o!"s e !#$os$i%! Tutto quanto abbiamo visto nelle se ioni 'rece!enti ci &a mostrato come l%autostima !i una 'ersona sia in!issolubilmente le"ata ai suoi goals. Ci 'ossono 'oi essere !elle condizioni nell%esisten a) come ve!remo 'i4 avanti) c&e a loro volta in#luen ano il 'oten iale !i so'ravviven a e l%autostima, ma se !ovessimo sce"liere quale * il concetto) il #attore) il 'unto !i vista c&e 'i4 &a a c&e #are con l%autostima non 'otrebbe essere altro c&e quello !ei goals) e! * 'er questo motivo c&e abbiamo !e!icato loro il 'rimo e 'robabilmente 'i4 lun"o ca'itolo$ Accenneremo brevemente a! un as'etto c&e svilu''eremo in mo!o 'i4 a''ro#on!ito nella secon!a 'arte !i questo corso: Fino a! ora abbiamo 'arlato sem're !i goals C01/A#2.0$&, ma ve ne 'ossono essere anc&e !i &1C01/A#2.0$&. /ietro a! o"ni com'ortamento) anc&e il 'i4 casuale) o me"lio !ietro a! o"ni serie !i com'ortamenti vi * sem're una inten ione) una !ecisione) c&e li !etermina) a volte 'i4 evi!ente a! un osservatore esterno 'iuttosto c&e al le"ittimo attore$ A volte * necessario 'erci0 se"uire il 'rocesso inverso: osservan!o !elle serie !i com'ortamenti) si 'u0 ricercare quali 'ensieri) !ecisioni) inten ioni) goals li !eterminano$ Non * solo questione !i !arsi !e"li interessi nell%esisten a o !i strutturarsi il tem'o) come certe #ubblicit "#rogresso") o certe rubric&e !i riviste !i consumo) su""eriscono$ -uesti sono es'e!ienti tattici3 'ossono servire 'er su'erare !ei momenti !i !i##icolt( o !i impasse) ma non mo!i#icano) se non in

minima 'arte) il valore totale !el potenziale di sopravvivenza e non 'ossono c&e avere un valore tem'oraneo e limitato$ I goals sono invece a''rocci strate"ici all%esisten a c&e vanno !irettamente a! in#luen are quel valore totale. Noi abbiamo ra"ione !i ritenere c&e il potenziale !i sopravvivenza) il benessere !i una 'ersona siano naturalmente alti$ 2ono !elle sovrastrutture esterne o !ei blocc&i interni c&e li abbassano e! anc&e l%ignoranza operativa6 a"ire cio* in base a !ati sba"liati) cre!en!o !i #are il 'ro'rio bene$ Acquisire i !ati corretti 'ermette quin!i !i risolvere al B>E il 'roblema e questo * l%obbiettivo !i questo corso$ A volte ci vuole un 'o% !i tem'o) un 'o% !i 'a ien a) e a volte le 'ersone non se li conce!ono$ /%altra 'arte &anno im'ie"ato ?C) KC) MC anni 'er mettersi nelle con!i ioni in cui si trovano) 'erci0 * !el tutto le"ittimo lasciare il tem'o ai !ati corretti !i scio"liere le incrosta ioni c&e incontrano sul loro cammino$ A volte ci vuole anc&e tem'o 'erc&+ le nuove vie c&e si sono a'erte !inan i a noi si !e#iniscano me"lio nei loro si"ni#icati: voi 'otreste essere 'er#ettamente convinti !ella #ormula c&e abbiamo !escritto 'rima sen a 'er0 riuscire ancora a sostituire i simboli con !e"li as'etti reali !ella vostra vita$ 1n attimo !i 'a ien aD A volte i tem'i !ell%esisten a non sono 'aralleli a quelli c&e voi vorreste !arvi$ Non #atevi 'ren!ere !all%ansia$ 7o!etevi il #atto !i aver ca'ito !elle cose c&e 'rima non sa'evate e !i aver in!ivi!uato !elle cose c&e non vanno nella vostra esisten a$ E so'rattutto ricor!atevi c&e le verit( !ell%esisten a sono sem'lici e tutti noi le abbiamo incontrate nella nostra vita$ Le""ere qualcosa non si"ni#ica com'ren!erla3 com'ren!erla non si"ni#ica conoscerla$ 2olo la conoscen a ci 'ermette !i mo!i#icare e##ettivamente la nostra esisten a e ci vuole im'e"no e a volte tem'o 'er com'ren!ere e so'rattutto 'er conoscere$ CONO2CE8E qualcosa si"ni#ica sa'er OPE8A8E con quella cosa$ E 'er ren!ere un 'ensiero operativo biso"na isolarlo e ve!erlo in tutti i suoi as'etti e le sue connessioni$ ESERCIZIO( >6 In!ivi!ua i goals c&e &ai avuto in 'assato com'resi quelli !ell%in#an ia$ ?6 8iesamina il tuo 'assato cercan!o !i trovare goals c&e &ai 'erse"uito inconsa'evolmente$ K6 Per o"ni goal trovato ai 'unti >6 e ?6 stabilisci: a6 2e * stato ra""iunto) b6 2e * stato sostituito !a un nuovo goal) c6 2e * stato abban!onato) ! 2e l%&ai mo!i#icato nel corso !el tem'o 5o se si * mo!i#icato6) e6 2e qualcuno si * o''osto o l%&a contrastato$ M6 Esamina i goals su cui stai o'eran!o in tem'o 'resente B6 In!ivi!ua eventuali goals su cui stai o'eran!o inconsa'evolmente$ N6 8iabilita goals c&e &ai abban!onato in 'assato$ F6 A''lica la #ormula !el ps 'er o"ni goal. A questo 'unto avete i !ati su##icienti 'er valutare il v$ !el ps !ella vostra esisten a$ Notate se siete carenti 'er ci0 c&e concerne i goal e il loro valore

'oten iale$ -uanto questo as'etto !ell%esisten a &a in#luen ato e in#luen a la vostra esisten a= /ovreste essere in "ra!o !i ris'on!ere a questa !oman!a$ Esaminate quanto F1T18O c%* nella vostra esisten a) se ci sono /INA:ICHE su cui non state o'eran!o e quanta 2PI8IT1ALITP% * 'resente 5se avete un a''roccio marcatamente mistico nei con#ronti !ella vita) esaminate) al contrario se nella vostra esisten a vi * una !ose su##iciente !i :ATE8IALITP% ovvero !i CONC8ETEZZA6$ 2e notate !i essere carenti in tutte queste cose sa''iate c&e questo * il motivo 'er cui la vostra autostima * bassa$ /ovrete stabilire !ei goals 'er la vostra esisten a$ Fate questo sen a #retta e sen a ansia$ 2e non sa'ete come #are non !is'erate) in #on!o si tratta solo !ella 'rima le ioneD /%altra 'arte se voi stu!ierete con coscien a quanto so'ra e quanto se"uir( le cose 'er voi non 'otranno c&e mi"liorare) 'oic&+ l%autostima * una com'onente innata !ella vostra natura$ LEZIONE II GIOCHI -uesta secon!a le ione * strettamente le"ata alla 'rece!ente$ &l gioco ' (uell%attivit complessa) che si prolunga nel tempo che ha come risultato il raggiungimento di un goal e) sia 'er giochi 'ro'riamente !etti sia 'er quelli !ell%esisten a) un premio o tro!eo) o comunque una grati!icazione o ricompensa$ Il gioco com'ren!e la 'ossibilit( !i vincere o !i perdere$ Perc&+ esista una condizione di gioco vi !evono essere !elle barriere e9o !e"li avversari contro cui battersi$ 5Io 'osso "iocare un 'artita contro me stesso cercan!o !i ra""iun"ere un !eterminato 'unte""io o risultato) o''ure 'osso "iocare contro un avversario 'er batterlo$ Posso anc&e abbinare le !ue cose: 'osso "iocare cio* contem'oraneamente contro me stesso e contro un avversario$6 Perc&+ un gioco 'ossa esistere ci !eve essere una certa libert !i scelta e !i movimento$ Il gioco com'ren!e !elle regole a cui ci si !eve attenere 'er "iocarlo correttamente altrimenti si sba"lia o) 'e""io) si bara$ Preve!e anc&e l%utili a ione !i un campo o !i un territorio entro cui venire "iocato$ -ueste sono le com'onenti caratteristic&e !i o"ni gioco. Nel ca'itolo 'rece!ente abbiamo esaminato i goals c&e 'ossiamo ora "iustamente collocare come l%as'etto #inale !el gioco$ 8a""iun"ere il goal 'one termine 'ositivamente a! un gioco o a! una sua 'arte$ A quel 'unto) in "enere) !o'o la contem'la ione !el successo) 'ar iale o totale) si continua la 'artita) o''ure si 'assa a! un%altra o si comincia un nuovo gioco$ Il numero) la qualit() la !urata) l%intensit( !ei giochi &anno una !iretta in#luen a sulla autostima !i una 'ersona$ Come 'ure &anno un%in#luen a la com'eten a e l%onest( con cui ven"ono "iocati e i risultati c&e si otten"ono$ Cerc&iamo !i esaminare 'er 'rima cosa un gioco vero e 'ro'rio) come 'u0 essere quello !el calcio 'er 'oter in!ivi!uare e riconoscere tutti i #attori costituenti$ Nel gioco !el calcio io a##ronto una 'artita con i miei com'a"ni !i squa!ra) contro !e"li avversari) in un cam'o !a "ioco) !oven!o ris'ettare !elle re"ole)

cercan!o !i vincere) im'ie"an!o un tem'o stabilito$ Cerco !i vincere se"nan!o un goal o) 'i4 'recisamente nel caso !el calcio: se"nan!o un goal in 'i4 !e"li avversari$ 2e 'oi sono iscritto con la mia squa!ra a! un torneo avr0 il goal !i arrivare 'rimo alla #ine !el torneo stesso o''ure in un%altra 'osi ione so!!is#acente in base alle mie valuta ioni ini iali$ Nell%esem'io !el calcio) sia a livello 'ro#essionistico) !ove !a un 'unto !i vista esisten iale il vero goal !ei "iocatori * quello !i "ua!a"nare !ei sol!i) sia a livello amatoriale) !ove il vero goal !ovrebbe essere quello !i !ivertirsi) ve!iamo c&e) nella ma""ior 'arte !ei casi) il 'erio!o !i tem'o !ella contem'la ione e !el "o!imento !el risultato ottenuto * !i "ran lun"a in#eriore al tem'o im'ie"ato 'er ottenere il risultato stesso$ 8is'etto alla 're'ara ione) ai ritiri) allo svol"ersi !el cam'ionato) il tem'o !ella 'artita in se me!esima * molto breve$ :entre il risultato !ella 'artita sar( sen %altro le"ato) oltre c&e alla nostra 're'ara ione e #or a) alla #or a e alla 're'ara ione !e"li avversari) oltre c&e a! eventi casuali) il nostro ren!imento nella 'artita !i'en!er( !alla nostra bravura e #or a in senso "enerale e !al nostro "ra!o !i 're'ara ione in senso s'eci#ico$ Fra tutti i #attori com'onenti il gioco 'ossiamo ve!ere c&e ve ne sono alcuni su cui noi 'ossiamo sicuramente o'erare) come la scelta !el ti'o !i "ioco, l%im'e"no c&e mettiamo nella 're'ara ione) il ris'etto !elle re"ole$ Altri #attori) in 'rimo luo"o la #or a e la 're'ara ione !e"li avversari) s#u""ono al nostro controllo$ 1n "iocatore 'u0 avere successo non solo vincen!o il tro#eo ma""iore !el torneo !i serie A) ma) ris'etto al valore !i 'arten a !ella sua squa!ra) 'u0 avere successo anc&e arrivan!o a met( classi#ica o''ure evitan!o !i retroce!ere) salen!o !alla serie in#eriore a quella su'eriore) e cos. via$ 2en %altro il "iocatore !ella squa!ra c&e &a evitato !i retroce!ere all%ultima "iornata avr( subito molte 'i4 scon#itte) avr( !ovuto ,in"oiare 'i4 ros'i, !i quello c&e * arrivato secon!o) 'er!en!o lo scu!etto all%ultima "iornata) 'er0 alla #ine sar( so!!is#atto !i s+ 'erc&+ &a ra""iunto il goal !i non retroce!ere) mentre l%altro sar( !is'erato 'erc&+ non &a ra""iunto il goal !i vincere lo scu!etto$ Il livello !i APPA7A:ENTO * quin!i relativo e! * im'ossibile stabilirlo in senso ri"i!o e assoluto) ma la societ( ten!e a 'resentare !ei mo!elli !i a''a"amento stereoti'ati c&e) in mancan a !i una com'rensione !el #enomeno) ven"ono assunti acriticamente crean!o !ei mira""i irra""iun"ibili a tutto !isca'ito !ella 'ro'ria autostima$ O"ni gioco, 'er sua natura) 'ro'one le sue s#i!e e 'ermette una com'leta so!!is#a ione a qualunque livello ven"a "iocato$ In teoria non !ovrebbe essere !i##icile stabilire il 'ro'rio com'ito e il 'ro'rio ruolo in un gioco , almeno se si tratta !i una 'artita !i calcio: * ovvio c&e se "ioc&iamo una 'artita !ovremo cercare !i #are "oal o !ovremo evitare !i 'ren!erne) "iocan!o all%attacco o in !i#esa3 sicuramente !ovremo contrastare i nostri avversari$ Persino nel calcio ca'ita 'er0 c&e il "iocatore avverta !elle con#usioni tattic&e sui suoi com'iti s'eci#ici e sul suo ruolo$ 2'esso si sente #uori ruolo o non riesce a! a!e"uarsi subito a !elle nuove tattic&e intro!otte$ 2e questo 'u0 acca!ere nel calcio) #i"uriamoci nella vita$ La cosi!!etta ,rivolu ione sessuale, !ella #ine !e"li anni sessanta e il ,#emminismo,) 'er #are un esem'io) con i su''orti sociali e tecnolo"ici c&e ne &anno 'ermesso la nascita) &anno creato notevoli !i##icolt( !i ruolo e !i com'iti nei giochi !ella #ami"lia e !el sesso 5seconda dinamica*$ -uan!o nella societ( in cui viviamo non sono !eterminati c&iaramente i ruoli e i com'iti !ei "ioc&i #on!amentali) noi ci 'ossiamo sentire con#usi e insicuri #ino al 'unto !a 'er!ere !i vista i

goals c&e quei giochi naturalmente 'reve!ono$ -uesto 'u0 #ar !iminuire la nostra autostima e il nostro potenziale di sopravvivenza. Ve!iamo allora c&e !a una 'arte * naturale cercare !i conse"uire "li obbiettivi !el gioco a cui si sta 'arteci'an!o) !all%altra non * cos. scontato !e#inire il nostro ruolo e i nostri com'iti e 'ersino su"li obbiettivi ci si 'u0 sentire con#usi$ Il benessere e l%autostima non !i'en!ono cos. strettamente !all%arrivare 'rimi nei "ioc&i c&e la societ( 'ro'one o !al su'erare i concorrenti$ 1n 'rimo 'asso im'ortante 'er ca'ire il 'erc&+ !i questo l%abbiamo #atto nella le ione 'rece!ente: essen!o il goal il momento culminate !i un gioco o !i una serie !i giochi, * #acile !e!urre c&e il valore !el potenziale di sopravvivenza !i un goal si ri#lette anc&e sul valore !el relativo gioco o serie di giochi$ Inoltre una 'ersona 'u0 essere assolutamente non attre ata a sostenere un%im'rovvisa #ortuna o un%im'rovvisa ricc&e a c&e le ca'ita a!!osso) come 'u0 non essere attre ata a "estire una ricc&e a 'ro!otta !ai suoi "enitori o una belle a #isica c&e la natura le &a !onato sen a c&e lei abbia #atto nulla 'er averla$ E !i questo as'etto ci occu'eremo 'i4 a''ro#on!itamente in una le ione successiva$ 1scen!o !alla meta#ora s'ortiva 'ossiamo ve!ere tutte le attivit( c&e svol"iamo nella vita come una serie !i giochi !i ma""iore o minore im'ortan a: !al sem'lice 'assatem'o alla nostra 'ro#essione e a tutte le altre attivit( c&e svol"iamo sulle varie dinamiche$ A volte si "iocano giochi sen a aver ben stabilito il goal !a ra""iun"ere$ 2i "iocano s'esso giochi in cui ci si trova coinvolti nostro mal"ra!o) o c&e &anno !e"li svilu''i c&e noi all%ini io non avevamo 'revisto) o''ure c&e sono stati stabiliti 'er noi !a qualcun altro a! esem'io !ai "enitori o''ure !alla societ( o !alle mo!e c&e subiamo$ Il !iscorso sul gioco * quin!i 'i4 com'lesso !i quello sui goal) 'oic&+ sono 'i4 numerosi i #attori !a tenere in consi!era ione$ Il goal * solo uno) sebbene sia il 'i4 im'ortante) !ei #attori c&e com'on"ono un gioco$ Per 'rima cosa !obbiamo !are uno s"uar!o alla nostra vita in!ivi!uan!o i giochi c&e stiamo "iocan!o e! esaminan!oli con i criteri es'ressi #inora in questa le ione$ ESERCIZIO( >6 Esamina la tua esisten a e cerca !i in!ivi!uare il gioco 'rinci'ale o i giochi 'rinci'ali c&e stai "iocan!o$ ?6 8icerca 'er o"ni gioco cos. trovato tutti i #attori costitutivi scritti so'ra 5scrivi un vero e 'ro'rio sc&ema con 'articolare atten ione alla c&iare a !el goal e !el ruolo, 5se ti risulta !i##icile allenati in!ivi!uan!o un "ioco nella vita !i qualcuno c&e ti sta vicino6$ K6 Pren!i consa'evole a !elle eventuali mancan e o con#usioni e stabilisci !elle strate"ie 'er 'orvi rime!io$ M6 Nota se stai "iocan!o !ei giochi c&e non &ai scelto tu$ &ioc*i es$e ni 5 &ioc*i in$e ni Cominciamo con una le""e: I 8IPET1TI FALLI:ENTI NEL 7IOCA8E 3&0C7& 2/"2R1&) IN/1CONO 1NA PE82ONA 5O 781PPO) O 8&1A9&CA6 A 7IOCA8E 3&0C7& &1"2R1&$ La 'arola c&iave) in questo caso) * FALLI:ENTO$ E% #orse 'i4 corretto !ire CON2I/E8AZIONE /I FALLI:ENTO) nel senso c&e sebbene il 'unto !i vista so""ettivo e quello o""ettivo) 'ossano s'esso coinci!ere) non necessariamente * cos.$ Lo stesso ,#atto, 'u0 essere visto !a qualcuno come un "ran!e

successo e !a altri come un totale #allimento$ -uan!o) nella le""e sovraes'osta) 'arliamo !i$$$ ri'etuti #allimenti$$$ inten!iamo ci0 !a un 'unto !i vista so""ettivo$ /a un 'unto !i vista o""ettivo la morte !ovrebbe essere il #allimento !e#initivo) 'oic&+ im'lica l%im'ossibilit( !i ra""iun"ere qualsiasi ulteriore goal, e''ure ve!iamo c&e !a un 'unto !i vista so""ettivo 'u0 sen %altro non essere cos.$ C%* c&i muore contento !i aver ra""iunto i goals 'osti nella 'ro'ria esisten a$ C%* c&i si atten!e un%altra vita in un luo"o mi"liore) c%* c&i si atten!e altre vite !ove 'oter continuare a 'erse"uire i 'ro'ri goals. C%* anc&e c&i non si atten!e 'ro'rio nulla) ma consi!era c&e va!a bene cos.$ Per ci0 c&e concerne il FALLI:ENTO biso"na tener quin!i conto !i un 'unto !i vista o""ettivo e !i uno so""ettivo$ Per ci0 c&e concerne l%autostima, * 'i4 im'ortante il 'unto !i vista so""ettivo) cio* il 'unto !i vista strettamente 'ersonale su ci0 c&e viene consi!erato un #allimento o''ure un successo$ -uella c&e o""i mi a''are una scon#itta !omani lo 'otr0 ritenere un utile inse"namento c&e la vita mi &a im'artito$ Lo scultore Francesco :essina 'oc&i anni 'rima !i morire !iceva in un%intervista !i rin"ra iare /io 'er tutte le so##eren e c&e aveva subito 'erc&+ "li avevano 'ermesso !i im'arare molte cose$ Nessuno va a cercarsi !i 'ro'osito !elle so##eren e) 'er0 non * !etto c&e tutti i mali ven"ano sem're 'er nuocere$ 8imane il #atto c&e un #allimento * 'rima !i tutto un #attore so""ettivo e 'oi o""ettivo$ 2tiamo 'arlan!o !i ,consi!era ioni,su #atti o acca!imenti c&e !evono essere comunque 'erce'iti e valutati correttamente 'er quello c&e sono) non !i visioni !istorte o allucinatorie !ella realt($ Cos%* un gioco interno E% un gioco con se stesso$ Vi sono molti mo!i !i #arlo: uno 'u0 stare tutto il "iorno a 'ensare3 'u0 es'lorare i reami !ell%imma"ina ione3 'u0 va"are nel suo 'assato3 si 'ossono #are !elle consi!era ioni sulle 'ro'rie amici ie o sulle in"ratitu!ini altrui$ 2i 'u0 'assare il tem'o a 'reoccu'arsi !el 'ro'rio #uturo$ 2i 'u0 cominciare a bere o a !ro"arsi$ 2i 'u0 'icc&iare la mo"lie) controllare ossessivamente i #i"li$ 2i 'ossono svilu''are malattie 'sicosomatic&e$ Tutti questi sono giochi interni nati a causa !el #allimento in giochi esterni$ A volte si sco'rono !elle vene artistic&e o !ei lati mai visti 'rima !el 'ro'rio carattere$ :arcel Proust) incre!ibilmente asse!iato !a malattie e !is"ra ie) si ri#u"i0 in giochi interni) sen a abban!onare mai il gioco esterno !ello scrivere$ :olti suoi e'i"oni si limitano a ricalcare le sue orme nelle nevrosi e ne"li scon#orti$ I giochi interni come le malattie 'sicosomatic&e) "li stati !%ansia) le nevrosi ri!ucono il nostro potenziale di sopravvivenza e s'esso la nostra autostima$ /iciamo 'er0 c&e l%as'etto #on!amentalmente ne"ativo 'er la 'ro'ria autostima e 'er il 'ro'rio potenziale di sopravvivenza * L%A@@AN/ONO /EI 7IOCHI E2TE8NI$ 8inunciamo ai nostri giochi esterni e li sostituiamo) quasi sem're inconsa'evolmente) con giochi interni$ Per ci0 c&e concerne il "iusto a''roccio ai giochi esterni vi sono quattro #attori !a 'ren!ere in consi!era ione: LIVELLO /I CA21ALITP% 78A/IENTE CO:PETENZA A8EA /I 8E2PON2A@ILITP%$ LIVELLO /I CA21ALITA%: -uesto * il ra''orto #ra movimenti9a ioni 9attivit( 'reviste e quelle im'reviste$ Il termine ,casualit(,) !i 'er se stesso e 'er sua

natura) si ri#erisce alle impreviste$ O"nuno !i noi &a) a! un estremo) un limite !i tolleran a !i casualit) oltre il quale non riesce 'i4 a #ar #ronte ai movimenti im'revisti) o''ure li vive con molto !isa"io e all%altro estremo un limite !i interesse) al !i sotto !el quale il "ioco non riesce 'i4 a catturare la nostra atten ione$ Va !a s+ c&e i nostri "ioc&i !ebbano svol"ersi 'rinci'almente all%interno !i questi !ue limiti se non vo"liamo accumulare #allimenti$ La tolleran a !i casualit * un valore altamente variabile !a 'ersona a 'ersona e si 'u0 o'erare 'er aumentarla$ /al livello !i casualit nei nostri giochi !i'en!e) in 'arte) la nostra autostima. 7iocare al !i l( !ei !ue limiti !etermina un accumulo !i #allimenti !a una 'arte e! un senso !i inutilit( !all%altra$ 78A/IENTE: Con il termine gradiente si inten!e un a''roccio "ra!uale alle !i##icolt( c&e certi giochi ci 'resentano$ E% un #attore in una certa misura le"ato al livello di casualit$ 2e non si ris'etta il gradiente in un gioco si aumenta la 'robabilit( !i #allimenti$ E% !i vitale im'ortan a quin!i 'er la nostra autostima c&e si ris'ettino i gradienti come 'ure il nostro livello di casualit$ Nella societ( s#ortunatamente si ten!e a #are giochi im'reve!ibili o conosciuti solo 'er sentito !ire o co'iati !alla televisione o !ai "iornali$ Ci sono ra"a e c&e vanno a letto con tutti nel #renetico tentativo !i ,trovare l%amore,) quan!o il loro livello di casualit non va oltre un tenero bacio$ A!e"uan!o il gioco ,innamoramento, al livello c&e * loro reale e am'lian!olo via via) 'otranno "iocare un gioco c&e !ia loro so!!is#a ioni e non #allimenti) #ino al ra""iun"imento !ei loro goals$ 1n a''roccio 'er gradienti * #on!amentale 'er il buon esito !ei nostri giochi$ Tantissime sono le 'ersone c&e &anno rinunciato a certi giochi solo 'erc&+ li &anno a##rontati su un gradiente tro''o ri'i!o) riceven!o un trauma talmente #orte !a arrivare alla conclusione !i non esserne a!atti$ -ueste 'ersone 'ossono allora cominciare a "iocare giochi interni o''ure giochi distruttivi$ CO:PETENZA: Il livello !i com'eten a 'osse!uto nell%a##rontare un !eterminato gioco * #on!amentale 'er quanto ri"uar!a il buon esito !i quel gioco e la 'ro'ria autostima$ Ve ne sono alcuni nella societ( 'er cui la com'eten a non * ric&iesta$ Pensiamo a certi a''alti) a certe o'ere 'ubblic&e) a certi concorsi truccati) a certi 'osti 'ubblici in cui non viene ric&iesta alcuna com'eten a$ :a l%autostima !i'en!e 'i4 !a noi stessi c&e !al "iu!i io !e"li altri$ A volte l%autostima !i una 'ersona 'u0 subire un tracollo 'ro'rio 'erc&+ si riceve un riconoscimento esa"erato !a 'arte !e"li altri) quan!o non si ritiene !i esserne meritevoli 5!a ci0 sembrano essere immuni certi 'oliticiD6$ Non biso"na lasciarsi in"annare !alle a''aren e: tante 'ersone 'rota"oniste !i "ioc&i !e"ra!ati 'ossono ostentare una "ran!e sicure a !i #ronte alle telecamere o 'er un certo 'erio!o !ella loro vita) ma la "ran!e ma""ioran a !i costoro si sostiene con !ro"&e e 'sico#armaci) o''ure svilu''a malattie 'sicosomatic&e e s'esso) !o'o una vita a''arentemente !i successo #a una #ine miserevole$ 2e ci #osse invece qualcuno !i loro a cui ecce ionalmente tutto #ila liscio) si"ni#ica c&e) 'ur aven!o !ei 'unti carenti) ne &anno altri) c&e noi non siamo in "ra!o !i osservare) c&e ten"ono comunque alta la loro autostima$ Non * sem're le"ittimo "iu!icare il potenziale di sopravvivenza !i una 'ersona in base alle sue a ioni$ O"ni societ() o"ni e'oca) o"ni cultura e! o"ni 'ersona &a i suoi co!ici morali c&e non sem're coinci!ono con i nostri$ C&i violava la Tomba !el Faraone una volta veniva messo a morte) a!esso riceve "loria e onori$ 2ocrate) al "iorno !%o""i) verrebbe 'robabilmente !enunciato al Tele#ono A urro$ I

concetti s'ie"ati in questo corso vanno al !i l( !ei co!ici morali e !elle sin"ole a ioni$ La competenza * un #attore c&e va coltivato e 'u0 !a sola bastare a sollevare l%autostima !i una 'ersona$ Certamente il riconoscimento !el nostro o'erato !a 'arte !e"li altri * un #attore molto im'ortante) ma non #on!amentale come sembra o come viene 'ubblici ato !ai me!ia$ La nostra autostima !i'en!e in sostan a !al nostro potenziale di sopravvivenza$ Cercare competenza nel 'ro'rio lavoro 'u0 !iventare un goal in se stesso c&e abbraccia 'i4 !i una !inamica e c&e contiene una notevole !ose !i s'iritualit($ Vi sono lavori c&e stimolano 'i4 !i altri la competenza e la creativit$ :a il #atto !i #are un lavoro non molto ori"inale e creativo non ci !eve im'e!ire !i a"ire con competenza in quello c&e stiamo #acen!o$ An i) biso"na im'e"narsi 'ro'rio in quelle cose c&e meno lo ric&ie!ono$ La ricerca !ella competenza * un atte""iamento mentale$ 2i"ni#ica voler #are un gioco costruttivo e attivo$ Pi4 il lavoro * sca!ente 'i4 !obbiamo im'e"narci a #arlo con competenza 'erc&+ "i( la nostra autostima * in 'ericolo a causa !el basso livello di interesse c&e quel lavoro stimola in noi$ A questo 'ro'osito mi * ca'itato recentemente !i 'oter #are un 'ara"one #ra come veniva svolto il lavoro in !ue u##ici 'ubblici !iversi !ella citt($ 1no era la bi"lietteria !ella sta ione #erroviaria) l%altro l%ana"ra#e$ Alla sta ione vi erano lun"&e co!e !i via""iatori im'a ienti !i #ronte a !ue s'ortelli) mentre "li altri rimanevano c&iusi) sebbene si ve!essero im'ie"ati se!uti alle scrivanie retrostanti c&e non sembravano 'articolarmente im'e"nati$ 7li im'ie"ati a"li s'ortelli tenevano "li occ&i bassi) non sembravano interessati ai 'roblemi !ei via""iatori$ 2i !ilun"avano in s'ie"a ioni inutili con alcuni via""iatori) visto c&e vi erano cartelloni in#ormativi in tutta la sta ione) mentre i"noravano altri il cui treno 'artiva !o'o 'oc&i minuti$ Ai se"ni !i im'a ien a rea"ivano s"arbatamente$ Erano 'alli!i e 'arlavano a bassa voce$ Non mostravano n+ interesse n+ entusiasmo 'er quello c&e stavano #acen!o$ Tras#erivano su"li utenti il loro senso !i #rustra ione e la loro bassa autostima. All%ana"ra#e invece c%era un "ru''o !i im'ie"ati sim'atici e! e##icienti) 'ronti a venirti incontro e sem're consa'evoli !ella tua 'resen a3 l%attesa era minima) "li s"uar!i erano alti e le comunica ioni 'recise e "entili$ 2tavano bene loro e mettevano a loro a"io il 'ubblico$ A volte si * e##icienti solo quan!o si &anno a!!osso "li occ&i !el ca'o3 ma la competenza * qualcosa !i 'i4: E% un atte""iamento "lobale verso i com'iti c&e si &anno e verso le altre 'ersone) colle"&i o utenti$ 1n%alta autostima "enera competenza. La competenza "enera un%alta autostima. A8EA /I 8E2PON2A@ILITA%: /e#inire la 'ro'ria area di responsabilit * im'ortantissimo so'rattutto in quelle attivit( c&e com'ortano un lavoro !i team o comunque insieme a! altra "ente$ 2'esso in quei casi il nostro lavoro si con#on!e con quello altrui) lascian!oci nell%incerte a su ci0 c&e ci com'ete e sul nostro e##ettivo contributo$ Pu0 acca!ere anc&e in #ami"lia$ Continui liti"i e #rustra ioni 'ossono !erivare !al non aver ben !e#inito le ris'ettive aree di responsabilit. Le cose vanno bene o male e noi non sa''iamo c&e 'arte abbiamo in tutto ci0$ Non sa''iamo #in !ove si esten!e la nostra res'onsabilit($ In tutti i casi !i ,scaricabarili, si ve!ono !elle aree di responsabilit totalmente abban!onate e con#use$ 1n !iri"ente !ovrebbe come 'rima cosa asse"nare c&iaramente le res'onsabilit( ai suoi sotto'osti) altrimenti !ovrebbe essere il !i'en!ente stesso a ric&ie!erlo$ 2'esso si 'er!e autostima 'ro'rio 'erc&+ non

si &a ben c&iara l%area entro cui il nostro gioco si svol"e o c&e com'ete al nostro ruolo. A volte 'ersino il ruolo non * stato c&iaramente !e#inito$ OOOOOOOOOO Abbiamo visto quin!i quali sono i #attori c&e 'ermettono !i 're!is'orci a "iocare con successo giochi esterni. Abbiamo visto anc&e come ri'etuti #allimenti nei giochi esterni 'ortino a "iocare giochi interni. Non * o''ortuno cercare tro''o insistentemente una solu ione ai giochi interni$ Essi sono "i() in buona 'arte) una !evia ione !al naturale corso !ell%esisten a: il cercare !i risolverli li am'li#ica ulteriormente) 'oic&+ rivol"ere l%atten ione a qualcosa ten!e a vali!are e a! in"i"antire la cosa stessa$ :olto me"lio quin!i rivol"ere la nostra atten ione ai giochi esterni, ra##or an!o quelli esistenti) riabilitan!o quelli abban!onati a causa !i #allimenti e! eventualmente crean!one !i nuovi$ -uesto atte""iamento "i( !a solo to"lie 'otere ai giochi interni$ A secon!a !el luo"o in cui vi trovate a vivere vi sono mo!alit( !i##erenti !i a''roccio con le altre 'ersone e o''ortunit( !iverse$ @iso"na quin!i stu!iare il territorio in cui si a"isce$ 2e vi trovate su una s'ia""ia esotica) 'robabilmente il mi"lior mo!o 'er intera"ire con le altre 'ersone sar( quello !i c&iacc&ierare !el 'i4 e !el meno su 'assatem'i) s'ort e !ivertimenti$ Nelle nostre citt( in!ustriali ate le interrela ioni si basano sul lavoro e! * molto !i##icile 'rescin!ere !a ci0$ Tutti 'arlano !i vacan e e! evasioni) ma la ma""ior 'arte !el tem'o la si 'assa lavoran!o$ Non vi * nulla !i male nel lavorare) an i$ 2ebbene lavorare onestamente) 'er una 'a"a equa) non abbia ai "iorni nostri una "ran!e re'uta ione) * una !elle cose 'i4 'ositive c&e si 'ossano #are) 'oic&+ si tratta !i una AZIONE CON 1NO 2COPO 5"oal6$ Inoltre) nella nostra societ( in!ustriali ata) * una base in!is'ensabile 'er ra''ortarsi con le altre 'ersone$ 2e si vive in una citt( vanno s#ruttate anc&e le 'ossibilit( !i a""re"a ione c&e la citt( o##re$ Non si 'u0 'reten!ere !i an!are 'er stra!a o in un locale e conoscere subito !ella "ente$ -uello c&e * 'ossibile #are #acilmente su una s'ia""ia esotica non lo * altrettanto in citt($ 2e il lavoro non * una base su##iciente !i o''ortunit( interessanti) biso"na inventarsi !e"li altri meto!i$ A! una ra"a a c&e conoscevo !a tem'o) inso!!is#atta !ella sua vita monotona) a##litta !a malattie 'sicosomatic&e 5ulcera) mal !i testa6) sen a amici ie) consi"liai !i iscriversi a! un corso serale c&e le 'otesse interessare$ Lavorava nel ne"o io !ei suoi "enitori e il suo lavoro la manteneva all%interno !ella sua cerc&ia #amiliare$ /o'o 'arecc&io tem'o si !ecise a se"uire il mio consi"lio: si iscrisse a! un corso !i 'ittura creativa e a! un corso !i massa""i cinesi$ In 'oco tem'o si #ece un sacco !i amici ie) trov0 un ra"a o con cui cominci0 a! uscire e la sua ulcera s'ar. misteriosamente 5'er i me!ici c&e la curavano6$ In quel caso era evi!entemente inutile a##rontare i suoi giochi interni 5ulcera) mal !i testa) inso!!is#a ione6: biso"nava 'iuttosto #are in mo!o c&e ri'ren!esse a "iocare giochi esterni$ L%autostima, c&e le era ormai scesa sotto i tacc&i) venne imme!iatamente ri'ristinata) con l%ulteriore vanta""io c&e ora si ren!eva conto c&e era 'ossibile cambiare le con!i ioni !ell%esisten a$ Non siamo le vittime !i un Fato immutabile) come s'esso ci raccontiamo quan!o il nostro potenziale di sopravvivenza scen!e tro''o in basso$ Lavorare o avere !elle attivit( c&e im'e"nano non * in!is'ensabile 'er la 'ro'ria autostima$ 1na 'ersona com'letamente evoluta !ovrebbe essere in

"ra!o sia !i lavorare a 'ieno ritmo c&e !i se!ersi 'er settimane sen a #are nient%altro c&e contem'lare il 'ro'rio ombelico) ma questo * un !iscorso c&e va al !i l( !e"li sco'i !i questo corso$ /iciamo c&e ai "iorni nostri e nella nostra civilt( * quasi in!is'ensabile avere un lavoro) non solo 'er l%as'etto ovvio !el "ua!a"no) ma 'ro'rio 'er "iocare !ei giochi com'atibili con l%ambiente in cui viviamo$ Le #rasi !el ti'o ,@eato te c&e non #ai niente, sono il reta""io !i una !iversa cultura e !i una !iversa societ( o !ella su'er#icialit( e !ell%i"noran a con cui "li uomini a##rontano l%esisten a sen a conoscerne i meccanismi #on!amentali$ Nonostante le cronac&e siano 'iene !i storie !i 'ersone c&e si sono rovinate !o'o aver vinto alla Lotteria o al totocalcio) la "ente continua invariabilmente a "iocarci e a s'erare$ Inten!iamoci) !i 'er s+ trovarsi in 'ossesso !i una #ortuna 'iovuta !al cielo * un #atto 'i4 c&e 'ositivo$ @iso"na 'er0 conoscere l%esisten a in tutti i suoi as'etti 'er 'oterla #ronte""iare con successo) non solo in quelli 'i4 su'er#iciali e clamorosi$ Trovarsi im'rovvisamente con una #ortuna non "ua!a"nata con un%attivit( 'ro!uttiva 'u0 a'rire le 'orte !el Para!iso) ma anc&e quelle !ell%In#erno$ @iso"na !ire a nostra "iusti#ica ione) c&e queste cose a scuola non le inse"nano$ ESERCIZIO: >6 Esamina se nella tua vita stai #acen!o 'rinci'almente giochi esterni o giochi interni$ ?6 Ve!i se &ai smesso !i "iocare !ei giochi esterni a causa !i #allimenti$ In questo caso stabilisci una strate"ia su gradiente 'er ri'ren!ere i giochi abban!onati$ K6 7uar!a se !evi mo!i#icare qualcosa nei tuoi giochi esterni in base ai quattro #attori !escritti so'ra$ M6 2e stai "iocan!o !ei giochi interni cerca !i in!ivi!uare il momento in cui &ai cominciato a #arlo e ve!i se c%erano stati !ei #allimenti in giochi esterni 5/ove ti trovavi= C&i c%era intorno a te= Cos%* successo esattamente=6$ B6 2tabilisci !elle strate"ie 'er #are nuovi giochi se 'ensi !i averne biso"no$ &ioc*i !$$ivi e &ioc*i p!ssivi Noi viviamo in una societ( in cui l%in!ustria !el !ivertimento e !ello sva"o sta !iventan!o la 'rima in assoluto su'eran!o tutte le altre attivit( 'i4 tra!i ionali$ Entro certi limiti * esistita #in !all%antic&it() ma ai "iorni nostri) !i #ronte all%aumentato benessere 5stiamo sem're 'arlan!o !ei 'aesi occi!entali) non !el @an"la /es&6 e tem'o libero) sta assumen!o !imensioni mai imma"inate in 'assato$ Noi ovviamente non ci a!!entreremo in analisi sociolo"ic&e) ne tanto meno 'olitic&e3 ci basta constatare il #enomeno e! i suoi ri#lessi sull%autostima$ Il concetto stesso !i gioco im'lica un%i!ea !i attivit() !i causativit() !i barriere o !i avversari !a su'erare 'er ra""iun"ere un goal$ Il gioco 'rinci'ale * il vivere stesso$ I 'assatem'i e "li sva"&i sono il simulacro !ei veri giochi !ell%esisten a$ 2ono #ine a se stessi$ Forse anc&e la Vita * #ine a se stessa aven!o l%anatomia !i un gioco) e #orse * a sua volta il simulacro !i un gioco su'eriore$ 7li sva"&i e i 'assatem'i non ri"uar!an!o il !uturo e! essen!o passivi !anno in "enere un potenziale di sopravvivenza molto basso$ Pren!iamo il gioco ,"uar!are la televisione,: 'u0 essere sen %altro consi!erato il 'rototi'o !ei giochi passivi$ Possiamo esercitare un minimo !i causativit( sce"lien!o il canale e il 'ro"ramma c&e vo"liamo ve!ere$ 7i( in questa 'iccola

causativit( ci 'u0 essere un bel salto ris'etto a c&i si limita a tenerla accesa tutto il "iorno) ma"ari su uno stesso canale) 'er abitu!ine$ Esaminiamo 'i4 !a vicino questo esem'io: ,7uar!are la televisione, * !unque un gioco passivo 'oic&+ mette la 'ersona a! e!!etto !i ci0 c&e altre 'ersone &anno 'ro"ettato) creato) trasmesso$ All%interno !i questo gioco passivo vi sono 'er0 !ei mar"ini !i causativit(: a6 'osso !eci!ere quan!o accen!ere o s'e"nere il televisore) b6 'osso sce"liere il canale e il 'ro"ramma c&e mi interessa c6 'osso !eci!ere quan!o interrom'ere la visione e9o 'assare a! altro !6 'osso utili are quello c&e ve!o 'er giochi attivi c&e #accio !a solo o in #ami"lia o nella societ(3 'osso cio* cercare !ati !a inserire 'oi nella rete !i !ati c&e utili o nelle mie attivit( e nei miei ra''orti sociali$ Il gioco ,"uar!are la televisione,) 'u0 essere #atto in mo!o totalmente passivo o''ure con una certa causativit( !a 'arte nostra$ Pu0 inoltre avere come goal solamente ,sva"arsi, o''ure anc&e il goal ,istruirsi, o ,in#ormarsi,$ Posso cio* avere un 'unto !i vista causativo anc&e su giochi passivi e questo &a molto a c&e #are con l%autostima !i una 'ersona$ 2icuramente 'er0 al culmine !elle 'ro'rie attivit( ci !evono essere giochi attivi) c&e ric&ie!ono un nostro im'e"no e una nostra intera ione con i valori reali !ell%esisten a$ E% normale c&e nella vita) come in o"ni "ioco ) si !ebba a volte &ioc! e in )i'es!) si sia costretti cio* in 'osi ione passiva) ma * #on!amentale 'ro'rio in quei momenti ricercare un minimo !i causativit$ C%* "ente c&e in 'ri"ione 5gioco passivo6 si * laureata o &a a''reso un lavoro$ -ueste 'ersone &anno s#ruttato al massimo una con!i ione passiva 'er trarne comunque !ei bene#ici$ -uesto avr( im'e!ito un tracollo !ella loro autostima e li avr( aiutati al momento !el reinserimento nella societ($ I giochi passivi sono !unque quei giochi c&e si subiscono) 'ro'rio come nello s'ort) quan!o una squa!ra * costretta ) o a volte sce"lie) !i stare in !i#esa$ Pro'rio come nello s'ort * #on!amentale riuscire a su'erare in!enni) o con i minori !anni 'ossibili) quei momenti$ 2'esso 'ro'rio allora si costruisce la vittoria #inale$ Certo * c&e se una squa!ra non si attre a assolutamente 'er l%attacco) non riuscir( mai a se"nare un goal e) sebbene 'ossa essere #ortissima in !i#esa) 'rima o 'oi sar( costretta a soccombere$ I giochi passivi sono !i !ue ti'i: a6 passivi involontari$ Abbiamo subito una certa !is"ra ia nella nostra vita o''ure le cose non sono an!ate come volevamo: un inci!ente) abbiamo 'erso il lavoro) il marito se n%* an!ato) la ra"a a ci &a lascito) siamo costretti a! an!are a #are il militare quan!o avevamo mille altre cose !a #are$ Tutto questo ci costrin"e a "iocare in !i#esa$ /obbiamo attuare !elle strate"ie !i so'ravviven a c&e ci 'ermettano !i uscire !alla con!i ione in cui ci troviamo con il potenziale di sopravvivenza e l%autostima 'reservati$ 2e un carcerato) tornan!o all%esem'io !i 'rima) !urante la sua ora !%aria va allo s'accio !ella 'ri"ione o corre in cortile) non lo #a certamente 'er !ivertirsi alla "ran!e$ E% !i##icile 'ensare c&e ritorni in cella senten!osi 'ienamente so!!is#atto$ Ci an!r( 'iuttosto come strate"ia !i so'ravviven a) 'er riuscire a tirare avanti un altro "iorno) sa'en!o c&e 'oi uscir( e 'rocuran!osi quel minimo !i sociali a ione necessaria 'er non sentirsi totalmente ta"liati #uori o 'er non com'romettere la sua salute #isica$ E% im'ortante) quan!o si "iocano giochi passivi involontari) non !arsi !ei goals tro''o alti$ 2iamo "i( in una con!i ione !i 'recariet( e !obbiamo evitare ulteriori ,scon#itte,$ 2ce"liamo !e"li obiettivi minimi e

aumentiamoli 'oco alla volta$ A! un certo 'unto acca!r( un%im'rovvisa accelera ione e noi saremo 'ronti a cavalcarla$ Cerc&iamo anc&e !i a''ro#ittare !i quei momenti 'er interessarci a giochi c&e non avevamo mai a##rontato o me"lio ancora 'er occu'arci !i dinamiche #ino a! allora trascurate$ b6 passivi volontari$ -uesti sono i 'assatem'i c&e le societ( in "enerale e! in 'articolare la nostra !ei consumi) 're!is'on"ono 'er #ar 'assare il tem'o alle 'ersone c&e la com'on"ono$ Ai 'assatem'i tra!i ionali: le carte) il ballo ecc$) se ne sono a""iunti una serie in#inita3 !all%an!are in vacan a) al cinema) alla televisione) sem're 'i4 're!is'osti !a altri e sem're 'i4 passivi$ Tutti questi "ioc&i) come abbiamo visto 'rima) 'ur essen!o passivi, 'ossono essere a##rontati in mo!o parzialmente causativo e non solo 'er 'assare il tem'o$ 1na 'ersona an iana 'u0 sce"liere le 'arole crociate 'er tenere allenata la memoria) "li scacc&i 'er rimanere intellettualmente brillante$ 2i 'u0 usare la televisione 'er tenersi in#ormati$ Il cinema e la lettura 'er a''ro#on!ire la conoscen a !ello s'irito umano e !ell%estetica) e cos. via$ 8iman"ono giochi passivi) quin!i con un potenziale di sopravvivenza limitato$ Per lo s'ortivo !i 'ro#essione o 'er il "iocatore o il ballerino !i 'ro#essione !iventano giochi attivi. Per i giochi passivi volontari !obbiamo consi!erare !ue #attori: >6 Il tem'o c&e vi !e!ic&iamo ris'etto a quello !e!icato ai giochi attivi, ?6 Il "ra!o !i causativit con cui comunque li a##rontiamo$ 2e esaminiamo il "ioco !%a ar!o !a questo 'unto !i vista) ca'iamo imme!iatamente 'er quali motivi * cos. 'ro#on!amente aberrativo: a6 E% un gioco passivo, b6 il "iocatore ten!e a !e!icarvi molto tem'o e atten ione a tutto !isca'ito !ei giochi attivi) c6 'ur essen!o com'letamente 'assivo !( una illusione !i causativit) !an!o alla 'ersona un%imma"ine erronea e allucinatoria !ella realt($ Lo stesso !icasi 'er ma"&i) #attucc&iere) in!ovini) orosco'i$ Ovviamente l%a''roccio a queste cose non * i!entico 'er tutti e) so'rattutto) non tutti vi !e!icano lo stesso tem'o$ Possiamo 'er0 notare come la societ( s#rutti in mo!o cinico le !ebole e !elle 'ersone$ In#atti l%unico 're"io a''arente c&e i giochi passivi &anno ris'etto a quelli attivi * la como!it( !i #rui ione e cos. * molto #acile in!urre le 'ersone a! usu#ruire sem're 'i4 !i giochi passivi$ A! un certo 'unto ci ren!iamo conto c&e qualcosa non va e ma"ari an!iamo !allo 'sicolo"o o 'ren!iamo 'sico#armaci sen a ren!erci conto !elle esatte cause !ei nostri !isa"i$ Anc&e 'erc&+ ci siamo !isabituati a! avere un a''roccio causativo ris'etto alla nostra esisten a$ 2entiamo solo uno stato !i !i##uso malessere 5gioco interno*$ Pren!iamo 'sico#armaci e an!iamo !allo 'sicolo"o 5ulteriori giochi passivi*+ non c%* !a stu'irsi se 'oi la nostra autostima si !eteriora ra'i!amente$ ESERCIZIO: >6 Esamina la tua esisten a e nota il tem'o c&e !e!ic&i e l%im'ortan a c&e !ai a giochi passivi ris'etto a quelli attivi. ?6 In!ivi!ua eventuali giochi passivi involontari e stabilisci !elle strate"ie !i so'ravviven a$ K6 In!ivi!ua giochi passivi volontari. Eliminane o ri!ucine alcuni) se necessario) e trova o con#erma !e"li a''rocci

!i parziale causativit. &ioc*i cos$ #$$ivi e )is$ #$$ivi Nella corso !elle 'ro'ria vita ci si trova a volte a giocare contro qualcosa o qualcuno$ Continuan!o a #are esem'i s'ortivi e! in 'articolare calcistici) 'ossiamo notare come molto s'esso un ti#oso non si limiti a sostenere la 'ro'ria squa!ra) ma #accia anc&e il ti#o contro una squa!ra avversaria$ Nei giochi contro, vi * s'esso una vicinan a !i s'a io o !i 'arentela o !i 'rece!ente a##init() come acca!e ai ti#osi !i !ue squa!re !ella stessa citt($ 2e * vero c&e !e!icare atten ione a qualcuno o qualcosa si"ni#ica validare, cio* !are valore a quella 'ersona o a quella cosa) * in!iscutibile c&e c&i !e!ica la 'ro'ria vita) o una 'arte si"ni#icativa !el suo tem'o o !ei suoi s#or i) a giocare contro qualcuno o qualcosa sottrae 'ro'or ionalmente tem'o e! ener"ia ai 'ro'ri giochi costruttivi c&e !irettamente in#luen ano il suo potenziale di sopravvivenza, 'er re"alarli all%o""etto !elle 'ro'rie atten ioni. E% molto im'robabile c&e si !e!ic&i tanta atten ione a c&i * lontano) non #a 'arte !el nostro s'a io o non &a stretti le"ami !i a##init( con noi$ Esistono casi maniacali in cui una 'ersona !e!ica una morbosa atten ione a qualcuno c&e non conosce !irettamente) ma questo * 'ro'rio uno !ei motivi 'er cui ven"ono consi!erati stati maniacali: il maniaco si imma"ina una vicinan a o un le"ame con la vittima !elle sue atten ioni) c&e in realt( non esistono$ -uello c&e 'er il ti#o calcistico * un #enomeno abbastan a !ivertente) nella vita reale !iventa una !elle 'e""iori !is"ra ie) sia 'er la 'ro'ria autostima) c&e 'er il 'ro'rio potenziale di sopravvivenza. -uesto #enomeno 'u0 con#on!ersi e! essere con#uso con il giocare in di!esa) ma non * la stessa cosa$ Pu0 cominciare 'ro'rio come un gioco in di!esa 'er 'oi !e"enerare in un gioco distruttivo$ E% stato "irato un #ilm c&e !escrive 'er#ettamente questo ti'o !i gioco6 $a 3uerra dei Roses$ Tutti !ovrebbero ve!erlo) so'rattutto c&i si sente coinvolto in situa ioni simili o ne * stato coinvolto in 'assato$ E% "enerato !a quei sentimenti c&e ven"ono c&iamati ,umani,$ In realt( non vi * nulla !i male nei sentimenti in se stessi3 * 'er#ettamente normale e 'ersino "iusto c&e io man!i a quel 'aese c&i mi s'ru a !%acqua 'assan!o a tutta velocit( con la macc&ina so'ra una 'o an"&era e c&e "li au"uri tutti i mali 'ossibili e imma"inabili) ma * una rea ione c&e avviene in tempo presente su un #atto a''ena acca!uto$ /iverso * stabilire un gioco il cui goal 5#uturo6 sia quello !i rintracciare le macc&ine !i quelli c&e mi s'ru ano e ta"liar loro le "omme$ Non vi * so'ravviven a nei giochi distruttivi$ A volte 'ossono essere intra'resi in base a! un certo senso !i "iusti ia o 'er !i#en!ere la societ( !a una 'ersona o !a un "ru''o c&e si "iu!icano ne"ativi$ E% molto !i##icile 'er0 stabilire i limiti e le vere motiva ioni !i questi giochi$ In o"ni caso !obbiamo sa'ere c&e se la nostra ener"ia viene assorbita !a questo ti'o !i giochi non avremo in cambio un aumento !el potenziale di sopravvivenza, ma una !iminu ione. Al !i l( !elle buone inten ioni un gioco o""ettivamente distruttivo abbasser( il nostro potenziale di sopravvivenza$ Nel mi"liore !ei casi staremo "iocan!o in !i#esa e quin!i !ovremo uscire al 'i4 'resto 'ossibile !a quel gioco 'er 'oter !e!icare le nostre ener"ie a! altri 'i4 costruttivi$ ESERCIZIO( >6 In!ivi!ua eventuali giochi distruttivi c&e stati "iocan!o$ -uanto tem'o !e!ic&i a questi giochi= -uanta atten ione !e!ic&i= -uanta ener"ia im'ie"&i=

C&e cosa s'eri !i ricavarne 5goal6= C&e e##etto avr( sulla tua autostima e sul tuo potenziale di sopravvivenza= &ioc*i cons!pevo"i e incons!pevo"i Possono essere sia interni c&e esterni$ Come abbiamo "i( !etto 'rece!entemente in questa le ione * 'i4 'ro#icuo e meno risc&ioso !e!icare la 'ro'ria atten ione a svilu''are coscientemente giochi esterni, attivi e costruttivi) 'iuttosto c&e cercare !i eliminare giochi interni$ Lo stesso !icasi 'er i giochi inconsapevoli. :olto s'esso questi s'ariranno o si ri!urranno "iocan!o consapevolmente giochi esterni, attivi e costruttivi$ I giochi inconsapevoli necessitano) come tutti "li altri giochi, !i una certa ener"ia 'er 'otere essere svolti$ -uesta ener"ia viene sottratta a"li altri giochi c&e consapevolmente 'ortiamo avanti$ Anc&e quelli inconsapevoli 'ossono essere le"ittimamente consi!erati giochi, 'erc&+ esaminan!oli noteremo tutte le caratteristic&e costitutive!ei giochi elencate all%ini io !i questa le ione$ 2olo c&e la ma""ior 'arte !i que"li elementi ven"ono 'ortati avanti) assunti) ese"uiti in mo!o inconsapevole$ La caratteristica evi!ente !i questi giochi * quella !i non essere evolutivi) ma 'iuttosto ri'etitivi$ Il ruolo c&e noi assumiamo in questi giochi ten!e a! essere assunto ri"i!amente$ E% molto !i##icile c&e questi giochi siano costruttivi se non acci!entalmente$ Voi 'otreste c&ie!ervi a questo 'unto: ,:a se sono inconsa'evoli) come #accio a! accor"ermene o a! eliminarli=, Come &o !etto 'rima * me"lio !e!icarsi innan itutto allo svilu''o !ei giochi costruttivi e consapevoli$ Ci0 in buona misura ri!urr( anc&e i giochi inconsapevoli$ 2co'rire e risolvere i giochi inconsapevoli esula !allo sco'o e !alle 'ossibilit( !i questo corso 5area di responsabilit*+ a volte 'er0 conoscere le caratteristic&e !i un #enomeno 'ermette !i ve!ere !elle cose c&e 'rima ci s#u""ivano$ Ora voi avete una conoscen a 'recisa sui giochi c&e 'rima non avevate e questo vi !( una ma""ior ca'acit( !i osserva ione$ I giochi inconsapevoli sono le"ati a! un co'ione c&e viene ri'etitivamente recitato$ E% molto 'i4 #acile ve!erli su"li altri c&e su se stessi$ 2'esso le !iscussioni c&e si #anno #ra amici a 'ro'osito !ei ris'ettivi com'ortamenti o !i quelli !i qualc&e comune amico sono 'ro'rio tentativi !i in!ivi!uare e !escrivere giochi inconsapevoli. 2e !esi!erate a''ro#on!ire questo ar"omento) 'otete le""ere il libro !i Eric @erne citato nella 'rima le ione Analisi "ransazionale e #sicoterapia. Vi sconsi"lio !al le""erne altri !ello stesso autore$ Non a''ortano nulla !i nuovo e com'licano un !iscorso "i( c&iaro$ ESERCIZIO( >6 Esaminate la vita !i qualcuno c&e vi sta vicino) cercan!o !i in!ivi!uare giochi c&e sta "iocan!o inconsapevolmente 5ri'etitivit() ri"i!it( !i ruolo6$ ?6 8icostruite com'letamente il gioco !i quella 'ersona trovan!o tutti "li elementi costitutivi !escritti all%ini io !i questa le ione 5"oal) ricom'ensa) cam'o !a "ioco) avversari) barriere) ecc$6 K6 Fate lo stesso su un vostro gioco inconsapevole 5non s#or atevi$ O vi viene #acile) o''ure lasciate 'er!ere6$ c! en+! e) eccesso )i &ioc*i

E% 'uramente una questione !i quantit( e !i or"ani a ione$ /ella caren a !i giochi ce ne siamo "i( occu'ati 'i4 o meno !irettamente in questa le ione e in quella 'rece!ente$ 2o##ermiamoci 'er un attimo a consi!erare l%eccesso di giochi$ Pu0 essere un problema$ Possono ric&ie!ere un%atten ione e! un%ener"ia su'eriori alle nostre 'ossibilit($ C&i subisce questa con!i ione 'u0 arrivare 'resto a! avere 'roblemi !i autostima 'er tutte le conse"uen e c&e essa 'u0 com'ortare: < Non riuscire a 'ortare a termine nessun gioco. < Non riuscire a con!urli nel mo!o !esi!erato$ < Non ottenere i risultati !esi!erati$ < Non avere il tem'o 'er "o!erne i #rutti$ < 2acri#icare alcuni giochi o dinamiche 'er cui si * assunta comunque res'onsabilit($ < Avere un crollo im'rovviso !i ener"ia) c&e ci costrin"e a rinunciare a molti giochi esterni. :e"lio stabilire con calma i giochi c&e si * in "ra!o !i 'ortare avanti) stabilen!o le 'riorit() i tem'i) ecc$ 'rima !i venir messi ,in di!esa" !a #attori in!i'en!enti !alla nostra volont($ ESERCIZIO: >6 Esamina se nella tua vita esiste una con!i ione !i eccesso di giochi. ?6 2tabilisci 'riorit( e rime!i eliminan!one o sos'en!en!one eventualmente alcuni$ vince e e pe )e e 1n breve accenno a queste !ue con!i ioni$ Cercare !i vincere * una cosa naturale$ .incere non * 'er0 esattamente sinonimo !i avere successo$ Noi abbiamo 're#erito usare quest%ultima es'ressione$ Avere successo im'lica il ra""iun"imento !i un 'ro'rio goal nel senso 'i4 'ieno !ella 'arola) con tutto il corre!o !i tro#ei) 'remi e ricom'ense $ Le vittorie invece 'ossono essere anc&e ,!i Pirro, e non 'ortare quei bene#ici c&e ci si as'ettava$ ".incere" 'u0 !iventare un goal in se stesso #ino a 'revaricare tutti "li altri goal reali !ell%esisten a$ 8i'eto: vincere * naturale come evitare !i perdere) ma non * una con!i ione #on!amentale o essen iale) almeno a breve termine$ Posso ra""iun"ere i miei goal ris'etto al tennis anc&e sen a vincere mai :imbledon$ Pu0 !arsi invece c&e io vinca :imbledon sen a mai ra""iun"ere "li obbiettivi c&e mi ero 'osto "iocan!o a tennis$ E% ovvio c&e se "ioc&er0 a tennis a! un certo livello mi trover0 'rima o 'oi in li a 'er vincere :imbledon e mi im'e"ner0 al massimo 'er ottenere quel risultato) ma 'otr0 ra""iun"ere i miei goals anc&e sen a arrivare mai a quel tra"uar!o$ 1n certo numero !i vittorie sono in!is'ensabili 'er 'oter continuare a 'erse"uire i 'ro'ri goals e continuare a giocare i nostri "ioc&i) ma ci0 non si"ni#ica automaticamente com'letarli con successo$ La realt( ci mostra in#initi esem'i !i "ente c&e &a vinto nella vita) ma 'oi non &a avuto successo nei 'ro'ri giochi. Ci0 non * acca!uto 'er qualc&e motivo misterioso) ma 'erc&+ vincere non si"ni#ica necessariamente avere successo. Probabilmente loro non lo sa'evano$ Avere successo si"ni#ica trarre una so!!is#a ione !uratura c&e aumenta il nostro potenziale di sopravvivenza$ C&i s'reca tutta la sua ener"ia 'er vincere !elle batta"lie) 'u0 'er!ere la "uerra$ La s#i!a * innan itutto con noi stessi$

/obbiamo usare al me"lio i nostri ,talenti,$ 2e 'oi troviamo qualcuno 'i4 bravo !i noi$$$ corriamo verso la rete e strin"iamo"li la mano$ &ioc*i e !#$os$i%! In questa le ione abbiamo trattato l%ar"omento ,giochi" !a !iverse an"ola ioni e abbiamo visto quanto sono im'ortanti ris'etto al potenziale di sopravvivenza e all%autostima$ -uesta le ione si allaccia a quella sui goals e la com'leta$ @iso"na "iocare 'rinci'almente giochi attivi, esterni, consapevoli e costruttivi$ Come abbiamo "i( !etto conoscere i meccanismi alla base !el potenziale di sopravvivenza e !ell%autostima si"ni#ica risolvere al B>E 'er cento il 'roblema) 'er il resto ci vuole im'e"no e so'rattutto lasciare tem'o alla nostra esisten a !i a!e"uarsi alle nostre nuove conoscen e$ La batta"lia le"ittima * quella 'er la so'ravviven a) e tutte le s'ecie viventi la !evono a##rontare$ 1na batta"lia 'er l%autostima * un !i 'i4 non necessario$ Posse!ere i !ati "iusti e a"ire !i conse"uen a ci 'ermette !i combattere batta"lie mi"liori$

LEZIONE III PROBLEMI Il termine problema &a !ue si"ni#icati 'rinci'ali: uno attinente alla matematica e l%altro con una valen a 'i4 esisten iale$ Nel 'rimo si"ni#icato matematico) come ve!remo) a sua volta a''licabile all%esisten a) problema si"ni#ica (uestione in base alla (uale si devono trovare uno o pi; elementi ignoti partendo dagli elementi noti contenuti nell%enunciato della (uestione stessa. Nel secon!o si"ni#icato 'i4 esisten iale si"ni#ica situazione di!!icile di cui si impone una soluzione+ dubbio da risolvere. -ueste sono le !ue !e#ini ioni 'rinci'ali !el !i ionario$ Noi le 'ren!eremo entrambe e !a l. 'artiremo am'lian!o le nostre ri#lessioni $ Cominciamo col !ire c&e il termine problema * in!issolubilmente le"ato a soluzione: p o6"e%i e so"#+ioni$ -uan!o sentiamo !ire c&e una certa situa ione * un problema o c&e una !ata 'ersona * problematica) si"ni#ica c&e si ten!e a! avere 'oc&e soluzioni ris'etto al problema o ai problemi 'osti o a non averne 'er nulla$ #roblemi e soluzioni equival"ono a domande e risposte, !ove il problema * la domanda e la soluzione * la risposta$ Non riuscire a! ottenere !elle risposte !alla esisten a si"ni#ica avere tanti problemi irrisolti$ Avere tanti problemi irrisolti non #a molto bene alla nostra autostima$ 2o'rattutto 'er un motivo: le soluzioni "enerano %ovi%en$o) i problemi "enerano s$!$ici$-$ Avere tanti problemi irrisolti, essere in altre 'arole problematici) ten!e a! inibire e! ostacolare le ,naturali, s'inte dinamiche !ell%esisten a 5naturali nel senso c&e sono 'resenti in tutti) anc&e se ,alcune, 'er ,alcuni, 'ossono essere totalmente re'resse o so''resse6$ Le 'ersone vorrebbero risolvere i problemi 'er cui s'esso cercano !elle soluzioni ansiosamente$ Ci0 'u0 creare un atte""iamento erroneo nei con#ronti !ei problemi: viene 'osta cio* un%eccessiva atten ione sulla soluzione a tutto !isca'ito !i un esame a''ro#on!ito !el problema in se stesso$ Facciamo un ra'i!issimo e5cursus nella #iloso#ia e in 'articolare nella 2emantica 7enerale) !ove si a##erma in termini !rastici c&e $$$la risposta a! una domanda * la

domanda stessa$$$3 una versione meno !rastica * quella c&e a##erma c&e$$$ la risposta a! una domanda sta nella domanda stessa: Esem'io: /oman!a: ,C&e ora *=, 8is'osta: ,L%ora c&e +,$ C&iaramente la cosa * un 'o% 'ara!ossale e non !ovete 'reoccu'arvi se vi lascia 'er'lessi$ /%altra 'arte !a un 'unto !i vista lo"ico * una risposta 'er#etta anc&e se non risolver( il problema !i c&i !eve sa'ere se #ar( in tem'o a 'ren!ere il treno !elle >B$MB$ :a se noi !ovessimo consi!erare il caso !i una 'ersona sem're in ansia sull%essere in ritar!o o in antici'o e la ve!essimo sem're intenta a consultare l%orolo"io ve!remmo c&e in e##etti non * in "ra!o !i risolvere il problema !el tempo o !ell%orario nella sua vita 'erc&+ + sem're alla ricerca !i soluzioni certe) !i !ati 'recisi3 soluzioni quin!i in continuo mutamento c&e necessitano !i continue consulta ioni e con#erme) non aven!o mai veramente risolto il problema ovvero non aven!o mai consi!erato 'ro#on!amente il #atto c&e ,* sem're l%ora c&e *,$ 2olo risolven!o il problema in quel mo!o 'otr( e##ettivamente liberarsi !alla sua ansia ris'etto al tem'o$ Ca'ite c&e) visto in questo senso) l%esem'io !ella 2emantica 7enerale non * 'oi cos. assur!o$ :i * ca'itato il caso !i uno stu!ente c&e #requentava i 'rimi anni !elle 2cuole 2u'eriori: lui aveva "rosse !i##icolt( in Italiano scritto 5quin!i ,temi, G !oman!e G 'roblemi6$ An!0 a ri'eti ione !a un%inse"nante molto brava$ Fece esattamente tre le ioni !i ri'ara ione$ L%inse"nante a''lic0 'raticamente quello c&e abbiamo !etto: si accorse c&e lo stu!ente era talmente concentrato e! ansioso sullo svol"imento !el tema) !a non so##ermarsi quasi 'er nulla a consi!erare il tema stesso nei suoi vari elementi$ L%inse"nante lo 'ort0 a ca'ire c&e il tema an!ava com'reso 'ro#on!amente 'rima !i lanciarsi nello ,svol"imento, 5G solu ione G ris'osta6$ Lo stu!ente !a riman!ato in Italiano 'ass0 alla me!ia !ell%otto e a!!irittura 'rese nove a"li esami !i maturit($ -uesto 'er !irvi c&e non * una mera s'ecula ione #iloso#ica quella !ella 2emantica 7enerale) ma &a un%attinen a !iretta con la realt($ C&i vive in uno stato !i continua ,ansia !a soluzioni, !ovrebbe ca'ire c&e 'robabilmente la ,ris'osta, o le ,ris'oste, c&e sta cercan!o sono nel problema stesso$ 2i racconta c&e un :aestro Zen 'ro'ose a! un suo !isce'olo c&e "li 'oneva ansiosamente un problema !a risolvere: ,2e!iamoci e 're'ara una ta a !i t*,$ La 're'ara ione !el t* 'er "li Orientali 5e in 'articolare 'er "li Zen6 * un%o'era ione lenta) c&e si svol"e secon!o un 'reciso rituale e ric&ie!e quin!i molta atten ione$ 2i 'u0 su''orre 5non essen!o noi !ei :aestri Zen non lo sa''iamo con certe a6 c&e cos. #acen!o il !isce'olo #osse costretto a #ermarsi e a concentrare la sua mente sull%o'era ione !i 're'arare il t* 'iuttosto c&e sul suo 'roblema$ 2ar( stato 'oi 'ronto a ri#lettere sulla ,!oman!a, 'iuttosto c&e concentrato ansiosamente sulla ,ris'osta,$ Per alcuni !i noi la ricerca ansiosa !i risposte e soluzione) con la conse"uente 'oca atten ione concessa alle domande e alla natura !ei problemi * la #onte 'rimaria !i ,ins'ie"abili, ca!ute !i ener"ia e !i autostima. ESERCIZIO: >6 Osserva se &ai !ei 'roblemi ricorrenti 'er cui sei sem're in cerca !i solu ioni e9o sei ansioso$ ?6 2ie!iti e ,#atti una ta a !i t*, 5'er #avore non con le bustineD6$ K6 Cerca !i ca'ire il 'roblema nei suoi !etta"li$ /atti !el tem'o 5anc&e "iorni) settimane6 e s'osta la tua atten ione !alla solu ione al 'roblema$

"! %en$e Occu'an!oci !ei problemi e !elle ris'ettive) aus'icabili soluzioni) !obbiamo a'rire una 'iccola 'arentesi e! occu'arci !ella :ENTE$ -uan!o 'arliamo !i :ENTE non 'arliamo necessariamente !i ,cervello,$ Noi non ce ne occu'iamo !a un 'unto !i vista strutturale) ma !a un 'unto !i vista #un ionale$ Facen!o un 'arallelo con il com'uter) !iciamo c&e 'otremmo 'ara"onare il cervello all%hard<are e la mente al so!t<are) e in 'articolare al sistema o'erativo 'rinci'ale$ E% ovvio c&e in caso !i !istru ione o !anne""iamento !ell%hard<are) il so!t<are non 'u0 'i4 #un ionare) cos. in caso !i !istru ione !el cervello la mente non 'u0 'i4 #un ionare) ma ci0 non 'rova c&e la mente sia il cervello$ -uin!i non consi!eriamo la mente una 'arte !el cor'o) ma 'iuttosto una #un ione c&e utili a 'arti !el cor'o$ Il com'ito 'rinci'ale !ella :ENTE sembra essere quello !i porre, analizzare e risolvere problemi relativi all%esistenza$ A##rontare quin!i problemi e trovare soluzioni sembra #ar 'arte !ella sua normale o'erativit($ 8imanen!o sul 'arallelo mente9so!t<are) 'otremmo anc&e ulteriormente 'recisare c&e la mente se"nala o 'ro'one problemi all%o'eratore) il quale a sua volta 'u0 inserirne !i nuovi 'er avere soluzioni$ Come #a la :ENTE a risolvere i problemi c&e "li ven"ono 'osti= Esamina il problema, cio* valuta le 'erce ioni raccolte in tem'o 'resente !ai vari or"ani !i 'erce ioni) cerca nei !iles !ati !el 'assato relativi al 'roblema attuale e in base a ci0 cerca 5o !ovrebbe cercare6 la mi"lior solu ione 'er quel 'roblema in base alla mi"lior so'ravviven a #utura !ell%in!ivi!uo$ /iciamo ,!ovrebbe, 'erc&+ 'ur essen!o la sua naturale #un ione quella !i "arantire la mi"lior so'ravviven a #utura !ell%in!ivi!uo) come tutti i com'uter) intelli"entissimi i!ioti) 'u0 'ortare a solu ioni o''oste se i !ati inseriti sono sba"liati o 'e""io ancora se !ei virus li &anno !anne""iati$ 2e l%o'eratore * cosciente !i questo risc&io star( bene all%erta so'rattutto se comincer( a notare c&e !elle soluzioni operative a!ottate non !anno i risultati s'erati o''ure se ve!r( c&e il com'uter tar!a a !are solu ioni$ L%o'eratore 'ren!er( allora il coman!o !iretto !elle o'era ioni e inserir( nuovi !ati nel com'uter o a""iorner( i sistemi o'erativi o''ure 'asser( al controllo manuale !elle o'era ioni) non 'i4 quin!i automatico$ Voi) l%O'eratore) !eci!en!o !i #are questo corso) avete 'reso in mano il controllo !elle o'era ioni e state inseren!o nuovi !ati nel com'uter c&e vi !ovrebbero servire 'er trovare mi"liori soluzioni$ OOOOOOOOOO Torniamo allora ai nostri problemi e alle nostre soluzioni. /e noi consi!eriamo la vita come un unico "ran!e gioco simile alla ,caccia al tesoro, ve!iamo c&e !i volta in volta ci troviamo !i #ronte a problemi !iversi) !i varia com'lessit() c&e !obbiamo risolvere 'er 'roce!ere nel gioco$ Essen!o o"ni situa ione c&e ci si 'resenta #on!amentalmente nuova) * normale c&e si 'roce!a 'er tentativi$ Non * cos. scontato c&e le soluzioni !ebbano essere necessariamente quelle "iuste$ E% su##iciente c&e siano o'erative) c&e 'ermettano) nel caso non siano quelle "iuste) !i essere abban!onate) arc&iviate a #utura memoria) 'assan!o 'oi a! altri tentativi$ Fa 'arte !ella natura !el gioco stesso c&e alla #ine si riesca a trovare il tesoro$ 2tiamo sem're 'arlan!o !i ,caccia al tesoro,3 se il gioco si

tras#ormasse in ,roulette russa, lo scenario cambierebbe com'letamente e! * interessante notare 'erc&+: in quel caso il gioco !iventa distruttivo e 'roce!e !irettamente !alla terza 5Viet Con"6 e (uarta =ON16 dinamica o !alla sesta 5un terremoto6 'iuttosto c&e !alla prima$ Il problema nella eH<Iu"oslavia non * certamente l%autostima. Lo * 'robabilmente a livello !i popolo cio* !i terza dinamica. :a 'er tutti i sin"oli in!ivi!ui c&e vivono l. 5prime dinamiche* il problema * la sopravvivenza$ I mar"ini !i o'erativit( a livello !i sin"olo in!ivi!uo sono molto ristretti$ L%aberra ione si trova l.) in quelle dinamiche successive alla prima, e il sin"olo in!ivi!uo non * o non !iventa altro c&e una 'e!ina a cui * !ato solo s'erare !i non rom'ersi$ Il gioco lo sta con!ucen!o un%altra dinamica) non la prima$ Nel nostro caso) #ortunatamente) stiamo 'arlan!o !i ,caccia al tesoro,) un gioco #on!amentalmente costruttivo, c&e 'u0 essere !eterminato con successo !alla prima dinamica) cio* !a noi$ Il "iusto a''roccio !i #ronte ai problemi !ell%esisten a 'reve!e quin!i !ei tentativi con !elle solu ioni non necessariamente sem're corrette$ Acquisire es'erien e si"ni#ica 'ro'rio 'roce!ere 'er tentativi all%interno !i un !eterminato qua!ro$ 1na serie !i !ati !i ri#erimento corretti) come quelli 'ro'osti in questo corso) "arantisce !i o'erare entro !ei limiti in cui ci si 'u0 conce!ere !i sba"liare sen a tro''e conse"uen e) arricc&en!o i nostri !iles con nuovi !ati !a valutare$ Avere tro''a 'aura !i sba"liare * "i( un 'rimo in!ice !i una bassa autostima$ Presto ci 'otremmo trovare con !ei !iles semivuoti e quin!i in !i##icolt( nell%et( matura nella soluzione !ei problemi a causa !ei 'oc&i !ati arc&iviati$ 2e 'ren!iamo in consi!era ione la vita !i un in!ivi!uo) ve!iamo c&e nella 'rima 'arte il 'rocesso 'rinci'ale consiste nell%accumula ione !i !ati 5a''ren!imento6) mentre nella secon!a vi * l%utili o !i questi !ati e la loro armoni a ione$ Almeno cos. !ovrebbe essere$ 1na !elle !i##icolt( !i coloro c&e &anno 'reso 'er lun"o tem'o !ro"&e * quella !i aver vissuto #on!amentalmente all%interno !i un gioco distruttivo e !i aver accumulato molti !ati in quel settore) ma !i averne 'oc&i ne"li altri settori !ell%esisten a$ C&i si riconosce nella con!i ione !i colui c&e &a 'oc&i !ati in arc&ivio !eve !arsi !a #are 'er rime!iare alla situa ione) so'rattutto se * "i( in et( a!ulta$ /a una 'arte !eve im'e"narsi in giochi costruttivi) !all%altra !eve usare i "iornali) la televisione e il ::: !i &nternet 'er cercare in#orma ioni !a a''ro#on!ire 'iuttosto c&e come 'assatem'i$ Come !iceva una #ortunata trasmissione televisiva !e"li anni QNC ,Non * mai tro''o tar!i,D ESERCIZIO( >6 Osserva se ti ca'ita !i avere una eccessiva 'aura !i sba"liare$ ?6 Nota i momenti e le situa ioni in cui ti ca'ita !i 'i4 !i avere 'aura$ K6 -uesta 'aura ti im'e!isce o ti &a im'e!ito !i a##rontare !ei 'roblemi o !elle situa ioni c&e sai o sa'evi c&e era me"lio a##rontare= M6 Continua a! osservare cause e conse"uen e #ino a c&e ti senti !i 'oter a"ire !iversamente ris'etto a quei 'roblemi 5tieni 'resente anc&e i !ati sul gradiente*. "in$e""i&en+!

Nessuno * mai riuscito a !are una !e#ini ione so!!is#acente !i intelligenza anc&e 'erc&+) come ve!remo) non vi * un unico ti'o !i intelli"en a) o #orse) e qui siamo nella #iloso#ia) ce ne era uno in ori"ine 5!ell%1niverso) non !ell%1omo6) ma ora non * 'i4 cos.$ -uello c&e noi consi!eriamo il 'i4 alto ti'o !i intelligenza * quella astratta, cio* la ca'acit( !i conce'ire 'ensieri e concetti) !i #ormulare i'otesi e teorie e !i imma"inare cose nuove c&e non esistono ancora nella realt($ E% l%intelli"en a ti'ica !ell%1omo e) 'er sua natura) non * imme!iatamente o'erativa n+ molto ra'i!a 5se non nel suo as'etto 'i4 alto ,l%Illumina ione,$ ,EureAaD,: si accen!e una lam'a!ina c&e illumina un%imme!iata o'erativit($ 2i ten!e a! i"norare 'er0 c&e anc&e in quei casi vi * stata una lun"a a''lica ione 'rece!ente !ell%intelligenza astratta) c&e &a 'ermesso 'oi l%im'rovvisa illumina ione6$ /iventa o'erativa quan!o si struttura a livello 'i4 concreto$ Ve!iamo a! esem'io c&e un com'uter * in "ra!o !i essere molto 'i4 veloce e 'reciso !i colui c&e l%&a inventato e costruito$ 2iamo !i #ronte a! un%intelligenza strutturata6 l%intelli"en a !o'o anni e anni !i elabora ione !el suo inventore) si * con!ensata e strutturata in ra'i!i e ri"i!i 'rocessi o'erativi$ 1n com'uter ben 'ro"rammato * in "ra!o !i rea"ire ra'i!amente a !ei problemi c&e "li si 'on"ono) e con 'recisione$ 7li or"anismi viventi sono un esem'io "ran!ioso !i intelli"en a strutturata e nel loro ambito sanno sem're esattamente cosa #are$ $%istinto li "ui!a con 'recisione ne"li an"oli 'i4 remoti !ella Terra$ $%intelligenza biologica !i un cor'o * enormemente 'i4 "ran!e dell%intelligenza strutturata c&e l%uomo * riuscito sin qui a 'ro!urre$ Pensiamo alla 'rocrea ione) 'ensiamo alla struttura biolo"ica !i un verme) anc&e !i una cellula$ Ci vuole un%intelli"en a enorme 'er stabilire !ei 'rocessi biolo"ici cos. 'er#etti$ 2tiamo 'arlan!o !i intelligenza biologica. Passan!o all%1omo) anc&e lui) come "li animali) * il 'ro!otto !i una intelligenza biologica straor!inaria c&e 'ossiamo imma"inare astratta all%ori"ine$ Possiamo ve!ere i K ti'i !i intelli"en a all%o'era 5si 'otrebbero #are moltissime sotto< !ivisioni) ma non rientrerebbe nello sco'o !i questo corso6: >6 &ntelligenza biologica6 -uella or"anica) come 'er tutti "li altri animali$ ?6 &ntelligenza strutturata: a6 2ia "li uomini c&e "li animali 'ossono essere a!!estrati a certi com'ortamenti 5'i4 "li uomini c&e "li animali6 e se"uono !ei com'ortamenti 'restabiliti !alla natura 5'i4 "li animali c&e "li uomini6$ b6 Per "li uomini si 'otrebbe anc&e 'arlare !i intelligenza sovrastrutturata. L%uomo * in "ra!o !i strutturare la sua intelli"en a in macc&ine e crea ioni$ 52tu'en!o) a questo 'ro'osito l%in io !i 2>>? 0dissea nello /pazio !i JubricA6$ @* &ntelligenza astratta) esclusivamente umana$ Possiamo contem'lare 'er un attimo "li a##ascinanti svilu''i c&e l%a''ro#on!imento !i questo !iscorso 'u0 "enerare) ma noi lo stiamo a##rontan!o solo 'erc&+ l%intelligenza * un #attore le"ato alla soluzione dei problemi$ /a un 'unto !i vista esisten iale ve!iamo c&e non necessariamente c&i &a svilu''ato molto l%intelligenza astratta sar( automaticamente 'i4 bravo a risolvere problemi esisten iali !i altri meno !otati in quel cam'o$ -uan!o osserviamo !ei cam'ioni !ello s'ort notiamo una "ran!e intelligenza) certamente non astratta) ma biologica 5'otremmo c&iamarla anc&e animale6 e9o strutturata 5'otremmo c&iamarla anc&e istintiva. Tenete 'resente 'er0 c&e

quan!o voi sc&iacciate il 'e!ale !el #reno ,'er istinto, !i #ronte a un 'ericolo) 'otete #arlo 'erc&+ vi siete a!!estrati 'rima a #renare #ino al 'unto !a 'oterlo #are come rea ione automatica$ -uin!i la rea ione * istintiva, ma 'u0 acca!ere solo 'erc&+ vi * stato un "rosso a!!estramento e quin!i avete ,strutturato un%intelli"en a, ori"inariamente ,astratta,$6$ Tramite quel ti'o !i intelli"en a e l%a!!estramento "li atleti sono in "ra!o !i risolvere i 'roblemi a"onistici e s'ortivi c&e la loro !isci'lina 'ro'one$ Noi al 'osto loro saremmo !e"li ,imbranati, totali o 'ar iali) non essen!o altrettanto !otati !i (uelle intelligenze biologica e strutturata necessarie 'er riuscire in quello s'ort. $%intelligenza astratta * "o##a e im'acciata nei con#ronti !ei problemi esisten iali$ E% vittima !i illusioni co"nitive 'ro'rio come la vista 'u0 essere tratta in in"anno !a illusioni 'ercettive 5'er a''ro#on!ire l%ar"omento ve!i :assimo Palmarini Piattelli, $%&llusione di /apere*, e''ure * quella c&e ci 'ermette) tramite una costante a''lica ione e un riscontro con i risultati c&e la 8ealt( ci mostra) !i venirne a ca'o e! * quella c&e &a 'ermesso all%1omo !i sco'rire) inventare e creare tutto quello c&e &a sco'erto) inventato e creato$ /ice 7eo##re; C$ Filbert nel suo libro 25calibur Revisited c&e ,$$$'robabilmente a /io 5n$!$%a G :ente Astratta6 'iacerebbe molto im'arare a ri'arare il motore !i un%automobile$$$,) mentre noi c&e sa''iamo ri'arare un motore) vorremmo tanto !iventare "li /ei !ella nostra esisten a$ 2instein &a !etto c&e la mente ci 'u0 servire so'rattutto 'er stabilire ci0 c&e non * vero) 'er 'oterlo 'oi scartare$ E% normale quin!i c&e si im'ari 'er tentativi e i 'robabili sba"li c&e si commettono lun"o il 'ercorso non !evono le!ere la nostra autostima. Non riuscire a risolvere un certo ti'o !i problemi non vuole 'er nulla !ire non essere intelli"enti$ 2e l%intelligenza biologica o l%intelligenza strutturata non ci ven"ono imme!iatamente in aiuto e non sono in "ra!o !i risolvere quel 'articolare problema) !obbiamo 'a ientemente a''licare la nostra intelligenza astratta 'er arrivare #aticosamente a !elle soluzioni. 2e riusciamo a mantenere il nostro ,tono, su##icientemente alto riusciremo anc&e a ve!ere c&e il gioco !ell%esisten a * #on!amentalmente questo$ ESERCIZIO: >6 Trova esem'i !ei K ti'i !i intelli"en a all%o'era nella tua vita$ OOOOOOOOOO La vita quin!i * 'iena !i problemi reali c&e vanno a##rontati e risolti$ I problemi sono un as'etto !ei giochi !i cui costituiscono una 'arte inte"rante$ Anc&e 'er i problemi reali cos. come 'er i giochi biso"na tenere conto !el livello di casualit) !el gradiente) !ella competenza$ Tutte cose c&e abbiamo "i( trattato nella le ione 'rece!ente) a cui vi riman!iamo) e c&e non staremo qui a ri'etere$ 2ono i problemi irreali quelli c&e !anne""iano la nostra autostima e abbassano il nostro potenziale di sopravvivenza e) mentre * normale c&e #acciano s'esso ca'olino nella nostra esisten a) non biso"na assolutamente 'ermettere c&e acquisiscano una 'osi ione 're!ominante. i )#e #nive si Per o"nuno !i noi esistono due universi$ 2e stessimo scriven!o un trattato !i #iloso#ia ne 'otremmo i'oti are anc&e !e"li altri) ma a noi) 'er i #ini c&e ci 'ro'oniamo in questo corso) ne bastano !ue$ I due universi sono i se"uenti:

il nostro universo 'ersonale e la realt( c&e ci circon!a$ Il nostro universo personale * quello c&e com'ren!e i nostri so"ni) le nostre i!ee) i nostri goals) i nostri giochi, problemi, e cos. via$ Com'ren!e anc&e le imma"ini mentali c&e noi ci costruiamo come co'ia !ella realt che ci circonda. -uesta) a sua volta) * #ormata !all%universo #isico) !a"li uomini) !a"li animali e !alle 'iante$ &l nostro universo personale * il mon!o so""ettivo$ $a realt che ci circonda * il mon!o o""ettivo$ -uesti !ue mon!i sono limitro#i e in costante intera ione: stiamo osservan!o un treno 'assare 5nel mon!o reale* e nella nostra mente 5universo personale6 abbiamo e 'ossiamo ricor!are le imma"ini !i quel treno$ Noi siamo in "ra!o) nella nostra mente) !i #ar !era"liare quel treno o !i #ar"li 'ren!ere il volo) o''ure 'ossiamo oomare all%interno !i una carro a e ve!ere il 2ultano !i @a"&!a! con le sue >CC concubine$ Noi siamo) in 'oc&e 'arole) i si"nori assoluti !el nostro universo) mentre non lo siamo ,assolutamente, !ell%universo #isico) cio* !ella realt( c&e ci circon!a$ L. !obbiamo se"uire !elle le""i c&e non abbiamo stabilito noi$ A volte succe!e c&e non siamo !el tutto 'a!roni nemmeno !el nostro universo personale e ci ritroviamo e##etto !i imma"ini non volute e sensa ioni non !esi!erate) ecc$ :a !a un 'unto !i vista !i causativit( imme!iata 'ossiamo sen %altro a"ire sul nostro universo personale !a si"nori$ Nell%universo #isico "li assoluti non esistono) ma nel nostro universo 'ersonale esistono eccomeD -uan!o la 2i"nora Camilla mette a soqqua!ro la casa 'er le 'uli ie !i Pasqua) con "ran!e s"omento !el 2i"nor Piero c&e non 'u0 'i4 star tranquillamente se!uto nella sua 'oltrona 're#erita a le""ersi il "iornale) lei &a in mente un%i!ea assoluta !i 'ulito: lei vuole la casa P1LITA$ E! anc&e il 2i"nor Piero &a in testa un%i!ea assoluta !i T8AN-1ILLITA%$ Lo scontro #ra questi !ue assoluti 'otr( avere !elle conse"uen e terri#icanti$ :entre nel cam'o !el relativo ci 'ossono essere !i##eren e !i 'oten iali c&e "enerano ener"ia elettrica) nel cam'o !e"li assoluti si "enerano ener"ie atomic&e$ Nell%ambito !ell%universo reale la 2i"nora Camilla non 'otr( mai avere una casa assolutamente 'ulita) come il 2i"nor Piero non 'otr( mai essere assolutamente tranquillo$ -uin!i) tornan!o ai nostri problemi, la 2i"nora Camilla non 'otr( mai risolvere com'letamente il problema !i una casa 'ulita) come il 2i"nor Piero non 'otr( mai risolvere com'letamente il problema !i una com'leta tranquillit($ :a alla base !i questi scontri irra ionali o !i questi problemi c&e sembrano non risolversi mai) vi sono !ue con!i ioni !el tutto reali e 'er niente incom'rensibili: la con#usione #ra le le""i #on!amentali c&e re"olano i !ue universi$ :entre nel 'ro'rio universo "li assoluti sono conce'ibili 5le"ittimamente conce'ibili) a""iun"erei6) nell%universo #isico essi 5"li assoluti6 non esistono e sono irra""iun"ibili$ C&e "li assoluti non siano ottenibili nell%universo #isico * abbastan a risa'uto) non * altrettanto conosciuto invece il #atto c&e esistono nel nostro universo 'ersonale$ I continui 'ianti e stre'iti !ei bambini sono il !uro a''ren!istato !el !over #aticosamente se'arare il 'ro'rio universo !a quello #isico$ L%a!ulto !ovrebbe averlo im'arato 5'urtro''o s'esso rinuncian!o al 'ro'rio universo 'ersonale) cio* ai 'ro'ri goals, alla 'ro'ria imma"ina ione) ai 'ro'ri i!eali) a #avore !elle le""i !ell%universo #isico6$ Per questo si !ice c&e artisti e 'oeti sono rimasti un 'o% bambini3 'erc&+ non

&anno rinunciato !el tutto al loro universo e lo usano in mo!o creativo) come 'ure tenta !i #are la 2i"nora Camilla e anc&e lei come "li artisti si trova s'esso) anc&e se 'er cause #orse meno nobili e sen %altro meno estetic&e) a! avere !ei !uri scontri con la realt( 5'arliamo !i artisti ) non !i mercanti !%arte o !i critici6$ La soluzione !i un problema im'lica quin!i) nell%universo #isico) l%abban!ono) la rinuncia a qualcosa$ 1n atte""iamento a!ulto e maturo accetta questa con!i ione) un atte""iamento in#antile e immaturo la drammatizza. 2'esso quin!i non si risolvono 'roblemi o vi * un continua oscilla ione !el 'en!olo #ra !iverse ,solu ioni, 'erc&+ non si riesce a! accettare c&e nell%universo #isico non si 'ossa ottenere quell%assoluto) quella com'lete a) quella ,non rinuncia, c&e * cos. normale invece nel 'ro'rio universo$ Non vo"liamo a##ermare c&e sia im'ossibile trovare un qualcosa nella realt( c&e 'ermetta !i reali are questa ansia !i assoluto) vo"liamo solo mostrare l%esisten a !ei !ue universi) le le""i c&e li re"olano) le conse"uen e c&e essi &anno sulla vita !i tutti noi e i 'ossibili ri#lessi sulla soluzione !ei problemi$ ESERCIZIO: >6 Esamina la 'ossibilit( c&e alcuni !ei tuoi 'roblemi !i'en!ano !al voler a''licare !e"li assoluti nella realt( c&e ti circon!a$ ?6 Osserva le conse"uen e !i ci0 nella tua vita e sulla tua autostima$ K6 Trova le solu ioni 'ossibili nella realt($ Pu0 ca'itare c&e 'er lo stesso motivo !ella con#usione !ei !ue universi si rinunci a! una solu ione) si smetta !i sostenerla) mentre era la mi"liore 'ossibile) !ata la situa ione e le nostre ,relative, 'ossibilit($ -uin!i: M6 7uar!a se &ai abban!onato !elle solu ioni c&e erano relativamente le mi"liori 'er quel 'roblema$ p o6"e%i ! c!$en! Non sem're il problema su cui stiamo o'eran!o o c&e stiamo cercan!o !i risolvere * quello c&e veramente necessita !i essere risolto$ Noi s'esso o'eriamo o tentiamo !i risolvere ci0 c&e sembra essere il nostro problema) mentre in realt( non lo *$ Abbiamo visto in queste 'rime tre le ioni c&e vi sono le""i c&e stanno alla base !ell%esisten a e c&e vanno a! in#luen are !irettamente la nostra autostima$ -uasi sem're ci0 c&e tentiamo !i risolvere non * c&e la mani#esta ione su'er#iciale e mutevole !i una !iretta viola ione !elle re"ole su cui si basa l%esisten a$ Ecco 'erc&+ una ma""iore conoscen a e una mi"liore ,intelli"en a, !i queste re"ole ci 'u0 'ermettere !i an!are al !i l( !i molti) alla 'rova !ei #atti) !alsi problemi. All%ini io !i questa le ione si * 'arlato !ei 'roblemi) come !i qualcosa !i intrinseco e connaturato al gioco stesso !ell%esisten a$ 2ono i problemi reali$ /al nome stesso problemi reali si 'u0 !e!urre c&e ve ne siano altri irreali$ Le cose stanno 'ro'rio cos.) non tanto 'erc&+ la 'ersona non senta il 'eso !i questi 'roblemi e il carico !i in!ecisione) ansia) 'reoccu'a ioni c&e 'ortano con s+) quanto 'erc&+ non sono il vero problema c&e la 'ersona !ovrebbe a##rontare e risolvere) quin!i non 'ermettono nessuna vera soluzione. Noi stessi a volte ci accor"iamo c&e c%* qualcosa c&e non va nel nostro mo!o !i a##rontare i problemi) nella nostra inca'acit( !i trovare soluzioni so!!is#acenti o !i trovarle !el tutto$ Avremmo 'otuto intitolare questo corso: & #roblemi

dell%2sistenza) 'oic&+ nel termine problema 'ossiamo com'ren!ere tutto ci0 c&e non va nella nostra esisten a$ :a come abbiamo visto all%ini io !i questa se ione) tecnicamente) i problemi &anno una loro s'eci#ica 'osi ione all%interno !i un gioco$ -uan!o il 'rocesso !inamico all%interno !i un gioco si interrom'e e subentrano con#usione) in!ecisione) 'reoccu'a ione e con#litti) e questi stati ten!ono a 'ersistere) abbiamo a''unto una situa ione ,problematica,$ In questi casi) non riuscen!o a trovare soluzioni operative o !oven!ole abban!onare !o'o 'oco) si ten!e a tras#erire il problema su una 'ersona c&e ci sta vicino o su una dinamica 5#ami"lia) 'osto !i lavoro) ecc$6$ E% come se noi !icessimo 5e a volte lo !iciamo !avvero6: ,Io non so risolvere questo 'roblema$ 8isolvimelo tu $, E! i problemi cominciano a via""iare e a tras#erirsi e !iventa sem're 'i4 !i##icile rintracciarne l%ori"ine) o''ure l%ori"ine non * nella nostra s#era !i controllo$ 2'esso ci * ca'itato !i avere a c&e #are con 'ersone c&e !icono: ,Il 'roblema * mio marito$ Il 'roblema * mia #i"lia c&e si !ro"a$ 2e mio #i"lio trovasse un lavoro io non avrei 'roblemi,$ -ueste sono le classic&e situa ioni irrisolvibili) 'erc&+ la 'ersona) 'ur 'resentan!o tutti i sintomi ti'ici !ei problemi) sembra non avere sotto il suo controllo nessuna 'ossibile soluzione$ 2i comincia a creare una catena: io mi 'reoccu'o !ella mamma) c&e si 'reoccu'a !ella #i"lia$ 2e 'oi io &o a mia volta una mamma o una mo"lie anc&e lei comincer( a 'reoccu'arsi 'er me c&e sono 'reoccu'ato !i$$$) ecc$ ecc$ Evi!entemente c%* qualcosa c&e non va in tutto questo$ Il 'rimo 'asso 'er risolvere questo ti'o !i con!i ioni * c&e o"ni 'ersona coinvolta nella catena riconosca !i avere lei un problema !a risolvere$ Ci0 s'e a la catena e! * il 'rimo 'asso 'er la soluzione !el problema$ 2a''iamo c&e in molti casi non * cos. #acile come a !irsi e ci vuole molta ener"ia 'er riuscire a #arlo$ :a questo) a ben "uar!are) * "i( il secon!o 'asso$ Il 'rimo) come abbiamo !etto) * 'ro'rio quello !i riconoscere sen a ombra !i !ubbio !i avere un problema in 'rima 'ersona nella 'ro'ria esisten a$ /a questo 'rimo riconoscimento !i'en!e l%ener"ia c&e metteremo nel risolvere il nostro problema. @asta c&e una !elle 'ersone coinvolte nella catena #accia questo ti'o !i o'era ione e la catena ma"icamente si !issolver($ ESERCIZIO: >6 a6 Ve!i se #ai 'arte !i un 'roblema a catena$ b6 Ve!i se &ai un 'roblema 'ersistente la cui solu ione !i'en!e com'letamente !a un%altra 'ersona 5riconosci in questo caso !i #ar 'arte !i un 'roblema a catena6$ ?6 8iconosci !i avere T1 un 'roblema$ K6 8iconsi!era e ri#ormula il 'roblema 5anc&e riscriven!olo 'i4 volte #ino a c&e T1 sei al centro !ella #ormula ione !el T1O 'roblema6$ M6 A questo 'unto non !ovrebbe 'i4 essere cos. !i##icile trovare !elle solu ioni$ OOOOOOOOOO Ci0 conclu!e la le ione su problemi e soluzioni$ Come abbiamo !etto 'oco so'ra) tutto questo corso * in qualc&e mo!o le"ato ai problemi$ -uesta le ione * #on!amentale) come le 'rime !ue !el resto) e quin!i) se necessario 5e 'robabilmente lo sar(6) rile""etela 'i4 volte e ritornateci !o'o aver com'letato

il resto !el corso3 questo vale anc&e 'er le !ue c&e la 'rece!ono$ 1n 'iccolo consi"lio ulteriore ris'etto ai problemi$ Essi ten!ono) so'rattutto quan!o 'ersistono !a lun"o tem'o) a sc&iacciarci e a! interiori arci) im'e!en!oci !i ve!ere quello c&e 'er una 'ersona c&e "uar!a !all%esterno sembrerebbe ovvio$ Vi sono !ei momenti 'er0 c&e questa 'ressione si allenta) ma"ari a causa !i qualcosa !i bello c&e ci acca!e nella vita o ma"ari solo 'erc&+ la Ferrari &a vinto #inalmente un 7ran Premio !i Formula >$ In quei casi la 'ressione si allenta e la 'ersona &a la 'ossibilit( !i emer"ere e !i ve!ere il suo problema o i suoi problemi !all%alto e! in quei momenti le soluzioni sembrano #acili e a 'ortata !i mano$ -uello * il tem'o "iusto 'er 'ren!ere !elle !ecisioni o'erative$ 2iccome quello stato !i "ra ia non !urer( a lun"o * bene: a6 scrivere i 'ro'onimenti e le solu ioni 'rese$ b6 2a'ere c&e quan!o lo stato !i "ra ia #inir( non sembreranno 'i4 cos. sem'lici e! ovvie$ c6 /eci!ere !i attenersi a quanto !eciso e scritto anc&e in quel caso$ Il 'rimo 'unto lo si 'u0 sen %altro #are$ 7li altri !ue 'ossono non essere cos. sem'lici !a a''licare subito) 'er0 !o'o !ue o tre volte c&e si 'assa !a questi stati !i alti e bassi si comincia a 'ren!ere una coscien a 'i4 #erma e !ei 'ro'onimenti 'i4 !ecisi$ -uin!i * molto im'ortante #are in o"ni caso il 'rimo 'unto$ LEZIONE IV LE CONDIZIONI DELLESISTENZA Le condizioni dell%esistenza sono tre: E22E8E) FA8E) AVE8E$ -ueste tre con!i ioni vanno a com'orre la nostra esisten a e! o"ni as'etto !ella nostra esisten a 'u0 essere #atto risalire a queste tre con!i ioni$ Possono essere stu!iate tutte e tre autonomamente o''ure in sequen a$ La "iusta sequen a * quella !escritta so'ra$ /all%essere si 'assa al !are e 'oi all%avere$ Le sequen e invertite non #un ionano se non casualmente) ma come sa''iamo) il caso non !i'en!e !a noi$ -uello c&e !i'en!e !a noi invece * #are !ei 'ro"etti nella nostra vita e questi 'ro"etti !evono com'ren!ere l%essere) il !are e l%avere in questa sequen a$ esse e E% tutto ci0 c&e ri"uar!a noi nella nostra natura 'i4 intima3 com'ren!e anc&e il ,ruolo, c&e assumiamo nei giochi c&e "ioc&iamo$ E% l%assun ione !i un%i!entit($ C%* un essere 'i4 intimo c&e * ci0 c&e noi siamo veramente o me"lio c&i noi siamo veramente) 'rima !i tutti i ruoli: quella * la nostra i!entit( #on!amentale e 'oi ci sono tutte le altre i!entit( c&e assumiamo 'i4 o meno consa'evolmente nelle !iverse attivit( !ella nostra vita$ Parlare !elle qualit( intime !ell%essere * cosa !i##icile) c&e esula !allo sco'o !i questo corso$ Possiamo sem'licemente accennare c&e vi sono !elle qualit( !i armonia, rispetto, costanza, onest, c&e #anno 'arte !ella natura #on!amentale !ell%essere. 2e uno sce"lie !i essere un ,ra'ace 're!atore,) un ,barbaro, !ell%era tecnolo"ica) si ne"&er( in 'arten a qualunque 'ossibilit( !i mi"lioramento !ella sua condizione di essere. Per ci0 c&e concerne invece i ruoli e le identit c&e si assumono nei vari giochi si 'u0 #are un%analisi attenta e a''ortare !ei rime!i se necessario$ 2i 'ossono

esaminare i ruoli c&e si rico'rono nei giochi sulle varie dinamiche, #acen!o atten ione a !ue #attori: Il 'rimo: quanto siamo attre ati 'er quel ruolo. Il secon!o: se ci ca'ita !i con#on!ere un ruolo con l%altro$ -uan!o 'arliamo !i ruoli inten!iamo quello !i ,'a!re, o''ure !i ,#i"lio, o !i ,im'ie"ato,) !i ,stu!ente,) ,mo"lie,) ,o'eraio,) ,c&itarrista rocA,) ,tennista,) ,amante,) ,ti#oso,$ 2ono tutte identit !i ma""ior o minore im'ortan a nella nostra esisten a3 sono il nostro essere in quella 'articolare attivit() o quello c&e ci viene attribuito !a altri: ,C&i * quello=, ,1n colle"a,$ Il 'rimo #attore viene s'esso trascurato a #avore !elle altre !ue con!i ioni !ell%esisten a: !are e avere: ,2iccome &o !ei #i"li sono un 'a!re,$ ,2iccome #accio qua!ri sono un artista,$ Non * necessariamente vero$ Aare e avere non creano automaticamente l%essere, almeno nel 'ieno senso !ella 'arola$ -uello c&e non #un iona al 'ositivo 'urtro''o #un iona al ne"ativo: ,2e ti #ai continuamente buc&i !i eroina sei un !ro"ato o comunque corri il risc&io !i !iventarlo molto 'resto) 'er cui se non vuoi esserlo, in!iri a il tuo !are su attivit( mi"liori e 'i4 salutari,$ Comunque ,recitare la 'arte o il ruolo, 'er im'arare a! essere qualcosa) ti'o !are tutte le a ioni !i una casalin"a 'er esserla * 'roce!ere al contrario$ A"ire in mo!o a##ascinante o attraente) non ci ren!er( n+ a##ascinanti n+ attraenti) ma 'robabilmente solo ri!icoli$ Fare l%amore sen a essere innamorati non ci aiuter( a! esserlo se quello * ci0 c&e !esi!eriamo$ Il ciclo "iusto !i una es'erien a *: essere, !are, avere. Per o"ni attivit( 5!are* in cui ci im'e"niamo ci sono !ei !ati e !elle no ioni c&e ri"uar!ano l%essere !i quella attivit(3 vi * 'oi tutta un%altra serie !i no ioni c&e ri"uar!ano !irettamente il !are. 1n vero avvocato sa'r( !i 'oter a##rontare tutte le cause !i cui si !ovr( occu'are stu!ian!ole !i volta in volta$ Non !ovr( conoscere tutte le le""i3 avr( una conoscen a "enerale !el /iritto c&e "li 'ermetter( !i a##rontare o"ni causa con la sicure a !i #are un buon lavoro) anc&e se non le &a mai a##rontate in 'rece!en a$ 2a'r( come or"ani arle man mano "li si 'resentano$ Nel caso contrario) nel caso cio* in cui non abbia mai veramente acquisito l%i!entit( !ell%avvocato) si sentir( insicuro e avr( !elle "rosse !i##icolt( con qualunque causa 'ur conoscen!o tutti i co!ici a memoria$ Nel 'rimo caso la sua autostima sar( alta) nel secon!o bassa$ A volte il motivo !i questo !i#etto nell%essere !ell%attivit( c&e si svol"e) ovvero !el ruolo c&e si * assunto) !i'en!e !all%avere intra'reso un%attivit( controvo"lia o su 'ressione !i altri o 'er calcoli o''ortunistici$ Facciamo qualcosa 'erc&+ * tra!i ione !i #ami"lia o 'erc&+ c%* la 'ros'ettiva !i "ua!a"nare tanti sol!i) ma noi non abbiamo mai veramente !esi!erato ,essere" quel ruolo$ Il secon!o #attore consiste nell%usare l%i!entit( !i un gioco in un altro gioco$ 1na 'ersona #a il ca'osta ione e quan!o va a casa) !o'o essersi tolto il ca''ello rosso e in#ilate le 'anto#ole) continua a! essere un ca'osta ione anc&e in #ami"lia) con conse"uen e ovviamente !isastrose 'er i #amiliari) ma anc&e 'er lui: Lui non ca'isce cosa c%* c&e non va e 'erc&+ sul lavoro tutti lo stimano) mentre in casa * un !isastro$ 2'esso si sono accettati !ei ruoli 'erc&+ nella nostra societ( * normale c&e sia cos.: a! una certa et( ci si s'osa e si #anno !ei #i"li) ma la 'ersona non &a mai !eciso veramente !i essere un marito o una ma!re$ A volte) come ben sa''iamo i #i"li ca'itano ,'er sba"lio,$ Non aven!o !eciso !i essere un "enitore

la 'ersona continua a! assumere i suoi soliti ruoli anc&e in casa) o''ure si s#or a !i #are il "enitore$ 2'esso ve!iamo uomini e !onne !i successo con !elle #ami"lie e !ei #i"li !isastrati) 'ro'rio 'erc&+ i "enitori &anno sem're voluto mantenere l%i!entit( c&e li &a resi celebri o ricc&i) sen a assumere mai veramente quella !i 'a!re o !i ma!re$ La ca'acit( !i assumere !iverse i!entit( e !iversi ruoli in!ica c&e la condizione di essere !i un in!ivi!uo * buona: Non * ri"i!o e non * 'ro#on!amente i!enti#icato in un ruolo$ 2e cos. non #osse non sarebbe ca'ace !i assumere !iversi ruoli e !i "iocare giochi !iversi$ La condizione di essere * assimilabile allo s'a io$ Lo s'a io) l%essere, !i uno schizo!renico * !iviso in 'or ioni ri"i!amente se'arate #ra loro c&e automaticamente entrano in a ione in 'resen a !i !eterminate con!i ioni 5/r$ IecAil e :r$ Hi!e6$ Il paranoico &a lo spazio ,collassato, su !i lui$ O"ni cosa "li 'reme a!!osso$ Il suo essere * asse!iato !a minacce esterne$ E% ossessionato !a una con!i ione o !a un 'ensiero$ Nel loro as'etto clinico sono vere e 'ro'rie malattie mentali) ma nella realt( tutti noi 'ossiamo avere !ei lievi accenni !i queste con!i ioni$ -uan!o l%essere viene sacri#icato a #avore !el !are e !ell%avere ci si 'u0 atten!ere in o"ni momento una brusca ca!uta !ell%autostima. Fare tro''i com'romessi con la 'ro'ria coscien a 5essere6 non ci aiuta certo a! avere una buona o'inione !i noi stessi$ Non stiamo #acen!o nessuna ti'o !i !iscorso moralistico$ Abbiamo "i( in 'arte a##rontato questo ar"omento nella 'rima le ione 'arlan!o !i dinamiche e potenziale di sopravvivenza$ Potremmo a""iun"ere) anc&e se era "i( #acilmente !e!ucibile) c&e * :O8ALE ci0 c&e "arantisce la mi"lior so'ravviven a al ma""ior numero !i dinamiche 'ossibile$ 2e !e#iniamo l%intelligenza 5ne abbiamo 'arlato nella le ione III6 l%abilit di a!!rontare e risolvere i problemi relativi alla sopravvivenza, 'otremmo anc&e conclu!ere c&e :O8ALE G INTELLI7ENZA G VITA$ Ci0 c&e * ,vitale, * ,intelli"ente, e! * ,morale,) e viceversa$ Potete !e!urre voi stessi altri corollari$ /al 'unto !i vista !i questa le ione) 'er ci0 c&e ri"uar!a l%essere e l%autostima, non * necessario s'in"ersi cos. avanti con la !e#ini ione !i ,morale,$ -uan!o 'arliamo !i ,com'romessi con la 'ro'ria coscien a, inten!iamo solo ,la scon#essione !i ci0 c&e a noi) in quel momento) 'are vero e le"ittimo, e nulla 'i4$ Nella realt( esistono 'recise le""i c&e re"olano l%esisten a$ 2i 'ossono usare mille meto!i 'er alleviarne o ritar!arne "li e##etti) ma non * 'ossibile 'rescin!ere !e#initivamente !a esse$ Fare tro''i com'romessi con la nostra coscien a abbassa la nostra autostima$ 2e vo"liamo risollevarla !obbiamo riabilitare il nostro essere ris'etto al !are e all%avere$ Cio* !obbiamo a!e"uare il !are e l%avere all%essere e non viceversa) sem're 'er quello c&e ci * reale in quel momento$ 2tiamo 'arlan!o !i squilibri evi!enti) non * salutare introvertirsi tro''o 'er cercare c&iss( quali col'e o c&iss( quali com'romessi$ A"en!o in quel mo!o si corre il risc&io !i tras#ormare quella ricerca in un gioco interno. 2e ci sono !elle situa ioni !i com'romesso evi!enti a sca'ito !ell%essere, vanno a##rontate e risolte$ Fino a c&e ci0 non acca!r() sa'remo esattamente il motivo 'er cui la nostra autostima sar( bassa) sen a biso"no !i le""ere tutte le rubric&e !ello 'sicolo"o !elle riviste c&e com'riamo$

ESERCIZIO: >6 Esamina i ruoli o le i!entit( c&e &ai assunto nella tua vita e ve!i se &ai qualc&e riserva ris'etto a! esse o in qualc&e mo!o le 'rotesti$ ?6 Ve!i se stai cercan!o !i !are o !i avere qualcosa 'er essere qualcuno$ K6 Esamina la 'ossibilit( !i aver 'ortato un ruolo o i!entit( in un gioco c&e non "li a''artiene$ M6 7uar!a se in qualc&e caso stai sacri#ican!o l%essere in #avore !i un !are o !i un avere$ B6 C%* un ruolo o un i!entit( su cui ti senti in !i##icolt( nonostante tu conosca il ,AnoR &oR,= '! e 1n in!ice !i con!i ioni 'sico#isic&e 5termine usato qui in mo!o "enerico6 buone * avere un am'io s'ettro !i tolleran a ris'etto al !are. 1na 'ersona in ottime con!i ioni * in "ra!o !i !are tantissimo sen a stressarsi 'i4 !i tanto) come * in "ra!o !i !are 'oco o nulla rimanen!o in buone con!i ioni e sen a !e'rimersi$ 1n esem'io !ato !all%attualit( * stato Pino 7re"anti) uno !e"li inquisiti 'i4 #amosi !i :ani Pulite$ Ve!erlo uscire !i 'ri"ione !o'o 'arecc&i mesi !i !eten ione in 'er#ette con!i ioni #isic&e e con l%as'etto !i uno a''ena tornato !a una scam'a"nata) &a suscitato la stu'ita ammira ione !i molti$ /imostrava !i non aver minimamente risentito !el 'rolun"ato stato !i inattivit( #or ata$ Certo) essen!o l%uomo c&e &a !imostrato !i essere, si sar( in"e"nato !i #are qualcosa anc&e in carcere) comunque &a !imostrato !i avere una "ran!issima tolleran a ris'etto al !are e al non !are. Tutto questo in!i'en!entemente !al "iu!i io morale sulle sue scelte e i suoi com'ortamenti) cosa c&e non ci com'ete$ Come abbiamo "i( !etto * !i##icile "iu!icare una 'ersona in base ai suoi com'ortamenti) sebbene si !ica c&e la "ente va "iu!icata 'er quello c&e #a$ In e##etti la realt( mostra quali sono i veri 'ensieri e la vera reli"ione !elle 'ersone) anc&e se 'oi biso"na ,avere occ&i 'er ve!ere e orecc&ie 'er inten!ere,$ 2e una 'ersona !ice !i amare la vita 'overa e sem'lice e 'oi abita in un su'er attico al Parioli) 'ossiamo !e!urre !ai suoi atti c&e quello c&e !ice non * quello c&e veramente 'ensa e c&i veramente lui *$ L%inte"rit() 'er !e#ini ione) !i'en!e !alla coerenza #ra quello c&e si 'ensa e si !ice) e quello c&e si #a) cio* #ra essere e !are$ E% su ci0 c&e si basa il 'ro'rio potere personale$ Nel Van"elo secon!o :atteo) >?)KF si !ice: ,$$$Per le tue 'arole sarai "iu!icato e 'er le tue 'arole sarai con!annato$$$, 7iu!icare le a ioni e basta) * 'i4 com'lesso e! interessa la terza o la (uarta dinamica 'i4 c&e la prima$ 1n eroe !ei 2erbi 'u0 !iventare un criminale !i "uerra 'er i Croati$ La coeren a #ra 'ensiero < a ione) quin!i #ra essere < !are * un 'unto !i vista mi"liore 'er consi!erare la 'ro'ria autostima o) se ci interessa) quella altrui$ A 'rima vista 'otrebbe sembrare una #acile sca''atoia: ,io !ico !i essere un criminale e #accio il criminale,$ In realt( non * cos.$ 1na coerenza #itti ia o utilitaristica viene !isinte"rata !alla realt(: 'ensate a :ussolini retoricamente cora""ioso e roboante c&e si nascon!e in un camion travestito !a sol!ato te!esco 'er cercare !i #u""ire e salvare la 'elle$ Perc&+ il !are sia 'ositivo !eve essere incanalato in una !ire ione$ Lavorare * il !are 'i4 ovvio e consente una buona autostima$ Lavorare onestamente 'er un "iusto salario ultimamente non &a una buona re'uta ione) n+ "arantisce molta

#ama$ Ce ne &a !i 'i4 c&i amma a o stu'ra o vince alla lotteria 5non vo"liamo !ire c&e queste cose siano sullo stesso 'ianoD6$ E''ure se uno veramente vuole stare bene e vuole avere una buona autostima 5cosa c&e a''arentemente tutti vo"liono) ma c&e evi!entemente 'oc&i cercano6 'u0 trovare in un buon lavoro) c&e "li 'ermetta !i so'ravvivere onestamente) il mo!o mi"liore 'er ottenere entrambe le cose$ Non * 'er0 cos. sem'lice n+ cos. naturale$ /ovrebbe esserlo) ma non * cos. 'erc&+ un enorme battage 'ubblicitario cerca o"ni "iorno !i convincerci c&e se non usiamo un 'articolare assorbente ultramorbi!o non siamo nessuno e continua a crearci con#usione e a con#on!erci sui ,valori, !ell%esisten a$ E allora si 're#erisce starsene l. a! atten!ere "li eventi 'iuttosto c&e tentare la #ortuna o accettare un lavoro lontano !a casa$ La prima dinamica sente molto l%in#luen a !ella terza dinamica) 'er questo * strate"icamente im'ortante le"arsi con 'ersone c&e se"uano una lun"&e a !%on!a come la nostra) non necessariamente allineata con Carosello o il /ottor 2tranamore$ A volte ci troviamo) 'er varie ra"ioni) con il nostro !are inibito$ In questi casi * molto !i##icile tenere alta la nostra autostima$ In mancan a !i un !are sano * #acile ricorrere a !are insani$ Purtro''o la VITA &a un motto O7NI 7IOCO E% :E7LIO /I NE221N 7IOCO) 'er questo * im'ortante c&e in una societ( c&e ci o##re !a tutte le 'arti !ei !are insani) si riman"a le"ati a !ei !are sani$ Nelle situa ioni !i##icili biso"na tener !uro e non abbattersi tro''o sa'en!o c&e * normale c&e la nostra autostima scenda in 'resen a !i un !are inibito$ @iso"na mettercela tutta 'er ri'ristinare al 'i4 'resto un !are a!e"uato) ricorren!o 'ure a !ei !are sostitutivi) ma c&e non ci !anne""ino tro''o$ Il !are sta in me o) #ra l%essere e l%avere e! * un 'o% l%a"o !ella bilancia$ Ovviamente il lavoro 'er c&i lavora e lo stu!io 'er c&i stu!ia non sono "li unici !are 'ossibili !ella vita$ Come abbiamo visto 'er o"ni i!entit() 'er o"ni ruolo c%* un !are relativo) ma il lavoro * il !are 'rinci'ale) almeno !a quan!o siamo stati cacciati !al Para!iso Terrestre e s'esso su quel #ronte si "ioca l%autostima. La "ente 're#erisce le vacan e) e quan!o ne 'arla si ve!e in "enere l%es'ressione !ei visi virare verso l%ottusit( in una sorta !i eu#oria !a ,#u"a 'er la vittoria,$ C&i &a sem're il 'ane e la bistecca mette l%atten ione sul "elato e il tirami su) ma 'er la so'ravviven a) 'ur essen!o buonissimi) &anno un valore molto limitato$ Non vanno quin!i so'ravvalutate cose mar"inali ris'etto ai valori veri !ell%esisten a$ E) ironia !ella sorte) c&i non ne 'arla mai e si concentra sul 'ane e la bistecca si "o!e il tirami su 'i4 !e"li altri$ C&i si 'reoccu'a 'rima !i tutto !el suo lavoro e !elle attivit( c&e "li !anno so'ravviven a sulle dinamiche sar( in "ra!o !i "o!ersi veramente le vacan e) alle :al!ive o''ure sulle colline intorno a casa sua$ Il !are non !eve 'er0 essere s'into #ino all%eccesso !i inibire l%essere e !i im'e!ire la #rui ione !i ci0 c&e si 'ossie!e 5avere*$ 1n !are eccessivo c&e inibisce l%essere o un%attivit( sulle altre dinamiche) ci s'in"e sull%orlo !el baratro sen a c&e ce ne accor"iamo$ Le #rasi #amose: ,Ho lavorato tutta una vita e ora$$$, o''ure ,Ora c&e non servo 'i4 a nessuno$$$,$ Per molti i !ati es'osti in questa le ione 'otranno sembrare ovvi e''ure non lo sono$ 2e uno li 'osse!esse in mo!o 'reciso e! or"anico non si troverebbe mai con i 'roblemi !i c&i &a 'ronunciato le #rasi !i 'rima o !i c&i si accor"e !i non aver investito il tem'o !ella 'ro'ria esisten a nel mo!o "iusto$

Il nostro !are !eve essere equilibrato) ci !eve 'ermettere !i strutturare al me"lio il nostro tem'o) sen a im'e!irci !i 'ro"re!ire su altre dinamiche e !eve essere a!e"uato all%essere e all%avere$ Nel bilancio !i una esisten a !eve avere una 'osi ione centrale) nel mo!o c&e una 'ersona ritiene 'i4 o''ortuno) in base ai 'ro'ri goals$ Per o"ni ruolo o i!entit( esiste un !are relativo$ Abbiamo 'arlato !el lavoro e !ello stu!io come !ei !are im'rescin!ibili 'er c&i vive in questa societ() almeno consi!eran!o la terza dinamica. Certamente 'er o"ni sin"ola prima dinamica ci 'ossono essere !elle ecce ioni$ Inten!iamoci bene) c%* anc&e il !are !el "iocatore !i bridge o''ure !ell%eremita: 'er o"ni i!entit( c%* un !are$ In senso stretto 'er0 inten!iamo come !are un%attivit( strettamente le"ata alla so'ravviven a e non quella le"ata al !ivertimento o alla contem'la ione) come nei !ue casi 'rece!enti$ ESERCIZIO: >6 Esamina la tua vita ris'etto al lavoro o allo stu!io$ ?6 Ve!i se * un !are equilibrato e conse"uente ris'etto all%essere e se 'ermette altri !are c&e a te interessano$ K6 8iconosci eventuali !are aberrati 5!istruttivi6 e !eci!i !i abban!onarli 5aberrati in base a quello c&e T1 'ensi) non c&e "li altri 'ensano6$ !ve e L%avere * !ato !alle cose c&e si &anno o si 'ossie!ono 5non necessariamente in 'ro'riet( come ve!remo6$ In In"lese suona me"lio: havingness, condizione dell%avere$ Per inqua!rare l%avere biso"na subito consi!erare !ue as'etti: >6 Le cose c&e si 'ossie!ono 'ossono a loro volta 'osse!erci$ ?6 Il Pianeta Terra 5l%1niverso Fisico 'i4 in "enerale) la sesta dinamica6 a''artiene "i( a se stesso$ A""iun"iamo subito un altro 'unto 'rima c&e cominciate a 'reoccu'arvi: K6 1na 'ersona con un%autostima alta avr( un "ran!e ris'etto !elle 'ro'riet( altrui) !ella cosa 'ubblica e !elle cose in "enerale$ -uest%ultimo !ato 'u0 certamente essere mo!i#icato !all%e!uca ione e !alle abitu!ini !ella terza dinamica in cui si vive$ 2e una !ata societ( ovvero una terza dinamica non ris'etta la cosa 'ubblica o la 'ro'riet( altrui si"ni#ica c&e la terza dinamica stessa &a 'roblemi !i autostima e! il suo potenziale di sopravvivenza sar( inevitabilmente basso$ >6 Possiamo ve!ere il 'assa""io essereB!areBavere come una 'ro"ressivo 'rocesso !i interiori a ione 5a questo 'ro'osito !aremo !e"li ulteriori s'unti !i ri#lessione nell%ultima se ione !i questa le ione6 inevitabile e in una certa misura le"ittimo$ Oltre quella ,certa misura, le cose cominciano a 'osse!erci$ 2i crea un cortocircuito 'er cui !a 'a!roni !iventiamo sc&iavi 5#iloso#icamente si 'otrebbe consi!erare c&e in questo universo c%* sem're il risc&io !i 'assare !a una 'arte all%altra !i !ue o''osti3 in questo caso 'a!rone9sc&iavo6: La cura !elle nostre 'ro'riet( ci 'ren!e tro''o tem'o e tro''a atten ione$ Innestiamo un gioco distruttivo con c&i 'otrebbe !anne""iare o sottrarci queste nostre 'ro'riet($ Le cose c&e !ovevano !arci #elicit( e libert( !iventano loro mal"ra!o quelle c&e ci creano inquietu!ine e 'reoccu'a ioni$ Il nostro potenziale di sopravvivenza scen!e inesorabilmente e con esso la nostra autostima.

/a"li esseri umani ci as'etteremmo qualcosa !i 'i4 c&e !alle bestie #eroci) sebbene la storia e l%attualit( ci !imostrino continuamente c&e non * il caso$ E''ure mentre ci tuteliamo !alle an are a casa nostra o !alle ti"ri se an!iamo a #are un 2a#ari sen a #arne una questione 'ersonale o morale o !i !iritto) sen a o##en!erci cio* se queste vo"liono 'un"erci o sbranarci) 'ren!en!o invece le necessarie contromisure) con "li umani non siamo cos. lo"ici e in!i##erenti e ci imbarc&iamo ma"ari in un gioco distruttivo c&e ci roviner( l%esisten a 'iuttosto c&e stu!iare s'assionatamente l%ambiente in cui viviamo or"ani an!o il nostro avere !i conse"uen a$ Cos. !iventiamo l%osta""io !elle cose c&e 'osse!iamo$ Teniamo 'resente c&e l%avere, 'ur essen!o s'esso il risultato !i un%attivit() non * un goal. La natura essen iale !el goal, come ve!remo me"lio in una se ione successiva !i questa le ione) * 'arte !ell%essere non dell%avere$ 1na 'enuria !i me i !i sostentamento ci 'u0 costrin"ere a concentrare tutta la nostra atten ione sull%avere c&e) con un "ioco !i 'arole) non abbiamo) a !isca'ito !ell%essere$ E% c&iaro c&e a quel 'unto la condizione dell%avere assume un%im'ortan a 're'on!erante ris'etto alle altre !ue con!i ioni$ I 'roblemi !iventano 'i4 strettamente !i sopravvivenza 'iuttosto c&e !i autostima. ?6 Il #atto c&e il Pianeta Terra a''arten"a a se stesso 'u0 essere !i##icile !a a##errare$ Per com'ren!erlo !obbiamo #are un bal o in!ietro almeno !i BCCC anni e ve!ere cosa #acevano "li antic&i E"i i$ Essen!o 'i4 coscienti !i noi !i questo #atto) e cio* c&e il 'ossesso cio* c&e cercavano !i "arantirsi era 'iuttosto 'recario 'erc&+ loro morivano mentre le loro 'ro'riet( rimanevano anc&e !o'o la loro morte) cercavano !i o''orvisi 'ortan!osi il ma""ior numero !i cose) !i averi 'ossibile nelle loro tombe$ Allo stesso mo!o "li Etrusc&i costruivano !elle vere e 'ro'rie citt( 'er i morti$ Cercavano in qualc&e mo!o !i o''orsi al #atto) 'er loro evi!ente) c&e se le cose continuavano a! esistere !o'o la loro morte) non si 'oteva !ire c&e a''artenessero veramente a loro$ Altri ancora bruciavano tutte le loro 'ro'riet() mo"li com'rese$ Tutto questo in!icava la coscien a c&e questi 'o'oli avevano c&e le cose ,a''artenevano a loro stesse, e non a c&i a''arentemente le 'osse!eva$ Per questo motivo i 'otenti !ell%e'oca stu!iavano !ei 'alliativi) c&e ovviassero a questa im'ossibilit( !i 'osse!ere qualcosa veramente$ Il tentare !i abbarbicarsi a qualcosa c&e) in ultima analisi) non si 'ossie!e veramente non 'u0 c&e !anne""iare la 'ro'ria autostima$ :olto me"lio !is'orne liberamente 'er l%armonico svilu''o !elle dinamiche$ Cos. come l%essere * qualit() l%avere * quantit($ :e"lio limitare strate"icamente l%avere a ci0 c&e ci serve come base 'ratica 'er la nostra esisten a) tras#orman!o il resto in energia =!are* c&e ci 'ermetta !i o'erare sulle dinamiche$ L%avere 'u0 essere !i una consisten a 'i4 o meno soli!a: il !enaro a! esem'io * un avere ra''resentativo con !elle qualit( !i ma""ior mobilit( e !i !uttilit( !i im'ie"o ris'etto a! una casa$ E% meno soli!o e 'i4 ,ener"etico,$ C%* c&i &a un concetto talmente soli!o !ell%esisten a c&e 'er avere un qua!ro !i Picasso lo !eve 'osse!ere #isicamente) rinc&iu!erlo in una cassa#orte con !ieci sistemi !%allarme e metterci !avanti !ue "uar!ie "iurate$ C%* a c&i basta "uar!are una bella ri'ro!u ione su un libro 'er avere quel qua!ro$ Anc&e in questo caso si tratta !i armoni are l%avere con l%essere e il !are.

K6 Ci 'iace citare un%altra #rase !el Van"elo esaminan!ola !a un 'unto !i vista le""ermente !iverso !a come viene "eneralmente inter'retata: :atteo ??)?> ,$$$$/ate a Cesare quel c&e * !i Cesare$$$, 5avere*. 1na 'ersona con un%alta autostima ten!e naturalmente a ris'ettare le re"ole !el gioco in cui si trova e! * 'oco 'ro'ensa a barare$ Cerc&er( !i trovare una sua via o'erativa equa se le re"ole sono molto con#use come acca!e in Italia ai "iorni nostri) ma in linea !i massima * contenta !i o'erare all%interno !i re"ole certe e !i ris'ettarle$ Le re"ole 'ossono cambiare e ci0 c&e * ritenuto vali!o o""i 'otr( non esserlo 'i4 !omani$ Pu0 !arsi c&e in #uturo la 'ro'riet( torner( a! essere consi!erata un%a''ro'ria ione in!ebita o''ure no 5a questo 'ro'osito ve!ere il #ilm ,1n 7iorno !i Or!inaria Follia,6$ -uesto ora non ci interessa$ Nella #rase ri'ortata !al Van"elo 7es4 &a #atto una sem'lice !oman!a: ,/i c&i * questa imma"ine e l%iscri ione=,$ La ris'osta era scontata$ Allora) se la !oman!a e la ris'osta sono scontate * scontato anc&e il com'ortamento conse"uente) sen a nessuna ulteriore !iscussione o #iloso#ia$ 1na mente c&iara e lim'i!a con un "ran ris'etto 'er s+ e 'er "li altri non !iscute e non cavilla sulla realt( cos. come "li si mostra nella sua ovviet( $ 8ovinare le cose c&e non ci a''arten"ono solo 'erc&+ sono !ello stato o 'erc&+ * un auto nole""iata) o * una stra!a 'ubblica e quin!i ci sentiamo autori ati a s'orcarla) o''ure an!are in centro a #ar le s'ese con una :erce!es BCC c&e occu'a un sacco !i s'a io e consuma >C litri !i ben ina al Am$ * in!ice !i 'oca civilt($ Civilt( G ra''orto armonico #ra essereB!areBavere. ESERCIZIO: >6 7uar!a se sei interiori ato in qualc&e 'ro'riet( c&e ti con!i iona la vita e 'onivi rime!io$ ?6 7uar!a se i tuoi averi sono !is'osti in mo!o strate"ico 'er 'ermetterti una mi"liore es'ressione !ell%essere e !el !are e quin!i una mi"liore so'ravviven a$ K6 Ve!i se sei in "ra!o !i avere !elle cose anc&e sen a 'osse!erle materialmente$ M6 7uar!a se &ai un ra''orto civile con le cose c&e non ti a''arten"ono$ esse e 5 '! e 5 !ve e L%autostima * colle"ata a tutte tre le condizioni, ma &a a c&e #are so'rattutto con l%essere. In#atti * il concetto c&e la 'ersona &a !i s+) cio* quello c&e 'ensa !i essere) ma so'rattutto quello c&e ' e##ettivamente$ Per essere reale e non allucinatoria !eve 'er0 tener conto !el !are e dell%avere e !ell%allineamento !i queste con!i ioni #ra loro$ 2e a! esem'io io vo"lio essere un mistico) ma contem'oraneamente an!are in "iro su una 8olls 8o;ce a avere tante !onne) avr0 !elle !i##icolt( !i allineamento e 'rima o 'oi queste tre condizioni entreranno in rotta !i collisione$ -uesto esem'io non * n+ casuale) n+ inventato) ma * 'reso !alla realt($ 2e io vo"lio essere un avvocato) ma !accio :e!icina all%universit( e !etesto "li os'e!ali) avr0 !e"li ovvi 'roblemi !i allineamento$ Torniamo 'er breve tem'o a riconsi!erare la questione !ei due universi trattata nella le ione 'rece!ente 'erc&+ &a !ei ri#lessi anc&e sull%essere, !are, avere.

Nell%universo #isico) a !i##eren a !el nostro universo 'ersonale !ove in un istante 'ossiamo imma"inare con!i ioni !iverse) 'er cambiare i!entit( o essere 5beingness si !irebbe in In"lese6 o con!i ioni ormai strutturate) s'esso sono necessari ,su!ore e lacrime, o) meno tra"icamente) im'e"no) costan a e s'esso anc&e #ortuna$ 2e si sco're un ,!isallineamento, #ra le tre condizioni dell%esistenza o''ure se lo si 'rovoca con qualc&e cambiamento !i rotta) non * 'oi cos. automatico e sem'lice ottenere un nuovo allineamento e quin!i la nostra autostima 'otrebbe risultarne !anne""iata in mo!o anc&e "rave$ Fortunatamente) come abbiamo "i( !etto nelle le ioni 'rece!enti e nella intro!u ione) noi 'artiamo sem're !alla nostra con!i ione esistente$ Teniamo s. conto !elle con!i ioni i!eali e !elle le""i c&e le re"olano) ma #on!amentalmente l%autostima !eriva !al cercare !i #are il me"lio 'ossibile) 'arten!o !alla con!i ione esistente$ 1na !onna !i settanta anni 'u0 certamente sco'rire !i avere avuto il goal represso e quin!i mai reali ato !i avere #i"li$ Il #atto !i aver riconosciuto questo goal mi"liorer( la sua con!i ione "enerale) anc&e se ora * tro''o tar!i 'er reali arlo$ Nell%universo reale biso"na tenere conto !ella con!i ione esistente$ -uella i!eale ci serve come 'unto !i ri#erimento$ C&i ha molto in "enere riceve ammira ione e invi!ia !a 'arte !e"li altri$ -uesto 'u0 essere "rati#icante e a!!irittura inebriante) ma 'u0 nascon!ere !ei no!i c&e 'otranno 'rima o 'oi venire al 'ettine$ Alcune bio"ra#ie !i attori !i Holl;Roo! mostrano bene questo im'rovviso !eclino) non !ovuto certo a !i##icolt( economic&e$ Cos. come c&i ha una "ran!e belle a #isica si trova molto ammirato o ammirata e 'u0 'untare tro''o le sue carte su qualcosa c&e ha 'iuttosto c&e su qualcosa c&e *$ La belle a * qualcosa c&e si 'ossie!e: * un avere 'i4 c&e un essere. C&i * su !are, * sem're im'e"nato cio* in molte'lici attivit() in "enere * im'e"nato in giochi esterni e quin!i la sua autostima ' 'robabilmente alta$ Tanta "ente c&e * stata 'er tutta la vita su !are) va 'er0 in crisi quan!o si ritrova in 'ensione o quan!o 'er qualc&e caso !ella vita !eve interrom'ere #or atamente il suo !are. La con!i ione su cui si 'u0 basare 'i4 stabilmente l%autostima * l%essere$ 2e ci sono !ei 'roblemi sulle altre !ue con!i ioni si 'u0 sem're ri'ie"are su un essere #orte 'er rior"ani arsi e 'er ricominciare$ Aare ed avere 'ossono essere utili tatticamente 'er su'erare !elle !i##icolt( o !ei momenti !i impasse$ 1na 'ersona si sente "i4 !i morale o !e'ressa 5essere* e !eci!e !i re"alarsi un bel vestito o''ure va !al 'arrucc&iere o''ure !a un via""io o si mette a man"iare qualcosa !i buono$ Com'ensa cio* con !ei !are ed avere un !i#etto c&e sente sull%essere$ A breve sca!en a questi rime!i #un ionano e 'ossono servire a su'erare un momento !i !i##icolt($ A lun"a sca!en a 5cio* ,strate"icamente, < noi inten!iamo ,tattica, un mo!o !i 'roce!ere a breve sca!en a 'er su'erare una !i##icolt( o ostacolo e ,strate"ia, un !ise"no !i 'i4 am'io res'iro6 non servono a nulla$ -uin!i 'untare su questo ti'o !i cose 'er tro''o tem'o non #a c&e 'os'orre il 'roblema) a""ravan!olo !i conse"uen a$ Aare ed avere #anno 'arte !el "ioco normale !ell%esisten a e in quanto tali vanno utili ati normalmente sen a en#ati arli eccessivamente se non a''unto 'er motivi ,tattici,) equilibran!oli 'iuttosto) cos. !a 'ermettere all%essere mi"liori 'ossibilit( !i es'ansione$ ESERCIZIO: >6 Veri#ica l%allineamento essere B !are B avere nei

"ioc&i 'rinci'ali c&e stai con!ucen!o$ "! sc!"! ope !$iv! Vi * una scala c&e 'u0 essere interessante conoscere$ Essa ci 'u0 servire sia 'er !ei nostri giochi 'ersonali 5prima dinamica* sia 'er attivit( su altre dinamiche, so'rattutto 'er 'ro"etti !i terza dinamica. 7OAL O@@IETTIVI E 2 2 E 8 E P8O7ETTI PIANI F A 8 E O8/INI P8O/OTTI INTE8:E/I P8O/OTTO FINALE A V E 8 E 2tatistic&e # a r e 2cena I!eale e s s e r e -uesta scala 'u0 essere !i aiuto 'er veri#icare un allineamento so'rattutto quan!o si vuole im'ostare un nuova attivit($ Pu0 essere a''licata a tutte le dinamiche$ 8a''resenta la 'ro"ressiva interiori a ione dell%essere nella realt($ Alla #ine ci ritroviamo con un avere6 il 'ro!otto #inale$ -uesto avere 'orta con s+ l%attivit( !el !are c&e * misurabile !alle statistic&e e! &a come riscontro il goal ori"inale ra''resentato !alla scena i!eale$ 7li s'unti e le a''lica ioni c&e questa scala 'ermette sono innumerevoli e se uno se ne a''ro'ria avr( mille occasioni 'er utili arla nella sua vita$ A me * successo !i rimanere 'er un certo tem'o con un buco al centro !ella mia 'ersonale 2cala O'erativa$ Avevo in mente "oals e obbiettivi) mi era c&iaro il 'ro!otto #inale !a ra""iun"ere in base a! una scena i!eale) non riuscivo a trovare 'iani c&e si allineassero$ -uan!o 'ensavo !i avere trovato il 'iano "iusto) i sin"oli 'ro"etti non 'ro!ucevano 'ro!otti interme!i) e tanto meno #inali) vali!i$ /ovevo quin!i tornare a "oals e 'ro'onimenti #ino a c&e #inalmente sono riuscito a! allineare la scala$ C&i non &a c&iaro in testa questa scala 'u0 trovarsi a tra!ire i suoi "oals sen a nemmeno ren!ersene conto e ritrovarsi con un 'ro!otto #inale c&e &a 'oco a c&e #are con il "oal #ormulato ori"inariamente$ L%allineamento 'roce!e !all%alto verso il basso$ ESERCIZIO: >6 2tu!ia attentamente la 2cala O'erativa #ino a conoscerla 'er#ettamente$ Esamina il ra''orto con essere B !are B avere. ?6 Traccia una 2cala O'erativa 'er le tue attivit( 'rinci'ali$ K6 2e lavori in un "ru''o o in una or"ani a ione traccia la 2cala O'erativa !ella tua terza dinamica . %ic ocos%o 5 %!c ocos%o

-uesti sono 'aralleli interessanti) o almeno noi li riteniamo tali) c&e vanno un 'oco al !i l( !ello sco'o !i questo corso$ 2ono le"ati alle condizioni dell%esistenza e alla scala operativa6 /e#ini ioni !el !i ionario) :IC8OCO2:O: L%uomo inteso come un tutto or"ani ato) c&e ri#lette e riassume in s+ l%intero universo3 :AC8OCO2:O: L%universo in contra''osi ione all%uomo) consi!erato 5quest%ultimo6 come un 'iccolo mon!o a s+$ Possiamo #are un 'arallelo microcosmico e! uno macrocosmico !elle con!i ioni !elle esisten a: con)i+ioni %ic o %!c o E22E8E 2PI8ITO 2PAZIO FA8E :ENTE ENE87IA AVE8E CO8PO :ATE8IA Ve!ete se riuscite a trovare e a ca'ire i colle"amenti c&e vi ven"ono 'ro'osti$ 1n !ato &a valore nella nostra esisten a nella misura in cui 'u0 essere valutato e 'ara"onato con altri !ati e nella misura in cui 'u0 essere inserito in una rete !i in#orma ioni: -uan!o ci0 acca!e si"ni#ica c&e il !ato &a 'ro'or ionalmente molte 'robabilit( !i essere vali!o e utile$ Per ci0 c&e concerne la scala macrocosmica lo spazio !escrive ci0 c&e non * energia e non * materia. Potete anc&e a##iancare le !ue colonne micro e macro alla scala operativa$ Con queste scale c&iu!iamo il !iscorso sulle condizioni dell%esistenza, anc&e se sicuramente ci ca'iter( !i occu'arcene !i nuovo nel corso !elle le ioni successive$ LEZIONE V RESPONSABILITA Cominciamo questa quinta le ione in mo!o un 'o% 'i4 acca!emico ris'etto alle 'rece!enti$ Ora !ovreste esservi abituati al lin"ua""io c&e stiamo usan!o in questo corso$ A##rontiamo la !e#ini ione !i responsabilit ba!an!o so'rattutto all%etimolo"ia !ella 'arola$ Vi sono !elle 'arole) come a''unto responsabilit, con !ei si"ni#icati #iloso#ici o s'eculativi c&e vanno al !i l( !ella loro mera !e#ini ione !a !i ionario$ La 'arola ,essere" * l%esem'io 'i4 ti'ico$ 2u !i essa si sono cimentati le"ioni !i #iloso#i in tutte le e'oc&e$ Noi stessi) 'er la 'arola responsabilit) ci stiamo a''restan!o a #are una le ione in cui le attribuiremo !ei si"ni#icati !iversi o comunque 'eculiari al corso !i autostima c&e stiamo svol"en!o$ Nelle le ioni 'rece!enti abbiamo #atto lo stesso con 'arole come problema, giochi, dinamica e tante altre$ -uan!o si c&iarisce con il !i ionario una 'arola * bene concentrarsi 'i4 sulla sua etimolo"ia c&e sulle sue !e#ini ioni$ L. c%* l%ori"ine !ella 'arola3 il suo 'rimo si"ni#icato) !a cui sono 'artite 'oi tutte le ulteriori !e#ini ioni e !a l. si !eve 'artire 'er a''ro#on!irne i si"ni#icati nelle varie !ire ioni e le sue evolu ioni concettuali$ An!are all%ori"ine !elle cose) come ve!remo) * un mo!o !i prendersi responsabilit$ Pro'rio come 'er l%ener"ia atomica quan!o si riesce a! entrare nel nucleo 'i4 intimo !elle cose si s'ri"iona l%ener"ia 'oten iale c&e quell%atomo) ovvero nel nostro

caso) quella 'arola racc&iu!e$ 1no !ei motivi 'er cui l%autostima !i questa societ( * cos. bassa !a !over essere sostenuta !a !ro"&e e 'sico#armaci 5#orme !i 'seu!o<ener"ia 'resa !all%esterno o sistemi 'er utili are nostri !e'ositi ener"etici !i riserva6 * 'erc&+ si ten!e a 'rivile"iare la !ivul"a ione 'iuttosto c&e l%a''ro#on!imento$ 2e ne attribuisce la col'a alla su'ers'eciali a ione c&e caratteri a la nostra e'oca) ris'etto a! una cultura 'i4 universale !ell%1omo 8inascimentale 5c&e ri"uar!ava una +lite$ /ubitiamo c&e questa cultura universale arrivasse a! illuminare la Val Camonica) l%As'romonte o il 'aese !ell%Albero !e"li Zoccoli$ Non sa''iamo se a quei tem'i le o'ere !i Leonar!o !a Vinci #ossero mai arrivate !a quelle 'arti3 ai "iorni nostri quelle !i Pi''o @au!o sicuramente s.6$ Non sa''iamo se sia vero o #also$ 2e la ma""ioran a !elle 'ersone 'otesse a''ro#on!ire un !eterminato settore) anc&e non conoscen!o "li altri) cre!o c&e non ci sarebbero 'roblemi$ Invece questa su'ers'eciali a ione !i cui tanto si 'arla ri"uar!a comunque un 'iccolo nucleo !i 'ersone$ La stra"ran!e ma""ioran a ese"ue sem'licemente !elle #un ioni) sen a essere su'ers'eciali ata in nulla$ E cos. non si svilu''a nessuna ener"ia$ Vo"lio #ar notare c&e non 'arliamo necessariamente !i cultura acca!emica$ 2e 'ensiamo a! esem'io alla cultura conta!ina o arti"iana) ve!iamo c&e erano culture #atte !i "ran!i a''ro#on!imenti e !i "ran!e ca'acit( !i a''lica ione !elle conoscen e alla realt( 'ratica$ La !ivul"a ione invece !( una 'seu!o<conoscen a c&e non "enera ener"ia3 la 'ersona ,cre!e !i sa'ere,) ma si sente insicura) l%autostima * bassa) c%* biso"no !i 'sico#armaci) e cos. via$ :a qui stiamo antici'an!o temi !i le ioni successive$ /iciamo allora c&e quan!o si ini ia uno stu!io * bene a''ro#on!ire "li as'etti #on!amentali !ello stu!io stesso e! in 'articolare le 'arole c&iave quin!i le loro !e#ini ioni e so'rattutto la loro etimologia$ 2i 'otrebbe a ar!are un 'arallelo un 'o% #antasioso con le 8inamiche, consi!eran!o le parole tante prime dinamiche c&e vanno a #ormare seconde, terze e (uarte dinamiche combinan!osi #ra loro$ La 'arola responsabilit si"ni#ica 'er il !i ionario: rendere conto delle azioni proprie o altrui+ !eriva !al latino "respondere" quin!i "rispondere" c&e) a sua volta !eriva !a ,reB" in!icante il ri'etersi !ell%a ione in senso contrario) e "spondere" "promettere" quin!i "!are una contropromessa" "promettere di rimando". "#romettere", a sua volta 'arola com'osta !a "proB" "prima" "mettere" c&e si"ni#ica "mandare avanti" quin!i ,mandare avanti prima,. Al centro !ella !e#ini ione !i responsabilit c%* quin!i un%azione o un !atto intorno al quale esiste un ra''orto 'rece!ente e uno successivo !a 'arte !i un so""etto o attore$ Forse abbiamo un 'o% #or ato la mano) comunque responsabilit im'lica un ra''orto !i causa o !i assunzione di causa c&e 'u0 avvenire 'rima o !o'o un !eterminato #atto$ Abbiamo la centralit( !i un #atto o !i un evento !eterminato !a una causa o !a una serie !i cause$ 8iconoscere la responsabilit !i un #atto o le responsabilit !i un #atto si"ni#ica quin!i riconoscere e! attribuire la "iusta causa o le "iuste cause$ 7iuste nel si"ni#icato !i con!ormi alla realt) quin!i con un senso o""ettivo$ -uale sar( allora la 'ersona veramente responsabile -uella c&e avr( una mi"liore visione !ella realt( e !elle cause c&e la vanno a !eterminare3 essen!o quin!i in "ra!o !i !iscernere e !eterminare quelle "enerate !a s+ e quelle "enerate !a altri$ Il 're#isso ,reB" in!ica 'oi un ra''orto !i comunica ione !iretta #ra il 'unto !i vista o""ettivo 5la realt(6 e uno so""ettivo 5noi6) quin!i la 'ossibilit( !i 'ren!ere atto !i quello c&e la realt( ci mostra) essen!o in "ra!o !i ve!erlo e

riconoscerlo) e 'oi !i !eterminare anc&e !e"li e##etti nella realt( stessa3 e##etti !ei quali ci riconosciamo l%ori"ine o eventualmente ce ne #acciamo carico$ Il qua!ro si com'leta in mo!o 'er#etto$ C&e cos%* la responsabilit si mostra allora nella sua com'iute a e nella sua o'erativit( e ora 'ossiamo cominciare a !iscuterne sotto vari 'unti !i vista$ Con questa !e#ini ione !el termine abbiamo voluto creare una base !i 'arten a corretta 'er esaminare la responsabilit ris'etto all%autostima e abbiamo voluto anc&e !are un esem'io !i c&iarimento !i una 'arola e !i a''ro#on!imento$ Ovviamente la !ivul"a ione 'ermette !i acquisire !ati sen a #atica$ Ci 'ermette !i stare in una 'osi ione !i e!!etto, passiva, ris'etto alle in#orma ioni$ L%a''ro#on!imento ric&ie!e invece una 'osi ione causativa, attiva$ 8ic&ie!e una intera ione #ra l%o""etto 5l%in#orma ione6 e il so""etto 5noi6$ 8ic&ie!e 5e! * qui !ove volevamo arrivare6 una responsabilit !el so""etto ris'etto alle in#orma ioni c&e sta acquisen!o$ E 'oi essen!o responsabili !ell%acquisi ione !i quei !ati 5ce li siamo an!ati a cercare noi3 abbiamo cercato i colle"amenti3 li abbiamo a''ro#on!iti6 siamo in "ra!o !i usarli o'erativamente$ Ne siamo a''unto responsabili$ :entre nel caso in cui li abbiamo a''resi 'assivamente) ma"ari solo 'erc&+ erano !escritti nella rivista c&e avevamo com'rato) non siamo in "ra!o !i usarli$ Abbiamo 'er0 la 'resun ione !i sa'erli 5erronea valuta ione !ella realt() quin!i irresponsabilit6 e questo ci inibisce 'ersino la 'ossibilit( !i rime!iare in qualc&e mo!o$ Notiamo solo "li e##etti: abbassamento !i tono) lun"&e !iscussioni c&e non 'ortano a nulla) svuotamento !i ener"ie) ricorso a surro"ati arti#iciali !elle ener"ie c&e non abbiamo) autostima bassa$ ESERCIZIO: >6 8i"uar!a attentamente la !e#ini ione !i res'onsabilit( !ata so'ra) #ino a ca'irla in o"ni suo 'assa""io$ ?6 Fai lo stesso lavoro usan!o il !i ionario con le 'arole c&iave incontrate sin qui in questo corso: "oal) 'roblema) !inamica) "ioco) o'erativit() esisten a) con!i ione) 'ro!otto) ecc$ K6 2e &ai uno o 'i4 settori !i interesse trova le 'arole c&iave e #ai lo stesso lavoro$ 1n lavoro !i questo "enere #atto sulle materie !i interesse e !i stu!io !ella 'ersona) #atto con un !i ionario e con testi sem'lici) c&e non aumentino ulteriormente le 'arole malcom'rese) 'orter( a! un aumento !el quo iente !i intelli"en a$ OOOOOOOOOO 2e noi consi!eriamo la vita !ella "ente intorno a noi) ve!iamo c&e il prendersi responsabilit !ella 'ro'ria esisten a non * uno s'ort molto 'raticato$ 2'esso si 're#erisce lamentarsi !elle con!i ioni in cui ci si trova o si 're#erisce an!are a cercare aiuti in tutt%altre !ire ioni) c&e alla #ine non aumentano la 'ro'ria responsabilit$ Esaminan!o la vita !e"li altri s'esso si notano cose c&e non riusciamo a! osservare nella nostra$ L%enorme successo c&e incontrano ma"&i e #attucc&iere al "iorno !%o""i mostrano la 'oca !is'onibilit( c&e buona 'arte !ella 'o'ola ione &a !i assumersi responsabilit !ella 'ro'ria esisten a$ -uesta situa ione 'otrebbe essere esaminata !a molti 'unti !i vista) ma noi ci limiteremo a "uar!arla !al 'unto !i vista !el prendersi responsabilit$ I quesiti

o le ric&ieste !i aiuto c&e ven"ono sotto'oste a ma"&i e cartomanti &anno in "enere !elle cause 'recise nella vita imme!iata !ella 'ersona$ /i'en!ono !ai suoi com'ortamenti) !alle sue scelte o non scelte) !alle sue !ecisioni 'rese 'i4 o meno consa'evolmente$ 8icorrere a! un orosco'o o a !elle carte vuol !ire rinunciare a 'riori a ve!ere in mo!o 'reciso c&e cosa stiamo #acen!o o c&e cosa 'otremmo #are 'er a##rontare quelle situa ioni$ 2ta a! in!icare una non vo"lia !i a''ro#on!imento) la ricerca !i qualc&e scorciatoia c&e 'ermetta !i non 'ren!ersi !irettamente responsabilit !elle situa ioni c&e ci ri"uar!ano$ :olto s'esso anc&e il ricorso a! una tera'ia 'sicolo"ica viene #atta solo 'er ricevere !ei consi"li su come a"ire 'iuttosto c&e come meto!o 'er risolvere !ei blocc&i c&e ci ostacolano nella reali a ione !elle nostre 'oten ialit($ Ca'ita s'esso !i ve!ere alla televisione cartomanti c&e #anno "li 'sicolo"i e 'sicolo"i c&e #anno le cartomanti$ La "ente cerca aiuto) ma in mancan a !ei !ati 'resenti in questo corso l%aiuto si ri!uce nel mi"liore !ei casi a! una 'acca !i incora""iamento sulla s'alla$ #rendersi responsabilit si"ni#ica ricercare un 'unto !i vista causativo anc&e !ove sembra c&e si subisca una situa ione e basta$ In #on!o tuo marito 'u0 essere la 'e""ior 'ersona !i questo 'ianeta) e 'u0 essere anc&e la causa !i tutti i tuoi mali$ :a almeno il #atto !i averlo s'osato 'u0 essere ricon!otto alla tua responsabilit$ -uesto lo !ovresti riconoscere$ Per o"ni con!i ione o''rimente o s'iacevole abbiamo !ue 'ossibilit( 'ositive: :ANE77IA8E O /I2CONNETTE8E$ 2e una 'alla !i cannone viene nella nostra !ire ione 'ossiamo #are !ue cose: #ermarla se siamo ca'ace o''ure s'ostarci$ 2e rimaniamo l. e non mane""iamo n+ !isconnettiamo 'asseremo !ei brutti momenti$ 2ia il maneggiare c&e il disconnettere 'reve!ono un 'unto !i vista ,causativo, sulla situa ione c&e stiamo ,suben!o,$ Im'ortante 'er l%autostima * sa'ere !i avere un potere di scelta. A volte non si riesce n+ a maneggiare n+ a disconnettere 'erc&+ non si &a potere di scelta: la 'alla !i cannone sta arrivan!o ma io sono incatenato l.) mani e 'ie!i) non 'osso s'ostarmi e tanto meno #ermarla$ La sensa ione9con!i ione !i avere potere di scelta * #on!amentale 'er la 'ro'ria autostima$ /iciamo ,sensa ione9con!i ione, 'erc&+ s'esso la sua mancan a non esiste nella realt() ma solo nella nostra testa$ La 'ersona ti !ice !i non 'oterci #are 'ro'rio nulla) ma voi) "uar!an!o !a #uori) ve!ete c&e non * cos.3 'otrebbe #are moltissime cose c&e invece non #a$ Il potere di scelta viene 'rima3 'oi si 'u0 consi!erare il maneggiare e il disconnettere$ :a invece !i mane""iare o !isconnettere qualcuno 're#erisce an!are !allo stre"one o''ure !a 2ant%Antonio in 'elle"rina""io 'erc&+ "li #accia la "ra ia) cosa c&e si 'u0 sem're c&ie!ere e ma"ari 'u0 anc&e acca!ere3 !i##icilmente 'er0 se viene ric&iesta in sostitu ione !el prendersi responsabilit. 1n vecc&io !etto !ice ,aiutati c&e /io ti aiuta,$ -uesto !etto * interessante 'erc&+ non esclu!e un aiuto !ivino) ma lo subor!ina a! una 'rece!ente assun ione !i responsabilit !a 'arte !ell%in!ivi!uo$ Probabilmente le 'ersone c&e ven"ono consi!erate #ortunate non lo sono 'er caso o 'er qualc&e motivo incom'rensibile$ 2e lo sono costantemente si"ni#ica c&e &anno un alto senso !i responsabilit3 manten"ono un 'unto !i vista causativo sulla loro esisten a e questo attira !e"li aiuti ,!ivini,) c&e loro comunque non cercano$ Continuare a ricorrere a! aiuti im'robabili !e"li astri o !i c&iss( cos%altro) non #a c&e abbassare la causativit !i una 'ersona e quin!i abbassa l%autostima$ Al !i l( !elle ris'oste

"iuste o sba"liate c&e si 'ossano ottenere) !are una 'osi ione centrale nella 'ro'ria esisten a a questo ti'o !i attivit() s'in"e a non assumersi responsabilit e quin!i a !eteriorare la 'ro'ria autostima$ C%* c&i 'u0 avere un senso !i responsabilit 'i4 alto 'er una !inamica o 'er una s#era !i attivit( 'iuttosto c&e 'er un altra: c%* c&i si occu'a 'i4 !ella 'ro'ria salute c&e !el suo lavoro$ C&i si occu'a !i 'i4 !ella #ami"lia$ C&i trascura la #ami"lia 'er senso !i responsabilit nei con#ronti !el 'ro'rio lavoro$ Pren!ersi responsabilit !i 'er s+ * 'ositivo) ricor!iamoci sem're 'er0 c&e ,voler 'ren!ersi responsabilit !i qualcosa, non si"ni#ica necessariamente ,avere e##ettivamente res'onsabilit(,$ 2icuramente se l%atte""iamento * PO2ITIVO) NON E% 8EC8I:INATO8IO) non con#on!e la responsabilit con la COLPA) e so'rattutto se viene esercitato un sem're ma""ior APP8OFON/I:ENTO salir( anc&e la responsabilit e##ettiva$ Nei limiti !el 'ossibile si !evono evitare brusc&i scom'ensi sulle dinamiche e 'ossibilmente 'roce!ere !alla prima in 'oi$ 2i !eve evitare una eccessiva !ose !i sacri#icio$ 2e si sacri#icano costantemente una o 'i4 dinamiche 'er un senso !i res'onsabilit( vero o 'resunto nei con#ronti !i un im'e"no) !i un lavoro) ri'etiamo 'ure) !i una dinamica) si comincer( col 'assare !el tem'o a so''rimere le altre dinamiche) com'resa quella !i cui ci si vuole 'ren!ere responsabilit$ 2e a! esem'io una 'ersona sente un alto senso !el !overe nei con#ronti !ella #ami"lia) e 'er #ar #ronte alle sue responsabilit rinuncia a #are le cose c&e a lui 'iacciono 5prima dinamica* o''ure smette !i ve!ere "li amici 5terza dinamica* o non va 'i4 al cinema 5settima dinamica* !o'o un 'o% comincer( a star male lui e) !irettamente o in!irettamente) #ar( star male anc&e la sua #ami"lia o si creer( inconsa'evolmente una situa ione 'er cui tutto "li croller( a!!osso$ Cos. 'asser( il resto !el suo tem'o a recriminare sull%in"ratitu!ine o me!iter( ven!ette 5giochi interni e/o distruttivi*. 8icor!iamoci sem're c&e) come in tutte le altre le ioni) noi stiamo 'arlan!o !i atte""iamenti a! am'io ra""io nei con#ronti !ella nostra esisten a$ A breve termine va bene tutto: se abbiamo avuto una serie incre!ibile !i s#ortune an!iamo 'ure !a 2ant%Antonio a c&ie!ere la "ra ia) come 'ure se !obbiamo #are "li esami scolastici e! invece !i stu!iare abbiamo 'assato tutti i 'omeri""i con la nostra ra"a a) ricorriamo 'ure a! una solu ione !is'erata: la 'irami!e !ella #ortuna o il talismano !el ma"o 2alomone$ Passarci una volta nella vita non * un !ramma$ Ti #erma una in"ara e ti !ice c&e ti !( i numeri vincenti !el Lotto 5!ietro mo!ica o##erta6 'erc&+ non 'rovarci= Cosa ne sa''iamo noi !el Fato$ Noi abbiamo stu!iato ra"ioneria) cosa ne sa''iamo !ella conoscen a occulta !e"li in"ari= Proviamoci !unqueD -uesto * un atte""iamento le"ittimo$ Lo stesso Plutarco) una !elle intelli"en e 'i4 c&iare e lineari !ell%antic&it() 'arlan!o !i Numa Pom'ilio e !el suo 'resunto stretto ra''orto con "li /ei !iceva c&e 'robabilmente il buon Numa Pom'ilio) !a 'ersona sa""ia quale era) conoscen!o la cre!ulit( e la su'ersti ione !e"li antic&i 8omani) aveva lui stesso messo in "iro la voce !i questa sua #amiliarit( con "li /ei 'erc&+ le sue 'arole e le sue !ecisioni avessero ma""ior cre!ito 'resso il suo 'o'olo) venen!o a''unto !a"li /ei !i cui lui era solo il tramite$ Plutarco) vissuto mille anni 'i4 tar!i aveva quin!i un 'unto !i vista mo!erno su queste tra!i ioni e le""en!e$ A""iun"eva 'er0 c&e se mai "li /ei avessero !eciso !i 'arlare a"li umani) Numa Pom'ilio era sen %altro la 'ersona 'i4 a!atta vista la sua "ran!e

sa""e a e come si 'oteva !unque esclu!ere c&e "li /ei "li 'arlassero veramente= Non vo"liamo 'erci0 !ire nulla contro l%esoterico) il misterioso o il so'rannaturale 'er 'artito 'reso$ Il !iscorso * !iverso$ La vita &a le sue le""i conosciute) c&e qui cerc&iamo !i !escrivere in ra''orto con l%autostima$ 2e i #atti c&e !eterminano !e'ressioni) #allimenti) sensi !i col'a) 'roblemi) malattie 5ve!remo a questo 'ro'osito altri !ati in una le ione successiva6) ansie) sono !eterminate !a queste le""i * 'er#ettamente inutile an!are a cercare #o"lie secc&e nei cuscini o oracoli !alla :a"a Coccobella$ An i) essen!o un atte""iamento sba"liato e irresponsabile non 'u0 c&e 'e""iorare le cose$ Per il so'rannaturale rimane comunque uno s'a io !i es'lora ione 'ressoc&+ in#inito$ ESERCIZIO: >6 Ci sono !elle situa ioni nella tua vita in cui non sei riuscito a disconnettere n+ a maneggiare a!e"uatamente= Trova !elle strate"ie) 'oic&+ quel ti'o !i situa ione abbassa la tua autostima. Consi!era se &ai o""ettivamente potere di scelta o no 5se tu #ossi tenuto 'ri"ioniero in un cam'o !i concentramento non avresti molto potere di scelta) ma 'robabilmente non staresti #acen!o questo corso6 ris'etto a! una !ata situa ione$ 2e non l%&ai) conquistarlo !eve essere il tuo 'rimo obbiettivo$ ?6 Ti stai prendendo responsabilit 'er i com'iti c&e ti sei o ti &anno !ato= -ualcuno ti accusa !i non #arlo= /e#inisci quali sono i com'iti 'revisti 'er o"ni situa ione !i cui sei responsabile e ve!i se li ottem'eri$ i" &ioco )e""! 7vi$$i%!7 /e#ini ione !i vittima: >6 L%animale o anc&e l%uomo) c&e "li antic&i !estinavano al sacri#icio e! immolavano alle !ivinit( 'a"ane) ?6 'er estensione) c&i 'er!e la vita o subisce !anni in 'articolari circostan e) s'ecialmente in "ravi calamit( collettive o in inci!enti !i varia natura) K6 C&i si sente o) vuol sembrare) 'erse"uitato e trascurato$ La vittima viene resa tale) nel si"ni#icato ori"inale) !a un carne#ice o 'ersecutore e !i solito riceve la compassione !i tutti "li altri c&e non si i!enti#icano nel ruolo !i carne#ici o 'ersecutori$ -uello !ella vittima 'u0 essere uno stato o""ettivo) o''ure uno stato imma"inario$ O''ure 'u0 essere anc&e un atte""iamento nei con#ronti !ell%esisten a !i un in!ivi!uo o !i un "ru''o !i in!ivi!ui$ Abbiamo visto 'o'ola ioni !iverse in occasione !i calamit( naturali simili rea"ire in mo!i !iversi$ Alcune !i queste 'o'ola ioni si i!enti#icavano totalmente con la con!i ione !i vittime) altre no: prendevano responsabilit !ella loro con!i ione e) 'ur accettan!o !i buon "ra!o "li aiuti !a 'arte !i altri e 'reten!en!o que"li aiuti c&e s'ettavano loro !i !iritto) si !avano subito !a #are 'er rimettere in 'ie!i quanto era an!ato !istrutto$ 2ostan ialmente ri#iutavano il ruolo di vittime. Certamente a volte le sberle c&e la natura o "li uomini assestano sono talmente violente !a mettere a !ura 'rova l%autostima !i una 'ersona o !i un 'o'olo ma) nei limiti !el 'ossibile) una 'ersona o una 'o'ola ione con

l%autostima alta non ric&ie!er() n+ 'ermetter( c&e ven"a #atta #luire compassione nei suoi con#ronti: CO:PA22IONE S T VITTI:A$ In "enere questo ra''orto compassione/vittima) al !i l( !ei suoi as'etti imme!iati e naturali) * un ra''orto aberrato c&e va a #ormare il cosi!!etto ,gioco della vittima,) in cui l%attivit( 'rinci'ale !ella vittima * quella !i #ar #luire compassione verso !i s+ 'er ottenere !e"li imme!iati bene#ici !i so'ravviven a e il ruolo !el soccorritore * quello !i #are in mo!o c&e la 'ersona o la 'o'ola ione continuino a! essere vittime !a !over aiutare) essen!o il soccorritore tro''o basso !i tono 'er aver a c&e #are con in!ivi!ui c&e non siano vittime. Non * solo questione !i tono 'ersonale) ma anc&e !i tono !ella terza dinamica e !i e!uca ione$ Noi abbiamo una lun"a tra!i ione !i vittimismo e !i i!enti#ica ione !ell%aiuto con la compassione. A!!irittura questa con!i ione vittima/compassione * 'ari 'ari alla base !el ra''orto !edeli/divinit$ In Oriente) e in 'articolare nel @u!!ismo) il termine compassione &a un altro si"ni#icato) non le"ato al gioco della vittima, ma 'iuttosto al senso !i em'atia) !i sorri!ente 'arteci'a ione c&e le"a ,l%illuminato, al mon!o c&e contem'la$ /a noi no) il gioco della vittima * alla base !ella nostra reli"ione e quin!i !i una certa nostra cultura$ Il gioco della vittima ten!e a 'er'etuarsi in eterno 'erc&+ sia la vittima c&e il soccorritore ve!ono in quel gioco !ei !attori di sopravvivenza. In un certo senso le cose stanno e##ettivamente cos.) ma questi !attori di sopravvivenza sono !i qualit( molto bassa e alla lun"a le situa ioni si !eteriorano$ #rendersi responsabilit #a mi"liorare le con!i ioni) non le 'e""iora$ 2e ci "uar!iamo intorno) a livello !i terza e (uarta dinamica, ve!iamo c&e le con!i ioni !i c&i riceve massicci aiuti !a 'arte !i soccorritori esterni ten!ono a 'e""iorare 'iuttosto c&e a mi"liorare$ 2'iace notare c&e s'esso si trovavano o""ettivamente me"lio quan!o qualcuno an!ava l( 'er con(uistarli 'iuttosto c&e 'er aiutarli$ Far #luire continuamente compassione nei con#ronti !i una 'ersona) o 'o'ola ione c&e sia) non #acilit( la sua risalita verso una con!i ione in!ivi!uale o collettiva 'i4 alta) 'erc&+ ten!e a ,vali!are, la con!i ione !i vittima. #rendersi responsabilit vuol !ire !are un aiuto e##ettivo con un obbiettivo e !ei tem'i 'recisi) non sta"nare in una situa ione c&e non cambia mai e! an i 'e""iora$ C&iaramente ci sono state) e ci sono sin"ole ini iative c&e 'rovocano in un%area limitata risultati 'ositivi$ 2ono certamente 'ortate avanti !a 'ersone c&e non "iocano il gioco della vittima. -uan!o tutti "li aiuti verranno 'ortati con questo s'irito ve!remo !ei cambiamenti in me"lio reali$ Perc&+ ci0 acca!a "li in!ivi!ui e i 'o'oli !evono avere un%alta autostima e ci !eve essere una cultura non basata sul gioco della vittima$ ESERCIZIO: >6 7uar!a se stai "iocan!o il gioco della vittima in qualc&e ona !ella tua esisten a$ ?6 Osserva "li e##etti in base a quanto !escritto so'ra e cerca !i uscirne 'ren!en!oti e##ettivamente responsabilit !ella con!i ione 5!i vittima6$ espons!6i"i$- e) ene &i! Accenneremo brevemente al ra''orto c&e esiste #ra responsabilit ed energia 'er ci0 c&e concerne o""ettivamente l%autostima$ PIU% ALTA E% LA 8E2PON2A@ILITP%) PIU% ALTO E% IL LIVELLO /I ENE87IA CHE 2I E% /I2PO2TI A :ANE77IA8E$ -uesto * un criterio 'iuttosto o""ettivo$ Esso &a un valore relativo ris'etto alla nostra esisten a$ /a un 'unto !i vista assoluto necessita

!i 'arecc&ie 'recisa ioni$ Esistono stati maniacali) le cosi!!ette ,manie !i "ran!e a,) la megalomania c&e #anno 'ensare a! alcuni !i essere !ei 're!estinati !a cui !i'en!e il #uturo !ei 'o'oli$ -ueste 'ersone sono !is'oste a mane""iare una "ran!e quantit( !i ener"ia$ A!!irittura a #arsi carico !i una na ione$ Alcuni ,ca'i, sono stati o sono 'ersone veramente responsabili quin!i e##ettivamente ca'aci !i "estire quelle cose !i cui si vo"liono occu'are) altri no$ Potremmo esaminare la vita !ei "ran!i !ittatori e cercare !i ve!ere alla luce !i tutti "li altri 'arametri !escritti in questo corso se) al !i l( !i tutti "li altri #attori ne"ativi !elle loro 'ersonalit() avessero comunque un alto livello di responsabilit o''ure no$ Al !i l( !i questi as'etti maniacali e allucinatori comunque la !is'onibilit( a mane""iare energia 5!inamic&e) #attori !ell%esisten a) situa ioni) cose) 'ersone) attivit() ecc$6 in!ica il livello di responsabilit !i una 'ersona e in#luen a !irettamente la sua autostima. 2icuramente c&i si 'one il 'roblema !ell%autostima) non so##re !i me"alomania$ ESERCIZIO: >6 Esamina il tuo livello di responsabilit !al 'unto !i vista !ella !is'onibilit( a mane""iare energia. 2#u""i alle responsabilit vo"e e5po$e e5)ove e Ovviamente 'arlan!o #ino a! ora !i responsabilit abbiamo contem'oraneamente trattato l%irresponsabilit$ C%* un ultimo 'unto c&e vorremmo mettere in evi!en a: uno !ei #attori c&e caratteri ano il #atto !i essere responsabili nei con#ronti !i una !eterminata cosa) 'ersona) situa ione) dinamica * la capacit di trattenersi dal commettere atti che danneggiano (uella cosa, persona, situazione, dinamica. E% irresponsabile c&i non riesce a trattenersi !al commettere qualcosa c&e si ritiene !annoso 'er s+ o 'er altri$ 2e io #umo e non sono in "ra!o !i smettere !i #umare quan!o lo !eci!o) sono irresponsabile 'er ci0 c&e concerne il #umo$ 2e non sono in "ra!o !i evitare !i 'icc&iare mio #i"lio quan!o rom'e qualcosa sono irresponsabile nei con#ronti !i mio #i"lio) almeno 'er quell%as'etto !el nostro ra''orto$ Ora) questo * un mo!o abbastan a o""ettivo !i stabilire il "ra!o !i responsabilit o !i irresponsabilit.$ Tornan!o 'er un attimo al !iscorso svilu''ato nella se ione 'rece!ente) sembra c&e Hitler !i notte so##risse !i incubi e !i allucina ioni e non riuscisse a #are a meno !i !ormire con la luce accesa o !ovesse in"oiare !elle me!icine) ecc$ 2e ci0 #osse vero) si 'otrebbe !ire c&e lui non era molto res'onsabile nei con#ronti !el suo sonno3 non aveva molto 'otere !i scelta$ Niente !i male se #osse stato solo 'er questo$ Poteva !eci!ersi !i prendersene responsabilit, cercan!o !i rime!iare alla situa ione con !elle strate"ie 'ossibili$ Invece 're#er. #are "uerre e stermini e trov0 c&i invece !i consi"liarlo !i curarsi) lo #ece !ittatore$ Consi!eran!o la ,ca'acit( !i trattenersi !al$$$, !obbiamo 'ren!ere 'er un attimo in consi!era ione i tre verbi : POTE8E) /OVE8E) VOLE8E$ E% !i##icile stabilire i con#ini !i questi tre termini$ Li 'otremmo ve!ere come tre settori equivalenti !i un cerc&io c&e ri"uar!a il nostro ra''orto come so""etti ris'etto all%o""etto !i un%a ione$ 8i'ren!en!o l%esem'io !el #umare) c&i non riesce a smettere !i #umare anc&e ,volen!o, *) come abbiamo !etto) irresponsabile ri"uar!o al #umo3 non * ca'ace) non ,'u0, trattenersi dal #umare$ Ca'ita 'er0 s'esso c&e quan!o quella 'ersona sco're !i avere una "rave malattia) ,!eve, 'erci0 smettere !i #umare) lo , vuole, e lo ,'u0, #are e lo #a$ E% !i##icile quin!i

stabilire i con#ini #ra questi tre verbi$ /iciamo c&e c&i &a una alta autostima * in "ra!o !i scambiarli #ra loro3 &a potere di scelta) 'er cui se deve #are qualcosa) la vuole #are e la pu) #are e 'oi la #a e##ettivamente$ -uan!o l%autostima scen!e non * 'i4 cos. sem'lice coor!inare questi tre verbi: io vorrei #are qualcosa) ma non posso e devo invece #are qualcos%altro$ O''ure dovrei #are un certo lavoro) ma non &o voglia e trovo mille scuse 'er cui non posso #arlo)$ Come !icevamo 'rima) non * 'ossibile stabilire o""ettivamente quanto una 'ersona * e##ettivamente in "ra!o !i trattenersi o meno !al commettere un !eterminato atto$ Certe 'eri ie 'sic&iatric&e sono un 'o% ri!icole quan!o 'reten!ono !i stabilire il "ra!o !i irresponsabilit !i un im'utato: quanto cio* era ca'ace !i ,volere, 5noi !iremmo me"lio volere, potere, dovere* commettere quel !elitto o quanto invece ,!oveva,$ 2i tratta sem're !i c&e cosa si vuol ,vali!are, nella 'ro'ria esisten a 5prima dinamica* e! in quella !ella societ( =terza dinamica*. 2e si accetta il 'rinci'io c&e una 'ersona c&e * in "ra!o !i al arsi) camminare) an!are al bar a bersi un ca##*) an!are al lavoro o c&e * in "ra!o !i #are tutte quelle tortuose manovre 'er 'rocurarsi !ella !ro"a o !elle armi) 'ossa essere consi!erato non responsabile =irresponsabile* !i atti c&e &a e##ettivamente commesso vuol !ire accettare c&e l%autostima !elle 'ersone e !ella societ( scen!a sem're 'i4 in basso$ 1"ualmente se noi !iciamo ,#umo) man"io tro''o) bevo) mi !ro"o) ma non * col'a mia 5responsabilit mia6, ci votiamo automaticamente a! una autostima molto bassa$ 2e 'ro'rio non riusciamo in questo momento a #are a meno !i man"iare !ue cabaret !i 'asticcini al "iorno) assumiamocene la responsabilit e non lamentiamoci !e"li e##etti in!esi!erati !elle nostre a ioni c&e) !i conse"uen a) subiamo$ 2e alla 'ersona c&e !ice !i ,non 'oter #are a meno, !i bere me a botti"lia !i R&isA; "li si 'untasse una 'istola alla testa intiman!o"li !i non #arlo) ve!reste c&e non * 'oi cos. impossibile evitare !i #are una cosa c&e non si deve #are$ Il non riuscire 5potere* a! evitare !i commettere qualcosa !i !annoso * !unque un se"no !i irresponsabilit e !i autostima bassa$ Abbiamo visto 'er0 c&e questi termini volere, dovere, potere non sono 'oi cos. ri"i!amente !e#initi e sono comunque colle"ati #ra loro$ La loro ri"i!it( o la loro !uttilit( !i'en!e !a quanto * #orte il potere di scelta !ella 'ersona$ Il potere di scelta in#luen a e viene in#luen ato !alla 'ersona$ 1n livello minimo !a cui si 'u0 cominciare 'er elevare tutti questi valori * prendersi responsabilit !ei 'ro'ri atti e con!i ioni) sen a lamentarsi) sen a inutili sensi !i col'a) #acen!osi carico !elle conse"uen e !ei 'ro'ri atti irresponsabili) invece !i occultarli) incol'are altri o il !estino$ 8icor!iamo Alberto 2or!i in ,1n Americano a 8oma,: ,amm+ mm%&a rovinato la "ueraD, ESERCIZIO: >6 7uar!a se ci sono !elle a ioni o !elle abitu!ini c&e non ti puoi trattenere !al #are$ ?6 Esamina i K #attori potere, dovere, volere ris'etto a! esse e prenditi responsabilit !ella con!i ione$ K6 2tabilisci una nuova linea o'erativa$ LEZIONE VI AFFINITA E ACCORDI

AFFINITA% G /a a!!ine. /al latino a!!inis ,CONFINANTE,$ Com'osto !i ad ,P8E22O, e !inis ,CONFINE,$ ACCO8/O G musicale: unione simultanea e armonica !i 'i4 suoni$ /al latino cor cordis ,C1O8E,) come concordare, !a concors Bordis, , CON C1O8E,$ !''ini$A!!init e accordi sono !ue valori c&e vanno consi!erati assieme 'er ci0 c&e concerne le rela ioni inter'ersonali$ 2ono !ue valori c&e si accom'a"nano) ma non sem're sono in ra''orto !irettamente 'ro'or ionale$ 2'esso sono in ra''orto inversamente 'ro'or ionale$ 7ran!e a!!init) basso accordo$ @uon accordo) bassa a!!init$ L%a!!init * un qualcosa c&e ci le"a a! un altra 'ersona o a! altre 'ersone) o''ure ci le"a a! un as'etto !i una dinamica$ Possiamo consi!erarla 'er "ra!i$ Possiamo consi!erare cio* una scala c&e va !a C a >CC c&e stabilisca 'er o"ni 'ersona) animale) cosa o situa ione il nostro grado di a!!init$ Per essere 'i4 'recisi !ovremmo #are una scala !a V>CC a <>CC$) nel senso c&e non solo ci 'u0 essere una a##init( ero nei con#ronti !i qualcuno o !i qualcosa) ma ci 'u0 essere un vero e 'ro'rio sentimento !i o!io o me"lio !i ri#iuto$ L%etimolo"ia c&e abbiamo illustrato all%ini io) come al solito ci !( la c&iave 'er ca'ire il ,concetto, !ella 'arola$ A!!init !i 'er s+ in!ica una vicinan a) l%occu'are uno s'a io limitro#o$ Al contrario una scarsa a!!init in!ica una lontanan a$ -uan!o scen!iamo sotto lo C !ella nostra i'otetica scala di a!!init troviamo una vicinan a #or ata e violenta c&e 'u0 arrivare #ino al !esi!erio o tentativo !i !istru ione !ella 'ersona o cosa c&e ci sta vicino$ L%a!!init si es'rime nei sentimenti$ E% un%ener"ia simile a quella ma"netica e! &a quin!i !ue 'olarit($ 1na !elle sue massime es'ressioni * l%amore) c&e nella sua 'olarit( o''osta !iventa odio. E% com'osta !a !ue #attori 'ro'rio come l%ener"ia elettrica o ma"netica: >6 La quantit( !i ener"ia) ?6 e la sua 'olarit($ Nel cam'o !elle ener"ie le 'olarit( u"uali V V) < < si res'in"ono mentre quelle o''oste si attra""ono V <) < V$ Esaminate 'er vostro conto se vi 'ossono essere !elle analo"ie con le mani#esta ioni !ell%a!!init nell%ambito umano$ /iciamo subito c&e il !iscorso) 'er ci0 c&e ri"uar!a il "enere umano) * com'licato !alle molte'lice ca'acit( !i es'ressione c&e abbiamo e !alle molte'lici com'onenti: "enetica) #isica) intellettuale) sentimentale) e cos. via$ Noi abbiamo una buona !is'onibilit( nei con#ronti !i una certa 'ersona 'erc&+ le nostre 'olarit( sono com'atibili) ma l%ener"ia c&e scorre * scarsa$ O''ure quan!o siamo nelle vicinan e !i una 'ersona 'er cui non 'roviamo a!!init, ci sentiamo bloccati$ L%im'ossibilit( !i allontanarci #a crescere !entro !i noi un%ener"ia re'ulsiva nei con#ronti !i ci0 !a cui non ci 'ossiamo allontanare$ 2e invece non 'ossiamo avvicinarci a! una 'ersona 'er cui 'roviamo a!!init sentiamo crescere ulteriormente il !esi!erio !i avvicinarci$ 2ono tutte mani#esta ioni ener"etic&e le"ate all%a!!init. Pro'rio come !ice l%etimolo"ia !ella 'arola) noi ten!iamo a stare vicino) a! occu'are lo stesso s'a io) !i colui 'er il quale 'roviamo a!!init. A!!init in!ica una vo"lia !i con!ivi!ere lo stesso s'a io$ Essen!o l%1omo ca'ace !i sentimenti) !i astra ioni e !i s'iritualit( ci si 'u0 sentire vicini a! una

'ersona anc&e se lo s'a io reale c&e ci !ivi!e * !i mi"liaia !i c&ilometri$ La massima con!i ione !i a!!init sarebbe allora la totale con!ivisione !ello s'a io) cosa c&e) come sa''iamo) nell%universo #isico non * 'ossibile ottenere$ 2i 'ossono esaminare le nostre a##init( in base alle !inamic&e$ /iamo !e"li esem'i casuali 'er ren!ere l%i!ea: Per la prima dinamica) 'osso avere a##init( 'er una certa 'arte !el mio cor'o 5o al contrario 'osso !etestare una certa 'arte !el mio cor'o$ Come abbiamo !etto 'rima ci 'ossono essere esem'i sia al 'ositivo c&e al ne"ativo6) 'er !ei cibi c&e mi 'iacciono) 'er un certo s'ort) 'er certi vestiti) 'er la mia casa 5prima e sesta dinamica*. Per la seconda dinamica 'osso avere a##init( 'er una certa !onna o un certo uomo o 'er un ti'o !i !onna o !i uomo$ Per una certa 'arte anatomica 5non avremmo !ubbi sulla ris'osta !el re"ista Tinto @rass a questo 'ro'osito6 'er un #i"lio o 'er !ei bambini$ 2ulla terza dinamica 'er una certa !itta) 'er una squa!ra) 'er un certo 'artito 'olitico) 'er una certa cate"oria !i 'ersone) 'er !ei vicini !i casa) 'er una certa 'o'ola ione$ Per la (uarta dinamica a''re eremo certe qualit( umane) certe attivit( !i soli!ariet($ Avremo un !eterminato "ra!o !i a##init( 'er i nostri simili c&e si 'u0 abbassare o al are nel corso !ella nostra esisten a$ Per la (uinta dinamica ameremo un 'articolare animale) una 'articolare 'ianta) un an"olo !i natura$ Per la sesta dinamica ameremo la nostra macc&ina o un certo ti'o !i macc&ina o an!are in bicicletta3 ameremo certi luo"&i 'articolari: il mare) la monta"na 5lo scrittore /ino @u ati &a basato buona 'arte !ella sua 'oetica sull%amore 'er la monta"na6) il !eserto$ Per la settima dinamica ameremo le""ere o !i'in"ere o ascoltare musica$ Ameremo un 'articolare scrittore o''ure an!remo a mostre !%antiquariato o a concerti rocA) ecc$ Per la ottava dinamica avremo una 'articolare !evo ione 'er una certa #i"ura reli"iosa$ Ameremo quelle mani#esta ioni !ello 2'irito c&e noi saremo in "ra!o !i co"liere$ Avremo a!!init 'er una certa reli"ione 'iuttosto c&e 'er un altra$ Come 'otete ve!ere le nostre a!!init si articolano su vari #ronti e a !i##erenti "ra!i$ ESERCIZIO: >6 Per o"ni dinamica trova le cose 'er cui 'rovi a##init( e! anc&e le cose c&e !etesti$ OOOOOOOOOO Noterai come si al a il tuo tono quan!o contem'li i #attori 'ositivi !i a!!init e come si abbassa quan!o contem'li quelli ne"ativi$ -uesto si le"a al !iscorso #atto a 'ro'osito !ei giochi costruttivi e distruttivi$ Nella nostra vita * sem're me"lio !are ma""ior s'a io alle cose c&e ci 'iacciono 5a!!init6 'iuttosto c&e combattere quelle c&e non ci 'iacciono$ 2embrerebbe ovvio ma se esaminate la vita !elle 'ersone non * cos.$ 7uar!ate lo s'a io c&e viene !ato !alla televisione) !ai "iornali) !al cinema alle cose !istruttive) vere o inventate c&e siano) e ve!rete c&e il livello me!io !i tono !elle 'ersone * 'i4 sul ne"ativo c&e sul 'ositivo) aiutato ovviamente in questo !a c&i !etiene il 'otere sulle linee !i comunica ione 5televisione) stam'a) cinema) ecc$6$ 7uar!ate la lotta !i certi

"ru''i o 'o'oli c&e &anno come 'rimo obbiettivo la !istru ione !i altri "ru''i o 'o'oli$ Lottare contro qualcosa c&e non ci 'iace * 'i4 #acile c&e svilu''are quello c&e ci 'iace$ E''ure * !a ci0 c&e #acciamo con le cose c&e ci 'iacciono c&e !i'en!e "ran 'arte !ella nostra autostima e !el nostro potenziale di sopravvivenza. e!"$- e !cco )i Come abbiamo visto nella !e#ini ione all%ini io !ella le ione) l%accordo * ci0 c&e ci le"a armonicamente a! altri$ Il 'onte c&e 'ermette la comunica ione e l%interscambio #ra !ue realt !iverse$ Io 'osso accordarmi a! una realt esistente) come quella cor!a !i c&itarra c&e viene re"olata 'erc&+ vibri armonicamente con le altre: non suona esattamente come le altre) ma va a 'osi ionarsi alla "iusta #requen a cos. !a 'oter) insieme alle altre) creare !elle armonie e a''unto !e"li accordi. Accordarsi vuol !ire 'ro'rio #are coesistere armonicamente realt !iverse) sen a !issonan e e sen a a''iattirsi su un%unica nota$ Posso #are in mo!o c&e una !ata 'ersona vicina o c&e vuole avvicinarsi a me si accordi alla mia realt($ O''ure cerc&iamo tutti e !ue !i accordarci cos. !a trovare il "iusto mo!o 'er ,suonare, insieme armonicamente$ 2e io mi iscrivo a! un club o entro in un nuovo 'osto !i lavoro) c&iaramente !ovr0 accordarmi a! una realt( "i( esistente e consoli!ata$ 2e qualcuno viene os'ite a casa mia) !ovr( accordarsi al mio ambiente e alle mie re"ole$ 2e mi incontro con una 'ersona con cui vo"lio ,intera"ire, in qualc&e mo!o) cerc&er0 !i stabilire una base comune !i accordo stabilen!o 'i4 o meno es'licitamente !elle re"ole c&e va!ano bene a! entrambi$ -uan!o "li accordi c&e 'ren!iamo con "li altri sacri#icano tro''o la nostra realt 'ersonale) ovvero quello c&e noi "iu!ic&iamo "iusto) con#orme ai #atti) alle re"ole) o abitu!ini c&e riteniamo vali!e o c&e ci vanno bene) la nostra autostima scen!e$ E% come se il nostro universo 'ersonale venisse tro''o sacri#icato a #avore !i quello !e"li altri$ Ovviamente "li accordi sono s'esso !ei compromessi, le"ittimi in una certa misura) su'erata la quale ten!ono 'er0 a le!ere la nostra autostima$ Il !i#etto 'u0 non essere necessariamente all%esterno) ma 'u0 essere anc&e all%interno$ Ci 'otremmo sentire sacri#icati anc&e se "li accordi stabiliti con "li altri e 'er noi ina!e"uati #ossero in realt "iusti e! equi$ Le le""i !i uno stato o le re"ole all%interno !i una comunit( non sono necessariamente "iuste o 'er#ette$ 2ono !e"li accordi. Violarle com'orta !elle 'enalit($ C&i lo #a) sa a cosa 'u0 an!are incontro$ E% la certe a !el !iritto c&e * !i vitale im'ortan a 'er la so'ravviven a !i una societ($ Certamente sen a re"ole stabilite non * 'ossibile la so'ravviven a !i una societ( com'lessa$ 2e una 'ersona vuol mantenere alta la sua autostima !eve sem're veri#icare la sua coerenza nei con#ronti !elle re"ole$ -uesto * un !ato !i cui tutti !evono tenere conto) sia i ribelli c&e i con#ormisti$ Nei con#ronti !ell%autostima non * im'ortante stabilire in quale misura si * ribelli o''ure no$ E% im'ortante veri#icare) come abbiamo !etto) la coerenza. -uesta 'arola non * molto !issimile a! armonia$ Entrambe !anno l%i!ea !i qualcosa !i omo"eneo) non contra!!ittorio$ /i un sin!acalista c&e "ira in @:W e abita in un su'erattico io

non mi #i!erei) 'erc&+ l%evi!en a mostra c&e non * coerente con i costumi !ella classe c&e &a !eciso !i ra''resentare$ L%anarc&ico contestatore c&e mani#esta e scrive slo"an contro la 'oli ia o i carabinieri e 'oi a''ena sente !ei rumori sotto casa si a##retta a c&iamare il >>K non * molto coerente$ Come quelli c&e a''o""iano i !iritti !elle minoran e #ino a c&e queste minoran e non !eci!ono !i stabilirsi sotto l%uscio !i casa sua3 o quelli c&e si 'ro'on"ono come i !i#ensori !ei valori tra!i ionali !ella #ami"lia e 'oi !ivor iano e si ris'osano$ -uesti sono altri in!icatori !ella bassa autostima !i questa societ($ Non si ric&ie!e 'i4 una coerenza nei com'ortamenti o la si invoca solo quan!o c%* !a attaccare e !i##amare i 'ro'ri avversari$ -uan!o si sente !i star metten!o tanta ener"ia in un ra''orto e !i ottenere 'oco !i ritorno) si"ni#ica c&e c%* qualc&e !is'ersione !i ener"ia !a qualc&e 'arte$ @iso"na riveri#icare lo stato !e"li accordi nel ra''orto$ Come abbiamo visto la 'arola accordo contiene il concetto !i armonia$ Non sem're * 'ossibile vivere in armonia, ma certi con#litti sono s'esso evitabili$ 2e qualcuno vi invita a! una cerimonia sacri#icale e voi avete l%im'ressione c&e quello !a sacri#icare sull%altare sarete voi) !ite: ,no "ra ie, e an!ate 'er i #atti vostri$ Non * necessario !are ini io a! una "uerra$ 7li accordi, come !ice la 'arola stessa) sono qualcosa !i 'ositivo) armonico) costruttivo$ 2. 'u0 !eci!ere !i vivere la vita in questo mo!o) !eclinan!o inviti non consoni$ Esiste sem're una realt c&e accomuna 'ersone c&e intera"iscono #ra loro su basi continuative$ Non sem're questi accordi sono es'liciti e c&iaramente #ormulati$ A volte sembrano essere nell%or!ine naturale !elle cose e quin!i non si &a una 'recisa coscien a !e"li accordi 'resi$ Ovviamente non * necessario sten!ere contratti se le rela ioni sono !i carattere intimo$ Per0 si !ovrebbe essere coscienti !elle basi !i accordo su cui si instaurano$ Va !a s+ c&e "li accordi !ovrebbero 'oi essere ris'ettati e mantenuti nel tem'o o''ure mo!i#icati$ In #on!o nasciamo soli e moriamo soli$ 2oli non vuol !ire necessariamente ,in solitu!ine,$ Prima o 'oi i ra''orti si interrom'ono) non #osse altro c&e 'er la morte$ 2i 'u0 anc&e !eci!ere !i interrom'ere una certa rela ione o un certo ra''orto !i lavoro$ :a se si vuol mantenere alla lun"a un buon ra''orto con "li altri * sem're me"lio essere c&iari sulla 'ro'ria realt e! essere c&iari con se stessi e con "li altri su"li accordi sti'ulati$ -uesto non sem're ci 'reserver( !a situa ioni s'iacevoli o ri'icc&e) ma rester( comunque la base 'i4 sicura su cui im'ostare la 'ro'ria esisten a$ 1n%altra qualit( c&e va coltivata * quella !i conce!ere a"li altri la loro realt($ E% c&iaro c&e 'er 'otere coesistere si !eve trovare un accordo #ra le !iverse realt !i 'i4 'ersone) ma cercare !i im'orlo con la #or a non * il meto!o mi"liore 'er causare buoni e##etti) almeno come re"ola !i vita$ 8icor!ate c&e si 'u0 o'erare sem're sui !ue #attori$ E% molto 'i4 armonico e 'ositivo re"olare la 'ro'ria !istan a 5a!!init* !a un%altra 'ersona) 'iuttosto c&e cercare !i #or are 'i4 o meno a'ertamente) con me i le"ittimo o con ricatti) la sua realt. Nel 'rimo caso 5a!e"uamento !ella !istan a6 noi) al !i l( !el risultato 'ratico c&e vo"liamo ottenere) esercitiamo una nostra abilit( e una nostra ca'acit() "iocan!o quin!i) al !i l( !i tutto) un gioco costruttivo c&e mi"liorer( la nostra autostima. Certo non * sem're #acile a"ire in quel mo!o) an i non lo * quasi mai) ma ris'ettan!o la realt !e"li altri si aumenter( anc&e il ris'etto !ella nostra e si sar( meno !is'osti a com'rometterla in #uturo 'er a!e"uarla a

quella altrui) con ovvi bene#ici 'er la nostra autostima. Ci !ar( inoltre la "ran!e so!!is#a ione !i essere vicino a e !i avere vicino !elle 'ersone 'er libera scelta e non 'er costri ione o ricatti$ Il nostro ,'otere 'ersonale, aumenter( 'erc&+ ci stiamo a!e"uan!o a! una le""e 'ositiva !ella realt macrocosmica, con conse"uenti bene#ici sul nostro potenziale di sopravvivenza$ ESERCIZIO: >6 Esamina le rela ioni stabili c&e &ai sulle 'rime K !inamic&e !al 'unto !i vista !e"li accordi$ 2e non &ai mai #atto accordi es'liciti) cerca comunque !i estrarre quelli im'liciti$ ?6 Esamina la tua coeren a #ra ci0 c&e !ic&iari) sostiene e ric&ie!i !a"li altri e ci0 c&e tu #ai$ !cco )i e sc!%6io /cambiare =e5change in In"lese6 si"ni#ica dare o prendere (ualcosa in cambio di un altra. 1n qualunque scambio 'u0 essere a #avore o a s#avore !i una !elle 'arti coinvolte o''ure 'u0 essere un scambio equo$ Le cose scambiate 'ossono essere !ella stessa natura o !i natura !iversa$ 1no scambio 'u0 essere quanti#icato in !enaro o''ure 'u0 ri"uar!are cose com'letamente immateriali$ 2e esaminiamo i ra''orti stabili con altre 'ersone o attivit( ve!remo c&e sono re"olati !a accordi e c&e 'reve!ono uno scambio. Esso 'u0 essere diretto o''ure indiretto) 'u0 essere nel presente o''ure successivo nel tem'o$ Ve!iamo queste !iverse cate"orie !i scambio con un esem'io: Pren!iamo il ra''orto !i un #i"lio verso i "enitori$ Fino a! una certa et( * totalmente !i'en!ente !ai "enitori$ Loro #anno molto 'er lui e lui non #a niente 'er loro$ A! un certo 'unto il ra''orto ten!e a! equilibrarsi: c%* uno scambio reci'roco sotto #orme !iverse$ Pu0 !arsi c&e alla #ine il #i"lio si 'ren!er( cura !ei "enitori) i quali a quel 'unto usu#ruiranno !i ci0 c&e il #i"lio #ar( 'er loro !an!o 'oco in cambio. In questo caso c%* uno scambio diretto non contemporaneo, "li attori !ello scambio riman"ono sem're quelli ma) i !lussi di scambio si mo!i#icano ora a #avore !i uno) ora a #avore !ell%altro) #ino 'resumibilmente a bilanciarsi$ Nell%altro caso c&e 'ren!iamo in consi!era ione) il #i"lio non !( mai un aiuto ai "enitori e non contribuisce alla loro so'ravviven a quanto i suoi "enitori &anno contribuito alla sua$ Lui) a sua volta) avr( !ei #i"li e si occu'er( !i loro come &anno #atto i suoi "enitori con lui$ In questo caso il ra''orto !i scambio * indiretto. Il #i"lio * equilibrato non nei con#ronti !ei "enitori) !a cui &a avuto 'i4 !i quello c&e &a !ato) n+ nei con#ronti !ei suoi #i"li) ai quali &a !ato 'i4 !i quello c&e &a ricevuto) ma nei con#ronti !ella seconda dinamica$ 7li in!iani !el Nor! America quan!o ucci!evano un bisonte c&e 'er loro era la 'rinci'ale #onte !i sostentamento) recitavano una 're"&iera in cui !icevano c&e quan!o sarebbero morti il loro cor'o avrebbe nutrito l%erba c&e i bisonti avrebbero man"iato$ In questo mo!o si sentivano ,in scambio" e non ,!uori scambio" nei con#ronti !ei bisonti$ -uesto !ava !i"nit( ai loro "esti e quin!i autostima. Vi sono molti mo!i !i #ar tornare i conti$ A! esem'io una casalin"a) ris'etto al marito c&e lavora e 'orta a casa uno sti'en!io) 'u0 essere 'er#ettamente ,in scambio, o a!!irittura 'u0 essere ,#uori scambio, il marito nei suoi con#ronti) se tutto sommato) con la sua attivit( !i casalin"a) contribuisce 'i4 !el marito al #un ionamento !ella #ami"lia$ Anc&e sul lavoro ci 'u0 essere un ra''orto !i scambio equilibrato #ra il !atore !i lavoro e il !i'en!ente) o #ra soci) o''ure ci 'u0 essere un ,#uori scambio, !a 'arte !i una !elle com'onenti$

Con o"ni 'ersona o !inamica con cui abbiamo !e"li accordi vi sono !elle situa ioni !i scambio c&e 'ossono essere 'i4 o meno equilibrate$ /a un 'unto !i vista sociale il "iusto ra''orto !i scambio * #onte !i in#inite 'olemic&e) ri'icc&e) ram'o"ne e c&i 'i4 ne &a 'i4 ne metta$ /a un 'unto !i vista 'ersonale quanto noi ci sentiamo in scambio o''ure no &a molto a c&e #are con la nostra autostima. :a"ari non ci ren!iamo ben conto !i quello c&e ci sta succe!en!o$ Proviamo una sensa ione !i !isa"io o''ure ce l%abbiamo con qualcuno$ Critic&iamo continuamente una 'ersona o ma"ari un "ru''o o''ure lo stato$ 2ono tutte cose c&e stanno a! in!icare una situa ione !i !uori scambio$ /a un 'unto !i vista 'ersonale * 'i4 #acile c&e la nostra atten ione va!a su situa ioni in cui a noi viene sottratto qualcosa !i cui 'ensiamo !i aver !iritto$ /a un 'unto !i vista !ell%autostima sono 'i4 im'ortanti nostre situa ioni !i !uori scambio nei con#ronti !i altri$ E% !i##icile mettersi nei 'anni !i un altro e stabilire la sua 'osi ione ris'etto allo scambio) 'erc&+ mentre sulle cose quanti#icabili in !enaro si 'ossono utili are criteri o""ettivi) solo la 'ersona stessa 'u0 !ire) ne"li altri casi) qual * la sua situa ione !i !are9avere nei con#ronti !i qualcuno o !i una dinamica$ Inoltre) come abbiamo visto) lo scambio 'u0 essere in!iretto e mentre lo scambio !i una 'ersona 'u0 sembrare squilibrato nei con#ronti !i qualcuno o !i un%attivit( o un ente) i conti 'er la 'ersona stessa 'ossono benissimo 'are""iarsi) visti in senso "lobale$ O"nuno !i noi) 'er mantenere un%autostima alta) !eve #are molta atten ione ai suoi #lussi !i scambio e ri'ortarli in equilibrio quan!o cos. non sono$ ESERCIZIO( >6 Esamina le 'ersone e attivit( con cui intrattieni ra''orti stabili e ve!i se lo scambio * equilibrato$ 2tabilisci eventualmente una strate"ia 'er equilibrarlo$ ?6 2e ti ca'ita !i criticare continuamente qualcuno o !i lamentarti 'er una con!i ione) esamina come * il relativo scambio. !''ini$- e !cco )i 2e esaminiamo attentamente i !ue termini a!!init e accordi ve!iamo c&e l%uno contiene qualcosa c&e riman!a all%altro: a!!init contiene il concetto !i ,'rossimit(, c&e ci riman!a a"li accordi com'osti !a cor!e ,vicine, #ra loro$ E accordo contiene il concetto !i ,cuore, c&e * il simbolo !ell%a##init( c&e le"a !ue 'ersone o qualcuno a!!ine$ 2i 'u0 'ensare c&e #orse in un 'unto molto alto) vicino all%in#inito) non vi sia !i##eren a #ra a!!init e accordi. 2i * d%accordo con c&i verso cui si 'rova a!!init e si 'rova a!!init 'er colui col quale si * d%accordo$ /a "iovani si 'rivile"iano le a!!init) !a a!ulti si !ovrebbero 'rivile"iare "li accordi. I ra"a i sono naturalmente attratti !a qualcuno c&e a loro 'iace e basta$ Ve!ono una bella ra"a a c&e #a la loro stessa stra!a 'er an!are a scuola e ci0 basta 'er #arli innamorare3 non !ico 'er 'rovare una vo"lia !i ma""ior conoscen a o un !esi!erio sessuale) 'arlo 'ro'rio !i innamoramento) anc&e 'erc&+ a quell%et( non c%* !i##eren a: se &o un !esi!erio sessuale si"ni#ica c&e l%amo$ :an mano si cresce !iventa 'i4 im'ortante) come 'unto !i 'arten a e come base !i interrela ione) una realt( comune$ Cio* un certo accor!o !i base) c&e

ma"ari 'oi si riveler( insu##iciente) ma c&e 'er0 all%ini io * quello c&e ci 'ermette !i stabilire una rela ione$ In et( a!ulta non si 'u0 nemmeno 'i4 'arlare !i innamoramento$ In "enere le "ran!i 'assioni e le "ran!i so##eren e c&e s'esso acca!ono anc&e in et( a!ulta) con conse"uen e anc&e 'i4 "ravi e !urature !i quelle "iovanili) !erivano !a 'er!ite) "elosie o tra!imenti 'iuttosto c&e !a innamoramento vero e 'ro'rio) come acca!e invece !a a!olescenti$ L%innamoramento 5a!!init* * !unque ti'ico !ell%a!olescen a$ -uan!o acca!e in et( a!ulta le conse"uen e 'ossono essere ancora 'i4 'esanti !el normale$ I cosi!!etti ,amori senili, creano sconquassi anc&e 'erc&+ l( realt) "li accordi !i una 'ersona a!ulta o an iana sono 'i4 ri"i!i e #ra"ili !i quelli !i un "iovane) 'ro'rio come le sue ossa$ E un #iume !i a##init( in 'iena 'u0 rom'ere "li ar"ini crean!o sconquassi$ I !ue #attori a!!init e accordi sono sem're entrambi 'resenti) con una !iversa 'rece!en a 'er0) come abbiamo visto$ C&i &a uno s'irito "iovane 'ur essen!o a!ulto o an iano) cosa !i 'er s+ 'i4 c&e aus'icabile) !eve comunque #are molta atten ione alla realt !ella 'ersona o !ei "ru''i 'er cui 'rova a!!init e a"li accordi c&e 'ren!e con loro) 'er evitare cocenti !elusioni$ 7li accordi 'er loro natura !ovrebbero essere un terreno 'i4 stabile ris'etto all%a!!init. Per me"lio ve!ere il ra''orto c&e le"a l%a!!init a"li accordi 'ossiamo 'ensare a! un #iume !ove l%a!!init * l%acqua c&e scorre e "li accordi "li ar"ini c&e la conten"ono$ -uesto 'arallelo ci 'u0 servire 'er evi!en iare tutte le con!i ioni c&e si 'ossono mani#estare nel ra''orto #ra a!!init e accordi. Possiamo imma"inare un #iume 'ieno !%acqua c&e scorre #ra ar"ini sicuri$ -uesta * un%ottima con!i ione3 lo 'ossiamo imma"inare alla sor"ente ra'i!o e im'etuoso) o''ure a met( !el suo 'ercorso con !elle anse maestose o''ure verso la #oce lar"o e 'laci!o: "li ar"ini sono !istanti #ra loro e l%acqua 'roce!e sicura su un am'io #ronte$ Possiamo ve!erlo invece inari!ito con il letto in buona 'arte asciutto o''ure con !e"li ar"ini insicuri c&e non ce la #anno a contenere le 'iene$ 2i 'ossono rin#or are "li ar"ini e! anc&e stabilire !ei 'ercorsi alternativi c&e con!ucano l%acqua lun"o !iversi canali$ 2icuramente * !i##icile 'reve!ere la quantit( !%acqua c&e ca!r( in un certo 'erio!o !ell%anno e comunque non si 'u0 #are molto 'er ci0 c&e concerne la quantit($ 2i 'u0 invece o'erare su"li ar"ini 'erc&+ siano in "ra!o !i sostenere le varie con!i ioni c&e si 'ossono veri#icare) 'erc&+ l%acqua sia s#ruttata al me"lio$ 2i 'u0 evitare !i costruire case su"li ar"ini e stro are il corso !el #iume$ 2i 'ossono 'reve!ere una serie !i ar"ini c&e entreranno in #un ione solo in caso !i 'io""e ecce ionali$ 2i 'u0 insomma o'erare su"li ar"ini e! anc&e sul corso !el #iume) mentre non * 'ossibile o'erare sulla quantit( !%acqua$ La caratteristica #on!amentale !el #iume * l%acqua 'i4 c&e "li ar"ini) ma la sua utili a ione !i'en!e !a quanto sono a!e"uati i suoi ar"ini e il suo letto$ L%acqua nell%esem'io equivale all%a!!init) "li ar"ini a"li accordi e il letto e il 'ercorso !el #iume alla realt$ -uan!o a##rontiamo un ra''orto 'ossiamo a##rontarlo causativamente 'ren!en!o in consi!era ione "li accordi e la realt 'iuttosto c&e l%a!!init) anc&e se quest%ultima ra''resenta 'oi l%acqua c&e * la 'arte costituente essen iale !el #iume: 1n #iume con !e"li ar"ini 'er#etti e im'onenti e con un letto ben !ise"nato ma con un ri"a"nolo !%acqua c&e #aticosamente si #a stra!a nel me o non * un "ran s'ettacolo e non 'ermetter( alla cam'a"na intorno !i 'ros'erare$

In "enere noi ci buttiamo a ca'o#itto nelle situa ioni 'arten!o !all%a!!init e s'esso ci ritroviamo con !elle inon!a ioni !evastanti$ Ve!iamo quella certa 'ersona e imme!iatamente ci 'iace e noi 'iacciamo a lei$ Ci mettiamo insieme nonostante ci ren!iamo subito conto c&e ci sono !elle cose su cui non siamo d%accordo6 io amo #umare a letto) mentre lei lo !etesta$ Io a!oro la monta"na mentre lui im'a isce 'er il <indsur!$ Poic&+ mi ama vorrebbe coinvol"ermi 5realt* nei suoi s'ort acquatici) ma io non so nuotare e l%acqua mi #a 'aura$ Per un 'o% lo assecon!o) 'oi la sua insisten a o il suo non volermi assolutamente accom'a"nare in monta"na mi !( #asti!io$ Nel #rattem'o abbiamo messo su casa insieme e abbiamo anc&e !ue #i"li$ -uesti !iventano la nostra realt( in comune 'rinci'ale) anc&e 'erc&+ in #on!o sono quello c&e volevo ottenere !a un ra''orto !i co''ia$ :i accor"o c&e 'ur 'ren!en!omi res'onsabilit( !ei miei #i"li) !etesto il mio partner e mi irrita tutto quello c&e #a$ I liti"i !iventano !i #requen a "iornaliera) alla #ine mi se'aro$ O''ure si ve!ono quelle ve!ove "irare alle"ramente) "o!en!osi una nuova "iovine a !o'o la !i'artita !el marito 5* 'i4 #acile ve!ere ve!ove #elici c&e ve!ovi 'erc&+) essen!o stata questa #ino a! ora non sa''iamo in #uturo una societ( masc&ilista) sono state le !onne a !oversi accordare alla realt !ei mariti 'iuttosto c&e il contrario6$ La realt e l%a!!init !evono an!are !i 'ari 'asso) ma * la realt il 'unto !i 'arten a$ 2e veramente 'roviamo una "ran!issima a##init( 'er quella 'ersona c&e #uma L si"arette a letto 'rima !i a!!ormentarsi e noi !etestiamo il #umo) #requentiamola 'ure) ma non #ino al 'unto !i vivere sotto lo stesso tetto e men c&e meno !entro lo stesso letto) almeno #ino a quan!o lui non avr( !eciso autonomamente !i smettere !i #umare$ 2acri#icare la nostra realt 5c&e * !iverso !all%im'arare qualcosa !a qualcun altro6 ,$$$'er amor suoD, 'rima o 'oi verr( #atto 'a"are ,all%amato,) ma"ari con "li interessi$ Anc&e 'erc&+ l%a!!init) 'ro'rio come l%acqua !ei #iumi) non * costante) ma aumenta o !iminuisce a secon!a !ei climi e !elle sta"ioni3 "li ar"ini invece sono sem're l.) #ino a quan!o non li vo"liamo mo!i#icare o) situa ione !e'recabile) non ven"ano !isinte"rati !alle 'iene$ Continuan!o con l%esem'io !el #iume 'ossiamo notare come s'esso i #iumi #ormino !ei la"&i !ove "li ar"ini 'ure esisten!o sono talmente !istanti !a non ve!ersi quasi$ E i #iumi 'oi si "ettano nel mare e "li ar"ini s'ariscono$ Vi * certamente un #on!ale su cui l%acqua si a!a"ia ma non vi sono 'i4 con#ini e l%acqua * un%unica !istesa in#inita$ 2e * vali!o il 'ara"one 'robabilmente anc&e 'er l%a##init( vi * una 'ossibilit( !i es'ansione in#inita$ Vi * un esem'io un 'o% 'ara!ossale e !ivertente c&e 'u0 servire a! illustrare ulteriormente la le""e c&e !escrive il ra''orto #ra a!!init e accordi e c&e coinvol"e nientemeno c&e @u!!&a 57autama 2i!!&arta6 e un lea!er s'irituale consi!erato ,illuminato, scom'arso !i recente$ Costui c&e si consi!erava) come s'esso ca'ita a"li ,illuminati, #amosi) l%unico ,illuminato, esistente in quel momento sulla Terra) ri#er. ai suoi !isce'oli 'oco tem'o 'rima !i morire c&e @u!!&a in 'ersona) riconoscen!olo a''unto come ,illuminato,) aveva !eciso !i occu'are tem'oraneamente in coabita ione il suo cor'o 5!el lea!er contem'oraneo6: C%era evi!entemente un%a!!init #ra ,illuminati,$ @u!!&a 'er0 era un illuminato all%antica =realt* e 'reten!eva 5accordi* c&e il nostro lea!er) con cui ormai con!ivi!eva il cor'o) !ormisse sulla nu!a terra sen a cuscino come si usava a''unto #ra "li asceti !i un tem'o$ L%altro invece era un

,illuminato, !ei tem'i mo!erni abituato a! an!are in "iro in 8olls 8o;ce e a !ormire #ra morbi!i "uanciali$ La conviven a ,sotto lo stesso tetto, o me"lio ,!entro lo stesso cor'o, risult0 'resto im'ossibile e il nostro lea!er s'irituale #u costretto a 're"are il @u!!&a !i abban!onare il suo cor'o e !i tornarsene in Para!iso$ 7ran!e a!!init #ra illuminati) ma scarsa 'ossibilit( !i accordo !ovuta a !ue realt !iverse$ -uin!i non rammaricatevi tro''o se non riuscite a! accordarvi con le 'ersone 'er cui 'rovate a!!init$ Ca'ita anc&e a"li ,illuminati, e a!!irittura a @u!!&a$ Lui 'er0) a !i##eren a nostra) non se l%* 'resa 'i4 !i tanto e! &a accettato velocemente e !i buon "ra!o c&e le realt #ossero incom'atibili) tornan!osene quin!i in cielo e continuan!o a sorri!ere come 'rima$ ESERCIZIO: >6 Esamina il ra''orto #ra a!!init e accordi nei ra''orti 'rinci'ali !ella tua esisten a$ secon)! )in!%ic! A!!init e accordi ri"uar!ano tutte le !inamic&e) ma imme!iatamente in!iri ano la nostra atten ione e il nostro interesse ai ra''orti !i seconda dinamica) c&e nella nostra societ() come sa''iamo) sono 'revalentemente ra''orti !i co''ia e! eterosessuali$ Essere #uori !a questo sc&ema) sebbene non sia 'i4 !rammatico come una volta) 'u0 an!are a toccare "li accordi !i terza dinamica, cio* le re"ole e le realt !ella societ( in cui si vive$ -uesto mette un ulteriore stress su c&i vive in quel mo!o e 'u0 contribuire a 'rovocare #allimenti e ca!ute !%autostima, a meno c&e) invece !i nascon!ersi) costui non si unisca a! altri con una simile realt, crean!o quin!i !e"li accordi #orti con una conse"uente attivit( !i terza dinamica molto 'i4 intensa !el normale$ Per quanto ri"uar!a i ra''orti !i co''ia * interessante ri'ortare quanto !ice 7eo##r; C$ Filbert nel suo "i( citato 25calibur Revisited: ,$$$ Ci sono B aree su cui questi ra''orti 'ossono o'erare: A:ICIZIA CO:PA7NIA A:O8E 2E22O I2PI8AZIONE$$$ $$$1na 'ersona * in#elice quan!o solo una !i queste aree * 'resente e #elicissima quan!o tutte e B sono 'resenti$ 7enerali an!o si 'u0 !ire c&e la 'resen a !i una soltanto 'ro!urr( cattivo umore3 !ue una con!i ione !i inso!!is#a ione3 tre una es'erien a 'ositiva3 quattro un vero 'iacere e cinque una con!i ione quasi !ivina$$$,$ Esaminan!o attentamente queste cinque com'onenti 'otrete ritrovare in varia misura l%a!!init e "li accordi$ Potete ri'ensare alle vostre storie !i seconda dinamica) veri#ican!o quante !i queste aree erano 'resenti) ve!en!o 'oi come vi sentivate in ciascun ra''orto$ Tornan!o al nostro concetto !i autostima e a''lican!olo alle B aree !escritte so'ra) ve!remo c&e scen!en!o al !i sotto !i K saremo inso!!is#atti e il nostro potenziale di sopravvivenza sar( basso$ Al !i l( !i quello c&e si ritiene comunemente) e cio* c&e l%amore e il sesso sono le 'i4 im'ortanti) ris'etto al potenziale di sopravvivenza questi valori si equival"ono) come l%analisi !elle nostre vite o !i quelle !i amici 'u0 #acilmente !imostrare$

2i 'ossono #ar risalire i #allimenti nei ra''orti !i co''ia a squilibri 'ersistenti #ra a!!init e realt$ Per #allimenti si inten!ono quelle situa ioni #inite male$ /i 'er s+ terminare un ra''orto non * necessariamente un #allimento) come continuarlo non * !i 'er s+ un successo$ In mancan a !i questi !ati si 'ossono avere !elle rela ioni c&e non sono 'ositive 'er la nostra autostima e 'er il nostro potenziale di sopravvivenza: >6 Aven!o subito !elle es'erien e !olorose nelle nostre rela ioni 'rece!enti e non sa'en!o la causa !ei #allimenti) ma attribuen!oli "enericamente a! una inca'acit( !i$$$ o a! una im'ossibilit($$$ sem'licemente ci rinunciamo$ 8inunciamo cio* al gioco e ci ri#u"iamo in giochi sostitutivi o interni, ?6 Ci ,invali!iamo,) cio* ne"&iamo la nostra ca'acit( !i 'ortare avanti con successo un ra''orto) cosa c&e non * mai vera$ Ci 'ossono essere !e"li errori o !ei !i#etti c&e vanno corretti e comunque tutte le storie a questo mon!o ini iano e 'oi #iniscono) quin!i !a quel 'unto !i vista tutte sarebbero !estinate a #inire in un #allimento$ Invece non * cos.: la vita * un gioco c&e va "iocato$ A volte biso"na ritirarsi in 'alestra 'er 're'ararsi un 'o% me"lio o''ure ci si !eve ri!imensionare un 'oco) ma non &a senso abban!onare com'letamente il gioco. La seconda dinamica esiste in tutti noi e non si 'u0 rinunciare a! essa solo 'erc&+ si * subita una scon#itta$ La s'inta dinamica in quanto tale rimane comunque) anc&e se noi ci ri#iutiamo !i consi!erarla$ K6 Ci le"&iamo a! ,i!ee #isse, sull%esisten a 5ve!remo me"lio in una 'rossima le ione6 ,Le !onne sono tutte$$$, ,A"li uomini interessa solo$$$, c&e non ci aiutano a com'ren!ere me"lio l%esisten a e il territorio in cui o'eriamo$ 2e quelle i!ee #isse #ossero vere) corris'on!essero cio* a! una realt( universale) vorrebbe !ire c&e non esistono res'onsabilit( in!ivi!uali) e quin!i non ci sarebbe nessuno !a accusare e !a col'evoli are$ Inoltre quello c&e vale 'er quel 'articolare lui o quella 'articolare lei varrebbe anc&e 'er nostro 'a!re o nostra ma!re tanto 'er #are un esem'io$ E invece non * cos.$ C&i lancia quel 'articolare ti'o !i accuse) 'ur "enerali an!o) inten!e sem're una o 'i4 'ersone in 'articolare3 'er0 "enerali a e quelle i!ee #isse "li inibiscono la 'ossibilit( !i im'ostare successivi ra''orti in mo!o sano$ M6 2i !iventa cinici e materialisti$ 2i rinuncia all%as'etto emotivo e s'irituale !el ra''orto e ci si concentra solo sui lati materiali) con le ovvie conse"uen e sull%autostima 5ovvie 'er c&i &a #atto le le ioni 'rece!enti6$ 1n tem'o "li accordi in una #ami"lia erano 'rivile"iati ris'etto a quanto non lo siano ora e i ra''orti !uravano !i 'i4$ Non s'etta a noi stabilire se era me"lio 'rima o a!esso$ Ci sono !ei !ati o""ettivi c&e * me"lio anali are 'iuttosto c&e im'e"narsi in !iatribe su ,come erano belli i tem'i an!ati, o ,il 'ro"resso ci &a 'ermesso !i$$$,$ Come abbiamo visto 'rece!entemente la comunica ione viene s'esso vista come uno s'ort in cui si !eve vincere a tutti i costi 'iuttosto c&e come un occasione !i a''ro#on!imento$ In 'assato l%as'etto 'revalente !i un ra''orto erano ,"li accordi,$ Ora si ten!e a 'rivile"iare l%a!!init e "li accordi a causa !elle continue ,rivolu ioni,: 'olitic&e) "enetic&e) sessuali) "eo"ra#ic&e) ecc$) sono molto meno #acili !a in!ivi!uare3 sono meno ,'restabiliti,$ -uan!o "li accordi sono !i##icile !a stabilire e 'revale l%a!!init, i giochi avven"ono 'i4 all%interno !ella co''ia 'iuttosto c&e all%esterno 5in questo caso 'arliamo !i giochi interni ed esterni di seconda dinamica*$ -uan!o visuali iamo un ra''orto !i seconda dinamica basato sull%a!!init, ve!iamo !ue 'ersone c&e si

'er!ono l%una ne"li occ&i !ell%altro) ,!imentic&i, !el mon!o intorno a loro o''ure !ue 'ersone c&e si stanno scambian!o coltellate con 'iatti c&e volano !a''ertutto$ -uan!o visuali iamo un ra''orto basato sulla realt e "li accordi, ve!iamo un carro alla ,C%era una volta il West, c&e avan a nella 'rateria) sotto la minaccia !e"li in!iani) con !entro una #ami"lia unita c&e &a l%i!ea !i coloni are nuovi territori 'er la 'ro'ria so'ravviven a$ A!!irittura vi sono culture 'atriarcali tuttora esistenti in cui i "enitori sti'ulano ,contratti, 5accordi* !i matrimonio #ra i loro #i"li quan!o questi sono ancora 'iccoli e questi matrimoni 'oi !urano "eneralmente tutta la vita e le co''ie sono #elici !i stare insieme$ -uesto ovviamente non * tras'ortabile nella nostra cultura) ma il !ato !i #atto * c&e quan!o i ra''orti sono stabiliti su accordi c&iari 'iuttosto c&e sull%a!!init !urano !i 'i4$ 1san!o intelli"entemente questi !ati 5cio* non estremisticamente6 si 'ossono mi"liorare i 'ro'ri ra''orti) il 'ro'rio potenziale di sopravvivenza e la 'ro'ria autostima. 1n certo ti'o !i cultura ten!e a #arci cre!ere c&e sia 'ossibili 'rovare emo ioni o sensa ioni intense solo tramite l%esas'era ione$ Non * 'er niente vero$ 2ebbene l%arte 'ossa usare tutti i toni e tutti i re"istri 'er es'rimere un%on!a estetica) in "enere c&i * 'i4 alto !i tono e! * 'i4 !istaccato) * in "ra!o !i usare 'i4 re"istri$ Onestamente 'arlan!o * vero c&e qualcuno &a toccato vertici eccelsi !era"lian!o com'letamente !a"li accordi e !alle realt comuni) 'a"an!o s'esso con la 'ro'ria vita 5cosa c&e la "ente ten!e s'esso a trascurare6) ma non * obbli"atorio 'ercorrere quel sentiero 'er "iun"ere a quelle rivela ioni o a quelle estetic&e$ In quei casi 'ossiamo ve!ere "li e##etti !i a!!init e accordi c&e si !ivaricano !rammaticamente$ Pi4 c&e altro que"li artisti non avevano !e"li ar"ini su##icientemente lar"&i e soli!i 'er contenere tutta l%acqua c&e 'assava$ Altrimenti si sarebbero es'ressi con la stessa #or a e intensit( sen a 'er!ere la vita 5o la ra"ione6$ ESERCIZIO: >6 Esamina la tua situa ione !i seconda dinamica alla luce !i quanto !escritto in questa se ione$ LEZIONE VII SALUTE FISICA E PURIFICAZIONE In questa le ione tratteremo un ar"omento molto meno concettuale e 'i4 'ratico ris'etto alle 'rece!enti$ Parleremo innan itutto !i salute !isica6 una con!i ione #on!amentale 'er la 'ro'ria autostima e 'er 'oter a''licare quanto !escritto nelle le ioni 'rece!enti$ Trattare !i salute !isica si"ni#ica occu'arsi !i un as'etto #on!amentale !ella prima dinamica. Le dinamiche vanno viste come cerc&i concentrici c&e si allar"ano !alla prima in 'oi$ 2e viene a mancare) o se * !ebole) l%asse intorno a cui es'an!ere e #ar ruotare le altre dinamiche) avremo 'oc&e 'robabilit( !i successo nell%aumentare il nostro potenziale di sopravvivenza e nel mantenere alta la nostra autostima. La salute !isica * quin!i un ar"omento c&e va visto e trattato in questo corso in ra''orto all%autostima e non tanto come valore in se stesso$ Ci sono varie scien e) mo!e) a''rocci c&e a##rontano il 'roblema !ella salute #isica sia !a un 'unto !i vista scienti#ico tra!i ionale c&e secon!o tra!i ioni locali o im'ortate !a altri luo"&i !ella Terra$ Noi cerc&eremo solamente !i enucleare quei !ati evi!enti e consoli!ati c&e "iustamente a''licati 'ossono 'ortare a! una

su##iciente salute #isica) sen a occu'arci !i !iete 'articolari o sen a consi"liare attivit( #isic&e 'articolari !el ti'o : * me"lio l%aerobica !el bo!; buil!in" o altre cose !i questo "enere) o il nuoto 'iuttosto c&e il tennis$ /i 'er s+ tutto il corso * basato sulla ricerca !i equilibri stabili c&e ten"ano conto !i tutte le !inamic&e esistenti) !ella base culturale e sociale sulla quale ci siamo #ormati e ci #ormiamo) sulle nostre con!i ioni !i 'arten a 5scena reale 6 e su una scena ideale) con inte"ra ioni c&e 'ossono venire !a o"ni altra cultura) sen a 'er0 le"arci a! estremismi o a! altri ti'i !i ,ismi,$ Non siamo 'er mo!e o a''rocci ra!icali c&e si contra''on"ano al contesto sociale in cui o'eriamo) n+ !esi!eriamo metterci in com'eti ione con c&i &a svilu''ato o abbracciato !elle teorie 'articolari) n+ tanto meno con la scien a u##iciale$ 2e abbiamo im'arato qualcosa !i nuovo e !i utile lo 'ossiamo mettere a !is'osi ione !e"li altri a 'atto c&e lo vo"liano e c&e 'ossa loro interessare$ -uesto atte""iamento si riallaccia a quanto s'ie"ato nella le ione 'rece!ente a 'ro'osito !i realt e accordi$ Teniamo conto !ella realt cercan!o !i mantenere una certa armonia nei con#ronti !ell%ambiente c&e ci circon!a e ris'ettan!o anc&e la realt !el nostro cor'o$ Vi sono 'ersone c&e anc&e a! LC anni vanno !al !ottore o"ni qual volta ven"a loro un ra##re!!ore a c&ie!ere cosa !evono #are e cosa !evono 'ren!ere$ I !ottori ri'eteranno loro 'er la centesima volta i me!esimi rime!i !i sem're$ E''ure !ovrebbero ben avere im'arato come si cura il loro ra##re!!ore$ Cos. i !ottori !iventano ricc&i e i ticCets ven"ono aumentati$ 1n me!ico !eve essere in "ra!o !i curare tutti i 'a ienti c&e si rivol"ono a lui con tutti i loro mille !i##erenti 'roblemi$ Noi in #on!o !obbiamo occu'arci solo !i noi stessi 'er cui la conoscen a !el nostro cor'o !ovrebbe aumentare man mano 'roce!iamo con l%esisten a e !ovremmo #ormarci una nostra ,cultura, a ri"uar!o$ Il #ine !ovrebbe essere quello !i "arantirci la 'i4 lun"a so'ravviven a 'ossibile nel mi"liore !ei mo!i 'ossibile) nell%ambito !elle nostre 'oten ialit($ -uesto corso) come abbiamo "i( visto in una le ione 'rece!ente in cui abbiamo 'arlato !ella ,Parabola !ei Talenti,) si basa sul mi"lioramento !elle con!i ioni esistenti verso con!i ioni i!eali com'atibili con la nostra realt !i 'arten a$ Al contrario !i quello c&e si 'u0 a 'rima vista 'ensare il "ran!e 'rolun"amento !ella vita me!ia !e"li uomini non !eriva tanto !alle cure me!ico os'e!aliere) quanto !alle mi"liorate con!i ioni !i i"iene e !i alimenta ione !elle 'ersone) !al !ebellamento !i malattie in#antili e! e'i!emic&e$ Le cure me!ico os'e!aliere ne salvano tanti) ma ne man!ano anc&e tanti al creatore 'rima !el tem'o) non tanto 'er errori veri e 'ro'ri) quanto 'er l%e##etto ne"ativo !i un accumulo !i me!icinali nel nostro cor'o) 'er malattie contratte in os'e!ale) 'er lo stress 'sico#isico c&e tro''i esami com'ortano) 'er l%accumulo !i ra!ia ioni c&e tro''e lastre 'rovocano) 'er cure tro''o violente c&e il #isico non so''orta) ecc$ 8ecentemente * stato 'ubblicato un !ato allucinante: T8E PE82ONE 21 -1ATT8O NEL :ON/O OCCI/ENTALE :1OIONO PE8 CATTIVE A@IT1/INI /I VITA$ Pu0 !arsi benissimo c&e sia un !ato esa"erato3 non cre!o c&e sia cos. sem'lice attribuire con esatte a le cause !i morte$ @iso"na tener conto c&e alcune abitu!ini sono lo scotto c&e si !eve 'a"are 'er il 'ro"resso) il quale comunque &a consentito un "ran!issimo 'rolun"amento !ella vita me!ia$ -uesto * un !ato c&e in o"ni mo!o avrebbe meritato un titolone a caratteri cubitali su tutti i quoti!iani$ E''ure * 'assato in silen io$ -uesta * una societ(

c&e accetta ormai come un #atto normale 'assare buona 'arte !ella 'ro'ria vita 'ren!en!o me!icine) #acen!osi o'erare a! una certa et( !i calcoli al #e"ato o ai reni3 !i avere le arterie intasate) ecc$ 2otto'orsi a! anestesie totali 'er #iccare !el silicone nei seni o 'er #are li#tin"3 s'en!ere tutti i 'ro'ri ris'armi 'er an!are !a !entisti9vam'iri a ri#arsi la bocca 5o'era ione !i 'er s+ terri#icante6 'iuttosto c&e !arsi !elle sane abitu!ini !i vita c&e non solo evitino tutte queste brutture) ma 'ermettano !i avere uno stato #isico buono nel corso !i tutta l%esisten a e c&e 'ermettano anc&e al limite !i avere una buona morte) sen a 'esare tro''o su"li altri) sembra essere un mo!o !i 'roce!ere normale$ Vi vo"lio !are un !ato clamoroso c&e nessuno &a mai 'ubblicato ai "iorni nostri3 'roviene !a una sa""e a antica: LO 2TA8E @ENE CI FA 2ENTI8E @ENE) o''ure 2TAN/O @ENE 2I 2TA @ENE$ A 'arte "li sc&er i) se si osserva il com'ortamento !ella "ente: come 'er abbu##arsi) bere e !ro"arsi 'er qualc&e ora sia !is'osta a stare male 'er "iorni o 'er tutta la vita) ca'iamo c&e quel !ato o * i"norato o la "ente 'ensa c&e si sta me"lio quan!o si sta 'e""io$ O''ure c&e la vita 'er loro) al !i sotto !i tutte le risate !i circostan a) sia cos. !olorosa) !a !oversi #are !el male 'er sentire meno il !olore !i vivere$ :a non * obbli"atorio c&e sia cos.$ An i) in mancan a !i cause esterne c&e ci so''rimano e ci ostacolino) !ovrebbe essere 'ro'rio il contrario$ Insomma non ci si !ovrebbe !anne""iare ulteriormente solo 'erc&+ le cose non vanno bene come vorremmo3 !ovremmo invece ra##or arci e 're'ararci 'er tem'i mi"liori$ :i"liorare la 'ro'ria con!i ione #isica e lavorare 'er eliminare le cause c&e la 'ossono !anne""iare * s'esso 'ro'rio il mo!o mi"liore 'er invertire una ten!en a ne"ativa nella 'ro'ria esisten a$ 2'esso un recu'ero !ella 'ro'ria autostima !eve cominciare 'ro'rio !a l.) non tanto 'er 'iacere a"li altri) ma 'er sentirsi bene con se stessi$ ESERCIZIO( >6 Trova B esem'i nella tua vita in cui cattive abitu!ini o com'ortamenti 'oco ,salutistici, ti &anno #atto star male$ ?6 Trova B esem'i come so'ra su 'ersone c&e conosci$ K6 Trova B esem'i nella tua vita in cui abitu!ini buone o com'ortamenti ,salutistici, ti &anno #atto star bene$ M6 Trova B esem'i come so'ra su 'ersone c&e conosci$ !"i%en$!+ione e peso co po eo Per molto tem'o la me!icina u##iciale si * !isinteressata !ell%alimenta ione) al !i l( !ei consi"li "enerici !i 'ren!ere le vitamine a 'rimavera) man"iare in bianco in caso !i 'roblemi !i stomaco) man"iare costate ai #erri sen a con!imento !o'o in#arti vari e ictus) stare le""eri !o'o un%in#luen a e cose !i questo "enere$ Alcuni !i questi consi"li 'oi sono "rossolanamente sba"liati: Le costate e la carne rossa in "enere conten"ono un%altissima 'ercentuale !i "rassi saturi) cio* quelli 'i4 'ericolosi 'er il colesterolo) mentre) a! esem'io) la carne !i maiale * ma"rissima in ra''orto$ Il motivo 'er cui la me!icina u##iciale) almeno #ino a 'oco tem'o #a si * sem're 'reoccu'ata 'oco !ell%alimenta ione) !eriva !al #atto c&e la cultura 'revalente era e! * ancora quella !i curare le malattie 'iuttosto c&e 'revenirle) 'er cui si * occu'ata "enericamente) 'er quel c&e ri"uar!a l%alimenta ione) !i quelle 'oc&e cose necessarie in caso !i malattia) sba"lian!o s'esso 'ure quelle$ L%i!ea !i 'revenire la malattia tenen!o il cor'o in buone con!i ioni) attraverso

buone abitu!ini !i vita e quin!i con una buona alimenta ione) &a #atto ca'olino !i recente sulla s'inta !elle varie riviste s'eciali ate c&e sono nate su questo ar"omento e !elle rubric&e a''osite su riviste normali$ C%* !a notare a questo 'ro'osito c&e lo svilu''o c&e si * avuto !ell%in#orma ione in questo settore * !i'eso 'i4 !alla ric&iesta !ella "ente !i essere ,belli, e ,"iovani o "iovanili, c&e !a quella !i essere ,sani,$ Anc&e in questo cam'o si * assistito a! una !ivul"a ione !i valan"&e !i in#orma ioni sull%ar"omento 'iuttosto c&e alla crea ione !i un a''ro#on!imento !ei !ati #on!amentali e! una conse"uente ,cultura, alimentare$ La "ente quin!i) nel suo com'lesso) nonostante la citata valan"a !i in#orma ione) continua a rovinarsi come e 'i4 !i 'rima$ 7li 2tati 1niti sono) non 'er caso) leader nel settore sia 'er ci0 c&e concerne le in#orma ioni e la cura !i malattie !erivate !a una cattiva alimenta ione sia 'er numero !i obesi$ I !ati concernenti l%alimenta ione non 'ossono essere 'resi in mo!o estremistico 'erc&+ 'ossono avere un si"ni#icato solo se inseriti in un contesto "enerale !i abitu!ini !i vita$ Inoltre un !eterminato alimento 'u0 essere !annoso 'er una certa con!i ione #isica) ma 'u0 essere in!is'ensabile 'er un%altra$ Noi cerc&eremo !i isolare alcuni #attori c&e a''licati 'ossono sen %altro 'ortare a! un bene#icio$ Non conosciamo se non su'er#icialmente la ,macrobiotica,) il ,cru!ismo,) ecc$ Non 'ossiamo consi"liare o meno !i !iventare ,ve"etariani,$ Per c&i volesse a!!entrarsi ne"li stu!i !i queste !iete !iamo solo un consi"lio$ -uan!o ci si allontana !alla 'ro'ria cultura) in cui si * nati e cresciuti) biso"na #are atten ione: l%alimenta ione * le"ata a"li usi e costumi !i un 'o'olo$ A!ottare la !ieta !i un monaco tibetano lavoran!o alla catena !i monta""io !ell%Iveco) 'u0 non essere 'ro!ucente$ 2o'rattutto si corre il risc&io !i a''licare sin"oli !ati !isrelati !a una #iloso#ia "enerale !i vita) la qual cosa 'otrebbe "enerare !e"li scom'ensi$ Il cor'o umano &a biso"no !i alimenti: >6 'er costruirsi) ?6 'er #un ionare) cio* 'er svilu''are l%ener"ia c&e serve sia a mantenerlo in vita c&e a #arlo lavorare) K6 'er 'rote""ersi e mantenersi in buone con!i ioni$ M6 Inoltre &a biso"no !i quantit( molto 'iccole !i altri elementi 'er 'oter 'ermettere a tutte le sue 'arti e i suoi or"ani !i #un ionare al me"lio$ -uesti alimenti sono: >6 Proteine 5animali o ve"etali6 ?6 Carboi!rati 5ami!i e ucc&eri6 K6 7rassi 5saturi e insaturi6 M6 Vitamine e sali minerali) L%elemento 'oi c&e costituisce la ma""ior 'arte !el nostro cor'o * l%acqua$ Parlan!o !i salute !isica il 'rimo #attore !a esaminare * il 'eso cor'oreo$ 1n cor'o in buona #orma !eve avere il suo "iusto 'eso$ Vi sono !elle tabelle c&e stabiliscono il 'eso ottimale in base all%alte a e alla costitu ione #isica$ E% abbastan a sem'lice accor"ersi se si * so'ra il 'ro'rio 'eso #orma o sotto$ Il "iusto 'eso "arantisce il mi"lior #un ionamento !el cuore e !el sistema circolatorio$ 1n 'eso su'eriore #a lavorare !i 'i4 il cuore) la res'ira ione e la circola ione san"ui"na) cosa c&e alla lun"a #a sentire le sue conse"uen e$ 1n 'eso tro''o scarso in!ebolisce l%or"anismo) lo ren!e 'i4 suscettibile alle malattie e a"li stress. Pu0 !arsi c&e il 'eso c&e noi riteniamo i!eale 'er il nostro cor'o non sia quello "iusto in base ai 'arametri alte a9costitu ione$ Possiamo avere !ei criteri

estetici c&e !i 'er s+ non sono a!e"uati alla nostra struttura #isica$ Cercare !i avere un bell%as'etto non * ne"ativo) #ino a c&e non si scon#ina in com'ortamenti ossessivi 5c&iarite la !e#ini ione !i questa 'arola6$ Im'e"narsi in una sana batta"lia con le 'ro'rie consoli!ate abitu!ini) 'er qualc&e tem'o) non * un com'ortamento ossessivo) ma una "iusta !etermina ione) e) in quel caso il nostro com'ortamento ten!er( verso un mi"lioramento "enerale !i cui bene#iceranno tutte le nostre dinamiche$ Cosa c&e non avviene nel caso !ei com'ortamenti ossessivi$ 2ebbene vi siano casi !i scarsa alimenta ione c&e 'ossono arrivare #ino alla ,anoressia,) il 'roblema 'rinci'ale le"ato all%alimenta ione ai "iorni nostri * l%obesit( e comunque l%eccesso !i 'eso$ Come sa''iamo la stessa quantit( !i cibo su una 'ersona !elle me!esima costitu ione) c&e #a il me!esimo lavoro #isico non &a "li stessi e##etti$ Il ,metabolismo, 5c&iarire la !e#ini ione6 varia !a 'ersona a 'ersona$ C%* c&i * in un certo senso avvanta""iato 'oic&+ ten!e a non accumulare "rassi e c&i invece li accumula$ Anc&e c&i ten!e a non in"rassare !eve comunque #are atten ione alla sua alimentazione) 'erc&+) 'ur non in"rassan!o) 'otrebbe comunque accumulare !el colesterolo nelle sue arterie$ -uesto * l%e##etto ne"ativo 'rinci'ale) ma al !i l( !i ci0) un%eccessiva alimenta ione costrin"e tutti "li or"ani !el cor'o a lavorare !i 'i4 e quin!i a !eteriorarsi 'i4 ra'i!amente$ 2i 'ossono creare 'oi calcoli al #e"ato ) alla cisti#ellea) ai reni c&e non &anno conse"uen e mortali) ma certamente non * 'iacevole an!are a #arsi o'erare !i calcoli) e nella scala !ei valori) sar( certamente me"lio man"iare meno e me"lio 'iuttosto c&e subire o'era ioni$ Lo stesso metabolismo alla lun"a 'u0 mo!i#icarsi se ven"ono intro!otte le "iuste re"ole !i alimenta ione$ 1n continuo susse"uirsi !i !iete) 'resto vani#icate !a un alimenta ione smo!ata) non * molto 'ositivo 'er il cor'o$ Il continuare a "on#iarsi e s"on#iarsi crea usura ne"li or"ani) s'ecialmente nel cuore$ E% me"lio intro!urre 'ro"ressivamente una mi"liore ,intelli"en a, !el 'ro'rio cor'o e !ella 'ro'ria alimenta ione) cos. !a creare nuove abitu!ini e nuovi com'ortamenti me"lio atti alla nostra so'ravviven a$ 8icor!iamoci la 'rima le ione sui goals$ 2i tratta !i stabilire !ei goals 5in questo caso !i prima dinamica* 'ositivi !a ra""iun"ere$ Ci 'oniamo in 'osi ione ,!inamica, e ci consi!eriamo ,in movimento, verso una certa meta$ Al contrario s'esso noi ci ,!e#iniamo,$ /e#inire vuol !ire ,'orre !ei limiti) !ei con#ini,$ Potete aver notato c&e in questo corso si 'rivile"iano es'ressioni !el ti'o: ,Io ten!o a! essere$$$, 'iuttosto c&e ,Io sono$$$,) 'ro'rio 'erc&+ la nostra visione !ell%in!ivi!uo * dinamica non statica$ 2i 'u0 mi"liorare in una certa !ire ione mo!i#ican!o e a!e"uan!o anc&e la nostra #isicit() in !ire ione !i una mi"liore armonia e salute$ Vi sono 'ersone an iane con un%alta autostima c&e continuamente ricevono com'limenti 'er quanto ,belle, sono$ La belle a esiste a tutte le et( con le caratteristic&e !i quell%et($ Cercare !i combattere batta"lie alla ricerca !ell%eterna "iovine a #isica) c&e alla #ine saranno comunque 'erse) 'u0 essere una 'er!ita !i tem'o e 'u0 creare 'i4 'roblemi !i quanti ne risolva$ Parlan!o !ell%alimentazione ve!iamo c&e anc&e in questo cam'o ci !ovrebbe essere una normale matura ione) e quan!o ci0 non acca!e vi saranno 'roblemi !i autostima. I "usti si evolvono nel corso !ell%esisten a$ I bambini amano cose !olci e sem'lici come la "a osa o il "elato o il cioccolato$ /a a!ulti si 're#erisce lo c&am'a"ne o la birra$ Il "usto !iventa meno "rossolano e si 'erce'iscono !elle s#umature c&e !a bambini non si col"ono$ 2i am'lia la

variet( !ei cibi c&e ci 'iacciono$ Possiamo amare !elle elabora ioni) ma 'ossiamo a''re are !i 'i4 i "usti !elicati e le cose sem'lici$ Non esiste solo l%estetica 5settima dinamica* !i Chez 9a5im e !i una cucina elaborata) ma anc&e quella !i un tavolo !i le"no con 'ane) #orma""io) olio !i oliva e un bicc&iere !i vino$ Tutte e !ue sono estetic&e vali!e3 una * anc&e salutare: in!ovinate qualeD I bambini ten!ono a #are in!i"estione se non ven"ono #ermati in tem'o$ L%a!ulto ,!ovrebbe, invece sa'ersi re"olare in base alle sue necessit($ :entre il bambino vivrebbe !i caramelle e cioccolato e !eve essere costretto a man"iare le cose c&e me"lio lo nutrono) l%a!ulto vuole nutrirsi con le cose c&e "li servono riservan!o a"li s#i i una limitata 'or ione !ella sua alimenta ione$ Vorr( man"iare 'revalentemente 'ane) 'asta e bere acqua minerale) 'iuttosto c&e ostric&e) caviale e c&am'a"ne) so'rattutto se !eve an!are a lavorare !ue ore !o'o$ C&i en#ati a tro''o ,le ostric&e e lo c&am'a"ne, "i( concentra la sua atten ione su cibi c&e &anno un valore mar"inale sulla sua so'ravviven a$ OOOOOOOOOO E% un #enomeno abbastan a naturale c&e: 2CA82ITA% E A@@ON/ANZA !eterminino il valore so""ettivo c&e si !( a qualcosa$ 2e io &o tanti sol!i) non mi accor"o !el valore di sopravvivenza c&e i sol!i &anno 'er me$ :e ne accor"o solo quan!o mi ven"ono a mancare$ Cos. se &o tante !onne o tanti uomini o tante macc&ine o a''unto tanto cibo$ Le cose materiali ven"ono 'i4 a''re ate quan!o sono scarse 'iuttosto c&e quan!o sono abbon!anti$ E% quasi un trucco c&e la Vita &a inserito 'er mettere tutti nelle stesse con!i ioni$ E% una le""e !i quantit( 'iuttosto c&e !i qualit(: cio* in caso !i scarsit( !i un !eterminato bene) esso acquista 'i4 visibilit( e 'i4 valore$ -uesto * anc&e il motivo 'er cui in monta"na ci si saluta quan!o ci si incontra$ C%* meno "ente e quin!i quelli c&e si incontrano acquistano 'i4 valore$ 2olo nei limiti estremi non c%* 'i4 so'ravviven a$ All%interno vi sono !ei 'unti !i equilibrio c&e 'ermettono !i a''re are me"lio le cose e sia c&i &a tro''o sia c&i &a tro''o 'oco !eve cercare !i ra""iun"ere quel 'unto !i equilibrio$ La sa""e a 'o'olare mette in "uar!ia !a questo #enomeno con il !etto: ,2e &ai il 'ane non &ai i !enti$ 2e &ai i !enti non &ai il 'ane,$ Purtro''o ci si accor"e !el valore di sopravvivenza !i qualcosa solo quan!o viene a mancare$ Non * molto ,intelli"ente, sco'rire qual * il valore di sopravvivenza !i !eterminati cibi) o a!!irittura !i un cor'o in salute) quan!o vi si !eve rinunciare$ ESERCIZIO( >6 Esamina B momenti o as'etti !ella tua esisten a in cui scarsit e! abbondanza erano in equilibrio$ Nota come ti sentivi$ 52e ti risulta !i##icile se"ui il 'ercorso inverso: trova !e"li as'etti o !ei momenti !ella tua esisten a in cui ti sentivi bene e nota l%equilibrio #ra scarsit e! abbondanza.6 ?6 Trova B esem'i come so'ra su 'ersone c&e conosci$ K6 Ora esamina B momenti o as'etti !ella tua esisten a in cui scarsit e! abbondanza non erano in equilibro$ Nota come ti sentivi$ 52e"ui il 'rocesso inverso se ti risulta !i##icile6$ M6 Trova B esem'i come so'ra su 'ersone c&e conosci$ OOOOOOOOOO

Le abitu!ini alimentari vanno stabilite a casa 'ro'ria) cio* nella 'ro'ria routine "iornaliera$ Cos. #acen!o non c%* biso"no !i essere ossessivi quan!o ci si trova con "li altri e ci si 'u0 accordare alla loro realt o trovare un "iusto compromesso sen a tro''i 'roblemi$ Inoltre si 'otr( "o!ere veramente e sen a sensi !i col'a ,lo c&am'a"ne e le ostric&e, 'erc&+ saranno un qualcosa !i 'iuttosto scarso nella nostra esisten a$ Passiamo ora a qualc&e CON2I7LIO ALI:ENTA8E c&e come ve!rete 'otr( essere inserito in qualsiasi !ieta: >6 I "rassi sono un 'oX come l%olio !i un motore$ Tro''i "rassi intasano il motore) tro''o 'oc&i lo #anno usurare 'i4 velocemente$ I "rassi quin!i sono in!is'ensabili all%or"anismo$ @iso"na in"erirne nella "iusta quantit( e sele ionare quelli c&e lubri#icano sen a intasare$ ?6 Il 'esce) oltre a! avere altre qualit() * ricco !i "rassi insaturi c&e 'uliscono il sistema circolatorio$ 2i * visto c&e "li Esquimesi) c&e si nutrono quasi esclusivamente !i 'esce) sono 'raticamente immuni !a malattie car!iac&e o circolatorie$ K6 7li oli ve"etali e! in 'articolare l%olio !i oliva sono insaturi e quin!i non !anne""iano il sistema circolatorio$ 1satelo sia 'er con!ire c&e 'er cuocere$ Cercate !i eliminare i #ritti o cotture tro''o 'rolun"ate a! alte tem'erature) 'erc&+ ten!ono a saturare i "rassi$ Inoltre #ritti e intin"oli 'ossono alla lun"a !anne""iare lo stomaco e l%a''arato !i"erente$ Le uova a! esem'io * me"lio bollirle e con!irle 'oi) 'iuttosto c&e #arle #ri""ere$ Le uova bollite 'er N min$ ven"ono !i"erite in me %ora$ Cru!e o bollite 'er >C min$ ven"ono !i"erite in K ore$ La velocit( !i !i"estione * un altro #attore !a tenere in consi!era ione) #osse solo 'er l%utilit( imme!iata !i sentirsi le""eri e 'ieni !i ener"ia) 'iuttosto c&e im'e"nati in una lun"a !i"estione quan!o ma"ari si !eve lavorare$ M6 I #orma""i vanno consumati con mo!era ione) 're#eribilmente #resc&i e ma"ri$ Consi"liabile * anc&e il #orma""io 'ecorino) meno "rasso !i quello !i vacca e 'i4 naturale$ Il burro va consumato cru!o$ Il latte 'ar ialmente o totalmente scremato$ Tanto 'u0 #ar bene a !ei "iovani in crescita tanto 'u0 essere !annoso 'er a!ulti$ Anc&e qui * necessario !el buon senso: se uno non man"ia assolutamente burro o #orma""i 5utili 'er il calcio6 'u0 bere tranquillamente !el latte intero$ B6 La carne va consumata con mo!era ione$ 8icerc&e 'rolun"ate su comunit( ve"etariane &anno !imostrato c&e la loro vita me!ia * molto 'i4 lun"a e il ricorso a cure os'e!aliere molto 'i4 basso ris'etto al resto !ella 'o'ola ione$ @iso"na a""iun"ere 'er0 c&e 'robabilmente queste comunit( &anno uno stile !i vita "lobale 'i4 sano e 'u0 non essere solo l%elimina ione !ella carne a !eterminare quelle !i##eren e$ E% me"lio sce"liere carni bianc&e$ Attualmente anc&e la carne !i maiale &a 'oc&i "rassi a causa !elle !iete 'articolari a cui ven"ono sotto'osti "li animali$ @iso"na a""iun"ere inoltre c&e il 'eso c&e !eve so''ortare il 'ianeta e so'rattutto il ter o mon!o 'er coltivare man"imi c&e servono a nutrire "li animali c&e verranno man"iati nei 'aesi ricc&i * elevatissimo$ Le coltiva ioni na ionali c&e !avano !a man"iare a quelle 'o'ola ioni sono state in "ran 'arte sostituite !a coltiva ioni 'er nutrire "li animali c&e noi man"eremo$ Ci vo"liono una "ran quantit( !i cereali 'er 'ro!urre una quantit( molto in#eriore !i carne$ Il costo reale !ella carne ris'etto ai #abbiso"ni alimentari !el 'ianeta * altissimo e questo * un altro motivo 'er limitarne il consumo$

N6 I salumi &anno il vanta""io !i essere ricc&i !i calorie) #acilmente !i"eribili) !i #acile consumo e) 'er alcuni !i loro) con una quantit( !i "rassi molto limitata$ 2ono insaccati e conservati sotto sale$ Conten"ono nitrati c&e alla lun"a non #anno molto bene all%a''arato !i"erente$ 2tu!i #atti su 'o'ola ioni c&e ne #anno lar"o uso &anno mostrato una ma""ior inci!en a !i tumori all%eso#a"o) allo stomaco e all%intestino$ Per cui il loro uso !eve essere limitato e accom'a"nato !a cibi c&e conten"ano vitamina C$ F6 2catolame vario e cibi conservati$ I cibi * me"lio man"iarli #resc&i !i norma$ Certe carni in scatola o il tonno conten"ono 'oc&issimi "rassi 'er cui vanno bene in quel senso$ -uan!o ven"ono man"iati !ovrebbero essere accom'a"nati !a un%abbon!ante !ose !i ver!ura #resca$ L6 Pane) 'asta e #arinacei$ /isco ver!eD /ovrebbero costituire la 'or ione 'i4 rilevante !ella nostra alimenta ione$ 2i 'ossono man"iare anc&e con un contorno !i ver!ure$ In "enere la 'asta * 'i4 !i"eribile !el riso e !el 'ane$ Y6 I !olci #anno meno male !i quello c&e si 'ensa se sono sem'lici e non se"uono un 'asto con >? 'ortate$ Vanno bene 'er c&i #a s'ort$ 5Inten!iamo !olci a base #arinacea o "elati) non caramelle e can!iti6 >C6 E% ormai am'iamente !imostrato c&e una quantit( !i alcool non eccessiva 5cio* c&e non #a ubriacare o non #a a!!ormentare al volante !ella macc&ina) ecc$6 #a bene) a c&i se"ue un%alimenta ione ricca e !i ti'o occi!entale$ In 'articolare * stato !imostrato c&e il vino rosso &a una ulteriore #un ione !i 'ulitura !elle arterie ris'etto a"li altri alcolici$ 2i * visto c&e in Francia) !ove vi * un "ran consumo !i vino rosso) vi * un%inci!en a !i malattie !el sistema circolatorio !ella met( ris'etto alla 7ermania) !ove vi * un "ran consumo !i birra$ Il consumo !i alcolici va 'ro'or ionato alla quantit( !i cibo e al ti'o !i cibo c&e si * in"erito$ 2e si * man"iato un minestrone !i ver!ura bere alcolici 'u0 #ar stare male anc&e a 'iccole !osi$ /ovrebbe sen %altro essere bevuto con carni e #orma""i$ Vanno evitati cocAtails e intru"li vari$ 2e 'ro'rio !obbiamo bere un su'eralcolico) 'untiamo su "ra''e) co"nac) R&isA; e !istillati 'iuttosto c&e su liquori) amari) ecc$ >>6 Carote e a"lio$ /ue alimenti c&e non !ovrebbero mai mancare !alla nostra tavola$ Il Pro#essor Veronesi) oncolo"o !i #ama mon!iale) consi"lia !i consumare carote almeno tre volte alla settimana) so'rattutto a c&i #uma$ Preven"ono l%invecc&iamento * !iminuiscono !i molto i risc&i !i tumore ai 'olmoni$ L%a"lio * il mi"lior re"olatore naturale !ella 'ressione c&e esista$ /isco ver!e 'er ver!ure e le"umi$ >?6 Come abbiamo !etto l%acqua * il costituente 'rinci'ale !el nostro cor'o$ /i 'er s+ * un veicolo$ Le sue !oti 'rinci'ali sono la 'ure a e la #resc&e a$ In linea !i massima meno sali contiene e me"lio *$ La scarsit( !i sali sta a! in!icare innan itutto c&e s"or"a a! alta quota$ La nostra alimenta ione * talmente ricca !i tutto) sali com'resi) c&e non c%* assolutamente biso"no c&e anc&e l%acqua conten"a tro''i sali minerali$ Vi sono !elle acque minerali molto reclami ate c&e conten"ono altissime quantit( !i calcio$ -uesto 'u0 an!are bene 'er una !ieta !e'urativa c&e !uri qualc&e "iorno o qualc&e settimana) ma non oltre 'erc&+ alla lun"a 'otranno !eterminare !ei calcoli ai reni$ Il calcio c&e ci serve 'er le ossa viene !a"li alimenti) in 'articolare !ai latticini 5c&e quin!i non biso"na mai eliminare com'letamente !alla !ieta6 non !all%acqua$ L%acqua !ell%acque!otto * 'riva !i batteri) "ra ie al cloro 5c&e * 'oi la can!e""ina c&e si usa 'er lavare i 'anni6) ma 'er il resto) almeno nelle "ran!i

citt( * in con!i ioni veramente al limite$ Potete #are un es'erimento: 'ren!ete un 'entolino !i acciaio con il #on!o bello luci!o e #ate bollire 'er un quarto !%ora una mo!ica quantit( !%acqua3 sui bor!i ve!rete il calcio c&e #ormer( una ri"a bianca se * 'resente in "rosse quantit($ 2e nell%acqua vi sono molti nitrati e altre sostan e nocive ve!rete) !o'o aver s'ento il #uoco e atteso un 'aio !i minuti) #ormarsi in su'er#icie una 'ellicola e l%acqua avr( un colore "ri"iastro e o'aco$ -uello sar( il se"nale c&e * me"lio 'assare all%acqua minerale o acquistare un !e'uratore$ L%acqua minerale o !e'urata va usata anc&e 'er #are i ca##* o le minestre) 'erc&+ bollen!o la situa ione 'e""iora ulteriormente$ Pren!ete un%acqua minerale) 'ossibilmente !%alta quota e con le sor"enti vicine a casa vostra) c&e abbia un resi!uo #isso e una !ure a bassi$ ese ci+io 'isico e espi !+ione L%eserci io #isico !eve accom'a"nare una buona alimenta ione$ C%* c&i si ritrova a !overlo necessariamente #are 'er esi"en e !i lavoro$ In quel caso 'robabilmente * me"lio ri'osarsi e rilassarsi anc&e #isicamente quan!o se ne &a la 'ossibilit($ :a al "iorno !%o""i si ten!e sem're 'i4 a #are lavori se!entari e a s'ostarsi in macc&ina$ C%* c&i cerca !i ovviare alla se!entariet( s'ostan!osi in bicicletta$ A volte si ve!ono business man o "entili si"nore 'roce!ere in bicicletta in me o a! una stra!a 'iena !i tra##ico e satura !i "as !i scarico$ Forse quello non * il mo!o mi"liore !i #are attivit( #isica$ -uan!o si com'ie uno s#or o la res'ira ione aumenta e se l%aria intorno * inquinata si res'irano ulteriori sostan e nocive$ Pi4 lo s#or o #isico aumenta 'i4 l%aria ins'irata !eve essere 'ura$ E quin!i in!is'ensabile c&e si #accia attivit( #isica !ove l%aria * 'ulita o almeno non 'articolarmente inquinata$ :entre le tecnolo"ie si evolvono ra'i!amente) l%evolu ione "enetica !el cor'o im'ie"a mi"liaia !i anni 'er mo!i#icarsi !i 'oco$ 5L%aumento !i alte a nelle ultime !ecine !i anni * !ovuto a! un mi"lioramento !ell%alimenta ione 'iuttosto c&e a! una mo!i#ica ione "enetica vera e 'ro'ria6$ Per cui la nostra struttura "enetica * ancora quella !i quan!o il cor'o veniva usato) molto 'i4 !i a!esso) 'er lavori #isici im'e"nativi$ 2i !eve 'ren!ere atto !i questo #atto$ 2e uno &a un cor'o 'otente e lo vuole mantenere asciutto oltre c&e curare l%alimenta ione) !ovr( trovare un mo!o 'er #arlo lavorare a!e"uatamente$ Ciascuno !i noi) "iocan!o sull%alimenta ione e sull%attivit( #isica) !ovr( trovare un suo equilibrio !a mantenere e mi"liorare$ L%attivit( #isica serve inoltre a rin#or are il cuore$ Esclu!en!o "li eccessi c&e 'ossono 'rovocare uno stress nocivo sul sistema circolatorio) un cuore 'i4 allenato &a meno 'ossibilit( !i ammalarsi) come * stato am'iamente 'rovato$ Lo s#or o #isico 'rovoca una res'ira ione accelerata con una mi"liore ossi"ena ione !el san"ue e! una mi"liore puri!icazione !ell%or"anismo$ E% inutile insistere sul #atto c&e #umare #a male 'erc&+ * risa'uto) 'i4 'er il catrame c&e 'er la nicotina in s+: una volta il tabacco veniva usato come calmante 'er le vie bronc&iali e questo * il motivo 'er cui c&i smette !i #umare 'er un 'o% tossisce 'i4 !i 'rima$ 2e 'ro'rio non si 'u0 #are a meno !i #umare * me"lio sce"liere una si"aretta c&e non #accia tro''o male) evitare !i #umare quan!o la res'ira ione * accelerata a causa !i uno s#or o #isico e so'rattutto #umare 'oco$ 2e ci ba!ate) solo 'oc&e si"arette !anno un vero 'iacere$ Per il resto si tratta !i abitu!ini meccanic&e e !i nervosismo$ @iso"nerebbe limitare il #umo a quelle !ue o tre si"arette al "iorno c&e 'ossono !are veramente 'iacere$ Per #are questo biso"na 'rima !i tutto convincersi c&e i cibi e le cose

'ossono !are 'iacere !i 'er se stesse ) sen a necessariamente essere le"ate a! una si"aretta$ @iso"na cio* s'e are quel le"ame 'erverso e #itti io) c&e le"a il #umo alle #onti !i 'iacere$ @iso"na im'arare 5* solo questione !i abitu!ine6 a! a''re are un ca##* o un bicc&iere !i vino o l%amore o una 'artita a scacc&i sen a necessariamente abbinar loro la si"aretta$ A questo 'ro'osito 'ossiamo consi!erare la si"aretta una !ro"a a tutti "li e##etti$ 1na 'ersona eH<tossico!i'en!ente 5e tuttora tabacco !i'en!ente6 mi &a con#i!ato c&e nei >B anni in cui si * !ro"ata) non le * mai ca'itato) nemmeno una volta) !i bucarsi sen a #umare contem'oraneamente !elle si"arette$ Per lei era inconce'ibile$ 2i ricor!ava !i corse !is'erate nella notte) non tanto alla ricerca !ella ,!ose,) quanto alla ricerca !i si"arette$ -uesto vi !ice quanto sia un 'roblema il #umo anc&e ris'etto a! altri 'roblemi ritenuti socialmente 'i4 "ravi$ In tutte le 'olemic&e c&e si sono #atte a 'ro'osito !e"li s'inelli c&e 'ortano al buco 5cosa non necessariamente vera6 nessuno &a mai 'arlato !i come anc&e il tabacco o qualunque #orma !i !i'en!en a a cose non strettamente le"ate alla so'ravviven a) 'ossa 'ortare come lo"ica conse"uen a a #orme !i !i'en!en a !a sostan e stu'e#acenti$ Nei limiti !el 'ossibile * sem're me"lio su'erare una !i'en!en a nella !ire ione !ella conquista !i una ma""ior libert( e non verso la sostitu ione con altre sostan e o la sostitu ione !i sostan e con nuove #e!i o nuove !i'en!en e 'sicolo"ic&e$ Tornan!o all%attivit( #isica) 'ro'rio come 'er i com'uter c&e &anno la loro massima usura quan!o ven"ono avviati) cos. non * molto tera'eutico 'er l%or"anismo concentrare tutta l%attivit( #isica nelle 'oc&e settimane !i #erie o 'assare !a momenti !i su'er attivit( a momenti !i stasi totale$ 1n minimo !i attivit( #isica va sem're mantenuta$ 2e 'ro'rio non si &a il tem'o 'er una 'asse""iata o 'er una 'artita a tennis si 'ossono #are le scale !i casa o !ell%u##icio a 'ie!i) ma"ari arrivan!o) !o'o allenamento) anc&e a #arle !i corsa$ I colle"&i e la mo"lie vi 'otranno "uar!are come !ei 'a i) ma 'u0 essere c&e abbiate anc&e la 'ossibilit( !i inserire !ei !iscorsi intelli"enti convincen!o ma"ari qualcun altro a #are come voi$ s!#ne, in$e& !$o i e ni!cin! Pu0 essere utile nel corso !ella 'ro'ria esisten a sotto'orsi almeno una volta a! un 'ro"ramma !i 'uri#ica ione !a tossine) ra!ia ioni e !e'ositi accumlati nel cor'o$ Esistono tantissimi meto!i 'er ottenere questo risultato e vi sono clinic&e e centri salutistici s'eciali ati in questo$ 2otto'orsi a! un 'ro"ramma !i 'uri#ica ione * !i vitale im'ortan a 'er c&iunque vo"lia !are una ster ata in 'ositivo alla 'ro'ria esisten a) !o'o anni !i cattive abitu!ini alimentari e a c&i &a assunto !elle !ro"&e e vuol cambiare vita$ Pro"rammi !i questo "enere 'ermettono: >6 La e##ettiva elimina ione !i tossine e simili accumulate nel cor'o con conse"uente bene#icio #isico$ ?6 Inseriscono un e##ettivo !istacco #ra le abitu!ini tenute in 'assato e un nuovo mo!o !i vivere$ K6 Al ano l%autostima) 'oic&+ ora si &a un cor'o 'uri#icato$ Ci0 !ovrebbe costituire uno stimolo 'sicolo"ico ulteriore 'er non com'romettere un risultato ottenuto con im'e"no$ M6 /ovrebbero aiutare a! arrivare alla convin ione c&e ,stan!o bene) si sta me"lio,$

Tra questi 'ro"rammi ve ne * uno 'articolarmente e##icace e #acile !a a''licare anc&e 'er conto 'ro'rio$ In 'assato * stato 'ro'osto !a altre or"ani a ioni con meto!i tro''o !rastici c&e noi non con!ivi!iamo$ E% basato 'rinci'almente sull%utili o !i saune e !i una 'articolare vitamina c&iamata niacina$ Vi sono 'oi altre sostan e !a 'ren!ere c&e ora an!iamo a! elencare$ Ovvia 'remessa * un%autori a ione me!ica a #are le saune$ Non vi !evono essere 'roblemi !i 'ressione n+ 'roblemi car!iaci$ >6 2A1NA: Il 'ro"ramma !ura !ai >C ai ?C "iorni$ O"ni "iorno una sauna$ Non viene se"uito il meto!o #inlan!ese: calore molto elevato e ba"no "eli!o$ L%im'ortante * su!are) 'er un 'erio!o !i tem'o 'rolun"ato sen a stressare tro''o l%or"anismo$ Tenere quin!i tem'eratura !ella sauna 'i4 bassa 'ossibile$ L%im'ortante * c&e si su!i$ La sauna !ura !alle !ue alle tre ore con #asi !i >B9?C minuti ciascuna$ @iso"na bere molto$ 2i 'ren!ono sale e sali minerali$ Non si #anno !i norma ba"ni "elati #ra un 'erio!o e l%altro) 'oic&+ * stressante 'er l%or"anismo c&iu!ere e a'rire continuamente i 'ori$ Piuttosto !occe #re!!o9tie'i!e$ Non si va in sauna a stomaco 'ieno$ Non si va 'er !ima"rire$ -uin!i biso"na man"iare a!e"uatamente nel corso !elle ?M ore$ ?6 La NIACINA 5non la nicotammi!e c&e non 'rovoca le rea ioni c&e a noi interessano6 * una vitamina c&e &a come e##etto collaterale quello !i liberare le ra!ia ioni !e'ositate nell%or"anismo e! anc&e quello !i 'ermettere la 'i4 veloce elimina ione !i tossine e !i altre sostan e eventualmente !e'ositatesi nei tessuti !el cor'o 5so'rattutto quelli a!i'osi6$ Le ra!ia ioni 'ossono essere quelle ,solari, e! in tem'i !i ,buco !%o ono, * un !iscorso im'ortantissimo e quelle atomic&e 5C&ernob;l) ecc$6$ 7li e##etti !ella niacina 'ossono essere sor'ren!enti e non sa'en!olo ci si 'u0 anc&e turbare$ Possono com'arire macc&ie !i rossore intenso !ove si sono subite !elle insola ioni) con #orti 'ruriti$ Non c%* !a 'reoccu'arsi) biso"na stare in sauna #ino a c&e le rea ioni non saranno s'arite$ La Niacina va 'resa >B9?C minuti 'rima !i an!are in sauna$ Poi si !ovrebbe correre un 'o% 'er 'ermetterle !i an!are in circolo 'i4 velocemente$ 2i 'arte con >CC milli"rammi !i niacina) aumentan!ola a >CC alla volta !i "iorno in "iorno$ 2i 'u0 arrivare anc&e a ? "rammi !i niacina$ 2e in un !eterminato "iorno si sono avute !elle rea ioni) il "iorno !o'o non si aumenta la quantit($ Pu0 !arsi c&e non succe!a nulla !iciamo 'er i 'rimi B "iorni e 'oi im'rovvisamente a NCCm"m !i Niacina una #orte rea ione e 'oi 'i4 nulla #ino a >?CC$ -uan!o 'er qualc&e "iorno non si sentiranno 'i4 rea ioni e ci si sentir( il cor'o 'uri#icato) si 'otr( consi!erare concluso il 'ro"ramma$ K6 Essen!o la Niacina una vitamina c&e va bilanciata con le altre vitamine e! essen!o il 'ro"ramma 'iuttosto #aticoso) * me"lio 'ren!ere abbon!anti !osi !i vitamine e sali minerali 5calcio e ma"nesio in 'articolare6 'er tutto il 'ro"ramma) sen a smetterle !i col'o alla #ine) ma !iminuen!ole "ra!ualmente$ M6 Nel corso !el 'ro"ramma non vanno mo!i#icate !rasticamente le 'ro'rie abitu!ini alimentari) essen!o "i( #aticoso a su##icien a il 'ro"ramma stesso$ E% consi"liabile 'er0 usare grassi puliti 5insaturi6 'er 'ermettere un 'i4 #acile ricambio !ei "rassi !ell%or"anismo$ B6 2e la 'ersona &a #atto uso !i !ro"&e * #acile c&e liberan!o tramite la niacina i !e'ositi accumulati nell%or"anismo) 'ossa sentire !e"li e##etti simili a quan!o le 'ren!eva$ -uesti e##etti si esauriranno 'rose"uen!o con la sauna$ Pu0 !arsi anc&e c&e nel corso !el 'ro"ramma ci si senta stanc&i e anc&e un 'o% !e'ressi$ -uesto * normale$ La con!i ione verr( su'erata entro la #ine !el 'ro"ramma$

N6 E% #on!amentale) 'er 'erce'ire lo stato !i benessere c&e il 'ro"ramma !() !ormire a su##icien a$ ESERCIZIO( >6 Veri#ica la tua alimenta ione) il tuo 'eso cor'oreo) la tua attivit( #isica in base ai !ati !i questa le ione e a''orta le necessarie mo!i#ic&e$ ?6 Esamina la 'ossibilit( !i intra'ren!ere un 'ro"ramma !i 'uri#ica ione$ LEZIONE VIII AVERE RAGIONE In tutte le e'oc&e e in tutte le latitu!ini l%1omo &a sem're cercato !i avere ragione) e non sem're &a cercato !i #arlo con meto!i urbani e civili$ L%avere ragione * un tentativo c&e viene 'ortato avanti a livello !i prima, seconda e terza dinamica$ Il tentativo) lo s#or o !i aver ra"ione si accom'a"na a quello !i dar torto a! un altro o a! altri$ E% una !e"enera ione !el tentativo le"ittimo !i ,!iscutere e sostenere il 'ro'rio 'unto !i vista ,$ In entrambi i casi * comunque basato sull%impegno di sopravvivere. Come meccanismo !i so'ravviven a * basato sul com'uto ,se &o ra"ione so'ravvivo,3 quin!i 'er so'ravvivere si sosten"ono e si "iusti#icano i 'i4 #antastici torti$ Vi sar( certamente ca'itato come s'ettatori) o 'i4 ri'rovevolmente come attori) !i assistere in autostra!a a scene come la se"uente: qualcuno com'ie un sor'asso a ar!ato o "ui!a con im'ru!en a$ Viene stromba ato e man!ato a quel 'aese !a altri automobilisti$ Lui invece !i scusarsi e !i tornare nei ran"&i) risc&ia !i combinare un ulteriore !isastro ri'eten!o e a!!irittura esa"eran!o la manovra s'ericolata #atta in 'rece!en a$ Cosa sta #acen!o in realt(= 2ta cercan!o !i aver ragione e !i dar torto a voi e lo #a ri'eten!o la manovra risc&iosa c&e &a causato i vostri rim'roveri$ 2e non lo #acesse si sentirebbe ,sminuito,) 'er!erebbe ,autostima,3 sentirebbe con#usamente !i risc&iare !i soccombere$ Tutto ci0 non &a senso 'erc&+ nella realt( #arebbe sen %altro bene alla sua e alla altrui so'ravviven a e alla sua autostima com'ortarsi esattamente nel mo!o contrario$ Esamineremo 'oi 'i4 in !etta"lio c&e cosa c%* sotto questo meccanismo$ Tutte le volte c&e vi sono #ai!e insanabili) con#litti ri'etuti e a''arentemente irrisolvibili) siamo in 'resen a !el meccanismo !ell%avere ragione$ Vi sarete trovati nella con!i ione !i voler #ar ra"ionare qualcuno c&e stava evi!entemente sostenen!o !elle cose insostenibili$ Pi4 voi cercavate !i dargli torto con tutte le 'rove incon#utabili !el caso) 'i4 lui a##ermava) sem're 'i4 ostinatamente) !i aver ragione. E% un meccanismo molto !i##icile !a a""irare) 'oic&+ a##on!a le sue ra!ici nel 'ro#on!o !ell%esisten a e! * la 'rinci'ale causa !ei "uai 'ersistenti !ell%umanit($ 2i 'otrebbe anc&e obiettare c&e le cause sono 'iuttosto l%i"noran a) l%incivilt() l%e"oismo$ Tutto vero) ma come ve!remo questi tre #attori 'ossono essere ricon!otti nella s#era !ell%avere ragione$ Nel caso voi riusciate 'ro'rio) ma"ari con l%aiuto !i altri c&iamati in causa o attraverso 'rove incon#utabili) a costrin"ere l%altro a! ammettere il suo torto) lo ve!rete assolutamente costernato$ Voi avrete vinto e lui avr( 'erso$ Penser( c&e la sua so'ravviven a sia stata !anne""iata$ Non im'orta 'er lui aver corretto un suo errore o una sua i!ea erronea3 'er lui in quel momento conta

solo aver avuto torto) quin!i aver 'erso) quin!i aver com'romesso la sua so'ravviven a a #avore !ella vostra$ -uello c&e !a un 'unto !i vista animale * un meccanismo !i so'ravviven a) vale a !ire < se c%* solo una 're!a la 'ren!o io3 se la 'ren!o io so'ravvivo io) se la 'ren!i tu so'ravvivi tu < si e tras#erito 'ari 'ari a livello mentale e !i conse"uen a nelle interrela ione sociali) "eneran!o !is'ute) con#litti e "uerre$ 2e voi se"uite le vicen!e !i 'ersone con!annate alla se!ia elettrica) ve!rete c&e la ma""ior 'arte !elle volte queste 'ersone asseriranno in qualc&e mo!o la loro 'resunta innocen a: o nei con#ronti !ei crimini !i cui ven"ono accusati) o''ure 'er qualc&e altro motivo c&e !( loro ra"ione o almeno !( torto a coloro c&e li vo"liono "iusti iare: l%estra ione sociale) il colore !ella 'elle) la 'rovoca ione) ecc$ Non stiamo #acen!o un !iscorso 'ro o contro la se!ia elettrica$ Limitiamoci a consi!erare c&e * molto !i##icile "iu!icare a livello !i re"ole !i "ru''o$ Pre#eriamo concentrarci su quelle in#orma ioni c&e 'ermetterebbero a! una societ( civile) com'osta !a 'ersone evolute) !i evitare !i trovarsi !i #ronte a 'roblemi simili) #onti !i in#inite controversie$ Il sem'lice #atto !i !ar ori"ine a controversie !ovrebbe su""erire ai conten!enti un atte""iamento mo!erato e attento alle ar"omenta ioni !i coloro c&e sosten"ono un punto di vista !iverso$ Invece 'i4 la questione * !i !i##icile solu ione) 'i4 "li animi si accen!ono e la batta"lia si esas'era$ Tornan!o ai nostri con!annati a morte 5stiamo 'arlan!o in "enerale3 il cam'o !ella ,"iusti ia, * sen %altro 'ieno !i ,in"iusti ie,6 costoro troveranno sem're !ei motivi 'er conclu!ere c&e loro non meritano !i essere "iusti iati e troveranno sem're "ente 'ronta a #arne !ei simboli !elle loro batta"lie contro la 'ena !i morte ecc$ 2i 'u0 benissimo 'ortare avanti queste batta"lie in nome !ella civilt( sen a sventolare ban!iere con l%e##i"ie !el con!annato 'luriomici!a) anc&e 'er ris'etto ai 'arenti !elle vere) unanimemente riconosciute) ma s'esso !imenticate) vittime$ Invece la s'inta 'rinci'ale !ei !ue 'artiti conten!enti non * #are il mi"lior bene 'er la societ( =terza dinamica6 in cui vivono) ma ,avere ragione" e ,dar torto, a"li altri$ Il nostro con!annato) #ino a c&e !esi!era comunque vivere) continuer( a! avere ragione) mentre avranno torto quelli c&e lo vo"liono "iusti iare$ 2e "uar!ate bene * !i##icile c&e ca'iti c&e uno !i costoro !ica: ,si sono un assassino) non merito !i vivere) 'er0 "ra iatemi,$ -uan!o ammettono la loro col'a cio* !i avere torto accettano anc&e !i essere "iusti iati$ -uin!i 'er sopravvivere biso"na avere ragione e le 'ersone) 'er so'ravvivere) 'reten!eranno !i avere ragione !i #ronte ai 'i4 incre!ibili torti. Pro'rio ai "iorni nostri ve!ete leader 'olitici am'iamente smasc&erati 'er la loro corru ione) ulteriormente "ravati !al #atto c&e sermone""iavano sen a alcun 'u!ore altri 'er le stesse col'e 'rima !i venire sco'erti) c&e ancora ostentano con "ran!e arro"an a le loro ,ragioni, e a!!irittura accusano tutti "li altri !i avere ,torto". A loro interessa solo dominare quan!o &anno il 'otere e! evitare di soccombere quan!o lo stanno 'er!en!o$ I "ioc&i !i questa 'olitica sono molto s'orc&i e) 'urtro''o 'er tutti noi) questi !ati sono conosciuti anc&e !a coloro c&e &anno a cuore solo la loro so'ravviven a e quella !el loro clan 'i4 o meno ma#ioso) s'eci#icatamente quei !ati c&e 'ossono servire loro 'er attaccare i 'unti !eboli !e"li avversari$ Per questo * im'ortante c&e questi !ati ven"ano conosciuti !al ma""ior numero !i 'ersone 'ossibile$ 2ar( sem're 'i4 !i##icile usarli 'er so""io"are e 'er mani'olare$

$o $o e !&ione 2e si vuole mi"liorare il com'ortamento !i qualcuno o se si vuole mi"liorare una certa situa ioni biso"na ,a""irare, questo meccanismo !i torto/ragione$ E% un meccanismo c&e ri"uar!a so'rattutto le rela ioni 'ersonali$ E% meno #acile c&e entri in "ioco) quan!o si &a a c&e #are !irettamente con la realt( o""ettiva$ 1n in"e"nere !eve costruire un 'onte$ -uesto 'onte !eve rimanere in 'ie!i e non !eve crollare quan!o il treno ci 'asser( so'ra$ La realt( in quel caso * un "iu!ice incon#utabile e! inoltre siamo tutti tesi nel comune s#or o !i su'erare quell%ostacolo$ E% un gioco costruttivo, !ove) la "ran 'arte !elle volte) il meccanismo torto/ragione non entra$ :a in altri giochi entra s'esso e volentieri$ Fra "enitori e #i"li) #ra mo"lie e marito) quan!o nascono !elle !iscussioni sulle 'resunte ca'acit( o inca'acit( !i qualcuno$ Il #i"lio) a! esem'io) cerca !i aver ragione e il "enitore non "liela !( mai$ 2e 'ren!e sei a scuola 'oteva 'ren!ere sette) se 'ren!e sette 'oteva 'ren!ere otto$ Finc&+ il #i"lio * im'e"nato in giochi costruttivi cerc&er( !i aver ragione an!an!o sem're me"lio$ La "iusti#ica ione c&e il 'a!re si !( * quella !i volerlo stimolare$ :a"ari quello era il motivo !i 'arten a$ Poi) sen a accor"ersi e so'rattutto sen a sa'erlo) * scivolato nell%aver ragione$ La mo"lie o i nonni 5c&e a loro volta avevano #atto lo stesso con l%attuale 'a!re6) lo rim'roverano !i essere tro''o severo$ Lui a quel 'unto !eve !imostrare !%avere ragione e lo #a esas'eran!o) in mo!i 'i4 o meno sco'erti) il suo atte""iamento$ Il #i"lio a sua volta si im'e"na in una batta"lia il cui obiettivo 'rinci'ale non * 'i4 quello !i an!ar bene a scuola ma !i !imostrare a suo 'a!re c&e ha torto 5gioco distruttivo/vittima* e ma"ari comincer( a !ro"arsi o''ure s#ascer( la macc&ina !i suo 'a!re o''ure nei casi estremi si suici!er( se si convincer( !i avere lui torto$ Pi4 i cam'i !i interesse sono #umosi e con un riscontro non imme!iato nella realt, 'i4 questi meccanismi entrano in "ioco$ La 'olitica) ora come ora) * basata quasi esclusivamente sull%aver ragione e sul dar torto a"li avversari$ Permetten!o a qualcuno !i avere ragione) nei limiti !el 'ossibile) non lo si obbli"&er( a! insistere !i averla a tutti i costi3 si ,ammorbi!isce, il meccanismo$ E% comunque !i##icile avere a c&e #are con 'ersone c&e usano 'esantemente questo meccanismo 5in una certa misura tutti lo usiamo6) 'erc&+ ci si trova 'resto avvilu''ati in ,problemi irrisolvibili"$ -uan!o qualcuno vi 'resenta problemi irrisolvibili si"ni#ica c&e sem'licemente vuole avere ragione e vuole dare torto a c&iunque "li o##ra !elle soluzioni6 Vi viene a c&ie!ere consi"lio su un !eterminato problema. Voi "li su""erite una soluzione, ma non va bene) allora "liene !ate un%altra e non va bene ne''ure quella) o''ure vi c&ie!er( !i #are cose imbara anti o im'ossibili o sen a senso 'erc&+ lui non se la sente o 'erc&+ non 'u0$ Lasciate 'er!ere) * tem'o s'recato$ :e"lio limitarsi a! ascoltare annuen!o !i tanto in tanto !icen!o ,Non sa'rei, quan!o vi c&ie!e una soluzione. Lui non sta cercan!o la soluzione !el suo problema) sta solo cercan!o !i !imostrarvi c&e ha ragione a! averlo$ ESERCIZIO: >6 2tate cercan!o a tutti i costi !i aver ragione in una !eterminata situa ione o con una certa 'ersona= ?6 2tate dando torto a qualcuno invece !i !ar"li i "iusti riconoscimenti=

p#n$i )i vis$! e !ve e !&ione 2em're nelle Vite Parallele !i Plutarco si le""e c&e Atene) a! un certo 'unto) si trov0 economicamente e! anc&e 'oliticamente in una situa ione !i stallo: i me a!ri c&e coltivano le cam'a"ne si trovarono in!ebitati a tal 'unto con "li aristocratici 'a!roni !elle terre) !a non 'oter 'i4 #ar #ronte ai 'ro'ri !ebiti$ O"nuna !elle !ue 'arti in contesa sosteneva i 'ro'ri !iritti e le 'ro'rie buone ra"ioni) ma entrambe si resero conto c&e se la situa ione non si risolveva 'resto) si sarebbe arrecato "rave !anno a loro e a tutta Atene$ Non riuscen!o a #ar 'revalere il 'ro'rio punto di vista su quello !ell%altro) !ecisero !i rivol"ersi a qualcuno super partes c&e risolvesse la questione e si im'e"narono a ris'ettarne le !ecisioni$ 2ulla scelta !ella 'ersona non vi #urono !ubbi 'erc&+ tutto il 'o'olo !i Atene riconosceva in 2olone sen %altro il 'i4 sa""io !i tutti loro e quin!i la 'ersona 'i4 a!atta a !irimere la contesa$ 2olone accett0 e !o'o aver stu!iato la #accen!a !ecise c&e venissero annullati tutti i !ebiti !ei me a!ri nei con#ronti !ei 'ro'rietari terrieri e si ri'artisse !a ero$ I 'ro'rietari terrieri mu"u"narono 'erc&+ ritenevano c&e la risolu ione #osse tro''o smaccatamente a #avore !ei me a!ri) ma siccome tutti si erano im'e"nati a ris'ettare le !ecisioni !i 2olone qualunque esse #ossero) #ecero buon viso a cattiva sorte e si a!e"uarono$ -uesto esem'io mostra molto bene cosa vuol !ire essere un 'aese civile e so'rattutto cosa vuol !ire sostenere il 'ro'rio punto di vista sen a voler a tutti i costi avere ragione$ Entrambi i conten!enti 'artivano !a 'resu''osti contra''osti e con#littuali) entrambi si ren!evano conto !i #ar 'arte !i una realt( 'i4 vasta) Atene) c&e an!ava salva"uar!ata e !a cui !i'en!evano i loro interessi 'articolari e! entrambi riconobbero sen a tro''e !i##icolt( c&e necessitavano !el "iu!i io !i qualcuno c&e esaminasse il 'roblema !a un punto di vista 'i4 alto e non i!enti#icato con una !elle !ue 'arti obbiettivamente in con#litto$ Entrambe non #ecero !i##icolt( a riconoscere in 2olone la 'ersona 'i4 a!atta a questo ruolo$ E! entrambe si asso""ettarono alle !ecisioni 'rese sen a trovare "iusti#ica ioni 'er non #arlo$ In questo caso) ris'etto alla nostra situa ione o!ierna) la cosa era #acilitata !al #atto c&e non vi erano 'artiti c&e occultamente !i#en!evano interessi 'articolari) ma c&e asserivano invece !i ra''resentare tutti i citta!ini$ I conten!enti e "li interessi c&e !i#en!evano erano 'alesi$ A!!irittura 2olone 'romul"0 una le""e c&e sembrava bi arra 'ersino ai suoi concitta!ini) ma non lo era assolutamente conoscen!o questi !ati: In caso !i contese venivano tolti i !iritti civili a c&i non si sc&ierava a #avore !ell%uno o !ell%altro 'artito$ -uesta le""e obbli"ava i citta!ini a prendersi responsabilit !i #ronte a! o"ni 'ossibile !is'uta) 'ena la 'er!ita !ei !iritti civili$ 2O2TENE8E 1N P1NTO /I VI2TA NON 2I7NIFICA ,AVE8E 8A7IONE,$ Nel 'rimo caso si aiuta la so'ravviven a nel secon!o la si !anne""ia$ Aven!o le 'ersone c&e lavorano attivamente in un contesto sociale una 'osi ione all%interno !i una !eterminata realt() * 'er#ettamente normale e le"ittimo c&e sosten"ano il 'ro'rio punto di vista) c&e * a''unto quello !a cui o""ettivamente ve!ono la realt$ Con#rontan!osi con altri punti di vista si creer( una !inamica 'ositiva 'er la societ() e i !iversi punti di vista !i volta in volta 'revarranno$ -uesto sostiene il :ac&iavelli nei suoi ,/iscorsi,) sebbene si 're#erisca i"norare queste ri#lessioni a #avore !i altre c&e 'ossano servire 'er "iusti#icare qualunque bricconata$ Allora si cita ,Il #ine "iusti#ica i me i,$ con cui in realt( si inten!e:

,Il mio 'ersonale #ine c&e io cerco !i #ar cre!ere c&e sia anc&e il vostro) mi 'ermette !i violare le le""i e voi !ovreste essere cos. "entili !a a''lau!irmi e consi!erarmi :ac&iavellico 'iuttosto c&e con!annarmi,$ Il ,#ine, !i cui 'arlava :ac&iavelli) 'er il quale tutto era lecito) era il #ine ultimo !ella libert( !ella 8e'ubblica e !ei suoi citta!ini$ L%interesse "enerale quin!i) non ,particulare"$ Nel meccanismo !ell%aver ragione entra anc&e questo #atto !i 'reten!ere c&e qualcuno c&e "o!e !el ris'etto "enerale 5're#eribilmente morto6 sia !alla nostra 'arte o c&e qualcun altro 5anc&e questo 're#eribilmente morto6 sia res'onsabile !i tutte le ne#an!e e e non noi$ -ualc&e tem'o #a mi ca'it0 !i 'arteci'are a! una !iscussione #ra un noto 'ro#essore universitario nonc&+ os'ite #isso !i numerosi 'ro"rammi televisivi e altre 'ersone riunite in un salotto !ella :ilano bene$ -uesto 'ro#essore si sca"liava con un%en#asi c&e 'areva eccessiva vista l%ora) l%u!itorio e il luo"o) contro il comunismo !escritto come il male 'e""iore !ell%umanit() 'i4 'ericoloso !ell%inte"ralismo reli"ioso e !i qualsiasi altra cosa$ Altre 'ersone ribattevano in vario mo!o o assistevano intimi!ite$ Io a! un certo 'unto mi inserii e 'rovai a lanciare l%i!ea c&e #orse certi punti di vista 'otevano essere se non !eterminati) almeno in#luen ati !alla 'articolare 'osi ione !a cui e##ettivamente si "uar!ava la realt. Continuai a##erman!o c&e #orse quel suo punto di vista 'oteva essere in#luen ato !all%essere 'iacevolmente se!uti in una ricca casa bor"&ese !el centro !i :ilano 'iuttosto c&e in una !avela brasiliana o in un "&etto !i C&ica"o$ -uesta i!ea !a me lanciata incontr0 l%imme!iato #avore !i tutti meno c&e !el 'ro#essore c&e si in!i"n0 ulteriormente e 'roru''e in una "ran!e quantit( !i im'ro'eri contro @olscevic&i e #ianc&e""iatori) 'er!en!o #orse un 'o% !i vista il luo"o in cui si trovava e con c&i stava 'arlan!o$ E''ure a tutti "li altri 'resenti nella sala) non cos. im'e"nati nell%avere ragione, sembrava abbastan a ovvio riconoscere c&e s'esso le nostre i!ee sono in#luen ate !alla ,'osi ione, in cui ci troviamo$ E% !i##icile trovare 'ersone a''ena !erubate !i tutto il loro oro) !is'oste a #are marce !i soli!ariet( nei con#ronti !e"li Zin"ari o !e"li emar"inati$ N+ * #acile #ar #irmare 'eti ioni a #avore !i quel tal 'olitico !enutrito !o'o !ue mesi !i "alera a c&i in "alera c%* rimasto innocente 'er anni sen a c&e nessun 'otente avesse mai al ato un !ito 'er !i#en!erlo$ Certo * c&e si !ovrebbe essere ca'aci "ra ie al !ialo"o e all%a''ro#on!imento !i salire a! una visione globale !ella realt( c&e trascen!a il nostro 'articolare punto di vista) !a cui) in o"ni caso) biso"na comunque 'artire$ Tornan!o all%esem'io !el con!annato a morte3 'ossiamo sen %altro ritenere c&e il punto di vista !ei "enitori !i una !elle sue vittime sia in#luen ato !al loro ruolo a''unto !i "enitori$ Ca'ita anc&e !i sentire 'ersone) coinvolte con 'ro#on!o !olore in situa ioni !el "enere) scusarsi !i non riuscire a! essere obbiettive a''unto 'erc&+ tro''o coinvolte in un 'articolare punto di vista$ -uesto * comunque un se"no !i consa'evole a$ Come * se"no !i consa'evole a non insistere c&e 'ersone obbiettivamente coinvolte in un punto di vista cambino o'inione$ Anc&e se io #ossi totalmente contro la 'ena !i morte) !ovrei ca'ire lo stato !%animo !i un 'arente !ell%ucciso c&e c&ie!e !i 'arteci'are all%esecu ione e c&e si o''one a! una ric&iesta !i "ra ia$ 7li Ateniesi 'overi e ricc&i non si 'reoccu'avano 'i4 !i tanto !i aver ragione quanto !i sostenere il 'ro'rio punto di vista.

1na !i##eren a evi!ente c&e 'ermette !i riconoscere il meccanismo ragione/torto ris'etto al le"ittimo soste"no e! es'ressione !el 'ro'rio punto di vista * c&e mentre nel 'rimo caso si sosten"ono le 'ro'rie ,ra"ioni, in mo!o assolutistico e 'olemico) sen a essere veramente interessati alle i!ee !e"li altri) nel secon!o si * consa'evoli !i ra''resentare un 'unto !i vista c&e si ritiene s. con#orme alla realt() ma non in senso assoluto) 'er cui si * interessati a sentire le i!ee !e"li altri e a! acco"lierne i su""erimenti$ I sin!acati e i ra''resentanti !e"li in!ustriali #anno !elle !iscussioni 'i4 'ra"matic&e e meno cavillose !ei ra''resentanti !i "ru''i 'olitici) 'erc&+ ra''resentano !ei punti di vista !iversi c&iaramente i!enti#icati con !e"li interessi 'recisi !a !i#en!ere$ E% 'i4 #acile s'orcare l%acqua 'ulita c&e 'ulire quella s'orca: se voi a""iun"ete un bicc&iere !i inc&iostro a !ell%acqua lim'i!a) essa si s'orc&er( molto 'i4 !i quanto si 'ulir( a""iun"en!o un bicc&iere !%acqua lim'i!a in una bacinella !%acqua color inc&iostro$ -uesto 'er !ire c&e * #acile venir conta"iati !a meccanismi torto/ragione altrui 'erc&+ anc&e quan!o non si vorrebbe venir coinvolti in (uerelle !i quel "enere) non si 'u0 lasciar correre tutto quello c&e "li altri vo"liono arro"antemente #ar 'assare$ L%unica solu ione * come sem're aver il goal !i uscire !a quei meccanismi e !i mettersi sem're alla 'rova e in !iscussione) sen a 'er questo tirarsi in!ietro !al sostenere le cose c&e si riten"ono "iuste$ ESERCIZIO: >6 8ile""i questa se ione e lavoraci so'ra #ino a c&e non &ai 'er#ettamente c&iarito la !i##eren a #ra punto di vista e avere ragione$ i)ee 'isse e p e&i#)i+i Le idee !isse sono quelle i!ee c&e non si mo!i#icano !i #ronte al mutare !e"li eventi$ 2ono i!ee 're!eterminate c&e ven"ono costantemente utili ate 'rima ancora !i esaminare i #atti a cui si ri#eriscono$ 2ono mo!i invariabili !i inter'retare l%esisten a$ Possono essere 'ositive 5Es: ,I "enitori &anno sem're ra"ione, ,I sol!i !anno la #elicit(,6 o ne"ative 5Es: ,@iso"na #are tutto il contrario !i quello c&e i "enitori vo"liono, ,I sol!i !anno in#elicit(,6$ -uelle 'i4 !i##icili !a riconoscere si #ormano intorno a concetti "iusti) 'ositivi o''ure quelle sostenute !a c&i &a una 'osi ione !i leader o !i ,autorit(, in materia$ Ci tol"ono !all%im'e"no !i !over esaminare le situa ioni o''ure ci servono 'er ,risolvere, una volta 'er tutte !ei 'roblemi$ 1na 'ersona con !elle idee !isse o !ei pregiudizi * 'oco tollerante e! anc&e 'oco intelli"ente) 'ro'rio 'erc&+ non esamina le situa ioni su cui !( !ei ,"iu!i i,$ #regiudizio si"ni#ica letteralmente giudizio, opinione errata dovuta a scarsa conoscenza dei !atti o ad accettazione non critica di errate opinioni altrui. L%etimolo"ia !ella 'arola * com'osta !a prae "innan i) 'rima, e iudicium ,"iu!i io, quin!i ,"iu!i io antici'ato,$ /all%etimolo"ia si !e!uce c&e l%errore #on!amentale consiste nel !are "iu!i i antici'atamente$ Le idee !isse e i pregiudizi 'ossono anni!arsi ovunque: 2e io 'arlo contro l%aver ragione si"ni#ica c&e sono un% ,autorit(, in materia e non &o quel meccanismo) altrimenti come 'otrei scriverne= /a ci0 ne conse"ue c&e in caso !i !is'uta o !iscussione IO AV8O% 8A7IONE E L%ALT8O AV8A% TO8TO$ -uesto non * mai

vero$ 1na !elle idee !isse 'i4 ra!icate * ,2e io 'enso una !eterminata cosa sono quella cosa,: ,2iccome io sono un i!ealista e mi batto 'er la libert( e l%e"ua"lian a io ho ragione anc&e quan!o intasco la ma etta$ O''ure 'osso ucci!ere e torturare in nome !i /io) 'erc&+ l%1manit( !eve essere convertita con o"ni me o alla "iusta #e!e$ Non sem're * #acile riconoscere queste idee !isse e questi pregiudizi) so'rattutto se ven"ono 'ro'osti come qualcosa !i 'ositivo$ Valan"&e !i 'ersone !i base oneste sono ra""irate !a altre c&e utili ano questo meccanismo$ 1na 'ersona normale non conce'isce c&e c&i * in "ra!o !i 'arlare tanto bene sullo s#ruttamento !ell%uomo sull%uomo o !ella vita eterna) sia a sua volta uno s#ruttatore o un !e'ravato) n+ 'u0 'ensare c&e colui c&e !ice !i essere una 'ersona ,illuminata, e c&e s'ie"a tanto bene come #are a !iventarlo sia in realt( una 'ersona 'iccola) ven!icativa e con #orti 'roblemi nei con#ronti !ell%altro sesso$ La 'ersona normale ,com'uta,: ,1no c&e 'arla in questo mo!o * sen %altro con#orme alle sue 'arole,) e cos. si crea il partito preso !i sostenere sem're e comunque una tal ban!iera o una tale 'ersona dando torto a c&i non * !accor!o con noi e dando ragione a c&i si sostiene) qualunque cosa costui !ica o #accia$ /a #uori * molto #acile osservare questo meccanismo 'oic&+ si ve!r( il sostenitore accettare le 'i4 banali "iusti#ica ioni a #avore !el leader politico o !ell%illuminato o !el ca'o reli"ioso c&e si sostiene$ 8i#iuter( !i ve!ere l%evi!en a) e! il suo !isa"io lo #ar( es'lo!ere violentemente quan!o viene contestato$ E% inutile cercare !i contra!!ire una 'ersona in tale situa ione) non si #a c&e esas'erare i suoi meccanismi$ Pi4 "li altri "li !anno contro) 'i4 si sente costretto a riba!ire ci0 c&e sostiene$ Essen!o meccanismi rea"iscono 'i4 alle le""i !ella #isica c&e a quelle !ella lo"ica) quin!i) 'er riuscire a 'arlare con una 'ersona c&e * 'ro#on!amente ,meccanica, * me"lio ,ritrarsi, 'iuttosto c&e ,'roten!ersi,) in base alle le""i !el ma"netismo) cos. !a 'ermetter"li !i avvicinarsi$ Forse * questo il si"ni#icato !i ,'or"ere l%altra "uancia,: non o''orre a !ella #or a altra #or a3 lasciarla 'iuttosto scorrere via$ Avere !ei 'rinci'i non si"ni#ica avere !elle idee !isse o !ei pregiudizi. L%i!ea #issa serve 'er avere ra"ione e 'er !ar torto a"li altri e quin!i oscura la 'erce ione !ella realt($ Nel Van"elo 2econ!o :atteo >?) K? 7es4 !ice: ,$$$c&iunque avr( 'arlato contro !i me sar( 'er!onato) ma c&i avr( 'arlato contro lo 2'irito non sar( 'er!onato$$$, 1na i!ea * qualcosa c&e si avvicina molto allo 2'irito$ A!!irittura 7es4 conce!e c&e si 'ossa 'arlare contro !i lui ma non contro lo 2'irito c&e lui ra''resenta$ Noi u"ualmente !ovremmo essere #e!eli 'i4 a !ei concetti e a !elle i!ee astratte 'iuttosto c&e alle cose o 'ersone c&e vorrebbero ra''resentarle$ -uesto in caso !i !ubbio o in caso !i !ivarica ione #ra i!ee e uomini$ ,Amare l%onest(, 'u0 essere un principio$ ,Tutti quelli !el mio 'artito sono onesti mentre "li avversari sono !isonesti, * un%idea !issa$ Le idee !isse !istorcono la nostra ca'acit( !i osservare la realt $ L%idea !issa ci to"lie la necessit( !i osservare) 'oic&+ &a "i( risolto il 'roblema a 'riori$ In "enere 'erc&+ essa si installi !eve esserci venuta utile in 'assato3 !eve cio* esserci servita 'er so'ravvivere$ L%errore !i 'er s+ non sta nell%idea ma nel #atto c&e sia !issa$ La stessa i!ea ,tutti "li uomini meritano ris'etto e! atten ione,) * un principio encomiabile) ma !iventa un%idea !issa !annosa quan!o ci im'e!isce !i sca''are a "ambe levate quan!o un brutto ce##o viene verso !i noi con una mano nella tasca c&e sembra strin"ere una 'istola$

2ebbene tutto in teoria 'ossa essere tras#ormato in idee !isse c&e ci !anno ragione !a usarsi contro "li altri) questo corso !escrive !elle le""i !ell%esisten a ) conoscen!o le quali 'ossiamo osservare me"lio la realt($ Le i!ee contenute in questo corso) non !ovrebbero suscitare idee contrarie violente e 'ossono essere a''licate !a 'ersone !i o"ni #e!e reli"iosa o 'olitica$ 2e noi !iciamo) come abbiamo #atto) ,c&i &a i !enti non &a il 'ane e c&i al 'ane non &a i !enti,) vo"liamo mettere l%atten ione) tramite un 'roverbio) su !elle situa ioni c&e s'esso nella realt( si veri#icano) s'ie"an!o 'erc&+ succe!ono$ :a non !eve essere 'er #or a cos.3 la realt( 'u0 mani#estarsi anc&e in altri mo!i) e comunque * uno s'unto 'er osservarla con 'i4 atten ione e non 'er ri#u"iarsi in un%idea !issa. A questo 'ro'osito * interessante le""ere l%ultimo roman o) a tutt%o""i) !i :ilan Jun!era $a $entezza$ Viene contra''osta la visione !ella realt( !a 'arte !i un osservatore esterno 5lo scrittore6 e! una serie !i 'ersona""i 'ieni !i pregiudizi e !i idee !isse, tutti intenti a! avere ragione e a dominare. Noi vorremmo) con questo corso) inserire un ,sistema o'erativo, !i base nel nostro com'uter c&e 'ossa #ar #un ionare a!e"uatamente tutti "li altri 'ro"rammi e a''lica ioni) !an!o anc&e una !etta"liata !escri ione !ei virus 'rinci'ali c&e li 'ossono attaccare) con tutti "li antiBvirus relativi$ Le idee !isse com'artimentano il nostro s'irito libero crean!o una ,coscien a meccanica, #acile !a in#luen are e irre""imentare in uno !ei tanti eserciti 'er cui * sem're a'erto il reclutamento$ :oltissimi !i noi covano l%i!ea se"reta !i essere l%unica 'ersona sana in circola ione) mentre tutti "li altri sono 'a i o''ure al contrario !i essere 'a o mentre tutti "li altri sono sani$ Nessuna !i queste !ue i!ee * vera$ E''ure se ve!ete le 'ersone 'arlare con assoluta sicure a !i altre c&e conoscono a mala 'ena o''ure ve!ete altre "iusti#icare le 'i4 incre!ibili ne#an!e e vi ren!erete conto c&e in molti la 'ensano 'ro'rio cos.$ 2ono le idee !isse in a ione c&e creano tante coscien e meccanic&e$ 2e una 'ersona) a !i##eren a !elle altre) &a un certo s'a io !i coscien a libero 5usiamo volutamente un termine "enerico) 'erc&+ vo"liamo solamente mostrare un meccanismo sen a a!!entrarci in !iscorsi 'i4 o'inabili6 si ren!e conto c&e qualcosa non qua!ra e comincia a! avere 'roblemi !i autostima$ -uesto * un in!ice !i consa'evole a 'iuttosto c&e !el contrario$ 1na !elle idee !isse 'i4 'ro'a"an!ate * c&e ,tutto * 'olitica, ,non si 'u0 #are a meno !ella 'olitica,$ 2e tutto #osse 'olitica non si 'otrebbe #are a meno !ella 'olitica 'er evi!ente conse"uen a lo"ica e quin!i serebbe inutile riba!irlo) n+ tanto meno cercare !i convincere c&i ,non, la sta #acen!o$ ,Non si 'u0 #are a meno !ella 'olitica, vorrebbe !ire tra!otto ,non si 'u0 #are a meno !ei 'olitici,$ :olti !i coloro c&e si #anno c&iamare 'olitici) come la realt( &a clamorosamente !imostrato 'er l%ennesima volta in questi ultimi anni) non sono politici =etim.6 del cittadino* ) ma ,lobbisti, intesi a curare i loro interessi !i botte"a e quelli !ei loro s'onsor$ -uin!i meno si #a ,'olitica, ,'er il citta!ino,) 'i4 si sente !ire c&e ,non si 'u0 #are a meno !ella 'olitica,) ecc$ -uan!o si sentono !ibattiti 'olitici alla televisione si 'u0 le"ittimamente 'ensare !i essere in un mon!o !i 'a i !a le"are$ Tutti asseriscono violentemente le loro ,ra"ioni,) so'rattutto quelli c&e si !e#iniscono ,non violenti,) !i #ronte allo stesso #atto$ Evi!entemente c%* qualcosa c&e non #un iona 'erc&+ se uno !i loro &a veramente ragione) si"ni#ica c&e "li altri quattor!ici &anno torto e non se ne

accor"ono$ In realt( tutti stanno solo !i#en!en!o i 'ro'ri interessi e9o tentano !i avere ragione usan!o quelle 'arole e quelle 'olemic&e c&e secon!o i loro es'erti sono le 'i4 convincenti) non certo le 'i4 vere$ @iso"nerebbe se"uire il criterio o''osto !i quello in "enere usato 'er sce"liere un ra''resentante 'olitico$ 2i !ovrebbe sce"liere la 'ersona 'i4 normale e colui c&e si 'ro'one sen a asserire la sua 'resunta ecce ionalit($ /ovrebbe essere man!ato avanti c&i es'rime una cultura sana) civile) anc&e se) !i questi tem'i costoro raramente si !anno alla 'olitica) !i cui avvertono la corru ione) ma 're#eriscono #are qualcosa !%altro$ /i #ronte a! idee !isse come ,tutto * 'olitica, 'ossono nascere !iscussioni c&e si 'rotra""ono 'er ore e ore$ Il meccanismo ragione/torto si evince anc&e !all%a''roccio c&e la "ran 'arte !ei 'olitici usa$ 2i atte""iano tutti a 'a!reterni in!is'ensabili$ Visto c&e ven"ono eletti !al 'o'olo) e la storia &a !imostrato 'i4 volte c&e "ente !i valore non * stata riconosciuta !ai contem'oranei e) 'er c&iss( quanti) nemmeno !ai !iscen!enti) il !overe !i o"nuno !ovrebbe essere quello !i sotto'orre le 'ro'rie i!ee al "iu!i io 'o'olare) con senso !i res'onsabilit() ma"ari ralle"ran!osi !i non essere eletto) visto l%im'e"no e la res'onsabilit( c&e l%im'e"no 'olitico !ovrebbe ric&ie!ere$ Invece noD 2i !annano tutti 'er la 'oltrona e non la vo"liono mollare$ 2'a!olini) vecc&io e malato) si !is'iaceva !i non essere stato rieletto Presi!ente !el 2enato) mostran!o il suo ,amaro !isa''unto, come se c&iss( quali meriti "li !ovessero essere riconosciuti$ 1na 'ersona normale si sarebbe !ovuta ralle"rare !i 'otersi #inalmente ri'osare e !e!icare alla 'ro'ria salute$ Probabilmente 'ensava !i essere , l%unico !e"no, o''ure !i ,meritare la riconoscen a !ella na ione, o c&iss( quale altra idea !issa$ ESERCIZIO( >6 Per o"ni !inamica e suo as'etto scrivi le i!ee 'rinci'ali c&e tu &ai a ri"uar!o$ ?6 In un secon!o tem'o ve!i se sono idee !isse, pregiudizi o''ure principi$ K6 Trova almeno !ieci cose c&e non sono 'olitica$ sop !vvive e5)o%in! e5!ve e !&ione Il 'rimo im'ulso * quello !i 2OP8AVVIVE8E) il secon!o quello !i /O:INA8E il ter o quello !i AVE8E 8A7IONE$ Nella sua versione mi"liore il ter o !iventa la vo"lia !i 7I12TIZIA) E-1ITA%) 171A7LIANZA) LI@E8TA%) C1LT18A) CIVILTA%) !ove i 'rimi !ue ven"ono armoni ati verso un benessere) quin!i una sopravvivenza, "enerali ata 'er tutti "li uomini e) mano a mano c&e la coscien a cresce) anc&e 'er la vita in "enerale e 'er il 'ianeta terra$ Le dinamiche si es'an!ono circolarmente !a un centro$ En#ati arne 'esantemente alcune a sca'ito !i altre 'u0 essere l%in!ice !i idee !isse$ A questo 'ro'osito vi * un racconto brevissimo !i /ino @u ati !alla raccolta $e 1otti 8i!!icili intitolato &l #atito /ociale$ Costui si !( !a #are 'er "li s#ortunati) 'er0 lui * molto #ortunato: ,$$$E mentre ci0 c&e ama * una massa in!i##eren iata e sen a volto) ci0 c&e e"li o!ia sono invece !elle 'ersone 'recise) con nome e co"nome) secon!o lui com'lici) consa'evoli o no) !elle 're!ette in"iusti ie: amici) vicini !i casa) colle"&i) s'ecialmente colle"&i !i successo$ L%o!io) s%inten!e) * tanto 'i4 intollerante e velenoso quanto 'i4 e"li * conscio !ella nobilt( !ei 'ro'ri sentimenti3 e !iventa il suo 'reci'uo interesse quoti!iano) consola ione) soste"no e sco'o !ella vita$ Tutto a causa !el

cosi!!etto 'eccato ori"inale c&e salvo interventi contrari !ella 7ra ia) 'orta l%uomo ineluttabilmente al male e alla 'er#i!ia) anc&e se si tratta !i un uomo cos. altruista e moralmente elevato$, Noi in luo"o !el peccato originale) !iremmo) meno 'oeticamente ma 'i4 o'erativamente) $$$ a causa !el meccanismo ragione/torto e !elle idee !isse$ Il meccanismo ragione/torto si colloca nell%ambito !el mentale) !ell%inten ionale$ 7li animali cercano !i sopravvivere e !i evitare !i soccombere) e cos. #a l%uomo3 "li animali cercano !i dominare e !i evitare di essere dominati, e cos. #a l%uomo$ :a il meccanismo torto/ragione * solo !e"li uomini$ @asa la sua ener"ia sui !ue 'unti 'rece!enti sopravvivere e dominare per sopravvivere$ E% c&iaro c&e l%unica inten ione !i Hitler e !ei Na isti era conquistare e !ominare tutta la Terra 'er consentire una mi"liore so'ravviven a a loro in 'rimo luo"o e &ai Te!esc&i 5terza dinamica* contro la (uarta dinamica 51manit(6$ Comunque 'er #arlo !ovevano !imostrare a loro stessi e a tutti "li altri c&e loro avevano ragione$ Allora usarono le #iloso#ie !el 2u'eruomo) le le""en!e !ei Nibelun"&i) la su'eriorit( !ella ra a Ariana) ecc$ Nello stesso tem'o !ovevano trovare qualcuno a cui !are a!!osso e attribuire tutti i mali e i !isa"i c&e la "ente subiva e !i cui 'otevano essere loro stessi ritenuti res'onsabili e allora contem'oraneamente davano torto a"li Ebrei) alle 'oten e 'lutocratic&e) ecc$ -uan!o qualcuno &a 'ro#on!amente ra!icato il meccanismo ragione/torto * 'er#ettamente inutile stare a !iscutere le sue ar"omenta ioni 'ro'rio come * inutile !iscutere con una ti"re c&e ti vuole sbranare$ 2e "li Alleati avessero conosciuto questi !ati non avrebbero 'erso tem'o con inutili trattative) ne avrebbero #atto tutte le concessioni c&e #ecero all%ini io 'er cercare !i 'lacare i Na isti$ L%unica cosa utile * cercare !i !isinnescare il sistema e 'revenire la sua ra!icali a ione$ Per questo * me"lio non sban!ierare tro''o le 'ro'rie vittorie o i 'ro'ri successi) n+ #arli 'esare su"li scon#itti 'i4 !el necessario$ Cosa c&e a! esem'io i vincitori !ella Prima 7uerra :on!iale non #ecero con i Te!esc&i$ Tre !ei meccanismi 'i4 comunemente usati 'er attaccare 'oliticamente i 'ro'ri nemici sono: >6 2cavare nella vita !ei nemici o 'artiti avversari 'er trovare !elle 'ecc&e su cui 'ossano essere 'ubblicamente attaccati$ ?6 Accusare i 'ro'ri avversari !elle cose !i cui si * res'onsabili$ I socialisti a! esem'io) #in !a subito !o'o l%ele ione !i CraHi e !el suo "ru''o !iri"ente) 'resero a! accusare i loro avversari !i star #orman!o !e"li sc&ieramenti trasversali lobbistici) cosa c&e invece stavano #acen!o loro$ L%avversario cos. * costretto a !i#en!ersi e 'er!e buona 'arte !ella sua #or a !i accusa nei con#ronti !i quello c&e l%altro sta scienti#icamente 'ro"ettan!o e #acen!o$ K6 In!iri are il malcontento 'o'olare !i cui si * res'onsabili contro altri bersa"li e non contro se stessi$ 2e voi vi "uar!ate intorno ve!rete c&e questo * il mo!o !i #are ,'olitica, attuale$ Come sem're c%* c&i * 'i4 s'ietato e !eterminato) e! usa scienti#icamente questi meto!i) e c&i) 'i4 naZ#) li subisce e li #a sen a ren!ersi ben conto !ella loro esisten a$ -uan!o 'arliamo !i ,lu'i, 'arliamo !el sopravvivere e !el dominare. C&i a"isce come un lu'o non sente veramente il biso"no !i "iusti#icarsi avendo ragione, se non come sistema 'er con#on!ere le acque e! in"annare la "ente$ -uesto

meccanismo entra in "ioco solo quan!o costoro ven"ono #ermati e scon#itti$ -uesto vale sia 'er i serial Cillers c&e 'er i ,lu'i !ella 'olitica,$ 2'esso si sente !ire ,l%amava cos. tanto !a ucci!erla 'iuttosto c&e 'er!erla,$ In questo "enere !i e'iso!i l%amore non c%entra un bel nulla$ C%entrano 'iuttosto i meccanismi !i sopravvivere/dominare e !i torto/ragione$ E% l%ultimo !is'erato tentativo !i dominare, avendo ragione. Liberarsi !a questi meccanismi * la via verso la libert( e la #elicit($ ESERCIZIO( >6 Trova !e"li esem'i nella tua vita !i ragione/torto e ve!i come sono le"ati al dominare e sopravvivere$ LEZIONE IX CONFUSIONE E DATO STABILE La con!usione * uno stato !i !isor!ine c&e ci im'e!isce) #in c&e !ura) !i 'roce!ere 'ositivamente in una !ata !ire ione$ Le 'articelle e "li elementi c&e com'on"ono la situa ione sono in or!ine caotico$ La con!usione * una 'recisa con!i ione c&e noi avvertiamo$ Ci sentiamo !isorientati) tirati !a tutte le 'arti) sen a riuscire a stabilire una linea !i com'ortamento$ Avvertiamo an"oscia e #rustra ione e a volte #orme !i !is'era ione o !i isteria$ Parte come una situa ione problematica c&e ci ri#iutiamo !i consi!erare tale) o c&e s'eriamo si risolva !a sola$ Pu0 essere il #rutto) il risultato !i un qualcosa c&e si * accumulata nel tem'o e c&e a 'oco a 'oco !e"enera$ Pu0 !i'en!ere anc&e !a un im'rovviso sconvol"imento: acca!e un terremoto e! in 'oc&i secon!i tutto * sottoso'ra) in con!usione a''unto$ :eno !rammaticamente scivoliamo con il vassoio !ella cola ione e tutto si rovescia 'er terra$ A con!usioni !i quest%ultimo ti'o 'oniamo 'er0 subito rime!io a meno c&e la causa sia stata cos. re'entina e violenta !a scora""iare il tentativo !i rimettere or!ine$ Vi sono state citt( nell%antic&it( com'letamente abban!onate !o'o un terremoto o un cataclisma$ Il !isastro) la con!usione era stata cos. vasta e re'entina !a scora""iare qualsiasi tentativo !i rimettere or!ine$ 7li abitanti) consi!eran!o tro''o !i##icile ,maneggiare") 're#erirono ,disconnettere" 5ve!i Le $ B Responsabilit*$ Nelle con#usioni re'entine in "enere ci si a##retta subito a rimettere in or!ine$ Tutto torna velocemente come 'rima$ 2u'erato l%attimo !i !isorientamento ci mettiamo al lavoro e ri'ristiniamo la situa ione 'rece!ente$ Pu0 !arsi c&e in alcuni casi ne a''ro#ittiamo 'er mettere in atto !ei cambiamenti "i( 're#i"urati$ La con#usione vera e 'ro'ria in questi casi non !ura molto) ne !urano molto le sensa ioni c&e l%accom'a"nano$ Abbiamo una scena 'recisa in testa c&e !i solito * quella 'rece!ente al !isastro e ri'ristiniamo la situa ione ori"inale$ Nessun 'roblema im'ortante 'er la nostra autostima$ 1na con!i ione !i con!usione c&e 'ersiste "enera invece !elle emo ioni e !elle sensa ioni ne"ative$ Essa ten!e) 'er sua natura) a! esten!ersi a! altri settori !ella nostra esisten a$ Cos. se una 'ersona si trova "i( in !i##icolt() un buon sistema 'er invertire la ten!en a 5con conse"uente automatico mi"lioramento !ell%autostima6 * mettere or!ine nel suo as'etto) nel suo abbi"liamento) nella sua casa e altre 'ro'riet( come l%u##icio o la macc&ina$ 2e una 'ersona riesce a! a"ire in questo mo!o invece !i lasciarsi an!are ulteriormente) come s'esso ca'ita) arresta la s'irale !iscen!ente) elimina le conse"uen e c&e con!usione e !isor!ine "enerano nella suo stato !%animo e si 're!is'one a! una 'i4 veloce

risalita$ 2i 'u0 'orre rime!io velocemente alla con!i ione !i con!usione trovan!o subito un /ATO 2TA@ILE contro cui allineare tutte le 'articelle caoticamente !is'erse: Nel caso !el vassoio rovesciato * #acile trovare un dato stabile6 lo stato !elle cose 'rece!ente al !isastro$ Cos. an!iamo a 'ren!ere il ca##* al bar 5'rima 'articella allineata contro il dato stabile6 e 'oi ri'ortiamo la stan a al suo or!ine 'rece!ente) ma"ari incrementan!olo 5altre 'articelle allineate contro il dato stabile6$ -uan!o invece la con!usione &a !elle cause 'i4 com'lesse c&e a##on!ano le loro ra!ici nel tem'o ci vuole un ma""ior im'e"no 'er trovare il dato stabile. Esiste quin!i un ra''orto !iretto #ra con!usione e dato stabile. IL /ATO 2TA@ILE /IVENTA IL P1NTO /I 8IFE8I:ENTO T8A:ITE IL -1ALE 8I/188E 1NA CONF12IONE$ Il dato stabile non * allora) 'er sua natura) una verit( o un qualcosa !i eterno) ma sem'licemente un !ato c&e si sce"lie #ra "li altri) sicuramente 'er la sua im'ortan a o 'er la sua colloca ione nello s'a io o nel tem'o) attraverso il quale mettere or!ine in una con!usione o tramite il quale im'e!ire l%insor"ere !i con!usioni$ 1n artista abbastan a a##ermato) ma !al 'assato burrascoso) mi raccont0 c&e l%unico 'erio!o !ella sua vita in cui si era sentito bene era stato l%anno c&e aveva 'assato in 'ri"ione 'er tra##ico !i stu'e#acenti$ Evi!entemente la 'ri"ione 'er lui aveva #un ionato !a "rosso dato stabile$ Con la sua ineluttabilit( aveva ri!otto la con!usione c&e re"nava nella sua esisten a$ /oven!osi rasse"nare al #atto com'iuto) si era s'ento il lavorio mentale #ebbrile c&e lo !ivi!eva #ra !ro"&e) commerci) storie !%amore) via""i) 'ro!u ione artistica) lavori vari) ecc$ Finalmente 'oteva concentrarsi sulle sue o'ere e sentiva !i avere una vita or!inata$ Pu0 sembrare 'a esco) 'er0 'er lui era 'ro'rio cos. e) alla luce !i questa le ione sulla con!usione e i dati stabili, ca'iamo il 'erc&+$ Evi!entemente la sua tolleran a !i ,casualit" 5ve!i Le $ II 3iochi* era 'i4 bassa !ella con!usione 'resente nella sua esisten a) 'er cui non riusciva a combinare nulla: non trovava dati stabili 'er ri!urre la con!usione 5o''ure non erano su##icientemente stabili e venivano continuamente rimossi6 e viveva in un 'erenne stato !i an"oscia) so'rattutto 'erc&+ non riusciva a 'ortare avanti le sue o'ere$ La 'ri"ioni "li venne ,miracolosamente, in aiuto$ Forse * me"lio 'er0 #are qualcosa 'rima !i arrivare a !ei 'unti cos. estremi$ /obbiamo allora trovare !ei dati, certamente stabili, c&e ri!ucano la nostra con!usione) ma non 'ro'rio cos. stabili come le mura !i una 'ri"ione$ 1n dato stabile 'u0 venirci in aiuto solo 'er un certo 'erio!o !i tem'o o''ure 'u0 !urare tutta la vita$ Non biso"nerebbe in!ebolire o to"liere i !ati stabili !i una 'ersona sen a !arle la 'ossibilit( !i sostituirli con altri$ To"liere i dati stabili a! una 'ersona sen a !ar"liene !e"li altri) si"ni#ica man!arla in con!usione e quin!i !anne""iare la sua sopravvivenza. 1na !onna 'u0 sce"liere come dato stabile !i se"uire una !eterminata 'ro#essione c&e le ric&ie!e !i via""iare molto o !i tras#erirsi all%estero 'er un certo 'erio!o !i tem'o$ Pur senten!o tutte le altre spinte dinamiche dell%esistenza 5Ve!i Le $ I 3oals6 sce"lie la sua 'ro#essione come dato stabile) 'er cui 'otr( rinunciare a! avere #i"li) almeno 'er il momento) subor!iner( le sue storie !%amore alla sua attivit( o''ure a!!irittura vi rinuncer($ /i #ronte alle varie o''ortunit( c&e la vita le o##re) sce"lier( il dato stabile !ella sua 'ro#essione intorno al quale or"ani er( la sua esisten a$ A! un certo 'unto

'otr( !eci!ere !i avere una #ami"lia e quello !iverr( il suo nuovo dato stabile+ rinuncer( alla sua 'ro#essione o''ure riuscir( a riallinearla intorno al nuovo dato stabile sen a !overvi rinunciare. In questo mo!o la sua vita si svilu''er( armonicamente sen a "rossi 'erio!i !i con#usione$ 1n certo ra"a o ama !ivertirsi) an!are a #are via""i avventurosi3 si 'ren!e lun"&e vacan e e non si im'e"na veramente in una 'ro#essione) ma"ari quella c&e il 'a!re "li &a 'i4 !i una volta o##erto) 'erc&+ il suo dato stabile * quello !i "o!ersi la "iovine a il 'i4 'ossibile$ A! un certo 'unto incontra una ra"a a !i cui si innamora3 lei non * !is'osta a se"uirlo nella sua vita s'ensierata e vuole s'osarsi$ Lui ama #are !ue mesi !i vacan a all%anno) avere sem're macc&ine ultimo mo!ello) vivere a casa !ei suoi "enitori) an!are alla 'artita con "li amici la !omenica quan!o * in citt() e cos. via3 la sua vita * bene or"ani ata$ La rela ione con la ra"a a scuote il suo dato stabile$ 2i sente in con!usione$ Alla #ine !eci!e c&e lei viene 'rima !i tutto il resto$ -uesto !iventa il nuovo dato stabile$ La con!usione si ri!uce imme!iatamente a livelli tollerabili$ A 'oco a 'oco rior"ani er( la sua esisten a intorno al nuovo dato stabile. -uan!o uno * 'i4 una 'ersona !i 'rinci'i c&e !i a ione) i suoi dati stabili saranno 'i4 ideali e astratti) 'iuttosto c&e concreti e materiali, come abbiamo visto ne $a /cala 0perativa 5ve!i Le $ IV $e Condizioni dell%2sistenza6$ Pi4 in alto uno riesce a #ormulare i suoi dati stabili) a livello !i goals e propositi, 'i4 si "arantisce un alto potenziale di sopravvivenza$ /i questo abbiamo "i( 'arlato nella le ione sui goals. /a un 'unto !i vista 'ratico i dati stabili ci ven"ono in aiuto 'er risolvere !elle momentanee situa ioni !i con!usione c&e ci assillano in un momento 'articolare !ell%esisten a$ Poi) 'er loro stessa natura) non sono eterni e 'ossono essere sostituiti) quan!o * il caso) con !ati mi"liori$ 1na certa 'ersona si sente "enericamente inso!!is#atta e! irreali ata3 non "li va la sua situa ione #amiliare) non "li va la casa) il suo lavoro * re!!iti io) ma non lo so!!is#a3 tutte cose c&e mette in !iscussione) ma non &a veramente ne il cora""io) ne la vo"lia !i cambiare) sente 'er0 c&e ci sono molte cose c&e non vanno$ Avverte c&e * inutile #are !elle rivolu ioni 'erc&+ si troverebbe #orse 'e""io !i 'rima$ I suoi !ati stabili: lavoro) #ami"lia) ecc$ non sono 'i4 cos. stabili come qualc&e anno 'rima$ Prova an"oscia e! irrita ione e s'reca un sacco !i ener"ie riconsi!eran!o continuamente la sua situa ione$ /ei suoi amici lo convincono a! an!are a "iocare a "ol# con loro$ Lui si a''assiona$ Il "ol# !iventa un suo nuovo interesse$ Tutto miracolosamente si allinea$ 8ior"ani a la sua vita 'er aver 'i4 tem'o 'ossibile 'er "iocare a "ol#3 si #a nuove amici ie in quell%ambiente3 'ro"ramma le vacan e con loro$ La #ami"lia e il lavoro$ non sono 'i4 sor"enti !i ri#lessione e !i an"oscia) ma si allineano al suo nuovo dato stabile$ La sua autostima sale$ Il nuovo dato stabile "li &a 'ermesso !i risolvere una situa ione !i 'ersistente con!usione. Voi 'otreste commentare c&e il "ol# non * sen %altro im'ortante come la #ami"lia o il lavoro nell%economia !i un%esisten a e avreste ra"ione$ :a come abbiamo visto 'rima il dato stabile * un qualcosa !i ,relativo, e ,tem'oraneo,$ Per un certo 'erio!o !i tem'o il "ol# serve a! allineare i !ati !ella sua esisten a 'rima in con!usione. Il ra''orto #ra dato stabile e con!usione va visto nel tem'o 'resente e nei suoi !intorni) 'iuttosto c&e 'roiettato nel #uturo$ Tornan!o all%esem'io 'rece!ente) non sa''iamo 'er quanto tem'o quel nuovo interesse 'ermetter( ai suoi altri dati, sicuramente 'i4 im'ortanti) !i rimanere allineati al loro 'osto$ Pu0 !arsi c&e la con!usione torni 'resto a 'resentarsi o''ure no$ -uesto nuovo dato

stabile 'otrebbe !iventare talmente stabile, !a man!are #ami"lia e lavoro e tutto il resto in secon!o 'iano$ 2e cos. #osse lui sar( !is'osto a rinunciare alla #ami"lia 'iuttosto c&e al "ol#$ Non s'etta a noi stabilire la sensate a !i quella 'osi ione$ Probabilmente esaminan!o le scelte !i quell%in!ivi!uo in base ai !ati a''resi nelle le ioni 'rece!enti 'otremmo 'reve!ere c&e 'resto avr( !ei 'roblemi) Il !ato !i #atto comunque * c&e in 'resen a !i sal!i dati stabili lui sar( in "ra!o !i or"ani are 'ro"ressivamente la 'ro'ria vita3 in loro assen a avvertir( con!usione e quin!i una inca'acit( !i 'roce!ere attivamente e! in mo!o or"ani ato$ /ei 'esi molto "rossi 'ossono stare in equilibrio su un a''o""io molto 'iccolo3 lo stesso vale 'er il dato stabile: 'u0 essere !i minor valore o""ettivo ris'etto a! altri dati c&e va"ano nella con!usione) ma 'u0 servire u"ualmente allo sco'o !i mettere or!ine nella con!usione. Evi!entemente se il nostro amico lascer( la #ami"lia o il lavoro 'er il "ol#, si"ni#ica c&e c%erano molte cose c&e 'er lui non an!avano e! il "ol# * stato un 'retesto$ -uan!o in qualc&e mo!o sentite !i 21@I8E l%esisten a 'iuttosto c&e ATTIVA:ENTE C8EA8LA) state 'robabilmente viven!o un momento !i con!usione e avete biso"no !i trovare o sce"liere dati stabili 'er uscirne$ Cercate #ra i !ati c&e va"ano in con!usione quello c&e si 'resta me"lio a !iventare stabile$ 2e nessun !ato 'resente #a al caso vostro) !ovrete trovarne !i nuovi$ Vi * un #ilm c&e esem'li#ica 'er#ettamente) in mo!o simbolico) dato stabile e con!usione: #rova d%0rchestra !i Fellini$ Viene !estituito il !irettore c&e * il dato stabile !ell%orc&estra 5terza dinamica6 $ 2ubentra la con!usione$ I vari "ru''i !i orc&estrali cercano !i 'revalere l%uno sull%altro3 il maestro tenta !i ri'ren!ere il controllo non riuscen!ovi$ A! un certo 'unto la stan a comincia a! essere scossa !a col'i sem're 'i4 minacciosi) #ino a c&e una 'arete crolla e a''are una enorme e minacciosa s#era nera$ Tutti "li orc&estrali) im'auriti) si sie!ono al 'ro'rio 'osto) in me o ai calcinacci) atten!ono c&e il maestro !ia il col'o !i bacc&etta e ri'ren!ono a suonare$ -uesto ,a'olo"o, mostra cosa succe!e quan!o si to"lie un dato stabile sen a averne uno nuovo !a sostituire$ ESERCIZIO: >6 7uar!a se ci sono !elle aree !i con!usione nella tua esisten a) o''ure se avverti quei sintomi c&e ne sono l%in!i io$ ?6 Trova un dato stabile) tramite il quale ri!urre la con!usione. &"i oppos$i Abbiamo visto nella se ione 'rece!ente l%e##etto imme!iato c&e 'u0 avere l%assun ione !i un dato stabile nei con#ronti !i una con!usione$ -uesta * l%o'erativit( 'i4 imme!iata c&e i concetti !i dato stabile e con!usione ci 'ossono !are$ -uan!o ci sentiamo con#usi) irritati) an"osciati) 'ersi sa''iamo !i non avere o !i aver 'erso o !i aver in!ebolito un dato stabile e !ovremo ristabilirlo o''ure trovarne uno nuovo 'er uscire !a quella con!i ione. Essen!o 'er0 questo un Corso !i Autostima ,Avan ato, esamineremo un 'o% 'i4 in 'ro#on!it( questi !ue concetti$ Abbiamo visto !urante tutte queste le ioni c&e o"ni qual volta trattiamo e svilu''iamo una con!i ione ci ritroviamo s'esso con il suo opposto6 materiale9s'irituale) vincere9'er!ere) or!ine9con#usione) 'resente9'assato) 'resente9#uturo) #are9non #are)

ra"ione9torto$ La lo"ica occi!entale basata sulla dialettica 5etim$: ,arte !el !is'utare,$ Com'osta !a putare ,cre!ere) 'ensare, e dis "contrasto) ne"a ione o''ure, < "uar!a casoD < ,altera ione) cattivo #un ionamento,6 !ove !e"li o''osti concetti cercano !i 'revalere l%uno sull%altro) sembra 'ro'rio trovare riscontro nelle nostre vite tutte basate sul ,se &ai i !enti non &ai il 'ane$ 2e &ai il 'ane non &ai i !enti, a cui abbiamo "i( 'i4 !i una volta accennato$ La lo"ica orientale o''ure la nostra stessa sa""e a 'o'olare) non #iltrata necessariamente !alla cultura "reca e latina) accetta il 'ara!osso 5etim: ,straor!inario,3 para ,'resso) accanto" do5a "o'inione" quin!i) ,o'inioni c&e stanno una vicino all%altra,) la qual cosa sembrerebbe ,straor!inaria, 'er i 7reciD :a non 'er i Cinesi$6 cio* c&e !ue concetti o !iverse "ra!a ioni !i questi concetti 'ossano stare insieme sen a necessariamente venire risolti in qualcosa !%altro e sen a c&e uno 'er #or a 'reval"a sull%altro$ Tornan!o al nostro corso abbiamo visto) se"uen!o lo svilu''o normale !el ra"ionamento) c&e non esistono con!i ioni !i 'er s+ sem're 'ositive o sem're ne"ative e non biso"na mai esclu!ere com'letamente uno !ei !ue as'etti o''osti !ella realt($ Abbiamo evi!en iato #ino a! ora come la con!usione sia !i 'er s+ un !ato ne"ativo e quin!i i dati stabili ci ven"ono 'ositivamente in soccorso$ Ora ve!remo anc&e l%o''osto$ Con!usione e dati stabili esistono entrambi nella realt( e si !ovrebbe essere liberi !i oscillare liberamente #ra !i essi sen a bloccarsi tro''o ri"i!amente su uno solo !i questi as'etti) 'oic&+ sono com'lementari$ -uan!o nella vita si &anno tro''i dati stabili o un vecchio dato stabile &a esaurito la 'ro'ria #un ione) * me"lio rimuoverli) ri!urli o''ure sostituirli$ La sensa ione c&e dati stabili tro''o ri"i!i 'ossono !are * quella !i monotonia$ I dati stabili allora #ormano una s'ecie !i 'ri"ione mentale c&e ci 'reclu!ono la 'erce ione !ella #lui!it( e !ella intensit( !ella vita$ 2e si le""ono I 8oman i !ella Tavola 8oton!a) il #ine 'rinci'ale !el Cavaliere era la ricerca !i ,avventure,$ Nella sua vita si alternavano 'erio!i in cui se ne an!ava in "iro 'er il mon!o in cerca !i avventure e 'erio!i 'assati a corte 5etim: !a corte ,cortile) terreno recinto,6 in cui i cavalieri raccontavano le loro avventure) si a!!estravano) corte""iavano le !ame$ Possiamo !ire c&e alternavano 'erio!i !i con!usione a 'erio!i !i dati stabili$ Ci0 creava la 'iene a e l%equilibrio !ella vita !el Cavaliere$ L%esa"era ione e la !rammati a ione !e"li o''osti in "enere 'rovoca !isarmonia e squilibrio$ Non si 'u0 sem're stare in cima alla monta"na$ E% bello essere in cima 'erc&+ 'oi si ritorna a valle$ 8imanere 'er sem're sulla cima sarebbe una con!anna$ Ci si avvicina e ci si allontana$ La !rammati a ione !i uno solo !e"li o''osti 'rovoca in#elicit( e abbassamento !i autostima. 1no cre!e c&e ci sia qualcosa in lui c&e non va e invece sta sem'licemente violan!o una le""e !ell%esisten a c&e non conosce$ 2e uno #uma e non vuole) &a l%atten ione esclusivamente sul #umo e non su"li s'a i vuoti in cui non sta #uman!o$ L%abitu!ine "ui!a la nostra atten ione sull%evento ,essere, cio* #umare e non sull%evento ,non essere,) lo s'a io !i tem'o in cui non si sta #uman!o$ :a tutti e !ue com'on"ono la realt( e! * sicuramente 'i4 am'io lo s'a io !i tem'o in cui non #umo) anc&e se sono un accanito #umatore) 'iuttosto !i quello in cui #umo$ Invece !i !e!icarmi solo a !iminuire il #umo !ovrei occu'armi !ell%am'liare il tem'o in cui non sto #uman!o c&e * 'oi la con!i ione ori"inale: ,l%essere, si a!a"ia sem're sul ,non essere,$ Il 'rinci'io 'er cui una

con!i ione ne"ativa) s'irituale) mentale) #isica) esisten iale 'u0 venire risolta * 'erc&+ 'rima ,non era, e 'u0 tornare a ,non essere,$ Tro''i dati stabili 'ossono inari!ire la vita) tro''a con!usione la 'u0 ren!ere im'ro!uttiva e an"osciante$ @iso"na sa'er "iocare con questi !ue as'etti !ell%esisten a e corre""erli quan!o necessario) in base alle 'ro'rie 're!ile ioni e alla 'ro'ria tolleran a$ -uan!o si 'rovano continuamente 2TATI /I AN7O2CIA E /I AN2IA si"ni#ica c&e i dati stabili c&e abbiamo #anno #atica a contenere la con!usione c&e si sta accumulan!o nella nostra vita o a!!irittura sono stati rimossi$ Probabilmente * arrivato il momento !i sostituirli con !e"li altri 'i4 a!e"uati o !i !are un%occ&iata a quella con!usione c&e i dati stabili attuali !ovrebbero risolvere) ma non risolvono$ -uan!o si avverte continuamente NOIA e :ONOTONIA) biso"na rimuovere un dato stabile c&e sta so##ocan!o la nostra esisten a$ ESERCIZIO( >6 7uar!a se nella tua vita stai 'rovan!o: a6 :onotonia e noia) b6 /is'ersione) c6 Ansia o an"oscia ?6 8ime!ia in base a quanto !etto so'ra$ LEZIONE X CICLI DI AZIONE CICLO G 2uccessione !i movimenti o !i #enomeni c&e si ri'etono 'erio!icamente o &anno corso unitario o omo"eneo$ /al "reco CDclos ,cerc&io) "iro,$ AZIONE G Atto e##etto !ell%A7I8E G >6 Fare) o'erare) com'ortarsi) ?6 Fun ionare) o'erare su qualcosa o qualcuno$ /al latino agere ,s'in"ere) #are,$ 1n ciclo di azione si com'one !i tre #asi: AVVIA8E CA:@IA8E FE8:A8E$ Le tre #asi !el ciclo di azione com'on"ono l%ANATO:IA /EL CONT8OLLO$ Per controllare qualcosa biso"na essere ca'aci !i Avviare) Cambiare e Aermare quella cosa$ La Vita consiste !i cicli di azione. L%a''arente ciclo di azione !ella Vita *: C8EA8E 5NA2CE8E6 2OP8AVVIVE8E /I2T8177E8E 5:O8I8E6 con$ o""o Per 'oter controllare qualcosa biso"na essere in "ra!o !i esercitare tutte e tre le #asi !el ciclo di azione. 2e vo"liamo "ui!are una macc&ina !obbiamo essere in "ra!o !i avviarla) 'oi !i con!urla !ove vo"liamo noi) 'oi !i #ermarla$ La mancan a !i o"nuna !i queste tre #asi ci im'e!ir( !i controllare la macc&ina$ 2e non siamo in "ra!o !i controllarla e vo"liamo comunque "ui!arla sar( lei a controllare noi) e ci troveremo 'resto con la batteria scarica) o''ure in un luo"o !iverso !a !ove volevamo an!are) o''ure in un #osso$

Incom'eten a e! ine##icien a sono il risultato !ell%inca'acit( !i avviare, cambiare e !ermare qualcosa$ Il controllo !i 'er s+ * 'ositivo$ E% una abilit( c&e si 'ossie!e$ 2e non siamo in "ra!o !i controllare i nostri com'ortamenti) essi controlleranno noi$ Per avere un%alta autostima e 'er essere #elici biso"na essere in "ra!o !i controllare il nostro ambiente) il c&e inclu!e anc&e i !i#etti e le inca'acit( !e"li altri$ La ca'acit( !i controllare non * la ris'osta a tutti i 'roblemi$ Perc&+ vi sia un gioco) vi !evono essere anc&e !elle barriere e !elle aree c&e s#u""ono al nostro controllo$ Prima !el controllo vero e 'ro'rio viene la vo"lia e la buona !is'onibilit( !i avviare, cambiare e !ermare le cose$ C%* "ente quin!i c&e non * ca'ace !i controllare le cose o la sua esisten a 'erc&+ in qualc&e mo!o &a !elle obbie ioni al controllo o l%&a i!enti#icato con qualcosa !i ne"ativo e quin!i non 'rova nemmeno a! esercitarlo o lo #a !i malavo"lia$ Per essere in "ra!o !i esercitare un controllo 'ositivo biso"na avere anc&e una buona !is'osi ione a! essere controllati$ Persone in buone con!i ioni non si ribellano n+ cercano !i sabotare il controllo !a 'arte !i loro su'eriori e a loro volta non sono intimi!ite n+ mal!is'oste a controllare loro sotto'osti$ C&i non * !is'osto a controllare e a! essere controllato sar( ine##iciente e incontrer( molte !i##icolt( nella sua vita$ Il controllo * qualcosa c&e esiste e su cui ci si 'u0 a!!estrare$ Per 'oterlo #are biso"na su!!ivvi!erlo nelle sue tre com'onenti$ O"nuno !i noi e! anc&e le #ami"lie) i "ru''i e le na ioni 'ossono essere 'i4 'ortati o abili in una !elle tre com'onenti e meno in un%altra$ Comunque nessuno !ei tre as'etti !el controllo va trascurato altrimenti quell%as'etto col tem'o controller( noi$ ESERCIZIO( >6 Esamina B attivit(9cose9'ersone con cui non &ai 5o non avevi6 'roblemi$ Esamina il "ra!o !i controllo c&e eserciti 5esercitavi6 su quella attivit(9cosa9'ersona$ Osserva le tre #asi !el controllo 'er o"ni sin"olo esem'io$ ?6 Trova B esem'i come so'ra su 'ersone c&e conosci$ K6 Esamina B attivit(9cose9'ersone con cui &ai 5o avevi 6 'roblemi$ 5Come al 'unto >6 M6 Trova B esem'i come so'ra su 'ersone c&e conosci$ ini+i! e/c e! e E% la #ase 'i4 alta !el ciclo di azione$ Contiene qualcosa !i ,!ivino, almeno 'er ci0 c&e concerne il creare. Artisti e inventori amano creare cose$ Im'ren!itori) via""iatori amano iniziare im'rese o via""i e avventure$ Vi sono stati momenti !ella storia !ove il creare e iniziare &anno 'revalso 5Atene) il 8inascimento) 'er #are !ue esem'i6 !ove l%1omo &a #atto i 'i4 "ran!i 'ro"ressi nell%Arte) nelle sco'erte) nelle 2cien e$ A livello in!ivi!uale vi sono 'ersone c&e amano iniziare e creare cose$ A volte 'er0 vi sono alcuni !i noi c&e si 'er!ono in un mare !i 'ro"etti e non sono ca'aci !i an!are oltre quella #ase) 'arlano entusiasticamente !i questo o !i quel 'ro"etto e alla #ine 'ro!ucono 'oco o nulla$ O''ure abban!ono un%im'resa a''ena ini iata 'er !e!icarsi subito a! un%altra) quan!o la 'rima &a

ancora biso"no !elle loro atten ioni$ Non !obbiamo 'ensare c&e 'er ini iare o creare si !ebbano #are "ran!i cose o !e!icarsi a "ran!i 'ro"etti o c&e biso"na inventare !i 'unto in bianco cose mirabolanti c&e nessuno mai aveva 'ensato 'rima !i noi$ 1n buon aiuto alla nostra autostima ci viene !all%esercitare qualc&e attivit( creativa o''ure !an!o ini io a qualc&e nuova attivit( o 'ro"etto 5"i( iscriversi al corso * stato !are ini io a! un nuovo ciclo !i a ione6$

c!%6i! e/sop !vvive e E% la #ase c&e in termini !i tem'o ) n+ occu'a !i 'i4$ Le societ( im'ostate in mo!o ra ionale) ben or"ani ate e con un !iritto certo) !urano !i 'i43 8oma n+ * stata il mi"lior esem'io$ 1omini !%a##ari e commercianti 'rivile"iano il cambiare$ C&i * bloccato su cambiare non * in "ra!o !i svilu''are nuove i!ee e nuovi 'ro"etti) ma 'u0 essere molto bravo a! or"ani are e mettere in esecu ione quelli !e"li altri$ 2ono 'ersone c&e #un ionano molto bene !a numeri !ue o !a esecutori$ :olto s'esso si creano societ( #ra un ,creativo, e uno invece ca'ace !i "estire e or"ani are la 'ro!u ione$ A !is'etto !el nome ,cambiare,) c&e in questo caso sarebbe #orse me"lio c&iamare ,continuare") c&i * bloccato nel cambiare ten!e a ri#iutare nuove i!ee o nuovi meto!i !i 'ro!u ione e !i or"ani a ione) trovan!osi 'oi su'erato !a c&i invece &a accolto le novit($ Cambiare equivale a sopravvivere. :olte 'ersone ammalate o c&e &anno la loro sopravvivenza in 'ericolo cominciano a cambiare cose nella loro esisten a$ Abbiamo sentito storie !i 'ersone con!annate !a una malattia incurabile c&e &anno cambiato vita: &anno cominciato a via""iare) #are nuove attivit() &anno abban!onato la #ami"lia o il lavoro e ,miracolosamente, sono "uarite$ Cambiare E sopravvivere. -ueste 'ersone in qualc&e mo!o lo sa'evano$ 'e %! e/)is$ #&&e e Le !ittature militari) "li stati !i 'oli ia si basano sul !ermare/distruggere c&e * la con!i ione 'i4 bassa e meno vitale !elle tre$ @asterebbero questi 'oc&i !ati 'er i!enti#icare e bloccare situa ioni c&e &anno arrecato e recano !anni enormi al "enere umano$ 1na societ() come o"ni in!ivi!uo) &a biso"no !i tutte e tre le #asi !el ciclo di azione, quin!i &a biso"no !i 'oli ia) esercito) u##ici !elle im'oste) ecc$ 'er 'oter esistere) ma c&i 'rivile"ia questo ti'o !i societ() 'ro'en!e 'er la morte 'iuttosto c&e 'er la vita$ Per !ermare una con!usione biso"na inserire un dato stabile) come abbiamo visto nella le ione 'rece!ente$ Il mo!o mi"liore 'er !ermare qualcosa * ,smettere !i crearla, o 'ren!ere coscien a !i aver smesso !i crearla$ A volte qualcuno &a smesso !i creare qualcosa nel suo universo 'ersonale) ma ne 'orta avanti il ,simulacro, nell%universo #isico$ In un senso o nell%altro la situa ione va risolta$ Come abbiamo s'ie"ato nelle le ioni 'rece!enti o"ni cosa materiale &a un as'etto ,astratto,) ,i!eale,) ,concettuale,) ,s'irituale,) &a ,un%anima,3 smettere !i creare qualcosa si"ni#ica 'rivarla !el suo as'etto astratto o i!eale e cos. rimane solo l%as'etto materiale$ 1na 'ersona 'u0 smettere !i ,creare" la sua na ione 5ultimamente si sentono 'ersone a''artenenti a! o''osti sc&ieramenti 'olitici) neanc&e 'articolarmente im'e"nate) 'ronunciare s'esso #rasi !el "enere: ,2e vince le

ele ioni$$$avversario 'olitico$$$ io va!o a vivere all%estero,6) il suo lavoro o il suo matrimonio o la sua salute) 'ur 'ersisten!o l%as'etto materiale o #isico !i queste cose) cos. le cose muoiono nascostamente$ La 'ersona si c&ie!e 'erc&+ la sua autostima sia scesa cos. in basso quan!o a''arentemente sta o'eran!o su molte dinamiche$ Probabilmente &a smesso !i crearle e! * su !ermare ri"uar!o a quelle dinamiche. C%* "ente c&e si !e!ica nascostamente a !ermare le cose$ 2i 'ossono trovare intorno a! artisti o a 'ersone creative essen!o queste il loro bersa"lio 're#erito$ Le 'ersone creative 'ossono non accor"ersi !ell%in#luen a ne"ativa c&e queste 'ersone !e!ite a !ermare) &anno sulla loro esisten a$ 2'esso !elle situa ioni ,ins'ie"abilmente, ne"ative c&e viviamo si s'ie"ano con la 'resen a nei nostri 'ara""i !i 'ersone !e!ite a !ermare$ Per risolvere la situa ione biso"na in!ivi!uarle e 'oi ,mane""iare o !isconnettere,$ ESERCIZIO( >6 Esamina quale !elle tre #asi !el ciclo di azione 're!omina nella tua esisten a$ 7uar!a se * armonica con le altre !ue o''ure no$ ?6 Esamina se sei carente nelle altre !ue #asi !el ciclo di a ione e trova !ei rime!i$ c*i#)e e i cic"i -uesto * un as'etto molto im'ortante !ell%esisten a$ Pu0 !arsi c&e 'er alcuni !i voi sia l%as'etto c&e 'i4 col'isca e c&e 'i4 'ermetta un intervento 'er mi"liorare l%autostima$ Avere molti cicli a'erti 'u0 'rovocare con#usione) !isa"io) senso !i im'oten a e quin!i autostima bassa$ Potete rile""ere i 'rimi ca'itoli !el corso e! esaminare alcuni #enomeni l. !escritti !al 'unto !i vista !ei cicli di azione aperti o non chiusi$ 2en a 'er!erci in tro''i ra"ionamenti e #iloso#ie) una 'ersona in !i##icolt( c&e sco're l%esisten a !i questo #enomeno 'u0 #are un ra'i!o esame !ella 'ro'ria esisten a) notare i cicli a'erti e quin!i s'esso abban!onati) ri'ren!erli in mano e #are quanto necessario 'er c&iu!erli) con notevole bene#icio 'er la 'ro'ria autostima$ L%altro caso * quello !i 'ersone c&e !%abitu!ine o 'er c&iss( quale calcolo !i so'ravviven a ten!ono a ritar!are il 'i4 'ossibile la c&iusura !ei cicli$ -uesto atte""iamento NON E% 1TILE alla 'ro'ria autostima e al 'ro'rio 'oten iale !i so'ravviven a$ Non stiamo 'arlan!o !i velocit in senso stretto$ 2i sa c&e a volte ,la #retta * una cattiva consi"liera,$ 2i tratta invece !i avere una atten ione s'eci#ica e una buona volont( 5<illingness si !irebbe in In"lese6 a c&iu!ere i cicli a'erti$ ESERCIZIO( >6 Esamina la tua esisten a e nota se vi sono molti cicli a'erti e abban!onati$ ?6 2tabilisci un 'ro"ramma 'er c&iu!erli al 'i4 'resto$ K6 7uar!a se &ai un atte""iamento "enerale c&e ti 'orta a ritar!are la c&iusura !ei cicli$ M6 2e ti viene #acile trova quali sono i ra"ionamenti o calcoli c&e ti &anno 'ortato a! un simile atte""iamento$ conc"#sione -uest%ultima le ione com'leta il Corso di Autostima. 2e lo &ai letto velocemente !ovresti aver incontrato !iverse situa ioni !escritte c&e ti &anno imme!iatamente in!icato !elle con!i ioni 'resenti nella tua esisten a$ Ci0 ti !ovrebbe 'ermettere !i trovare una imme!iata ris'osta a !elle con!i ioni c&e

'erce'ivi come ne"ative ma a cui non sa'evi !are una s'ie"a ione 'recisa$ /ovresti anc&e aver incontrato !ei !ati c&e ti &anno a'erto !ei nuovi 'unti !i vista con cui valutare l%esisten a$ Ora ti consi"lio !i rile""ere e stu!iare con 'i4 atten ione le sin"ole le ioni$ Per o"ni testo c&e si stu!ia vi sono vari livelli !i com'rensione$ -uesto * 'articolarmente vero 'er questo corso) visto c&e si occu'a !e"li as'etti #on!amentali !ell%esisten a$ Pi4 lo stu!i 'i4 acquisirai un lin"ua""io c&e ti 'ermetter( !i a##rontare in mo!o 'i4 o'erativo le varie situa ioni c&e incontrerai nell%esisten a e !i ,tra!urre, altri testi ren!en!one 'i4 #acile la com'rensione$